Leggi il Topic


Graduatoria importanza abbigliamento tecnico
14733326
14733326 Inviato: 10 Nov 2013 21:31
Oggetto: Graduatoria importanza abbigliamento tecnico
 



Salve a tutti, premetto che non ho ancora alcun tipo di capo tecnico o protettivo, a breve dovrei iniziare a comprare qualcosa, però dato che le finanze non permettono grandi sforzi vorrei chiedervi: potreste fare, secondo le vostre opinioni o esperienze, una graduatoria dal capo più necessario a quello meno necessario, per favore?
Capisco che sostanzialmente sono tutti importanti, però non sono ancora riuscito a capire da dove posso iniziare. Stavo pensando di iniziare da un buon paraschiena (anche non avendo ancora guanti e giacca in pelle) , alla fine è la parte che se colpita crea più danni vitali.

Ultima modifica di 61u53993 il 10 Nov 2013 21:43, modificato 1 volta in totale
 
14733340
14733340 Inviato: 10 Nov 2013 21:42
 

Se hai finanze limitate inizia con paraschiena e guanti. Il perchè del primo è intuibile, i secondi basta pensare a cosa fai istintivamente quando cadi, anche camminando.
 
14733352
14733352 Inviato: 10 Nov 2013 21:48
 

È esattamente quello che ho pensato anch'io. Però mi sono detto "fammi chiedere conferma sul forum sulla cosa giusta da fare" icon_smile.gif
 
14733360
14733360 Inviato: 10 Nov 2013 21:52
 

Dipende...dare un vero ordine di priorità è impossibile.

Non perché i capi siano "tutti uguali", quanto piuttosto perché un capo come il paraschiena, potenzialmente in grado di salvare la vita, nella maggior parte delle cadute è meno utile dei guanti, che invece servono praticamente ogni volta che si cade...

Io inizierei proprio dai guanti, farei seguire un giubbotto tecnico e solo allora il paraschiena e la "parte posteriore" (pantaloni/stivali).

Ovviamente non pretendo che sia il ragionamento più giusto, ci mancherebbe. 0509_up.gif
 
14733370
14733370 Inviato: 10 Nov 2013 22:00
 

Crazymonkey ha scritto:
Dipende...dare un vero ordine di priorità è impossibile.

Non perché i capi siano "tutti uguali", quanto piuttosto perché un capo come il paraschiena, potenzialmente in grado di salvare la vita, nella maggior parte delle cadute è meno utile dei guanti, che invece servono praticamente ogni volta che si cade...

Io inizierei proprio dai guanti, farei seguire un giubbotto tecnico e solo allora il paraschiena e la "parte posteriore" (pantaloni/stivali).

Ovviamente non pretendo che sia il ragionamento più giusto, ci mancherebbe. 0509_up.gif

Giubbotto tecnico in pelle o tessuto?
 
14733376
14733376 Inviato: 10 Nov 2013 22:03
 

PERSONALMENTE preferisco la pelle, ma se nel discorso assume particolare rilievo il fattore economico e il tessuto permette di risparmiare qualcosa ben venga, alla fine si tratta comunque di capi (e quindi di tessuti) tecnici più che adatti allo scopo.
 
14733380
14733380 Inviato: 10 Nov 2013 22:07
 

Ho capito il perché dici che i guanti vengono prima del paraschiena. Ma non riesco a capire in base a quale criterio metti prima il giubbotto del paraschiena, alla fine non vado mica a maniche corte icon_asd.gif
 
14733386
14733386 Inviato: 10 Nov 2013 22:10
 

61u53993 ha scritto:
Ho capito il perché dici che i guanti vengono prima del paraschiena. Ma non riesco a capire in base a quale criterio metti prima il giubbotto del paraschiena, alla fine non vado mica a maniche corte icon_asd.gif


Una felpa o un bomber, piuttosto che un altro capo in tessuto "normale", al contatto con l'asfalto resistono per tempi veramente brevissimi, con le conseguenze che ne derivano in caso di strisciata.

Senza contare che i capi tecnici hanno delle protezioni nei punti sensibili (spalle, gomiti, ecc.) utili in caso di impatto.

