Leggi il Topic


Indice del forumForum GeneraleConfronti e Consigli Acquisto

   

Pagina 1 di 3
Vai a pagina 123  Successivo
 
Quanti cv servono veramente ?
16032787
16032787 Inviato: 10 Dic 2018 17:17
Oggetto: Quanti cv servono veramente ?
 

Salve,
attualmente ho un 125, vorrei passare a una moto piu "seria"
Il mio quesito é quanti kw o cv consigliate dopo un 125? quanti ne servono veramente per andare in giro ?
Grazie a tutti
 
16032796
16032796 Inviato: 10 Dic 2018 17:37
 

non esiste un numero minimo, c'è chi gira il mondo con venti cavalli, e chi se non ne ha 100 non è contento.

comunque, visto che hai una 125, che patente hai?
 
16032797
16032797 Inviato: 10 Dic 2018 17:38
 

IMHO con 80cv ne hai da vendere e da appendere, soprattutto provenendo da un 125. Io sono dieci anni che sono su questa cavallerie e non mi serve altro.
Puoi considerare anche una moto con 50cv come la serie 500 della Honda, anche con quelle fai tutto.
 
16032816
16032816 Inviato: 10 Dic 2018 18:08
 

Secondo me il cocktail ideale è sui 100 cv per un bicilindrico, 120 per un quadricilindrico... questa è la potenza giusta per la strada a mio avviso, ma di sicuro non sono il tipo di moto da prendere subito dopo il 125 0509_up.gif
 
16032818
16032818 Inviato: 10 Dic 2018 18:10
 

Ce ne vogliono almeno 200, altrimenti non è una moto seria! 0510_sorriso.gif
 
16032820
16032820 Inviato: 10 Dic 2018 18:15
 

Ciao e 0509_welcome.gif nel forum ! icon_smile.gif
Concordo con chi valuta la cosa come molto soggettiva .
Razionalmente parlando , probabilmente 50/60 CV sarebbero più che adeguati a soddisfare le esigenze della maggior parte dei motociclisti .
Soprattutto se abbinati ad un' erogazione bella fluida e ricca di coppia ( mi vengono in mente , ad es. , le meccaniche Triumph da 900 cc della serie Bonneville ) , basterebbero per viaggiare , anche col carico e/o passeggero/a , senza farsi mancare niente .
Gusto di guida compreso , tenendo pure dei bei ritmi sul misto , purchè non eccessivamente veloce .
Ma la moto , per molti , è ( anche ) adrenalina , sensazione di gestire qualcosa che , almeno potenzialmente , và oltre le reali possibilità di sfruttamento .
Da questo , credo , nasce il desiderio di possedere/guidare moto con prestazioni obbiettivamente non sfruttabili su strada .
Personalmente , per viaggiare e "vivere" la moto a 360° , prediligo meccaniche di cilindrata medio-alta , con tanti kgm e CV , possibilmente ben distribuiti .
Queste caratteristiche garantiscono andature fluide e relativamente veloci , con gusto ed usando meno cambio e frizione .
Se invece valutassi la moto solo per smanettare , meglio meno CV , più facili da scaricare a terra , purchè ci sia un bel vantaggio in termini di massa ( = meno kg ) .
Se però il quesito che hai posto pensi possa tornarti utile per un tuo prossimo up-grade di mezzo , io sono per le cose fatte con progressione .
Quindi ti sconsiglierei di andare oltre i 50/60 CV , dopo la tua attuale 125 .



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16032823
16032823 Inviato: 10 Dic 2018 18:29
 

TartarUgo ha scritto:
Ce ne vogliono almeno 200, altrimenti non è una moto seria! 0510_sorriso.gif



rotfl.gif rotfl.gif rotfl.gif

Io ho guidato dei 600 da circa 50 Cv fino a 45 anni con grande soddisfazioni senza avere frustrazioni o manie di inferiorità. Ora ho una moto con più di 100 cv, ma solo perché meno potente non non la fanno.

Ciao
 
16032830
16032830 Inviato: 10 Dic 2018 19:06
 

Il discorso non è solo "quanti" cavalli uno vuole, ma "come" li vuole.

Avere 100 cv su un bicilindrico non è come avere 100 cv su un quadricilindrico.

Avere 100 cv su una turistica non è come avere 100 cavalli su una sportiva.

Avere 100 cv mediati dall'elettronica non è come avere 100 cv nudi e crudi.

