Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 1 di 3
Vai a pagina 123  Successivo
 
Differenza di prestazioni fra 2t e 4t [e come averne cura]
120632
120632 Inviato: 10 Nov 2005 19:14
Oggetto: Differenza di prestazioni fra 2t e 4t [e come averne cura]
 

Raga volevo farvi una domanda un p banale x alla quale pur facendo qualche ricerca nn ho trovato risposta... eusa_think.gif
Forse mi riderete in faccia ma volevo chiedervi: Qual' la differenza sostanziale a livello di prestazioni fra un 4t e un 2t? x ho detto e sottolineo solo prestazioni xk la storia sui consumi e la fragilit gi la conosco e ve la risparmio icon_wink.gif
 
120641
120641 Inviato: 10 Nov 2005 19:18
 

o cavoli nn ricordo bene comunque penso che centri con i processi che deve svolgere il motore, nel 4 tempi c' aspirazione miscelazione combustione e scoppio. e nel 2 tempi c' solo combustione e scoppio....ma nn vorrei dire una stronz... poi mi sembra che centri pure con i giri dell'albero motore... icon_confused.gif
 
120647
120647 Inviato: 10 Nov 2005 19:24
 

Ss quel fatto lo s...nei 2 tempi ogni volta che il pistone sale una "botta" utile nel 4t invece ogni due volte...x ke kambia proprio a livello pratico?
 
120651
120651 Inviato: 10 Nov 2005 19:28
 

dovrebbe centrare con i giri dell'albero del motore quando il pistone d il botto, l'albero fa un giro, quindi un 2 tempi impiega met tempo a fare un giro in confronto ai 4t forse...
 
120656
120656 Inviato: 10 Nov 2005 19:29
 

s x tutto questo nn trova risposta alla mia domanda... icon_razz.gif icon_cry.gif
 
120658
120658 Inviato: 10 Nov 2005 19:30
 

Guarda un bell'articolo completo che ha scritto il nostro 6thgear:
Messaggio #9180
0510_saluto.gif
 
120665
120665 Inviato: 10 Nov 2005 19:33
 

STeWiE ha scritto:
s x tutto questo nn trova risposta alla mia domanda... icon_razz.gif icon_cry.gif

Mi sa che allora nn ho capito la domanda...
 
120666
120666 Inviato: 10 Nov 2005 19:34
 

allora il nel 2t c' uno scoppio ad ogni giri dell'albero motore mentre nel 4t c' uno scoppio ogni 2 giri, fondamentalmente qusto il motivi perk va di meno...
 
120667
120667 Inviato: 10 Nov 2005 19:36
 

per il discorso prestazioni le differenza tra 2 e 4 quattro tempi secondo me sono queste:
- il 2 tempi sviluppa generalmente la stessa potenza di un 4t (di pari cilindrata) ad un range di giri maggiore, ed ai bassi giri vuoto (difatti i 2 tempi di solito girano molto alti anche alle basse velocit)
- il freno motore nei 2t praticamente se non del tutto assente: vale a dire, quando su una moto 4t (specialmente mono e bicilindrico) scali di una marcia si crea una depressione (mi semba sia cos) di giri che "frena la moto", effetto che invece non c' nel 2 tempi.
- peso: solitamente il 2t avendo una struttura pi semplice del 4t pi leggero
- erogazione: il 2t sensibilmente scorbutico e nervosetto (specie agli alti regimi)..alla luce forse del fatto che le moto che montano motori di questo tipo sono solitamente sportive
spero di esserti stato d'aiuto...queste sono mie sensazioni, sono un profano in materia di tecnica!!
ciao icon_wink.gif
 
120683
120683 Inviato: 10 Nov 2005 19:49
 

questa animazione dovrebbe farti capire il ciclo di un 2t e del xk + potente, fa capire pure l'utilit della marma ad espansione

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
120719
120719 Inviato: 10 Nov 2005 20:16
 

STeWiE ha scritto:
Ss quel fatto lo s...nei 2 tempi ogni volta che il pistone sale una "botta" utile nel 4t invece ogni due volte...x ke kambia proprio a livello pratico?


sbagliato!!!!!!

quoto HWARANG:

nel 2 tempi: una botta ogni giro;
nel 4 tempi: una botta ogni 2 giri.

per questo un 2T "va il doppio" del 4T
 
120768
120768 Inviato: 10 Nov 2005 20:56
 

Ti faccio un esempio.

