Leggi il Topic


Indice del forumForum GeneraleConfronti e Consigli Acquisto

   

Pagina 1 di 3
Vai a pagina 123  Successivo
 
Pigna controcorrente cerca consigli per futura moto
11999562
11999562 Inviato: 18 Giu 2011 12:40
Oggetto: Pigna controcorrente cerca consigli per futura moto
 

Salve a tutti
vi scrivo per avere dei consigli in merito alla mia futura moto. Per ora sono il felice possessore di una Sv650 s K6. Mi sono reso conto, nell'ultimo anno, che quella che viene considerata una moto media (come cavalleria intendo) per me ne ha probabilmente anche troppo...come avete capito non sono uno smanettone.
Mi è difficile spiegarmi, ma sarà la postura indotta dai semimanubri, saranno le gambe abbastanza piegate, insomma, questa moto mi invita a correre, magari senza cercare di emulare i piloti da moto gp, ma comunque mi porta ad andare a velocità che, in qualche modo, mi derubano della "libertà" che avevo in mente quando pensavo alla moto. La libertà di cui sto parlando è quella di fermarsi, durante un giro, ad osservare il panorama, a fare delle foto, spegnere il motore e godersi il silenzio di un passo alpino in autunno, ammirare i luoghi che si attraversa per quello che sono e non come un contorno sfocato al nastro d'asfalto...
Direte voi, ma non basta dare meno gas? Verissimo. Solo che viaggiare lento e tranquillo mentre te ne stai proteso in avanti con le gambe rannicchiate beh, probabilmente sono uno difficile, ma a me non risulta affatto facile...mi rompo le cosiddette dopo pochissimi chilometri, e allora comincio a dare un po più di gas, un altro po ancora e alla fine tutto quello che riesco a vedere è la strada e di tappe "contemplative" neanche l'ombra. Sono quindi giunto alla conclusione che, per me, questa non sia la moto adatta. Cosa cerco quindi? Cerco una moto tranquilla, con una posizione di guida rilassata ma non del tipo gambe in avanti. La cavalleria è irrilevante, nel senso che sono convinto che con 50 cavalli si vada ovunque e ci si diverta alla grande, almeno per quello che per me è il divertimento. Inoltre sono consapevole che i cavalli che ho a disposizione li voglio usare tutti, prima o poi, aprire la manetta è troppo bello!!
Chiaro che voglio anche potermi divertire tra le curve, quando c'è un bel tratto guidato quale motociclista sa dire di no!!! Però non sono tipo da staccata, non mi interessa fare il tempo, non penso sia sano grattare le saponette per strada....
Nel corso di guida sicura su strada a cui ho partecipato l'anno scorso, l'insegnante (grande Lucio) mi ha fatto capire che una bella guida può essere molto appagante e anche molto più sicura di una spinta, e che ci si può divertire a pennellare curve e tornanti anche a velocità codice ( o limitrofe...). Quindi non cerco prestazioni ma una ciclistica sana, buoni freni, buone sospensioni ecc.
Inoltre io sono piccolo (168 cm per 55 kg) e, per quanto mi riguarda, ritengo importante il fatto di poter toccare bene con entrambi i piedi a terra. Ergo, sella bassa. Se poi non fosse un bisonte da 300 kg non sarebbe male.
Che utilizzo faccio della moto? Vari problemi fisici permettendo, uso la moto tutti i giorni, tutti i fine settimana e per fare le ferie, una media tra i 15 e i 20.000 km l'anno, praticamente sempre in due (escusi i tragitti casa lavoro) e quindi la moto deve essere baulettabile (sulla mia attualmente ho, in configurazione viaggio, bauletto maxia, borse rigide laterali capientissime e borsa serbatoio...)...
Come stile, beh, mi piacciono tutte le moto, ma proprio tutte, solo che per mia conformazione fisica e per come intendo viverla escludo tutte le enduro, le supersport, le custom "svaccate"... Se proprio dovessi indicare dei modelli che mi piacciono molto (ma non necessariamente adatti all'uso che vorrei fare io della moto) direi: bellagio, california vintage, mt 01, ducati monster, triumph bonneville, v-max icon_wink.gif ...insomma, tra il classico e il classico/post atomico (e tutti bicilindrici...)
Ricapitolando:
cilindrata possibilmente sotto i mille
bicilindrico (preferisco il motore che borbotta a quello che urla, e poi dell'allungo non me ne faccio niente)
tra i 50 e i 70 cavalli (meglio verso i 50...)
sella bassa (sotto gli 80 cm)
buona ciclistica (un minimo di angolo di piega lo devo avere altrimenti mi faccio la macchina)
buona capacità di carico (l'anno prossimo, fisico permettendo si va a Nordkapp)
peso contenuto (o relativamente contenuto)
posizione di guida rilassata
comodità per la passeggera (che sta comunque già comoda sulla mia....)
buona autonomia di viaggio (con la mia ci faccio tranquilli 300 km prima della riserva)
ah, dimenticavo, nulla di troppo datato, non mi pare troppo astuto passare da un'euro 2 a un'euro 0 o -1....
budget di spesa al momento non rilevante in quanto si parla comunque dell'anno prossimo e, se trovo la moto adatta, in qualche modo i soldi li trovo.

