Leggi il Topic


Indice del forumForum Autovelox, Patenti e LeggiPatenti e fogli rosa

   

Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo
 
Costo Patente A (A3) dopo Patente B [da privatista]
15549954
15549954 Inviato: 6 Feb 2016 18:37
Oggetto: Costo Patente A (A3) dopo Patente B [da privatista]
 



Ciao a tutti raga, ho cercato un po' nel forum ma purtroppo i risultati che escono o non soddisfano le mie domande o sono vecchi e magari le cose sono cambiate nel frattempo.

Perciò chiedo:
Ho quasi 25 anni e farei la patente A, o A3 che dir si voglia, e già ho la B da diversi anni, quello che mi chiedevo è: c'è per forza bisogno di fare delle guide obbligatorie con un'autoscuola per fare l'esame pratico?

quanto costa fare l'esame? Vorrei evitare di andare a fare delle guide con l'istruttore perchè ho già guidato delle moto in passato perciò, una volta comprata la moto, mi posso tranquillamente esercitare...

In pratica vorrei semplicemente andare, fare sto esame, e basta...Possibile? Attraverso quali step OBBLIGATORI devo passare?
 
15549957
15549957 Inviato: 6 Feb 2016 18:47
 

Anch'io ho fatto la A dopo la B.
Di bello c'è che non hai la parte teorica ma solo l'esame pratico. Per quanto riguarda le guide ti consiglio di farne alcune poiché si basano sulle prove che poi farai l'esame.
Se mi ricordo bene c'è lo slalom, l'otto e accelerazione con frenata. In pratica una cavolata ma farla un pò di volte con i consigli dell'istruttore è una buona cosa. Ricorda che puoi appoggiare il piede per terra solo tre volte per tutta l'esecuzione e non c'è spazio per gli errori.

Ultima modifica di JhonnyEllen il 6 Feb 2016 19:19, modificato 1 volta in totale
 
15549967
15549967 Inviato: 6 Feb 2016 18:59
 

La parte interessante della patente A è che non necessita di guide obbligatorie, e anche per questo un consiglio che posso darti è di fare la patente da privatista perché c'è un consistente risparmio di denaro, intorno ai 200€ a seconda dei casi.

il percorso dell'esame è molto semplice, ma è necessario perderci quella mezza giornata per impararlo prima di andare a fare l'esame, l'altro su strada consiste solo nel giare in città per mostrare che sai gestire il mezzo, nulla più.

qui la prova del percorso con le misure per poterla provare da solo, ma in realtà passi più tempo a mettere i coni che a provare icon_asd.gif
Link a pagina di Patente.it
 
15550007
15550007 Inviato: 6 Feb 2016 19:56
 

beh l'unico modo è andarsi a informare in autoscuola per sapere i prezzi, dove la sto facendo io ora (arrivo da patente B e RS125 ripo), pago 270 di tutto con due guide incluse, magari se trovi un'autoscuola onesta ti risparmi le pratiche...
chiaramente certificato anamnestico escluso quello dipende dal proprio medico
altrimenti ti fai qualche bollettino, qualche carta/visita e puoi farla lo stesso ma non so quanto puoi arrivare a pagare facendo tutto privatamente.
 
15550008
15550008 Inviato: 6 Feb 2016 19:56
 

se hai una moto tua (e hai detto di essere in procinto di acquistarla) con la quale esercitarti e sostenere l'esame puoi benissimo saltare l'autoscuola e fare direttamente la pratica in motorizzazione. le prove del percorso le puoi replicare tranquillamente mettendoti in un piazzale isolato (i percorsi birilli si trovano facilmente in rete). l'otto non si fa più, ma tu provalo lo stesso perchè può essere richiesto a discrezioe dell'esaminatore. ti sarà chiesto inoltre di farti accompagnare da qualcuno di automunito il giorno dell'esame. la moto naturalmente dovrà essere in regola col codice della strada.
 
