Leggi il Topic


Indice del forumForum Generale

   

Pagina 1 di 12
Vai a pagina 123...101112  Successivo
 
Moto e inverno che fate voi ?
15913278
15913278 Inviato: 9 Dic 2017 13:43
Oggetto: Moto e inverno che fate voi ?
 



Ciao ragazzi voi che motociclisti siete la moto la mettete in letargo oppure andate in moto uguale ?
 
15913288
15913288 Inviato: 9 Dic 2017 15:18
 

Letargo ma mi dedico alla lettura...
... in tema motociclistico icon_smile.gif
 
15913297
15913297 Inviato: 9 Dic 2017 15:52
 

D'inverno vado lo stesso in moto, meno che durante la stagione vera e propria perchè le condizioni meteo sono spesso proibitive ma appena esce un po' di sole e non c'è nebbia o ghiaccio un giretto lo faccio sempre volentieri.
 
15913306
15913306 Inviato: 9 Dic 2017 17:05
 

TartarUgo ha scritto:
Letargo ma mi dedico alla lettura...
... in tema motociclistico icon_smile.gif


Allora approfitto per promuovere il mio libro, disponibile su Amazon, dal titolo "Le mie girano sempre"!
Io sono uno di quelli che la usa tutto l'anno, però sono favorito dal clima siculo, che non è proprio polare!
 
15913307
15913307 Inviato: 9 Dic 2017 17:12
 

marktbike ha scritto:
Allora approfitto per promuovere il mio libro, disponibile su Amazon, dal titolo "Le mie girano sempre"!
Io sono uno di quelli che la usa tutto l'anno, però sono favorito dal clima siculo, che non è proprio polare!

A bhe, dici niente... 0510_saluto.gif icon_smile.gif
 
15913308
15913308 Inviato: 9 Dic 2017 17:13
 

appena rientrato or ora da 200 km sul lago di Garda 0509_up.gif 0509_up.gif

immagini visibili ai soli utenti registrati



Da febbraio a inizio novembre la uso anche come mezzo quotidiano. Da novembre a febbraio solo per i giretti domenicali
 
15913319
15913319 Inviato: 9 Dic 2017 18:06
 

Una foto vale più di 1000 parole, giusto? icon_mrgreen.gif

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15913320
15913320 Inviato: 9 Dic 2017 18:08
 

La mia è in letargo sotto il telo coprimoto.
un pò perchè la stradale pura soffre le condizioni meteo,
un pò perchè in caso di accidenti non voglio restare a piedi e al freddo.
 
15913322
15913322 Inviato: 9 Dic 2017 18:20
 

kybor ha scritto:
D'inverno vado lo stesso in moto, meno che durante la stagione vera e propria perchè le condizioni meteo sono spesso proibitive ma appena esce un po' di sole e non c'è nebbia o ghiaccio un giretto lo faccio sempre volentieri.


Mi accodo a kybor. Appena famiglia e meteo mi lasciano qualche spiraglio ne approfitto per fare un giro anche di pochi km.
 
15913323
15913323 Inviato: 9 Dic 2017 18:31
 

A volte accontentarmi di farmi un giro di pochi km è meglio piuttosto che non usarla... ma con temperature prossime allo zero e strade sporche non è certo il massimo usare la moto soprattutto una naked come la mia ....sicuramente una moto che offre adeguata protezione aerodinamica e magari le manopole riscaldate sarebbe più fattibile; ad ogni modo io mi diverto veramente soltanto quando i passi sono aperti sono due modi di andare in moto totalmente diversi... ma le due ruote non le abbandono mai uso lo scooter per recarmi al lavoro tutti i giorni ma il parabrezza alto e la bassa velocità lo rendono molto più fattibile rispetto all'uso normale che faccio della moto.