scusate se sono stato prolisso...sono fatto così
doppio_lamp.gif
 
11999744
11999744 Inviato: 18 Giu 2011 13:11
 

Tranne per il fatto del bicilindrico (è un mono), io credo che un F650 Scarver sia esattamente quello che ti serve. icon_biggrin.gif

Mio padre ci fa esattamente quello che fai tu e cercava esattamente le sensazioni che vuoi tu: non puoi capire quanto sia soddisfatto. Motore 50cv borbottante e brillante fin dai regimi bassi con cinghia (manutenzione bassissima). Buona ciclistica BMW, consumi irrisori (ci fa i 27-28 in città icon_eek.gif ), posizione di guida tranquillona ma piacevole, possibilità di aggiungerci borse e accessori (anche davanti al guidatore grazie al comodo spazio al posto del serbatoio che è posto sotto al sedile).
Se non hai problemi di prezzo, punta a trovarne uno degli ultimi (tipo del 2005) già con ABS e tutto quanto. Secondo me è la moto giusta per te.
 
11999818
11999818 Inviato: 18 Giu 2011 13:25
 

Da quello che scrivi la Moto Guzzi V7 dovrebbe essere quel che cerchi. icon_smile.gif
 
11999919
11999919 Inviato: 18 Giu 2011 13:43
 

Per Cellistbiker
grazie per avermi consigliato la scarver, è una moto che non ho mai preso seriamente in considerazione, ma pare avere quasi tutto quello che cerco...diciamo che l'estetica non mi convince proprio e mi chiedo se un mono non sia troppo affaticante nei lunghi trasferimenti...
inoltre da una foto trovata su moto.it ho notato che sulla piastra del bauletto c'è scritto che al massimo porta 5 kg...non so, ma mi paiono un po' pochini, considerando che i bauletti stessi non pesano proprio poco...comunque grazie, chiederò anche al mio meccanico di fiducia che è un meccanico bmw

Per Nitrocento
bella la guzzi v7, ne ho vista una classic nera con valige e portapacchi cromato e cupolino...veramente bella. Controllando su moto.it danno l'altezza sella a 80,5...come la mia attuale...quindi forse un po troppo alta. Magari qualcuno "alto" come me che ce l'ha potrà dare delucidazioni in merito. Comunque ripeto, in livrea nera veramente bella.
doppio_lamp.gif
 
11999967
11999967 Inviato: 18 Giu 2011 13:51
 
 
12000144
12000144 Inviato: 18 Giu 2011 14:21
 

spacekid ha scritto:
mi chiedo se un mono non sia troppo affaticante nei lunghi trasferimenti...


Sì, il mono è stancante perchè vibra e a velocità autostradali è già abbastanza tirato. La sesta marcia ed una buona protezione aerodinamica possono migliorare le cose ma la scarver non ha la 6° e la protezione è quella che è, in compenso dovrebbe vibrare poco.
Da possessore di mono, posso dirti che non ha senso se non è leggero. E la scarver non lo è: pesa 189 kg, quanto la V7. Poi magari essendo bassa il peso non si sente però... sempre 190 kg sono! icon_rolleyes.gif In più, io l'ho trovata scomoda come posizione di guida perchè le gambe stanno molto rannicchiate (e io sono 1,74m, mica un gigante).

