Leggi il Topic


Abbigliamento invernale come risolvere il problema inverno??
11182134
11182134 Inviato: 6 Gen 2011 16:43
Oggetto: Abbigliamento invernale come risolvere il problema inverno??
 



Siamo nel cuore dell'inverno...gennaio e febbraio sono mesi cosidetti maledetti per chi và in moto.
Freddo...pioggia...minaccia ghiaccio e le strade pine di ogni tipo di sporcizia..dal fango dei camion allo sporco lasciato dai trattori o da abbondanti acquazzoni con allagemento dei campi.

In queste condizioni andare sulla ns amata moto diventa assai difficile...ma non tutti mettono la bimba sui cavalletti e la coprono con il telo fino a Pasqua o giù di lì...

Proprio a loro mi rivolgo...ai motociclisti FOREVER...a quelli che in moto ci vanno SEMPRE E COMUNQUE...per chiedere consigli e numi su COSA METTERE per avere diciamo modo di andare in moto anche quando fuori è davvero freddo.

Considerato che ad esempio oggi fuori ci sono 7° vi chiedo:

Cosa mettere come abbigliamento per poter farsi un giro anche se fuori ci sono solo 8°???

Ho una tuta 2 pezzi in pelle e guanti...a questo punto volevo sapere se occorre mettere sotto qualcosa...un sottocasco oppure un pile sotto la tuta...insomma come vi vestireste voi che andate in moto tutto l'anno sempre e comunque??

GRAZIE A TUTTI X LE DRITTE!!!
 
11182161
11182161 Inviato: 6 Gen 2011 16:51
 

Ma 8° gradi alla fine sono tanti, dai! icon_mrgreen.gif

Io non ho tuta, ed il massimo che utilizzo consiste in giacca e pantaloni imbottiti, guanti invernali (quelli lunghi e imbottiti), sottocasco in cotone e scaldacollo in pile ed a volte aggiungo una pettorina antivento con interno in pile. Ovviamente sotto mi vesto pesante con dolcevita e felpa in pile.

Ma io sto in una zona dove la neve non esiste ed il minimo che trovi di giorno sono appunto 5-10 gradi. Aggiungendo l'intimo da motociclista (maglia e calzamaglia) non dovresti avere problemi anche a temperature ben più basse.
 
11182174
11182174 Inviato: 6 Gen 2011 16:55
 

8°C ?? ad averceli sempre in inverno, 8 gradi!!!

per me quella è la temperatura limite... con un abbigliamento appena appena tecnico (anche pantaloni) ci andrei al lavoro anche in inverno.
invece qui mannaggia abbiamo massima 3°C da 40 giorni icon_sad.gif

dove patisci di più?
mani, piedi, collo, busto, gambe...???
 
11182177
11182177 Inviato: 6 Gen 2011 16:56
 

bhe 8° non son pochi ma con una tuta in pelle non è che hai molto margine per coprirti... meglio qualcosa di studiato per l'inverno, giubbotti in cordura e vestizione a cipolla (tanti strati ovviamente)
personalmente penso che capi tecnici per il sotto siano perfetti fino agli 8° sotto i 5 ci vuol qualcosa in più... io più che altro i problemi che riscontro personalmente li ho alle mani...sotto i 3° sottoguanti e guanti non bastano se stai in moto per più di mezz'ora icon_rolleyes.gif

l'ultimo giro che ho fatto è stato il viaggio a casina e all'andata ho fatto veramente fatica ma solo alle mani... non credo che la temperatura sia mai stata sopra i 2° all'andata ( circa 180 KM)
 
11182201
11182201 Inviato: 6 Gen 2011 17:01
 

8° non sono catalogabili come "caldo" ma nemmeno come "freddo in moto" suvvia icon_biggrin.gif
ci metterei la firma per un inverno ad 8° icon_asd.gif

io andandoci tutto l'anno ho preso un giubbotto invernale ed impermeabile, guanti invernali (purtroppo non impermeabili e la cosa la patisco) e sotto normali jeans. magari se fa freddo freddo evito scarpe tipo all star ecco icon_asd.gif


la pelle è meglio della cordura a livelli di sicurezza, non lo metto in dubbio 0509_up.gif però quando fa freddo meglio un bel giubbottone imbottito e passa la paura icon_biggrin.gif

al posto del sottocasco io ho preso una pashmina che essendo sottile ma con una trama molto fitta mi permette di fare un po' di giri coprendomi perfettamente dal collo al naso e senza far passare vento o acqua.
non dico che sia meglio dei classici sottocaschi perchè l'unico che avessi provato era quando avevo il jet (eccezionale, grazie tucano icon_biggrin.gif ), però posso dire che è una buona soluzione.
 
