Leggi il Topic


Indice del forumForum Generale

   

Pagina 1 di 3
Vai a pagina 123  Successivo
 
Concessionari...tutti ladri??? [e le esperienze positive?]
4600564
4600564 Inviato: 29 Mag 2008 9:21
Oggetto: Concessionari...tutti ladri??? [e le esperienze positive?]
 

Sempre di più , a spasso nel forum , leggo di ogni sul fatto che i concessionari siano disonesti, del comportamento scorreto ecc... spesso e volentieri ci si rifà a luoghi comuni e si parla per sentito dire !!!
Io non ho una concessionaria, ma faccio il venditore, tra l'altro di auto ( categoria ancor peggiore... 0510_grattacapo.gif ) , e leggendo tutte queste sparate, un pò mi rammarico della diffidenza... ho pensato quindi di aprire questo topic, visto come son solito lavorare, e come me penso ce ne siano a migliaia sparsi per l'italia, credo che molti di noi di esperienze positive con il concessionario ne abbiano avute e vi chiedo di scrivere qui la vostra !!!
 
4600851
4600851 Inviato: 29 Mag 2008 9:56
 

Il mio concessionario Fantic ( il negozio è KTm però ) è molto simpatico e onesto icon_mrgreen.gif Peccato sia un pò lontano icon_sad.gif
 
4601202
4601202 Inviato: 29 Mag 2008 10:32
 

Il concessionario cura i propri interessi che purtroppo, almeno in un'ottica a breve periodo, sono opposti a quelli del cliente.
Il concetto della selezione avversa, con il mitico esempio del mercato dei "bidoni", può servire a spiegare la situazione:

"Gli acquirenti di auto usate non sanno se stanno acquistando un "bidone" o un'auto buona, quindi saranno disposti a pagare un prezzo compreso tra quello dei bidoni e quello delle auto buona, basato sulla probabilità che l'auto messa in vendita sia un bidone. Se gli acquirenti disponessero di informazione perfetta conoscerebbero con certezza il valore dell'auto, e pagherebbero semplicemente una somma eguale a tale valore.

I venditori saranno meno disposti a vendere auto buone, poiché il prezzo è troppo basso, ma venderanno più bidoni, perché su questi fanno un ottimo affare. Gli acquirenti si accorgono di questa tendenza, e non sono più disposti a pagare il prezzo di prima. Il prezzo scende sempre di più e sempre più bidoni sono messi in vendita. Nel caso estremo, le auto buone non sono vendute affatto, e i bidoni dominano il mercato."
da Wikipedia

Non significa che il concessionario sia necessariamente un delinquente, è che difficilmente un affarone per il venditore è un affarone anche per il compratore. La cattiva fama secondo me è spesso immeritata, nel senso che il concessionario ovviamente cerca di curare i propri interessi, lottando con margini spesso risicati.
Poi ovviamente ci sono i delinquenti veri e propri, ma questo è un altro discorso...
 
4602570
4602570 Inviato: 29 Mag 2008 12:58
Oggetto: Re: Concessionari...tutti ladri ???
 

nuvolerapide ha scritto:
Sempre di più , a spasso nel forum , leggo di ogni sul fatto che i concessionari siano disonesti, del comportamento scorretto ecc...


guarda nuvole colgo l'occasione solo per scrivere un appunto che
non riguarda un discorso monetario ma di correttezza nei confronti
del cliente (cioè io).
Io dei miei concessionari (auto e moto) non mi sono mai lamentato, anzi...
Però stavolta quello che mi ha venduto la moto ha avuto un comportamento davvero poco corretto.
In occasione del tagliando ho chiamato per prenotare l'operazione
il lunedi mattina.
Mi ha confermato che potava farla il mercoledi in giornata quindi di
portargliela pure il martedi sera.
Lascio la moto, ieri sera mi reco per ritirare la moto e...non l'ha nemmeno guardata.. "per motivi che non poteva spiegarmi"...
Così ho dovuto scroccare nuovamente 2 passaggi per andare al lavoro e tornare a casa più il passaggio ulteriore per andare a ritirare la moto.
Boh..e si che me l'aveva prenotata...mi sono sentito un po' tirato per il culo...e credo l'abbia capito benisssssimo icon_evil.gif
Poi ovvio che non farò mai di tutta l'erba un fascio per un singolo episodio icon_biggrin.gif
 
