Leggi il Topic


Indice del forumForum Cagiva

   

Pagina 1 di 1
 
Cagiva elefant 125 2 tempi motore e carburatore help
14406914
14406914 Inviato: 2 Giu 2013 0:31
Oggetto: Cagiva elefant 125 2 tempi motore e carburatore help
 

buonasera a tutti sono un ragazzo 17enne e da poco ho acquistato una cagiva elefant 125 icon_biggrin.gif però purtroppo è veramente ridotta male icon_sad.gif vorrei sapere se mi potreste dire le varie differenze tra la cagiva elefant 1,2,3, poiche la devo raggiustare icon_surprised.gif anche perchè sentendo che la moto non aveva compressione ho smontato il volano (con un estrattore) levato il piatto e scoperto che sotto il paraolio era stato ricoperto di silicone, adesso ho messo un 40-20-7 perchè pra quello che mi sebrava più adatto ma non credo sia ancora ai massimi livelli..... dopo di che visto che il precedente proprietario ha allargato i travasi -.- sia SOPRA CHE SOTTO icon_evil.gif ha pensato bene di metterci un carburatore 30 o.O però la candela si imbratta sempre di nero icon_surprised.gif adesso ho abbassato tutta l'asticella della farfalla del carburatore e sembra che va meglio ... ma ancora rimane nera... vorrei sapere le differenze tra le 3 tipologie di moto (1-2-3) e che carburatore, paraolio sono più adatti per questa leggenda icon_biggrin.gif
grazie e scusate per il disturbo in anticipo >.<
solo che ho fatto alcune prove e mi ci so affezzionato xD icon_redface.gif
grazie doppio_lamp_naked.gif 0510_help.gif
Citazione:
 
14406926
14406926 Inviato: 2 Giu 2013 0:48
 

Non era una leggenda,era un mulo! icon_asd.gif e ci sono andato/tornato da amsterdam!

elefant 1: 18 CV . luce di scarico singola e ammissione a 4 lamelle. Più tiro ai bassi e poco meno dei 120 kmh
elefant 2 e 3 22CV Luce di scarico singola con luci supplementari ai lati. Ammissione a 6 lamelle quasi 130 kmh,un goccio moscio sotto i 4500
L'elefant 3 aveva l'avviamento elettrico e una pompa acqua fatta diversamente. Aveva inoltre un termostato a 3 vie

Nascevano con un dell'orto PHBL 24 BD ,getto massimo da 98 (ma il 102 andava uguale) ma ti posso garantire che con qualunque carburatore da 28 recuperato da un 125 2T dell'epoca andrà comunque in moto. Può anche essere usato il 26 mm dell'aprilia tuareg ma va ritarato completamente perchè all'epoca era il motore (quello del tuareg) con la valvola allo scarico che influiva di più.
Il 30 NON è adatto perchè fa perdere quel fantastico tiro ai bassi che aveva quel motore e sopratutto non lo carburi manco se vuoi.
 
14408802
14408802 Inviato: 3 Giu 2013 2:01
 

grazie tante icon_biggrin.gif ho scoperto che ho un elefantre ahh un altra cosa xD ma il cilindro po essere solo cromato o anche rettificato ? pistone asso walker o vertex ?
0509_campione.gif grazie xD
 
14408814
14408814 Inviato: 3 Giu 2013 6:25
 

allora il cilindro può solo essere ricromato,le rettifiche su cilindri cromati non si possono fare. E non fare fare nemmeno le lucidature perchè poi perdono la cromatura. Mi era capitato su una di quelle.
E oltretutto quel lurido del rettificatore quando gli ho dato il cilindro per cercare i segmenti: "ho provveduto a lucidarlo" " MA TE LO HO CHIESTO?" e oltre a buttare via qualche mila lire per la lucidatura dopo 10 mila km si è scromato (segue bestemmia) .
Pistone rigorosamente asso werke. L'unico vertex con cui avevo avuto a che fare si era scromato lo spinotto distruggendo la gabbia a rulli. Mai più!
 
14409950
14409950 Inviato: 3 Giu 2013 15:06
 

grazie tante e in base a sarichi e volani più prestanti che informazioni mi puoi dare ? .... è adattabile al motore un carburatore 28 dell'orto a vavola piatta ?
 
14410856
14410856 Inviato: 3 Giu 2013 19:36
 

I carburatori a valvola piatta non erano diffusi nel periodo di queste moto,quando io le riparavo. Non vedo però perchè non possa andare,una volta ben carburato.
un PHBH28 a pistoncino invece lo fai funzionare senza problemi.
Tieni presente che per il funzionamento a miscela e non a miscelatore devi togliere la pompa dosatrice e fare la miscela al 2% con olio semi sintetico.
Per la marmitta ti sconsiglio qualunque modifica sulla "pancia" di espansione. Quel motore necessita di molti litri di capacità sull'espansione.
Come terminale invece qualora trovi un silenziatore di quelli del C10/ C12 o del primo mito e qualcuno ti costruisce il collettore,funzionerà senza problemi.
Idem con un silenziatore recuperato da qualunque 250 da cross a 2T.
Sempre per lo stesso motivo. Occorre uno scarico "bilanciato" perchè troppo aperto ti svuota la carburazione. Per lo stesso motivo un silenziatorino da 125 da cross è insufficente. Se hai notato il tubo di uscita è relativamente grande.
Tieni inoltre presente che per avere un pò di erogazione in più dovrai mettere le lamelle in carbonio al posto di quelle in acciaio armonico. Le produceva la adige 20 anni fa.
Il lavoro di montaggio di queste è identico al mito.
Il volano non lo modificare. Puoi al massimo togliere la corona dell'avviamento elettrico per alleggerirlo e togliere il motorino di avviamento. Tuttavia esperienza personale sia sulla corona che sul motorino troverai bulloni rugginosi e dovrai smadonnare parecchio.
Togli anche il cavo spesso che parte dal relè posteriore e arriva sotto al motore.
Quel motore parte a pedalina meglio che con l'elettrico.
Questo era il mio "tre"