15550034
15550034 Inviato: 6 Feb 2016 20:22
 

Io l'ho fatta 5 anni fa icon_biggrin.gif.
Peccato che l'otto non si faccia più, mi stava particolarmente sulle palle 0509_doppio_ok.gif
 
15550477
15550477 Inviato: 7 Feb 2016 17:43
 

Si allora, la moto in teoria la potrei prendere prima di conseguire l'esame, il che mi permette di provarla sotto casa per prenderci confidenza anche se non credo sia quello il problema.

Un altro dubbio mi era venuto leggendo le informazioni Link a pagina di Patente.it per quanto riguarda la A..in pratica dice che il motociclo deve essere di almeno 600cc, il problema è che la moto che prendo è un 250. Significa che per fare la A devo avere un 600 quindi farmelo prestare da qualcuno?
 
15550491
15550491 Inviato: 7 Feb 2016 18:02
 

AlbyG ha scritto:


Un altro dubbio mi era venuto leggendo le informazioni Link a pagina di Patente.it per quanto riguarda la A..in pratica dice che il motociclo deve essere di almeno 600cc, il problema è che la moto che prendo è un 250. Significa che per fare la A devo avere un 600 quindi farmelo prestare da qualcuno?


sì, devi procurati un mezzo idoneo alla patente che voi conseguire. dovrai fartelo prestare o noleggiarlo. altrimento potrai conseguire la A2 ma non la A illimitata.
 
15550494
15550494 Inviato: 7 Feb 2016 18:06
 

AlbyG ha scritto:
Si allora, la moto in teoria la potrei prendere prima di conseguire l'esame, il che mi permette di provarla sotto casa per prenderci confidenza anche se non credo sia quello il problema.

Un altro dubbio mi era venuto leggendo le informazioni Link a pagina di Patente.it per quanto riguarda la A..in pratica dice che il motociclo deve essere di almeno 600cc, il problema è che la moto che prendo è un 250. Significa che per fare la A devo avere un 600 quindi farmelo prestare da qualcuno?


Certo! e ricorda anche che deve avere almeno 40kw, quindi niente moto 600cc depotenziate, come chiaramente scritto nel link da te riportato
 
15554725
15554725 Inviato: 12 Feb 2016 17:51
 

Citazione:
Certo! e ricorda anche che deve avere almeno 40kw, quindi niente moto 600cc depotenziate, come chiaramente scritto nel link da te riportato


Capito 0509_doppio_ok.gif
Sempre gentili!!! icon_biggrin.gif

Ho un'altra domanda...ma se dovessi per esempio fare la A2, quindi usare proprio la mia moto, che devo fare per farla diventare A3 ? Di nuovo un altro esame o basta fare un'estensione?
 
15554762
15554762 Inviato: 12 Feb 2016 18:21
 

Rifare l'esame, pagare di nuovo, ti rilasciano anche un nuovo foglio rosa, praticamente devi rifare tutto, l'unica cosa per cui conta avere prima l'A2 è che puoi fare l'esame dopo 2 anni dal conseguimento dell'A2 anche se non hai 24 anni, quindi anche a 20 se hai preso l'A2 a 18.
 
15558216
15558216 Inviato: 17 Feb 2016 10:38
 

Citazione:
Rifare l'esame, pagare di nuovo, ti rilasciano anche un nuovo foglio rosa, praticamente devi rifare tutto, l'unica cosa per cui conta avere prima l'A2 è che puoi fare l'esame dopo 2 anni dal conseguimento dell'A2 anche se non hai 24 anni, quindi anche a 20 se hai preso l'A2 a 18.