Citazione:
Per Nitrocento
bella la guzzi v7, ne ho vista una classic nera con valige e portapacchi cromato e cupolino...veramente bella. Controllando su moto.it danno l'altezza sella a 80,5...come la mia attuale...quindi forse un po troppo alta. Magari qualcuno "alto" come me che ce l'ha potrà dare delucidazioni in merito. Comunque ripeto, in livrea nera veramente bella.
doppio_lamp.gif


per poggiare bene a terra non conta solo l'altezza della sella ma anche la larghezza. io sulla mia che ha la sella a 90cm da terra tocco meglio che sulla versys che ha la sella a 84cm da terra ma ha sella e serbatoio molto più larghi.
Quindi il consiglio è di salirci sopra e verificare!
In alternativa c'è la nevada anniversario: stesso codino quindi stessa capacità di carico, pedane nella stessa posizione, sella più bassa e manubrio più largo e poche cromature a differenza della nevada classic. La sella più comoda per il passeggero dovrebbe essere tra gli optional.

Ultima modifica di NitroCento il 18 Giu 2011 14:23, modificato 1 volta in totale
 
12000148
12000148 Inviato: 18 Giu 2011 14:22
 

Grazie mille
allora per ora pro e contro delle due moto consigliate:
scarver
PRO
sella più bassa
consumi ridottissimi
possibilità di carico
cinghia
CONTRO
estetica da digerire
immagino massimo euro 2 (ma è un problema relativo)
solo di seconda mano

v7
PRO
Bella, proprio bella
possibilità di carico
cardano
buona autonomia
CONTRO
seduta più alta della scarver
cerchi a raggi (niente tubeless...a me la cosa mette qualche angoscia)
 
12000196
12000196 Inviato: 18 Giu 2011 14:30
 

Grazie Nitrocento
immaginavo che il mono potesse essere affaticante sulle lunghe percorrenze...
Al bicilindrico sono abituato e devo dire che non ho problemi, per cui altro punto a favore della v7
Per quanto riguarda l'altezza sella hai ragione, anche la larghezza fa il suo, e ci mancherebbe...
di sicuro devo andare a provarla.
Per quanto riguarda la Nevada anniversario, bella, non c'è che dire, sicuramente meglio, per i miei gusti, della classic che risulta troppo custom per i miei gusti (e troppo piccina per le mie sporadiche passioni custom). Però la Nevada, dall'avvento dei modelli a iniezione, ha un serbatorio dichiarato da 10 litri più 4 di riserva, mentre la v7 ne dichiara 17...alla fine la differenza non è poca. Certo la Nevada ha la seduta più bassa...niente da fare, devo proprio provarle.
Ma non c'è null'altro oltre a questi tre modelli in commercio che possa rispondere alle mie esigenze?
Per ora V7 in cima alla lista....
doppio_lamp.gif
 
12000261
12000261 Inviato: 18 Giu 2011 14:42
 

Se vuoi una moto da "passeggio", senza troppi cavalli, comoda, non troppo pesante, che ti permetta di fare comunque lunghe uscite allora quello che ti posso consigliare io è la Er5:
bicilindrico 500cc, consumi irrisori, sella bassa (quindi tocchi tranquillamente), ti consente anche la guida con buone pieghe(non da motoGp ma le soddisfazioni io me le levo), il peso è intorno ai 180 Kg (quindi contenuto),per il carico io uso una borsa magnetica da serbatoio ma volendo su possono mettere anche borse laterali e sul codino, e il serbatoio contiene 17 litri (quindi buona anche l'autonomia di viaggio) inoltre è una Naked praticamente indistruttibile.
io sono un pò di parte, però diciamo che secondo me è effettivamente la moto che tu cerchi dalla tua descrizione (forse solo i ccavalli non rientrano nella descrizione)...certo non è una degli ultimi ritrovati in tema di estetica e tecnologia ma è ancora una moto che ha una efficacia e un suo perchè, e cosa non da poco ormai la si trova a pochi spiccioli.
Poi ci si fa sopra qualche modifica estetica (la mia in firma ha foto appena presa, ma con freccette cupolino specchietti e portatarga poi diventa proprio una bella moto) e il gioco è fatto!
doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif

Edit: dopo il restiling 2001 è molto più gradevole anche alla vista

Ultima modifica di frone89 il 18 Giu 2011 14:52, modificato 1 volta in totale
 
12000304
12000304 Inviato: 18 Giu 2011 14:51
 

Bah, se deve prendere una jap bicilindrica tanto vale che converte la sua a manubrio alto: almeno ha una ciclistica decente... la ER-5 è proprio povera...
 
12000337
12000337 Inviato: 18 Giu 2011 14:56
 

kawasaki versys
 
12000361
12000361 Inviato: 18 Giu 2011 15:00
 

ciao. non so se il tuo "problema" sia il tipo di moto che hai. se ti piace la guida brillante, sarà difficile che il cambiare moto possa da sè risolvere questo che, a mio avviso, rischia di essere un problema solo se esageri, cosa che mi sembra d'aver capito non fai. detto ciò, leggendo il tuo topic di primo acchito t'avrei detto versys che forse però risulterebbe un pò alta. ti suggerirei di provare un er6. se ne trovano tantissime, sono affidabili e non necessitano di grande manutenzione. rispetto alla tua dovresti stare più comodo, molto meno caricato in avanti. anche qui hai un motore sempre in tiro con una potenza più che sufficiente per divertirti senza esagerare e per considerare anche l'ipotesi lunghi viaggi. a tal proposito valuterei la versione f che, carenata, mi sembra adatta al fine.

doppio_lamp_naked.gif
 
12000517
12000517 Inviato: 18 Giu 2011 15:40
 

Ringrazio tutti per le risposte.
Che dire, sposo un po la posizione di Nitrocento, se devo passare a una er 6 (sia n che f) o a un er5 tanto vale che mi tengo la mia e le modifico il manubrio. Quello che mi interessa è sì scendere di potenza, ma non perderci poi troppo in ciclistica. La V7 per ora mi pare ancora quella migliore, considerando che per la potenza che ha, ha un impianto frenante adeguato, e comunque non penso di farci le corse. Inoltre ha, mi pare, un'impostazione di guida un po più seduta e rilassata senza rinunciare alla possibilità di divertirsi un po quando scattano i cinque minuti da tornante. L'er5 mi risulta abbia il posteriore a tamburo, e non ho niente contro il tamburo, nel senso, non l'ho mai provato, però mi parrebbe un passo indietro a livello di sicurezza. E devo dire che per come guido io il freno posteriore lo uso parecchio. La bicilindrica 650 Kawasaki sarà sicuramente un'ottima moto (prima di prendere la mia l'avevo valutata e non poco), ma si discosta troppo poco dalla mia sv. E appunto, allora tanto vale che mi tengo la mia che quello che fa lo fa bene. Io non ho una guida brillante (magari), mi piace cercare di avere una guida elegante (e ne sono ancora lontano) senza strafare. è vero però che in uscita di curva piace aprire la manetta, è fisiologico, ma con l'sv se affronto una curva in terza e apro mi ritrovo in pochissimo a 130 e per come la vedo io è eccessivo su strade di montagna. E allora preferisco avere meno cavalli sotto il sedere che tanto mi diverto lo stesso, poter aprire felice, e stare più tranquillo.
Versys no, di sicuro una valida tuttofare ma troppo alta.
 
12000772
12000772 Inviato: 18 Giu 2011 17:07
 

se vuoi aprire e non trovarti subito ai 130 io prenderei un mono...
 
