Leggi il Topic


Sos: [il mio centauro] ha bisogno di un nuovo casco?
12576266
12576266 Inviato: 20 Ott 2011 18:06
Oggetto: Sos: [il mio centauro] ha bisogno di un nuovo casco?
 



0510_help.gif Vi spiego la situazione:
il mio ragazzo usa la moto tutti i giorni, come minimo per andare all'università, ma anche per fare giri più lunghi quando capita (quest'estate si è fatto due volte Milano-Firenze) e spesso gira per il traffico milanese.
Usa (dipende dalla destinazione e dalla giornata):
icon_arrow.gif un casco integrale di marca ignota comprato almeno 6 anni fa in un centro commerciale, caduto più volte, anche se sempre da fermo (scivolato di mano: mai subito un incidente), con uno degli agganci della visiera sostituito e, in parte per questa sostituzione, in parte per sua natura, è un casco acusticamente molto poco isolante (mettendo il jet si è accorto del "silenzio") 0509_down.gif
icon_arrow.gif un casco jet comprato al Lidl che, a causa dell'imbottitura non esattamente ergonomica, quando lo porta per tempi un minimo prolungati gli arrossa la fronte e soprattutto gli causa mal di testa. 0509_down.gif
Ora, io mi chiedo: non è il caso di cercare un nuovo casco (soprattutto per sostituire l'integrale)? Lui dice che quell'integrale va ancora bene, e che il jet non lo usa per viaggi lunghi...
icon_question.gif Voi che dite? Devo continuare ad insistere perché cerchi qualcos'altro o posso stare tranquilla e lasciar perdere?
Dato che dice di fidarmi perché ne sa più di me (e non posso negarlo) mi appello a voi.
Anche lui è iscritto al forum, quindi lo invito a presentare le sue ragioni, se ho presentato qualcosa in modo sbagliato.
 
12576274
12576274 Inviato: 20 Ott 2011 18:09
Oggetto: Re: Sos: ha bisogno di un nuovo casco?
 

Zavorrina8 ha scritto:
0510_help.gif Vi spiego la situazione:
il mio ragazzo usa la moto tutti i giorni, come minimo per andare all'università, ma anche per fare giri più lunghi quando capita (quest'estate si è fatto due volte Milano-Firenze) e spesso gira per il traffico milanese.
Usa (dipende dalla destinazione e dalla giornata):
icon_arrow.gif un casco integrale di marca ignota comprato almeno 6 anni fa in un centro commerciale, caduto più volte, anche se sempre da fermo (scivolato di mano: mai subito un incidente), con uno degli agganci della visiera sostituito e, in parte per questa sostituzione, in parte per sua natura, è un casco acusticamente molto poco isolante (mettendo il jet si è accorto del "silenzio") 0509_down.gif
icon_arrow.gif un casco jet comprato al Lidl che, a causa dell'imbottitura non esattamente ergonomica, quando lo porta per tempi un minimo prolungati gli arrossa la fronte e soprattutto gli causa mal di testa. 0509_down.gif
Ora, io mi chiedo: non è il caso di cercare un nuovo casco (soprattutto per sostituire l'integrale)? Lui dice che quell'integrale va ancora bene, e che il jet non lo usa per viaggi lunghi...
icon_question.gif Voi che dite? Devo continuare ad insistere perché cerchi qualcos'altro o posso stare tranquilla e lasciar perdere?
Dato che dice di fidarmi perché ne sa più di me (e non posso negarlo) mi appello a voi.
Anche lui è iscritto al forum, quindi lo invito a presentare le sue ragioni, se ho presentato qualcosa in modo sbagliato.


beh oddio... dalle premesse direi che dovresti prenderlo a bastonate e portarlo in un negozio vero di abbigliamento per motociclisti e fargli prendere un casco serio icon_xd_2.gif
 
12576287
12576287 Inviato: 20 Ott 2011 18:11
 

Ciao!
Tecnicamente un casco andrebbe sostituito ogni qual volta che questo è sottoposto a urti, persino a banali cadute se ti scivola di mano eusa_wall.gif Questo perchè, a detta dei produttori, il casco può subire dei (pur lievi) cedimenti che vanno poi a comprometterne la sicurezza... Ora lo dico sinceramente, sono il primo che ha girato per 4 anni con lo stesso casco caduto e ricaduto (bei miei 14 anni icon_mrgreen.gif ), però quando un casco è messo male è messo male icon_rolleyes.gif Quando sono vecchi è buona norma cambiarli e comprarne di nuovi, possibilmente di marca 0509_up.gif doppio_lamp.gif
 