0510_confused.gif
 
14733396
14733396 Inviato: 10 Nov 2013 22:15
 

Quindi tu dici, è più probabile urtare gomiti e spalle piuttosto che la schiena, giusto? Be in effetti il discorso fila, ma le giacche tecniche resistono di più di una normale a contatto con l'asfalto?
 
14733452
14733452 Inviato: 10 Nov 2013 23:01
 

In teoria si, il materiale tecnico dovrebbe garantire una protezione più elevata rispetto ai normali capi di abbigliamento in caso di abrasione con il terreno. Ma una cosa e strusciare a terra e un'altra cosa è assorbire l'urto con quando si impatta a terra, è per questo che le protezioni sono importanti quanto il materiale con cui sono fatti i vari capi.
Aggiungo per esperienza personale che non è necessariamente vero che si urta direttamente meno il terreno con la schiena che con il resto del corpo. doppio_lamp.gif
 
14733600
14733600 Inviato: 11 Nov 2013 7:21
 

esp65 ha scritto:

Aggiungo per esperienza personale che non è necessariamente vero che si urta direttamente meno il terreno con la schiena che con il resto del corpo. doppio_lamp.gif

Potresti spiegarti meglio
 
14733860
14733860 Inviato: 11 Nov 2013 10:45
 

Hanno priorità sicuramente le protezioni che proteggono le parti nervose (casco e paraschiena). C'è da dire che, il paraschienta va montato necessariamente sotto una giacca che regga la caduta e non si strappi dopo 50m. Se dovessimo stilare una lista di priorità, secondo me sarebbe questa:
1 Casco
2 Paraschiena
3 Giacca
4 Stivali (ho messo questo prima dei guanti perchè una grattata alle mani è più facile da sopportare che una leva che fora il malleolo)
5 Guanti
6 Pantaloni
7 Proteggi sterno
Pelle o cordura?... beh in primis è questione di gusti e di moneta. La cordura protegge meglio dal vento e non hai lo sbattimento della reidratazione dopo aver preso un po' di acqua
 
14733955
14733955 Inviato: 11 Nov 2013 11:25
 

dico la mia :

premetto che ogni capo tecnico va provato ,non deve dare nessun tipo di fastidio onde evitare di limitare quella che è la sicurezza attiva (non mi stancherò mai di ripetere che è inutile avere un casco 5 stelle sharp che dopo 10 minuti comincia a infastidirti).inoltre va valutato sempre il tipo di utilizzo(solo strada-strada/pista-viaggi -etc...)

1 -casco ,mi raccomando la misura e come già detto la vestibilità

-guanti ,qui scoprirai da solo che te ne vogliono almeno due paia(se usi la moto tutto l'anno)uno invernale e uno estivo..con protezioni su nocche e falangi e rinforzi sul palmo e sull'estermo del mignolo

- giacca tecnica ,anch'io sono sempre stato più propenso alla pelle ma negli ultimi anni le giacche in tessuto stanno raggiungendo livelli di tutto rispetto
(inutile dividerli in 1,2,3 queste cose devi avercele prima di avere la moto!!)

2 -paraschiena ..personalmente consiglio forcefield ,esistono comunque molti altri paraschiena validi ma ricorda che alcuni,a differenza dei forcefield,dopo il primo urto vanno buttati

3 -pantaloni con protezioni sulle ginocchia ,il ginocchio è una delle prima cose che va a terra (non sempre come si sperava 0509_pernacchia.gif )

4 -stivali o per lo meno scarpe tecniche ..gli stivali li ho messi alla fine ma ricordati che anche se usi scarpe "normali" è importante non avere lacci svolazzanti che possono impigliarsi con conseguenze poco piacevoli,e che siano comunque un minimo robuste sia sulla parte posteriore che sul lato esterno

anche qui è ovvio che prima ti procuri tutto meglio è ma questa è la mia graduatoria
 
14734472
14734472 Inviato: 11 Nov 2013 15:33
 

Provo a spiegarmi meglio ..... molti anni fa, addirittura il casco era obbligatorio da molto poco, ero sulla mia vespa ET3 quando da una laterale un'auto non ha rispettato la precedenza che mi doveva. A seguito dell'urto nel quale l'auto mi ha preso praticamente sul fianco, sono stato sbalzato a terra e ho colpito l'asfalto con la base della schiena con conseguenze che patisco ancora oggi, mentre per il resto del corpo malgrado indossassi un normalissimo abbigliamento leggero non mi ero fatto quasi nulla- doppio_lamp.gif
 