Un 4 tempi di 250cc di clindrata (MONOCILINDRICO) raggiunge al massimo una potenza di 45 cavalli 50 se vogliamo essere ottimisti.

E sto parlando di motori pronto gara.

Un motore di serie ha circa 40 cavalli.

Un 250 2t di serie, sempre monocilindrico, monofascia ha circa 55/60 cavalli.

Pronto gara arriva anche a 70 cavali e oltre.
 
120876
120876 Inviato: 10 Nov 2005 22:04
 

S ho sbagliato a esprimermi prima ma intendevo quello che avevi detto icon_razz.gif
probabilmente avr sbagliato anche la domanda... eusa_think.gif io + o - intendevo chiedere delle sensazioni di guida...qual' il miglior modo x sfruttarli etc etc. tipo s che cmq i 2t devono girare abbastanza alti..
Volevo sapere grossomodo tutte questo tipo di cose qui!! icon_razz.gif
 
120912
120912 Inviato: 10 Nov 2005 22:44
 

Non sempre vero che i 2t devono girare in alto.

Dipende dalla cilindrata, e se sono mono o bifascia.

I secondi di solito hanno meno potenza, ma pi coppia in basso.

Per quanto riguarda la sensazione di guida.

Io col 2t ci sono cresciuto praticamente, e se potessi, me ne comprerei uno di quelli che dico io.

Per quanto riguarda i 4t, dovresti specificare se si tratta di mono, bi, tri, o quadricilindrico.
 
121047
121047 Inviato: 11 Nov 2005 0:04
 

eusa_think.gif a quanto pare il discorso + profondo di quanto pensassi...

Io da quanto (credo) di aver capito un 4t + ha cilindri + ha coppia in alto giusto?


E' lo stesso anche x i 2t? Nel caso fosse cos la differenza ke essendo due tempi la "botta" che ti d + violenta del 4 tempi?
 
121125
121125 Inviato: 11 Nov 2005 0:35
 

I 4tempi esistono anche monocilindrici, cosa che invece molto pi rara nei 2t.

Gi difficile trovre un bicilindrico 2tempi,.

I 4 cilindri 2t si trovano (anzi si trovavano) solo nelle competizioni.

Generalmente i 4t hanno un funzionamento pi regolare, ma questo non vuol dire che non esistano 4tempi cattivi.

I 2t, specie quelli monofascia, hanno un carattere scorbutico, che si accentua all'aumentare della potenza.

Per questo sono considerati tra l'altro abbastanza impegnativi, e in alcuni casi poco sfruttabili.

Tanto per fare un esempio.

Nell'enduro ormai i 2t sonop praticamente tramontati, proprio per il loro carattere scorbutico, e anche per la mancanza di coppia (in relazione al 4t).

Nel cross ancora reggono, anche se soffrono il confronto con i 4t (dove le case costruttrici vedono un buon campo di battaglia per confrontarsi tra loro, e quindi spendono parecchi soldi).

Nel freestyle invece i 2t vanno benissimo, per il fatto che sono leggeri e potenti, ovvero hanno potenza esplosiva e massa ridotta (ovviamente pi facile fare acrobazie con una moto 2t che ha massa e quindi inerzia minori).

Altra disciplina dove i 2t la fanno da padrone quella del TRIAL.
In questo caso si utilizzano motori 2t di grossa cilindrata (250, 280 et cetera), leggeri ma con pistone bifascia, in modo da conciliare leggerezza, coppia in basso, e una certa modulabilit del motore.
 
121194
121194 Inviato: 11 Nov 2005 1:31
 

Grazie mi + chiaro adesso icon_biggrin.gif


6thgear ha scritto:

Nell'enduro ormai i 2t sonop praticamente tramontati, proprio per il loro carattere scorbutico, e anche per la mancanza di coppia (in relazione al 4t).


X quando entrano in coppia sono devstanti giusto? icon_lol.gif
 
121217
121217 Inviato: 11 Nov 2005 1:57
 

Se hai provato mai un 250 2t capisci tutto.
 
