Leggi il Topic


Indice del forumForum Generale

   

Pagina 3 di 12
Vai a pagina Precedente  1234...101112  Successivo
 
Come andate in moto? [a passeggio o come foste in pista?]
1809205
1809205 Inviato: 7 Giu 2007 12:02
 



road77 ha scritto:
42 ha scritto:
In citta' massima prudenza: a Torino molte vie sono ancora pavimentate a porfido o lastroni di pietra (e se piove son c***i...), quindi quasi sempre sotto il limite... possono scappare quei 10 Km/h in piu' sui grandi corsi... icon_redface.gif


Si in effetti Torino è una porcheria con sto porfido... Mi lascio un po' andare sulle statali che portano a Susa e poi verso la Francia che conosco abbastanza bene...


0510_five.gif

anche se ogni tanto in tangenziale.... icon_cool.gif
 
1809301
1809301 Inviato: 7 Giu 2007 12:14
Oggetto: ...
 

confesso di non essere un grande smanettone a tal punto di pensare che certe volte sono il piu lento del pianeta dei motociclisti, chiaramente ogni tanto la stiratina o la giornata strana capita anche a me ma sempre senza grandissime esagerazioni, purtroppo non siamo soli c'e' tanta gente imbranata oltre alle strade malridotte.comunque i miei rischi ogni tanto li prendo, nel mentre prego e dopo mi dico che sono un imbecille...
 
1812674
1812674 Inviato: 7 Giu 2007 19:09
 

Personalmente me la prendo abbastanza tranquilla... sarà che la mia moto anche a volerla spingere più di tanto non va, sarà che un frontale in macchina dal quale esci indenne per miracolo un po' ti apre gli occhi, sarà che non mi fido di chi divide la strada con me... ma alla fine dei conti non faccio nessuna gara quando esco, anzi... il bello della moto è il viaggio, più vado veloce prima arrivo, e prima devo scendere.

In più, non è necessario rischiare di ammazzarsi per divertirsi tra un po' di curve.
E consiglio anche il fuoristrada leggero, che fatto a velocità umane è poco rischioso ma incredibilmente soddisfacente. Almeno non rischi di essere tirato sotto dall'automobilista distratto di turno... icon_wink.gif
 
1814267
1814267 Inviato: 7 Giu 2007 22:59
 

kahlor ha scritto:
Andare al doppio della velocità vuol dire stare in sella metà tempo.
A me piace stare in sella.


Husky666 ha scritto:
il bello della moto è il viaggio, più vado veloce prima arrivo, e prima devo scendere.


0509_doppio_ok.gif
 
1816777
1816777 Inviato: 8 Giu 2007 12:43
 

kahlor ha scritto:
Andare al doppio della velocità vuol dire stare in sella metà tempo.
A me piace stare in sella.


Bella lì! Mi ero perso che avevi già espresso il mio pensiero... icon_biggrin.gif
 
1819059
1819059 Inviato: 8 Giu 2007 18:27
 

Vado quanto basta per non essere di intoppo agli altri e non essere continuamente superato da delinquenti che mi stringono durante il sorpasso e, per concludere in bellezza, mi tagliano la strada per rientrare.
Quanto basta per non essere tallonato a venti centimetri dall'imbecille di turno.
Quanto basta per poter, non dico evitare, ma ridurre i danni dovuti al "distratto" di turno che esce dalla laterale, senza darmi la dovuta precedenza.
Quanto basta per evitare il delinquente che passa col rosso.
Quanto basta per ........ cercare di godermi una tranquilla passeggiata con la mia amata zavorrina (che giusto oggi ha rischiato di essere travolta attraversando, col verde e sulle strisce pedonali, da un -scegliete voi l'aggettivo- che, essendo le altre macchine ferme al semaforo, è sfrecciato in mezzo a loro).