14734581
14734581 Inviato: 11 Nov 2013 16:30
 

esp65 ha scritto:
Provo a spiegarmi meglio ..... moltini fa, addirittura il casco era obbligatorio da molto poco, ero sulla mia vespa ET3 quando da una laterale un'auto non ha rispettato la precedenza che mi. A seguito dell'urto nel quale l'auto mi ha preso praticamente sul fianco, sono stato sbalzato a terra e ho colpito l'asfalto con la base della schiena con conseguenze che patisco ancora oggi, mentre per il resto del corpo malgrado indossassi un normalissimo abbigliamento leggero non mi ero fatto quasi nulla- doppio_lamp.gif

Caspita, mi dispiace. Io invece ho fatto due incidenti In scooter (due scooter diversi, entrambi andati distrutti dopo) e fortunatamente in entrambi i casi non mi sono fatto niente, neanche un graffio, nonostante sia finito a quasi 10m dallo scooter tutte e due le volte, una volta sfondando il paravento col casco e l'altra sfiorando un palo della luce mentre ero "in volo". Con questo non voglio assolutamente insinuare di essere immortale, voglio solo condividere con voi queste esperienze e riflettere sul fatto che la fortuna fa sempre il 90%in questi casi. Altra cosa da notare secondo me è che in condizioni "normali" fare incidenti in cui si striscia sull'asfalto per 40 50 metri è molto improbabile in quanto è più probabile incappare in un ostacolo (palo, albero, auto, marciapiede, muro, guardrail) prima che si consumi un qualsiasi capo decente anche normale (ovviamente sono escluse le magliettine di cotone, ma già un giubbotto normale quei 10metri dura). Alla luce di ciò penso che abbia più priorità un paraschiena di un giubbotto tecnico, come alcuni hanno già accennato.. Che ne dite?
 
14734765
14734765 Inviato: 11 Nov 2013 17:56
 

Magari prendine uno da poter poi inserire in un giubbotto tecnico. Non tralasciare i guanti tra l'altro con l'arrivo dell'inverno ti saranno anche utili per il freddo, doppio_lamp.gif
 
14734787
14734787 Inviato: 11 Nov 2013 18:05
 

Per i guanti dite che degli estivi da abbinare con dei sottoguanti vanno bene? Alla fine difficilmente userò la moto con meno di 10 gradi
 
14734805
14734805 Inviato: 11 Nov 2013 18:10
 

Non hai lo stesso effetto che con i guanti imbottiti invernali (senza consdierare il rischio di allargare i guanti) ma in linea di massima con le temperature del sud è una buona scelta
 
14734818
14734818 Inviato: 11 Nov 2013 18:14
 

61u53993 ha scritto:
Altra cosa da notare secondo me è che in condizioni "normali" fare incidenti in cui si striscia sull'asfalto per 40 50 metri è molto improbabile in quanto è più probabile incappare in un ostacolo (palo, albero, auto, marciapiede, muro, guardrail) prima che si consumi un qualsiasi capo decente anche normale (ovviamente sono escluse le magliettine di cotone, ma già un giubbotto normale quei 10metri dura). Alla luce di ciò penso che abbia più priorità un paraschiena di un giubbotto tecnico, come alcuni hanno già accennato.. Che ne dite?


Mah, dipende... cadendo ad una certa velocità e strisciando sull'asfalto per dieci metri dubito che un giubbotto normale resista. Io quando sono caduto a velocità "sostenute" (comunque non folli) ho "bucato" capi tecnici strisciando per distanze molto più brevi.

Poi, fate vobis. 0510_confused.gif icon_asd.gif
 
14735076
14735076 Inviato: 11 Nov 2013 20:25
 

Anche io direi casco, guanti, giubbotto, paraschiena, pantaloni, scarpe/stivali.

Però ci sono in vendita alcuni giubbotti con paraschiena integrato, così risolveresti 2 problemi in un colpo solo.
 