Ma daaaaaai...allora a sto punto faccio già la A3 e via...Grazie mille 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif
 
15558432
15558432 Inviato: 17 Feb 2016 15:03
 

ovviamente se fai una patente per una categoria di cui non possiedi il mezzo (esempio : acquisti un 250 e vuoi fare comunque la A3) puoi:

farti prestare la moto da un conoscente
noleggiarla
andare tramite autoscuola

se la moto NON sarà tua ricordati che necessiti di un documento firmato dal proprietario dove ti cede il mezzo per sostenere l'esame.

l'esame è cosi composto :
1)slalom tra i birilli , all'uscita dei birilli fare un specie di inversione (semi-cerchio)
2)Accelerazione in corsia stressa ( 1°marcia -> 2° marcia con almeno 40 (o forse 50?) km/h in uscita)
3)Accelerazione (1°marcia -> 2° marcia) , decelerazione (frenata + -> 1° marcia) , Schivare ostacolo (all'interno della corsia viene piazzato un quadrato , devi girare a tua discrizione a destra o sinistra dell'ostacolo e rimetterti in carreggiata
4) Accelerazione 1°-> 2° marcia e frenata con ruota anteriore all'interno del quadrato preposto.


l'otto NON è più previsto.

se ti servono altre info sono qua icon_smile.gif
 
15609036
15609036 Inviato: 27 Apr 2016 9:53
 

Ringrazio tutti quelli che mi hanno aiutato e seguito in questa epopea 0509_up.gif 0509_up.gif

Ultima cosa, secondo voi dovrei scrivere una sorta di guida aggiornata sulla procedura per il conseguimento della patente A? Ho notato che un po' di cose sono diverse da come ho letto, e dato che alla fin fine ho aperto dei 3d era perché online non ho trovato informazioni dettagliate ed aggiornate...che ne dite?

—————
PS: dite che potrei aprire un post per cercare qualcuno delle mie zone (milano) per farmi prestare la moto o sarebbe troppo da faccia da culo? icon_mrgreen.gif
 
15609249
15609249 Inviato: 27 Apr 2016 13:39
 

AlbyG ha scritto:
Ringrazio tutti quelli che mi hanno aiutato e seguito in questa epopea 0509_up.gif 0509_up.gif

Ultima cosa, secondo voi dovrei scrivere una sorta di guida aggiornata sulla procedura per il conseguimento della patente A? Ho notato che un po' di cose sono diverse da come ho letto, e dato che alla fin fine ho aperto dei 3d era perché online non ho trovato informazioni dettagliate ed aggiornate...che ne dite?

—————
PS: dite che potrei aprire un post per cercare qualcuno delle mie zone (milano) per farmi prestare la moto o sarebbe troppo da faccia da culo? icon_mrgreen.gif


se ti va puoi scrivere un post o addirittura un articolo sull'argomento, sarebbe utile senz'altro.

per la seconda domanda (ovvero cercare una moto in prestito) potresti scrivere nel topic OT Lombardia: dopotutto chiedere un favore è sempre lecito, e il forum serve anche per questo.
 
15612981
15612981 Inviato: 2 Mag 2016 14:04
 

Scusate una domanda .... io ho 27 anni e una patente b da diverso tempo ,purtroppo ho una hornet del 2006 depo a 24kw con 599 cc.

Quindi non penso rientri nei requisiti per prendere la A3 .

Andando in autoscuola mi dicono che la moto per l'esame la mette a disposizione direttamente la motorizzazione ...quindi la mia domanda è se vado in motorizzazione da privatista posso fare lo stesso l'esame senza moto portata da me ?
 
15612994
15612994 Inviato: 2 Mag 2016 14:18
 

Marcuzzo89 ha scritto:
Scusate una domanda .... io ho 27 anni e una patente b da diverso tempo ,purtroppo ho una hornet del 2006 depo a 24kw con 599 cc.

Quindi non penso rientri nei requisiti per prendere la A3 .