Nonostante tutto questo, so perfettamente che non basta, specie se non si decidono a fare un bel po' di patenti a coriandoli.

doppio_lamp.gif
 
1836595
1836595 Inviato: 12 Giu 2007 10:21
 

come vado sul mio sportcity?beh,io vorrei andare piano,così come mi piacerebbe andare a tirare in un circuito,ma purtroppo dalle mie parti c'è solo un circuito di kart dove nn fanno girare ne cn moto ne cn scooter...detto ciò,la mia andatura dipende dallo stato d'animo,anche se lo sportcity mi invita a una guida un po pistaiola,cercando di risparmiare il motore e un po di benzina,vado piano,ma se vedo qualcuno,moto,scooter o auto ke sia superarmi prepotentemente,non ci sto li a pensare due volte a rimettergli le ruote davanti di prepotenza,soprattutto mi diverto qnd sono moto ke passano,perchè le strade ke faccio di solito,hanno delle belle curve veloci,dove conta più la guida ke il motore,qnd,piuttosto ke passare un altro 125 o 150 o comunque scooter,preferisco così,però so ke è pericoloso,infatti questo tipo di guida la adotto più in periferia,onestamente,in centro è proprio da pazzi e cretini,non solo per le maggiori probabilità ke hai di farti male e fare male a qlcuno,ma anke perchè,non fai in tempo ad aprire il gas ke già devi frenare....
 
1842415
1842415 Inviato: 12 Giu 2007 21:06
 

molto piano in citta' e 60/80 nelle statali in autostrada 120/130 pero'mi sento molto piu' sicuro che in qualunque altra strada.se avessi una moto con un buon riparo dall'aria terrei medie piu' alte ma la mia bandit nuda anche se poi ho aggiunto un grosso cupolino kappa mi fa sentire troppo l'aria.sara' anche per la postura molto eretta che si ha su questa moto.

un lampeggio
 
2050257
2050257 Inviato: 12 Lug 2007 14:40
 

da quando ho iniziato ad andare in pista su strada sono diventato rispettoso dei limiti. mi sono decisamente clamato dalla prima volta che ho messo le ruote a misano
 
2050379
2050379 Inviato: 12 Lug 2007 14:50
 

Vado in moto in maniera molto tranquilla, anni addietro ho perso 2 amici in moto perchè facevano gli scemi e pensavano che essendo bravi erano pronti a tutte le evenienze!!
NON E' VERO!!!!!!!!!!

Quindi vado davvero tranquillo soprattutto nel traffico dove davvero ci sono migliaia di persone che non sanno guidare, poi ogni tanto può capitare che nei momenti di strade libere qualche bella curva cerco di farla, ma sempre sempre nella mia corsia.
E poi il bello della moto come avete già detto è :
Stare in sella e godersi il paesaggio, quindi che corro a fare che poi finisce tutto?
Lamps
Bruno
 
2052235
2052235 Inviato: 12 Lug 2007 18:32
 

diciamo che sono il "chiudipista" cioè di solito in gruppo stò dietro o in mezzo , e comunque vado normalmente piano, mi piace godermi il viaggio, ogni tanto un'aperta la dò anche io, e chi non lo fa?
comunque vado piano, di automobilisti incoscienti che credono di avere sempre via libera ce ne sono troppi, e anche di alcuni motociclisti che pensano di essere in pista icon_wink.gif
poi comunque facendo il volontario in croce rossa, vi lascio immaginare.....
ciao a tutti
evan
 
2052436
2052436 Inviato: 12 Lug 2007 19:04
 

Anch'io vado piuttosto tranquillo nell'extraurbano e ancor di più in città, senza per questo sentirmi imbranato quando, come dice un mio amico, "ci fai leggere un sacco di targhe".
E questo per vari motivi:
- come guidatore non mi fido, fino in fondo, di me stesso... figurati degli altri;
- sulle strade si vede veramente di tutto (gente che telefona, svolte improvvise, buche non segnalate, ghiaino dove non te l'aspetti);
- una guida impegnativa è faticosa, e quando la fatica (di guidare) passa il gusto (di viaggiare) è meglio lasciar perdere;
- ma, soprattutto, 10 minuti di viaggio in più non ti cambiano la vita, mentre 10 in meno possono rovinartela!!!

