Leggi il Topic


Indice del forumForum Generale

   

Pagina 1 di 1
 
Consiglio - Convincere la mia compagna
16404536
16404536 Inviato: 14 Giu 2024 8:54
Oggetto: Consiglio - Convincere la mia compagna
 

Ciao a tutti!

tanti anni fa feci la patente della moto perché era una cosa che desideravo, poi per distanza breve dal lavoro, posto non disponibile, etc. non ho mai fatto il salto con l'acquisto.

Adesso ho di nuovo preso in mano la cosa avendo le possibilità per utilizzarla, ma soprattutto un posto dove custodirla. Ho letto un po' di riviste negli ultimi mesi e sono molto interessato alla nuova Honda CB 650R o la Triumph Trident 660.

Ahimé, il mio problema ora è la mia compagna. Condivido la mia vita con le da più di 10 anni e comunque la sua opinione o il suo benessere per me è importante.
Lei ha avuto un piccolo trauma con suo padre da piccola che ebbe un incidente, da allora è sempre stata restia all'argomento. A questo si aggiunge il fatto che le persone in strada (quelle in auto) guidano un po' di m...a e di conseguenza il rischio è più alto.
A sua detta sarebbe costantemente spaventata/angosciata all'idea di sapermi sulla sella e quindi fa un po' di tutto per opporsi alla cosa. eusa_naughty.gif

Sto provando pian piano a portarla, chiedendole opinioni sulll'aspetto della moto o qualche sua opinione, ma a un certo punto arriva la chiusura.

Avete vissuto qualcosa di simile, come potrei approcciare al meglio la cosa secondo voi? icon_rolleyes.gif
 
16404538
16404538 Inviato: 14 Giu 2024 9:11
 

potresti dirle "o la moto, o il paracadutismo".
rotfl.gif rotfl.gif


a parte gli scherzi, di solito queste richieste le fanno i ragazzini nei confronti dei genitori, tu sei grande, dovresti sapere tu se è il caso o meno.
la vita e la convivenza è fatta anche di compromessi, a volte si rinuncia, a volte no, sta a te decidere a cosa rinunciare.
 
16404540
16404540 Inviato: 14 Giu 2024 9:15
 

Razionalmente hanno ragione loro(quelli che hanno paura) quindi da quel punto di vista sono inattaccabili. L’unica cosa che puoi fare è buttarla sulla passione ma quella ce l’hai solo tu e difficilmente scatterà in lei.

Per esperienza personale ( famiglia contraria, ex compagna e compagna attuali contrarie) se veramente vuoi la moto la prendi e se ne farà una ragione.
 
16404541
16404541 Inviato: 14 Giu 2024 9:17
Oggetto: Re: Consiglio - Convincere la mia compagna
 

Shine00 ha scritto:
Ciao a tutti!

tanti anni fa feci la patente della moto perché era una cosa che desideravo, poi per distanza breve dal lavoro, posto non disponibile, etc. non ho mai fatto il salto con l'acquisto.

Adesso ho di nuovo preso in mano la cosa avendo le possibilità per utilizzarla, ma soprattutto un posto dove custodirla. Ho letto un po' di riviste negli ultimi mesi e sono molto interessato alla nuova Honda CB 650R o la Triumph Trident 660.

Ahimé, il mio problema ora è la mia compagna. Condivido la mia vita con le da più di 10 anni e comunque la sua opinione o il suo benessere per me è importante.
Lei ha avuto un piccolo trauma con suo padre da piccola che ebbe un incidente, da allora è sempre stata restia all'argomento. A questo si aggiunge il fatto che le persone in strada (quelle in auto) guidano un po' di m...a e di conseguenza il rischio è più alto.
A sua detta sarebbe costantemente spaventata/angosciata all'idea di sapermi sulla sella e quindi fa un po' di tutto per opporsi alla cosa. eusa_naughty.gif

Sto provando pian piano a portarla, chiedendole opinioni sulll'aspetto della moto o qualche sua opinione, ma a un certo punto arriva la chiusura.

