Leggi il Topic


Scooter elettrico? Conviene acquistarlo?
8591346
8591346 Inviato: 30 Set 2009 22:31
Oggetto: Scooter elettrico? Conviene acquistarlo?
 

Salve ragazzi mi piacerebbe tanto poter acquistare uno scooter elettrico; soprattutto per non aver niente a che fare col petrolio.. . (risparmiando e inquinando 0) il "Vectrix" costa un occhio!! in un sito 6.800€ con la rottamazione! io non ne voglio uno che faccio 100km/h mi accontento un semplice scooter che arrivi almeno a 60-50km.h e che possa portare un secondo passeggero visto che viaggio sempre in due.. eusa_think.gif Ma dove posso richiederlo?? Dalle mie parti non ne esistono rivenditori? come posso fare? eusa_think.gif
Ho pensato che mi divertirei un mondo a girovagare all'infinito nel mio paese icon_asd.gif tanto che preoccupazione c'è.. . va ad elettricità 0509_pernacchia.gif

Ragazzi fatemi sapere .. . grazie.!

Già che ci sono date un'occhiata a questo video:

Link a pagina di Youtube.com

mi piace un mondo questo scooter.. . 0509_up.gif
 
8591381
8591381 Inviato: 30 Set 2009 22:37
 

dovresti trovare un usato su internet ma comunque ho sentito dire che è uno scooter da "città" nel senso che ha autonomia limitata (mi pare 3-4 ore)non puoi farci viaggi lunghissimi! se tu lo usi poco lo scooter allora è ok
 
8591435
8591435 Inviato: 30 Set 2009 22:47
 
 
8593103
8593103 Inviato: 1 Ott 2009 11:10
 

Io ti riporto gli scooter elettrici presenti nel listino prezzi di In Sella:
icon_arrow.gif Ecodream Ecospeed
icon_arrow.gif Ecostrada Brezza Link a pagina di Ecostrada.com
icon_arrow.gif Ecostrada Maestrale Link a pagina di Ecostrada.com
icon_arrow.gif Ecostrada Zefiro Link a pagina di Ecostrada.com
icon_arrow.gif E-scooter Io Io-e-scooter.it
icon_arrow.gif GTM Ibis Link a pagina di Gtm-motors.net
icon_arrow.gif GTM Heron Link a pagina di Gtm-motors.net è un veicolo ibrido
icon_arrow.gif GTM Columbus Link a pagina di Gtm-motors.net Veicolo a benzina e gpl
icon_arrow.gif Lukas Emilio
icon_arrow.gif Lukas E.va Link a pagina di Lukas-two.com
icon_arrow.gif Lukas Tikey Link a pagina di Lukas-two.com
icon_arrow.gif Nemax Emax Link a pagina di E-maxitalia.com
icon_arrow.gif Piaggio MP3 Hybrid Link a pagina di It.piaggio.com è un veicolo ibrido
icon_arrow.gif Speedquad Zero
 
8593703
8593703 Inviato: 1 Ott 2009 12:47
 

Grazie mille ragazzi.. . per le Vostre collaborazioni.. . Mi sono tornate davvero utili.. . 0509_up.gif
 
12074247
12074247 Inviato: 3 Lug 2011 10:54
 

Una rispolverata al thread per dire quanto le cose sono cambiate in 2 anni: oggi con uno scooter elettrico da 4000 euro si possono percorrere 90 km con una sola ricarica pagandola 30 centesimi di euro.
Altroche' se conviene! icon_biggrin.gif

Secondo me è il mezzo ideale per la "transizione" da auto a benzina ad auto ibrida ed elettrica.

I miei "programmi" sono infatti questi:
- utilizzo scooter elettrico fino al 2015, OLTRE all'auto a benzina (per i lunghi percorsi)
- passaggio all'auto ibrida nel 2016, quando l'autonomia in solo elettrico sarà sicuramente più di 50 km (forse ne 2012 raggiungerà i 20); l'auto solo-elettrica è al momento perfetta come seconda macchina, ma una a lunga percorrenza (a benzina) serve comunque. Pero' costa ancora troppo (36'000 euro per 100 km di autonomia e 4 posti omologati)
- passaggio all'auto solo elettrica nel 2020, quando ci saranno le infrastrutture e le auto costeranno meno.
 