12576292
12576292 Inviato: 20 Ott 2011 18:12
 

Io ti dico che dopo un 3-5 anni al massimo il casco VA cambiato, perchè i materiali perdono le caratteristiche necessarie per assorbire gli urti. Tanto più che lo usa tutti i giorni (quindi l'usura è maggiore) ed è già caduto più volte (il casco non riconosce mica se è caduto perchè scivolato o perchè ha subìto un incidente icon_wink.gif ), quindi potrebbe aver ancora di più perso la sua efficacia nei punti d'urto!

Inoltre, il casco in nessun caso deve stringere/dare mal di testa.. direi che lì c'è stato un errore di taglia/tipo di calotta al momento dell'acquisto. icon_wink.gif

..io direi che per Natale (ma anche prima, se ne hai la possibilità) hai risolto il problema del regalo! icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif

0510_saluto.gif
 
12576319
12576319 Inviato: 20 Ott 2011 18:18
 

Grazie per le conferme.
Gli ho già mandato il link con il topic e, a questo punto riconfermo con testimoni, appena mi capita tra le mani lo porto a cercare il suo regalo di compleanno, che lo voglia o no (Brexxa, avevo pensato anche alle bastonate, ma non mi sembra un buon inizio se l'obbiettivo è curare la sua incolumità)
 
12576331
12576331 Inviato: 20 Ott 2011 18:21
 

Zavorrina8 ha scritto:
Grazie per le conferme.
Gli ho già mandato il link con il topic e, a questo punto riconfermo con testimoni, appena mi capita tra le mani lo porto a cercare il suo regalo di compleanno, che lo voglia o no (Brexxa, avevo pensato anche alle bastonate, ma non mi sembra un buon inizio se l'obbiettivo è curare la sua incolumità)


Beh se però prima di bastonarlo gli fai mettere il casco poi è obbligato a cambiarlo icon_asd.gif icon_asd.gif
no battute a parte ne va della sua salute/vita quindi che legga pure e che si compri un buon casco 0509_up.gif magari non al supermercato eh 0509_doppio_ok.gif
doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
12576361
12576361 Inviato: 20 Ott 2011 18:27
 

Brexxa ha scritto:


ne va della sua salute/vita quindi che legga pure e che si compri un buon casco 0509_up.gif magari non al supermercato eh 0509_doppio_ok.gif
doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif


Oh, ecco! Se glielo dico io non mi da retta! Scommetto che non ha il coraggio di dire che ne sa più di tutto il Tinga messo insieme! (Sì: mi piace vincere facile! Conosco già la risposta icon_wink.gif )
 
12576475
12576475 Inviato: 20 Ott 2011 18:50
 

sostituire.

puoi risparmiare su tutto
ma non sulla sicurezza.
 
12576568
12576568 Inviato: 20 Ott 2011 19:06
 

Zavorrina8 ha scritto:


Oh, ecco! Se glielo dico io non mi da retta! Scommetto che non ha il coraggio di dire che ne sa più di tutto il Tinga messo insieme! (Sì: mi piace vincere facile! Conosco già la risposta icon_wink.gif )


Se non vuole spendere cifre folli posso suggerirvi un negozio a novara dove compro tutto io che vende un sacco di roba e sta molto sotto i prezzi ufficiali (su un giubbotto dainese ho risparmiato 65 euro icon_asd.gif icon_smile.gif se ovviamente siete in zona limitrofa icon_asd.gif se siete di milano milano il viaggio non vale la candela icon_asd.gif
 
12576615
12576615 Inviato: 20 Ott 2011 19:13
 

Brexxa ha scritto:


Se non vuole spendere cifre folli posso suggerirvi un negozio a novara dove compro tutto io che vende un sacco di roba e sta molto sotto i prezzi ufficiali (su un giubbotto dainese ho risparmiato 65 euro icon_asd.gif icon_smile.gif se ovviamente siete in zona limitrofa icon_asd.gif se siete di milano milano il viaggio non vale la candela icon_asd.gif


Lui sta a Bollate... io a Figline Valdarno (FI)!
E so che se non ce lo porto io da solo non va a cercarlo... Comunque grazie per la disponibilità
 
12576691
12576691 Inviato: 20 Ott 2011 19:24
 

Sostituire il casco al più presto possibile. Prenderne uno che gli calzi molto bene e che abbia almeno tre stelle Sharp (visto il tipo potrebbe già essere contento così icon_rolleyes.gif icon_rolleyes.gif ), ma meglio 4 o 5 stelle!