Avete vissuto qualcosa di simile, come potrei approcciare al meglio la cosa secondo voi? icon_rolleyes.gif


Come mi piace dire a me " non si guida moto per aggiungere giorni alla nostra vita... Siguida moto per aggiungere vita ai nostri giorni"

Prova facendoti imprestare la moto da un tuo conoscente e prova a portarla dietro in un parcheggio, facendogli provare un po' l'emozione di essere in moto...

Cerca di fargli superare il trauma un passo alla volta
 
16404565
16404565 Inviato: 14 Giu 2024 10:27
 

Io ho fatto così: ho usato la scusa dell'utilizzo casa-lavoro 0510_sorriso.gif eusa_dance.gif

La uso dal lunedì al venerdì, e mi sparo 100 km al giorno per raggiungere l'ufficio.
La strada è sempre la stessa...ma ci si accontenta.
Ogni tanto cambio strada, la allungo ma più di tanto non si può fare.

L'anno scorso un paio di volte sono partito alle 4.30 di mattina, ho fatto qualche passo di montagna per poi entrare alle 9 in ufficio... distrutto ma contento. 1110_pat-pat.gif

Usarla il weekend vorrebbe dire...muso post ritorno...per ore/giorni.

C'è chi è bravo e se ne frega
C'è chi è bravo e convince la donna
C'è chi è bravo e non la usa
C'è chi è bravo e non la compra

Tralascio i discorsi (che sarebbero da fare) sul fatto che una compagna dovrebbe capire che un compagno/marito possa avere le sue passioni, debba avere i suoi sfoghi, che forse sia meglio un giro in moto piuttosto che andare a bussare alla porta di altre, ecc ecc.

Tralascio i discorsi sul fatto che una compagna dovrebbe capire le esigenze dell'altro e venirsi incontro, che è meglio magari di una separazione.

Io non gli propongo nemmeno qualche giro, perché ha paura e non è minimamente interessata. Peccato.

Peccato anche che non mi abbia mai chiesto in questi anni post patente e acquisto moto: come va la moto? ti trovi bene?

Ogni tanto parlo con lo specchio e dico: wee vippissimo, come va la moto? sei contento del viaggetto di oggi? è comoda è? consuma tanto? ooh ma....vai piano vero???
E poi mi rispondo da solo......

Se vuoi, ti consiglio un metodo che uso anche a lavoro quando devo prendere permessi/ferie: MAI CHIEDERE, ma "avvisare".

Ho cambiato la moto due mesi fa (dovevo per forza), il giorno prima di andare a comprarla ho detto a casa: domani sono in ferie perchè devo andare a cambiare la moto e ne prendo un'altra.

Risposta: AH (un ah secco....ridondante). Come mai???
Io: nulla... ha un guasto costoso la mia...devo ahimè cambiarla.
Risposta: AH.... ah ok.

Tornato a casa il giorno dopo con la moto semi nuova fiammante, quando sono tornato era sul balcone a farmi il video di ricordo...

QUASI MI ERO COMMOSSO......

Poi ovviamente non è mai scesa in garage a vederla....a fingere di chiedermi info e differenze rispetto alal vecchia...ma non voglio nemmeno finti interessamenti.

Quindi.... non insistere sul fatto che una volta comprata la moto lei debba salirci.
A lei sta sul ca.....o la moto perchè tu poi pigli e vai a far baldoria.

Scegli la moto (anche aprendo un altro post per consigli e info) e poi avvisala: cara... sai che domani vado a prendere la moto?

I risultati saranno due: o divorzi... o hai vinto.

Ma forse separarsi per una cosa del genere.... ha i suoi vantaggi.

Vai soldato.... attacca e torna da noi vincitore...siamo con te!
Che il signore lassù sia con te


icon_xd_2.gif ahahahahahahah
 
16404580
16404580 Inviato: 14 Giu 2024 10:47
 

gioo137 ha scritto:

Usarla il weekend vorrebbe dire...muso post ritorno...per ore/giorni.