12531319
12531319 Inviato: 10 Ott 2011 18:51
 

jumpjack ha scritto:
Una rispolverata al thread per dire quanto le cose sono cambiate in 2 anni: oggi con uno scooter elettrico da 4000 euro si possono percorrere 90 km con una sola ricarica pagandola 30 centesimi di euro.
Altroche' se conviene! icon_biggrin.gif

Secondo me è il mezzo ideale per la "transizione" da auto a benzina ad auto ibrida ed elettrica.

I miei "programmi" sono infatti questi:
- utilizzo scooter elettrico fino al 2015, OLTRE all'auto a benzina (per i lunghi percorsi)
- passaggio all'auto ibrida nel 2016, quando l'autonomia in solo elettrico sarà sicuramente più di 50 km (forse ne 2012 raggiungerà i 20); l'auto solo-elettrica è al momento perfetta come seconda macchina, ma una a lunga percorrenza (a benzina) serve comunque. Pero' costa ancora troppo (36'000 euro per 100 km di autonomia e 4 posti omologati)
- passaggio all'auto solo elettrica nel 2020, quando ci saranno le infrastrutture e le auto costeranno meno.



Concordo l'unico problema secondo me da risolvere è la scarsa autonomia e l'assenza di colonnine per il rifornimento in strada.


doppio_lamp.gif
 
12843187
12843187 Inviato: 30 Dic 2011 15:01
 

secondo me i tempi per i veicoli elettrici-ibridi non sono ancora maturi
prezzi di listino ancora troppo alti, basse autonomie anche in presenza di motorizzazioni ibride dove il motore a scoppio ricarica quello a batteria, assenza di colonnine.
ho come l'impressione che non ci sia voglia di migliorare (complici le case petrolifere con accordi sottobanco).
i primi esemplari sono già sul mercato ma la strada da fare è ancora molta icon_asd.gif
piaggio ha investito su mp3 125 e 300, molto probabilmente lo farà anche su altri veicoli nei prossimi anni. ma finora l'utente tipo che ha acquistato un mp3 ibrido è parte di una nicchia (spesso liberi professionisti che hanno lo studio in centro e possono entrare in zone interdette al traffico in modalità elettrica evitando anche i blocchi del traffico quando presenti). persone disposte a sborsare comunque una cifra considerevole icon_rolleyes.gif
 
12863025
12863025 Inviato: 5 Gen 2012 17:31
 

texastornado ha scritto:
secondo me i tempi per i veicoli elettrici-ibridi non sono ancora maturi
prezzi di listino ancora troppo alti, basse autonomie anche in presenza di motorizzazioni ibride dove il motore a scoppio ricarica quello a batteria, assenza di colonnine.
ho come l'impressione che non ci sia voglia di migliorare (complici le case petrolifere con accordi sottobanco).
i primi esemplari sono già sul mercato ma la strada da fare è ancora molta icon_asd.gif
piaggio ha investito su mp3 125 e 300, molto probabilmente lo farà anche su altri veicoli nei prossimi anni. ma finora l'utente tipo che ha acquistato un mp3 ibrido è parte di una nicchia (spesso liberi professionisti che hanno lo studio in centro e possono entrare in zone interdette al traffico in modalità elettrica evitando anche i blocchi del traffico quando presenti). persone disposte a sborsare comunque una cifra considerevole icon_rolleyes.gif


Concordo pienamente!!! 0509_up.gif
La sola cosa che potrebbe far decollare le vendite di questo tipo di veicoli nonostante i prezzi della benzina alle stelle, sarebbe un consistente taglio sui prezzi di listino magari anche grazie all'aiuto di qualche ecoincentivo. 0510_help.gif
 
12863102
12863102 Inviato: 5 Gen 2012 17:51
 

geo80 ha scritto:


Concordo pienamente!!! 0509_up.gif
La sola cosa che potrebbe far decollare le vendite di questo tipo di veicoli nonostante i prezzi della benzina alle stelle, sarebbe un consistente taglio sui prezzi di listino magari anche grazie all'aiuto di qualche ecoincentivo. 0510_help.gif


infatti, aiuto della casa e aiuto statale, potrebbe essere un ottimo incentivo alla vendita.
in più studierei un sistema di detraibilità sulla denuncia dei redditi anche per acquienti senza partita iva.
stà di fatto che quando il prezzo scende aumenta proporzionalmente anche l'interesse.
sarebbero belle cose....ma i maggiori entroiti che si realizzeranno col decreto salva italia andranno a colmare altri tipi di lacune eusa_wall.gif
 
15016541
15016541 Inviato: 12 Giu 2014 16:05
 

Oggi la vendita di veicoli elettrici viene incentivata molto e credo che non molti anni se ne vedranno circolare tanti di più.
Non mi riferisco soltanto alle auto, ma anche a scooter, bici, moto, autobus, furgoni da lavoro.
Oggi le case costruttrici di veicoli elettrici stanno lavorando veramente tanto per perfezionare questi mezzi del futuro.
Date un'occhiata anche a: Link a pagina di Alke.it
 
15209126
15209126 Inviato: 14 Dic 2014 14:58
 

stefaniague ha scritto:
Oggi la vendita di veicoli elettrici viene incentivata molto e credo che non molti anni se ne vedranno circolare tanti di più.
Non mi riferisco soltanto alle auto, ma anche a scooter, bici, moto, autobus, furgoni da lavoro.
Oggi le case costruttrici di veicoli elettrici stanno lavorando veramente tanto per perfezionare questi mezzi del futuro.
Date un'occhiata anche a: Link a pagina di Alke.it


Ci sono un paio di aspetti che nessuno considera mai,cioe':

A) il pacco batterie non e' "eterno"
B) il costo dello stesso e' vicino 50/70% del valore del veicolo nuovo
C) di ecologico ha ben poco,visto che l'energia elettrica per la ricarica viene prodotta al 90% inquinando il pianeta .
D) anche lo smaltimento del pacco batterie e' fonte di inquinamento

IHMO non e' questa la soluzione,altro discorso per i veicoli ad idrogeno(gia' pronti,ma prematuri per il mercato).
Link a pagina di Tinyurl.com
 
15210560
15210560 Inviato: 15 Dic 2014 22:52
 

LemonFree ha scritto:
Ci sono un paio di aspetti che nessuno considera mai,cioe':

A) il pacco batterie non e' "eterno"
B) il costo dello stesso e' vicino 50/70% del valore del veicolo nuovo
C) di ecologico ha ben poco,visto che l'energia elettrica per la ricarica viene prodotta al 90% inquinando il pianeta .
D) anche lo smaltimento del pacco batterie e' fonte di inquinamento

IHMO non e' questa la soluzione,altro discorso per i veicoli ad idrogeno(gia' pronti,ma prematuri per il mercato).
Link a pagina di Tinyurl.com

A) Nemmeno uno scooter a benzina è eterno icon_smile.gif
Le batterie attuali a LiFePO4 danno 50 km di autonomia per 1000 volte, quindi 50.000 km (in realtà con le batterie più recenti si arriva a 2 o 3000 cicli)
B) Vero, il pacco batterie costa un'enormità... ma anche la benzina: con 2000 euro di batterie (4 kWh) ci fai 60.000 km (quindi 0,03 euro/km), con 2000 euro di benzina uno scooter fa 40.000 km (e poi si fonde icon_smile.gif ). Un motore elettrico dura un milione di km, e non devi cambiare motore, cinghia, rulli... solo i freni e le ruote.
C) E' un dato inventato, cerca "mix energetico europeo".
D) La filiera di riciclaggio del litio non esiste ancora, ma il litio non è un metallo pesante come cadmio, mercurio e piombo delle batterie tradizionali; alcune ditte dicono che le batterie al litio si possono buttare nella normale immondizia senza problemi.

