Leggi il Topic


Confronto caschi [posta la recensione del tuo casco]
14371221
14371221 Inviato: 19 Mag 2013 16:56
 

MOTO: Kawasaki zx6r - sportiva
Modello Casco: Xlite x602
Costo: 250€ (2010)
Tipo: integrale
Peso: 1270 (dichiarato)

Tipo di allacciatura:
10 - doppio anello
Colore: bianco
Silenziosità: 7 - il rumore non da noia
Ventilazione: 7 - 1 presa piccola sul mento, 2 sopra e 1 dietro di estrazione
Visiera: 7 - dopo 1 anno di utilizzo intenso qualche graffio c'era, sgancio rapido ok
Areodinamica / stabilità: 8 - appena più affilato era il top
Qualità imbottiture: 10 - dopo 3 anni ancora ok
Confortevolezza: 10 - soggettiva, a me calza benissimo
Sfoderabile : sì, lavato pù volte tutto ok, ho dovuto solo ri-incollare sulla calotta in polistirolo uno spessore di plastica per l'aggancio che si era staccata
Optional (inclusi): visierino anti-appannamento, paravento sottomento
Commento (personale): Dopo 3 anni è sempre un ottimo casco
Fotografia:

immagini visibili ai soli utenti registrati



Ciaoooo!!
 
14419771
14419771 Inviato: 6 Giu 2013 19:26
 

Moto: Cagiva Raptor 650 i.e. (2007)
Casco: LS2 FF385, colorazione speciale bianca lucida
Tipo: Integrale, in fibra
Peso: 1300 (dichiarato)

immagini visibili ai soli utenti registrati




Allacciatura: Micrometrica (i "cuscinetti" si attaccano fra di loro col velcro per non svolazzare, piccola comodità)
Sfoderabile: Si
Prezzo: fra i 150 € e 200 € online, ma dovrebbe essere fuori produzione (? sul sito ufficiale non c'è più), preso a 120 € in offerta da Pogliani outlet (ora sta a 90), non lo trovate sul sito ma dovete telefonare al negozio per sapere se c'è ancora.

Il casco lo trovo piuttosto leggero, sia in testa che in mano sembra quasi una piuma anche se non dei più leggeri, ma i pesi sono ben bilanciati. Ho anche un N103 ed a confronto si sente davvero parecchio la differenza di peso, ma dopotutto si sa che i modulari pesano tanto.

Da indossare è comodo (taglia M) e le prese d'areazione sono piuttosto efficaci per quando fa molto caldo, d'altro canto è facile che ci entrino insetti a go-go dato che le bocchette sono grandine icon_xd_2.gif
Per la precisione c'è la classica bocchetta anteriore sulla mentoniera, una a griglia sulla fronte, due sopra a mò di freccia ed una dietro, tutte richiudibili piuttosto facilmente, quella davanti in particolare non dà problemi neanche coi guantoni invernali. In situazioni di pioggia pesante non ho avuto problemi di infiltrazioni...
C'è da dire che dopo una caduta laterale, la bocchetta in alto a sx si è allentata un po', non so se ho avuto sfiga con un modello uscito male di fabbrica o cosa.

La visiera è dichiarata col classico "antigraffio" non è antiappannante, secondo me unico difetto "grave" di questo casco, però ho constatato che con uno spray apposito non ci sono problemi, provato in condizioni di nebbia e freddo "really extreme", d'inverno (sto a milano... icon_xd_2.gif ).
Pecca per l'apertura 0509_down.gif che si può alzare solo in due regolazioni, cioè completamente aperta ed una media che sta a metà viso e praticamente ti ostacola la visuale perchè la "linea" del bordo della visiera ti sta davanti agli occhi, inoltre è piuttosto dura da alzare, addirittura una volta mi è volato via il gancio destro! Ho dovuto ricomprarli, 10 € il paio e vedo con sorpresa che quelli che vai a comprare hanno il blocco per non farli muovere... metterli già da subito sul casco era troppo eh? icon_mrgreen.gif

Il rumore aerodinamico non saprei dire com'è di preciso dato che non ho avuto altri caschi con cui paragonarlo, a parte il N103 ed ovviamente rispetto a questo è molto più silenzioso (dato che il modulare ha parti che sporgono), insomma come rumore non mi dà fastidio anche dopo un'oretta di viaggio, a metà fra autostrada e colline; si sente il fruscio del vento ma senti benissimo anche il rombo del motore.

L'interno ha un ottimo aspetto ed è sfoderabile per essere lavato, la mentoniera ha un pezzo di plastica che fa da paranaso (si capisce dalla foto) e dovrebbe servire in teoria a non far appannare il vetro, ma in pratica si appanna benissimo icon_asd.gif il fatto è che si dovrebbe tenere la visiera leggermente aperta per ottimizzare quest'accessorio al meglio ma come già detto non è possibile tenerla "appena aperta", perchè già la prima regolazione lo fa aprire a metà viso ed oltre ad essere scomodo per la visuale, fa entrare anche un bel po' di freddo. Come detto sopra, spray antiappannante e via; se non altro la visiera è piuttosto facile da sganciare per passarci sopra lo spray o lavarla. C'è pure un paravento sottomento ma è piuttosto leggerino e... passa tutto icon_mrgreen.gif

Accessorio (incluso) da far notare è l'imbottitura zona mento che si può gonfiare, così da avere il casco sempre ben pressato sul viso xD insomma in realtà dopo un anno ancora non mi è servito e non saprei dire se è una roba messa così per marketing o serve davvero, comunque meglio averlo che non, giusto? Ho provato a gonfiare anche se non ne sentivo il bisogno, così per provare ed effettivamente sentivo che era un po' più stretto sul mento 0509_up.gif

Ah, c'è anche la visierina parasole che si abbassa\alza con l'apposito gancino in basso a sinistra (in foto non si vede, è sotto), facilissimo da utilizzare pure coi guanti invernali.
Punto a favore massimo, anche se soggettivo, per me è l'estetica che fra linea del casco e colorazione speciale è davvero bella! 0509_up.gif
 
14485061
14485061 Inviato: 3 Lug 2013 11:53
Oggetto: silenziosità
 

ciao,
grazie della tua recensione.
ho una domanda per te, ma prima ti dico "da dove vengo": attualmente possiedo un Nolan modulare, e dopo i 70 km/h non sento più niente, solo vento (forte). ho provato a regolare, smontare e rimontare la visiera, cercando di capire da dove vengono 'sti fruscii, ma niente.
Sto meditando di acquistare un nuovo casco (anche perchè oltre ad essere rumoroso, è anche vecchiotto, è ora di mandarlo in pensione) e mi sto indirizzando verso l'802r, principalmente per un motivo: che è made in italy (ognuno ha le sue fisse, io cerco sempre, quando posso, di comprare italiano).
Dalla tua recensione capisco, però, che anche questo casco non è silenzioso, ma non ho capito:
1) se si sente il vento (e a partire da quale velocità) o
2) se è anche rumoroso perchè non filtra i rumori dall'esterno (in questo caso, per me, non sarebbe un problema...)
Ti ringrazio in anticipo se vorrari rispondermi!
ciao
ric



scerek86 ha scritto:
Link a pagina di Img707.imageshack.us

MOTO: Naked - Honda Hornet 600 2011
Modello Casco: X-Lite 802r
Costo: € 455,99 (€ 569.99 di listino)
Tipo: integrale
Peso: Kg. 1.350

Tipo di allacciatura: doppia D
Colore: Replica Carlos Checa bianco opaco
Silenziosità: 6/7
Ventilazione: 10
Areodinamica / stabilità: 10
Qualità imbottiture: 10
Confortevolezza: 10
Optional: visierino antifog, panno per pulire la visiera, grasso (? non mi ricordo per cosa), sacchetto per trasporto
Sfoderabile: Si completamente

Commento: Comodissimo è come non averlo addosso, con imbottiture che si adattano al viso (ha un materiale simile al memory dei materassi), non lascia fastidiosi segni sulla fronte, ottima visiera leggermente gialla (secondo me antiriflesso) con ampio angolo di visuale.
A 160 km/h (in autostrada 0510_amici.gif ) è sempre ben saldo alla testa (nè ti senti strappare il collo, nè si muove di un millimetro).
Super areato, non è veramente possibile sudarci dentro se hai tutte le prese d'aria aperte.
L'unica "pecca", essendo racing, è che non è silenzioso (specialmente con tutte le prese d'aria aperte). A me non da noia, anzi, sembra quasi di essere senza casco e sentire il rumore del vento (che cosa poetica 0509_si_picchiano.gif )
 
