Leggi il Topic


abbigliamento casa-lavoro autunno-primavera-inverno(no neve)
16047546
16047546 Inviato: 11 Feb 2019 18:38
Oggetto: abbigliamento casa-lavoro autunno-primavera-inverno(no neve)
 



Salve a tutti,

ho sempre usato la moto d'estate, ma da 5/6 anni mi sono trasferito in città e qui vedo un sacco di gente che va in moto da febbraio fino a dicembre....

in montagna da me la moto la metti via a settembre e la torni a usare ad aprile...

quindi chiedo a voi o luminari delle intemperie icon_smile.gif
vorrei vestirmi a strati (come gli orchi cit. shrek), quindi felpa+jeans/pantalone per lavorare e SOPRA secondo pantalone termico+giaccha (il paraschiena lo metto sempre quindi deve contenere anche quello) e guanti, arrivato al lavoro tolgo giacca e pantalone e sono ready2work se poi al pomeriggio facesse troppo caldo per rivestirmi zaino e via.

consigli?
 
16047552
16047552 Inviato: 11 Feb 2019 18:56
 

Dipende dal tragitto che devi fare, in base alla quantità di tempo che devi passare per strada. Io ho fatto due inverni lavorando come portalettere, un buon abbigliamento fa davvero la differenza, giacca e pantaloni tecnici senza spendere una follia di tucano urbano, impermeabili q.b. per le piccole intemperie, un buon paio di guanti, scarpe se possibile, ma soprattutto, la cosa che ti salva davvero è il sottocasco antivento, sui piccoli spostamenti non avrai alcun problema.
 
16047567
16047567 Inviato: 11 Feb 2019 19:55
 

25km andata +25km ritorno di cui 4 di tangenziale il resto attraversando campagne e piccoli paesini

il sottocasco ce l'ho ed è buono, lo usavo a fare softair e con la neve non ho mai avuto problemi
 
16047677
16047677 Inviato: 12 Feb 2019 8:01
 

L'unica è provare, hai all'incirca 40 minuti di strada, dipende anche da quanto sopporti il freddo, fermare l'aria con una membrana antivento già di per se costituisce un ottimo punto di partenza, poi puoi valutare soluzioni più o meno performanti, ad esempio la copertura per le gambe, le moffole, un parabrezza bello protettivo, sella e manopole riscaldabili e anche abbigliamento riscaldabile a batteria, c'è solo l'imbarazzo della scelta, ma sei solo tu a sapere quanto senti freddo, purtroppo non posso darti indicazioni in quel senso.
 
16049471
16049471 Inviato: 18 Feb 2019 18:55
 

La scelta è piuttosto personale, ti dico come faccio io magari ti può essere di spunto :

Io ho un sottocasco in seta Tucano che per lo più va bene, uso quasi sempre quello (ne ho 3 così li cambio per lavarli icon_biggrin.gif ) e al bisogno in caso di freddo gelido un sottocasco sempre Tucano in pile con windstopper sul collo e nuca; cosa inportaissima almeno per me uso sempre tranne d'Estate il collare Givi che mi protegge il collo dall'aria; poi una giacca tecnica dainese in gorotex così se piove non devo preoccuparmi di mettere altra roba sopra, ovviamente ha la fodera termica sfoderabile così che la riesco ad usare 3 stagioni l'anno, tranne d'estate dove ne uso una traforata e con paraschiena interno alla giacca; guanti tecnici in gorotex rev'it ed al bisogno sottoguanti, quando fa troppo freddo diciamo sotto lo 0 gradi non c'era nulla fare e mi son dovuto arrendere ad usare le moffole per quei 2 mesi di freddo intenso; per i pantaloni uso dei sovrapantoloni impermeabili ma traspiranti della Spidi in H2Out, tengono ben caldo e riparano dalla pioggia, è importante che siano traspiranti altrimenti soffri troppo il caldo e sudi anche col freddo; poi degli stivali tecnici in gorotex da turismo per riapare dal freddo e pioggia.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumAbbigliamento Tecnico e Accessori per Mototurismo

Forums ©