Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 1 di 1
 
Rodaggio troppo prolungato e possibilità di recupero [ZX12R]
14675105
14675105 Inviato: 6 Ott 2013 11:01
Oggetto: Rodaggio troppo prolungato e possibilità di recupero [ZX12R]
 

26.000 km (dal primo all'ultimo) fatti ad andatura lumaca: è sufficiente tirare per qualche centinaio di km e la moto si può esprimere al meglio, oppure è troppo tardi? icon_neutral.gif
 
14675144
14675144 Inviato: 6 Ott 2013 11:29
 

Ting'avert! 0509_si_picchiano.gif

A parte gli scherzi.. se scrivevi e avevi in mano un 2t la "legatura" poteva esser data da valvola di scarico intasata, scarico toppo, una quintalata di residui e ti dicevo "smonta tutto e pulisci".

Il rodaggio serve apposta per dargli quell'elasticità ai componenti e quella giusta accoppiatura tra di loro. Facendolo nel modo giusto gli eviti deformazioni errate che possono creare interferenze tra di loro.

Una volta fatto il rodaggio in modo corretto il motore è pronto per lavorare bene a bassi e alti regimi.
Se giri a 3000 o 10000 al motore gliene fotte ben poco. Lui è stato messo nelle condizioni di farlo e può farlo.
Quindi non ti preoccupare che quando tirerai la moto andrà come deve (o magari per i primi km avrà qualche residuo di troppo da far via.. ma dopo poco andrà come deve).

Certo che andare con una moto del genere a lumaca è un vero spreco
 
14675187
14675187 Inviato: 6 Ott 2013 12:04
 

Grazie del parere.
La moto l'ho provata ieri, è in ottime condizioni e sale di giri regolare: ma è semplicemente troppo lenta per la cavalleria.
Allora il tipo mi ha raccontato del nonno.
Mi chiedevo se il "danno" fatto fosse irreparabile.
 
14675209
14675209 Inviato: 6 Ott 2013 12:13
 

se non ha fatto 26.000km sempre in prima marcia !!!!!non c'è nessun danno .ad andare piano non si fanno danni icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif se non sale di giri il problema è un'altro icon_question.gif

Ultima modifica di bingo51 il 6 Ott 2013 12:35, modificato 1 volta in totale
 
14675218
14675218 Inviato: 6 Ott 2013 12:19
 

Sale sale, ma sale relativamente piano...
Il tipo mi dice anche che, secondo il suo meccanico (pare uno famoso, che prepara moto in qualche campionato), la moto necessita di allineamento dei carburatori.
La cosa strana è che su tutte le riviste è data per "iniezione elettronica", ma lui insiste che trattasi di "carburatori controllati dall'elettronica" eusa_think.gif io credo che abbia ragione, anche perchè c'è il manettino dell'aria sul manubrio icon_neutral.gif
 
14675236
14675236 Inviato: 6 Ott 2013 12:34
 

se non conosce la sua moto ,diffida ..... 0509_down.gif 0509_down.gif 0509_down.gif
 
14675265
14675265 Inviato: 6 Ott 2013 12:47
 

Già nel 2000 quella moto era a iniezione

Il manettino non funziona come sulle moto a carburatore ma ti tiene semplicemente il minimo più alto.. come se tenessi un pelo accelerato. Ci sono moto che lo fan da sole e altre che è ancora manuale
 
14675279
14675279 Inviato: 6 Ott 2013 12:56
 

Quindi, secondo voi, un "allineamento" di quella roba che ha, carburatori o corpi farfallati che sia, può influire in modo determinante sulle prestazioni o no? In caso contrario, la teoria del "perenne rodaggio" basta a giustificare la pigrizia del motore?
 
14675287
14675287 Inviato: 6 Ott 2013 13:02
 

Se i valori sono molto sballati si può sicuramente notare un calo prestazionale.
Prova a far controllare l'allineamento e poi vedi (già che sei lì.. fai tirare un'occhiata anche alle candele).
Chiaramente stiamo parlando di allineamento.. io do per scontato che lo scarico sia a posto e il filtro sia bello pulito.
 
14675317
14675317 Inviato: 6 Ott 2013 13:27
 

Ciao a tutti ragazzi.
Chiariamo una cosa: un rodaggio prolungato non danneggia la moto. Se il rodaggio è stato fatto in movimento, semplicemente evitando di superare un determinato valore di RPM ed evitando aperture del gas a fondo corsa, la cosa non può aver provocato alcun danno permanente. Il mito della moto "legata" a causa del rodaggio troppo lungo o di un uso prolungato a bassi regimi è appunto un mito. Una moto ad iniezione non sporca le candele e non intasa le sedi valvole anche se utilizzata nel settore inferiore del contagiri...
Per quanto riguarda il "salire di giri lentamente"...tutto è relativo icon_smile.gif Bisognerebbe capire cosa intendi tu con quest'espressione...tuttavia, posto che ci sia un problema di quel tipo, dubito che la causa sia il disallineamento dei corpi farfallati. Il disallineamento farfalle infatti, si manifesta solitamente con irregolarità di funzionamento, seghettamenti e effetto on/off più marcato del normale!