I veicoli a idrogeno oggi costano un decimo di 10 anni fa, e ne verranno messi sul mercato 4 l'anno prossimo da Hyundai, Toyota, Honda e BMW.
Anche gli scooter possono andare a idrogeno: l'ENEA ha costruito un prototipo nel 1996 (ma immagino che all'epoca costasse 50.000 euro).
 
15591394
15591394 Inviato: 3 Apr 2016 14:18
 

Ciao rispolvero questo topic, per sapere com'è oggi la situazione dello scooter elettrico?Chi lo aveva acquistato alla fine quanto ha realmente risparmiato?la manutenzione com'è?la ricarica è fattibile?come dove?
 
15592535
15592535 Inviato: 4 Apr 2016 22:25
 

Io ho usato uno scooter cinese per 4 anni (Zem Star 45), percorrendo circa 30.000 km, cioè risparmiando 3000 euro di benzina.
L'avevo pagato 3100 euro, però poi ho dovuto spendere altri 600 euro per una nuova batteria, perchè quelle di prima generazione (li-ion LiCoO2) si sono rivelate da 300 cicli invece che da 1000 come le moderne LiFePO4.

Questa nuova batteria (800 euro), insieme a un'altra, l'ho poi messa anche in un nuovo scooter elettrico (un ecojumbo 5000), pagato usato 1000 euro (invece che 4500), e a cui ho sostituito le batterie al piombo con queste al litio, quindi diciamo che l'ho pagato 2600 euro... più altri 600 perchè ho dovuto cambiare la centralina che ho squagliato andando in due su una salita del 20% in un giorno d'estate con 40° con la centralina priva di raffreddamento... eusa_doh.gif Quindi in totale 3200.
Dovrò quindi farmi durare anche questo almeno 4 anni/30.000 km, ma penso che sarà più facile, perchè, anche se pure questo di origine cinese, mi sembra più robusto: non "ballonzola" niente, non si svita niente dopo poche buche, dopo più di un anno funzionano ancora entrambi i caricabatterie (per l'altro mi hanno cambiato più di dieci caricabatterie in garanzia...). In più, anche le batterie sono più longeve: ho calcolato che dovrebbero durare in tutto almeno 50.000 km, ma ho già in programma di comprarne una terza, perchè più è grande la capacità totale della batteria, più km totali dura (perchè si sforza meno).

Purtroppo la manutenzione di entrambi devo farla interamente da solo (in realtà il primo l'ho proprio dismesso, cade a pezzi...), perchè al momento non esistono ancora tecnici qualificati ufficiali, specie per scooter cinesi (ma anche per il Peugeot e-Vivacity è difficile trovare assistenza).
Però è interessante notare che nel primo scooter ho avuto sempre e solo problemi meccanici: cavalletto, freni, ruote, specchietti. Di elettrico non si è mai rotto niente dello scooter, oltre ai caricabatterie; sono solo durate poco le batterie.
Nell'Ecojumbo ho suqagliato la centralina, ma secondo me è un difetto di progettazione dello scooter, è l'unico da 5 kW che conosco ad avere la centralina interna e senza raffreddamento! (infatti quella nuova l'ho montata fuori).

Nota enormemente positiva è che allo stesso prezzo che pagai le prime batterie LiCoO2 (2000 euro), oggi potrei comprare batterie quasi due volte più capienti (5.2 kWh invece che 2.8) a parità di speso, ma che occuperebbero 1/5 dello spazio.... per cui potrei montare, a parità di volume, oltre 10 kWh di batterie! Peserebbero troppo (50 kg) per il vecchio scooterino, ma peserebbero MENO di quanto pesavano le batterie originali al piombo dell'Ecojumbo. Tutto questo grazie alle nuove celle ferro-nickel di Panasonic/Sanyo, LG e Samsung, ad altissima densità (NCR18650 e INR18650).
Con 10 kWh potrei percorrere 170 km con una sola ricarica... 0509_banana.gif
Hanno una vita prevista di soli 500 cicli... ma 500x170 fa 80.000!