4604921
4604921 Inviato: 29 Mag 2008 15:25
 

No non ho il presentimento che i concessionari siano tutti ladri, ma che vedano la moto come unprodotto da vendere e non come "un'amore" quello sì. E' chiaro che noi vorremmo il meglio, loro spendere meno possibile e avere il maggior utile (lo faccio anch'io). Francamente non ho mai avuto la sensazione che mi "fregassero", mi sono spesso fidato e non ho mai avuto sorprese strane. No non penso siano tutti ladri. icon_wink.gif
 
4604977
4604977 Inviato: 29 Mag 2008 15:29
 

o gnari !!! atteniamoci al titolo del topic ... icon_lol.gif icon_lol.gif icon_lol.gif ...possibile che l'uomo ricordi solo le esperienze negative e non quelle positive ??? !!!! icon_eek.gif icon_eek.gif icon_eek.gif ... 0510_grattacapo.gif ... probabilmente voi vi ricordate meglio la vostra cilecca invece della più bella trombata !!! icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif

comunque riguardo al mercato dei bidoni , si potrebbe estendere a tutta la merce in vendita , eppure quelli presi di mira sono solo quelli che vendono i ferri, mentre gli altri possono in....e ed avere anche riconoscenza???? voi al media W... ad esempio chiedete insistentemente lo sconto e non vi fidate completamente del commesso ??? icon_lol.gif ... perchè il mercato del lusso è in una vertiginosa ascesa , vedi marchi come prada, gucci...ecc ??? anche li forse veniamo inc....i e paghiamo uno sproposito per cose che valgono meno !!! icon_lol.gif
 
4608131
4608131 Inviato: 29 Mag 2008 19:19
 

perche la trombata piu bella sara sicuramente la prossima icon_asd.gif
tornando al topic, io non ho mai avuto problemi o il sentore di essere stato inc. dal venditore di turno, e di usati ne ho presi parecchi, non so forse fortuna oppure non me ne sono accorto e per tutto il tempo che ho tenuto i mezzi ho sempre creduto di aver fatto un affare, a un mio amico e capitato di prendere un auto usata (megane scenic) con circa 70000 km (cifra del contachilometri) qualche settimana dopo si e messo a pulirla e aprendo un vano sotto al tappetino ha trovato la fattura del tagliando fatto a circa 110.000 km, fai un po te icon_wink.gif
 
4609325
4609325 Inviato: 29 Mag 2008 20:40
 

mha... io del mio non mi lamento... non è uno stinco di santo... non è li per regalare roba... però devo dire che tutto sommato di fregature non me ne ha piantate

penso che la maggioranza sia così... di certo non regalano la roba però devono campare pure loro...
 
4610312
4610312 Inviato: 29 Mag 2008 22:01
 

io sono ancora alla prima moto della mia vita quindi esperienza poca ma per quel che mi riguarda sono stato trattato magnificamente! BMW F800S acquistata in un grande concessionario di milano, 10% di sconto, manopole riscaldate gratis e in generale un trattamento di tutto rispetto!
 
4610470
4610470 Inviato: 29 Mag 2008 22:14
Oggetto: Re: Concessionari...tutti ladri??? [e le esperienze positive?]
 

nuvolerapide ha scritto:
Sempre di più , a spasso nel forum , leggo di ogni sul fatto che i concessionari siano disonesti, del comportamento scorreto ecc... spesso e volentieri ci si rifà a luoghi comuni e si parla per sentito dire !!!
Io non ho una concessionaria, ma faccio il venditore, tra l'altro di auto ( categoria ancor peggiore... 0510_grattacapo.gif ) , e leggendo tutte queste sparate, un pò mi rammarico della diffidenza... ho pensato quindi di aprire questo topic, visto come son solito lavorare, e come me penso ce ne siano a migliaia sparsi per l'italia, credo che molti di noi di esperienze positive con il concessionario ne abbiano avute e vi chiedo di scrivere qui la vostra !!!