11182721
11182721 Inviato: 6 Gen 2011 19:01
 

A meno di non andare spediti ad acquistare capi tecnici "top di gamma" (giacca, pantaloni, guanti, stivali, sottocasco, ecc...), sfondando senza problemi i 1000 euro, la sopportazione al freddo è cosa soggettiva, che può essere affrontata prendendo cose un po' per volta secondo quello che ci serve.
Io ho iniziato con una giacca in tessuto con membrana impermeabile (credo che sia il minimo sindacale per il freddo e la pioggia) ed imbottitura estrabile. Poi ho aggiunto pantaloni all'inizio da sci (che però fanno acqua dalle cuciture...), quest'anno sostituiti da sovra-pantaloni impermeabili con protezioni ed imbottitura estrabile. Per i guanti, sono passato da quelli da sci ad un paio un po' economico da moto, fino alla soluzione per me definitiva, i guanti riscaldati; infatti uno dei miei punti deboli è il freddo alle mani, lo sento rapidamente e non c'è guanto e/o sottoguanto che tenga. Per il collo ho risolto con un sottocasco invernale dotato di wind-stopper che effettivamente isola molto bene; sotto metto comunque un "tubo" scaldacollo in pile. Infine, ai piedi quando vado al lavoro in scooter ho delle scarpe "civili" impermeabili invernali; in moto uso gli stivali sportivi che ho con un paio di calze calde, ma se dovessi girare di più credo che mi comprerei degli stivali da touring con Goretex.

In questa configurazione vado al lavoro in scooter anche in questi giorni, che dalle mia parti fa 3-4° di massima e la mattina prima che salga il sole, anche meno... icon_wink.gif
 
11182753
11182753 Inviato: 6 Gen 2011 19:09
 

io d'inverno preferisco il completo in cordura alla pelle. ma l'anno scorso giravo con la giacca in pelle e per non surgelare ci mettevo sopra l'antipioggia.

immagini visibili ai soli utenti registrati



in più aiuta molto anche cosa ci metti sotto. innanzitutto un buon sottotuta, possibilmente in windstopper, da indossare direttamente sulla pelle. i capi in windstopper sono favolosi per come riparano dall'aria e dal freddo, il problema è che costano un po' cari. quelli di Bikers sono tra i migliori.

immagini visibili ai soli utenti registrati


immagini visibili ai soli utenti registrati



(se vuoi qualcosa di più economico punta sull'intimo tecnico da sci/snowboard: non fa l'effetto del windstopper, ma costa poco e tien caldo)

sopra la maglia in windstopper puoi mettere una felpetta in micropile da sci, o se il freddo è molto anche due (tanto sono piuttosto aderenti).

immagini visibili ai soli utenti registrati


poi un buon sottocasco, pure quello in windstopper, oppure in goretex, possibilmente un po' abbondante da scendere sul petto, che ripari bene dagli spifferi.

immagini visibili ai soli utenti registrati


quando non ce l'avevo usavo uno scaldacollo in lana, oppure una pashmina di seta.
se guidi la moto col freddo la cosa più fastidiosa è il freddo alle mani. ci vuole un buon paio di guanti impermeabili
... e un paio di sottoguanti, che aiutano tantissimo.
a me però guanti e sottoguanti non bastano, e ci ho abbinato manopole riscaldate e coprimanopole in neoprene: una goduria.
e ai piedi, dentro gli stivali metto due paia di calzettoni. così equipaggiata arrivo tranquillamente a sottozero senza particolari sofferenze.

se poi vuoi stare veramente in Paradiso c'è l'abbigliamento riscaldato: guanti, calzini, gilet, calzamaglie... si collega con dei cavetti alla batteria (ma esiste anche a pile): la marca leader del settore è la Klan.

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
11183766
11183766 Inviato: 6 Gen 2011 22:51
 

Dovrei comprare una giacca per il turismo invernale, avevo pensato ad un prodotto in gorotex, tipo della Dainese, ma non sono sicuro di cosa debba mettere sotto: vestendomi a cipolla, con magliettina in cotone, dolcevita, micropile da sci, e sopra il giubbotto imbottito, finché non sudo tutto ok, ma se per qualche motivo sudo anche pochissimo, arriva il gelo!!
Ho una buona soglia di resistenza al freddo, ma sudando (mentre mi vesto prima di salire in moto, o in una manovra da fermo) inizio ad avere i brividi. Mi domandavo allora se ci fosse un abbigliamento dedicato per ovviare a questo problema, cioè stare caldi ma facendo traspirare la pelle...
Inoltre che tipo di sottoguanto mi consigliate per il freddo alle mani? ho già dei guanti invernali, ma con temperature intorno allo 0 mi si gelano le dita!!