doppio_lamp.gif
 
14675375
14675375 Inviato: 6 Ott 2013 13:57
 

Una controllatina non guasta per togliersi ogni dubbio. Tanto un meccanico ci mette ben poco a vedere se sono allienati. Anche se non risolve il problema è comunque una manutenzione doverosa
 
14675402
14675402 Inviato: 6 Ott 2013 14:13
 

ecco allora fai controllare la compressione e ti togli tutti i dubbi 0509_up.gif
 
14675567
14675567 Inviato: 6 Ott 2013 15:53
 

Ragazzi, grazie dei consigli, ma come faccio a far controllare la compressione? Dovrei portarmi la moto da Udine a Padova e lasciarla da un meccanico di mia fiducia... oppure trovarne uno lì, pagarlo e sperare... la cosa mi sembra laboriosa... icon_confused.gif
Lo so anche io che allineare i carburatori/corpi farfallati non fa miracoli, difatti non ho creduto alla tesi del tipo secondo la quale il motore è "pigro" per questo motivo.
Sinceramente, speravo invece che le modalità d'uso avessero la loro influenza sul rendimento del motore: se mi dite che così non è, io non la compro, perchè la moto va relativamente piano.
Io non ho sentito nessuna anomalia tirando le marce, la progressione è perfettamente fluida: è solo che non esiste che 180 cv vadano così, avrebbe dovuto strapparmi le braccia e non l'ha fatto.
Ho provato Busa e ZZR1400, guido ogni giorno la mia ZX10R, so cosa significa questo ordine di potenza: questa non va così, nemmeno lontanamente.
A quel punto, poco importa se è l'esemplare sfigato, o troppo rodato, o senza compressione oppure se è proprio la ZX12R che rende così: non la compro e stop, non è quello che cerco.
Forse dovrei provarne un'altra per capire meglio.
 
14675585
14675585 Inviato: 6 Ott 2013 16:04
 

Guarda, ci vuole davvero poco:
1) E' rimasta ferma parecchio tempo? Fagli fare un tagliando completo (cambio candele, allineamento corpi farfallati, CAMBIO FILTRO ARIA ( che potrebbe aver parte al problema), verifica generale della carburazione e dei valori esperessi dalla centralina;
2) Al posto tuo farei anche e soprattutto un controllo alla ciclistica; aver guidato una moto a quella andatura significa forse non aver mai sottoposto gli organi di trasmissione e le sospensione ad un lavoro al limite.
Farei fare un controllo accurato,

La compressione la verificherei all'ultimo..
Ciao
 
14675596
14675596 Inviato: 6 Ott 2013 16:10
 

No, la moto è sempre in movimento, tagliando completo e documentato effettuato 1000 km fa.
Per farla controllare seriamente ci devo spendere dei soldi: non essendo mia potrebbero essere regalati, sarebbe molto scocciante.
Cerco di provarne un altro esemplare per confermare o smentire le mie impressioni.
 
14675606
14675606 Inviato: 6 Ott 2013 16:18
 

Se la moto non è tua il discorso cambia.
Chiaramente anch'io non mi metterei a far "prove" su un mezzo che non è ancora in mio possesso. Provane un'altra e vedi.

Per controllare la compressione ti serve il kit apposta. E' semplice.. composto da un manometro con valvola di sfogo, tubo e raccordo da avvitare al posto della candela.
Comunque anche in quel caso.. non penso sia quello il problema.
Può perderti un po di brio.. ma non 50cv.
I cilindri girano regolari? Non è che uno non parte? Anche se su una moto recente è molto raro.. e si sente subito anche ad orecchio e fatica a rimanere accesa.
 
14675616
14675616 Inviato: 6 Ott 2013 16:27
 

La moto è perfettamente fluida: l'ho provata ieri e il minimo è roccioso, l'erogazione esemplare, rumori anomali zero... non sono un grande esperto, ma non ho sentito NULLA di fuori posto.
Semplicemente, mi aspettavo un dragster e non lo è, pur rimanendo molto veloce: non so quale sia il motivo, sto cercando di capirlo a distanza, e non è semplicissimo.
Magari mi aspettavo troppo e basta, ma se c'è qualcosa che non va, ed è qualcosa di piccolo, la moto mi interessa perchè l'esemplare è tenuto benissimo e mi piace da morire.
Mi sa proprio che devo provarne un'altra eusa_wall.gif
 
14676257
14676257 Inviato: 6 Ott 2013 23:24
 

Ma ti sei affidato solo al culometro o hai anche provato un'accelerazione tipo 60-100 o altro rilevando dati molto differenti da quelli dichiarati? ....
 
14676461
14676461 Inviato: 7 Ott 2013 8:30
 

darionik ha scritto:
Ma ti sei affidato solo al culometro o hai anche provato un'accelerazione tipo 60-100 o altro rilevando dati molto differenti da quelli dichiarati? ....