Ciao A tutti Ale
 
2054442
2054442 Inviato: 12 Lug 2007 23:56
 

Dipende, in paese o nelle strade trafficate vado con la max prudenza possibile.

Però nelle strade poco trafficate, magari con l'asfalto ok e perché no, con qualche bel curvone... icon_cool.gif
... e dalle mie parti ce ne sono parecchie di strade del genere...
 
2054568
2054568 Inviato: 13 Lug 2007 0:17
 

Come regola cerco sempre di andare piano,sia nei centri abitati che fuori,anche se col mio ferro non sempre è facile, (ti sembra di essere lento e il contakm segna 120 icon_eek.gif ) però dove trovo una bella galleria dritta e priva di atovelox allora na sgasatina da 160 eusa_liar.gif ... anche qualcosina di più a volte, icon_rolleyes.gif la faccio.
Nel possibile cerco sempre di guidare con prudenza,ho centrato una volta e mi è bastato 0510_sorriso.gif icon_biggrin.gif
0510_saluto.gif a tutti
 
2055486
2055486 Inviato: 13 Lug 2007 9:27
 

Husky666 ha scritto:
kahlor ha scritto:
Andare al doppio della velocità vuol dire stare in sella metà tempo.
A me piace stare in sella.


Bella lì! Mi ero perso che avevi già espresso il mio pensiero... icon_biggrin.gif


Balle... andare al doppio della velocità significa solo che farò più chilometri, non che scendo prima.
Tsk. Mica devo andare da qualche parte, che quando ci arrivo scendo! Se arrivo prima... vabbé faccio un giro in più icon_lol.gif icon_lol.gif

comunque anch'io son relativamente tranquillo... o come dice un mio amico customista... FERMO. icon_wink.gif
 
2059688
2059688 Inviato: 13 Lug 2007 17:54
 

DADA80 ha scritto:
Insomma, siete tutta gente tranquilla???

Non ci credo!!!!!

Tutti bravi e buoni????
Dove sono i pazzi furiosi della domenica pomeriggio????

icon_cool.gif icon_cool.gif icon_cool.gif icon_cool.gif icon_cool.gif icon_cool.gif icon_cool.gif


non sono proprio un pazzo furioso...cerco di non farmi male e di non fare male agli altri, però...................

......i limiti non li rispetto praticamente mai (solo in città nel traffico) e quando sono alle "Coste" (mi riferisco alle coste di Sant'eusebio BS) non lesino col gas, entro per traverso, piego forte e tra una curva e l'altra vedo il limitatore.
 
2060372
2060372 Inviato: 13 Lug 2007 19:40
 

tipicamente mi piace sentire il venticello in faccia e potermi guardare intorno in piena libertà e sicurezza....quindi se vado di fretta per impegni guido secondo i limiti e le condizioni di strada e traffico altrimenti....da vero fermone!!!![/b]
 
2061126
2061126 Inviato: 13 Lug 2007 21:39
 

io vado al massimo per quanto possa andare la mia moto, e lo faccio veramente solo sulle strade che conosco bene (tipo la statale che va a fornovo che in anni che ci passo so dove si mettono i vigili) lì tiro al massimo la mia bike (100km/h icon_redface.gif ) ricordate che ci sono sopra io che non sono esattamente una piuma(chi mi ha visto al Tingaraduno lo sa) e che ha ancora solo 15cv! comunque sia anche io quando sono su strade nuove tengo 1 occhio sulla strada e uno sul panorama!
 
2061459
2061459 Inviato: 13 Lug 2007 22:43
 

Son sincero....sempre a manetta, però consapevole del rischio icon_exclaim.gif
 
2061526
2061526 Inviato: 13 Lug 2007 22:56
 

io vado come un folle anche a milano... icon_cool.gif icon_cool.gif
 
2062612
2062612 Inviato: 14 Lug 2007 9:49
 

Calimar ha scritto:
Husky666 ha scritto:
kahlor ha scritto:
Andare al doppio della velocità vuol dire stare in sella metà tempo.
A me piace stare in sella.