Ciao, io ho acquistato una Stelvio nuova di pacca presso la Tecnomoto di Milano. Oltre a trovare tanta disponibilità e professionalità ho trovato simpatia e cordialità. Vi anticipo che ero un pò spaventato nella possibilità di trovare "venditori disonesti" ma mi sono sbagliato.
Che dire!!! Ancora ne esistono di onesti. E ve li consiglio.
A presto.
Buona strada
 
4611156
4611156 Inviato: 30 Mag 2008 2:07
 

E' meglio un nemico sincero che un falso amico..

I commercianti per quanto simpatici, ironici o amiconi hanno un piccolo...difetto per me, che per disgrazia o fortuna lavoro in un campo colpetamente diverso ed è difficile bleffare, a fine mese devono far quadrare i conti. Quando entri dal conce tu sei un numero, un potenziale per far quadrare il bilancio. Non interessa sapere chi sei realmente, della tua persona o se sei entrato per realizzare un tuo sogno. Persone asettiche.
Aspetti positivi? Il periodo di garanzia! e poi arrivederci...forse al prossimo acquisto.
PS ho lasciato subito dopo l'acquisto della moto il cupolino originale honda perchè troppo poco protettivo...dopo un po di giorni perche loro erano andati in ferie l'ho richiesto....mi dispiace è stato perso!? icon_question.gif icon_exclaim.gif
 
4611157
4611157 Inviato: 30 Mag 2008 2:10
 

come esperienze anche io scarseggio ma sui concessionari qualcosa mi e capitato.
son andato a fare il primo tagliando della moto da tresoldi di pessano (magari lo conoscete) concessionario honda, mi ha tenuto via la moto 3gg per un tagliando mi ha fatto fuori 1/4 o 2/4 di pieno , non mi aveva cambiato un carenino difettoso dalla casa (dicendomi che non gli era arrivato nonostante fossi andato a dirgli che la settimana prossima sarei venuto a far il tagliando) e volete sapere la cosa che di piu mi ha fatto di piy girar le b...e???
un graffio di 8 centimetri nella fiancata sx del serbatoio
poteva almeno dirmelo invece...
che rabbia pultroppo me ne sono accorto troppo tardi... icon_evil.gif
morale della favola??
ho cambiato concessionario e adesso mi trovo benissimo secondo tagliando in un ora di orologio pinze del freno anteriore in 20 minuti gomme con il 20% di sconto icon_mrgreen.gif
quindi non tutti i mali vengono per nuocere e non tutti i venditori sono dei ladri... vabe su quest ultima affermazione sorvoliamo.... icon_rolleyes.gif ahahaha scherzo lamps
 
4615807
4615807 Inviato: 30 Mag 2008 15:02
 

il mio concessionario è Gilardi di Torino, sono molto professionali e onesti e inoltre essendo motociclisti da generazioni (hanno rivendita e officina da più di mezzo secolo) amano la moto e fanno di tutto per soddisfare i loro clienti, unica pecca per loro esistono solo le kawasaki se si può parlare di difetti
 
4621811
4621811 Inviato: 31 Mag 2008 2:01
 

E' proprio questo il punto...trovare persone che amano il proprio lavoro...dopo tutto i soldi se li possono fare lo stesso, la differenza però è totale! La fiducia è una cosa seria!!!
 
4622783
4622783 Inviato: 31 Mag 2008 10:59
 

Ladri no,fanno (ovviamente) i loro interessi (altrettanto ovviamente) a discapito del cliente.

