Leggi il Topic


Indice del forumForum Generale

   

Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo
 
Mototurismo domenicale (o week end) quale futuro?
15362127
15362127 Inviato: 3 Giu 2015 20:40
Oggetto: Mototurismo domenicale (o week end) quale futuro?
 

Buongiorno a tutti. Ho una situazione lavorativa che mi permette di staccare solo la Domenica, qualche week end e circa 8-10 giorni ad Agosto. Per me andare in moto significa ESCLUSIVAMENTE farsi una bella strada poco trafficata, mare o montagna non mi interessa. Purtroppo abito in una zona ad altissimo carico urbanistico, letteralmente presa (piccola località sulla costa toscana vicinissima al confine con la Liguria). Puntualmente la domenica mi trovo coinvolto nel traffico di chi rientra verso l'interno della Toscana o verso l'Emilia e la Lombardia. In inverno e primavera questa zona è maledettamente piovosa. Ieri l'ennesima fregatura: 4 ore per tornare da Grosseto, invece delle due richieste in condizioni normali.
Sto riflettendo se vale ancora la pena di andare in moto e mantenerla.
Cosa ne dite? Avete suggerimenti?
 
15362276
15362276 Inviato: 3 Giu 2015 22:36
 

Io abito poco a nord di Milano, forse nella zona a più alta densità di popolazione d'Italia...
Stante il tuo discorso dovrei aver sempre odiato la moto, dato il caos quotidiano.
Invece no, cerco di fare di necessità virtù, tanto che ultimamente la mia voglia di moto è in aumento.
Sai cosa faccio alcune volte? Vado in Francia.
Molto bella da girare, ricca di posti da vedere, belle strade e spesso ben tenute, e, non so perché, poco traffico icon_wink.gif
Il risultato è che faccio poche uscite, ma buone; anche la Svizzera merita, ma per te risulta più scomoda da raggiungere.
 
15362318
15362318 Inviato: 3 Giu 2015 23:31
 

Andare in moto e fare ragionamenti utilitaristici è un po' un controsenso. Sono di Lecco e ho vissuto per anni lo stesso calvario del traffico di passaggio, verso milano, dall'alto lago, valtellina e valsassina. Praticamente assediati e circondati. Poi se una nuvola fa capolino, dove va ad alleggerirsi,....ma al pisciatoio d'italia. Ma chi sene frega, vivi in una zona che da molte alternative...goditele 0509_up.gif
 
15362582
15362582 Inviato: 4 Giu 2015 10:12
 

Vi ringrazio degli spunti.
Sulla Francia è vero. Se ne parla molto bene e non è distante da dove abito.
 
15362795
15362795 Inviato: 4 Giu 2015 13:19
 

La vera domanda che ti devi porre è se hai ancora voglia di andare in moto......il traffico credo sia un problema universale apparte per chi abita sui monti forse....io ogni volta che esco devo sciropparmi circa una ventina di km prima di inizire a fare "belle" strade ma poi il divertimento è tale che anche il rientro sopporto icon_asd.gif Spesso gironzolo in Toscana zone più interne rispetto a te...
 
15362837
15362837 Inviato: 4 Giu 2015 14:00
 

No, la voglia di andare in moto c'è ancora. Se mi dicessero di alzarmi domani mattina alle 5 e partire per il Trentino o la Francia lo farei senz'altro. Siccome il governo lascerà a casa parecchi insegnanti, sto pensando di organizzarmi per un viaggio di una decina di giorni in Portogallo.
Diciamo che a farmi riflettere sono le condizioni del traffico e la pericolosità crescente delle strade per i motociclisti. Ma non c'era una Direttiva comunitaria in via di recepimento, che classifica il motociclista come un "utente debole"?
 
15362861
15362861 Inviato: 4 Giu 2015 14:29
 

A chi lo dici anche io partirei subito se potessi....mi accontento di girare nei weekend e mi diverto comunque icon_biggrin.gif
 
15362887
15362887 Inviato: 4 Giu 2015 14:49
 

eowyn ha scritto:
La vera domanda che ti devi porre è se hai ancora voglia di andare in moto......il traffico credo sia un problema universale apparte per chi abita sui monti forse....io ogni volta che esco devo sciropparmi circa una ventina di km prima di inizire a fare "belle" strade ma poi il divertimento è tale che anche il rientro sopporto icon_asd.gif Spesso gironzolo in Toscana zone più interne rispetto a te...