Sul mio blog o due diari, uno per lo Zem e un per l'Ecojumbo, anche se mi accorgo solo ora che non ho mai "concluso" ufficialmente il primo...
5 anni di "diari elettrici". icon_biggrin.gif
 
15592539
15592539 Inviato: 4 Apr 2016 22:29
 

Dimenticavo: 8 venditori di scooter elettrici su 10 sono scomparsi dal mercato e dalle fiere. Sembra che la gente non sia ancora convinta, forse per l'autonomia di "soli" 70 km. Ma con le nuove batterie secondo me le cose cambieranno.

Prima generazione: piombo, autonomia 40 km
Seconda generazione: litio LiCoO2/LifePO4, autonomia 70 km
Terza generazione: litio-nickel, 150 km

Ci sono poi anche le strabilianti moto elettriche della Zero Motorcycles: prezzi "enormi", ma prestazioni all'altezza: 200-300 km di autonomia, da 0 a 100 in 4 secondi, e robe del genere.


Per la ricarica, le colonnine si stanno moltiplicando a dismisura in tutta italia, e il governo ha in programma di installarne altre migliaia.
 
15592703
15592703 Inviato: 5 Apr 2016 8:13
 

Ma conviene puntare su un auto elettrica o lo scooter? Io stavo vedendo per lo scooter un modello che abbia 2 posti. Per l auto sto vedendo la Tesla
 
15593196
15593196 Inviato: 5 Apr 2016 18:03
 

Se hai soldi per permetterti una Tesla, inutile dire che conviene un'auto elettrica (anche non Tesla).
Se invece l'intenzione è risparmiare, considera che con uno scooter elettrico invece di pagare 0,10 euro/km in benzina spendi 0,01 euro/km in corrente. O, detto in altre parole, il contakm diventa un... contaeuro: 1 euro risparmiato/guadagnato ogni 10 km percorsi (più o meno). icon_cool.gif

Poi dipende anche da quanti km pensi di fare al giorno, se hai famiglia, se vuoi andare "in giro elettrico" con gli amici...
 
15593201
15593201 Inviato: 5 Apr 2016 18:09
 

Beh mio marito usa lo scooter è la macchina anche per andare al lavoro e al giorno fra andare e tornare 50 km li fa.
 
15596397
15596397 Inviato: 9 Apr 2016 18:11
 

si maaa.... quanto inquina produrre, testare, smaltire quelle batterie?????????????????????????????????????
ecologici???????????? sono dei catorcioni per hippy! certo, le moto elettriche di ultima generazione spingono fortissimo, ma l'elettricità inquina come il petrolio eee! secondo me E' NO!!!!
un moderno scooter 4t catalizzato che fa 40 km /l certamente a conti fatti costa consuma e inquina molto meno di robaccia elettrica (che oltretutto viene prodotta in paesi dove non ci sono regole per l ambiente, per i lavoratori etc.) è solo moda! doppio_lamp.gif
 
15596416
15596416 Inviato: 9 Apr 2016 19:05
 

Mi dispiace ma sono anche io per il caro e buon vecchio motore a combustione.
Axels hai più che ragione,possiedo uno scooter 50 4t catalizzato (e peraltro anche modificato) con il quale,signori e signore,sono riuscito a fare ben 50 km/l in un viaggio di 330km altrimenti mi attesto sui 40km/l.
0.03 centesimi per ogni km percorso non hanno nulla da invidiare ad uno scooter elettrico.. diverso è se la cilindrata sale ma questo è abbastanza ovvio.
Abbassassero i prezzi e probabilmente ci sarebbero più acquisti,a me personalmente fa impazzire il C evolution della bmw ma parliamoci chiaro..quasi 16000€ è un prezzo esorbitante! Ci si acquista un GS usato seminuovo con pochissimi km. La qualità costa,è vero,e anche i pezzi con i quali vengono realizzati sono di ultima generazione ma evidentemente non vengono nemmeno presi in considerazione dall'utente medio.
Si preferisce oltre ogni misura uno scooter di piccola cilindrata (50/125) che fa il suo dovere sempre piuttosto che uno scooter che dopo 100km è costretto ad una ricarica di 4 ore.. dipende molto dall'uso che se ne fa!
 