Andando in autoscuola mi dicono che la moto per l'esame la mette a disposizione direttamente la motorizzazione ...quindi la mia domanda è se vado in motorizzazione da privatista posso fare lo stesso l'esame senza moto portata da me ?


non mi risulta affatto che la motorizzazione fornisca il veicolo a chi vuole sostenere l'esame da privatista. deve essere il diretto interessato a procurarsene uno, acquistandolo, noleggiandolo o facendoselo prestare. anzi: oltre alla moto deve portare con sè all'esame anche una persona automunita che possa trasportare l'esaminatore durante il percorso su strada.
 
15613049
15613049 Inviato: 2 Mag 2016 15:25
 

La motorizzazione non fornisce nessuna moto, la devi affittare prima.
Quando vai a fare gli esami in motorizzazione trovi una marea di gente che ti offfre moto da affitare per l'esame che sembra di stare in una via del centro all'ora di pranzo coni camerieri che ti fermano per strada cercando di accaparrarsi clienti.
I prezzi non sono bassi che spesso se ne approfittano, quindi conviene affittarla prima da qualcuno o fartela prestare.
 
15613251
15613251 Inviato: 2 Mag 2016 20:28
 

capisco ... però ho fatto un giro alle autoscuole per prenderla direttamente da loro e mi hanno sempre detto che la moto è standard messa a disposizione dalla motorizzazione....senza neanche sapere il modello !!!

Facendo 2+2 avevo pensato di poter saltare l'intermediario icon_razz.gif


350 euro è un furto legalizzato !!!
 
15615026
15615026 Inviato: 5 Mag 2016 13:35
 

avete scritto una montagna di inesattezze per chiarificare a tutti che cosa devono saper fare i candidati per essere ammessi agli esami di guida incollo a seguito una parte del decreto legislativo in materia “esame patente moto” sperando possa servire a tutti coloro che intendono affrontare l’esame da privatisti.

6. Capacità e comportamenti oggetto di prova per le categorie A1, A2 e A
6.1. Preparazione e controllo tecnico del veicolo ai fini della sicurezza stradale
I candidati devono dimostrare di essere in grado di prepararsi ad una guida sicura, provvedendo a:
6.1.1. indossare correttamente il casco ed ulteriore abbigliamento protettivo di altro tipo, ove prescritto;
6.1.2. effettuare, a caso, un controllo della condizione di pneumatici, freni, sterzo, interruttore di emergenza (se presente), catena, livelli dell’olio, luci, catadiottri, indicatori di direzione e dispositivi di segnalazione acustica.
6.2. Manovre particolari, oggetto di prova ai fini della sicurezza stradale:
6.2.1. mettere il motociclo sul cavalletto e toglierlo dal cavalletto senza l’aiuto del motore, camminando a fianco del veicolo;
6.2.2. parcheggiare il motociclo sul cavalletto.
6.2.3. Almeno due manovre da eseguire a velocità ridotta, fra cui uno slalom; ciò deve permettere di verificare l’utilizzo combinato di frizione e freno, l’equilibrio, la direzione dello sguardo e la posizione sul motociclo, nonchè la posizione dei piedi sui poggiapiedi.
6.2.4. Almeno due manovre da eseguire ad una velocità più elevata, di cui una in seconda o terza marcia, a una velocità di almeno 30 km/h, e una volta ad evitare un ostacolo a una velocità minima di 50 km/h; ciò deve permettere di verificare la posizione sul motociclo, la direzione dello sguardo, l’equilibrio, la tecnica di virata ed la tecnica di cambio delle marce;
6.2.5. frenata: devono essere eseguite almeno due frenate di prova, compresa una frenata d’emergenza a una velocità minima di 50 km/h; ciò deve permettere di verificare il modo in cui vengono impiegati il freno anteriore e quello posteriore, la direzione dello sguardo e la posizione sul motociclo.
6.3. Comportamento nel traffico
I candidati devono eseguire le seguenti operazioni in condizioni normali di traffico, in tutta sicurezza e adottando le opportune precauzioni:
6.3.1. partenza da fermo: da un parcheggio, dopo un arresto nel traffico; uscendo da una strada secondaria;
6.3.2. guida su strada rettilinea: comportamento nei confronti dei veicoli che provengono dalla direzione opposta, anche in caso di spazio limitato;
6.3.3. guida in curva;
6.3.4. incroci: affrontare e superare incroci e raccordi;
6.3.5. cambiamento di direzione: svolta a destra ed a sinistra; cambiamento di corsia;
6.3.6. ingresso/uscita dall’autostrada (o eventuali strade ad essa assimilabili): ingresso mediante corsia di accelerazione; uscita mediante corsia di decelerazione;
6.3.7. sorpasso/superamento: sorpasso di altri veicoli (se possibile); superamento di ostacoli (ad esempio vetture posteggiate); essere oggetto di sorpasso da parte di altri veicoli (se del caso);
6.3.8. elementi e caratteristiche stradali speciali (se del caso): rotonde; passaggi a livello; fermate di autobus/tram; attraversamenti pedonali; guida su lunghe salite/discese; gallerie;
6.3.9. rispetto delle necessarie precauzioni nello scendere dal veicolo.
La parte su strada deve durare almeno 25' ..... saluti Giacomo
 
