Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 1 di 1
 
Catena da sostituire?? [Allungamento non omogeneo]
10013917
10013917 Inviato: 10 Giu 2010 13:13
Oggetto: Catena da sostituire?? [Allungamento non omogeneo]
 

Come da titolo ho notato che l'allungamento della catena non è perfettamente omogeneo, cioè facendo girare la ruota in certi punti ha più gioco che in altri.

E' una cosa abbastanza piccola, circa mezzo centimetro, ma credete sia un problema?

Cioè, mi conviene cambiarla subito o posso aspettare che sia un po più consumata?

Ps non ha fatto nemmeno 10.000 km.

Edit: ho una catena did senza o-ring

Ultima modifica di manu87 il 10 Giu 2010 13:19, modificato 1 volta in totale
 
10013943
10013943 Inviato: 10 Giu 2010 13:16
 

Catena con oring o senza?
 
10013957
10013957 Inviato: 10 Giu 2010 13:18
 

Senza
 
10016514
10016514 Inviato: 10 Giu 2010 19:49
 

10.000 sono giusti per cambiarla.
 
10017339
10017339 Inviato: 10 Giu 2010 21:45
 

Temevo mi dicessi così...
comunque per fortuna un kit did costa una 80ina di euri...
 
10017430
10017430 Inviato: 10 Giu 2010 21:55
Oggetto: Re: Catena da sostituire? Allungamento non omogeneo
 

manu87 ha scritto:
Come da titolo ho notato che l'allungamento della catena non è perfettamente omogeneo, cioè facendo girare la ruota in certi punti ha più gioco che in altri.

E' una cosa abbastanza piccola, circa mezzo centimetro, ma credete sia un problema?

Cioè, mi conviene cambiarla subito o posso aspettare che sia un po più consumata?

Ps non ha fatto nemmeno 10.000 km.

Edit: ho una catena did senza o-ring


Cavolo 10.000 km sono pochini per una catena, anche se è senza o/ring.. icon_eek.gif
sei stato un po tirchietto con la manutenzione?
Prova a smontarla (se hai la falsamaglia) dagli una bella lavata con il gasolio , asciugala, lasciala immersa nell'olio per cambi, asciugala , rimontala e vedi se l'allungamento è sparito..magari qualche maglia che non si distende bene con la lubrificazione e la pulizia si sgrippa...
Spesso le catene già da nuove manifestano questo fastidioso difetto a me è capitato con quella originale, con o ring.. 0510_saluto.gif 0510_saluto.gif
 
10018002
10018002 Inviato: 10 Giu 2010 23:11
 

manu è normale non ti preoccupare,su tutte le moto è cosi....
non a casa quando si tira la catena si guarda sempre il punto piu mollo.....
 
10018619
10018619 Inviato: 11 Giu 2010 0:33
 

123francescocar ha scritto:
manu è normale non ti preoccupare,su tutte le moto è cosi....
non a casa quando si tira la catena si guarda sempre il punto piu mollo.....


quoto, è normale! Nella mia moto è specificato pure sul manuale d'uso.

Lamps
 
10018739
10018739 Inviato: 11 Giu 2010 1:27
 

Ripeto che una catena senza oring dura su quella cifra di km.
Detto questo, potresti smontarla, pulirla con la lancia a pressione d'acqua e sapone (quella dell'autolavaggio) da distanza minima, poi immergerla in olio motore (consigliato dalle case costruttrici di catene) e successivamente montarla sulla moto e ricontrollare.
Quanto si alza la catena dalla corona (alzala con la mano), nel punto piu' posteriore della corona?
 
10018768
10018768 Inviato: 11 Giu 2010 1:41
 

danielesmx ha scritto:

Quanto si alza la catena dalla corona (alzala con la mano), nel punto piu' posteriore della corona?


Come?? Non ho capito...

Qui vedo pareri un po discordanti...

Vorrei specificare che se faccio girare la ruota non si vede la catena tirarsi e diventare molle, ma solo se la tiro col dito sento che in alcuni punti sale un po di più e in altri un po di meno, ma non molto.

Anche ad andare non si sente wish-wish a tratti ma un rumore abbastanza omogeneo.

Credete che andare così possa essere pericoloso o al massimo si usurerà molto velocemente?
Mi è venuto questo dubbio perché la catena in caso di rottura può far dei danni grossi, e non solo materiali, perciò non voglio stare a speculare un 80'ina di euro, ma nemmeno sputtanarli per una paranoia mia...
 
10022878
10022878 Inviato: 11 Giu 2010 18:35
 

allora la catena è a posto.
Basta lavarla (acqua , gasolio mastro lindo...)asciugarla (phon, aria compressa, maglioni di Shetland usati) Lubrificarla(olio motore , sintetico, minerale , olio per macchine da cucire,grasso per cuscinetti fuso flambè..)Tensionarla correttamente e andare tranqulli a godersi la strada.