Ma... il paraschiena lo porta?

0510_saluto.gif
 
12576707
12576707 Inviato: 20 Ott 2011 19:26
 

Valer34 ha scritto:

Ma... il paraschiena lo porta?


No. Ma per ora mi accontenterei di un casco come si deve: una cosa alla volta
 
12576795
12576795 Inviato: 20 Ott 2011 19:43
 

il padre è senz'altro un motociclista di vecchio stampo, di quelli che quando erano giovani loro il casco neanche si usava. probabilmente non sa che per motivi dovuti alla chimica un casco di 5 anni ha perso gran parte delle sue caratteristiche protettive, e che se non calza perfetto non è molto utile.
certo che quel casco si può usare ancora: basta non cadere mai. ma siamo proprio sicuri sicuri sicuri di non cadere mai? ovviamente la risposta è no.
 
12576814
12576814 Inviato: 20 Ott 2011 19:45
 

La maggior parte delle marche di caschi consigliano di cambiarlo dopo circa 5 anni, ma ce ne sono alcune che lo consigliano dopo 7 (ad es. Schuberth).

Per quanto riguarda l'anzianità quindi, forse potrebbe ancora portarlo per un po'
Il problema sta proprio in QUEL casco, anche quando aveva un mese!

Probabilmente è un casco che ha pochissima capacità di assorbire gli urti
fin da quando è nato (a parte il fatto che ha già preso molte botte).

... Il padre non fa testo. Scusa, ma se è rimasto un motociclista vecchia maniera, quando non c'erano né i materiali, né la sensibilità per la sicurezza preventiva, purtroppo continuerà a fare affidamento solo sulla fortuna!
 
12576821
12576821 Inviato: 20 Ott 2011 19:46
 

lilit ha scritto:
il padre è senz'altro un motociclista di vecchio stampo, di quelli che quando erano giovani loro il casco neanche si usava. probabilmente non sa che per motivi dovuti alla chimica un casco di 5 anni ha perso gran parte delle sue caratteristiche protettive, e che se non calza perfetto non è molto utile.
certo che quel casco si può usare ancora: basta non cadere mai. ma siamo proprio sicuri sicuri sicuri di non cadere mai? ovviamente la risposta è no.


(per non far diventare matti eventuali visitatori successivi per capire da dov'è saltato fuori questo commento: avevo postato un piccolo sfogo sul fatto che mi rode il fatto che il padre motociclista è il primo ad incoraggiare la non sostituzione del casco in questione che poi ho rimosso prima di vedere la risposta)
 
12576873
12576873 Inviato: 20 Ott 2011 19:54
 

Il problema, secondo me, è che quel casco poteva non essere una cattiva scelta in origine, visto che era stato comprato, a quanto mi è stato detto, per quella volta al mese in cui andavano in moto a fare le gare con le macchinine radiocomandate quando il mio ragazzo faceva la prima superiore: utilizzo occasionale, probabile crescita successiva dovendo poi cambiare il casco... Però credo che a quasi vent'anni non dovrebbero più esserci problemi di cambi di taglia e l'utilizzo ora è molto frequente. Forse ci si può anche investire qualcosina... Poi non lo so: magari all'epoca quello poteva anche essere un Signor Casco (non sempre ciò che non è di marca è da buttare) ma secondo me ha fatto il suo tempo.
 
12576902
12576902 Inviato: 20 Ott 2011 19:59
 

Di marca o no, dopo vari anni va sostituito, anche se non dovesse essere mai caduto o dovesse avere ancora l'esterno in perfette condizioni!

Se la Schuberth parla di 7 anni, credo comunque si riferisca ai suoi prodotti, non a quelli degli altri! icon_wink.gif

Su un casco che non ha indicazioni, di solito ci si regola sui 3 anni. Senza considerare poi che, soprattutto con un uso intensivo, si consiglia di cambiarlo più spesso (io ad oggi mi ritrovo che ho cambiato tre caschi in tre anni! icon_wink.gif ).
 