È un discorso complicato e del tutto soggettivo; l'unica è fare un bel punto della situazione, vedere quali sono le opzioni migliori sulla carta e poi... buttarsi. Se ti trovi bene la tieni, se ti trovi male la cambi.
 
16032851
16032851 Inviato: 10 Dic 2018 20:37
 

-Neo- ha scritto:
Secondo me il cocktail ideale è sui 100 cv per un bicilindrico, 120 per un quadricilindrico... questa è la potenza giusta per la strada a mio avviso, ma di sicuro non sono il tipo di moto da prendere subito dopo il 125 0509_up.gif

anche secondo me, 120cv per un 4 cilindri sono più che sufficienti, anche se la sete di canali non manca mai icon_asd.gif icon_asd.gif
 
16032937
16032937 Inviato: 11 Dic 2018 7:49
 

Io invece vado controcorrente. A mio avviso, tranne esigenze particolari, 50 CV bastano e avanzano, e hai un mezzo tuttofare e più leggero. Poi i gusti son gusti, magari ti piace proprio un certo modello che non fanno se non con 70 CV
 
16032981
16032981 Inviato: 11 Dic 2018 11:27
 

E' un discorso troppo soggettivo...parlo da ex smanettone.
Quando ho iniziato ad andare in moto desideravo potenza a non finire...poi mi sono reso conto di
amare molto più la coppia dei cavalli. Mi diverto molto di più con la mia Harley che di cv ne ha si e no una sessantina ma che ha quasi 100nm di coppia, ormai è pieno di tutor, velox e controlli da tutte le parti. eusa_wall.gif Quando avevo il vfr (ok, non è una sportiva pura ma se tenuto su di giri andava piuttosto bene) erano più le volte che non riuscivo a tirare le marce come volevo (per mancanza di spazio) che quelle in cui sfruttavo il motore a dovere (non sono mai stato un pilotone, ma mi sono sempre difeso alla grande nei passi, anche con moto ben più potenti e blasonate). Per assurdo, la più divertente che ho guidato nel misto era la mia ex ducati monster 620 che aveva delle prestazioni modeste rispetto alla media (soprattutto a causa delle 5 marce lunghissime) ma mi permetteva di spalancare il gas praticamente sempre (anche a moto inclinata) senza troppi patemi e di sfruttare tutti i cv e divertirmi tantissimo.. 0509_campione.gif
Se dovessi prendermi, comunque, una moto sportiva io (ripeto, IO) punterei su una moto leggera, con una buona coppia e una potenza compresa fra 70 e 90 cv alla ruota e almeno 70-80nm. 0509_up.gif
 
16033101
16033101 Inviato: 11 Dic 2018 20:58
 

Per me le moto perfette sarebbero quelle sullo stile del XJR1300, Bandit 1250 e compagnia. Una 90ina di cavalli (ne basterebbero meno, ma sono il "minimo" in relazione alla cilindrata) e coppia a non finire 0509_up.gif Poi il destino ha voluto che sia un amante delle enduro stradali che ritengo anche scelte più "intelligenti"... chissà magari alla prossima viro veramente verso una di queste vecchie glorie...
 
16033124
16033124 Inviato: 11 Dic 2018 23:08
 

Mustang16 ha scritto:
Per me le moto perfette sarebbero quelle sullo stile del XJR1300, Bandit 1250 e compagnia. Una 90ina di cavalli (ne basterebbero meno, ma sono il "minimo" in relazione alla cilindrata) e coppia a non finire 0509_up.gif Poi il destino ha voluto che sia un amante delle enduro stradali che ritengo anche scelte più "intelligenti"... chissà magari alla prossima viro veramente verso una di queste vecchie glorie...


Mi sono sempre piaciute...soprattutto la banditona...dicono che abbia una coppia da rimorchiatore!
 
16033381
16033381 Inviato: 12 Dic 2018 15:22
 

Secondo me, la potenza necessaria è quella che mi consente di sorpassare velocemente un camion, o bus, in salita, prima di scontrarmi con un veicolo in senso di marcia opposto al mio. Tutto il resto serve solo per giocare e ognuno gioca a modo proprio.
 
16034655
16034655 Inviato: 17 Dic 2018 15:06
Oggetto: Re: Quanti cv servono veramente ?
 

ballarin95 ha scritto:
Salve,
attualmente ho un 125, vorrei passare a una moto piu "seria"
Il mio quesito é quanti kw o cv consigliate dopo un 125? quanti ne servono veramente per andare in giro ?
Grazie a tutti


Per andare in giro bastano anche una ventina di CV.