Bella lì! Mi ero perso che avevi già espresso il mio pensiero... icon_biggrin.gif


Balle... andare al doppio della velocità significa solo che farò più chilometri, non che scendo prima.
Tsk. Mica devo andare da qualche parte, che quando ci arrivo scendo! Se arrivo prima... vabbé faccio un giro in più icon_lol.gif icon_lol.gif

comunque anch'io son relativamente tranquillo... o come dice un mio amico customista... FERMO. icon_wink.gif


hauahauahahahauha, vero, la stessa cosa che ho pensato io icon_lol.gif
 
2067065
2067065 Inviato: 15 Lug 2007 13:49
 

DADA80 ha scritto:
Insomma, siete tutta gente tranquilla???

Non ci credo!!!!!

Tutti bravi e buoni????
Dove sono i pazzi furiosi della domenica pomeriggio????

icon_cool.gif icon_cool.gif icon_cool.gif icon_cool.gif icon_cool.gif icon_cool.gif icon_cool.gif




...io x ora ho solo uno scooter... ma prossimamente mi troverai tutte le domeniche sul bracco, con la CBR che sto x comprare...

il mio scooter è un 200... ma ti assicuro che va... icon_razz.gif
 
2069977
2069977 Inviato: 16 Lug 2007 1:43
 

Bisognerebbe davvero decidersi ad andare forte solo in pista.....molti di noi tirano come degli assatanati dove ritengono non ci sia rischio per se e per gli altri, magari facendo i 49 km/h per i paesi....ma cio non toglie che se si sbaglia una curva quando ci si da dentro....che so'....sul muraglione....iin bocca seriola...o in valnerina.....si puo finire a volare giu per la montagna.........e allora perche non ci sfoghiamo in pista ?
pigrizia......? mah....
ciao icon_biggrin.gif
 
2070004
2070004 Inviato: 16 Lug 2007 2:02
 

Henry-GSX600r ha scritto:
Bisognerebbe davvero decidersi ad andare forte solo in pista.....molti di noi tirano come degli assatanati dove ritengono non ci sia rischio per se e per gli altri, magari facendo i 49 km/h per i paesi....ma cio non toglie che se si sbaglia una curva quando ci si da dentro....che so'....sul muraglione....iin bocca seriola...o in valnerina.....si puo finire a volare giu per la montagna.........e allora perche non ci sfoghiamo in pista ?
pigrizia......? mah....
ciao icon_biggrin.gif



mah....sai.... le piste intanto non ci sono mica dovunque.... e poi a volte il bello non è tanto la velocità, quanto il prendere una bella curva in un certo modo... e le belle curve... in pista non le trovi!!! In pista ti sfoghi a vedere "quanto fa" ma non "quanto sei bravo a guidare". Questo è il mio parere.. icon_rolleyes.gif
 
2070576
2070576 Inviato: 16 Lug 2007 9:44
 

In pista ti sfoghi PROPRIO per vedere quanto sei bravo a guidare!
Se guidi come un monco (senza offesa per i medesimi) sei solo capace di aprire l'acceleratore nei rettilinei, ma a quel punto è probabilmente meglio appendere la moto al chiodo e darsi alla motozappa.

Non ci sono belle curve in pista? Ma hai visto il Tramonto di Misano? E i "ganci" di Adria? Niente traffico, asfalto perfetto, cordoli e vie di fuga, il tutto condito con traiettorie che in strada neanche ti immagini!
 
2071229
2071229 Inviato: 16 Lug 2007 11:06
 

CroccoPollo ha scritto:
In pista ti sfoghi PROPRIO per vedere quanto sei bravo a guidare!
Se guidi come un monco (senza offesa per i medesimi) sei solo capace di aprire l'acceleratore nei rettilinei, ma a quel punto è probabilmente meglio appendere la moto al chiodo e darsi alla motozappa.