Guarda io dopo anni di perfezionamento sono arrivato al compromesso di un giorno ogni 2 week-end(che per me e' il limite minimo possibile). Poi ovviamente adesso che fa caldo e lei il week-end dorme un po' di piu' se anche non e' la mia giornata parto alle 6 e torno alle 10.30/11, magari lo faccio pure in settimana se ho una voglia matta oppure sfrutto i venerdi' che non lavoro.

Girare in settimana o la mattina molto presto ha il suo perche', pero' se ti va piacere farti la giornata fuori con qualcun altro il week end e' quasi l'unica soluzione.

Di moto (e di compagne icon_mrgreen.gif ) ne ho cambiate un po' ma alla fine, saro' sfortunato in questo campo, trovare una donna che abbia i suoi hobby (non necessariamente la moto) e che riesca a farsi le sue 10/12 ore da sola di sabato e domenica senza tirar su ogni volta una questione o mettere il muso pare utopia. E allo stato attuale lavoriamo entrambi da casa, quindi manco a dire che ci si vede o si interagisce poco durante la settimana.

Percio' massima solidarietà' a chi combatte contro questa situazione, pero' ripeto, l'unica soluzione, se la moto e' veramente importante. e' fare di testa propria e sopportare le conseguenze.
 
16404603
16404603 Inviato: 14 Giu 2024 12:13
 

C'è poco da fare, se la moto per lei è traumatica, farglielo passare sarà difficile.
Ragionaci, falle capire che la userai con la testa, con tutta la sicurezza addosso (casco, guanti, giacca, paraschiena.... tutto ciò che serve e che avrai scelto con criterio) e che è la TUA passione.
Mia moglie è stata molto comprensiva in questo e comunque ognuno di noi ha le proprie passioni che meritano di essere coltivate, anche a detta sua non sarebbe stato giusto negarmi qualcosa che comunque fa parte dei miei desideri.
La cosa fondamentale è che che non si rifletta sulla vita della famiglia, soprattutto sul lato economico.
 
16404644
16404644 Inviato: 14 Giu 2024 15:02
 

Ciao .
Per quelle che sono le mie esperienze personali , l' unico aspetto che potrebbe sensibilizzare una donna nei riguardi di una passione del compagno , è quello economico .
Non dovrebbe essere particolarmente complicato raccontargli un pò di balle riguardo alla maggior economicità di utilizzo della moto , rispetto all' auto .
"Loro" sono sempre molto attente ad ogni aspetto che possa , almeno apparentemente ( dato che generalmente pragmatismo e logica non fanno parte della loro natura ) , garantire un risparmio sulla cassa di famiglia .
Cercare altre strade , secondo me rischia di essere solo una perdita di tempo .
Durante il quale è pure probabile che le Vostre divergenze di vedute sull' argomento potrebbero accentuarsi.



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16404649
16404649 Inviato: 14 Giu 2024 15:22
 

Se le piacesse viaggiare potresti farle provare la differenza che c'è tra l'auto e la moto(chiaramente con la massima prudenza).
Con la moto fai strade che con l'auto non faresti mai e vedi posti molto caratteristici.
Il primo viaggio lungo fatto in moto sono andato in Spagna attraversando tutta la Francia per statali vedendo paesini fuori dal tempo.
Ad esempio gli ultimi paesi prima del confine facendo la costa sembravano fermi a 40-50 anni prima.
La permanenza in Spagna non mi ha praticamente lasciato niente ma il viaggio me lo ricordo ancora oggi.
 
16404654
16404654 Inviato: 14 Giu 2024 15:55
 

Oppure dirle che quando la porta all'ikea il sabato pomeriggio alle ore 15 arriverà molto prima in moto perchè salterà tutto il traffico.

Taaaaac

un bel giretto all'ikea... poi al centro commerciale...e viaaa
 
16404670
16404670 Inviato: 14 Giu 2024 17:34
 

prova a farti prestare una moto o noleggiala per un intera giornata e fai un giro con lei e cerca di fargli superare il trauma avuto ed assaporare il bello di andare in moto,magari funziona.....
 