14515109
14515109 Inviato: 16 Lug 2013 12:22
 

MOTO: SH 125i icon_razz.gif
Modello Casco: AGV Stealth SV Cruel (Blu - Bianco - Nero )
Costo: 190 €
Tipo: Integrale
Peso: leggero. inferiore a 1400 gr
Tipo di allacciatura: 9 doppia D. un po scomoda inizialmente ma tutti si trovano bene...
Colore: 9 belle le grafiche e gli adesivi sotto trasparente
Silenziosità: 5 fischia terribilmente sopra i 50 km/h
Ventilazione: 8 molto buona
Visiera (anti fog, anti graffio, sgancio ...): 8 in generale bene, la prima era fallata e si sfogliava, ora che l ho cambiata ( gratis ovviamente) tutto ok
Areodinamica / stabilità: 8 è più leggero del K4, su uno scooter non ho al momento questo dato
Qualità imbottiture: 10 per me è un guanto
Confortevolezza: 10 ultra comodo
Sfoderabile (si/no e commenti): 10 si completamente.
Optional (inclusi nella confezione e acquistati a parte): 8 di serie danno dei cuscinetti per le orecchie da mettere nella parte posteriore e dei gancetti in sostituzione di quelli montati sul meccanismo visiera, SV ( sun visor), possibilità di inserire BT
Commento (personale): buon casco, bei colori unico NEO il fischio maledettissimo icon_biggrin.gif al rumore nn faccio più caso...non è tragico.
Fotografia:

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
14537985
14537985 Inviato: 26 Lug 2013 9:49
Oggetto: Shoei GT-Air Wanderer TC5
 

MOTO Marca Modello e tipo: BMW GS 1200 R 2008 - Maximoto/Touring
Modello Casco: Shoei GT-Air - Colorazione "Wanderer"
Costo: 579€ di listino, pagato 480€
Tipo (modulare/integrale/jet): integrale
Peso: 1450 - arriva a 1500 con gli accessori


Tipo di allacciatura: 8 - a sgancio rapido. A molti fa storcere il naso, pero è completamente in acciaio a molto ben fatta.
Colore: 10 - sobrio e sportivo insieme. estetica perfetta
Silenziosità: 8 - a visiera chiusa predilige i "bassi" dello scarico. In autostrada, l'aerodinamica attenua molto il vento
Ventilazione: 8 - non ho mai caldo, la presa in alto dà la sensazione di ventilare solo la parte alta della testa, ma è una sensazione.
Visiera (anti fog, anti graffio, sgancio ...): 10 - visibilità ai massimi livelli. ho guadagnato 1,5cm per lato. Pinlock e visiera antisole inclusi
Areodinamica / stabilità: 10 - è uno Shoei
Qualità imbottiture: 10 - è uno Shoei, imbottibure "di velluto"
Confortevolezza: 8 - la calotta M non mi entrava, la L mi va alla perfezione, se non cedono troppo gli interni. voto con riserva.
Sfoderabile (si/no e commenti): SI - ancora da provare. Aggiorno appena lavo
Optional (inclusi nella confezione e acquistati a parte): gel di silicone, visiera pinlock, spoiler naso, cheekpads, chin curtains e sacca shoei per riporlo

Commento (personale): uno Shoei che strizza l'occhio al mondo touring senza tradire troppo la vocazione/design sportivo. La visiera antisole ha la protezione completa dagli UVA (unica sul mercato). Molti non capiscono il perchè della chiusura a sgancio, io credo che sia per farne un prodotto piu di massa e meno corsaiolo. dopo 2000km di utilizzo non ho riscontrato difetti enormi, ma solo cose minori qua e la tipo: gli scatti della visiera troppo distanziati, eccessiva ventilazione sulla testa, silenziosità non all'altezza del prezzo (ma molto buona!).
Apprezzo molto il fatto che il casco sia studiato in modo tale che la visiera interna non comprometta la sicurezza né l'estetica. Tutti i meccanismi del casco sono di fattura eccellente, inclusi quelli della visiera (regolazione e aggancio), sgancio casco e visierino (a doppio tirante).
Il mix di tre materiali: Fibre organiche, di vetro e Kevlar ne fanno un prodotto sicuramente all'avanguardia, che in attesa dei test SHARP ufficiali da fiducia all'acquirente. C'è anche il sistema di sgancio casco in emegenza. Un'optional che spero di non dover provare MAI (sgrrrraaaaatttt!!!)
Ho avuto la fortuna di pagarlo 100€ meno che a listino e lo ritengo un prezzo quasi centrato. per essere perfetto sarebbe dovuto essere a 450€, che poi è il prezzo del casco senza grafiche.

Fotografia:

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
14553393
14553393 Inviato: 2 Ago 2013 13:32
Oggetto: Re: Shoei GT-Air Wanderer TC5
 

pieromoto ha scritto:
MOTO Marca Modello e tipo: BMW GS 1200 R 2008 - Maximoto/Touring
Modello Casco: Shoei GT-Air - Colorazione "Wanderer"
Costo: 579€ di listino, pagato 480€
Tipo (modulare/integrale/jet): integrale
Peso: 1450 - arriva a 1500 con gli accessori


Tipo di allacciatura: 8 - a sgancio rapido. A molti fa storcere il naso, pero è completamente in acciaio a molto ben fatta.
Colore: 10 - sobrio e sportivo insieme. estetica perfetta
Silenziosità: 8 - a visiera chiusa predilige i "bassi" dello scarico. In autostrada, l'aerodinamica attenua molto il vento
Ventilazione: 8 - non ho mai caldo, la presa in alto dà la sensazione di ventilare solo la parte alta della testa, ma è una sensazione.
Visiera (anti fog, anti graffio, sgancio ...): 10 - visibilità ai massimi livelli. ho guadagnato 1,5cm per lato. Pinlock e visiera antisole inclusi
Areodinamica / stabilità: 10 - è uno Shoei
Qualità imbottiture: 10 - è uno Shoei, imbottibure "di velluto"
Confortevolezza: 8 - la calotta M non mi entrava, la L mi va alla perfezione, se non cedono troppo gli interni. voto con riserva.
Sfoderabile (si/no e commenti): SI - ancora da provare. Aggiorno appena lavo
Optional (inclusi nella confezione e acquistati a parte): gel di silicone, visiera pinlock, spoiler naso, cheekpads, chin curtains e sacca shoei per riporlo

Commento (personale): uno Shoei che strizza l'occhio al mondo touring senza tradire troppo la vocazione/design sportivo. La visiera antisole ha la protezione completa dagli UVA (unica sul mercato). Molti non capiscono il perchè della chiusura a sgancio, io credo che sia per farne un prodotto piu di massa e meno corsaiolo. dopo 2000km di utilizzo non ho riscontrato difetti enormi, ma solo cose minori qua e la tipo: gli scatti della visiera troppo distanziati, eccessiva ventilazione sulla testa, silenziosità non all'altezza del prezzo (ma molto buona!).
Apprezzo molto il fatto che il casco sia studiato in modo tale che la visiera interna non comprometta la sicurezza né l'estetica. Tutti i meccanismi del casco sono di fattura eccellente, inclusi quelli della visiera (regolazione e aggancio), sgancio casco e visierino (a doppio tirante).
Il mix di tre materiali: Fibre organiche, di vetro e Kevlar ne fanno un prodotto sicuramente all'avanguardia, che in attesa dei test SHARP ufficiali da fiducia all'acquirente. C'è anche il sistema di sgancio casco in emegenza. Un'optional che spero di non dover provare MAI (sgrrrraaaaatttt!!!)
Ho avuto la fortuna di pagarlo 100€ meno che a listino e lo ritengo un prezzo quasi centrato. per essere perfetto sarebbe dovuto essere a 450€, che poi è il prezzo del casco senza grafiche.

