Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo
 
Catene passo 520 fino ad un max di 100 cavalli?
9276267
9276267 Inviato: 5 Feb 2010 15:23
Oggetto: Catene passo 520 fino ad un max di 100 cavalli?
 



Salve ragazzi 0509_pernacchia.gif

in giro su internet ci sono tanti rivenditori che vendono kit catene-corona-pignone passo 520 per moto 1000cc di ultima generazione superiori a 180cv all'albero (circa 160cv alla ruota)

io sulla mia R1 07/08 volevo installare un kit del genere, ma consultando questa tabella:

icon_arrow.gif Link a pagina di Pbr.it

si evince che le catene passo 520 supportano una potenza max di 100 hp, circa 100cv (1cv = 1.01387hp)
le catene passo 525 supportano una potenza max di 160hp ed infine i passi 530 per potenze fino a 185hp... eusa_think.gif

quindi sulle moto 1000cc di ultima generazione non si può installare kit passo 520 dato che le potenze sono troppo essessive 0509_up.gif
 
9276316
9276316 Inviato: 5 Feb 2010 15:30
 

Dal sito indicano anche delel catene passo 520 per i 1000cc ...

Quello che ne limita l'adozione sulle moto stradali" è solo un problema di durata.

Montare una 520 su una moto da 160Cv vuol dire cambiare la catena ogni 1000km credo eusa_think.gif
 
9276323
9276323 Inviato: 5 Feb 2010 15:31
 

Se leggi al paragrafo " applicazioni racing" la 520 e' indicata per le motogp ,
superbike ed endurance fino a 1000cc
 
9276337
9276337 Inviato: 5 Feb 2010 15:34
 

snowstorm ha scritto:
Se leggi al paragrafo " applicazioni racing" la 520 e' indicata per le motogp ,
superbike ed endurance fino a 1000cc


Come diceva "Sorpasso a dx", evidentemente il problema salta fuori con il normale utilizzo della moto... Non penso che in MotoGP o comunque nei trofei sia un problema cambiare catena ad ogni gara, ma per un normale utente, cambiare più spesso la catena che le gomme penso sia davvero un gran spreco! eusa_think.gif icon_wink.gif
 
9276338
9276338 Inviato: 5 Feb 2010 15:34
 

Sorpasso-a-Dx ha scritto:
Dal sito indicano anche delel catene passo 520 per i 1000cc ...

Quello che ne limita l'adozione sulle moto stradali" è solo un problema di durata.

Montare una 520 su una moto da 160Cv vuol dire cambiare la catena ogni 1000km credo eusa_think.gif


se guardi le tabelle inerenti alle serie zzz,zvx,mvxz.....al lato destro della tabella cè scritto HP MAX....e per passo 520 non supera mai i 100hp eusa_think.gif

Ultima modifica di DOMATORE_DI_R1 il 5 Feb 2010 15:50, modificato 2 volte in totale
 
9276376
9276376 Inviato: 5 Feb 2010 15:40
 

snowstorm ha scritto:
Se leggi al paragrafo " applicazioni racing" la 520 e' indicata per le motogp ,
superbike ed endurance fino a 1000cc


vabbè non puoi prendere una catena racing da motogp.... dobbiamo tenere in considerazione le moto stradali 0509_up.gif anche perche una catena motogp non oso immaginare quanto costi...è viene cambiata ogni gara.... 0509_up.gif

la cilindrata non influisce di molto, ma la coppia e la potenza della moto.... anche le Harley Davidson sono 1000cc....ma hanno potenze bassissime... 0509_up.gif

Ultima modifica di DOMATORE_DI_R1 il 5 Feb 2010 15:58, modificato 1 volta in totale
 
9276503
9276503 Inviato: 5 Feb 2010 15:57
 

DOMATORE_DI_R1 ha scritto:


se guardi le tabelle inerenti alle serie zzz,zvx,mvxz.....al lato destro della tabella cè scritto HP MAX....e per passo 520 non supera mai i 100hp eusa_think.gif


Il metallo è un materiale più o meno malleabile. Applicando un certo sforzo, in questo caso una trazione, subirà una deformazione di una certa entità.

Entro certi limiti questa deformazione non compromette la tenuta del pezzo, ma numerose ripetizioni si. Probabilmente il limite dei 100Hp è dettato da ragioni di durata.

