Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 2 di 2
Vai a pagina Precedente  12
 
Rumore a freddo che a caldo sparisce [pareri]
14723831
14723831 Inviato: 4 Nov 2013 20:02
 



giotek ha scritto:
Se lo dici tu...ci credo e mi adeguo.Non capisco a cosa serva un sensore di livello a confronto di quanto possa essere utile un pressostato ma...non ho capito un miliardo di cose,una più od una meno.... (anche a fronte delle tue delucidazioni).Da quanto hai scritto sembra che il rumore sia direttamente collegato al livello dell'olio.....ti servirà chi conosce a fondo la "struttura" di codesto motore anche se con un'olio leggermente più viscoso a freddo è probabile che il TUO fenomeno si minimizzi.Ma io non ho mai preparato R1..... icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif

Giotek


A cosa serva non se lo sono chiesti in tanti.... semplicemente perchè quasi tutti i possessori delle r1 ed r6 in questione ne sono allo scuro. Solo qualche appassionato o ex preparatore di queste moto si è reso conto della curiosa assenza del pressostato in luogo del sensore livello.
Quei motori lì sono di una fragilità sconcertante (si crepano i cilindri e si spaccano i cambi) e qualcuno dice che in yamaha abbiano messo il sensore livello per far venire ansia ai proprietarti ed avere la certezza che girassero sempre col livello olio al max scongiurando usure precoci per mancanza d'olio!
Grazie ancora per i consigli sull'olio!! ti farò sapere se con olio più viscoso migliora 0510_saluto.gif
 
14723837
14723837 Inviato: 4 Nov 2013 20:05
 

giotek ha scritto:
Non conosco specificatamente il tuo motore,posso dirti che il mio presenta il problema a freddo e che ti dirò quanto ho risolto utilizzando l'olio che ho citato (o generico 15w50


è strano... se prendi uno 0w40 come questo:

Link a pagina di Mobil.com

vedi bene che a 40°C è denso 75 cSt, mentre a 100°C è 13,5 cSt... in altre parole a freddo anche un olio multigrado 0w è comunque 6 volte più denso che a caldo, quindi ha una viscosità sufficiente a far funzionare il tendicatena.
Forse anche il tuo tendicatena è difettoso, se sei in garanzia pretendi la sostituzione.
Sti maledetti tendicatena sono la croce di tutte le moto... pure sul cb500 mi si ruppe la molla, intorno ai 50 mila km... sono sempre loro a rompersi: tendicatena e regolatori di tensione icon_sad.gif

ciao

WK
 
14724041
14724041 Inviato: 4 Nov 2013 21:50
 

Stai parlando dell'olio che ho dentro la mia Focus 1.8 TDCI e che...conosco bene (alla barba di Ford e Motorcraft col loro 5w30 di m***a).A quello che ho capito il problema risiede nella quantità di olio che rimane nel tendicatena dal momento dello spengimento del motore (che a caldo è simile al variare della viscosità).A parità di quantità di olio più è viscoso e prima genera pressione nel tendicatena PRIMA che l'olio entri in circolo al momento dell'accensione.Nell'istante che pigi l'avviamento un 15W sarà sempre più denso di un uno 0-5w, ed a parità di riempimento del tendicatena genererò una pressione maggiore.A quello che ho capito è la pressione generata al momento dell'accensione che conta.A caldo chiaramente il problema non esiste perchè dai forelini del tendicatena serve molto tempo per defluire.

Giotek



. icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif
wkowalski ha scritto:
è strano... se prendi uno 0w40 come questo:

Link a pagina di Mobil.com

vedi bene che a 40°C è denso 75 cSt, mentre a 100°C è 13,5 cSt... in altre parole a freddo anche un olio multigrado 0w è comunque 6 volte più denso che a caldo, quindi ha una viscosità sufficiente a far funzionare il tendicatena.
Forse anche il tuo tendicatena è difettoso, se sei in garanzia pretendi la sostituzione.
Sti maledetti tendicatena sono la croce di tutte le moto... pure sul cb500 mi si ruppe la molla, intorno ai 50 mila km... sono sempre loro a rompersi: tendicatena e regolatori di tensione icon_sad.gif

ciao

WK
 
14724749
14724749 Inviato: 5 Nov 2013 11:28
 

giotek ha scritto:
Nell'istante che pigi l'avviamento un 15W sarà sempre più denso di un uno 0-5w, ed a parità di riempimento del tendicatena genererò una pressione maggiore


hmmm... non posso dartelo per certo, ma non mi convince. A freddo un olio più denso si muove più lentamente, e genera una pressione maggiore perchè la pompa sforza di più... tutti i fluidi sono ugualmente incomprimibili, e per svolgere il compito di dare pressione al pistoncino del tendicatena, sono tutti uguali: olio di varia densità, benzina, acqua... secondo me il problema di base è che quando spegni il motore e la pressione olio va a zero, il tendicatena dovrebbe essere tenuto in posizione dal meccanismo a cricchetto+molla: è questo che si è usurato/rotto, e per questo a freddo la catena ha gioco e sbatte finchè il meccanismo idraulico non è entrato in funzione. Sul forum tedesco dei banditari, in molti hanno avuto problemi, qualsiasi olio usassero, uno ha anche postato la foto della molla vecchia accanto alla nuova e un righello, era più corta di 2cm buoni... snervata, ma se è quella ho visto che stranamente suzuki la vende da sola come ricambio, a due lire... speriamo icon_smile.gif
Ti tengo aggiornato, anche se mi sa che il lavoro lo farò tra un bel po', bisogna trovare una giornata libera, e per ora non se ne parla icon_sad.gif

grazie,

WK
 
14754182
14754182 Inviato: 25 Nov 2013 1:37
 

Aggiornamento: oggi ho smontato tutto, ma il maledetto tenditore è ancora perfetto, come perfetta è la catena, la fase, il gioco valvole e l'usura delle camme.
Ma allora da dove viene 'sto maledetto ticchettio a freddo? Avete qualche idea? Sennò domani sera appena finisco di lavorare rimonto tutto e faccio finta di niente icon_smile.gif

grazie,

WK
 
14754897
14754897 Inviato: 25 Nov 2013 19:36
 

wkowalski ha scritto:
Aggiornamento: oggi ho smontato tutto, ma il maledetto tenditore è ancora perfetto, come perfetta è la catena, la fase, il gioco valvole e l'usura delle camme.
Ma allora da dove viene 'sto maledetto ticchettio a freddo? Avete qualche idea? Sennò domani sera appena finisco di lavorare rimonto tutto e faccio finta di niente icon_smile.gif

grazie,

WK



su cosa ti basi per dire che la catena è ancora perfetta? magari sembra perfetta ad occhio ma è fuori tolleranza. Deve per forza esserci qualcosa che non va nella distribuzione, non credo che un ticchettio possa dipendere dall'albero. Hai provato con olio di diversa gradazione?
 
14754924
14754924 Inviato: 25 Nov 2013 19:59
 

anto_scara ha scritto:
su cosa ti basi per dire che la catena è ancora perfetta? magari sembra perfetta ad occhio ma è fuori tolleranza. Deve per forza esserci qualcosa che non va nella distribuzione, non credo che un ticchettio possa dipendere dall'albero. Hai provato con olio di diversa gradazione?


la catena è perfetta perchè è tesa alla perfezione, e il pistoncino del tenditore è a 1/4 della corsa utile.
Non sono stato a misurare l'allungamento perchè era evidentemente a posto, ho richiuso tutto e stop.
Si deve essere allentato qualcosa... visto che si sente dopo l'avviamento chissà se non ha a che fare con gli ingranaggi dell'avviamento? Purtroppo non si riesce bene a capire da dove viene, ci sono altri 200 rumorini (pompa benzina, ticchettio degli iniettori, ticchettio del pair, ecc.) che si mischiano.

grazie,

WK
 
14754938
14754938 Inviato: 25 Nov 2013 20:13
 

wkowalski ha scritto:
la catena è perfetta perchè è tesa alla perfezione, e il pistoncino del tenditore è a 1/4 della corsa utile.
Non sono stato a misurare l'allungamento perchè era evidentemente a posto, ho richiuso tutto e stop.
Si deve essere allentato qualcosa... visto che si sente dopo l'avviamento chissà se non ha a che fare con gli ingranaggi dell'avviamento? Purtroppo non si riesce bene a capire da dove viene, ci sono altri 200 rumorini (pompa benzina, ticchettio degli iniettori, ticchettio del pair, ecc.) che si mischiano.

grazie,

WK



se fosse un problema negli ingranaggi dell'avviamento dovrebbe essere abbastanza forte.
 