Ultima modifica di vale5-0 il 9 Dic 2017 18:33, modificato 1 volta in totale
 
15913324
15913324 Inviato: 9 Dic 2017 18:31
 

in ineverno una moto la tengo ferma l'altra no. l'attività motociclistica si riduce parecchio ma non cessa mai del tutto-
 
15913327
15913327 Inviato: 9 Dic 2017 18:41
 

Finora non ho mai sospeso la copertuta assicurativa, ogni inverno ha i suoi giorni "jolly" caratterizzati da temperature accettabili e asfalto asciutto. Avendone 2 però credo che questo anno la sportiva un sonno potrebbe anche farlo lasciando spazio solo alla moto da enduro... Vedremo eusa_think.gif
 
15913337
15913337 Inviato: 9 Dic 2017 19:17
 

Io faccio piccoli giri per tenerla in assetto, ma quando rientro ci metto un po' per tornare in temperatura. Voi come vestite? Se mi coprissi di più non riuscirei a muovermi anche usando capi tecnici, ma non ho la tuta in pelle.

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15913340
15913340 Inviato: 9 Dic 2017 20:03
 

zavetti ha scritto:
Mi accodo a kybor. Appena famiglia e meteo mi lasciano qualche spiraglio ne approfitto per fare un giro anche di pochi km.



Idem .
Se stò senza moto per più di 15 giorni mi viene l' orticaria , la pressione sanguigna scende a livelli indicibili ,
iniziano fenomeni di fibrillazione atriale , con relatico scompenso cardiovascolare , comincio a comporre frasi sconnesse , divengo estremamente irritabile ed antipatico , rasento la schizzofrenia......e così , prima di divenire pericoloso per me e per chi mi stà accanto , sono "costretto" a rimettere le chiappe sulla moto .
eusa_shifty.gif icon_mrgreen.gif
A volte mi basta un' oretta di guida "ammodino" , per recuperare l' equilibrio psicofisico abituale .


icon_arrow.gif "Malvarosa" :

La tuta in pelle non è il massimo in inverno .
Meglio un completo 4 stagioni in cordura , di quelli "seri" , abbinato a guanti e stivali ben imbottiti .


doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15913341
15913341 Inviato: 9 Dic 2017 20:04
 

oggi no ma domenica scorsa si. tuta in pelle e guanti abbastanza invernali ci si riesce. ovvio che dopo un oretta fuori a 5°c si comincia a sentire il gelo.. moto sempre assicurata e se c'è un bel weekend un girello ci sta.
 
15913342
15913342 Inviato: 9 Dic 2017 20:06
 

AG_KTM ha scritto:
appena rientrato or ora da 200 km sul lago di Garda 0509_up.gif 0509_up.gif Immagine: Link a pagina di Motoclub Tingavert

Da febbraio a inizio novembre la uso anche come mezzo quotidiano. Da novembre a febbraio solo per i giretti domenicali


giro del lago? io domenica scorsa avro trovato 3 moto in tutto da peschiera a garda..
 
15913344
15913344 Inviato: 9 Dic 2017 20:17
 

R1_1998 ha scritto:
giro del lago? io domenica scorsa avro trovato 3 moto in tutto da peschiera a garda..


no. sono partito da casa, fatto la vallesabbia (gelida!), tutta la gardesana occidentale, bevuto un caffè a riva e ritornato dalla stessa strada. La sponda veronese non mi piace. Anche io ho incontrato poca gente, essenzialmente tedeschi con GS che non salutano nemmeno se gli spari icon_lol.gif icon_lol.gif Il garda me lo tengo per questi giretti invernali, perché poi da marzo per me è off-limits (è pieno peggio di un formicaio e passi le ore a superare la coda)
 
15913348
15913348 Inviato: 9 Dic 2017 21:04
 

Effettivamente anch'io talvolta non resisto al richiamo della natura,
pero' devo considerare che sotto i 5°C l'avviamento a carburatori diventa difficile.
I primi 400 metri sono uno spippolamento continuo della leva dell' aria
che tento comunque di raggiungere senza staccare la mano dalla manopola...
Le gomme per i primi 6 km sembrano di legno e le sospensioni pure...
La brina sulla strada e sui tombini mi mette di cattivo umore...
Qualsiasi spiffero d'aria che entra sotto i vestiti/casco mi crea l'effetto congelatore...
insomma la sommatoria di questi problemi mi sembra sufficente per un paio di mesi di riposo...
ecco... diciamo un riposo attivo.. icon_asd.gif
 