Fotografia:

Immagine: Link a pagina di Images.motorcycle-superstore.com

Ciao ho letto che usi il nuovo Shoei Gt Air con una Bmw Gs,essendo uno dei miei casxchi papabili per il prossimo anno volevo chiederti come ti trovi,e sopratutto volevo sapere come si comporta con il caldo di questi giorni,il mio problema è che appena la temperatura supera i 25gradi mi sembra di morire...mi manca proprio l'aria in bocca...infatti sono molto indeciso se riprendere un'altro integrale(Shoei Gt Air,Xlite X702)oppure un modulabile il Neotec.Spero tu mi possa aiutare ciaoooo
 
14553728
14553728 Inviato: 2 Ago 2013 15:44
 

Ciao,

La ventilazione del casco è sicuramente buona. Ti do le mie impressioni in dettaglio, sperando di aiutarti.

La ventilazione anteriore è ottima. Io uso il casco col paranaso e sento un leggero soffio di vento sul volto con la presa anteriore aperta.
Magari senza paranaso la sensazione sarebbe anche più elevata.

La ventilazione superiore della calotta fa entrare moltissima aria, tanto che si ha l'impressione di avere un ventilatore da soffitto sulla testa. Alla fine è a volte fastidioso perché si solletica i capelli!
Purtroppo questo enorme flusso d'aria nn sembra poi espanderai adeguatamente al posteriore del capo.
Nn fraintendermi, nn è caldo, ma è un peccato che tale flusso d'aria nn sia un vantaggio per tutta la testa. Per questo 8 su 10.
Io sto in Svizzera, tu a Rovigo, credo che come temperature siamo vicini. L'unica parte che in giorni caldi ha sudato, nel mio caso è la fronte, nella parte che aderisce allimbottitura.

Per quanto buona l'areazione di un integrale difficilmente potrà competere con un casco aperto, però la sicurezza per me viene prima.

Ps: nn so se questo era il topic giusto per questa discussione, magari qualche moderatore potrebbe preferire spostarci qui: Nuovo shoei in arrivo GT-AIR [impressioni chi l'ha provato?]
 
14889683
14889683 Inviato: 16 Mar 2014 2:45
 

Premetto subito che ne ho avuti due: il primo era difettato, sostituito dopo pochi chilometri (qualche dettaglio nel commento).

MOTO Marca Modello e tipo: Kawasaki Ninja 250R
Modello Casco: Shark RSR2 - Colorazione 1 "Replica Troy Corser", 2 "Replica Regis Laconi"
Costo: 549€ di listino, pagato 150€
Tipo (modulare/integrale/jet): integrale
Peso: 1350 g

Tipo di allacciatura: DD, il primo si fissava con il bottoncino e mi piaceva di più, il secondo ha la fibbia (penso fossero di annate diverse)
Colore: 7 - decisamente due colorazioni per chi "ama farsi notare", tra "draghi verdi e roba simile". I glitter poi per me sono un po' eccessivi...molto meglio (a mio parere, ovvio) le colorazioni "Indy" e "Brazil", ma a quel prezzo non si può fare tanto gli schizzinosi 0509_si_picchiano.gif

Silenziosità: 9 - il sibilo del vento non dà mai fastidio, nemmeno a 130 Km/h. Pur essendo un casco di derivazione racing, è fin troppo silenzioso: se qualcuno ti parla di fianco, anche a moto spenta (beh, la mia moto non è che faccia 'sto gran casino anche da accesa...), si fa fatica a capire le parole.
Ventilazione: 10 - fantastica (non ho sudato nemmeno dopo 250 Km al sole estivo di mezzogiorno con 42 gradi) e chiusure quasi ermetiche: con le prese d'aria chiuse, zero spifferi anche quando il vento spira piuttosto forte.
Visiera (anti fog, anti graffio, sgancio ...): 10 - spessore da vetro antiproiettile (se non sbaglio, è - o era - l'unica "commerciale" da 3mm, derivata da quelle di F1), l'antifog funziona davvero bene (per ora, vediamo quanto dura), anche alitando continuamente aria calda per minuti interi da fermi. Il sistema di sostituzione è comodo e rapidissimo (15 secondi per completare l'intera operazione) e insieme alla visiera scura che ho comprato a parte c'era anche una graditissima decina di visierine a strappo.
Aerodinamica/stabilità: 9,5 Stabile sempre fino a velocità oltre i 100 Km/h, anche dopo i fastidiosi sorpassi ai camion o in uscita dalle gallerie col vento di traverso. Ai 130, sollevandosi di colpo dalla posizione "in carena", si avverte qualche sballottamento.
Qualità imbottiture: 9,5 - morbide soprattutto sui guanciali, mantengono la temperatura della testa, non si sfondano ma dopo qualche giorno di utilizzo si adattano perfettamente alla forma del pilota. Se inutilizzate per alcuni giorni, ritornano alla forma originale.
Comfort: 9 - taglia M, dopo averlo trovato perfetto per me in negozio, mi sono "spaventato" quando ho realizzato che quello acquistato mi stringeva in fronte e sulla nuca tanto da farmi male e lasciare il segno. Poi, quando ho scoperto che la calotta era completamente crepata, probabilmente perché lasciata al sole o conservata male, ho immaginato che si fosse dilatata la struttura. Sostituito il casco, il problema infatti non si è ripresentato.
Sfoderabile (si/no e commenti): 9 - Veloce e abbastanza pratico anche da sfoderare, già lavato senza problemi. Indicazioni sul lavaggio chiare, si asciuga velocemente e non si rovina né deforma.
Optional (inclusi nella confezione e acquistati a parte): inclusi i paranaso estivo e invernale, quest'ultimo forse un po' ingombrante perché spesso arriva a schiacciarmi il naso (e non ce l'ho molto lungo...); acquistata a parte la visiera fumé scura (ci si può quasi guardare l'eclissi...), assieme alla quale ho trovato le già citate visierine a strappo; sacca portacasco semi-imbottita e pratica, anche da portare a spalla.

Commento (personale): spendo subito una parola per l'assistenza, di cui ho avuto esperienza per un difetto "doloso". Casco probabilmente conservato male, immacolato fuori ma con la calotta tutta crepata internamente - controllate sempre! -, me l'hanno sostituito con tante scuse e sono stati rapidissimi e molto corretti). Ci ho già fatto oltre 10000 Km, nel frattempo ne ho provati altri e non posso che confermare l'ottima impressione iniziale). Vero, ormai è un modello che ha i suoi anni (credo sia uscito di produzione), quindi magari comprarlo ora non è molto furbo per via dell'invecchiamento delle plastiche...però, proprio per questo, fin ora posso dire di averci fatto un grande affare!

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
14892346
14892346 Inviato: 18 Mar 2014 0:35
 

MOTO: Yamaha XT1200Z Super Ténéré – maxi enduro stradale
Modello Casco: AGV AX-8 Dual
Costo: 200,00 euro
Tipo: integrale da enduro (con aletta parasole)
Peso: 1.300 gr.

Tipo di allacciatura: 10 chiusura a doppio anello DD, con bottoncino in plastica per fissare il laccetto;
Colore: 8 nero lucido con viti di fissaggio visiera e aletta parasole color argento; la gamma di colori comprende 4 tonalità monocromatiche e 3 tre con qualche inserto colorato;
Silenziosità: 9 sarà forse anche merito della protezione aerodinamica della moto, ma il casco è veramente silenzioso;
Ventilazione: 8 le prese d’aria fanno egregiamente il loro lavoro, sudare, anche a temperature molto alte, è veramente difficile;
Visiera: 5 sia la visiera chiara che quella fumè, vantano il trattamento superficiale antifog che però conta quasi nulla, visto che nei mesi invernali è praticamente impossibile evitare l’appannamento della visiera se non la si tiene leggermente scostata; cambiando un paio di inserti nel meccanismo di apertura della visiera, è possibile scegliere tra la modalità aperta/chiusa, oppure con scatti intermedi; peccato poi che come alternativa alla bianca di serie vi sia solo quella fumè, avere avuto l’opzione di una nera e/o a specchio (quindi più scure) sarebbe stata cosa gradita;
Areodinamica / stabilità: 8 L’unica cosa che può precludere sulla stabilità a velocità medio/alte, può essere l’insieme tra aletta parasole ed il flusso d’aria deviato dal cupolino, un’ottima regolazione di quest’ultimo porta ad una stabilità pressoché perfetta;
Qualità imbottiture: 9 imbottitura morbida e confortevole,non “stringe” sulle guance come i classici caschi racing, ma risulta comunque ben saldo in testa;
Confortevolezza: 9 anche indossato per diverse ore e chilometri (io sono arrivato a fare quasi 1.000 km in giornata), non si avverte nessun problema di sorta;
Sfoderabile: SI, completamente ed in maniera semplice e veloce;
Optional: all’interno della confezione è presente il sottomento, utile per fermare l’aria fredda nei mesi invernali;
Commento (personale): Leggero, comodo, linea un po’ spigolosa… Io ne sono molto contento, lo trovo un ottimo casco e devo ammettere che non mi sono pentito dell’acquisto. Se tornassi indietro lo ricomprerei sicuramente.
Una cosa importante da tenere presente: all’interno delle istruzioni si consiglia di smontare l’aletta parasole per velocità superiori ai 100 Km/h. Ecco, questa sarebbe una cosa da mettere bene in evidenza e non da “nascondere” all’interno delle istruzioni. Comunque, su una moto dalla buona protezione aerodinamica, si possono tenere velocità molto elevate senza nessun fastidio/problema.