Ho voluto scherzare,naturalmente, icon_biggrin.gif , ma effettivamente una catena usurata si riconosce perchè cercando di sollevarla dai denti della corona posteriore ( a ore tre se la trasmissione è su lato sx della moto) si sposta per una meta, un terzo della lunghezza del dente.Se non ci sono visibili accorciamenti /allungamenti nello scorrere è tutto a posto 0510_saluto.gif 0510_saluto.gif
 
10023596
10023596 Inviato: 11 Giu 2010 20:45
 

Un po si solleva dai denti, ma non molto. Intanto grazie dei consigli.

Comunque ora la farò vedere ad un qualche meccanico di persona... Così mi metto il cuore in pace (e anche il portafoglio)...
 
10054253
10054253 Inviato: 17 Giu 2010 10:26
 

salve io dovo cambiare la catena alla mia moto perchè ormai distrutta e volevo cambiare anche la corona e il pignone perchè troppo consumati....
secondo voi togliendo due denti dalla corona la moto quanto mi guadagna in velocità? e perde tanto in accelerazione? icon_biggrin.gif
 
10055588
10055588 Inviato: 17 Giu 2010 13:15
 

@arcore: Che perde qualcosa in accelerazione è sicuro, (non ti so dire quanto) ma non è detto che guadagni in velocità, anzi potrebbe anche essere che perdi, perché se arrivi in velocità ad un regime troppo lontano dalla potenza massima, la moto non ce la fa a salire e si ferma prima.

Tornando un attimo al topic principale, ho notato che la catena si sollevava abbastanza dalla corona. Aveva un gioco laterale importante, e ho deciso di cambiarla con un kit rk.

Con lo sconto 40% spendo 90€ + spiccioli. Non dovrebbe essere un prezzo malvagio vero?

Ps: smontandola ho notato che avevo un kit un po racing 16-46 al posto di 15-45, catena passo 520 con o-ring e corona in materiale leggero (non è sicuramente acciaio) infatti pesa meno del pignone, che invece è in acciaio.
 
10059273
10059273 Inviato: 17 Giu 2010 21:44
 

ciao, x tutti quelli che vogliono cambiare la catena, vi consiglio la DID ZVM2....e state a posto x parecchio tempo... icon_wink.gif ad ogni modo quando si cambia la catena e consigliabile cambiare anche la corona con il pignone...
 
10216843
10216843 Inviato: 13 Lug 2010 9:50
 

ragazzi, anch'io ho lo stesso problema: gsxf 750, 24.300 km, la catena (con o-ring) ha un'escursione verticale differente in punti differenti della stessa.
mi spiego: terminato di tirare la catena c'è una corretta escursione di 2/3 cm, poi ruoto la gomma posteriore (sempre da sul cavalletto centrale) e la catena diventa tirata come un tamburo, 0 cm di escursione!
leggendo i post precedenti mi verrebbe da dire di poter continuare ad utilizzare la moto, ma c'è un problema: a fine mese parto per la spagna a pieno carico con zavorrina, e non vorrei proprio rimanere a piedi... eusa_wall.gif
che dite, altri 3.000 km circa li farà?
PS: pignone e corona non sembrano messi male, i denti sono ancora dritti e niente luce tra gli stessi e la catena.
doppio_lamp.gif
 
10216886
10216886 Inviato: 13 Lug 2010 9:56
 

Ma la mia (che ho comunque cambiato) aveva circa mezzo centimetro di differenza gioco tra i vari punti.

Se c'è una differenza di 3 cm io la cambierei subito.
 
10216945
10216945 Inviato: 13 Lug 2010 10:04
 

motovez ha scritto:
ragazzi, anch'io ho lo stesso problema: gsxf 750, 24.300 km, la catena (con o-ring) ha un'escursione verticale differente in punti differenti della stessa.
mi spiego: terminato di tirare la catena c'è una corretta escursione di 2/3 cm, poi ruoto la gomma posteriore (sempre da sul cavalletto centrale) e la catena diventa tirata come un tamburo, 0 cm di escursione!
leggendo i post precedenti mi verrebbe da dire di poter continuare ad utilizzare la moto, ma c'è un problema: a fine mese parto per la spagna a pieno carico con zavorrina, e non vorrei proprio rimanere a piedi... eusa_wall.gif
che dite, altri 3.000 km circa li farà?
PS: pignone e corona non sembrano messi male, i denti sono ancora dritti e niente luce tra gli stessi e la catena.
doppio_lamp.gif

Addirittura 3 cm di differenza??? Sono tantini, non e' che hai una maglia rovinata, vedi se hai perso qualche o-ring.
Certo se devi andare fino in spagna cosi' forse e' meglio almeno farla controllare ad un meccanico, costa di piu' una vacanza rovinata.
 
10216985
10216985 Inviato: 13 Lug 2010 10:10
 

Ah dimenticavo, fatti controllare anche i cuscinetti della ruota, a volte se sono consumati hanno troppo lasco potrebbero fare uno scherzo del genere.
 
10221178
10221178 Inviato: 13 Lug 2010 18:24
 

oi, non è che i 3 cm li abbia misurati, è una valutazione fatta a occhio, domani ci guardo a modo.
comunque ci sono buone probabilità che ci siano un paio di maglie rotte, ho notato che una di esse rimane obliqua rispetto alle altre....
se riesco domani provo a pulire tutto ben benino, e vediamo se migliora un pò.
altrimenti mi sa che cambio tutto (pignone corona catena) e buonanotte.
nel frattempo grazie.
 