12000794
12000794 Inviato: 18 Giu 2011 17:15
 

Premetto che io la penso esattamente come te su come vivere la moto..ti consiglierei una bella bmw f800r...comoda anche per due! doppio_lamp_naked.gif

P.S. troppo potente? eusa_doh.gif
 
12000806
12000806 Inviato: 18 Giu 2011 17:19
 

Tranne poi soffrire nei lunghi tragitti....mmmm....resterei sul bicilindrico. Immagino che i 48,8 cv della V7 uniti ad una velocità massima, correggetemi se sbaglio, intorno ai 170 km/h dovrebbero aiutarmi ad ottenere quello che voglio....ma posso benissimo sbagliarmi...possessori di V7 che dite?
e già che ci siamo, una nota dolente, i cerchi a raggi...bellissimi...molto retrò, ma non danno problemi? Intendo, si devono montare pneumatici con camera d'aria e in caso di, sgrat sgrat, foratura ho come l'impressione che sia caxxi...confermate? Rimedi possibili? Ricordo che per la ducati gt1000 era possibile montare dei cerchi a raggi specifici per tubeless...è possibile anche sulla V7?
grazie
 
12000812
12000812 Inviato: 18 Giu 2011 17:21
 

Ciao Eddy78
bella moto, le f800 bmw mi piacciono tutte....però siamo sugli 80 cavalli, mi pare, più della mia sv, quindi direi di no.
 
12000847
12000847 Inviato: 18 Giu 2011 17:31
 

spacekid ha scritto:
Però la Nevada, dall'avvento dei modelli a iniezione, ha un serbatorio dichiarato da 10 litri più 4 di riserva, mentre la v7 ne dichiara 17...

Vero, ma se la usi nel modo che sembri descrivere, ti assicuro che tra un pieno e l'altro ci percorri oltre 250 Km. icon_wink.gif
Per l'altezza della sella... provala. io sono 1,72 e seduto sulla V7 ci sto "comodo e sicuro", nel senso che la presa sul manubrio e' comoda e l'appoggio dei piedi a terra sicuro.
 
12000857
12000857 Inviato: 18 Giu 2011 17:34
 

Grazie 42, la visita al concessionario Guzzi ci scappa di sicuro.
Visto che sei un Guzzista, sai niente sulla possibilità di montare cerchi a raggi per tubeless sul V7?
 
12001329
12001329 Inviato: 18 Giu 2011 19:24
 

Allora, mi sono letto un sacco di topic sulla V7...sono rimasto un po spaventato dai problemi riscontrati da più di un possessore di V7, certo non cose particolarmente invalidanti per la moto, ma comunque fastidiosi....ad essere sincero io con la mia sv non ho mai avuto problemi che non fossero risolvibili con un "colpo di chiave inglese" (e per dire la verità è successo una volta sola), il mio meccanico lo vedo ai tagliandi o uno ogni due...olio non ne mangia, solo dopo un anno di garage forzato (miei problemi di salute) la batteria si era scaricata, ma è bastato ricaricarla e via. Insomma magari sono stato fortunato, però ho letto su forum V7 di grossi problemi, in alcuni casi, a ripartire dopo aver preso pioggia...per me è un po inaccettabile, sopratutto se il mezzo in questione devo usarlo ogni giorno e per farci i viaggi (da un minimo di 1000 km)

A me IL MARIO (mecca) sta simpatico, ma meno lo vedo e meglio sto...
 
12001991
12001991 Inviato: 18 Giu 2011 22:16
 

con tutto il rispetto per il tuo orientamento e per i possessori di v7, io lascerei stare. non me ne vogliano i guzzisti proprio dai quali anzi ho appreso che chiamare questa moto col nome di quella che all'epoca fù sì un gran mezzo è stata un'operazione discutibile e poco gradita proprio agli affezionati del marchio... secondo me, rispetto alla tua sv sarebbe un'involuzione totale, motore, ciclistica, gommatura... poi oh, se a te piace e li ritieni 8000 euri ben spesi per carità... in ogni caso, buon acquisto e buona strada 0509_up.gif

doppio_lamp_naked.gif
 
12002013
12002013 Inviato: 18 Giu 2011 22:22
 

se ti piace la v7 ti piaceranno senz'altro la Bonneville o la kawa w800...o perchè no anke la vecchia 650. sono sulla stessa lunghezza d'onda della guzzi cioè pochi cavalli, molto belle (parere personale) dal gusto vintage e abbastanza comode. ovviamentte non hanno i problemi di affidabilità (o presunti tali) dell'italiana icon_wink.gif
 