12576970
12576970 Inviato: 20 Ott 2011 20:09
 

il mio ha 5 anni suonati... l'avevo comprato per fare da passeggero con mio papa e poi non l'ho praticamente usato mai fino a qualche mese fa quando ho fatto e preso la patente... quindi ha 5 anni di vita e 3 mesi di utilizzo... ma a natale punto a sostituirlo proprio per il fattore tempo... sulla capoccia non si scherza... 0509_up.gif
 
12577049
12577049 Inviato: 20 Ott 2011 20:22
 

Una bella lista di leggende metropolitane, complimenti a tutti... e io che mi immaginavo i motociclisti come liberi pensatori. Mah, dovrò rassegnarmi...
Il casco è inutile una volta caduto? Allora vi faccio vedere un paio di conti: se pesasse due chili e cadesse da due metri d'altezza (sì lo so che esagero) il casco subirebbe un "danno" di 2 Kg * 9,8 m/s^2 *2 m = circa 40 J (non sapete di cosa parlo? allora non pretendete che vi dia ascolto).
Un casco omologato deve reggere un urto a 130 Km/h senza che il contenuto si danneggi. Facciamo finta che debba proteggere solo la testa (ca 5 kg) senza considerare la spinta del resto del corpo: (5 kg * (36 m/s)^2 )/2 = 3240 J.
Una caduta corrisponde, esagerando notevolmente, a poco più dell' 1% dell'energia che il casco deve assorbire. Se 40 J riuscissero a danneggiarlo, sarebbe completamente inutile anche da nuovo.
Ora la "scadenza" dei materiali. Considerando che un polimero termoplastico è una rete di catene alifatiche apolari completamente inerti (ancora una volta non sapete di cosa parlo? e cosa vi da tanta sicurezza allora?) possiamo considerarlo un composto eterno. Un sacchetto di plastica della spesa non si decompone in migliaia di anni... e un casco non ne dura 10? Fino a 200 gradi la sua natura non cambia, acqua e composti attivi (acidi o basici che siano) non trovano uno ione da strappare... se sentite puzza non è scaduto il casco, sono sporchi gli interni, sveglia!
Ma allora tutti questi buoni consigli (naturalmente per sentito dire, senza un dato a supporto manco a pagarlo) da dove vengono? Vorrai mica dire che negozi e produttori sperano che qualcuno ci creda e compri un sacco di caschi inutilmente? Non sia mai... anzi meglio così, almeno i prezzi restano bassi e l'economia gira. Quindi dimenticatevi tutto e tornate al vostro mondo beato dei discorsi da bar

P.S. sul discorso delle marche non mi pronuncio nemmeno, siete per caso convinti che caschi di marche diverse escano da catene di montaggio diverse?
 
12577104
12577104 Inviato: 20 Ott 2011 20:33
 

Zavorrina8 ha scritto:
Brexxa ha scritto:


Se non vuole spendere cifre folli posso suggerirvi un negozio a novara dove compro tutto io che vende un sacco di roba e sta molto sotto i prezzi ufficiali (su un giubbotto dainese ho risparmiato 65 euro icon_asd.gif icon_smile.gif se ovviamente siete in zona limitrofa icon_asd.gif se siete di milano milano il viaggio non vale la candela icon_asd.gif


Lui sta a Bollate... io a Figline Valdarno (FI)!
E so che se non ce lo porto io da solo non va a cercarlo... Comunque grazie per la disponibilità



Ciao, non credo che ci conosciamo comunque abito anche io a Figline Valdarno. Io ti consiglio di andare all'Outlet Moto ( accanto al Rossi Moto) ci sono da tutti i prezzi, io l'ho comprato dell'Agv in fibra a 170 euro invece di 240 euro! Sennò vai all'outlet a Barberino nel negozio Motostore e anche lì trovi degli ottimi caschi. Spero di esserti stato d'aiuto!
 