Intanto uso pantaloni e giacca imbottiti della OJ, solo che non essendo in gorotex, non sono per niente traspiranti, e basta pochissimo per sudare. Poi uso sottocasco da sci (per il freddo freddo, oltre a quello, ne metto un altro in pile) Scaldacollo in pile, guanti invernali.

Grazie a tutti per le info!
 
11184559
11184559 Inviato: 7 Gen 2011 1:56
 

per i sottoguanti puoi provare con quelli in seta che sono molto sottili e dovresti riuscire ad usarli anche con un guanto invernale, altrimenti io ne uso un paio della forcefield ma sono piuttosto spessi e riesco ad usarli solo con i guanti in pelle, se li uso con i guanti invernali la sensibilità su leve e manopole va quasi a farsi benedire perchè l'imbottitura totale è troppo grossa eusa_wall.gif
 
11185155
11185155 Inviato: 7 Gen 2011 10:59
 

Alby189 ha scritto:
Dovrei comprare una giacca per il turismo invernale, avevo pensato ad un prodotto in gorotex, tipo della Dainese, ma non sono sicuro di cosa debba mettere sotto: vestendomi a cipolla, con magliettina in cotone, dolcevita, micropile da sci, e sopra il giubbotto imbottito, finché non sudo tutto ok, ma se per qualche motivo sudo anche pochissimo, arriva il gelo!!
Ho una buona soglia di resistenza al freddo, ma sudando (mentre mi vesto prima di salire in moto, o in una manovra da fermo) inizio ad avere i brividi. Mi domandavo allora se ci fosse un abbigliamento dedicato per ovviare a questo problema, cioè stare caldi ma facendo traspirare la pelle...
Inoltre che tipo di sottoguanto mi consigliate per il freddo alle mani? ho già dei guanti invernali, ma con temperature intorno allo 0 mi si gelano le dita!!

Intanto uso pantaloni e giacca imbottiti della OJ, solo che non essendo in gorotex, non sono per niente traspiranti, e basta pochissimo per sudare. Poi uso sottocasco da sci (per il freddo freddo, oltre a quello, ne metto un altro in pile) Scaldacollo in pile, guanti invernali.

Grazie a tutti per le info!


io uso un sottotuta divisibile che avevo preso alla lidl come intimo, la maglia è traspirante ma isola bene sia in inverno che col primo caldo poi ci metto una maglia a collo alto e un maglione più pesante in pail sopra e poi giubbotto imbottito
sotto sottopantalone e jeans con sopra un pantalone in cordura con protezioni
2 paia di calze ai piedi con stivali tecnici sportivi e ce la faccio benissimo icon_wink.gif
 
11186086
11186086 Inviato: 7 Gen 2011 13:47
 

Perfetto, nel pomeriggio comprerò un paio disottoguanti ed una maglia intima traspirante, in questo modo spero di risolvere anche solo in parte, i problemi della sudorazione...
Grazie per i suggerimenti! 0509_up.gif
 
11187163
11187163 Inviato: 7 Gen 2011 16:41
 

Innanzitutto grazie a tutti i soci che mi hanno rispo ed aiutato!!

poi volevo dire che il giubbotto in cordura ce l'ho..della axo ed ha anche l'imbottitura che si leva con la cerniera.
quindi avrei:

giubbotto axo cordura con protezioni ed imbottitura estraibile

pantaloni pelle con protezioni

guanti pelle con protezioni

stivaletti axo


a questo punto da quanto ho capito servirebbe un sottotuta...da mettere in parte sotto il giubbotto ed in parte sotto i pantaloni.....ed un sottocasco con paravento.

sapreste darmi la dritta per l'acquisto in modo da spendere poco??un sottotuta parte sopra e sotto che mi costi una cifra decente...non uno sproposito....stessa cosa per il sottocasco.

grazie a tutti per l'aiuto che mi date!!!

doppio_lamp.gif
 
11187246
11187246 Inviato: 7 Gen 2011 17:02
 

Sia per il sottotuta che per il sottocasco invernale esistono numerosi topic dedicati in cui puoi trovere le info specifiche che cerchi.