12002040
12002040 Inviato: 18 Giu 2011 22:30
 

cy ha scritto:
con tutto il rispetto per il tuo orientamento e per i possessori di v7, io lascerei stare. non me ne vogliano i guzzisti proprio dai quali anzi ho appreso che chiamare questa moto col nome di quella che all'epoca fù sì un gran mezzo è stata un'operazione discutibile e poco gradita proprio agli affezionati del marchio... secondo me, rispetto alla tua sv sarebbe un'involuzione totale, motore, ciclistica, gommatura... poi oh, se a te piace e li ritieni 8000 euri ben spesi per carità... in ogni caso, buon acquisto e buona strada 0509_up.gif

doppio_lamp_naked.gif


Non ho un V7, ma una Nevada (la seconda, fino a tre mesi fa avevo una 2001) che comunque condivide con la V7 il 90% dei pezzi (e il 100% della meccanica e dell'elettronica).
Se avesse dei problemi a partire dopo un po' d'acqua, in questi due mesi sarebbe stata ferma per la meta' del suo tempo. icon_wink.gif

Gli 8000 Euro meglio spesi della mia vita icon_mrgreen.gif
 
12002285
12002285 Inviato: 18 Giu 2011 23:36
 

Premetto che non volevo cominciare un dibattito sull'affidabilità Guzzi...penso che ormai tutte le moto siano più o meno allo stesso livello, alle volte però capita che un modello nasca con qualche problema, e mi chiedevo non fosse questo il caso della V7, tutto qui.
Per Cy, cosa intendi per involuzione? Per quello che riguarda la perdita di potenza, beh, quella è una cosa che cerco, per cui ben venga. Ma dici che ci perderei anche in ciclistica, e se sì potresti argomentare? Ho bisogno di conoscere le motivazioni che ti portano a dire una cosa del genere per poterci ragionare su. Comunque non la comprerei nuova e spero di riuscire a spendere un po meno beh, visto che sto sperando, un bel po meno di 8000 euro.
Grazie e buona strada anche a te
Per Black85mamba, certo che mi piacciono bonneville e w800. La bonnie è sempre stata nel mio cuore (non l'unica ovviamente). A parte che nessuno le ha proposte con i loro pro e i loro contro, ma mi pare ci sia anche un topic di confronto tra bonnie w800 e V7, la bonnie è veramente cara, nel senso che anche sull'usato i prezzi che vedo in giro sono piuttosto alti e gli accessori costano una follia (almeno da quanto ho visto sul sito ufficiale). W800 è ancora troppo nuova, nel senso che non so quanto riuscirei a spuntare su un usato e preferisco aspettare un po per vedere se vengono fuori magagne e richiami dalla casa madre, ho sentito e letto pareri discordanti sul tamburo al posteriore, non so se esistano accessori da viaggio. Bella è bella e mi pare che abbia anche una buona coppia in basso. Tu le hai provate? Come ti sei trovato?
42, mi fa piacere sapere che certi problemi non sono così diffusi come mi pareva di aver capito...forse mi sono lasciato prendere da timori vari, colpa mia. Ma potresti rispondermi sulla questione cerchi a raggi per pneumatici tubeless? Grazie ancora
doppio_lamp.gif
 
12002566
12002566 Inviato: 19 Giu 2011 1:14
 

ti ripeto, non sto screditando la v7. quando dico che rispetto alla tua sv sarebbe un 'involuzione, lo dico perchè, benchè concepite per un utilizzo diverso, il 'pacchetto' sv, anche se più vecchio rispetto alla v7 di qualche anno, è a mio avviso superiore a quello offerto da guzzi. ok, è una moto da passeggio e tu dici che i cv in meno sono ciò che, tra l'altro, vai cercando. beh in questo dovrebbe soddisfarti alla grande, 47cv contro i 72 della tua suzuki. con tutto rispetto, un vero polmone per essere un 750. ok, ammetto che 47 cv se sfruttati bene sono più che sufficenti per divertirsi e che per sfruttare pienamente anche "solo" 47 cv bisogna essere bravi, però, numeri a parte, il rischio, a mio avviso, è che tu, nonostante tutti i buoni propositi, questa moto rischi di sentirla ferma e che per continuare a divertrti tra le curve dovrai paradossalmente stare un pò più al limite rischiando di dare più gas di quanto non ne dia ora...