10221406
10221406 Inviato: 13 Lug 2010 19:05
 

Se dici che ci sono delle maglie che sembrano rotte, non stare a usarla ancora, che se dovesse rompersi son azzi amari...

Se ti interessa ognibene vende dei kit tipo quelli venduti da DID, ma con una catena un po più economica, che con 80-90 € si portano a casa, si trovano anche su ebay.
 
10224090
10224090 Inviato: 14 Lug 2010 1:38
 

Quoto manu87, soprattutto considerato il fatto che devi fare il viaggio in spagna a breve.
 
10224603
10224603 Inviato: 14 Lug 2010 9:37
 

mi sa che seguirò il vostro consiglio ragazzi.
stasera provo la super pulizia, ma non credo sortirà l'effetto sperato eusa_wall.gif .
ho già telefonato all'icma, in due giorni mi fanno avere tutto il kit (catena pignone corona) a 170 euri, e magari riesco a farmi un pò di sconto...
ognibene mi andrebbe anche bene, ma non piace comprare on line, soprattutto ora che ho i tempi ridotti all'osso (parto il 31 p.v.!!!)
 
10227776
10227776 Inviato: 14 Lug 2010 16:03
 

ah, ah, ah...parlato con due meccanici differenti: uno dice che si sono ovalizzati i rulli della catena, l'altro dice che si è ovalizzata la corona.... eusa_think.gif
se riesco mi cambio tutto il kit da solo e buonanotte
 
10302567
10302567 Inviato: 27 Lug 2010 12:16
 

fatto!
sostituito tutto il kit, non è neanche tanto difficile, basta prestare attenzione alla chiusura della catena.
ed ora parto in ferieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
 
13072709
13072709 Inviato: 2 Mar 2012 19:24
 

Possibile che tutte le moto che compro abbiano la catena con questo problema??

Ora il 749, ma la differenza non è molta (i soliti 5mm) credo partirò con questa catena, poi valuto quanto si allungherà durante l'utilizzo e deciderò se cambiarla più avanti.

Il discorso è che non ho ancora trovato un valore discriminante tra catena ancora buona e catena da buttare...
 
13074934
13074934 Inviato: 3 Mar 2012 13:16
 

dopo averla pulita e lubrificata la tensioni correttamente?
dovresti:
pulire
lubrificare
tensionare dal registro catena
poi dopo almeno un paio d'ore fare un giretto andando tranquillo.
al rientro verificare la tensione.
facci sapere doppio_lamp.gif
 
13075040
13075040 Inviato: 3 Mar 2012 13:59
 

No, il problema l'ho riscontrato con le moto che compro, dopo che ho sostituito la catena la prima volta nn ho più avuto problemi, anche perchè la curo in maniera abbastanza maniacale...
Comunque dopo qualche giro la ricontrollerò...
 
13075173
13075173 Inviato: 3 Mar 2012 14:37
 

Riguardo la pulizia, io procedo cosí: con un pennellino passo tutta la catena con del cherosene. Sciacquo bene con l'idropulitrice, avendo la cura di stare alla distanza giusta. Asciugo con carta la catena e lubrifico con olio per ingranaggi SAE 80W90.
Riguardo il gioco della catena, per esperienza vi dico che bastano 3000/4000 chilometri e la catena sará piú tesa da una parte rispetto alle altre. Inoltre mi sono accorto, sempre dopo lo stesso chilometraggio, che alcune maglie si grippano e, a meno di smontare la catena e procedere alla pulizia meticolosa maglia per maglia o addirittura cambiarla, non c'è niente da fare.

Per la misurazione non uso piú il centimetro o il calibro. Dovrei stare in ginocchio con la testa messa in modo innaturale per controllare l'esatto valore. Invece una volta trovato il punto piú teso (io uso una striscia di carta come riferimento visivo), guardo se la catena, in mezzo all'asse tra il pignone e la corona, ha la "pancia" e controllo, sempre in quel punto, il gioco con le dita. Il vostro buon senso vi dirà se bisogna tirarla o meno. Magari chiedendo il conforto, all'inizio, di un meccanico di fiducia. Con me questo metodo funziona. Sempre per esperienza, meglio una catena un pelo molle che troppo dura. Cosí facendo gli aggiustamenti si riducono al minimo.

Non fatevi troppe seghe mentali seguendo per filo e per segno il manuale, ma siate pratici ed usate il buon senso. Ve lo dice uno che per le seghe mentali è diventato cieco.... icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif
 
13076199
13076199 Inviato: 3 Mar 2012 20:15
 

I nostri destrieri meritano un po' di pippe mentali...

comunque anche io uso 80W90, va dato spesso ma non richiede pulizia, quindi impiego 2 minuti, quando pulirlo dalle bombolette apposite (colla da topi) si impiega una vita...

Comunque come ho detto questa la tengo così, ad ogni oliata la controllo, se la differenza diventa molta o va tirata spesso la cambierò durante la stagione, in caso contrario rimando al prossimo inverno.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©