La Community Ting'Avert
Pazzia... d'Epoca
Scritto da gippiguzzi - Pubblicato 05/03/2010 17:23
(Viaggio tragicomico nella mente di un uomo irrecuperabile)

Trieste, lunedì 15 febbraio 2010, casa mia.
Sono in ferie , sono le 10 e mi sto bevendo il caffè.
Solito “giretto” in rete, un’occhiata alla posta, una al Tinga e poi... apro, scorro, guardo… ripasso, riguardo, strabuzzo…. è lei !!!

Stacco la tazzona dalle labbra ed una goccia di caffè mi scende sul mento per stamparsi sul tappeto (bianco) del salotto… porc… è lo spirito di mia moglie, sono sicuro !!

E’ lei, si è proprio lei, è quella che volevo, che desideravo, che bramavo da tempo… chissà che avete pensato : la situazione sarebbe ideale, da solo, a casa, in ferie, un bel tepore da riscaldamento a manetta, Fantozziano “rutto libero” con film porno annesso… macchè… Lei era la “Berbera”, una Moto Guzzi Falcone Sahara in condizioni da concorso, stampata sul video lì a guardarmi con il suo grande occhione… mannaggia ai siti d’annunci e a chi li ha inventati...

In cinque secondi mi ritrovo in mano il cellulare : nei cinque secondi successivi mi scorre davanti tutta la mia vita degli ultimi 15 anni, l’acquisto della casa, i mobili nuovi, il matrimonio, poi la chiusura del mutuo, l’acquisto del box… le altre 10 Guzzi in garage... il viso di mia moglie la domenica mattina alla proposta del giro in moto con gli amici... ed è quest’ultima immagine, come per un fedele che arriva a Medjugorje, che mi incanta ma che, nello stesso tempo, mi lascia con gli occhi sbarrati. E adesso ?

Attimi di quasi terrore : una sensazione simile a quando rubavo il barattolo di Nutella e poi, una volta “spatolata” in bocca, non sapevo come fare a ripristinare il livello nel vaso perché mia madre non si arrabbiasse… ma lì avevo trovato l’escamotage, la spalmavo bene ai lati, così il vaso sembrava pieno, almeno finché qualcuno non lo apriva : ora che faccio ? Telefono o getto via l’apparecchio ?

Non ci riesco, mi si è incollato al palmo della mano…. Lo stacco e lo getto sul divano come se fosse una presa elettrica attaccata alla corrente, poi lo riprendo, lo guardo : i numeri mi sembrano grandissimi, pronti ad esaudire quella parte “bacata” del mio cervello… ora chiamo… No, non lo faccio, come potrei, come potrei dirlo a mia moglie, ed agli amici… non avrei giustificazioni, sarebbe l’undicesima….

Un salto temporale, stile teletrasporto di Star Trek, me la fa vedere posteggiata nel box, nel suo cantuccio caldo, coperta dal copriletto buono che mia madre metteva sul lettone tanti anni fa e che ora, buco qui, buco lì, sarebbe ideale a coprirla amorevolmente… il posto per la Berbera c’è, anzi, ci sarebbe, rientriamo nei binari, non ho nemmeno telefonato…

Sono su Marte, anzi su Venere : mi scuote uno squillo e rispondo : “Ciao, ti sei svegliato ? Che fai oggi che tutti lavorano ?”. E’ mia moglie. Le donne hanno il “settimo senso”, il senso di capire che ne stai per combinare una delle tue, senza dolo, ma sentono che hai la testa da un’altra parte.

Per una persona “normale”, forse, vorrebbe dire tradimento : ma mia moglie lo sa, sono talmente “rincretinito” che alla domanda al telefono ho risposto “ Boh, giro un po’ in internet, poi vado in box a fare qualche lavoretto…” ….e lì la risposta è stata : “Mi raccomando, non fare danni, lo sai di cosa parlo…..”.