ok, è una moto da passeggio, non raggiungerà velocità da urlo nè questo ci interessa visto che è su una v7 che siamo orientati e non su un'R1. ciononostante 200kg di moto vanno frenati anche a vel. da codice e quel solo disco lì davanti non mi convince. ok, alla guzzi ne sanno sicuramente più di me e se hanno montato un solo disco è perchè ritengono che sia più che sufficiente. perfetto, ma ho idea che per fermarti rispetto all 'sv tu debba strizzare molto di più la leva e questo, se vuoi continuare a divertirti tra le curve, rischia di penalizzare la tua voglia di goderti la moto e la strada, anche a causa della gommatura che mi pare molto risicata, non solo rispetto alla tua attuale...
Sono mie impressioni personali che in quanto tali non hanno alcuna pretesa di verità assoluta per carità... la moto esteticamente è anche molto accattivante... ti ho dato solo il mio parere per cui come ti ho già detto, buon acquisto e buona strada...

doppio_lamp_naked.gif
 
12002728
12002728 Inviato: 19 Giu 2011 7:02
 

42 ha scritto:


Non ho un V7, ma una Nevada (la seconda, fino a tre mesi fa avevo una 2001) che comunque condivide con la V7 il 90% dei pezzi (e il 100% della meccanica e dell'elettronica).
Se avesse dei problemi a partire dopo un po' d'acqua, in questi due mesi sarebbe stata ferma per la meta' del suo tempo. icon_wink.gif

Gli 8000 Euro meglio spesi della mia vita icon_mrgreen.gif

Quoto in tutto e per tutto!!!!!!! 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif
Ho avuto in passato varie Guzzi (Florida 650, Nevada 750 e California 1100) e considero la Nevada, per le tue esigenze e la tua statura, la migliore moto che potresti acquistare.
Anch'io ne facevo l'uso che ne vuoi fare tu (circa 20.000 Km all'anno, lavoro, gitarelle e vacanze) e la trovavo ottima!!
Un mulo instancabile, una telaistica da riferimento, bassi consumi (e la mia era a carburatori), maneggevole come una bicicletta e tra le curve..................... 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif
Ricordo ancora che i 48 Cv, laddove non c'erano rettilinei esageratamente lunghi, erano più che sufficienti a star dietro o a far star dietro 0509_up.gif moto - soprattutto ipersport - con il doppio/triplo/quadruplo della cavalleria. Ed era una goduria vedere gli sguardi attoniti e meravigliati dei "piloti" che erano costretti, per la vicinanza icon_asd.gif icon_asd.gif , a "dover" sentire il borbottio del bicilindrico Guzzi.
Poi le mie esigenze di vita sono ancora cambiate (ho deciso - salvo casi eccezionalissimi - di NON prender più la macchina e di aumentare il numero di Km annui) e, quindi, con grande soddisfazione sono passato agli scooters!!
Ma con una moto sempre in garage!!! doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
12002791
12002791 Inviato: 19 Giu 2011 8:33
 

spacekid ha scritto:
Tranne poi soffrire nei lunghi tragitti....mmmm....resterei sul bicilindrico. Immagino che i 48,8 cv della V7 uniti ad una velocità massima, correggetemi se sbaglio, intorno ai 170 km/h dovrebbero aiutarmi ad ottenere quello che voglio....ma posso benissimo sbagliarmi...possessori di V7 che dite?
e già che ci siamo, una nota dolente, i cerchi a raggi...bellissimi...molto retrò, ma non danno problemi? Intendo, si devono montare pneumatici con camera d'aria e in caso di, sgrat sgrat, foratura ho come l'impressione che sia caxxi...confermate? Rimedi possibili? Ricordo che per la ducati gt1000 era possibile montare dei cerchi a raggi specifici per tubeless...è possibile anche sulla V7?
grazie

Dico che un motore 750 con relativamente pochi CV ha in compenso molta coppia in basso (e quindi meno bisogno di cambiare continuamente) e consumi più bassi.