In ogni casco con il giubbotto ed i pantaloni che hai indicato non prenderei un sottotuta vero e proprio (che spesso sono anche interi, a mo di "tutina"), ma capi specifici per l'inverno come le magli con windstopper che ha indicato lilit, come anche i capi dedicati allo sci od alla corsa, più economici, ma comunque efficaci.

Ma per le mani ti bastano i guanti in pelle? Io smetto di usarli dai 10-15 gradi in giù, mi si brinano le mani... icon_rolleyes.gif
 
11187408
11187408 Inviato: 7 Gen 2011 17:46
 

concordo , o cerchi un capo tecnico se sei disposto a spendere qualcosa in più (cerca e troverai un sacco di discussioni) o puoi anche andare alla decatlon e cercare qualcosa di meno costoso tra i capi tecnici per ciclisti o per lo sci icon_wink.gif
 
11187419
11187419 Inviato: 7 Gen 2011 17:48
 

io ho risolto con un sottotuta termico preso dalla decathlon (quelli da sci)
17euro la maglia
7 euro il pantalone
10 euro il sottocasco sempre in materiale termico

poi sottoguanti che già avevo
messi sotto la tuta di pelle alpinestars non ho patito il freddo a -4°!

altrimenti fino all'anno scorso per l'inverno usavo giacca in cordura imbottita e pantalone sempre con l'imbottitura della ixs e sotto un pile sottile ma mi trovo meglio con l'abbigliamento in pelle!

in caso di freddo intenso l'antipioggia va anche bene
 
11187531
11187531 Inviato: 7 Gen 2011 18:08
 

bodyman2000 ha scritto:
sapreste darmi la dritta per l'acquisto in modo da spendere poco??un sottotuta parte sopra e sotto che mi costi una cifra decente...non uno sproposito....stessa cosa per il sottocasco.


Mi han detto che l'intimo del lidl per motociclisti come quello del decathlon per ciclisti sono buoni. Al deca li trovi sempre, al lidl solo quando ci sono le offerte! 0509_up.gif
 
11187633
11187633 Inviato: 7 Gen 2011 18:31
 

Allora mi sarei mosso così:

qui la sottotuta completa:

Link a pagina di Svalvolatimoto.eu

e qui il sottocasco:

Link a pagina di Svalvolatimoto.eu

Poi giubbotto o sopra tuta in pelle con imbottiture....pantaloni in pelle stivaletti e guanti...

Ci dovrei essere..anche perchè come specificato sopra ci dovrei fare il classico giretto da 20 o 30km...giusto per mantenere la mano per la moto e per far girare un pò la bestiola.....

Ovvio il giro si fà SOLO se non piove e magari in una giornata con sole...il che non guasterebbe...anzi......

Consideriamo anche che ha la carena ed il cupolino...sicuramente offre maggior riparo di una nuda o naked...almeno secondo me.....

A questo punto aspetto vostro giudizio in merito...e sentitamente ringrazio tutti per la mano offerta!!!

doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
11199477
11199477 Inviato: 10 Gen 2011 9:55
 

icon_eek.gif icon_eek.gif

8° è già primavera!!!!
Siamo seri.... icon_mrgreen.gif

Comunque con 8 gradi, se hai una tuta 2 pezzi con imbottitura removibile sei già a metà dell'opera. Ti bastano un paio di guanti e stivali invernali ed un maglione (o comunque un micropile) sotto la tuta e vai già da dio!!!

doppio_lamp.gif
 
11205949
11205949 Inviato: 11 Gen 2011 14:22
 

Grazie del tuo diciamo incitamento!!!
Si comincio a credere che con 8° ci dovremme stare...oggi addiritttura qui da noi sulla costa livornese c'è un tempo moooolto benevolo...il termometro segna 13°....azz MENO MALEEEEE!!

a questo punto mi mancano solo gli stivali..per il resto ho tutto...attendo un amico che mi dovrebbe fare la sua offerta per un paio di stivali taglia 44....

***edit by brugo84***

Grazie a tutti x la mano che mi avete dato...qui su TINGA siamo davvero avanti rispetto a tutti!!!

doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
11206585
11206585 Inviato: 11 Gen 2011 16:21
 

Gli stivali non li comprare a scatola chiusa ma PROVALI.
Ognuno calza differentemente e non sempre il numero di piede canonico corrisponde a quello della calzatura tecnica, quindi PROVALI.

Te lo dice una che per trovarne un paio ha girato come una dannata...
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumAbbigliamento Tecnico e Accessori per Mototurismo

Forums ©