14755059
14755059 Inviato: 25 Nov 2013 21:31
 

wkowalski ha scritto:
la catena è perfetta perchè è tesa alla perfezione, e il pistoncino del tenditore è a 1/4 della corsa utile.
.... ..... .....


Ciao, se ho capito adesso hai un 5W-40 (da auto?). Ti consiglio di provare un 15W-50 come suggerito anche da giotek. Il Mobil è 100% sintetico e lo preferirei al Bardahl che è semisintetico.

Non rovini nulla e ti togli il pensiero.

0510_saluto.gif
 
14755501
14755501 Inviato: 26 Nov 2013 10:17
 

mozi ha scritto:
Ciao, se ho capito adesso hai un 5W-40 (da auto?). Ti consiglio di provare un 15W-50 come suggerito anche da giotek.


Il 5w40 lo uso da 2 o 3 cambi olio, e solo negli ultimi mesi il motore ha iniziato a ticchettare... poi un 15w50 ora che arriva l'inverno è meglio evitare. Secondo me il problema non è la densità dell'olio, perchè se fosse quella i problemi li avrei a maggior ragione a caldo, quando l'olio è molto meno denso: un 5w a freddo è comunque varie volte più denso del 40 a caldo.
E poi anche se l'olio non ci fosse del tutto, il cricchetto del tenditore dovrebbe bastare a tenere la catena tesa, pensavo fosse rotto, invece funziona. Per fugare ogni dubbio al prossimo cambio metterò il 10w40 raccomandato, ma ho idea che ci sia qualcosa di allentato che sbatte dentro al carter.

grazie,

WK
 
14765033
14765033 Inviato: 4 Dic 2013 17:14
 

ultime notizie: mi sono rassegnato e ho portato la moto dal meccanico.
Responso parziale: sì, il rumore è la catena che sbatte; sì, il motore è perfetto e il tendicatena pure... forse è la molla del tenditore che anche se è integra si è snervata e va cambiata.

Più ci penso più mi viene voglia di fargli montare un tenditore manuale, qualcuno qui l'ha mai provato?

grazie,

WK
 
14767838
14767838 Inviato: 6 Dic 2013 19:17
 

Moto appena ritirata, sembrerebbe che abbiamo risolto!
Hanno montato una molla più dura presa da un'altra moto, ed ora è tornato tutto silenzioso.
Mi hanno anche sconsigliato i tenditori manuali, oltre alla rogna di doverli registrare c'è anche il rischio che se sbagli fai un disastro.

ciao ciao

WK
 
14767850
14767850 Inviato: 6 Dic 2013 19:26
 

Ciao, non c'è nulla di più brutto in moto di sentire un rumorino fastidioso e portarselo in giro ....

Sono contento che hai risolto con una semplice molla 0509_up.gif

0510_saluto.gif
 
14767857
14767857 Inviato: 6 Dic 2013 19:32
 

mozi ha scritto:
Ciao, non c'è nulla di più brutto in moto di sentire un rumorino fastidioso e portarselo in giro ....

Sono contento che hai risolto con una semplice molla 0509_up.gif

0510_saluto.gif


già, specie quando il rumorino negli ultimi tempi era diventato proprio un rumoraccio... iniziavo a dubitare della proverbiale robustezza del bandit :-O
Oltre alla molla ci sono voluti anche 80 euri di manodopera, ma ho toccato con mano che sono soldi guadagnati duramente icon_smile.gif

ciao

WK
 
14775804
14775804 Inviato: 13 Dic 2013 17:24
 

Caspita quindi alla fine era veramente il tendicatena di distribuzione! mi fa piacere che hai risolto.... mi sa che toccherà anche a me fare lo stesso intervento, anche sulla mia il rumore sta peggiorando e oramai si avverte anche a 3 metri di distanza dalla moto (prima solo stando in sella) icon_cry.gif
 
14780558
14780558 Inviato: 18 Dic 2013 12:28
 

Wkowalski secondo te quante possibilità ho di spaccare tutto se cambio il tendicatena senza mettere in fase la distribuzione? Cioè mi trovo con un tendicatena di scorta e vorrei togliere quello che ho (difettoso) e mettere il nuovo....
 