15596803
15596803 Inviato: 10 Apr 2016 17:42
 

Axels, Andrea_97, parlate così solo per questione di soldi.
Tra 3 anni, massimo 5, quando il prezzo di uno scooter elettrico sarà uguale a quello di uno scooter a benzina, cosa succederà?
I mezzi elettrici hanno prestazioni superiori a quelli a benzina.
E stanno per diventare fenomeno di massa: quasi 400.000 persone hanno già prenotato la Tesla 3 prima ancora che esca dalla fabbrica! Credo che 400.000 auto elettriche non siano state vendute nel mondo neanche negli ultimi 10 anni messi insieme!

E comunque potete catalizzare quanto vi pare e consumare "poco" quanto vi pare... ma questo è quello che c'è nell'aria di Roma in una tranquilla mattina DI MAGGIO, quindi coi termosifoni spenti! (quindi solo grazie ai mezzi di trasporto):
Link a pagina di I.imgur.com
 
15596805
15596805 Inviato: 10 Apr 2016 17:53
 

Si sta parlando di scooter,non di auto. È ovvio che se una ditta automobilistica produce un auto che assicura una buona autonomia a fronte di una spesa "minima" rispetto alla concorrenza è la svolta del secolo.
Gli scooter elettrici sono ancora molto indietro per entrare nel mercato con un buon numero di vendite,complice anche il fatto che oltre che dall'utente medio cittadino non può essere utilizzato diversamente,tranne che per piccoli spostamenti nel raggio di quanto? 70/80km per poi essere messo sotto carica.
Lo scooter elettrico sarebbe buono se fosse affiancato da uno scooter/moto da utilizzare per le lunghe distanze,altrimenti il fatto che l'autonomia limiti il raggio d'azione possibile non permetterà mai l'acquisto a chi usa lo scooter 365 giorni l'anno,magari anche per qualche viaggio.
Se parliamo di inquinamento è inutile arrivare ad una conseguenza così drastica,cominciamo ad eliminare i 2T dalla faccia della terra e vedrai come l'inquinamento diminuisce. Parliamoci chiaro,sono ciminiere con due ruote.
 
15597179
15597179 Inviato: 11 Apr 2016 9:40
 

Andrea_97 ha scritto:
Si sta parlando di scooter,non di auto. È ovvio che se una ditta automobilistica produce un auto che assicura una buona autonomia a fronte di una spesa "minima" rispetto alla concorrenza è la svolta del secolo.
Gli scooter elettrici sono ancora molto indietro per entrare nel mercato con un buon numero di vendite,complice anche il fatto che oltre che dall'utente medio cittadino non può essere utilizzato diversamente,tranne che per piccoli spostamenti nel raggio di quanto? 70/80km per poi essere messo sotto carica.

Non mi sono spiegato bene, in effetti...
Con la Tesla 3 è partito il boom dell'auto elettrica perchè non è l'unica ad avere 300 km di autonomia: ce ne sono altre 10 in programma per il 2017-2018!
E questo proprio grazie alle batterie usate - e quindi in sostanza finanziate - dalla Tesla: le panasonic NCR18650b; hanno la fantasmagorica densità volumetrica di 730 Wh/l, circa il QUADRUPLO delle batterie attuali (cioè a parità di energia occupano un quarto dello spazio) e 250 Wh/kg, cioè più del doppio dei 90-100 delle auto attuali.
Per intenderci, con queste celle potrei mettere 12 (dodici!) kWh di energia nel mio scooter elettrico, invece dei tipici 2-3 kWh degli scooter attuali! 0509_doppio_ok.gif
Per il momento però mi costerebbe 5000 euro di batterie...
Però, allo stesso prezzo che ho pagato le batterie nel 2011 (2000 euro per 2.8 kWh cioè 715E/kWh), oggi con queste celle potrei costuirmi una batteria da 5 kWh, perchè costano 400 E/kWh. E la batteria avrebbe lo stesso peso (20 kg), ma occuperebbe 1/4 dello spazio!