In genere, purtroppo, vale l'equazione "Caratteritica che ti serve"x"Durata"="Costante"

Quindi più aumenti leggerezza, grip oppure potenza meno longevità ottieni
 
9276550
9276550 Inviato: 5 Feb 2010 16:03
 

Sorpasso-a-Dx ha scritto:


Il metallo è un materiale più o meno malleabile. Applicando un certo sforzo, in questo caso una trazione, subirà una deformazione di una certa entità.

Entro certi limiti questa deformazione non compromette la tenuta del pezzo, ma numerose ripetizioni si. Probabilmente il limite dei 100Hp è dettato da ragioni di durata.

In genere, purtroppo, vale l'equazione "Caratteritica che ti serve"x"Durata"="Costante"

Quindi più aumenti leggerezza, grip oppure potenza meno longevità ottieni


si sono daccordo....ma stiamo parlando di 60cv di differenza....2/3 in più di quella che potrebbe supportare.... è come se un'ascensore con una portata di 500kg la carico con 900kg..... la catena non regge eusa_think.gif
 
9276645
9276645 Inviato: 5 Feb 2010 16:17
 

DOMATORE_DI_R1 ha scritto:


si sono daccordo....ma stiamo parlando di 60cv di differenza....2/3 in più di quella che potrebbe supportare.... è come se un'ascensore con una portata di 500kg la carico con 900kg..... la catena non regge eusa_think.gif


Forse è qui che sbagli. Se carichi con 900kg un ascensore con una portata di 500 la catena regge!

Il problema è per quanto. Se devi però garantire 10.000 sollevamenti corri il rischio che al 8000° la catena non regga più.
 
9277322
9277322 Inviato: 5 Feb 2010 17:51
 

Sorpasso-a-Dx ha scritto:


Forse è qui che sbagli. Se carichi con 900kg un ascensore con una portata di 500 la catena regge!

Il problema è per quanto. Se devi però garantire 10.000 sollevamenti corri il rischio che al 8000° la catena non regga più.


si si...stiamo dicendo la stessa cosa 0509_up.gif reggere nel senso che non lavora bene,non regge nel tempò... la catena è dimensionata in modo tal da garantire il suo perfetto funzionamento a 100hp....oltre tale valore la catena subisce delle sollecitazioni tali da provocare delle deformazioni dell'acciaio, danneggiamenti degli x-ring, ecc.... non puoi camminare su una catena che non lavora bene, che tende a deformarsi nelle accellerazione....il funzionamento perfetto deve essere garantito sempe fin dal primo km.... 0509_up.gif
quindi per una moto per uso ESCLUSIVAMENTE STRADALE superiore a 100hp...il kit passo 520 è da sconsigliare... soprattutto per problemi che si ripercuotono sulla sicurezza stradale... 0509_up.gif
 
9277436
9277436 Inviato: 5 Feb 2010 18:12
 

il discorso tra 520 e 525 come detto su sta nella durata...con la 520 bisogna starci più attento e controllarla di più per evitare problemi... icon_wink.gif
 
9277716
9277716 Inviato: 5 Feb 2010 18:54
 

alt, aspettate, fare i conti con la potenza non mi sembra una buona idea, o è quantomeno approssimativa.
Una cosa fondamentale da considerare sono i rapporti del motore, per intenderci: una moto da 160 cv ma con una prima da 160 km/h avrà probabilmente una coppia al pignone minore di una moto da cross o motard...
 
9278455
9278455 Inviato: 5 Feb 2010 20:46
 

allora facciamo un pò di chiarezza...

la catena lavora a TRAZIONE.... le sollecitazioni che subiscono le maglie sono funzione di diversi fattori, potenza della moto, peso della moto + carico e coppia...
ora ogni singola maglia della catena viene progettata e dimensionata in base agli sforzi di trazione a cui sarà sottoposta....
quindi ogni maglia avrà delle quote specifiche in base alle esigenze di carico, coppia e è potenza....

se installassi una catena progettata per lavorare su una moto di 50hp su una moto da 200hp....la catena subirà degli sforzi di trazione tali da provacare una deformazione ( allungameto ) delle maglie....sballando tutte quelle che sono le quote di progettazione....
cè da dirè però che l'acciaio è particolarmente elastico ( rispetto ad esempio alla ghisa), quindi se le deformazioni saranno piccolissime, la catena ritornerà nella sua configurazione iniziale....altrimenti per grossi sforzi di trazione avremo una deformazione irreversibile...

nel caso in esame, una catena con un passo 520 su una moto da 180hp, questa subirà un allungamento dovuto agli eccessivi sforzi di trazione.....tale allungamento diciamo che ad occhio non è apprezzabile, ma esiste e deve essere preso necessariamente in considerazione... 0509_up.gif di conseguenza la catena si usurerà prematuramente, in quanto il passo tra pignone/corona e catena verrà alterato, aumentando gli attriti e di conseguenza l'usura della trasmissione...

non si può generalizzare dicendo che un passo 520 è adatto per tutta le moto 1000cc.... perchè ad esempio una harley davidson 1000 avrà valori di potenze, coppia è carico molto divese da una giapponese 1000cc.....
 