15913350
15913350 Inviato: 9 Dic 2017 21:10
 

Fino a quest'anno ho sempre sospeso l'assicurazione. Con l'arrivo della transalpona stavolta dico f....o e ci giro ogni qual volta mi sia possibile, basta che non piova. Oggi ho fatto il cipollaio con la zavorrina, freddo cane ma con un po' di imbottitura si resiste. Ho un pò azzardato in realtà, il rischio di trovare i lastroni di ghiaccio era abbastanza alto, ma è filato tutto liscio 0509_up.gif
 
15913412
15913412 Inviato: 10 Dic 2017 0:28
 

Io con quello che pago di assicurazione tengo la moto libera di muoversi tutto l'anno, ed escluso quando piove, tra sabato e domenica, anche se senza sole una mezz'oretta di giro me la faccio, più che altro è la seccatura per il tempo che impiego a vestirmi bene per difendermi dal freddo, e nonostante tutto le falangi si congelano 0510_sad.gif
 
15913422
15913422 Inviato: 10 Dic 2017 2:02
 

io in 33anni che vado in moto ho sospeso l'assicurazione solo gli ultimi 2 anni ,ma non lo rifarò mai più, sempre in sella, le cattive compagnie portano a commettere errori... e per cattive intendo quelli che usano la moto da aprile fino a giugno, poi fa caldo, quindi altro stop e poi se va bene ottobre -metà novembre...abbigliamento: tuta intera in pelle, sottotuta e piumino smanicato doppio_lamp_naked.gif
 
15913430
15913430 Inviato: 10 Dic 2017 7:46
 

Io sostengo da anni che la moto è un mezzo invernale e che d'estate è meglio andare in macchina con il climatizzatore al massimo icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif ; infatti dei miei 30.000/35.000 Km annui moltissimi sono fatti nei mesi freddi.
Vado in moto dal 1973, quando d'inverno si andava senza casco, senza abbigliamento tecnico e con il giornale sotto i cappotti d'allora, e nell'ormai lontano 2002 ho fatto la scelta di muovermi solo in moto/scooter, per lavoro e per diletto, e di utilizzare l'auto solo se costretto dalla pioggia intensa e/o dalla famiglia.
Ovviamente per far ciò scelgo mezzi adatti alle mie esigenze (no sportive, no naked) ossia moto gran turismo molto protettive ed ancor meglio maxi scooter, soprattutto a 3 ruote.
A 58 anni ho capito che niente può fermare la passione se si è ben attrezzati!!!
 
15913432
15913432 Inviato: 10 Dic 2017 8:57
 

Avendo vari motocicli, negli ultimi anni d'inverno fermo la moto che uso per gli spostamenti più lunghi, ma continuo a usare la Vespa e la moto da enduro. Comunque ogni anno faccio più km coi motocicli, che non con le auto.

D'inverno preferisco usare la Vespa, che ripara meglio dal freddo, anche grazie al parabrezza e al termoscud e non mi costringe a indossare ogni volta i pantaloni da moto, che quando ti fermi cominci a sudare.
 
15913465
15913465 Inviato: 10 Dic 2017 11:50
 

Soffro tremendamente il freddo alle mani e piedi quindi la mia bella sta in garage. icon_confused.gif

Ne approfitto per fare manutenzione, freni, controlli vari ecc. e nel frattempo studio l'itinerario del prossimo giro che vorrei fare; andare in Olanda a fotografare la fioritura dei tulipani. 0509_up.gif

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15913476
15913476 Inviato: 10 Dic 2017 12:38
 

Parlando di foto, questa l'ho scattata stamattina:

immagini visibili ai soli utenti registrati



È un crocevia estremamente trafficato (per i canoni di qua eh icon_asd.gif ), poiché congiunge due delle vie più grandi della città con la statale, quindi è "pulito" piuttosto bene dai veicoli che transitano. Più lo spazzaneve (visibile in lontananza), che passa con cadenza pressoché oraria.