12577330
12577330 Inviato: 20 Ott 2011 21:09
 

Echoes91 ha scritto:
Una bella lista di leggende metropolitane, complimenti a tutti... e io che mi immaginavo i motociclisti come liberi pensatori. Mah, dovrò rassegnarmi...
Il casco è inutile una volta caduto? Allora vi faccio vedere un paio di conti: se pesasse due chili e cadesse da due metri d'altezza (sì lo so che esagero) il casco subirebbe un "danno" di 2 Kg * 9,8 m/s^2 *2 m = circa 40 J (non sapete di cosa parlo? allora non pretendete che vi dia ascolto).
Un casco omologato deve reggere un urto a 130 Km/h senza che il contenuto si danneggi. Facciamo finta che debba proteggere solo la testa (ca 5 kg) senza considerare la spinta del resto del corpo: (5 kg * (36 m/s)^2 )/2 = 3240 J.
Una caduta corrisponde, esagerando notevolmente, a poco più dell' 1% dell'energia che il casco deve assorbire. Se 40 J riuscissero a danneggiarlo, sarebbe completamente inutile anche da nuovo.
Ora la "scadenza" dei materiali. Considerando che un polimero termoplastico è una rete di catene alifatiche apolari completamente inerti (ancora una volta non sapete di cosa parlo? e cosa vi da tanta sicurezza allora?) possiamo considerarlo un composto eterno. Un sacchetto di plastica della spesa non si decompone in migliaia di anni... e un casco non ne dura 10? Fino a 200 gradi la sua natura non cambia, acqua e composti attivi (acidi o basici che siano) non trovano uno ione da strappare... se sentite puzza non è scaduto il casco, sono sporchi gli interni, sveglia!
Ma allora tutti questi buoni consigli (naturalmente per sentito dire, senza un dato a supporto manco a pagarlo) da dove vengono? Vorrai mica dire che negozi e produttori sperano che qualcuno ci creda e compri un sacco di caschi inutilmente? Non sia mai... anzi meglio così, almeno i prezzi restano bassi e l'economia gira. Quindi dimenticatevi tutto e tornate al vostro mondo beato dei discorsi da bar

P.S. sul discorso delle marche non mi pronuncio nemmeno, siete per caso convinti che caschi di marche diverse escano da catene di montaggio diverse?


Beh innanzitutto ti ringrazio a nome di tutti per l'estrema gentilezza e cordialità con cui hai spiegato a noi "plebaglia" come gira il mondo... e come seconda cosa... beh... non c'e una seconda cosa... torno a pensare liberamente come tutti e a trastullarmi nelle leggende metropolitane...
 
12577404
12577404 Inviato: 20 Ott 2011 21:18
 

Echoes91 ha scritto:

[..]


Ti prego innanzitutto di moderare il tono. Qui non si sta facendo una battaglia contro di te, quindi evita di rispondere come se lo fosse. icon_rolleyes.gif

Continua a tenerti il tuo casco, se ci sei così tanto affezionato (dopo 6 anni.. sarà diventato un pezzo della famiglia icon_asd.gif ).. ma credo ci sia un motivo per cui le case costruttrici ti garantiscono la durata del casco per anni che sicuramente sono meno di 10.. e stavolta no, non penso sia per vendere eusa_naughty.gif

Se paragoni i materiali di un casco ad una busta di plastica, bè.. allora metti quella, sicuramente dura di più! 0509_up.gif

Citazione:
sul discorso delle marche non mi pronuncio nemmeno, siete per caso convinti che caschi di marche diverse escano da catene di montaggio diverse?

..magari producono pure nelle stesse fabbriche ( icon_question.gif ) ma di sicuro escono prodotti di qualità differente. Sarai bravo in fisica e quant'altro, ma non hai mai messo piede.. anzi, non hai messo la testa in caschi di diversa qualità! icon_wink.gif

0510_saluto.gif
 
12577439
12577439 Inviato: 20 Ott 2011 21:24
 

eusa_clap.gif eusa_clap.gif SpanknapS eusa_clap.gif eusa_clap.gif
doppio_lamp.gif
 
12577699
12577699 Inviato: 20 Ott 2011 21:57
 
 
12577824
12577824 Inviato: 20 Ott 2011 22:12
 

Echoes91 ha scritto:
P.S. sul discorso delle marche non mi pronuncio nemmeno, siete per caso convinti che caschi di marche diverse escano da catene di montaggio diverse?

Beh, considerando che ho una piccola fabbrica di caschi a qualche Km da casa... e che NON produce per altri che per se stessa... direi che siamo gia' a due "catene di montaggio" diverse.

icon_wink.gif
 
12577933
12577933 Inviato: 20 Ott 2011 22:26
 

a prescindere dalle varie cose dette e dal discorso cadute, io opterei per qualcosa di piu noto... diciamo non un casco preso al supermercato, ma nemmeno, per forza, un casco da 1000€ pero io ho sempre preferito rivolgermi a venditori del settore...
 