15615030
15615030 Inviato: 5 Mag 2016 13:41
 

Inesattezze su cosa ?

La tua risposta non c'entra nulla con le domande del topic che chiedono notizie sui costi e parti meramente burocratiche
 
15615043
15615043 Inviato: 5 Mag 2016 14:00
 

in effetti non ho ancora capito come sia successo ma ho pubblicato la mia risposta sul sul topic sbagliato scusatemi!
 
15615230
15615230 Inviato: 5 Mag 2016 19:01
 

Si in effetti comunque sono state dette inesattezze. La moto ASSOLUTAMENTE non viene messa dalla motorizzazione bensì dall'autoscuola ( SE TI ISCRIVI ) confermo anche che bisogna portare una persona e una macchina in modo da poter portare l'esaminatore per la prova su strada.

Confermo anche che la moto descritta non è sufficiente per l'esame della A3 ma va bene per la A2.
 
15615960
15615960 Inviato: 6 Mag 2016 16:51
 

Scusami cioè io sono andato in 4 autoscuole e tutte e in tutte e 4 mi hanno detto la stessa cosa .... l'esame si fa con la moto che hanno in motorizzazione (solitamente una Transalp) .
Ora io non so se si sono organizzati in qualche modo le autoscuole della mia città avendo un parco moto unico per gli esami (hanno tutte livellato il prezzo a 350 ).
O semplicemente hanno detto delle "INESATTEZZE" belle grosse.

Avere a che fare con le autoscuole è come entrare in mondo mistico !!
 
15616761
15616761 Inviato: 8 Mag 2016 11:15
 

AlbyG ha scritto:
Ringrazio tutti quelli che mi hanno aiutato e seguito in questa epopea 0509_up.gif 0509_up.gif

Ultima cosa, secondo voi dovrei scrivere una sorta di guida aggiornata sulla procedura per il conseguimento della patente A? Ho notato che un po' di cose sono diverse da come ho letto, e dato che alla fin fine ho aperto dei 3d era perché online non ho trovato informazioni dettagliate ed aggiornate...che ne dite?

—————
PS: dite che potrei aprire un post per cercare qualcuno delle mie zone (milano) per farmi prestare la moto o sarebbe troppo da faccia da culo? icon_mrgreen.gif


L'hai scritta?
Sarebbe utile, parecchio.
Io la settimana prossima acquisterò uno scooter 300. Ho intenzione di prendere la patente da privatista.
Purtroppo i miei orari da ufficio mi costringono a ottimizzare tutto, quindi dovendo recarmi in motorizzazione vorrei essere già istruito in modo da accelerare e perdere meno tempo possibile.