Solo a sensazione, ovviamente dando anche un'occhiata a quanto velocemente saliva il tachimetro.
 
14676553
14676553 Inviato: 7 Ott 2013 9:24
 

ah...ok... 0509_si_picchiano.gif
io mi fido solo del cronometro per certe cose scusami non posso aiutarti allora 0509_up.gif
 
14676718
14676718 Inviato: 7 Ott 2013 10:58
 

Il rodaggio sui motori moderni, specialmente i Giapponesi.. non ha più l'importanza di una volta.
Nel senso che le strette tolleranze costruttive che le macchine utensili odierne riescono a tenere, evita che il rodaggio sia , come una volta, quel periodo che "fà prendere" il giusto gioco fra le parti in movimento.
Quindi il fatto che la senti ancora legata non è, a parer mio, dovuto al fatto che il precedente propritario andasse piano.
Visto che non è ancora tua e spenderci un pò di soldi per registrare il corpo farfallato magari non ne vale la pena, ti consiglierei solo di verificare il CO , cosa che con qualche decina di euro ti fà un buon meccanico.
Vedi subito se è magra ( e questo potrebbe influire sulla scarsa prontezza che accusi) o no.
Se il CO fosse a posto allora sì, fai registrare bene il corpo farfallato e controlli filtro aria...

Quoto al 100% la tua idea di provarne un'altra.... immediatamente capirai se sono tue "sensazioni" oppure è così la moto e basta...

doppio_lamp.gif
 
14677038
14677038 Inviato: 7 Ott 2013 13:22
 

Murakami74 ha scritto:
La moto è perfettamente fluida: l'ho provata ieri e il minimo è roccioso, l'erogazione esemplare, rumori anomali zero... non sono un grande esperto, ma non ho sentito NULLA di fuori posto.

Allora l'allineamento delle farfalle non c'entra niente.
Murakami74 ha scritto:
Semplicemente, mi aspettavo un dragster e non lo è, pur rimanendo molto veloce: non so quale sia il motivo, sto cercando di capirlo a distanza, e non è semplicissimo.

Le moto (e le auto) moderne hanno dei motori talmente fluide che sembra sempre che vadano più piano di quelle della scorsa generazione.
L'unico modo serio per capire se è veramente lenta è una rullata al banco.
Murakami74 ha scritto:
la moto mi interessa perchè l'esemplare è tenuto benissimo e mi piace da morire.

Prendila...

In ogni caso se ha qualcosa non è sicuramente dovuto alla guida "da nonno"!
 
14677095
14677095 Inviato: 7 Ott 2013 13:56
 

Prendila, usala come si deve e pian piano la sentirai andare meglio
 
14677147
14677147 Inviato: 7 Ott 2013 14:18
 

Citazione:
Le moto (e le auto) moderne hanno dei motori talmente fluide che sembra sempre che vadano più piano di quelle della scorsa generazione

Veramente questa moto è del 2000... e sembra nettamente più lenta di moto uscite l'altro ieri... icon_wink.gif
Ho deciso di non prenderla perchè non riesco a farmi un quadro chiaro della situazione.
Il meccanico che l'ha curata in questi anni non vuole parlarmi perchè non vuole darmi "consulenze gratuite", inoltre dice che se poi vengono fuori rogne ci va di mezzo lui... icon_confused.gif
In questo thread ho parlato solo del motore perchè era l'aspetto che mi interessava approfondire, ma la moto ha un altro problema: frenando decisi, vibra l'anteriore.
Le pastiglie sono stravecchie, le gomme quadrate e forse questi fattori basterebbero a giustificare il fenomeno, ma se si è storto un disco lo scoprirò troppo tardi. Volevo discuterne con il meccanico che conosce la moto, ma non vuole saperne.
Troppe incognite, preferisco cercare altro.
 
14677171
14677171 Inviato: 7 Ott 2013 14:26
 

Murakami74 ha scritto:
Veramente questa moto è del 2000... e sembra nettamente più lenta di moto uscite l'altro ieri... icon_wink.gif .....Troppe incognite, preferisco cercare altro.


Saggia decisione, col mercato che c'è oggi, basta aver pazienza e trovi bene a poco...

doppio_lamp.gif

PS : anche nel 2000 i motori erano fatti con machine CNC che lavorano al millesimo...pensa al 4 cil hornet/CBR7etc etc... motri fantastici , indistruttibili, perfetti al primo giro di chiave..
 
14677189
14677189 Inviato: 7 Ott 2013 14:32
 

Il problema del mercato dell'usato, per ciò che mi concerne, è che di Hayabusa, ZZR1400, ZX12R, CBR1100XX etc. ce ne sono molto poche, almeno da queste parti: e per lo più assai vecchie, cariche di km, tenute non benissimo, dalla manutenzione incerta etc (ma io dico, ci vuole tanto a far timbrare il libretto dei tagliandi? Ne avessi trovato uno... sono l'unico cretino che tiene a questi "dettagli"?).
Sono mesi che giro e ho visto gran poco di davvero meritevole.
Comunque sto andando OT, mi scuso e mi fermo qui.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©