Però sarebbe preferibile averne di più, diciamo quanto basta, e dipende dall'uso prevalente.

Se pensi di fare del turismo una crossover con 50cv può bastare, se però viaggi spesso in coppia meglio che ne abbia una settantina o che abbia molta coppia.

Per divertirsi con una sportiva possono bastare i 70cv di una Ninja 650, ma se vuoi andare in pista meglio averne il doppio.

Meglio capire che utilizzo pensi o ti piacerebbe fare, poi parliamo di potenza o di altre cose.
 
16034664
16034664 Inviato: 17 Dic 2018 15:34
 

Anche io credo che sia una cosa troppo soggettiva e oltre a questo ognuno può attraversare periodi in cui si cercano emozioni diverse o cambiano le esigenze. per andare in giro basta anche un cinquantino, tutto dipende da cosa cerchi tu.
 
16035275
16035275 Inviato: 20 Dic 2018 12:21
 

soggettivissimo, io dopo il 125 ho avuto un husky SMR 510, l´ultimo a carburatori, moto divertentissima anche se probabilmente cavalli ne ha pochi (ma non è dato sapere quanti perchè ufficialmente esisteva solo la versione per patente a2 con 13,5 KW....) io consiglierei una cosa del genere: pochi cavalli, coppia a badilate e peso minimo (sulla bilancia dopo aver tolto lo starter elettrico e messo la pedivella 115kg con il pieno). d´altra parte moto poco da tutti i giorni (senza ventola per il radiatore, molta manutenzione, già ai 10k km pistone eccetera, e senza nemmeno, almeno allora, adesso non so, il blocchetto di accensione, solo il tasto e il bloccasterzo)
 
16035335
16035335 Inviato: 20 Dic 2018 16:58
 

Molte racing, ancora oggi, non hanno il blocchetto accensione. Non potrei mai parcheggiarne una in strada.
 
16035522
16035522 Inviato: 21 Dic 2018 12:31
 

Dopo il 125 sono passato alla mia attuale supersport 939, (ho provato tante altre moto prima di questa)
che dire 110 cv bicilindrico sono stati un bel salto, soprattutto con un'impostazione di guida semisportiva.
Mi sono ritrovato il primo mese ad utilizzarla in modalità urban che tagliava la potenza a 75 cv 0509_lucarelli.gif giusto per prenderci la mano e padroneggiarla al meglio delle mie possibilità.
Una volta in modalità sport la differenza l'ho sentita tutta.
Quindi è soggettivo, io mi divertivo anche con 75 cv e , ovvio che oltre è più grintoso e parer mio da quel brividino in più.
Quanti cv ti consiglio? Quelli che non ti fanno venir la strizza di andare in moto.
Quanti ne servono per andare a spasso? Dipende dalle strade, un range abbastanza vario, dai 35 ai 100, io con i miei sono soddisfatto del mezzo e mi muovo in modo agile, con la mappa urban lo stesso.
Prova qualche mezzo e vedi le sensazioni che ti da, è soggettivo.
 
16035605
16035605 Inviato: 21 Dic 2018 21:28
 

Dal 125 sono passato al ninja 600 (131 cavalli) e sono stato 'sazio' per almeno 5 anni. L'ho tenuta altri 4, 9 in tutto, finché il motore ha retto(135mila km). Ma ho fatto decisamente bene a tenerla perché ho fatto esperienza e ora che di cavalli ne ho 185(gsxr 1000
2015 ignorant edition senza elettronica) posso dire di essere riuscito a gestirli già dal primo km dopo aver finito il rodaggio.
 
16037030
16037030 Inviato: 30 Dic 2018 9:37
 

I CV non bastano mai.
Bisogna decidere di quanti ne abbiamo bisogno prima di sentire la mancanza.

E poi vuoi mettere la soddisfazione di spremre fuori l'ultimo CV dal motore ?
 