16404672
16404672 Inviato: 14 Giu 2024 17:46
Oggetto: Re: Consiglio - Convincere la mia compagna
 

Shine00 ha scritto:

Sto provando pian piano a portarla, chiedendole opinioni sulll'aspetto della moto o qualche sua opinione, ma a un certo punto arriva la chiusura.

Avete vissuto qualcosa di simile, come potrei approcciare al meglio la cosa secondo voi? icon_rolleyes.gif

Non so se con te può funzionare.. stesso mio problema al tempo. Sono riuscito a convincerla portandola a vedere la moto dal concessionario, come l'ha vista mi ha detto... però è proprio bella, meglio che in foto... è io mi sono sentito 0509_campione.gif è si che era proprio convinta di non farmela prendere icon_asd.gif


Ciao doppio_lamp_naked.gif
 
16404909
16404909 Inviato: 16 Giu 2024 19:02
 

La vita è una e la tua ragazza capirà.
Offrile un week-end al mare e si convincerà che fai sul serio, che la moto la desideri.....come desideri lei.

C'è una storiella che ho pubblicato, questa

Pazzia... d'Epoca

leggila e fatti una risata 0509_up.gif

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif

P.S. : Motron....icon_asd.gif ....

immagini visibili ai soli utenti registrati



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16406015
16406015 Inviato: 24 Giu 2024 13:04
 

io ho comprato prima la mia prima moto e poi ho trovato la donna. la prima l'ho cambiata con un'altra, la seconda no 0509_doppio_ok.gif



deduco comunque che tu sia piuttosto grande, fossi in te me ne fregherei, se ti piace fallo, cosa succederebbe se tu le proibissi di fare o comprare qualcosa? probabilmente finiresti sui giornali.


comunque per esperienza per un periodo ho fatto sport considerati estremi (come se fare una passeggiata in bici al giorno d'oggi non fosse estremo purtroppo) e quando la mattina uscivo di casa e la mia famiglia mi diceva ''stai attento'' mi grattavo le palle e stavo tutto il giorno a ripensare a quelle parole e alla fine quello che dovevo fare lo facevo male e con ansia.

con questo voglio dire che non basta poi comprarla, ma deve capire anche che è una cosa importante per te e quindi non può fare una tragedia ogni volta che ci monti sopra.
 
16406064
16406064 Inviato: 24 Giu 2024 18:29
 

Essere in 2 prevede dei compromessi, però abbi pazienza, ma la storia "a saperti in sella mi viene l'ansia" io risponderei tranquillamente con un bel "caxxi tuoi". Va bene tutto, ma non che l'ansia ce l'ha lei e la moto non la prendo io. C'è un limite a tutto. Dispiacerà non poter andare in due, lei magari non ci salirà mai, e questo non può essere forzato perché non sarebbe davvero giusto, ma di quello che fai tu sono affari tuoi. Se la persona che sta accanto a me mi limita nella mia vita, allora non è la persona che deve stare accanto a me. L'unione è qualcosa in più, non qualcosa in meno.
 
16406236
16406236 Inviato: 25 Giu 2024 19:55
 

Non c'è un modo per "convincerla"
Se lei è in ansia quando tu sei in giro in moto lo sarà sempre e comunque, non c'è un sistema per non farla preoccupare.

Dovete parlarne, ma l'obbiettivo non può essere non farla sentire in ansia quando tu sei in giro in moto, ma vedere, e questo dipende solo da lei, se è in grado di gestire e convivere con l'ansia che prova quando tu sei in giro in moto.
Il primo passo per lei è se è in grado di capire quanto il fatto di girare in moto sia importante per te, perchè ricordati sempre che la parte più difficile tocca a chi ti aspetta a casa.

Se lei riesce a capire l'importanza che ha per te essere motociclista, può riuscire a convivere con l'ansia, ma dipende più da lei che da te
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Generale

Forums ©