9279714
9279714 Inviato: 5 Feb 2010 23:04
 

Sorpasso-a-Dx ha scritto:


Forse è qui che sbagli. Se carichi con 900kg un ascensore con una portata di 500 la catena regge!

Il problema è per quanto. Se devi però garantire 10.000 sollevamenti corri il rischio che al 8000° la catena non regga più.


esattamente,....il carico sulla catena è tutto meno che statico!!

Ci sono problematiche di fatica oltre che proabilmente anche carichi impulsivi ...
 
9280200
9280200 Inviato: 6 Feb 2010 0:38
 

bah il problema sicuramente è sulla durata, guardate anche la forza di strappo,

per dire sul 636 si monta di origine il passo 520 e supera abbondatemente i 100cV alla ruota,

ripercossi su una cilindrata maggiore il fatto sta tutta sulla durata, un 525 assorbirà sicuramente, più

potenza di una 520...stesso confronto fatto con il 125 e provato, in origine aveva una 520, metto una

415, che montano tralarlo i 50ini, neanche 1ooo km di guida stradale e si è smagliata grippandosi 0510_saluto.gif
 
9280957
9280957 Inviato: 6 Feb 2010 11:22
 

Non ho guardato le tabelle in questione... tuttavia se danno come riferimento la potenza massima applicabile sono semplicemente sbagliate.. La potenza non centra nulla, è la coppia che ci da' l'entità della forza applicata alla catena.

Pensate che i 200Cv erogati da una sbk creino uno sforzo maggiore di 50 Cv di un trattore???
Pensate dunque veramente che una catena che resiste ad una Sbk potrebbe resistere montandola su un trattore??? Io dico proprio di no.

La coppia è l'unico valore che può interessare una catena ed ovviamente i carichi dinamici dovuti alle inerzia varie del motore, ecc ecc.

Ah... dimenticavo... ovviamente il carico massimo applicabile ad una catena non deriva obbligatoriamente dal suo passo (ovviamente una catena più grossa sarà pure più robusta) ma anche dal materiale utilizzato che può avere caratteristiche più o meno bone.
 
9281327
9281327 Inviato: 6 Feb 2010 12:49
 

sandro76 ha scritto:
Non ho guardato le tabelle in questione... tuttavia se danno come riferimento la potenza massima applicabile sono semplicemente sbagliate.. .


dai uno sguardo alle tabelle....io non credo siano sbagliate, queste sono frutto di calcoli effettuati da ingegneri meccanici...i quali non credo che non sappiano progettare una catena.... 0509_up.gif
è poi l'azienda in questione è la PBR....leader nel settore delle trasmissioni.... eusa_think.gif

ci vorrebbe qualche ingegnere meccanico che ci dia delle delucidazioni in merito.... eusa_think.gif
 
9281361
9281361 Inviato: 6 Feb 2010 12:55
 

sicuramente qualche studio c'è dietro alle tabelle...credo dipenda tutto dal cercare di preservare gli organi di trasmissione...

tuttavia,alcuni miei amici,montano tranquillamente la 520 sulla tuono e anche sul 1098... icon_wink.gif
 
9283548
9283548 Inviato: 6 Feb 2010 20:32
 

domatore ma tu che catena hai adesso? Di default yamaha dovrebbe averti fornito la moto con il 530, bisogna valutare costi/benefici in termini di durata e resa cv se uno vuol montare il 520...quanti cv darà in piu considerando che probabilmente durerà la metà dei km?
 