Sei fortunata, da qua nel migliore dei casi fai 40 km prima di fare una curva, per alcune strade anche 70/80.


doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
15362900
15362900 Inviato: 4 Giu 2015 14:54
 

biondob ha scritto:
Sei fortunata, da qua nel migliore dei casi fai 40 km prima di fare una curva, per alcune strade anche 70/80.


doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif

Una 20km di traffico per uscire dalla città....cercando di evitare il raccordo anulare e le superstrade 0509_up.gif
 
15363054
15363054 Inviato: 4 Giu 2015 17:21
 

Io sono in attesa di ricevere la moto. In questi cinque anni ho viaggiato su un Atlantic 200 ogni giorno, estate e inverno. La domenica avevo ancora voglia di fare un giretto...

Chiaro che se fossi nel nucleo atomico di Milano forse verrei scoraggiato dalla mezz'ora necessaria prima di uscirne.
 
15363108
15363108 Inviato: 4 Giu 2015 17:55
 

sono cambiati i tempi ed è cambiata la gente . Una volta si andava in moto alla seconda casa? bè con le tartassate di tasse la gente ha venduto le seconde case.
Una volta si andava in gruppo in moto al mare? Bè ora ogniuno va a modo suo e forse ci si trova giù. E in ogni caso ci si rompe i maroni con gli stupid-phone e ti devi fermare tutti i momenti a rispondere (difatti io non lo porto dietro)
In compenso cosa abbiamo ora? Tanta gente che si è comprata la motona non mangiando in casa,si abbiglia come dovesse fare la finale mondiale di superbike e poi su e giù per i colli a velocità indegne a mettere a rischio loro e gli altri. Salvo poi farti una ramanzina al bar se ti vedono non vestito come un pagliaccio e con una moto che ha più cilindrata con la metà dei cilindri. E' questo il "nuovo motociclismo?". Preferisco quello vecchio,perdonatemi. Preferisco parlare di mio nonno che andava in meridione in vespa,a a me e mio fratello che con giusto i soldi della benzina in tempi differenti abbiamo fatto amsterdam,spagna,portogallo,grecia (passando per l'albania dove si sparava).
.
Io invece sono sempre stato per un concetto utilitaristico della moto perchè ha grandi potenzialità. Il traffico è una piaga,lo è sempre stato ma chi lo crea? Lo creano i tongoli che vanno con la macchina a comprare le sigarette,che fanno un giro " con la macchina" per sport anche se hanno 1000 cose da sistemare a casa.

Obbiettivamente quando vedo le "emergenza code" in tv....mi viene in mente....ma compratevi la moto!
 
15363129
15363129 Inviato: 4 Giu 2015 18:16
 

Io gironzolo tra le colline fiorentine e senesi e di traffico non ne trovo poi tanto perché i fiorentini nel fine settimana vanno tutti al mare. Forse dovresti provare ad andare contro corrente, magari venendo a girare verso l'interno. Certo che se la domenica vuoi farti la costa forse è meglio farla a piedi.
 
15363207
15363207 Inviato: 4 Giu 2015 20:18
 

eowyn ha scritto:
Una 20km di traffico per uscire dalla città....cercando di evitare il raccordo anulare e le superstrade 0509_up.gif


Pensa ai fortunati che abitato in trentino..........tocca tenere la moto nel garage con le termocoperte rotfl.gif rotfl.gif rotfl.gif rotfl.gif


doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
15363332
15363332 Inviato: 4 Giu 2015 22:04
 

Magari dovessi fare solo 20 km per trovare il "mare aperto". Il guaio è che da dove vivo vai o verso un tratto di costa o verso l'altro, essendo la terza soluzione quella di prendere la Cisa ed andare verso Nord (e poi?).
I 50 km di costa compresi tra La Spezia e Viareggio sono un vero e proprio calvario, per giunta irto di pericoli.
Certo dovrò cambiare mete ed orari. Ma guardate che siamo sempre più vulnerabili ed in balia degli errori degli altri.
 
15363426
15363426 Inviato: 4 Giu 2015 23:44
 

malutempo ha scritto:
Magari dovessi fare solo 20 km per trovare il "mare aperto". Il guaio è che da dove vivo vai o verso un tratto di costa o verso l'altro, essendo la terza soluzione quella di prendere la Cisa ed andare verso Nord (e poi?).
I 50 km di costa compresi tra La Spezia e Viareggio sono un vero e proprio calvario, per giunta irto di pericoli.
Certo dovrò cambiare mete ed orari. Ma guardate che siamo sempre più vulnerabili ed in balia degli errori degli altri.