Io non ne ho mai fatto una questione di prezzo,i 50-60 euro a l'ora che si fanno pagare sono i soldi che chiede qualsiasi professionista,quello che mi scoccia sono i lavori fatti con approssimazione facendoteli passare per capolavori... icon_rolleyes.gif

Feci regolare anni fa le valvole al mio ex GPZ 600 R,dopo qualche giorno mi accorsi che il coperchio testa trasudava olio,cosa che prima non faceva icon_confused.gif

Quindi riportai la Moto dal mecca per fargli presente la cosa,egli ammise il suo "errore" e me la rimise a posto GRATUITAMENTE icon_cool.gif la professionalita' e' anche questa,quello che mi fa imbufalire e' quando cercano di prenderti per i fondelli.... icon_evil.gif
 
4625747
4625747 Inviato: 31 Mag 2008 19:00
 

Husky666 ha scritto:
Il concessionario cura i propri interessi che purtroppo, almeno in un'ottica a breve periodo, sono opposti a quelli del cliente.
Il concetto della selezione avversa, con il mitico esempio del mercato dei "bidoni", può servire a spiegare la situazione:

"Gli acquirenti di auto usate non sanno se stanno acquistando un "bidone" o un'auto buona, quindi saranno disposti a pagare un prezzo compreso tra quello dei bidoni e quello delle auto buona, basato sulla probabilità che l'auto messa in vendita sia un bidone. Se gli acquirenti disponessero di informazione perfetta conoscerebbero con certezza il valore dell'auto, e pagherebbero semplicemente una somma eguale a tale valore.

I venditori saranno meno disposti a vendere auto buone, poiché il prezzo è troppo basso, ma venderanno più bidoni, perché su questi fanno un ottimo affare. Gli acquirenti si accorgono di questa tendenza, e non sono più disposti a pagare il prezzo di prima. Il prezzo scende sempre di più e sempre più bidoni sono messi in vendita. Nel caso estremo, le auto buone non sono vendute affatto, e i bidoni dominano il mercato."
da Wikipedia

Non significa che il concessionario sia necessariamente un delinquente, è che difficilmente un affarone per il venditore è un affarone anche per il compratore. La cattiva fama secondo me è spesso immeritata, nel senso che il concessionario ovviamente cerca di curare i propri interessi, lottando con margini spesso risicati.
Poi ovviamente ci sono i delinquenti veri e propri, ma questo è un altro discorso...

Questa storia me l'hanno proposta in tutte le salse all'università! Comunque di buone esperienze non ne ho mai avute, con tutti, chi più chi meno, ho avuto poi l'impressione di essere stato ciulato.
 
4642877
4642877 Inviato: 3 Giu 2008 9:15
 

io non capisco l'accanimento di qualcuno contro i concessionari!!! ovvio che fanno il loro interesse, come lo fa anche chi vi vende il pane, lo fa il supermercato, chi vi vende scarpe e vestiti... ma il concessionario resta quello più infido con il quale devi stare attento a non far cadere nulla per terra se no rischi la sod..ia !!! icon_lol.gif ... e chi magari vi vende a prezzo pieno il vestito o le scarpe della collezione dell'anno prima ??? io mi chiedo perchè , visto che a nessuno piace essere "fregato" , non ci sia lo stesso accanimento anche con i negozianti di generi diversi da auto e moto !!!
 
4643954
4643954 Inviato: 3 Giu 2008 11:31
 

sono un pò ladri, ma fanno i loro interessi... tutto sta arrivare informati e non farsi fregare.
 
4645431
4645431 Inviato: 3 Giu 2008 13:37
Oggetto: Re: Concessionari...tutti ladri??? [e le esperienze positive?]
 

nuvolerapide ha scritto:
... ho pensato quindi di aprire questo topic, visto come son solito lavorare, e come me penso ce ne siano a migliaia sparsi per l'italia, credo che molti di noi di esperienze positive con il concessionario ne abbiano avute e vi chiedo di scrivere qui la vostra !!!


Dopo aver girato i rivenditori Yamaha della mia provincia, Treviso, l'unico concessionario che posso veramente elogiare è MotoMoregola di Porto Viro (Rovigo). E' onesto nei prezzi, sia per le moto nuove che per l'usato, viene incontro alle esigenze del cliente e non fa promesse a vuoto. Da lui abbiamo acquistato sia il TDM 850 (usato e in buone condizioni) di mio marito nel 2006 che la mia Fazerina, all'inizio di quest'anno. Abbiamo dovuto fare un centinaio di km per andare da lui, ma ne è valsa la pena.
 