14735186
14735186 Inviato: 11 Nov 2013 21:26
 

io comincerei con una tuta divisibile a 120 euro su subito ne trovi a bizzeffe, cosi' quando vuoi puoi dividere la giacca dai pantaloni e ha delle protezioni di tutto rispetto, i guanti idem, poi procurati un giubbotto traforato per l' estate perche' poi non te lo metti quello in pelle per il caldo, e poi un paio di stivali gran turismo se non vai in pista che per strada proteggono bene se vai con le scarpe da ginnastica in caso di impatto ti si potrebbero sfilare cosa che e' successa molte volte. su subito.it o ebay si fanno buoni affari sul'l usato io la maggior parte della roba che ho lo presa cosi' la vai a vedere se ti piace la prendi altrimenti amici piu' di prima.
 
14735860
14735860 Inviato: 12 Nov 2013 11:14
 

se non hai intenzione di usare la moto con meno di 10 gradi icon_eek.gif ti basta un paio do guanti solo (quello estivo)magari in pelle ,anche se traforati con 10 gradi vai tranquillo

sconsiglio i giubbotti con paraschiena integrato per due motivi:
1-è una protezione che può muoversi
2-i paraschiena normali(non integrati alla giacca) offrono sostegno allacciandosi tramite cintura lombare rendendo più facile una postura "sana"

ogni caduta è diversa ( si spera ovviamente che la prudenza ci eviti che possa succedere ma se si chiamano incidenti un motivo c'è..) non sottovalutare i materiali dei capi tecnici :se capita di strisciare col jeans il cotone ti si "fonde" letteralmente nella ferita 0509_lucarelli.gif
 
14735893
14735893 Inviato: 12 Nov 2013 11:33
 

gigio2sin ha scritto:
se non hai intenzione di usare la moto con meno di 10 gradi icon_eek.gif ti basta un paio do guanti solo (quello estivo)magari in pelle ,anche se traforati con 10 gradi vai tranquillo


10° da fermo che diventano circa 3 sui 120 all'ora... icon_rolleyes.gif
 
14735921
14735921 Inviato: 12 Nov 2013 11:46
 

gigio2sin ha scritto:
se non hai intenzione di usare la moto con meno di 10 gradi icon_eek.gif

Perché quella faccia? Meno di 10° da me significa inverno pieno icon_asd.gif in questi giorni che piove di continuo e non c'è mai sole siamo sui 15°, poi ovviamente se capita la giornata di dicembre o gennaio serena senza pericolo di pioggia anche col freddo si esce in moto 0509_up.gif
 
14735943
14735943 Inviato: 12 Nov 2013 11:56
 

quoto in pieno 0509_up.gif
 
14735977
14735977 Inviato: 12 Nov 2013 12:11
 

mirko3 ha scritto:
quoto in pieno 0509_up.gif

Cosa quoti? icon_asd.gif
 
14736029
14736029 Inviato: 12 Nov 2013 12:34
 

i guanti invernali comincio appunto ad usarli quando siamo sotto i 10 gradi (da fermo icon_asd.gif )

poi ,meteo permettendo, io la moto la uso tutto l'anno
 
14736076
14736076 Inviato: 12 Nov 2013 12:53
 

61u53993 ha scritto:
Cosa quoti? icon_asd.gif
in inverno se non c'e' pericolo di pioggia anche se c'e' un po' di freddo si esce in moto
 
14736160
14736160 Inviato: 12 Nov 2013 13:43
 

giusè ,se ne devi fare un utilizzo turistico della moto , credo che ti troveresti bene che un completo giacca pantalone in tessuto ,stivali di pelle turistici ,il para schiena adatto alla giacca e a te, i guanti di tessuto non eccessivamente pesanti da usare in inverno (viste le nostre temperature) da usare anche in estate ,o meglio un paio di quelli estivi. Il casco c'è l'hai ?
ovviamente prendi prodotti validi con il giusto rapporto qualità-prezzo che ti puoi permettere 0509_up.gif

i negozi da noi quelli sono ,mi pare sia vietato fare pubblicità, quindi fai una piccola ricerca sul web 0510_saluto.gif
 
14764704
14764704 Inviato: 4 Dic 2013 11:51
 

-Non se se vado OT ma oggi ho trovato questo sulla gazzetta..magari può servire per qualche valutazione in più...


Link a pagina di Gazzetta.it
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumAbbigliamento Tecnico e Accessori per Mototurismo

Forums ©