Leggi il Topic


Indice del forumForum TriumphForum Triumph Daytona

   

Pagina 1 di 1
 
Consigli acquisto Daytona 675 del 2006
15898878
15898878 Inviato: 5 Nov 2017 16:35
Oggetto: Consigli acquisto Daytona 675 del 2006
 

Ciao, sono nuovo del forum e anche delle moto sportive come la bellissima (a mio parere) Daytona 675. Sto infatti valutando un usato del 2006 con 53mila km che dovrei andare a vedere giovedì della prossima settimana.. la moto mi stuzzica molto ma vorrei sapere se è un azzardo prenderla con così tanti km o se la moto li regge tranquillamente.. ma soprattutto vorrei sapere se i vari problemi all'impianto elettrico sono stati risolti o meno negli anni.. chiederò anche al proprietario ma volevo avere qualche consiglio dai possessori di questa bella moto.. grazie per l'eventuale aiuto e se devo essere trasferito su altri topic fate pure!!!😉😡🤗
 
15898909
15898909 Inviato: 5 Nov 2017 18:44
 

53 mila km a prescindere non sono pochi, ma questo non significa che la moto caschi a pezzi. Il problema di acquistare un mezzo usato con cosi tanti km è che non sai mai questi km come sono stati fatto dal/dai vecchi proprietari. Se nell'arco dei 53 mila km sono stati eseguiti in modo rigoroso tutti gli interventi di manutenzione sei già un pezzo avanti ma ne devi avere certezza (questo con gli usati non sempre è facile). Ovviamente se il prezzo è proprio stracciato puoi pensare di riservare un budget per un tagliandone preventivo (sempre a patto che non ci siano problemi che ormai hanno procurato danni o difetti).
Se pensi di non avere alternative pur rimanendo deciso sul modello allora sta a te valutare. Intanto prova a dare un occhiata qui

Daytona 2006 con 20000 km. Cosa mi aspetto? [problemi?]
 
15898981
15898981 Inviato: 5 Nov 2017 21:59
 

Da possessore del modello successivo ti posso dire che il motore è robusto, in giro per il web non dovresti faticare a trovare testimonianze di chilometraggi ben più alti anche sulla diretta sorella Street Triple 675 ma come si dice sempre in questi casi, bisogna vedere come questi chilometri sono stati realizzati... Quello che ti deve interessare non è tanto quanto sia stata "spremuta in pista" o meno, ma il rispetto degli intervalli di manutenzione... Un motore manutenuto nel modo corretto e trattato nel modo giusto può reggere bene nel corso degli anni anche da chi ne fa un uso prettamente "pistaiolo"... Quello che ti consiglio è ovviamente di provarla e di ascoltare bene la moto, anche da appena accesa il minimo non deve essere irregolare. A quei chilometri è più facile trovare qualche difettuccio alle sospensioni ed è più facile dover preventivare qualche intervento ai componenti della ciclistica in generale... Se decidi di prenderla, appena a casa icon_arrow.gif mega tagliandone e passa la paura! 0509_lucarelli.gif
 
15899693
15899693 Inviato: 6 Nov 2017 22:20
 

I problemi elettrici sono stati risolti dal 2013 in poi. Prima rimane una moto europea anche come affidabilità elettrica purtroppo. Non è che non sia inaffidabile, bizzosa sì però.
Come chilometraggio, 53k non son pochi ma è più che altro questione di rivendibilità: chi te la comprerà quando vorrai venderla dopo essere arrivato magari a 70k?
Se sei novizio delle sportive non noterai il bisogno di rivedere la ciclistica, semplicemente perchè ancora non sai come dovrebbe andare la moto in condizioni perfette. Ma se fosse stata fatta manutenzione alle sospensioni vorrebbe dire che l' attuale proprietario è una persona abbastanza seria da aver anche fatto sistemare qualsiasi altro problemino.
Comunque, se sei in dubbio sulla manutenzione sappi che on line si trovano le indicazioni su come farsi da soli il tagliando in casa ed anche la spesa necessaria. Per la ciclistica, serve un po' di attrezzatura e competenza, ma smontare le sospensioni per portarle da un sospensionista che te le revisioni a nuovo magari migliorandole pure è meno costoso di quanto non si pensi.
Se la moto ha avuto tanti proprietari cerca segni che indichino che su quella moto ci ha pocciato qualcuno senza competenze: carene verniciate male a bomboletta, catena vistosamente lenta o non lubrificata, collegamenti elettrici tipo delle frecce tenuti assieme col nastro isolante, vibrazioni, rumorini.....
 
15899765
15899765 Inviato: 7 Nov 2017 1:02
 

Buona sera a tutti.. innanzi tutto grazie per le celeri ed esaustive risposte.. non mi aspettavo questa partecipazione al mio topic e vi ringrazio.. vi confermi che mercoledì dovrei andare a vedere la moto e come ben avete consigliato chiederò all'attuale proprietario come è stata gestitabla moto da lui e dai precedenti proprietari.. non pretendo di avere tutte le fatture dei tagliandi da 1000km a 53000km ma vedrò di capire il più possibile.. mi preoccupano un pò di più le sospensioni che sono sincero non saprei giudicare nella loro efficacia sia da fermo che in movimento.. alcuni mi dicono di controllare se gli steli sono sporchi e come si riportano in posizione quando si preme sul manubrio.. cercherò di fare più prove e domande possibili.. per la rivendita futura in effetti potrebbe essere un problema ma mi piacerebbe usarla anche per iniziare un corso di pista e non so sa mai che la tenga senza poi doverla rivendere.. comunque prezzo 3600.. che ne dite??? Grazie
 
15899971
15899971 Inviato: 7 Nov 2017 13:14
 

Se non sai proprio nulla di sospensioni, l' unica prova che puoi fare è un giretto di tipo 15 minuti al termine del quale cercare eventuali perdite d'acqua olio sia dalla forcella che dal mono. Da fermo, in silenzio, comprimi le sospensioni muovendoti sulla moto: normale che dal mono venga un lieve rumore tipo di aspirazione, negativo che dalla forcella si senta una roba tipo fluido che scorre. Se comunque dal 2006 non sono mai state aperte, l' olio sarà marcio, le valvole otturate, i paraolio secchi e le molle snervate
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum TriumphForum Triumph Daytona

Forums ©