4646068
4646068 Inviato: 3 Giu 2008 14:16
 

XenoZed ha scritto:
sono un pò ladri, ma fanno i loro interessi... tutto sta arrivare informati e non farsi fregare.


e quando vai a comprare il pane o vestiti o altro che fai scusa???
te ad esempio che lavoro fai ??? estremizzando anche un operaio/impiegato è disonesto e "ruba"...sfido chiunque a dire il contrario , visto che molto spam qui è generato dal posto di lavoro , quindi "rubate" le ore che vi pagano in busta paga!!! icon_lol.gif icon_lol.gif icon_lol.gif

p.s. .... forse mi dovrò arrendere... forse son troppo ottimista a sperare di avere opinioni "buone" su questa brutta razza !!! icon_lol.gif icon_lol.gif icon_lol.gif
 
4646860
4646860 Inviato: 3 Giu 2008 15:09
 

penso che ti dovrai arrendere, siamo una brutta razza,
a parimerito con gli assassini.... icon_biggrin.gif
 
4646953
4646953 Inviato: 3 Giu 2008 15:16
 

musio ha scritto:
penso che ti dovrai arrendere, siamo una brutta razza,
a parimerito con gli assassini.... icon_biggrin.gif


mi verrebbe voglia di chiederti una quotazione sul valore della mia er 6n , del 2006 con 21000 km , ma sicuramente mi daresti troppo poco , 0510_grattacapo.gif ...riesci a pagarmela 5500 euro... icon_lol.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif .... vedi lo sapevo... sei disonesto , secondo me non mi daresti più di 3700 , xchè ci vuoi guadagnare troppo !!! icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif
 
4647205
4647205 Inviato: 3 Giu 2008 15:39
 

come no, certo, poi se andiamo nel retro bottega ci aggiungo anche un soffocotto.......... icon_biggrin.gif

esempio: con il nuovo a 5300 euri targato, verrebbe difficile pagare piu un usato del nuovo
ps, se la tua è bella, ne vale anche di piu di 3.7, ma acqua in bocca.... icon_asd.gif
 
4647393
4647393 Inviato: 3 Giu 2008 15:53
 

musio ha scritto:
come no, certo, poi se andiamo nel retro bottega ci aggiungo anche un soffocotto.......... icon_biggrin.gif

esempio: con il nuovo a 5300 euri targato, verrebbe difficile pagare piu un usato del nuovo
ps, se la tua è bella, ne vale anche di piu di 3.7, ma acqua in bocca.... icon_asd.gif


vedi... lo sapevo... è mica vero che le vendono a 5300 nuove, poi io la mia l'ho pagata il prezzo di listino ... icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif ...poi se vai là ti aggiungono 1000 euri per la messa in strada... icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif ...la mia ha anche il valore aggiunto che è stata usata da me... icon_lol.gif icon_lol.gif icon_lol.gif ...poi non l'ho mai tirata sopra i 4000 giri icon_lol.gif icon_lol.gif icon_lol.gif ...è ancora in rodaggio icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif ...

scherzo !!! icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif ...xò spero che questo esempio abbia fatto riflettere almeno qualcuno... icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif
 
4649794
4649794 Inviato: 3 Giu 2008 18:57
 

Caro Nuvole... è una storia infinita, ognuno tira acqua al suo mulino...

Vedi, ad esempio, nello studio dove lavoricchio si vendono progetti fatti da noi, fatti in un certo numero di ore, e il cliente si lamenta perchè magari paga 20 tavole 5000€, però dietro ci stanno minimo 200 ore di lavoro di 2 persone qualificate...

Chiunque vende avrà sempre problemi con chi compra...

Tornando ai concessionari, non è vero che sono disonesti, soprattutto al giorno d'oggi, con i controlli e le procedure da seguire e certificare...
Le fregature ci sono, ma le prendi anche comprando una casa o andando a pranzo al ristorante.
Con auto e moto fanno notizia perchè c'è un giro enorme e vorticoso, oltre che un'informazione fitta.