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15038439
15038439 Inviato: 30 Giu 2014 11:22
 

MOTO Suzuki Vanvan
Modello Casco: nolan n43 e air
Costo: 170 scontato
Tipo (modulare/integrale/jet): modulare
Peso: 1700 circa

Alle seguenti voci rispondere con un voto da 1 a 10 e un breve commento
Tipo di allacciatura: sgancio rapido
Colore: grigio antracite
Silenziosità: 1, Rumorosissimo già a basse velocità 0509_down.gif
Ventilazione: 3
Visiera (anti fog, anti graffio, sgancio ...): 6
Areodinamica / stabilità: 1
Qualità imbottiture: 6
Confortevolezza: 6
Sfoderabile (si/no e commenti): si, difficile rimontare
Optional (inclusi nella confezione e acquistati a parte): no
Commento (personale): inutilizzabile per rumorosità
Fotografia:
 
15092511
15092511 Inviato: 14 Ago 2014 18:13
 

MOTO Marca Modello e tipo: Yamaha fz6 s2 (naked)
Modello Casco: Hjc is-16
Costo: 139 €
Tipo : Integrale

Alle seguenti voci rispondere con un voto da 1 a 10 e un breve commento
Tipo di allacciatura: 8 cinturino a sgancio rapido sempre comodissimo e resistente
Silenziosità: 6 non ci sono spifferi però il vento sul casco lo senti
Ventilazione: 8 come guidatore mentre come passeggero si suda un pochino
Visiera : 9 sgancio rapido intuitivo e molto veloce, efficace l'antiappannamento
Areodinamica / stabilità: 8 non vibra nemmeno alle alte velocità, si sente solo il vento 0509_si_picchiano.gif
Qualità imbottiture: 6 dopo qualche mese si son gia afflosciate, nonostante cio mantiene perfettamente la calzata e non balla in testa
Confortevolezza: 9 comodo in testa e facile da sistemare, in più il peso non si sente neppure dopo diverse ore di moto
Sfoderabile : sfoderabile anche se non ci ho mai provato
Optional : Visiera interna parasole, davvero comoda dato l'ottimo sistema per alzarla/abbassarla
Commento (personale): Casco intuitivo, magari le prese d'aria son un po' striminzite ma quando si guida fanno il loro dovere alla perfezione, nonostante le 2 stelle sharp lo consiglio perchè è un casco con molti accessori rispetto ai pari prezzo offerti dalla concorrenza
Fotografia:

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15167687
15167687 Inviato: 27 Ott 2014 22:41
Oggetto: Casco Grex 9.1 Kinetic
 

MOTO: Honda Transalp 700 – enduro stradale
Modello Casco: Grex 9.1 Kinetic bianco
Costo: 150,00 euro
Tipo: modulare con doppia omologazione P/J
Peso: 1.660 gr.


immagini visibili ai soli utenti registrati

immagini visibili ai soli utenti registrati



Ciao a tutti.
Dopo un paio di settimane dall’acquisto e qualche centinaio di chilometri percorsi – e soprattutto sperando di essere utile a qualcuno! – scrivo le prime impressioni sul casco modulare Grex 9.1 Kinetic.
Ciò che mi ha spinto a prenderlo in considerazione – e a valutarne l’acquisto, – è il nome della marca (di fatto Nolan) abbinata ad un prezzo contenuto.
Ecco come si presentava il casco appena acquistato:
La calotta esterna si presenta di forma simile a quella del nolan n91, addirittura, nella parte posteriore, c’è tanto di marchio Nolan stampato in rilievo. Ho notato immediatamente, avendo lì vicino anche un n91, la differenza nel sistema di ventilazione, che nel caso del Grex, come si può vedere dalle foto, è costituita da due prese d’aria superiori (gestibili separatamente) e due inferiori, all’altezza della mentoniera (anch’esse gestibili autonomamente), oltre all’uscita dell’aria posteriore (non visibile in fotografia). Il casco possiede la doppia omologazione P/J con il blocco della mentoniera in posizione sollevata, il visierino interno parasole agevolmente comandabile con una slitta laterale, la mentoniera sollevabile con una sola mano ma con un meccanismo di sicurezza che prevede l’utilizzo combinato di due pulsanti, la visiera che “segue” la mentoniera. Il cinturino sottogola ha la chiusura Microlock. Il casco nella parte inferiore della mentoniera non possiede alcuna protezione contro gli spifferi d’aria, ma, almeno fino ad adesso, la mancanza non mi ha creato alcun fastidio. Esiste la predisposizione per la visiera anti – fog.
Ahimè, nella scatola non è presente alcuna custodia per il trasporto a piedi del casco, ma solo una busta di nylon priva di manici, peccato (l’ho sempre trovata negli altri caschi – anche Nolan!- che ho avuto). A mio avviso, sarebbe da aggiungere.
Indossando il casco ho avuto da subito sensazioni positive: non stringe sulle tempie, la mentoniera non tocca il mento, il confort dell’imbottitura interna è buono (ovviamente tenendo in considerazione il prezzo che l’ho pagato!); bella la sensazione di “solidità” percepita tenendolo in testa; buona anche la silenziosità. Col tempo poi avrò modo di verificare la durata e la robustezza dell’imbottitura interna e il confort dopo molte ore di viaggio.
Ciao!

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15211062
15211062 Inviato: 16 Dic 2014 16:28
 

JO74 ha scritto:
MOTO: Yamaha XT1200Z Super Ténéré – maxi enduro stradale
Modello Casco: AGV AX-8 Dual
Costo: 200,00 euro
Tipo: integrale da enduro (con aletta parasole)
Peso: 1.300 gr.

Tipo di allacciatura: 10 chiusura a doppio anello DD, con bottoncino in plastica per fissare il laccetto;
Colore: 8 nero lucido con viti di fissaggio visiera e aletta parasole color argento; la gamma di colori comprende 4 tonalità monocromatiche e 3 tre con qualche inserto colorato;
Silenziosità: 9 sarà forse anche merito della protezione aerodinamica della moto, ma il casco è veramente silenzioso;
Ventilazione: 8 le prese d’aria fanno egregiamente il loro lavoro, sudare, anche a temperature molto alte, è veramente difficile;
Visiera: 5 sia la visiera chiara che quella fumè, vantano il trattamento superficiale antifog che però conta quasi nulla, visto che nei mesi invernali è praticamente impossibile evitare l’appannamento della visiera se non la si tiene leggermente scostata; cambiando un paio di inserti nel meccanismo di apertura della visiera, è possibile scegliere tra la modalità aperta/chiusa, oppure con scatti intermedi; peccato poi che come alternativa alla bianca di serie vi sia solo quella fumè, avere avuto l’opzione di una nera e/o a specchio (quindi più scure) sarebbe stata cosa gradita;
Areodinamica / stabilità: 8 L’unica cosa che può precludere sulla stabilità a velocità medio/alte, può essere l’insieme tra aletta parasole ed il flusso d’aria deviato dal cupolino, un’ottima regolazione di quest’ultimo porta ad una stabilità pressoché perfetta;
Qualità imbottiture: 9 imbottitura morbida e confortevole,non “stringe” sulle guance come i classici caschi racing, ma risulta comunque ben saldo in testa;
Confortevolezza: 9 anche indossato per diverse ore e chilometri (io sono arrivato a fare quasi 1.000 km in giornata), non si avverte nessun problema di sorta;
Sfoderabile: SI, completamente ed in maniera semplice e veloce;
Optional: all’interno della confezione è presente il sottomento, utile per fermare l’aria fredda nei mesi invernali;
Commento (personale): Leggero, comodo, linea un po’ spigolosa… Io ne sono molto contento, lo trovo un ottimo casco e devo ammettere che non mi sono pentito dell’acquisto. Se tornassi indietro lo ricomprerei sicuramente.
Una cosa importante da tenere presente: all’interno delle istruzioni si consiglia di smontare l’aletta parasole per velocità superiori ai 100 Km/h. Ecco, questa sarebbe una cosa da mettere bene in evidenza e non da “nascondere” all’interno delle istruzioni. Comunque, su una moto dalla buona protezione aerodinamica, si possono tenere velocità molto elevate senza nessun fastidio/problema.