Guarda che io al mare non vado scherzi il mare è un caos soprattutto adesso....vado sempre in montagna Viterbo,Rieti è più lontano Umbria Abruzzo Marche...siamo sempre stati più vulnerabili purtroppo... eusa_wall.gif
 
15363509
15363509 Inviato: 5 Giu 2015 6:37
 

malutempo ha scritto:
Ma guardate che siamo sempre più vulnerabili ed in balia degli errori degli altri.


E sta a noi non farci centrare,mi sembra chiaro. Si chiama guida difensiva,e obbliga a tenere i sensi attivi. Non pensare a cosa abbiamo fatto la sera prima con la donna,non pensare a chi ci deve contattare,a eventuali cose in sospeso che abbiamo.
A differenza della macchina la moto si guida SEMPRE con la testa
 
15363705
15363705 Inviato: 5 Giu 2015 10:41
 

Ovvio che occorre sempre guidare con la testa. Infatti non uso la moto in città nè per il lavoro. Quando vado in moto la domenica l'unico pensiero è guidare.
Umbria, Alto Lazio, Marche ed Abruzzo in centro Italia ed il Trentino sono secondo me le regioni dove si guida meglio, almeno per la mia esperienza.
 
15363721
15363721 Inviato: 5 Giu 2015 10:54
 

biondob ha scritto:
Pensa ai fortunati che abitato in trentino..........tocca tenere la moto nel garage con le termocoperte rotfl.gif rotfl.gif rotfl.gif rotfl.gif


doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif

Hanno certe strade favolose e adesso se le godono appieno...icon_biggrin.gif
 
15364098
15364098 Inviato: 5 Giu 2015 16:17
 

Io son mezzo trentino (ed ho una casa là), mezzo piemontese della zona del Roero (colline su e giù e cantine) e ho una casa (di mia mamma) là e mezzo emiliano, casa in zona pedecollinare a 50 min dal mare 20 dalla raticosa.

Potevo non comprare la moto? icon_lol.gif

PS: non ho fatto l'elenco delle case per "sbocciare" sia chiaro, sono modeste e mi costano il sangue a mantenerle era per spiegare la triangolazione un po' particolare...
 
15364111
15364111 Inviato: 5 Giu 2015 16:31
 

Caramon77 ha scritto:
Io son mezzo trentino (ed ho una casa là), mezzo piemontese della zona del Roero (colline su e giù e cantine) e ho una casa (di mia mamma) là e mezzo emiliano, casa in zona pedecollinare a 50 min dal mare 20 dalla raticosa.

Potevo non comprare la moto? icon_lol.gif

PS: non ho fatto l'elenco delle case per "sbocciare" sia chiaro, sono modeste e mi costano il sangue a mantenerle era per spiegare la triangolazione un po' particolare...

Decisamente non potevi scampartela.....anzi una moto sola è poco... rotfl.gif rotfl.gif rotfl.gif
 
15364127
15364127 Inviato: 5 Giu 2015 16:49
 

E' una bella triangolazione.
Beati quelli che abitano in Australia. Sono pochi in un paese immenso. Li si che uno la moto se la gode.
Comunque dovremmo un po' metterci a compulsare i politici affinché tutelino di più chi va in moto.

PS qualcuno sa come andare verso il lago di Idro evitando il traffico di Brescia?
 
15364394
15364394 Inviato: 5 Giu 2015 21:32
 

malutempo ha scritto:
E' una bella triangolazione.
Beati quelli che abitano in Australia. Sono pochi in un paese immenso. Li si che uno la moto se la gode.
Comunque dovremmo un po' metterci a compulsare i politici affinché tutelino di più chi va in moto.

PS qualcuno sa come andare verso il lago di Idro evitando il traffico di Brescia?

Io andrei dal lago d'iseo passando per gardone icon_asd.gif
Però dipende, io sto vicino al lago...tu da dove verresti?
 
15364443
15364443 Inviato: 5 Giu 2015 22:34
 

Esci la mattina presto, segui il flusso di traffico ma alla rovescia, a pochi km da casa abbiamo strade molto divertenti! icon_wink.gif
 
15364663
15364663 Inviato: 6 Giu 2015 8:33
 

Ciao Modelero. Verrei o dall'autostrada per Cremona oppure da Canneto sull'Oglio, via normale.
 
15364665
15364665 Inviato: 6 Giu 2015 8:35
 

Ciao Craniof. Hai la ZZR1400, chissà che motore e che moto.
Uscire la mattina presto sì, ma il flusso di traffico va in entrambi i sensi. Dovresti vedere cosa sono diventate la Cisa ed il Cerreto la mattina. Le percorro entrambe per andare a scuola.
 