Personalmente penso che, a meno di avere a che fare con un truffatore patentato, con un venditore bisogna stipulare dei patti chiari, andare con le idee ben definite nel concessionario ma senza pretendere di insegnare il mestiere o di dare sfoggio di grande cultura, o men che meno di far capire che si è prevenuti, fatto questo si instaura a mio parere una reciproca fiducia e se ben impostato l'affare va a buon fine per entra,be le parti.

Porto un esempio personale:
Acquisto moto giugno 2006: KLE500 2004, 1500km, 4000€.
Io osservo che la quotazione eurotax è di 3500, il venditore replica che la moto ha solo 1500km contro i 12000 previsti da eurotax; io voglio che mi ritiri il mio scooter e che tagliandi la moto, ferma da 1 anno e 6 mesi; il tutto viene messo per iscritto; vengo accontentato, e date le condizioni buone dello scooter, a 3000€ porto a casa la moto tagliandata, con passaggio e bauletto compresi; il mio scooter dopo 7 giorni è piazzato; subito dopo mi accorgo che la moto non è stata tagliandata: l'olio è troppo poco pulito per avere solo pochi km in un motore nuovo, i filtri sono altrettanto poco puliti, protesto con il venditore che in meno di 1h mi fa tagliandare la moto per onorare il contratto; mi accorgo anche che il bollo è scaduto da 3 mesi, protesto ma non vengo ascoltato, faccio notare che alla scadenza del bollo la moto era del concessionario, quindi è sua competenza, vengo accontentato: tutto questo senza liti, ma con sorriso e stretta di mano, ho sempre avuto pretese giuste e le ho avanzate in modo educato.
 
4649886
4649886 Inviato: 3 Giu 2008 19:04
 

supercazzola ha scritto:
Caro Nuvole... è una storia infinita, ognuno tira acqua al suo mulino...

Vedi, ad esempio, nello studio dove lavoricchio si vendono progetti fatti da noi, fatti in un certo numero di ore, e il cliente si lamenta perchè magari paga 20 tavole 5000€, però dietro ci stanno minimo 200 ore di lavoro di 2 persone qualificate...

Chiunque vende avrà sempre problemi con chi compra...

Tornando ai concessionari, non è vero che sono disonesti, soprattutto al giorno d'oggi, con i controlli e le procedure da seguire e certificare...
Le fregature ci sono, ma le prendi anche comprando una casa o andando a pranzo al ristorante.
Con auto e moto fanno notizia perchè c'è un giro enorme e vorticoso, oltre che un'informazione fitta.

Personalmente penso che, a meno di avere a che fare con un truffatore patentato, con un venditore bisogna stipulare dei patti chiari, andare con le idee ben definite nel concessionario ma senza pretendere di insegnare il mestiere o di dare sfoggio di grande cultura, o men che meno di far capire che si è prevenuti, fatto questo si instaura a mio parere una reciproca fiducia e se ben impostato l'affare va a buon fine per entra,be le parti.

Porto un esempio personale:
Acquisto moto giugno 2006: KLE500 2004, 1500km, 4000€.
Io osservo che la quotazione eurotax è di 3500, il venditore replica che la moto ha solo 1500km contro i 12000 previsti da eurotax; io voglio che mi ritiri il mio scooter e che tagliandi la moto, ferma da 1 anno e 6 mesi; il tutto viene messo per iscritto; vengo accontentato, e date le condizioni buone dello scooter, a 3000€ porto a casa la moto tagliandata, con passaggio e bauletto compresi; il mio scooter dopo 7 giorni è piazzato; subito dopo mi accorgo che la moto non è stata tagliandata: l'olio è troppo poco pulito per avere solo pochi km in un motore nuovo, i filtri sono altrettanto poco puliti, protesto con il venditore che in meno di 1h mi fa tagliandare la moto per onorare il contratto; mi accorgo anche che il bollo è scaduto da 3 mesi, protesto ma non vengo ascoltato, faccio notare che alla scadenza del bollo la moto era del concessionario, quindi è sua competenza, vengo accontentato: tutto questo senza liti, ma con sorriso e stretta di mano, ho sempre avuto pretese giuste e le ho avanzate in modo educato.


ti voglio come cliente!!! quando cambi auto ??? icon_lol.gif icon_lol.gif icon_lol.gif
 