Immaginatevi cosa si trova, quindi, nelle strade dove il transito è minore. Immaginatevi cosa si trova appena fuori dalla città. E sopratutto, immaginatevi cosa c'è nelle strade motociclisticamente interessanti.

Come temperature invece, beh, vi dico solo che di prima mattina si scende tranquillamente sotto meno dieci, quando arriva l'inverno vero. Che non è assolutamente questo, eh! Da un 2-3 anni le temperature si sono alzate molto. Prima, questa sarebbe stata considerata una nevicata da metà ottobre, mica da metà dicembre.

Se vuoi andare in moto d'inverno, quindi, ogni maledetta mattina sveglia mezz'ora prima perché la rampa dei garages diventa una Red Bull Epic Rise in bianco. Ogni maledetto mezzogiorno, togli la neve che s'è accumulata a manciate sulla sella, sul serbatoio, su tutto, e mettiti in strada facendo Mosé con la ruota anteriore. Ogni maledetta sera, ripeti quanto fatto a pranzo, con l'handicap del buio totale. E questo nelle giornate migliori: perché la neve è un conto, il ghiaccio è molto peggio.

Stanti queste condizioni, per un po' di anni sono andato in giro tutto l'inverno. Dapprima con una RS, poi con una GSX-R, quindi non esattamente mezzi idonei allo scopo. Usate tanto per i tragitti urbani, quanto (anzi: sopratutto) per quelli di piacere. Questi ultimi fatti a passo tutt'altro che turistico, perché io la moto la vivo così: se devo solo "spostarmi" sono tranquillissimo (anzi, praticamente fermo), ma se voglio "farmi un giro"... o so che posso guidare in un certo modo, o non esco neanche di casa. Non sono il tipo che fa kilometri per il solo gusto di fare kilometri; se ho un giorno libero, preferisco farmi 50 km ma tutti scannati, che farne 500 ma tutti passeggiati.

Comunque sia, sono andato avanti così per un po'. Poi, nel dicembre 2015, ho avuto un incidente; una roba stupidissima, sono scivolato letteralmente davanti casa, beccando un lastrone di ghiaccio. Le temperature molto più miti del solito mi hanno fatto abbassare la guardia. Io me la son cavata con poco, ho passato il natale e il capodanno a zoppicare per colpa di un polpaccio strappato, ma niente più (alla faccia di chi dice che la tuta in città è inutile!). La moto, però... beh, poteva andare peggio, ma son partiti un po' di centoni.

L'anno dopo, anche a causa della "cortese insistenza" della morosa, ho deciso di bloccare l'assicurazione intorno a metà novembre. Potevo posticipare, ma dato che la sospensione dura minimo tre mesi solari, prima la fermo e prima la riattivo; meglio rinunciare a girare a dicembre che a marzo.

Beh, indovinate un po'? Tra i soldi risparmiati sulla polizza (pago un botto) e quelli non spesi in riparazioni, mi ci sono pagato le sospensioni, che era un lavoro che rimandavo da un sacco di tempo. Sì, ho tenuto la moto ferma tre mesi; ma mi sono ritrovato un mezzo molto più divertente in estate, quindi il gioco è valso la candela.

Quest'anno... come sopra, fermata a metà novembre. Non ho modifiche in programma (forse eusa_whistle.gif ), ma risparmiare qualche soldo non mi fa schifo. Sentirò la mancanza della moto? Eh c***o, sì. La sento tantissimo. Ma se l'amore è vero un po' di lontananza fa solo bene, perché quando ti ritrovi sei ancora più legato di prima icon_smile.gif
 
15913491
15913491 Inviato: 10 Dic 2017 13:56
 

Beh, girare nelle condizioni della foto di Tommy è un misto tra l'eroismo e il masochismo estremo. icon_lol.gif icon_lol.gif Fortunatamente qui da me quelle condizioni ci sono forse per 5-6 giorni all'anno, in cui la moto rimane rigorosamente in garage. Lo scorso gennaio, ad esempio, non ho mosso la moto per tutto il mese perché avevo la lunga discesa per uscire di casa completamente coperta di ghiaccio, nonostante le strade non fossero poi messe male...
 