Però lasciami dire che sei il primo che sento che ha paura della potenza eccessiva della sua moto. Se ho capito bene hai una SV 650, che non è proprio una supersportiva e ha un ottimo motore.

Ma se proprio ti ha preso la voglia di una moto nuova, vai dove ti porta il cuore...

Per quanto riguarda i cerchi a raggi, credo che V7 e Nevada montino gomme tubeless.
 
12003140
12003140 Inviato: 19 Giu 2011 11:45
 

spacekid ha scritto:
Ma potresti rispondermi sulla questione cerchi a raggi per pneumatici tubeless? Grazie ancora
doppio_lamp.gif


Sia la V7 classic che la Nevada montano pneumatici CON camera d'aria, e non saprei dirti se e' possibile passare ai tubeless, operazione che richiederebbe COMUNQUE la sostituzione dei cerchi, che per le tubeless hanno una sezione diversa.

Io non me ne sono sinceramente interessato, mi porto dietro una bomboletta d'emergenza; in caso di foratura (che grattando il grattabile e l'ingrattabile non mi e' mai capitata il questi anni) l'uso della camera d'aria dovrebbe proteggere l'interno dello pneumatico, che in caso di tubeless verrebbe a contatto con la schiuma.



Per quanto riguarda l'uso in coppia e per lunghe distanze...
E' perfettamente fattibile, il serie piccola guzzi e' davvero un mulo, ma occorre una certa "pazienza", rispettoo ad altre moto.
Sono motori che a 5000 giri tengono i 110/120 per ore (o almeno finche' non finisci la benzina icon_asd.gif ), ma suoerare questa velocita' significa aumentare di parecchio i consumi e (almeno per me e il mio stile di guida) arrivare stanchi,

Onestamente, se prevedi di usare la moto per fare lunghi tratti di spostamento, metti in conto qualche mezz'ora in piu'.
 
12003193
12003193 Inviato: 19 Giu 2011 12:00
 

Per Cy
comprendo la tua posizione, soprattutto quando dici che, nei momenti di divertimento, rischierei di sentire la moto ferma...è anche una mia apprensione. Devo dire però che, l'amico con cui esco a farmi le sparatine ha un suzuki DR650 RS che, mi pare, abbia una quarantina di cavalli o giù di lì, nei tratti guidati è una scheggia...vero è anche che lui pare nato in moto, però sulle strade di montagna pare una capra con il turbo e stargli dietro è impegnativo...sarà anche la tipologia di moto e l'impostazione di guida diciamo motardistica, ma non mi pare che gli manchi motore...
Per il singolo disco anteriore....beh, io ne ho due al momento e per frenare frena bene...certo il passaggio al singolo mi porterebbe ad avere più attenzione e a calcolare meglio gli spazi di frenata...è una cosa che sinceramente devo tenere a mente e a cui dare il giusto peso nelle consideraizioni totali. Cosa che farò anche con la gommatura che, almeno all'occhio, pare esilina, ma che, dal punto di vista pratico, non so cosa possa comportare. Penso che se esistesse diciamo una ducati Gt 500, con la metà dei cavalli della sorellona, sella più bassa e la stessa componentistica, sarei già dal concessionario....
C'è da dire che non è che io mi sia fissato dulla V7, diciamo che, tra quelle proposte fin ora, è quella che, rispondendo a determinate mie richieste, mi piace di più esteticamente. Ma ben vengano altre proposte! Tu conosci qualche modello che potrebbe fare al caso mio?
 
12003204
12003204 Inviato: 19 Giu 2011 12:04
 

Per Gatobrujo
a me interessa la coppia in basso, e non è una questione di essere spaventati dalla potenza della propria moto, anche se alle volte, nei momenti di divertimento guardare il tachimetro un po di paura me l'ha fatta venire...diciamo che di una moto che fa i 200 km/h orari e che ci arriva vicino in pochissimo tempo, non me ne faccio niente, sopratutto se questa moto mi invita ad aprire molto più spesso di quello che è necessario...
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 3
Vai a pagina 123  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum GeneraleConfronti e Consigli Acquisto

Forums ©