Non ci sono belle curve in pista? Ma hai visto il Tramonto di Misano? E i "ganci" di Adria? Niente traffico, asfalto perfetto, cordoli e vie di fuga, il tutto condito con traiettorie che in strada neanche ti immagini!


Quoto in pieno, non sono mai andato in pista ma molte persone che conosco si, è proprio sulle piste che puoi fare curve che non trovi da altre parti e soprattutto perfette e pulite con asfalto bellissimo. In strada tutti ci facciamo la tirata, anch'io che in genere sono un fermone capita la giornata particolare, ma quando poi entri in curva e scopri che c'è ghiaia per terra e liquindi strani, ti rendi conto che se entravi a velocità sostenuta saresti finito nel giardino della villetta di fronte a gurdare le margherite dalla parte delle radici!!
Io non condivido quelli che tirano come dei matti sulle strade e poi se sbagliano la curva (e spero davvero non gli capiti mai) falciano tutti quelli che arrivano nel senso contrario. Poi ovviamente ogniuno è libero, ma non lamentiamoci se sulle strade lasciamo tanti amici o che ci fanno la multa.
doppio_lamp_naked.gif
 
2071831
2071831 Inviato: 16 Lug 2007 12:08
 

bambolina ha scritto:
Henry-GSX600r ha scritto:
Bisognerebbe davvero decidersi ad andare forte solo in pista.....molti di noi tirano come degli assatanati dove ritengono non ci sia rischio per se e per gli altri, magari facendo i 49 km/h per i paesi....ma cio non toglie che se si sbaglia una curva quando ci si da dentro....che so'....sul muraglione....iin bocca seriola...o in valnerina.....si puo finire a volare giu per la montagna.........e allora perche non ci sfoghiamo in pista ?
pigrizia......? mah....
ciao icon_biggrin.gif



mah....sai.... le piste intanto non ci sono mica dovunque.... e poi a volte il bello non è tanto la velocità, quanto il prendere una bella curva in un certo modo... e le belle curve... in pista non le trovi!!! In pista ti sfoghi a vedere "quanto fa" ma non "quanto sei bravo a guidare". Questo è il mio parere.. icon_rolleyes.gif


In pista ci sono e come le belle curve, inoltre riesci a "conoscere" molto meglio il tuo mezzo e, scusami se ti contraddico, a valutare il tuo manico... In pista non riesci a vedere "quanto fa" la tua moto in quanto la maggioranza delle piste non ha rettilinei talmente lunghi che ti permettono di arrivare al max della velocità...
Magari non c'è il paesaggio che trovi in un passo di montagna, però ti assicuro che riesci a sfogarti alla grande...

Il problema potrebbe essere un altro: x il mio desiderio di salire in moto e "sfogarmi" sarei costretto ad andare in pista 1/2 volte a settimana, cosa che x il tempo e soprattutto x il costo non mi posso permettere...
 
2073631
2073631 Inviato: 16 Lug 2007 15:15
 

Dipenda tutto dalla strada icon_cool.gif

comunque la prudenza è sempre in moto con me...
ma qualche volta fa finta d nn vedere...
 
2075895
2075895 Inviato: 16 Lug 2007 19:49
 

Una via di mezzo, dipende anche dai giorni....in ogni caso mai così forte da essere incosciente, e mai così piano da farmi sorpassare da tutti icon_smile.gif
 
2076903
2076903 Inviato: 16 Lug 2007 21:48
 

Sempre entro i limiti o comunque molto piano in paese, dove il pericolo non è tanto il farsi male ma è molto più grande, cioè tirar sotto un bimbo che attraversa di colpo la strada o cose simile.

Devo ammettere però che spesso nelle strade poco trafficate che ci sono in montagna vicino a dove abito spesso e volentieri ci tiro....ovviamente mai uscendo dalla mano nelle curve cieche!

Lo so è piuttosto rischioso, ma d'altra parte non posso andare tutti i giorni in pista..
In ogni caso sempre massima concentrazione e solo quando conosco bene la strada e le sue insidie icon_biggrin.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 3 di 12
Vai a pagina Precedente  1234...101112  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Generale

Forums ©