Immagine: Link a pagina di S4.postimg.org


allora che senso ha la visiera motard?? io ho ktm 950 sm devoi rimanere sotto i 100km/h? non ha senso..
 
15384035
15384035 Inviato: 26 Giu 2015 14:04
 

MOTO Ducati Scrambler naked
Modello Casco: Shark Vancore


Costo: 240
Tipo integrale
Peso:

Tipo di allacciatura: 8
Colore: verde mimetico
Silenziosità: 6
Ventilazione: 6
Visiera (anti fog, anti graffio, sgancio ...): 4 di notte non si vede un tubo
Areodinamica / stabilità: 7
Qualità imbottiture: 6 un pò durette
Confortevolezza: 6 la visiera risulta un pò scomoda
Sfoderabile (si/no e commenti): 3 si, sfoderabile ma le fodere continuano a staccarsi ogni volta che tolgo il casco, difetto grave.
Optional (inclusi nella confezione e acquistati a parte): 0 nessun optional
Commento (personale): non lo ricomprerei, e sto pensando di pensionarlo, perché le imbottiture che si staccano di continuo sono una seccatura, e la maschera degli occhiali si è completamente scollata dopo un mese me la sono dovuta far sostituire. Se penso che ci metto la testa nel casco, ho dei dubbi sulla bontà del prodotto.
Fotografia:

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15513502
15513502 Inviato: 11 Dic 2015 12:26
 

MOTO: Yamaha YZF-R1 my 2007– supersportiva
Modello Casco: X-LITE X802R Ultra Carbon
Costo: 450,00 euro (con visiera a specchio)
Tipo: integrale sportivo in carbonio
Peso: 1.200 gr.

Tipo di allacciatura: 10 chiusura a doppio anello DD, con bottoncino in plastica per fissare il laccetto;
Colore: 10 carbonio a vista con finitura trasparente lucida;
Silenziosità: 6 Trattandosi di un casco molto sportivo, la silenziosità non è il suo forte;
Ventilazione: 10 le prese d’aria fanno egregiamente il loro lavoro, sudare, anche a temperature molto alte, è quasi impossibile; La presenza del paramento asportabile, fa sì che si possa aumentare l'aerazione in estate (togliendolo) e diminuire l'afflusso di aria fredda in inverno (montandolo);
Visiera: 8 sia la visiera chiara che quella a specchio, hanno gli agganci per il pinlock (fornita a corredo del casco); Appannamento praticamente nullo anche a tempere prossime allo 0 e con il paramento montato;
Areodinamica / stabilità: 10 stabile e comodo a qualsiasi velocità;
Qualità imbottiture: 10 imbottitura morbida e confortevole, l'imbottitura ben aderente lo rende ben saldo in testa;
Confortevolezza: 9 anche indossato per diverse ore e chilometri (io sono arrivato a fare quasi 800 km in giornata), non si avverte nessun problema di sorta;
Sfoderabile: SI, completamente ed in maniera semplice e veloce;
Optional: all’interno della confezione è presente sia il sottomento, utile per fermare l’aria fredda nei mesi invernali, sia la visiera pinlock antiappannamento;
Commento (personale): Leggero, comodo, interni ottimi e ventilazione perfetta. Il carbonio a vista lo trovo bellissimo (e rende molto meglio dal vivo che in foto). Se tornassi indietro lo ricomprerei sicuramente.

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15654844
15654844 Inviato: 4 Lug 2016 22:33
Oggetto: Shark Evo One
 

MOTO: Kawasaki ZX12R con double bubble e manubrio alto (quindi prendo più aria che non da originale)
Modello Casco: Shark Evo One
Costo: 360 (con pinlock antifog)
Tipo: Apriblile a doppia omologazione
Peso: 1.600 gr.

Tipo di allacciatura: 9. Solita chiusura a "saltarello". Buoni le protezioni tra i laccetti di chiusura e la gola.

Colore: 4. Ho preso il nero opaco in quanto le altre grafiche sono un pò tristi. La fattura del nero è buona, ma avendo avuto altri caschi neri opachi di altre marche, questo tende a far vedere le impronte delle mani.

Silenziosità: 7. Le fessure del meccanismo automatico del ritrai visiera e dell'azionamento dell'aletta parasole abbassano l'isolamento acustico. Il sottomento "tattico" invece ne fa salire un pochino il giudizio in positivo.

Ventilazione: 9. Vedendo le dimensioni delle prese d'aria e la loro posizione pensavo peggio. Invece esportano l'aria dal casco in maniera egregia.

Visiera: 10. Questo casco ha la possibilità di utilizzare la visiera trasparente anche con la mentoniera sganciata. Fino a 80 km/h uso solo l'aletta parasole, mentre per velocità superiori abbasso "la principale".

Areodinamica / stabilità: 10. Non avendo la mentoniera "sopra la fronte come il 99% dei caschi apribili, non si ha il noioso effetto vela quando si gira la testa. Moooolto bilanciato: non dimostra il peso che ha.

Qualità imbottiture: 8. Si riesce a vedere, tra le fessure dell'imbottitura, la calotta di "polistirolo". Peccato in quanto al resto è fatto bene.

Confortevolezza: 8 (con riserva). Tutto ok, tranne che per un fastidio all'orecchio sinistro dato all'ultima uscita (tutto il giorno in giro in moto). Ho posizionato gli interni speculari al mm tra la parte destra e sinistra (vediamo se il problema è quello). Veste largo e la calzata sembra uniforme su tutta la testa. Anche le guance sono ben protette.

Sfoderabile: SI.

Optional: visiera pinlock antiappannamento nella confezione con adesivi catarinfrangenti per la calotta.

Commento (personale):
Parti positive: un casco dall'apparenza solida. Il cambio di modalità integrale/open è molto facile e tecnico (la visiera si alza in fase di apertura e chiusura quel tanto che basta per far passare la mentoniera). Molto stabile e fresco. Dimensioni contenute. Movimenti della visiera interna molto fluido e regolabile. Anche lo slider di attuazione si trova e azioni facilmente con i guanti (Vediamo se e quanta acqua entra quando piove). Il sottomento è incernierato nella mentoniera: io con i guanti faccio molta fatica ad azionarlo con la mentoniera "a regime"... invece se abbasso/alzo il sottogola nella fase di apertura/chiusura è tutto più facile.
Parti negative: La mia più grossa "paura" è che il sistema che gestisce le visiera sia duraturo nel tempo (o quantomeno che non basti una caduta del casco dalla sella della moto per rovinare il suddetto meccanismo). E' in polimero:

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15838866
15838866 Inviato: 27 Giu 2017 13:52
 

MOTO: Yamaha XT1200Z Super Ténéré my 2012 - maxi enduro stradale
Modello Casco: Nishua Enduro Carbon
Costo: € 330,00 (con visiera nera)
Tipo: integrale da enduro (con aletta parasole)
Peso: 1.400 gr. (compresi pinlock, aletta parasole, sottomento)