immagini visibili ai soli utenti registrati



Uploaded with ImageShack.us
Comprato incidentato e modificato con il muso del "due"
 
14411181
14411181 Inviato: 3 Giu 2013 21:11
 

oddio io la miscela cela facevo al 5% olio sintetico ( quello usato pe fa la miscela alla motosega ) comunque il miscelatore è gia stato eliminato, dato che non mi fido -.- si rompe e addio motore -.- avviamento ormai ho inoltrato il pedale .... tutti i fili e c***i vari sono stati eliminati xD ahh un altra cosa visto ce ho la testa dura e insisto sempre xD ho un 30 bhpe dell'orto ci potrei adatare quello ? magari cambiando i gigleè ? ho notato che ne ha 3 un 115 un 15 è un e quello dell'aria che non mi ricordo ? xD che giglè potrei metterci pe migliorà un pò, sempre se è possibile adattare il 30, e che modifiche potrei fa per farlo auenta di poenza ?
grazie e per l'ennesima volta scusa per il disturbo xD
0510_saluto.gif 0510_saluto.gif 0510_saluto.gif doppio_lamp_naked.gif
 
14411213
14411213 Inviato: 3 Giu 2013 21:20
 

ahh scusa me so sbagliato intendevo il getto quello lungo e co tanti buchi sia sopra che al'estremità non so a che serve :3 ( non quello dell'aria xD )
 
14411348
14411348 Inviato: 3 Giu 2013 21:50
 

In teoria tutto è adattabile ma non ti darebbe nessun miglioramento. Un carburatore troppo grande darebbe una buona alimentazione agli alti regimi che non sono il punto forte di quel motore.
é un motore che rende da 4500 a 8000,oltre tende a perdere potenza (e a 9000 la perde decisamente) .
Anche mettendo un grosso carburatore si andrebbe comunque contro alla fasatura (posizione dei travasi) che non è adatta per andare oltre.
Ha una fase di travaso piuttosto corta e non farebbe tempo a riempire secondo me.
Se proprio vuoi provare a montare quel carburatore,montalo ,secondo me farà dei vuoti e dovrai ingrassare aumentando il numero del getto del massimo. Almeno di 15 numeri
 
14411424
14411424 Inviato: 3 Giu 2013 22:06
 

grazie tante icon_biggrin.gif mi stai chiarendo molto le idee e so che ti sto un pò rompendo i maron :3 hahahah quindi che carburatore mi consigli di metterci che va perfetto e che mi da anche un pò di potena in più ? e che modifiche ci posso fa icon_biggrin.gif
0509_si_picchiano.gif
 
14411473
14411473 Inviato: 3 Giu 2013 22:16
 

Volendo fare fuoristrada "serio" ci andrebbe l'originale. Il 24. Se invece vuoi un pò di erogazione in più metti un 28 a pistoncino (PHBH) e vai tranquillo.
Dovrai ovviamente carburarlo cambiando il getto del massimo e spostando lo spillo a seconda dell'erogazione che ottieni.
Io partirei con un getto da 120
 
14411491
14411491 Inviato: 3 Giu 2013 22:22
 

cosa intendi per fuoristrada serio ?
 
14411743
14411743 Inviato: 3 Giu 2013 23:42
 

andarsi a cacciare in posti dove vanno solo le capre e i cinghiali. e che magari tra un albero e l'altro passa appena la moto.
Ma in quel caso la rapportatura originale è troppo lunga
 
14411853
14411853 Inviato: 4 Giu 2013 0:08
 

ahh e pensare che io proprio quello faccio :'') sotto casa ci fanno la caccia al cinghiale e a pochi metri da casa circa 300 ci fanno il raduno di 4x4 extreme :') yeeah vada per il 24 icon_biggrin.gif ti stimo uomo icon_biggrin.gif
 
14411968
14411968 Inviato: 4 Giu 2013 6:13
 

allora pensa poi a montare la corona da 59 denti del SST e il pignone da 15 (la velocità massima scende da 130 a 105 circa)
 
14414727
14414727 Inviato: 4 Giu 2013 23:56
 

ok grazie icon_biggrin.gif se stato molto utile icon_biggrin.gif
 
14576524
14576524 Inviato: 15 Ago 2013 21:23
 

NON montare la corona del SST.
Fra l'altro ha attacco con metodo diverso.
Si trova(va) dai ricambisti una corona da 62 denti, va benissimo ed è la sua.
L'altra cosa fondamentale da fare, per usare una Cagiva 6L (A.R./Elefant , Elefant 2) è di sostituire le pedane, quelle originali sono di gomma, non tengono gli stivali.
Altra cosa: controlla la valvola termostatica, se non apre son dolori.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Cagiva

Forums ©