Più concretamente: dentro all'EcoItalMotor Geco50, un ciclomotore elettrico (quello che comprai nel 2011) potrei mettere i 5 kWh/20kg/2000 euro di batterie, e siccome consuma 0,035 kWh/km potrei farci 140 km.
Invece, l'Ecojumbo 5000 che ho ora "sopporterebbe" anche i 50 kg delle batterie da 12 kWh/5000 euro, e siccome consuma 0,060 kWh/km ci farei 200 km.

E gli scooter elettrici di adesso vanno da 0 a 50 km/h in 4 secondi, non in 15 come in quelli al piombo di 10 anni fa...
 
15597260
15597260 Inviato: 11 Apr 2016 11:01
 

Effettivamente comprare uno scooter elettrico "sembra" portare al risparmio,e dico sembra per un buon motivo. Le batterie costano,cacchio se costano,e per poter dire "sto cominciando a guadagnarci" ne devono passare di anni..tempo che l'utente medio normalmente non dedica al possesso di uno scooter. Non tutti infatti,come per esempio te,posseggono lo scooter per tanto tempo ma dopo appena 1/2 anni si stufano e lo danno indietro per un altro nuovo scooter.. se tutti calcolassero (proprio come hai fatto tu qualche messaggio sopra) la percorrenza annua e i soldi di benzina risparmiati allora tutto avrebbe più senso ma si deve prevedere di possedere lo scooter per 4/5 anni.
Spendere 5000€ SOLO di batterie quando con appena la metà mi compro uno scooter 125/150 di ottima qualità non porterà mai nessuno ad acquistare l'elettrico. Facciamo un po di calcoli per la controprova? Acquisto uno scooter al prezzo di 2500€ e in un anno quanti km percorro? Ipotizziamo 12000km. Con uno scooter che di norma non scende sotto i 30km/l con la benzina che attualmente,qui da me,costa 1,389 spenderei sui 560€ di benzina ANNUI. Per poter colmare quei 2500€ che ho risparmiato acquistando uno scooter a combustione percorro la bellezza di 60000km. È facile pensare che l'utente medio non utilizza lo stesso scooter per 5 anni di fila o per così tanti chilometri.
Ecco qui il perché l'elettrico non conviene affatto in termini di risparmio.
Ovviamente l'inquinamento è pari a zero (e anche su questo ho qualche dubbio circa la fine delle batterie) ma è statisticamente impossibile,con prove alla mano,convincere un'intera popolazione a passare all'elettrico,costa troppo! Considerando poi che con questi nuovi start & stop della honda e con motori all'avanguardia i consumi scendono anche oltre i 40km/l il risparmio è ancora più netto.
 
15597429
15597429 Inviato: 11 Apr 2016 13:22
 

Sì, come dicevo, ormai è solo una questione di soldi.
Prima ci si poteva lamentare dell'autonomia e delle prestazioni dei mezzi elettrici, oggi non più.
Già nei primi anni 2000 ci fu un tentativo di lanciare lo "scooter elettrico di massa"... ma all'epoca c'erano le batterie al piombo: i venditori decantavano 50 km di autonomia per 20.000 km... ma la realtà era 25 km di autonomia reale per 8000 km! E nessuno parlava delle prestazioni miserabili.

Purtroppo queste sono rimaste "credenze nell'immaginario collettivo", saranno difficili da cancellare.

La soglia da superare è il prezzo delle batterie al piombo, 150 E/kWh.
A quel punto uno scooter con autonomia reale di 100 km avrà una batteria che costa 900 euro, cioè 9000 km a benzina.
 