12578436
12578436 Inviato: 21 Ott 2011 0:35
 

Credo che la scelta del casco sia molto più importante della scelta della moto.
Non deve essere grande: se troppo grande, in caso di caduta, può esserci il rischio che, venendo eventualmente spinto indietro, possa causare seri danni alle vertebre del collo; ciò può anche accadere,
se di misura giusta, ma che calza troppo basso dietro sul collo.
Non deve essere stretto perchè oltre a dare fastidio e arrossamento, impedisce il regolare afflusso di sangue al cervello. Oltre a questi, ci sono altri parametri che troverete andando a spuciare sul questo forum.
IL colore è l' ultima cosa da tenere in considerazione. icon_exclaim.gif
Ciao salutoni a tutti!!!
Mi dici, Zavorrina, ma che gli hai fatto a quel cavallo, non mi sembra una posa tanto naturale eheh icon_question.gif icon_exclaim.gif
 
12578979
12578979 Inviato: 21 Ott 2011 10:12
Oggetto: Re: Sos: ha bisogno di un nuovo casco?
 

Zavorrina8 ha scritto:
0510_help.gif Vi spiego la situazione:
il mio ragazzo usa la moto tutti i giorni, come minimo per andare all'università, ma anche per fare giri più lunghi quando capita (quest'estate si è fatto due volte Milano-Firenze) e spesso gira per il traffico milanese.
Usa (dipende dalla destinazione e dalla giornata):
icon_arrow.gif un casco integrale di marca ignota comprato almeno 6 anni fa in un centro commerciale, caduto più volte, anche se sempre da fermo (scivolato di mano: mai subito un incidente), con uno degli agganci della visiera sostituito e, in parte per questa sostituzione, in parte per sua natura, è un casco acusticamente molto poco isolante (mettendo il jet si è accorto del "silenzio") 0509_down.gif
icon_arrow.gif un casco jet comprato al Lidl che, a causa dell'imbottitura non esattamente ergonomica, quando lo porta per tempi un minimo prolungati gli arrossa la fronte e soprattutto gli causa mal di testa. 0509_down.gif
Ora, io mi chiedo: non è il caso di cercare un nuovo casco (soprattutto per sostituire l'integrale)? Lui dice che quell'integrale va ancora bene, e che il jet non lo usa per viaggi lunghi...
icon_question.gif Voi che dite? Devo continuare ad insistere perché cerchi qualcos'altro o posso stare tranquilla e lasciar perdere?
Dato che dice di fidarmi perché ne sa più di me (e non posso negarlo) mi appello a voi.
Anche lui è iscritto al forum, quindi lo invito a presentare le sue ragioni, se ho presentato qualcosa in modo sbagliato.


Un casco jet comprato al Lidl .. una sola parola .. MA LOL !! icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif
Se vuoi che, cadendo, gli si apra la testa con un anguria, allora non insistere e lasciagli tenere il suo bel casco del Lidl ! icon_xd_2.gif
 
12579822
12579822 Inviato: 21 Ott 2011 13:54
 

Brexxa ha scritto:
Beh innanzitutto ti ringrazio a nome di tutti per l'estrema gentilezza e cordialità con cui hai spiegato a noi "plebaglia" come gira il mondo... e come seconda cosa... beh... non c'e una seconda cosa... torno a pensare liberamente come tutti e a trastullarmi nelle leggende metropolitane...

eusa_clap.gif
Ad ogni modo se i produttori di caschi consigliano la sua sostituzione in caso di caduta, un motivo c'è: o sono plebei anche loro, oppure qualcuno ha fatto confusione icon_asd.gif Io la testa preferisco metterla in un casco nuovo comunque doppio_lamp.gif
 
12580354
12580354 Inviato: 21 Ott 2011 15:45
 

Ringrazio tutti, ma a quanto pare questo topic ha avuto l'effetto opposto a quello sperato: mi ha detto poco fa che le risposte ottenute lo hanno solo convinto a non frequentare più questo forum, perché "lui alle chiacchiere preferisce i numeri". Inizio a pensare che non gli serva davvero un casco nuovo: ha la testa talmente dura che si spacca prima l'asfalto... eusa_wall.gif eusa_wall.gif eusa_wall.gif . non so più che fare. Vi siete mai trovati a preoccuparvi di qualcuno che non si preoccupa di sé stesso e che non si lascia "aiutare a proteggersi"? Vorrei convincerlo e non obbligarlo, ma ho finito tutte le mie risorse e non so più che pesci prendere... 0510_sad.gif 0510_sad.gif 0510_sad.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumAbbigliamento Tecnico e Accessori per MototurismoCaschi per Moto e relativi Accessori

Forums ©