Leggi il Topic


Indice del forumForum Cagiva

   

Pagina 1 di 1
 
Compressione Cagiva Canyon 500
15845493
15845493 Inviato: 10 Lug 2017 11:46
Oggetto: Compressione Cagiva Canyon 500
 



Alle prese con la mia Cagiva Canyon 500 del 2000, acquistata usata in teoria a circa 20'000 km e ora con circa 30'000 km, non sapendo più che pesci prendere, ho misurato la compressione con un attrezzo apposito e ho rilevato 6,5 atmosfere circa.

Sul manuale di officina riporta 9,1:1, quindi credo circa 9 atmosfere. Pertanto si spiegherebbe perché non parte.

Però, avendo eseguito la prova senza serrare l'attrezzo, forse è da ripetere. Mi riservo quindi di ripetere la prova, dopo aver tolto il serbatoio, e di verificare anche una terza volta, inserendo un poco di olio lato candela, che dovrebbe far salire la compressione per alcuni secondi e quindi raggiungere il verdetto finale, compressione si/no.

La domanda è: qualcuno che ha misurato la compressione, potrebbe dirmi quale è un valore accettabile per un motore che funziona? Stiamo parlando di un monocilindrico 4T 500cc.

Grazie.
 
15845663
15845663 Inviato: 10 Lug 2017 14:45
 

Attenzione...il rapporto di compressione non è il valore di pressione espresso in atmosfere, ma il rapporto tra il volume del cilindro addizionato a quello della camera di combustione, il tutto diviso il volume della camera di combustione e in teoria andrebbe misurato a caldo.

Il rapporto di compressione (RdC)
 
15845682
15845682 Inviato: 10 Lug 2017 15:02
 

Aggiungo questo link dove spiegano bene tutto il discorso; inoltre dicono anche come esempio che un motore con rapporto 9:1 dovrebbe avere un valore di circa 11 Atm a freddo e 13 Atm a caldo.

Pagina 86

Link a pagina di Books.google.it
 
15845709
15845709 Inviato: 10 Lug 2017 15:46
 

Si Alberto, grazie, avevo le idee un poco confuse, tra rapporto di compressione, che ha a che vedere coi volumi della camera di scoppio, e compressione, che si misura in BAR. Me ne ero accorto facendo delle ricerche.

Grazie anche per il valore riportato.

In effetti anche un meccanico qui vicino mi ha detto che sotto 9 BAR è chiaro che abbia dei problemi.

Sto facendo ulteriori test. Lo strumento è nuovo e non so se funziona bene. Proverò anche su altri motori.

Ma comunque mi sa che bisogna controllare cilindro/pistone/testa.
 
15845882
15845882 Inviato: 10 Lug 2017 20:48
 

smontaggio rinviato a settimana che viene causa mancanza spazione fisico, posso provare a fare la prova sulla mia
 
15845936
15845936 Inviato: 10 Lug 2017 22:45
 

Strada ha scritto:
smontaggio rinviato a settimana che viene causa mancanza spazione fisico, posso provare a fare la prova sulla mia


Se hai l'attrezzo, è facile. Al posto della candela, gas a manetta, vai di accensione. Stacca prima la centralina, se no si rovina la bobina, a vuoto.

Io oggi ho fatto varie prove, ma al momento rimane su 6-6.5. Devo provare su un altro motore, per vedere se è l'attrezzo, o il motore. Domani provo sulla moto 2T.
 
15846220
15846220 Inviato: 11 Lug 2017 12:14
 

attrezzo non ce l'ho, ma in qualche modo ci si arrangia (non l'avevo nemmeno per la macchina e l'ho costruito icon_mrgreen.gif )

guarda, mezoz impianto elettrico lo devo sganciare, lo faccio subito dopo icon_smile.gif
 
15846293
15846293 Inviato: 11 Lug 2017 14:04
 

L'attrezzo su ebay, dall'Inghilterra, costa circa 20 Euro, spedizione inclusa. A me è arrivato in una settimana.

Comunque oggi ho misurato la compressione della mia Honda 2T e ho letto un valore di poco superiore a 9 BAR. Quindi lo strumento funziona e ha ragione il meccanico, che la moto per andare bene deve avere almeno 9 BAR.

Per il momento mi sto concentrando sulle valvole, perché mi pare che dando maggiore gioco a quelle di aspirazione, la compressione è un poco aumentata.

Già che c'ero, ho smontato di nuovo il carter lato statore, così misuro l'anticipo del pickup e do una pulita interna al motorino di avviamento ed eventualmente sostituisco le spazzole.
 
15847102
15847102 Inviato: 12 Lug 2017 18:14
 

Oggi, dopo innumerevoli tentativi con vari spessori di gioco valvole, sono riuscito a raggiungere 8 BAR di compressione, con aspirazione a 0.40 e scarico a 0.30. Nei prossimi giorni continuerò ad aumentare, per vedere se riesco a raggiungere 9 BAR. Ma penso che già a 8 il motore potrebbe avviarsi, considerando che sono partito da 6.5.
 
15847133
15847133 Inviato: 12 Lug 2017 19:26
 

hai praticamente raddoppiato il gioco da manuale?
 
15847153
15847153 Inviato: 12 Lug 2017 20:09
 

Probabilmente ho le sedi valvole consumate. Ma se riesco a farla partire, poco importa quanto è il gioco valvole e se non coincide col manuale.
 
15849318
15849318 Inviato: 17 Lug 2017 12:51
 

Alla fine ritengo sia il cilindro, perché con olio motore inserito dal foro della candela, aumenta la compressione.

Ho deciso di non ripararla. Appena possibile cambierò moto. Sono orientato su qualcosa dalla postura comoda e dal peso e potenza contenuti, come la Mash 400, o SWM 440, ambedue, ne sono consapevole, Shineray cinesi.
 
15849607
15849607 Inviato: 17 Lug 2017 22:16
 

se vuoi ho un motore, da due puoi farne uno e rimetterla in sesto
 
15849770
15849770 Inviato: 18 Lug 2017 9:04
 

Abito a 100 metri da una officina di rettifica. E tra me e la rettifica, c'è una officina meccanica, che si è già offerta di rifarmi il motore a settembre.

Solo che, io rifaccio il motore, poi magari la moto funziona un anno e mi lascia nuovamente a piedi. Meglio voltare pagina. Tanto enduro con la moto pesante non lo farò più. Mi serve una moto per fare viaggetti da 150-200 km, in genere da solo, talvolta in due, con sella comoda e posizione eretta, nonché manutenzione semplice. Per questo motivo scarto a priori tutte le moto di fabbricazione attuale, tranne quelle specificamente progettate in quel modo, cioè pochissime.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Cagiva

Forums ©