Tipo di allacciatura: 10 chiusura a doppio anello DD (in titanio), con bottoncino in plastica per fissare il laccetto;
Colore: 10 carbonio a vista con finitura trasparente lucida;
Silenziosità: 9 molto silenzioso, anche a velocità elevate
Ventilazione: 8 prese d’aria efficaci, anche a temperature elevate difficilmente si suda;
Visiera: 9 sia la visiera chiara che quella nera, hanno gli agganci per il pinlock (fornita a corredo del casco); appannamento praticamente nullo anche a tempere sotto lo 0 e con il paramento montato; viaggiando a velocità bassa e con temperature fredde, la visiera tende ad appannarsi leggermente nella parte bassa, ma in parte credo sia imputabile alla regolazione del cupolino che fa arrivare poca aria al casco;
Areodinamica / stabilità: 8 veramente molto stabile anche a velocità elevate; l’unica cosa che può precludere sulla stabilità a velocità medio/alte, può essere l’insieme tra aletta parasole ed il flusso d’aria deviato dal cupolino, un’ottima regolazione di quest’ultimo porta ad una stabilità pressoché perfetta;
Qualità imbottiture: 9 imbottitura morbida e confortevole, non “stringe” sulle guance come i classici caschi racing;
Confortevolezza: 9 anche indossato per diverse ore e chilometri (io sono arrivato a fare oltre 1.100 km in giornata), non si avverte nessun problema di sorta;
Sfoderabile: SI, completamente ed in maniera semplice e veloce;
Optional: all’interno della confezione, oltre alla lente pinlock, è presente il sottomento, utile per fermare l’aria fredda nei mesi invernali;
Commento: leggero, comodo, grafica con carbonio a vista... personalmente lo trovo un ottimo casco; nonostante non si possa chiudere la presa d'aria sulla mentoniera, anche con acquazzone intenso, non entra una goccia d'acqua; buona anche la visiera nera che "filtra" bene il sole (anche se, non amando molto il "chiaro", avrei gradito l'opzione di una visiera a specchio); calza leggermente più stretto rispetto ad altri caschi (AGV, X-Lite), infatti invece della "solita" M ho preso la misura L; la marca può suonare un poco strana, ma praticamente sono i "vecchi" caschi UVEX;

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15984803
15984803 Inviato: 30 Giu 2018 22:52
 

Moto : Yamaha XT550 1983-1984
Modello Casco : Cross/enduro
Costo : listino negozio 319€ ma alla fine sono riuscito a prenderlo a 280€
Tipo : racing full carbon
Peso : 1100 gr +/- 50 gr taglia M

Tipo di allacciatura : 9 chiusura a doppio anello DD con bottoncino in plastica per fissare il laccetto anche se avrei preferito un laccetto più largo(lo scott 350pro che ho infatti lo ha leggermente più largo)...il laccetto non si sfila facilmente e per questo sono molto contento perchè trasmette sicurezza

Colore : 10 giallo bianco blu (dal 2018 sono con colorazione satinata) ed è semplicemente stupendo anche se avrei preferito una gamma più vasta di colorazioni(odio il nero sui caschi quindi ne ho scartati..beh quasi tutti eusa_wall.gif

Silenziosità : 8.. è pur sempre un casco da cross quindi l'aria passa molto specialmente sui 100-120 km/h (alla fine la mia moto fa anche i 150 ma non voglio rischiare perchè merita una messa a punto totale..

Ventilazione: : 8.5 molto ventilato..bocchette d'aria:4 superiori frontali sotto l'aletta ,varie a livello dell'imbottitura zona fronte,5+2 piccoli fori anteriori zona bocca,2 grandi poste a livello superiore della calotta quindi proprio al di sopra della vostra capoccia ,2 posteriori e 3 nella zona della nuca proprio al di sotto dell'imbottitura.Tutte tranne queste ultime e due piccoli fori zona bocca sono coperte posteriormente da rete in metallo molto rigida.

Visiera : 10 non è la classica visiera che sia ha normalmente molto rigida..anzi lo è solo nella zona "centrale" dell'aletta mentre nelle zone vicine alle viti diviene molto più morbida e per questo credo che in eventuali cadute regga decisamente di più rispetto a una totalmente rigida. È mantenuta da 4 viti esagonali(2 a dx e 2 a sx) +1 nella zona centrale più lunga e piatta superiormente per coprire bene il foro che permette l'escursione del frontino...mi hanno deluso un p' le viti(le 4) perchè sono molto corte e si sono smussate subito non nella zona in cui si inserisce il chiavino ma addirittura nella filettatura che nella zona inferiore non c'era più!!..per questo ho messo 4 viti nuove leggermente più lunghe sperando che la filettatura regga..(se avete una cassetta con viti brugole ecc le troverete facilmente). Inoltre la vitona centrale è coperta da una sorta di mascherina di plastica a forma di freccia molto carina che si mette e toglie facilmente(basta un piccolo cacciavite piatto per sollevarla e poi per incastrarla la semplice pressione delle dita e non si toglie con l'eventuale aria o cadute dato che è incastrata per bene. Piccola pecca per la poca escursione del frontino ma si riesce ad abbassarlo tranquillamente abbastanza per l'uso stradale-motard ecc con le relative velocità

Areodinamica / stabilità : 8.5 essendo un casco da cross è normale che ad alte velocità faccia effetto vela SOLO se il frontino è molto alzato(tipo i caschi oneal o per mtb) o se magari si alza la testa verso l'alto ma per il resto è molto stabile e non dà nessun problema di spostamenti se si tiene il capo volto in avanti o leggermente abbassato

Qualità imbottiture : 10 Sono morbidissime e non "pungono" come alcuni interni possono fare..inoltre è presente anche la rimozione di emergenza dei guanciali (cosa che sinceramente vorrei di base su tutti i caschi racing con doppia D..che sia termoplastica o qualsiasi tipo di fibra perchè possono servire e anche molto..)

Confortevolezza : 9 ragazzi è pauroso...il negoziante mi ha fatto provare sia la taglia S che taglia M(di quest'ultima sia la versione 2017 dominator che questa nuova 2018). Le sue parole e anche la percezione che ho avuto indossandolo mi hanno fatto capire varie cose che ho letto in alcuni forum.. Si dice infatti che della just1 nel j12 bisogna prendere una taglia in meno quindi più piccola della solita taglia(es. io ho una M con 57.5 se ricordo bene e mi ha fatto provare la S 2017 e M 2018)..questo perchè i guanciali del 2016-2017 man mano sono stati modificati perchè molti si lamentavano prendendo la taglia solita che i guanciali andavano un pò larghetti dopo aver girato manche varie o con acqua ecc..di conseguenza si è iniziata a spargere la voce di prendere una taglia più piccola della solita per evitare tale problema. Dal 2018, quindi il mio modello, il j12 presenta interni diversi e infatti lo si capisce esteticamente(cambia letteralmente l'estetica e i disegni sui guanciali e calottina se ci fate caso..ma soprattutto si capisce al tatto perchè stringono moltissimo e sono molto più rigidi. Penso che avete visto un pilota indossare caschi in gara es. jorge lorenzo che mi viene in mente perchè ogni volta che lo vedo con visiera aperta ha le guance che sfiorano la base del naso tanto che i guanciali stringono..beh nella versione 2018 avrete questo e sinceramente mi piace molto tale caratteristica sia perchè col tempo cederanno un pò quindi non andrà largo ma soprattutto perchè me lo sento bello aderente come deve essere..è ancora nuovo quindi è normale che dà fastidio ed è un po' rigido ma di base i guanciali sono molto molto spessi quindi traendo le conclusioni:
versione 2017 dominator(mi sembra anche la 2016) taglia più piccola della solita
versione 2018 colori satinati taglia solita con i guanciali versione "corretta"

Sfoderabile : 10 Removibili e lavabili i guanciali come la cuffia interna e anche i due coprilaccetto sottogola (sono attaccati ad esso con un piccolo bottoncino di plastica).