14780709
14780709 Inviato: 18 Dic 2013 13:55
 

pazed ha scritto:
Wkowalski secondo te quante possibilità ho di spaccare tutto se cambio il tendicatena senza mettere in fase la distribuzione?


La cosa migliore sarebbe aprire il coperchio punterie, fare dei segni sulla catena e le corone degli alberi, e buttarci un occhio mentre smonti il tenditore per vedere se la catena salta... la maggior parte delle corone hanno dei fori appositi per bloccarci la catena con un fil di ferro.
Puoi provare anche senza fare tutto questo, se fai le cose con molta attenzione rischi solo di dover aprire il coperchio punterie per rimettere il motore in fase. Togli le candele, metti il cambio in folle, apri il coperchietto da cui si accede al dado sull'albero motore. Con una chiave a bussola fai fare all'albero un paio di giri nel senso corretto, sentirai al tatto che in alcuni punti si indurisce, e in altri scorre molto più liberamente; a questo punto ferma l'albero in una posizione in cui è molle (vedrai che coinciderà con i riferimenti per la messa in fase), quindi tenendo fermo l'albero con la chiave cambia il tenditore (mi raccomando non muovere l'albero col tenditore smontato!), quindi con molta cautela e molto lentamente fai fare qualche giro al motore, sentirai il tenditore che fa click, è normale; se smontando il tenditore non hai sentito rumori strani e scorre tutto come prima è tutto a posto, se invece girando l'albero senti che si blocca vuol dire che la catena ha saltato dei denti, i pistoni toccano le valvole, e bisogna rimetterla in fase prima di avviare il motore... ma è un'eventualità rara.

ciao

WK
 
14780747
14780747 Inviato: 18 Dic 2013 14:18
 

Perfetto ti ringrazio! Vorrei evitare di aprire il coperchio punterie....
In questi giorni il rumore a freddo è peggiorato tanto! Domani mi arriva il vacuometro e le candele e per questo fine settimana ho programmato l'allineamento delle farfalle e la carburazione post sostituzione candele per cercare di risolvere l'altro problema che mi assilla da mesi, ovvero la ruvidità di erogazione nelle primissime aperture di gas (1500 giri).....
Ho letto su un altro forum che il problema di erogazione potrebbe essere causato anche dalla catena di distribuzione lenta che genera un leggerissimo ritardo nell'apertura delle valvole.
Se fosse vero mi sembra obbligatorio, nella mia situazione, controllare il tendicatena.... ti farò sapere.

0510_saluto.gif
 
14793897
14793897 Inviato: 2 Gen 2014 13:43
 

Ho provato a smontare il tendicatena ma non ci sono riuscito.... è davvero inaccessibile! Sono solo riuscito a togliere il bulloncino che copre la vite del registro ed ho potuto verificare che sfiorandola con un cacciavite (col motore acceso al minimo) il rummore peggiora. Quindi direi che anche nel mio caso il problema è il TENDICATENA di distribuzione! Ma son costretto a far fare il lavoro ad un meccanico.
Domandina: è possibile che le vibrazioni del motore che sento quando spunto a 1500 rpm dipendano dalla catena di distribuzione poco tesa?
 
15141022
15141022 Inviato: 30 Set 2014 12:04
 

Riapro la discussione per non aprire un nuovo topic...

A distanza di 9 mesi il rumore al tendicatena si è ripresentato.... e sta peggiorando. Dopo l'esperienza riporatata da Wkowalski avevo fatto cambiare il tendicatena (con uno usato proveniente dal mio ex motore) e il rumore era scomparso.
Ora, dopo 5000 km e un cambio olio avvenuto 4000 km fa, il rumore è tornato... come sempre solo nei primi minuti di utilizzo per poi sparire raggiunti gli 80 gradi. Il motore inoltre inizia a vibrare troppo dai 1500 ai 5000 giri icon_sad.gif
E' possibile che si sia mangiato anche il sencondo tendicatena in così poco tempo?? Avete delle spiegazioni o qualche consiglio? non so se cambiarlo dinuovo!