9284887
9284887 Inviato: 7 Feb 2010 2:59
 

Barone ha scritto:
domatore ma tu che catena hai adesso? Di default yamaha dovrebbe averti fornito la moto con il 530, bisogna valutare costi/benefici in termini di durata e resa cv se uno vuol montare il 520...quanti cv darà in piu considerando che probabilmente durerà la metà dei km?


attualmente ho la catena originale... ma visto che devo cambiare la corona e vorrei installare anche una catena di colore rosso....a questo punto ho pensato di cambiare tutto con un kit 520.... 0509_up.gif
 
9285356
9285356 Inviato: 7 Feb 2010 12:07
 

se monti un passo 520 per 100cv ti durerà meno, sui mille per uso normale è consigliabile evitare, alla fine la spesa (compri 2 520 perchè durano la metà) per avere ad andar bene 1,5cv in più alla ruota, non credo valga la pena, ameno che non si corra e si cerchi anche l'ultimo cv disponibile, cambiando la catena ad ogni gara icon_asd.gif
 
9289187
9289187 Inviato: 7 Feb 2010 23:42
 

DOMATORE_DI_R1 ha scritto:


dai uno sguardo alle tabelle....io non credo siano sbagliate, queste sono frutto di calcoli effettuati da ingegneri meccanici...i quali non credo che non sappiano progettare una catena.... 0509_up.gif
è poi l'azienda in questione è la PBR....leader nel settore delle trasmissioni.... eusa_think.gif

ci vorrebbe qualche ingegnere meccanico che ci dia delle delucidazioni in merito.... eusa_think.gif


I calcoli li dentro c'entrano ben poco, posso assicurartelo...
il problema è che il caso varia da moto a moto, quindi non è che possono star a metter li ogni modello... loro ti danno una specifica indicativa e in genere abbastanza sottostimata, casomai qualcuno avesse dei problemi, non può rivalersi su di loro per la bassa qualità...
 
9289282
9289282 Inviato: 7 Feb 2010 23:54
 

scusate la mia ignoranza ma mi spiegate in parole povere perchè un passo 520 fa guadagnare 1,5 cv o cavalli in generale?
 
9289785
9289785 Inviato: 8 Feb 2010 1:32
 

scusate..e se io sulla mia moto 650 cc 64CV..credo ma non sicuro di avere originale una 520..

se metto una 525 o poco più...mi durerà di più? svantaggi?vantaggi? 0510_help.gif
 
9290098
9290098 Inviato: 8 Feb 2010 9:53
 

DOMATORE_DI_R1 ha scritto:


dai uno sguardo alle tabelle....io non credo siano sbagliate, queste sono frutto di calcoli effettuati da ingegneri meccanici...i quali non credo che non sappiano progettare una catena.... 0509_up.gif
è poi l'azienda in questione è la PBR....leader nel settore delle trasmissioni.... eusa_think.gif

ci vorrebbe qualche ingegnere meccanico che ci dia delle delucidazioni in merito.... eusa_think.gif



Ribadisco il principio... parlare di Cavalli è sbagliato, anche l'avessero scritto quelli della nasa.

Non so' perchè scrivino cose di questo tipo, forse veramente per mettersi legalmente la coscenza in pace dovessero avvenire richieste di risarcimento danni per eventuali rotture.
 
9290139
9290139 Inviato: 8 Feb 2010 10:09
 

busterino ha scritto:
scusate la mia ignoranza ma mi spiegate in parole povere perchè un passo 520 fa guadagnare 1,5 cv o cavalli in generale?

non sono cavalli al motore, ma alla ruota... minor resistenza allo scorrimento = minor assorbimento di potenza icon_mrgreen.gif
 
9290450
9290450 Inviato: 8 Feb 2010 11:26
 

PaoloKawa ha scritto:

non sono cavalli al motore, ma alla ruota... minor resistenza allo scorrimento = minor assorbimento di potenza icon_mrgreen.gif


E ME LO DITE SOLO ADESSOOOOOOOOOOOOOOOOOOO.......ordinateme 5 cortesemente....
 
9290509
9290509 Inviato: 8 Feb 2010 11:44
 

kart64 ha scritto:
scusate..e se io sulla mia moto 650 cc 64CV..credo ma non sicuro di avere originale una 520..

se metto una 525 o poco più...mi durerà di più? svantaggi?vantaggi? 0510_help.gif



eusa_whistle.gif
 
9290744
9290744 Inviato: 8 Feb 2010 12:51
 

kart64 ha scritto:



eusa_whistle.gif


hai una 525 in origine, mi pare
 
9291392
9291392 Inviato: 8 Feb 2010 14:52
 

sandro76 ha scritto:
.

Pensate che i 200Cv erogati da una sbk creino uno sforzo maggiore di 50 Cv di un trattore???
Pensate dunque veramente che una catena che resiste ad una Sbk potrebbe resistere montandola su un trattore??? Io dico proprio di no.
.

anche secondo me sono sbagliate... ottimo esempio per dimostrarlo...
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©