Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 1 di 1
 
Grippaggio [in gara] 2 tempi Motomondiale [rischi e rimedi]
15905127
15905127 Inviato: 20 Nov 2017 13:50
Oggetto: Grippaggio [in gara] 2 tempi Motomondiale [rischi e rimedi]
 



Mi chiedevo se ai tempi delle 2 tempi in motogp, se anche loro come piloti potessero fare tranquillamente freno motore fregandosene dei danni, essendo comunque delle moto da corsa (che poi magari buttavano via il motore dopo ogni gara) o se anche loro come con le moto normali, dovessero premere la frizione e dare qualche colpo di gas per tenere lubrificato il cilindro e pistone quando non acceleravano (o se magari non servisse farlo perchè le moto avevano qualche sistema apposta che iniettava olio separatamente chessò, o una frizione che in caso di grippaggio si disconnettesse immediatamente)
E in caso di grippaggio come si comportavano? Nel senso, quando uno grippa anche "solo" a 100 km/h se non tira la frizione in tempo (cosa molto difficile) la ruota si blocca e si cade, nel motogp come facevano a non ammazzarsi date le alte velocità in caso di grippaggio, magari addirittura in curva?
 
15905131
15905131 Inviato: 20 Nov 2017 13:59
 

i dettagli non li conosco, ma so per certo che tutti i piloti della "500", che all'epoca non si chiamava ancora motogp, guidavano sempre con due dita sulla frizione. Nonostante questo, ogni tanto per le grippate qualcuno dava delle gran facciate per terra...
 
15905134
15905134 Inviato: 20 Nov 2017 14:01
 

Ai primi tempi anche loro usavano p. es. il trucco in fondo ad un rettilineo di tenere aperto il gas e spegnere il motore col pulsante di massa. Poi col miglioramento dei materiali, il raffreddamento ad acqua ben studiato, l'evoluzione dei lubrificanti, i carburatori più sofisticati era diventato inutile ed i grippaggi rarissimi.
Comunque un paio di dita sulla frizione era sempre meglio tenerle!


 
15905203
15905203 Inviato: 20 Nov 2017 15:40
Oggetto: Re: Grippaggi 2 tempi motogp
 

2jempi ha scritto:
Mi chiedevo se ai tempi delle 2 tempi in motogp, se anche loro come piloti potessero fare tranquillamente freno motore fregandosene dei danni, essendo comunque delle moto da corsa (che poi magari buttavano via il motore dopo ogni gara)


Se grippi probabilmente non finisci la gara , quindi non si tratta di soldi , ma di risultati
 
15905220
15905220 Inviato: 20 Nov 2017 16:00
 

Beh bisogna distinguere se parliamo degli anni di Lucchinelli e Freddie Spencer o se parliamo degli anni di Kenny Roberts Junior, Capirex, Vale ecc sulle 500.
Agli inizi dell'era due tempi infatti i motori erano di gran lunga più fragili e quindi anche il rischio grippaggio era superiore.
Col crescere dell'affidabilità dei motori è poi diventato sempre più raro avere problemi al motore specie di grippaggio.
Al di là di quel che si pensi il problema di grippare un motore due tempi in frenata era molto raro.
I motivi sono due di solito, il primo è che il freno motore del mezzo in realtà è molto basso per cui non serviva usare il motore e con le frizioni antisaltellamento spesso si scalavano le marce e basta. Ricorderete che molti piloti hanno fatto fatica ad abituarsi alla quantità di freno motore dei 4 tempi quando è iniziata l'era motogp. Il secondo aspetto che entrava in gioco è che come adesso i motori non erano affatto a farfalla completamente chiusa in frenata, infatti uno dei problemi del 2 tempi era l'arco di utilizzo estremamente limitato e i piloti usavano molto la frizione a bassa velocità per riuscire a tenere il motore su di giri di quel tanto che gli consentiva di non scendere troppo sotto-coppia.
Se ricordate ai tempi della 500 c'erano molti più high-side, beh succedeva proprio perché in riapertura la potenza del motore arrivava di colpo, la moto perdeva aderenza e poi la ritrovava bruscamente. In questo il tirare la frizione per alzare il regime di rotazione contribuiva.
Uno dei principali problemi di grippaggio delle 500 di ultima generazione era in realtà dato più dal caldo. Per correre dovevi smagrire molto la miscela per dare più CV possibili. In condizioni di alta temperatura l'olio si surriscalda e tendeva a bruciare più del dovuto, per cui potevi rischiare di grippare. Per fortuna era difficile grippare tutti i cilindri e quindi se anche se ne piantava uno gli altri impedivano al motore di bloccarsi e di avere problemi di cadute da grippaggio.
In 125 invece era molto più serio il problema.
 
15905331
15905331 Inviato: 20 Nov 2017 17:52
 

Come già fatto presente, la MotoGP è una classe (l'attuale classe regina), il campionato è il Motomondiale, quindi ho corretto il titolo.

Sposto il topic nel forum Tecnico 0509_up.gif
 
15905332
15905332 Inviato: 20 Nov 2017 17:54
 

gtdesmo ha scritto:
Per correre dovevi smagrire molto la miscela per dare più CV possibili
In teoria, magretto = minori consumi ed emissioni, grassoccio = prestazioni migliori... o no? eusa_think.gif
 
15905393
15905393 Inviato: 20 Nov 2017 20:24
 

TommyTheBiker ha scritto:
gtdesmo ha scritto:
Per correre dovevi smagrire molto la miscela per dare più CV possibili
In teoria, magretto = minori consumi ed emissioni, grassoccio = prestazioni migliori... o no? eusa_think.gif

Si parla rispetto all'ottimale per il motore, non allo stechiometrico, quindi comunque con un certo eccesso di carburante. Nei 2t se smagrisci rispetto a questo "ideale" che comporta anche raffreddamento, non solo lubrificazione, in genere tendi ad avere più allungo, "murano" di meno agli alti, però hai temperature maggiori, con rischi fino alla perforazione del cielo pistone.

Attenzione che smagrire molto per le emissioni porta benefici da una parte ma problemi da un'altra, quella degli NOx che infatti stanno diventando un grosso problema per i motoristi.
 
15905397
15905397 Inviato: 20 Nov 2017 20:40
 

HighSide ha scritto:
Si parla rispetto all'ottimale per il motore, non allo stechiometrico
Ah ok, non avevo colto il sottinteso! Ora sì, ci sono 0509_up.gif
 
15910650
15910650 Inviato: 2 Dic 2017 8:29
 

SE vi leggete l'analiosi dell'incidente che causò la morte di Saarinen e Pasolini, scoprirete che il tutto originò da un grippaggio sulla moto del Paso.
Vero che era il 1973, ma il rischio c'è sempre stato.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©