4651141
4651141 Inviato: 3 Giu 2008 20:17
 

Se mi dai una CL65AMG in cambio della mia Uno la cambio subito l'auto... icon_asd.gif

La mia Uno è un'affare, 300000km da poco compiuti, euro0, tira 1.5kg di olio ogni 6000km (si lubrifica bene), ammortizzatori un pò scarichi ma belli rigidi, il radiatore perde qualche goccina ogni tanto (1 bicchiere d'acqua al mese, manco un cammello!), ho le portiere destre più scure del resto della carrozzeria (ho risparmiato sul carrozziere quando mi sono entrati nella fiancata, ho comprato le portiere allo sfascio e le ho montate io!)... ho detto tutto? ah, no, la chiusura centralizzata non va dal lato guida, dall'altra parte non va sempre e ogni tanto si apre da sola, il vetro elettrico a dx ogni tanto si blocca e riparte solo con un pugno ben assestato...
Per il resto il motore va benone, fa i 15/17 con un litro e a 120 non vibra molto, oltre sì icon_eek.gif

E' tutto vero eh! un giorno ti faccio fare un giro, meglio di Gardaland.
Comunque schersi a parte a Dicembre la rottamo icon_cry.gif
Non penso di acquistare auto a breve per un problema di mancanza lavoro... mi spiace per te icon_wink.gif però ti posso mandare qualche cliente!
 
4653805
4653805 Inviato: 3 Giu 2008 23:29
 

Porto la mia triste e ammetto limitata esperienza...
Triste perchè è durata quasi 3 mesi e non è ancora finita. Limitata perchè è la prima moto che compro. (NB ma non il primo autoveicolo!)
La storia è davvero lunga e i fatti sono stati talmente tanti che non starò qua a descriverli tutti, se volete lo facciamo in privato.

Chiedo solo qualche cosa a coloro che fanno i concessionari:
- ma si possono scrivere delle date di consegna sui contratti o vanno sempre sparate a caso ? (Piuttosto dite che non le conoscete!)
- Inoltre si dice che la merce è arrivata quando non è vero ? (e questa è stata la prima volta che ho alzato un po' la voce)
- Ai clienti la merce va fatta vedere prima di pretendere il saldo, no? (mi è stato detto che in fondo la moto non è fondamentale quanto un rene!!!)

Scusate il tono un po' polemico ma ho avuto giusto oggi l'ultimo round...e spero davvero sia l'ultimo! Mio padre lo conosco e a volte risulta pesante ma sentire che un venditore nella discussione gli da dell'idiota e dell'ignorante francamente l'ho trovato eccessivo. Siamo pur sempre clienti anche se ci lamentiamo e soprattutto clienti che pagano visto che avevo in mano l'assegno bancario circolare come richiesto!

Putroppo uno così rovina un po' tutta la categoria perchè da oggi in poi avrò paura delle promesse di un concessionario, soprattutto se si rifiuta di metterle per iscritto!
Certo non bisogna fare di un erba un fascio e magari sono capitato male in una situazione sbagliata, ma ho comunque imparato molto da questa esperienza, molte cose su cui dovrò essere più chiaro in futuro e che sono state miei errori.
 
4654194
4654194 Inviato: 4 Giu 2008 7:09
 

se non sbaglio c'e la possibilita di rescindere il contratto se vengono a meno le clausole dello stesso, se sul contratto la data di consegna prevista e scaduta da due mesi mi faccio ridare indietro picci e lo saluto
 
4654436
4654436 Inviato: 4 Giu 2008 7:59
 

esatto, come spiegato in precedenza, se non è stata scritta nessuna data di consegna, il concessionario ha 3 mesi di tempo, diversamente se la data è scritta dopo la scadenza della stessa si puo scindere il contratto.

le mancate consegne non sono colpa di chi vi accende il contratto. anche il concessionario, se non ha il mezzo in pronta consegna, ha una data ipotetica di consegna, che scriverà sul contratto, se però il bene non arriva per svariati motivi, questo non lo si puo sapere.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 3
Vai a pagina 123  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Generale

Forums ©