Leggi il Topic


Ennesimo regolatore di tensione Virago (xv750 1997)
15253040
15253040 Inviato: 10 Feb 2015 13:06
Oggetto: Ennesimo regolatore di tensione Virago (xv750 1997)
 



Ciao a tutti. Ho un dilemma.
Da quando ho comprato la moto ho problemi elettrici. In principio ho trovato la batteria completamente senza acido, l'ho portata da un elettrauto ma mi ha detto di cambiarla.
Cambiato la batteria con la YB16AL-A2 originale yuasa. Dopo una settimana stesso problema.
Ho smontato un po in giro per ispezionare l'impianto e ho trovato una dispersione sotto la sella e dei collegamenti fatti male nel faro per i due faretti aggiuntivi sul davanti.
Sistemati questi problemi la batteria sembrava andare bene.
Successivamente ho notato che nel traffico la batteria non veniva caricata ma le misurazioni col tester erano corrette: 32v a 2000rpm dallo statore, 14,5v alla batteria dal regolatore, anche a caldo.
Allora ho letto che la batteria poteva essere difettosa. L'ho cambiata con una presa direttamente da un elettrauto, OKYAMI YB16AL-A2, ma con 19Ah invece di 16Ah. L'elettrauto ha controllato l'impianto di ricarica e ha detto che ce la faceva e andava bene.
Sembrava tutto ok però 2 settimane dopo ho avuto problemi di partenza col freddo di mattina e mi ha buttato a terra la batteria. Ho rimesso la batteria yuasa. Dopo 2 settimane batteria a terra. Mi hanno suggerito di scollegare le luci aggiuntive e la luce blu nel basso perchè i virago o le yamaha in generale hanno qualche problema di alternatore. Detto fatto ma dopo 2 settimane idem. Ho modificato l'impianto in modo da mettere un interruttore supplementare per le luci aggiuntive.
Una sera ho iniziato a sentire un odore di gomma bruciata e pensavo che potesse essere qualche parte in plastica ingottita, dopotutto la moto ha quasi 20 anni.
Diciamo che non ho più avuto problemi con la batteria per un bel po. Una sera in un ingorgo batteria ko. l'ho ricaricata, tutto ok. In una normalissima serata ho iniziato a sentire una puzza orribile e ho visto del fumo che usciva dal vano batteria, ho visto e c'era il regolatore di tensione bollente che stava fondendo la plastica dell'alloggio della batteria in quanto era montato in quel punto con una fascetta stringicavi.
Una volta smontato ho notato che il regolatore era bruciato dietro, ma davvero sciolto.

immagini visibili ai soli utenti registrati


immagini visibili ai soli utenti registrati


Il regoletore era avvolto in una specie di polistirolo, il che è assurdo dato che ha bisogno di scambiare calore per dissiparlo.
Ho ispezionato la batteria e sembra ok. Ho fatto in modo che il regolatore prendesse aria e l'ho montato in un modo migliore. Ora anche se bruciato nel retro sembra funzionare bene ma voglio comunque cambiarlo per non incorrere in problemi futuri.
E' un regolatore trifase con 3 fili bianchi uno rosso in uscita per la batteria e una massa per un totale di 5 fili.
Ho letto che anche i compatibili hanno la tendenza a bruciarsi e quindi pensavo di mettere qualcos'altro. Mi hanno consigliato quello sel t-max ma ha lo spinotto integrato nel dissipatore e non saprei come collegarlo, ho cercato uno schema elettrico su internet ma nulla. Ho contattato un motoricambi specializzato in custom e mi ha detto che ne aveva uno dell'harley che poteva andare bene, ma al confronto ho visto che era bifase e prende la massa dal telaio, ergo ha 3 fili in totale.
Scusate il topic prolisso ma volevo fare uno storico del problema.

Vorrei sapere se qualcuno sa come collegare il regolatore del t-max.

Secondo voi posso mettere il regolatore dell'harley se il mio alternatore è trifase usandone solo 2 e prendendo la massa dal telaio?

In ogni caso vorrei mettere una ventola 12v sul regolatore per l'estate, converrebbe?

Grazie mille e scusate ancora il romanzo interminabile xD

Dimenticavo una cosa: ma è quello il posto del regolatore? dove converrebbe spostarlo eventualmente?
 
15253092
15253092 Inviato: 10 Feb 2015 13:49
 

ciao,ho avuto esperienze di tutti i tipi con i regolatori,non sulla tua moto,ma su altre.posso dirti che se il regolatore salta,o brucia il problema va ricercato nello statore,potrebbe infatti mandare troppa corrente.io cambiavo regolatori in continuazione,ma dopo un po' saltavano,ma il brutto era che mi facevano friggere anche la batteria,ne avevo cambiate 4 in un mese.solo dooopo ho scoperto il problema e cambiando lo statore tutto è ritornato a posto.ti consiglierei di controllare con un tester quanta corrente buttano i fili che vanno dallo statore al regolatore di tensione,ricerca i valori su internet o telefona al concessionario.se sono superiori cambia lo statore.ciao.
 
15253139
15253139 Inviato: 10 Feb 2015 14:46
 

La tensione a 2000rpm dallo statore è di 32 volts come da service manual, anche se il modello è leggermente diverso essendo prodotto in usa. I tre poli dello statore non sono a massa hanno continuità nulla, quindi credo lo statore sia ok.
 
15253311
15253311 Inviato: 10 Feb 2015 17:39
 

E dal raddrizzatore cosa esce?
Se la corrente AC prodotta è ok e batteria+regolatore friggono c'è solo questo in mezzo.

Le masse sono tutte stabili e ben pulite, con cavi integri?
 
15253595
15253595 Inviato: 10 Feb 2015 22:32
 

Allora schematicamente:

- dall'alternatore escono 32v a 2000rpm con tutte le luci accese, comprese quelle aggiuntive, connettendo le tre fasi 1-2, 1-3, 2-3
- alla batteria arrivano 14,5v a 2000rpm
- la batteria a motore spento restituisce 12,5-13v circa

Poi ho fatto altre prove:

- continuità tra i fili dell'alternatore tutte e tre positive

Sullo schema dell'impianto si vede che l'alternatore è del tipo centro stella, e probabilmente è collegato a massa.

- infatti c'è continuità tra i fili dell'alternatore e il telaio della moto, mi hanno detto che è una cosa normale.

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15348007
15348007 Inviato: 19 Mag 2015 11:20
 

Ho avuto conferma da un elettrauto che lo statore è a massa
 
15348098
15348098 Inviato: 19 Mag 2015 12:37
 

Manualedereparatie.info



scaricati il manuale della 700 1000,è specificato come misurare i dati dello statore,ripeto,se bruci i regolatori può voler dire che lo statore è diffettoso.i valori dello statore si misurano in ohm,e sul manuale riportano i valori che deve avere.
 
16100320
16100320 Inviato: 22 Ago 2019 19:42
 

salve anche io ho un problema sulla mia moto virago 250 del 1998 batteria senza acqua fusibili saltati e squagliati ho smontato il regolatore di tensione e staccando i connettori ho notato che la parte del filo nero è cotto cosa ne pensate grazie in anticipo per una risposta
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Custom e ChopperCustom - Tecnica / Meccanica

Forums ©