16322390
16322390 Inviato: 31 Gen 2023 16:40
 

io posso dire che non so' se sia più bella la sensazione di riuscire a spremere tutti i 70/80cv da una moto, tirando tutte le marce a limitatore ed essendo piegato sottovento sul serbatoio (incarenato) oppure se è meglio avere 200cv ma essere consapevole che tutti non riuscirò mai a sfruttarli.. vuoi per il traffico.. vuoi per l'asfalto o perchè alla vita ancora ci tengo.
Quindi meglio (secondo me) pochi cavalli, ma quella volta che vuoi spremerli ci devi mettere impegno.
mi ricordo con mio Monster 695, di ritorno dall Oktoberfest.. in autostrada i miei amici col Duke 890 e Z750 hanno fatto un tratto tranquilli e beati a 210km/h.. io per tener testa alla loro andatura mi sono praticamente sdraiato sulla sella, spalmato sul serbatoio, gomiti stretti e caviglie contro i carter (premetto che peso 63kg e sono alto 1.70), è stata la prima volta che ho visto la lancetta del Monster poco oltre i 210km/h (senza questi accorgimenti sarebbe stato un lusso vedere i 200)
è stato troppo troppo divertente.
Con una moto molto più potente non ci sarebbe stato gusto.
 
16322398
16322398 Inviato: 31 Gen 2023 18:50
 

Naturalmente ha fatto la domanda e poi è sparito... icon_asd.gif
A me piacciono i grossi bicilindrici, voglio 12 kgm di coppia e 120-130 CV effettivi alla ruota.
Quindi stando alle moto attuali una KTM Super Duke 1290 un po' depotenziata e addolcita. Naturalmente è importante il peso non superiore ai 200 kg tutto compreso altrimenti poi diventa un furgone...
 
16322983
16322983 Inviato: 5 Feb 2023 15:58
 

FedericoRaggi ha scritto:
io posso dire che non so' se sia più bella la sensazione di riuscire a spremere tutti i 70/80cv da una moto, tirando tutte le marce a limitatore ed essendo piegato sottovento sul serbatoio (incarenato) oppure se è meglio avere 200cv ma essere consapevole che tutti non riuscirò mai a sfruttarli.. vuoi per il traffico.. vuoi per l'asfalto o perchè alla vita ancora ci tengo.
Quindi meglio (secondo me) pochi cavalli, ma quella volta che vuoi spremerli ci devi mettere impegno.
mi ricordo con mio Monster 695, di ritorno dall Oktoberfest.. in autostrada i miei amici col Duke 890 e Z750 hanno fatto un tratto tranquilli e beati a 210km/h.. io per tener testa alla loro andatura mi sono praticamente sdraiato sulla sella, spalmato sul serbatoio, gomiti stretti e caviglie contro i carter (premetto che peso 63kg e sono alto 1.70), è stata la prima volta che ho visto la lancetta del Monster poco oltre i 210km/h (senza questi accorgimenti sarebbe stato un lusso vedere i 200)
è stato troppo troppo divertente.
Con una moto molto più potente non ci sarebbe stato gusto.


Ho fatto i 230 una volta, mi sono bastati. Ora non supero mai i 150, e di crociera tengo i 120 in autostrada. Ritengo che sia piu utile avere i cavalli giusti, che averne ventimila e non poter usarli mai. E poi i cv da soli non vogliono dire niente, conta altrettanto la coppia. Un 600 4 cilindri da 100cv su strada e' spompo, specie nei tornanti ed in citta'. Prendi invece il bicilindrico Triumph 900cc con 'appena 65cv ma coppia da vendere, ed e' subito divertimento.
 
16322985
16322985 Inviato: 5 Feb 2023 16:06
 

I CV e la coppia non servono per raggiungere i 230 ma per uscire fuori dalle curve con l'effetto fionda...
 
16323013
16323013 Inviato: 5 Feb 2023 23:09
 

I CV son come i soldi, meglio averne in più che in meno. icon_cool.gif
 
16323058
16323058 Inviato: 6 Feb 2023 9:40
 

il cavallo è un equino che bruca erba 1110_pat-pat.gif
 
16323062
16323062 Inviato: 6 Feb 2023 9:59
 

un topic di 5 anni riesumato come una mummia... IN effetti è sempre la stessa domanda icon_asd.gif
 
16323068
16323068 Inviato: 6 Feb 2023 10:21
 

Sono le domande essenziali della vita, come chiedere se sono meglio le bionde o le more...
 
16323107
16323107 Inviato: 6 Feb 2023 12:43
 

Lario650 ha scritto:
Sono le domande essenziali della vita, come chiedere se sono meglio le bionde o le more...

In questo caso la risposta e' semplice:
"Le migliori sono quelle che ce la danno! Poi se sono more o bionde non importa." icon_xd_2.gif

Per i cavalli invece e' piu' complicata!!!

doppio_lamp_naked.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 3
Vai a pagina 123  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum GeneraleConfronti e Consigli Acquisto

Forums ©