Optional inclusi : 8.5 P.S di base ha la rimozione di emergenza dei guanciali..
oltre a questo nella confezione sono presenti libretto di istruzioni in varie lingue,2 coperture prese d'aria(le due grandi poste sopra la capoccia dietro i fori dell'aletta per intenderci che possono servire per gare o situazioni con acqua fango ecc lasciando lo stesso una ventilazione ma parziale dato che non la coprono del tutto,una sorta di adesivo da inserire sotto l'aletta che da come ho capito serve per evitare che il sole possa fare da riflesso..comunque non è rigido bensì simil adesivo..non ho dato un voto più alto perchè avrei preferito magari una freccia di plastica di riserva o magari 1-2 viti di riserva dato che ne sono ben 5 e qualcuna la si potrebbe perdere..per il resto merita un voto molto alto..

Commento : che dire..è un casco che dà sensazione e feeling di serietà sicurezza ma allo stesso tempo ha linee aggressive ma non troppo spigolose. Ne vale la pena?non me ne intendo di caschi dato che è il 3o che compro ma essendo un full carbon per circa 300€ direi che vale moooolto la pena.Piccole pecche oltre a tutto ciò che ho descritto precedentemente sono che ha una apertura zona mascherina abbastanza piccola infatti con la mia scott hustle in alcune zone addirittura non sentivo che faceva pressione sul mio viso..credo necessiti di mascherina con alette o spugna più spessa per compensare il tutto e inoltre dalle foto si possono notare tutti i particolari descritti + la mia modifica per le viti(le mie adattate sono quelle a croce mentre di base ha le esagonali..detto questo non so più cosa dire se non che questo Just1 J12 mi ha conquistato in pieno 0509_doppio_ok.gif 0509_campione.gif doppio_lamp_naked.gif

immagini visibili ai soli utenti registrati


immagini visibili ai soli utenti registrati


immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15992465
15992465 Inviato: 22 Lug 2018 15:51
 

MOTO Triumph Tiger Sport
Modello Casco: Nolan N100.5
Costo: 265€
Tipo modulare omologazione P/J in PC termoplastico
Peso: 1740 gr. Tg XL

Tipo di allacciatura: 7 micrometrica fibbia in metallo stampato (temo si ossiderà)
Colore: bianco
Silenziosità: 9 per il tipo di casco il migliore provato
Ventilazione: 8 superiore a sollevamento (temo fragile) e mento
Visiera 10 antifog, antigraffio, molto ampia. Visierino scorrevole regolabile UV400. Pinlock registrabile
Areodinamica / stabilità: 10 specie quando aperto, la rotazione ellittica della mentoniera la tiene vicino alla calotta, niente effetto vela
Qualità imbottiture: 8 nella media. Protezione avvolgente sul collo regolabile con cordino elastico
Confortevolezza: 9 interferenza microfono/sottogola in apertura
Sfoderabile: si, serve chiave a brugola in dotazione per togliere la protezione collo
Optional (acquistato a parte): interfono N-com B1.4 punteggio meno di zero (vedi commenti)
Commento (personale): Non permette di montare facilmente e stabilmente interfono di altre marche . Montare i miei vecchi ma efficientissimi interfono Cardo Smartset Q è stato quasi impossibile, se non attaccando le staffe con gli adesivi alla calotta, quindi non rimovibili. A questo punto, prendo anche gli interfono dedicati N-com B1.4 per altri 218 neuri.
A confronto con i Cardo (presi nel 2013) per il prezzo pagato gli n-com sono schifo, pessimi, porcheria, fregatura, si vergogni chi li ha fatti 0509_down.gif Niente da dire sul montaggio o sull'eccellente integrazione, anche l'audio è buono, ma pulsantini piccoli e difficili da azionare, non si può estrarre la batteria quindi si ricarica con tutto il casco attaccato, serve un cavo USB dedicato e specifico da 8€ (due in dotazione comunque) per tipo e posizione della presa, spesso non si collega allo smartphone automaticamente all'accensione, niente annunci o comandi vocali, passare da musica a conversazione e viceversa bisogna premere il pulsante, niente radio (pazienza...non grave), niente conversazione in gruppo, complicata la funzione chiama, un solo device collegabile, e la app....chi l'ha pensata non ha solo complessi, ha intere orchestre sinfoniche. Si faccia vedere. Da uno veramente bravo
[img]xj600-3.jpg[/img]

immagini visibili ai soli utenti registrati

immagini visibili ai soli utenti registrati

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
16002374
16002374 Inviato: 26 Ago 2018 22:48
 

marmass ha scritto:
MOTO Triumph Tiger Sport
Modello Casco: Nolan N100.5
Costo: 265€
Tipo modulare omologazione P/J in PC termoplastico
Peso: 1740 gr. Tg XL

Tipo di allacciatura: 7 micrometrica fibbia in metallo stampato (temo si ossiderà)
Colore: bianco
Silenziosità: 9 per il tipo di casco il migliore provato
Ventilazione: 8 superiore a sollevamento (temo fragile) e mento
Visiera 10 antifog, antigraffio, molto ampia. Visierino scorrevole regolabile UV400. Pinlock registrabile
Areodinamica / stabilità: 10 specie quando aperto, la rotazione ellittica della mentoniera la tiene vicino alla calotta, niente effetto vela
Qualità imbottiture: 8 nella media. Protezione avvolgente sul collo regolabile con cordino elastico
Confortevolezza: 9 interferenza microfono/sottogola in apertura
Sfoderabile: si, serve chiave a brugola in dotazione per togliere la protezione collo
Optional (acquistato a parte): interfono N-com B1.4 punteggio meno di zero (vedi commenti)
Commento (personale): Non permette di montare facilmente e stabilmente interfono di altre marche . Montare i miei vecchi ma efficientissimi interfono Cardo Smartset Q è stato quasi impossibile, se non attaccando le staffe con gli adesivi alla calotta, quindi non rimovibili. A questo punto, prendo anche gli interfono dedicati N-com B1.4 per altri 218 neuri.
A confronto con i Cardo (presi nel 2013) per il prezzo pagato gli n-com sono schifo, pessimi, porcheria, fregatura, si vergogni chi li ha fatti 0509_down.gif Niente da dire sul montaggio o sull'eccellente integrazione, anche l'audio è buono, ma pulsantini piccoli e difficili da azionare, non si può estrarre la batteria quindi si ricarica con tutto il casco attaccato, serve un cavo USB dedicato e specifico da 8€ (due in dotazione comunque) per tipo e posizione della presa, spesso non si collega allo smartphone automaticamente all'accensione, niente annunci o comandi vocali, passare da musica a conversazione e viceversa bisogna premere il pulsante, niente radio (pazienza...non grave), niente conversazione in gruppo, complicata la funzione chiama, un solo device collegabile, e la app....chi l'ha pensata non ha solo complessi, ha intere orchestre sinfoniche. Si faccia vedere. Da uno veramente bravo
Immagine: xj600-3.jpg Immagine: Link a pagina di Motoclub Tingavert Immagine: Link a pagina di Motoclub Tingavert Immagine: Link a pagina di Motoclub Tingavert


Vedo sei soddisfatto del casco.bene bene perché sono interessato anche io e vorrei comprare proprio Nolan 100.5
 
16002473
16002473 Inviato: 27 Ago 2018 9:59
 

fredy ha scritto:
Vedo sei soddisfatto del casco.bene bene perché sono interessato anche io e vorrei comprare proprio Nolan 100.5


Ti confermo, buonissimo casco in classico termoplastico, vale almeno quanto molti ben più costosi in falso carbonio tricomposito o vetroresina. Anche col recente gran caldo il comfort a casco chiuso è stato soddisfacente. Il visierino parasole regolabile è un ottimo plus, si può viaggiare a casco chiuso, visiera trasparente aperta e visierino calato quanto serve. Peccato per l'interfono... doppio_lamp.gif
 
16003596
16003596 Inviato: 29 Ago 2018 20:08
 

Cosa non ti convince del interfono??
 
16003751
16003751 Inviato: 30 Ago 2018 9:43
 

fredy ha scritto:
Cosa non ti convince del interfono??