Basta, ora telefono, mi sembra un annuncio serio, il prezzo è allettante, la moto è quello che cercavo da tempo… chissà.
Fatto, la persona mi sembra seria; il mouse scivola e, quasi magnetico, si posiziona sull’icona del Home Banking, praticamente da solo; “lui” mi capisce, mi guarda con la sua lucetta blu e rossa, sa già cosa faremo assieme stamattina. La freccina bianca, felice, scorre sul mio conto corrente a video….

Due minuti e poi, come il dottor Frankenstein (Junior) mi alzo dal divano e……la frase è fatta : S_I - P_U_O’ - F_A_A_A_R_E !!!

Arrivato a questo punto, una persona con un minimo di sale in zucca dovrebbe essere contenta di poter accedere, grazie al suo lavoro, ad una gratificazione tangibile come quella d’acquistare una moto, d’epoca o non che sia. Io no, da ora cominciano i pensieri : masochismo totale, pugnette mentali, sudori freddi e sensi di colpa e nausea misti a contentezza, raffinato orgoglio, voglia di correre e saltare all’aria aperta.

Uno studentello (di 47 (!) anni) alle prese col compito in classe, per il quale ha studiato tanto, che si ritrova alle prese con l’unico argomento del quale non sa niente perché ….”tanto non mi chiederanno proprio quello” !!! La sensazione è simile, il risultato no.

Morale della favola la “Berbera” ora dorme in garage con le sue sorelline.
Mia moglie l’ha saputo subito, forse prima di me, forse già quando, dal suo ufficio, ha composto il numero di telefono per sapere cosa stessi combinando lì, da solo, a casa…

Avesse ricevuto al telefono una risposta differente da quella datale, si sarebbe preoccupata parecchio, il famoso “settimo senso” avrebbe fatto cilecca… e lo sappiamo che è estremamente difficile che le donne sbaglino, che non ti “sgamino” subito, che non sappiano, solamente sentendoti al telefono, quello che ti passa tra il cranio e l’unico neurone malato… ma ha sposato me, “un uomo irrecuperabile”, uno che ha fatto della sua passione una pazzia epocale, anzi una “Pazzia d’Epoca”; non esiste cura, nè terapia, l’unica è….allargare il box, perché lo so, LO SAPPIAMO che, prima o poi, quel turbinio e quel susseguirsi di decine di sensazioni ritorneranno prepotenti e “noi” saremo lì, come ebeti, ad attenderle.
 

Commenti degli Utenti (totali: 99)
Login/Crea Account



I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli utenti non registrati
Commento di: 400GTS il 05-03-2010 18:30
Grandissimo! Capisco ogni sensazione che hai provato ;-)
Commento di: gippiguzzi il 05-03-2010 19:13
Grazie 400GTS......è una frazione di noi tutti appassionati, un giorno apparentemente normale che si tramuta in un giorno splendente...o quasi !!
Commento di: mar54 il 05-03-2010 18:59
Per un'attimo ho pensato di aver scritto io il post e di aver rimosso l'evento.
Incredibile la somiglianza con le mie situazioni (saremo mica tutti così?)

Martino
Commento di: gippiguzzi il 05-03-2010 19:11
Purtroppo siamo tutti uguali.....
Ho cercato di nascondermi ma non ci sono riuscito....mannaggia al Tinga che mi ha fatto scoprire !!!
Commento di: scovolix il 05-03-2010 19:17
sei riuscito a descrivere sensazioni che molti di noi hanno provato ... che brutta malattia che abbiamo ... come dice uno dei miei 'spacciatori' ... "tanto si rivalutano, se li tieni in banca ti danno l'1 % " ... ogni moto è il sogno di raggiungere un orizzonte .. a Te Gippi 10 orizzonti non bastavano ... ci voleva l'undicesimo ...
Commento di: gippiguzzi il 05-03-2010 19:24
Grazie Scov.....purtroppo, o meglio, per fortuna, la nostra passione non ha orizzonti......