121221
121221 Inviato: 11 Nov 2005 1:58
 

No x uno dei miei possibili futuri acquisti xci volevo saperne di +!!
(trattasi di rs250 o rgv250)
 
121231
121231 Inviato: 11 Nov 2005 2:08
 

Il motore lo stesso per le due moto.

Ovviamente stai attento al chilometraggio e allo stato d'uso della moto.

Ma sei proprio sicuro di volere usare una moto di quelle per la citt?

I consumi sono alle stelle, e tra le altre cose vieni aromatizzato per bene dei gas di scarico.
 
121233
121233 Inviato: 11 Nov 2005 2:12
 

Guarda il dubbio era fra quelle due sopra citate o la kawa zxr400, e le userei x la citta 60% e farci qualche giro 40% (nn lo s magari sulla costiera amalfitana icon_wink.gif )

Ho preso da poco la patente a quindi sono ancora a quella limitata, la A2
Purtroppo mancano i soldi x prendere delle moto depo come la 636 (ma anche se li avessi non la prenderi x il fattori ladri icon_confused.gif ) o la z750 hornet etc..

Purtroppo moto di altro genere anche se mi piacciono nn riesco a vederle xk s che mi renderebbero felice x met...a me piacciono troppo le carenate sportive!! icon_redface.gif
 
126306
126306 Inviato: 16 Nov 2005 17:22
 

Una cosa mi viene in mente: ma a parit di cavalli e potenza comunque superiore il 2 tempi??
 
126321
126321 Inviato: 16 Nov 2005 17:29
 

Dipende.

Di solito un 4t con la stessa potenza, ha pi coppia ai bassi regimi, mentre solitamente il 2t scorbutico e poco trattabile.

Quest'ultimo per ha una massa minore, quindi pi maneggevole.
 
126336
126336 Inviato: 16 Nov 2005 17:47
 

Quindi?? icon_redface.gif icon_redface.gif
 
126368
126368 Inviato: 16 Nov 2005 18:21
 

frimir89 ha scritto:
Quindi?? icon_redface.gif icon_redface.gif


quindi la scelta sta a te icon_smile.gif
non esiste la scelta ottima, considera solo quenti motori 2T ci sono sul mercato e quanti 4T... e trai le tue conclusioni.

non detto che sia meglio, ma in generale il 4T va bene per tutto, viaggi compresi.
 
137199
137199 Inviato: 27 Nov 2005 20:11
 
 
137306
137306 Inviato: 27 Nov 2005 22:12
 

senza andare troppo lontano, spolciando il Forumn tecnico per far pulizia, ho trovato questo topic eccellente (che ora importante):

Tutorial - Funzionamento motori
 
137359
137359 Inviato: 27 Nov 2005 22:54
 

maurolive ha scritto:
senza andare troppo lontano, spolciando il Forumn tecnico per far pulizia, ho trovato questo topic eccellente (che ora importante):

Tutorial - Funzionamento motori


Sarebbe bello poter fare una serie di articoli in modo da dare una infarinatura sul funzionamento generele del motore, e mi vien da pensare al cambio (ne abbiamo gia parlato) sistema di alimentazzione ecc..

Tutto organizato sotto forma di tutorial o articolo,non di topic con i vari reply, una specie di breviario consultabile.
 
137495
137495 Inviato: 28 Nov 2005 3:07
 

HWARANG ha scritto:
questa animazione dovrebbe farti capire il ciclo di un 2t e del xk + potente, fa capire pure l'utilit della marmitta ad espansione

immagini visibili ai soli utenti registrati



bellissima questa immagine...e visto che siamo in tema eccovi allora una formuletta interessante:

lunghezza scarico[metri]=(gradi fase di scarico x velocit media gas di scarico) / (rpm a scarico "accordato" x 12)
 
137617
137617 Inviato: 28 Nov 2005 13:25
 

HWARANG ha scritto:
questa animazione dovrebbe farti capire il ciclo di un 2t e del xk + potente, fa capire pure l'utilit della marmitta ad espansione

immagini visibili ai soli utenti registrati


Confermo a parit di cilindrata il due tempi pi potente, poi si innescano tutte le altre conseguenze che ne peggiorano l'utilizzo, consideriam che il due nel breve tempo scomparir sicuramente.

Ho scritto due righe in quest'articolo. icon_rolleyes.gif
Differenze tra motori due e quattro tempi
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 3
Vai a pagina 123  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©