Ne ho descritto le caratteristiche nella recensione del casco più sopra: costa quanto e più di interfono ben più completi (penso ai vecchi Cardo Smartset Q1/Q3 che ancora uso su altri caschi), non avendo la funzione VOX e l'attivatore vocale costringe a staccare la mano e azionare pulsanti per passare p.es. da musica a conversazione o per rispondere a una chiamata telefonica, per ricaricare non si può staccare la batteria dal casco, si può connettere con bluetooth un solo device per volta (Cardo ne consente 2, tipo smartphone + navigatore) il cavo USB di ricarica è dedicato e lo trovi solo da N-com Nolan a 8€, quando vuoi ascoltare musica da uno smartphone associato devi attivare la app manualmente, se (come mi è successo fin da nuovo) la batteria è danneggiata non esiste il ricambio e devi acquistare un kit nuovo completo, l'assistenza N-com è inesistente, la app è semplicemente comica per come è stata concepita.... Però è vero che l'integrazione col casco è semplicemente perfetta, e la qualità di ascolto eccellente. L'ho acquistato solo perchè, per come è fatto il casco N100.5, avrei potuto installare i miei vecchi Cardo solo con basetta adesiva, e prima o poi ne avrei perso uno.
C'è il modello B901 che supera i limiti del B1.4, ma si parla di 260/270€ per il kit singolo... a quel prezzo si acquistano i top di gamma Midland, Cardo o quello che vuoi doppio_lamp.gif
 
16004703
16004703 Inviato: 2 Set 2018 0:22
 

marmass ha scritto:
Ne ho descritto le caratteristiche nella recensione del casco più sopra: costa quanto e più di interfono ben più completi (penso ai vecchi Cardo Smartset Q1/Q3 che ancora uso su altri caschi), non avendo la funzione VOX e l'attivatore vocale costringe a staccare la mano e azionare pulsanti per passare p.es. da musica a conversazione o per rispondere a una chiamata telefonica, per ricaricare non si può staccare la batteria dal casco, si può connettere con bluetooth un solo device per volta (Cardo ne consente 2, tipo smartphone + navigatore) il cavo USB di ricarica è dedicato e lo trovi solo da N-com Nolan a 8€, quando vuoi ascoltare musica da uno smartphone associato devi attivare la app manualmente, se (come mi è successo fin da nuovo) la batteria è danneggiata non esiste il ricambio e devi acquistare un kit nuovo completo, l'assistenza N-com è inesistente, la app è semplicemente comica per come è stata concepita.... Però è vero che l'integrazione col casco è semplicemente perfetta, e la qualità di ascolto eccellente. L'ho acquistato solo perchè, per come è fatto il casco N100.5, avrei potuto installare i miei vecchi Cardo solo con basetta adesiva, e prima o poi ne avrei perso uno.
C'è il modello B901 che supera i limiti del B1.4, ma si parla di 260/270€ per il kit singolo... a quel prezzo si acquistano i top di gamma Midland, Cardo o quello che vuoi doppio_lamp.gif

Grazie molto esaustivo 0510_saluto.gif
 
16011177
16011177 Inviato: 22 Set 2018 13:29
 

Moto: Motoguzzi Breva 1100 - Naked
Marca: Airoh
Modello: Executive
Costo: circa 150 euro
Peso: 1350 gr
Tipo (modulare/integrale/jet): Integrale e jet omologato P/J
Tipo di allaccio (voto 1:10 con descrizione): micrometeico con supporti in plastica, comodo ma non sembra affidabilissimo : 8
Colore (voto 1:10): 9
Silenziosità (voto 1:10): 8
Ventilazione (voto 1:10): 9 (per il tipo di casco )
Visiera anti appannaggio (voto 1:10): 8 sulla fiducia, pin lock 70 di serie
Areodinamica stabilità (voto 1:10): 9
Qualità imbottiture (voto 1:10): 8
Sfoderabile (voto 1:10): 10 interamente sfoderabile
Optional: visierino parasole integrato con comoda attivazione laterale, windstopper (lo trovate sul retro nell'imbottitura del casco), pinlock 70 incluso in confezione, predisposto per sistema proprietario Bluetooth
Commenti: provengo da un precedente Nolan n43 air, ho proseguito con la stessa tipologia sfruttando la moto sopratutto in extraurbano, volevo ancora una visuale ampia. Rispetto al Nolan i materiali sembrano meno rigidi, sia la calotta sia la visiera, sia l'imbottitura interna. Come rumorosità siamo li, forse il Nolan soffre più dei fruscii aerodinamico, mentre l'airoh fa sentire più i rumori esterni (motore, auto...). Il visierino del Nolan mi è sempre sembrato troppo corto, ottimo quello dell'airoh che però essendo incurvato verso l esterno ha come un contorno più scuro e questo si vede anche Nell'uso. A parità di taglia airoh è più comodo, non ho il mento quasi a contatto con la mentoniera e il laccio lo chiudo completamente. Airoh è comodissimo perché permette di riporre la mentoniera nel retro casco e lo stop wind all'interno del l'imbottitura. Di contro mi pare che la chiusura della visiera abbia un certo margine che temo possa far passare acqua in caso di pioggia battente (vederemo , nel caso aggiorno la recensione). In conclusione airoh mi pare più rifinito, sono felice dell'acquisto.
Fotografie:
 
16098693
16098693 Inviato: 13 Ago 2019 21:35
 

Ducati Monster S2R 800 e BMW R1100S
Modello Casco: X-lite 803 ultra carbon
Costo: 400 cucuzze
Tipo (modulare/integrale/jet): integrale
Peso: 1230 gr.

Tipo di allacciatura: 10, doppia D
Colore: 10 Ultra Carbon, da anni volevo un casco in carbonio a vista
Silenziosità: 5 rumoroso, ma "chissene" ! Prima avevo un AGV Stealth e lo ritenevo rumorosissimo. Non sapevo nulla ! icon_asd.gif
Ventilazione: 9 ottima, non da 10 perchè aumenta la rumorosità, ma le scelte in quanto ad aerazione non mancano !
Visiera : 10 ho optato per una "dark green", che oltre ad essere ottima in condizioni soleggiate, è bella a vedersi, in tinta con gli interni. Facile la sostituzione.
Areodinamica / stabilità: 9 provato fino ai 180 km/h, nessun problema. Possibile, come qualcuno mi ha detto, che aumentando le velocità, si rimpianga qualche grammo...
Qualità imbottiture: 10 ad occhio ed al tatto, ottime
Confortevolezza: 10 comode ed avvolgenti
Sfoderabile (si/no e commenti): si, ancora troppo presto per capire la facilità del tutto
Optional (inclusi nella confezione e acquistati a parte): lente pinlock, grasso e panno
Commento (personale): bellissimo, comodo e leggero. Unica pecca, davvero rumoroso, ma se mi trovassi (Dio ne ne scampi) a fare molti km in autostrada, mi munirei di tappi per le orecchie !
 
16122559
16122559 Inviato: 27 Nov 2019 19:51
Oggetto: Il mio casco
 

MOTO Marca Modello e tipo. Triumph Tiger Sport 1050 my 2014
Modello Casco: HJC RPHA 10 Epic Plus
Costo: 300€
Tipo: Integrale
Peso: 1.200 g

Alle seguenti voci rispondere con un voto da 1 a 10 e un breve commento
Tipo di allacciatura: Doppia anello a D
Colore: Bianco, blu, azzurro
Silenziosità: voto 7 tra i caschi usati fin'ora. Due caschi precedenti non avevano una buona aerodinamica.
Ventilazione: Buona nonostante utilizzo sempre il sottocasco.
Visiera: Uso sempre la visiera fume chiaro (in dotazione) mai usata la trasparente.
Areodinamica / stabilità: Buona in generale ma alle alte velocità risente delle turbolenze.
Qualità imbottiture: Semplici e efficaci. Facili da pulire.
Confortevolezza: Eccellente anche durante le giornate più intense.
Sfoderabile (si/no e commenti): Si e in modo pratico. Si possono sostituire facilmente per variare le misure interne.
Optional (inclusi nella confezione e acquistati a parte): Visiera fume in dotazione, pin lock, sacco protettivo in tessuto morbido.
Commento (personale): Primo casco HJC con cui ho trascorso giornate intere alla guida senza mai avere dei problemi o noie in genere. Grafiche piacevoli, leggero e versatile per sport o turismo veloce!!!!!
Fotografia:
 
16124061
16124061 Inviato: 6 Dic 2019 22:33
 
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 6 di 6
Vai a pagina Precedente  123456

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumAbbigliamento Tecnico e Accessori per MototurismoCaschi per Moto e relativi Accessori

Forums ©