15364844
15364844 Inviato: 6 Giu 2015 14:11
 

malutempo ha scritto:
Ciao Modelero. Verrei o dall'autostrada per Cremona oppure da Canneto sull'Oglio, via normale.

Potrebbe essere un'idea risalire l'Oglio e poi continuare con la strada che ti dicevo, al massimo trovi un po' di traffico a Iseo/Sarnico però eviti quello bresciano, l'unico problema è che la allunghi un bel po' ma secondo me è molto più turistico che passare dalla città. 0509_up.gif
 
15365757
15365757 Inviato: 7 Giu 2015 20:30
 

Va bene Modelero, vado subito a vederlo sulla cartina. Se hai qualche idea scrivimela pure, è ben accetta.
Saluti e buona strada.
 
15383002
15383002 Inviato: 25 Giu 2015 13:38
 

Salite in quota e le auto diminuiscono. L'automobilista medio non ama guidare in curva.

Da me, fatti 15 km, sono fuori dalla città e con gli appennini a meno di un'ora. Curve su curve, borghi medievali. Il mare è per i bambini, arrivata una certa età il sole fa più male, che bene. Meglio la montagna. Non vedo quindi il problema traffico. La mattina si va contro il verso del traffico di chi va al mare e la sera si va contro il senso di chi torna dal mare. La moto serve proprio per non fare le code. Sorpassare solo a sinistra, mi raccomando. Siate motociclisti, non scooteristi idioti (ho anche lo scooter, ma sempre a sinistra sorpasso, tranne quando l'auto che precede sta svoltando a SX).
 
15383118
15383118 Inviato: 25 Giu 2015 15:20
 

Un trucco per evitare il traffico è muoversi in orari strani. Tipo quando ci sono partite importanti (ho la fortuna di provare ZERO interesse per il calcio) o competizioni motoristiche, oppure, se possibile, al mattino presto o alle 13
 
15395535
15395535 Inviato: 8 Lug 2015 23:16
Oggetto: Re: Mototurismo domenicale (o week end) quale futuro?
 

malutempo ha scritto:
Buongiorno a tutti. Ho una situazione lavorativa che mi permette di staccare solo la Domenica, qualche week end e circa 8-10 giorni ad Agosto. Per me andare in moto significa ESCLUSIVAMENTE farsi una bella strada poco trafficata, mare o montagna non mi interessa. Purtroppo abito in una zona ad altissimo carico urbanistico, letteralmente presa (piccola località sulla costa toscana vicinissima al confine con la Liguria). Puntualmente la domenica mi trovo coinvolto nel traffico di chi rientra verso l'interno della Toscana o verso l'Emilia e la Lombardia. In inverno e primavera questa zona è maledettamente piovosa. Ieri l'ennesima fregatura: 4 ore per tornare da Grosseto, invece delle due richieste in condizioni normali.
Sto riflettendo se vale ancora la pena di andare in moto e mantenerla.
Cosa ne dite? Avete suggerimenti?


In effetti l'Italia è da sempre troppo antropizzata e siamo schiacciati come sardine nelle poche zone abitabili visto che il territorio è prevalentemente impervio e montagnoso.
Comunque ci sono ugualmente molte possibilità che si trovano guardando la cartina.
Io sono sicuramente un privilegiato con molte possibilità di gite e la Francia e la Svizzera a pochi km ma anche tu hai a portata di mano zone meravigliose oltre alla Cisa hai il passo del Cerreto e un pò più in là l'Abetone.
Sei vicino alle Alpi Apuane ad esempio il Passo dei Carpinelli e altre stradine simili.
E con un pò di buona volontà (diciamo 300 km li fai bene in giornata) hai il fantastico nord senese con Volterra, San Giminiano, San Galgano, le Crete ecc...

Certo che se cerchi strade da velocità non è facile ormai con il traffico e i limiti e gli autovelox.

A fine giugno ho fatto un giro di oltre 2000 km in 4 giorni con tanti amici.
Ci siamo riuniti sul Gran Sasso e per arrivarci abbiamo attraversato tante strade dell'Appennino e devo dire che di posti magnifici per andare a spasso in moto tranquillamente ce ne sono tantissimi.

Per incoraggiarti ti segnalo un mio video di questo giro del tratto di attraversamento del Gran Sasso sabato 27 giugno (alla faccia di quelli che dicono che con le Harley si và solo al bar...)

Link a pagina di Youtube.com

Al minuto 6 inquadro uno del gruppo che si è sbobbato il viaggio con una moto rigida ( senza sospensione posteriore, tipo bici), grande passione e grande forza fisica ma soprattutto grande voglia di partire e andare 0510_saluto.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Generale

Forums ©