15597454
15597454 Inviato: 11 Apr 2016 13:41
 

Esatto,se prima uno dei motivi per lamentarsi di uno scooter elettrico era la pochissima autonomia a disposizione,ora che,come hai potuto testare tu stesso sulla tua pelle e penso che tu sia uno dei pochi ad utilizzarlo così tanto,l'autonomia sembra essersi stabilizzata in positivo si passa a considerare il prezzo non molto conveniente.
È tutto un sali scendi di problematiche che una volta bypassata una se ne presenta un'altra,si arriverà mai ad un prezzo accessibile anche per le batterie che assicurano più autonomia?
 
15599977
15599977 Inviato: 14 Apr 2016 11:38
 

io con l elettrico ho solo un grosso contro.
quelle mega batterie super tecnologiche INQUINANO molto piu di un motore a combustione ben catalizzato.

inoltre sono prodotte in paesi dove NON esitono regole in materia di lavoro e di inquinamento.
qui da noi inquinano perchè vanno poi smaltite e l energia lettrica l italia la compra a caro prezzo o la produce a basso costo.
chi davvero avesse a cuore l ambiente che vada coi mezzi, a piedi o in bici o usi il car sharing.
ma sta cacata dei motori elettrici per uso PRIVATO sarebbe da abolire in fretta prima che diventi davvero di uso comune (SPERO VIVAMENTE DI NO).
è un oscenità vedere mezzi a due o 4 ruote eletrici ....eletrico c'è gia lavatrici frigoriferi etc etc.
un buon 4t catalizzato (E LASCIATO TALE) causa molti meno problemi.
in città quel che inquina NON sono SOLO i veicoli MA
-caldaie dei ere geologiche fa
-riscaldamenti fatti ad caxxum
-trasporti pubblici VECHHIIII
-cazzari che girano con carrette che nemmeno in pakistan
FANLULO ALLE CARRETTE ELETTRICHE! spero nelle lobby del carbuante che le ostacolino di brutto brutto! doppio_lamp.gif
 
15879625
15879625 Inviato: 25 Set 2017 11:58
Oggetto: Aggiornamento Scooter Elettrici 08/2017
 

Ciao a tutti, riapro la discussione per riportare alcuni aggiornamenti, ma soprattutto per chiedere alcuni consigli a coloro che hanno esperienza da vendere.
Un Saluto a jumpjack che mi ha fatto conoscere questo forum, e un rigraziamento per il suo diario estremamente dettagliato.

Parlando di scooter elettrici, è arrivando in italia il colosso cinese [url]NIU [/url] Link a pagina di Niu.com
con motore Bosch e batterie Panasonic e tanta tecnologia (tra cui anche il recupero di energia in frenata, (anche se rispetto alle autovetture mi sembra abbastanza inutile visto il peso e l'inerzia che può avere).

Sul sito ELECTRI stanno svendendo il modello VASCO (batteria al piombo però) a poco meno di € 1000

Quello che mi sembra più azzeccato come design (progetto Vespa) è il KITO[/url]Kito-roller.de o la sua copia ELECTROroller Futura [url]Link a pagina di Elektroroller-futura.de ma pare che non vendano al di fuori di Svizzera e Germania.

e ora i dubbi :
volendo prendere quello in offerta ma con batterie al piombo, mi chiedo se non sia un cattivo affare. Soprattutto mi interessa conoscere l'autonomia effettiva, perchè leggevo che non essendo batterie al Litio sarebbe opportuno non scaricarle oltre il 30% se si vuole garantire una longevita' di almeno 1000 cicli di carica (fonte: Link a pagina di Sunisyou.wordpress.com In questo modo si avrebbe una misera autonomia di 20 Km. E' corretto? Inoltre sembrerebbe che con le batterie al Piombo esista un decadimento prestazionale durante la scarica, per cui la velocit massima dichiarata di 45Km/h sarebbe garantita solo con la batteria al 100% di carica... e poi? si va a 10km/h?
Ma le mie sono solo supposizioni e dubbi, può essere che sto dicendo tante inesattezze.
Grazie in anticipo per l'attenzione.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Maxi-ScooterScooter e Maxiscooter elettrici ed ibridi

Forums ©