Comunque, mio fratello ha una moto, suggerite di prendere la A3?
Alla motorizzazione rilasciano subito il foglio rosa e posso guidare immediatamente?
Grazie
 
15675795
15675795 Inviato: 8 Ago 2016 18:27
 

mammuthone ha scritto:

L'hai scritta?
Sarebbe utile, parecchio.
Io la settimana prossima acquisterò uno scooter 300. Ho intenzione di prendere la patente da privatista.
Purtroppo i miei orari da ufficio mi costringono a ottimizzare tutto, quindi dovendo recarmi in motorizzazione vorrei essere già istruito in modo da accelerare e perdere meno tempo possibile.

Comunque, mio fratello ha una moto, suggerite di prendere la A3?
Alla motorizzazione rilasciano subito il foglio rosa e posso guidare immediatamente?
Grazie


Cavolo scusatemi tutti ragazzi...poi dopo mi sono perso via col lavoro e vari impegni... eusa_wall.gif eusa_wall.gif eusa_wall.gif
Com'è andata?
 
15752338
15752338 Inviato: 12 Gen 2017 0:09
 

AlbyG ha scritto:
Capito 0509_doppio_ok.gif
Sempre gentili!!! icon_biggrin.gif

Ho un'altra domanda...ma se dovessi per esempio fare la A2, quindi usare proprio la mia moto, che devo fare per farla diventare A3 ? Di nuovo un altro esame o basta fare un'estensione?


Giusto per precisare un'inesattezza: con un 250 non è possibile fare l'esame per l'A2. La cilindrata deve essere di minimo 400cm3 con una potenza fra 20 e 35kw.
Just sayin' 0509_up.gif
 
15753016
15753016 Inviato: 13 Gen 2017 16:38
 

Ciao a tutti questa estate sono andato a scuola guida per chiedere la spesa da sostenere per prendere la patente A3..
Mi hanno chiesto 350€ e a momenti svenivo..
Morale della favola ho comprato un Ducati Monster 696 anno 2009 con 6930km e mi sono scritto in motorizzazione, facendo tutto da me, quindi esame con la mia moto, ho speso in tutto 130€..risparmiando circa 220€ con i quali mi son preso un bel casco Agv k5...🤗
 
15784680
15784680 Inviato: 26 Mar 2017 0:45
 

Signori buonasera, volevo chiedervi: visto che la scuola guida a cui ho chiesto mi ha detto che con 250€ mi fa tutto lei (visita medica inclusa), mi conviene farlo con loro, no?
Considerando che non comprerò la moto nell'immediato, ma tra qualche tempo (comunque dopo l'esame), perciò non ho una moto con cui fare l'esame, non ho i walkie talkie con i quali rimanere in collegamento con l'istruttore, che di base sono 130€ di bollettini, 50€ di visita medica, arriviamo a 180€, penso che per noleggiare la moto 2 giorni 70€ li spendo (no?), arriviamo a 250€, giusto?
Oppure ho sbagliato i calcoli?
Grazie a tutti in anticipo
 
15784704
15784704 Inviato: 26 Mar 2017 9:21
 

bobby23 ha scritto:
Signori buonasera, volevo chiedervi: visto che la scuola guida a cui ho chiesto mi ha detto che con 250€ mi fa tutto lei (visita medica inclusa), mi conviene farlo con loro, no?
Considerando che non comprerò la moto nell'immediato, ma tra qualche tempo (comunque dopo l'esame), perciò non ho una moto con cui fare l'esame, non ho i walkie talkie con i quali rimanere in collegamento con l'istruttore, che di base sono 130€ di bollettini, 50€ di visita medica, arriviamo a 180€, penso che per noleggiare la moto 2 giorni 70€ li spendo (no?), arriviamo a 250€, giusto?
Oppure ho sbagliato i calcoli?
Grazie a tutti in anticipo


250 è un prezzo convenientissimo (io ricordo che pagai più di 300 nel 2008, e la maggior parte delle guide le ho fatte con la moto mia).
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Autovelox, Patenti e LeggiPatenti e fogli rosa

Forums ©