Aggiungo una coincidenza strana che non so se possa influire:
quando feci cambiare il tendicatena il meccanico mi disse di aver dovuto rifilettare delle viti del carter pickup che aveva trovato spanate perchè era stata utilizzata una vite sbagliata (più lunga)..... dietro quella vite guarda caso c'è proprio il pattino della catena di distribuzione! Secondo voi potrebbe esserci un nesso??

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15141531
15141531 Inviato: 30 Set 2014 18:10
 

pazed ha scritto:
Secondo voi potrebbe esserci un nesso??


vorresti dire che qualcuno ha forzato delle viti troppo lunghe rompendo i pattini della catena? Farebbe un rumoraccio evidente e col cavolo che sparirebbe a caldo... non credo.
Per il tenditore: l'unica è smontare e controllare... forse si è incantato, o chissà?

ciao

WK
 
15141533
15141533 Inviato: 30 Set 2014 18:12
 

secondo me ti conviene montare uno manuale. Oppure la catena ormai si è allungata troppo e il tendicatena non riesce più a tenderla.
 
15141561
15141561 Inviato: 30 Set 2014 18:37
 

No i pattini non credo che siano stati danneggiati.... di danneggiato c'era solo il foro sul motore dove poi si avvita il bullone che regge il carter, e il foro è stato rifilettato. La cosa che mi sembra assurda è che quei fori arrivano fino al pattino, cioè se uno sbaglia e ci mette la vite lunga in luogo di quella corta finisce per andare a toccare il pattino! qui si vede la parte interna

immagini visibili ai soli utenti registrati



Purtroppo il tendicatena è davvero difficile da smontare ed ho paura di doverla riportare dal meccanico...
Oppure prima potrei provare a togliere il tappo del tendicatena e forzare leggermente la vite del pistoncino per vedere se si sblocca.
Il meccanico (senza vederla) mi ha detto di provare a cambiare olio.... attualmente ho un Elf 4race 10w40 che mi sembra acqua! Il cambio è diventato rumorosissimo così come tutto il motore... però ha solo 4000 km e non credo che centri nulla col tintinnio a freddo della distribuzione
 
16059835
16059835 Inviato: 29 Mar 2019 18:37
 

RIspolveriamo questo topic, perchè il problema persiste... in sintesi, sul mio bandit 650 iniezione la catena di distribuzione a freddo sbatte e fa un rumore che definirei "preoccupante"... ma dopo 5 minuti, quando il motore inizia a scaldarsi, sparisce tutto. Il motore va ancora alla grande, nonostante i suoi 12 anni e quasi 100.000 km... lo so che penserete "buttalo!" ma ormai ci sono affezionato icon_smile.gif

Ha iniziato a fare così intorno ai 30 mila km... tentativi fatti finora:

gioco valvole: visto l'ultima volta pochi mesi fa, ancora perfetto

tenditore catena: anni fa un meccanico mi ci ha aggiunto una molla per farlo premere di più, io in seguito ho tolto tutto e ci ho messo la molla originale nuova, ho provato a spessorarla di 3-4-5-6mm... il rumore cambia tonalità (segno che viene indiscutibilmente dalla catena), ma persiste. Mi sono procurato un tenditore usato, tante volte mi fosse sfuggito qualcosa... stessa cosa.

Possibili soluzioni:

- fregarmene e andare avanti così, la moto ormai vale poco... ma vorrei un mezzo affidabile

- buttare sti 80 euro e cambiare la catena... ma non posso cambiare le guide, perchè bisognerebbe aprire il carter, e non posso cambiare le corone, che ormai saranno usurate pure loro... non sarà che montando la catena nuova sugli altri pezzi vecchi peggioro addirittura le cose?

avete altre idee?

grazie,

WK
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 2 di 2
Vai a pagina Precedente  12

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©