15913494
15913494 Inviato: 10 Dic 2017 14:14
 

AG_KTM ha scritto:
Beh, girare nelle condizioni della foto di Tommy è un misto tra l'eroismo e il masochismo estremo. icon_lol.gif icon_lol.gif Fortunatamente qui da me quelle condizioni ci sono forse per 5-6 giorni all'anno, in cui la moto rimane rigorosamente in garage. Lo scorso gennaio, ad esempio, non ho mosso la moto per tutto il mese perché avevo la lunga discesa per uscire di casa completamente coperta di ghiaccio, nonostante le strade non fossero poi messe male...


Concordo.
Comunque la prossima volta che ti vuoi bere un caffè a Riva fai un fischio che vengo con un paio di amici.
Anche io la gardesana la faccio in inverno, almeno è scorrevole e c'è un clima più mite rispetto ad altre zone, poi da marzo a ottobre non ci penso minimamente a percorrerla, è troppo trafficata e farla in moto significa andare a 40 km/h se sei fortunato.
 
15913516
15913516 Inviato: 10 Dic 2017 15:14
 

kybor ha scritto:
Concordo.
Comunque la prossima volta che ti vuoi bere un caffè a Riva fai un fischio che vengo con un paio di amici.
Anche io la gardesana la faccio in inverno, almeno è scorrevole e c'è un clima più mite rispetto ad altre zone, poi da marzo a ottobre non ci penso minimamente a percorrerla, è troppo trafficata e farla in moto significa andare a 40 km/h se sei fortunato.


da qui a marzo, se il meteo lo permette, conto di farlo almeno altre 3 o 4 volte. La prossima volta ti mando un PM 0509_up.gif
 
15913531
15913531 Inviato: 10 Dic 2017 16:13
 

AG_KTM ha scritto:
Beh, girare nelle condizioni della foto di Tommy è un misto tra l'eroismo e il masochismo estremo. icon_lol.gif icon_lol.gif
Heh! Tu pensa che, per il fatto di aver bloccato l'assicurazione negli ultimi tempi, mi sono sentito dare del poser, del finto motociclista, del senza p***e e quant'altro... icon_smile.gif

Pour parler: ho appena finito di pranzare. Dato che nevica da stanotte incessantemente, il cortile è diventato completamente inagibile, quindi anziché preparare sono dovuto scendere a lavorar di vanga, e ho finito mezz'oretta fa. Ora sì che somiglia ad una vera nevicata da dicembre valdostano!

Se continua così anche stasera, tiro fuori la collezione di dépliantes dei consegnatori di cibo a domicilio, attivo la modalità hikikomori e ricomincio qualche gioco Bethesda o Bioware. icon_lol.gif
 
15913532
15913532 Inviato: 10 Dic 2017 16:29
 

TommyTheBiker ha scritto:
Heh! Tu pensa che, per il fatto di aver bloccato l'assicurazione negli ultimi tempi, mi sono sentito dare del poser, del finto motociclista, del senza p***e e quant'altro... icon_smile.gif


non immagini quanto odio i leoni da tastiera che si fanno le foto sul bordo strada innevato e pensano di essere iron man icon_rolleyes.gif icon_rolleyes.gif 0509_mitra.gif 0509_mitra.gif Io la moto la vivo come un piacere e un momento di relax, anche se la uso come mezzo quotidiano. Se mi devo muovere rischiando di arare l'asfalto con gomiti e carene, oppure andare a 3 km/h con i piedi giù rischiando di cadere 7 volte al metro, chi me lo fa fare? icon_rolleyes.gif icon_rolleyes.gif Concordo in pieno con te, Tommy! 0509_up.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 12
Vai a pagina 123...101112  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Generale

Forums ©