Commento di: Savi_NERO il 05-03-2010 19:38
Mulo triestin ... ma bravo a trasmettere le senzazioni non tutte cronologicamente corrette e consequenziali. L'Artista che libera il suo animo sulle cose che desidera e che finalmente può possedere. Ligabue è il nostro Maestro: tutte Guzzi, tutte rosse e tutte ... uguali. Non aveva la moglie, parte sana dell'Azienda famiglia. Può essere comprensiva (la tua) o meno (le altre).
Comunque bravo.
Commento di: gippiguzzi il 05-03-2010 22:05
Grazie Savi, disamina da vero giornalista....d'altronde la consequenzialità è il mio forte solo quando compro le moto.....la mia correttezza cronologica è che le pago.....così come ogni moto nuova è un week-end con mia moglie in qualche bel posto, magari con idro & masssaggio......bisogna pur farsi perdonare, o no ??
Commento di: VESPERADOS il 05-03-2010 21:22
provo anchio le stesse emozioni... veramente bello quest'articolo =)
Commento di: gippiguzzi il 05-03-2010 22:06
Grazie, ne sai qualcosa anche Tu, vero Ve(de)sperados ?
Commento di: eolo il 05-03-2010 21:56
Hai descritto alla perfezione le dinamiche di cui siamo schiavi noi motociclisti d'epoca.
be intanto complimenti per l'acquisto, di tua moglie non mi preoccuperei, lei sa tutto e dopo 10, pardon 11 moto, ti ama per come sei (almeno finchè ci saranno soldi sul conto), lo sa che oltre ai pupi, quelli veri, cè anche il pupone a casa:), la mia me lo ripete sempre, e mi fa anche piacere, secondo me è arrivata anche a comprendere perchè gli chiedo in ginocchio la domenica mattina libera per il giretto settimanale, oppure perchè trovando un dado arrugginito per terra, lo raccolgo e me lo metto in tasca contento, come un bimbo che ha trovato un pallone.
Hai detto una cosa giustissima, ora sei sazio, ma quanto durerà :), ti stai avviando ad eguagliare i grandi collezzionisti, quelli con 20 50 70 moto.
io sto alla terza, ancora non restauro la seconda e mannaggia a me già comincio ad avere fame:)
Ma due giorni fa mia figlia di 7 anni mi ha reso il papà più felice della terra, mi ha detto
"Papà, quando andiamo a farci un giro con la gilera 150, sono due mesi che non mi porti, io non ce la faccio più a stare senza"
miiiiiiiiii, la mia stessa astinenza, miracolo.
Da li ho capito che pur essendo femmina,gli ho passato la malattia per le moto, poi se d'epoca si vedrà, già è un passo avanti.
Ti auguro cento di questo acquisti e.........pure un garage più grande:)
ciao eolo
Commento di: gippiguzzi il 05-03-2010 22:11
Grazie Eolo.
Il "tepore" dell'affermazione di Tua figlia vale più di qualsiasi cosa al mondo.
Ti fa rendere la Tua passione condivisa anche da chi Ti sta più vicino al cuore...
Io figli non ne ho ma ho un nipote di 14 anni....promette bene, specialmente nel campo "meccanica pura", dove lo zio ha ancora molto da imparare (sigh)....
Commento di: eolo il 05-03-2010 22:44
Nipote fortunato, istruiscilo a dovere
Commento di: alessandro1352 il 05-03-2010 22:36
i sintomi sono gli stessi
uguale è la malattia
identica la cura!!

bravo!!! Alessandro1352
Commento di: gippiguzzi il 05-03-2010 23:00
Grazie Alessandro !
Detto da chi ci ha messo anni di studio e di dedizione per restaurare "pezzi" bellissimi, è un complimento altissimo !!
Commento di: niazinu il 05-03-2010 23:14
quella sensazione del barattolo di nutella ,la conosco anchio mi fa morire.
Molte volte mia moglie mi dice.... un altra moto!!! noo e la stessa, e sempre quella, o cambiato colore.
Poi a me, la nutella mi piace, e quando posso, gli do giù.
Cosa pensi che valga una vita di lavoro? una famiglia unita, una modesta casa, due figli bellissimi ( ogni scardafone e bello a mamma sua )una diplomata e uno al 5° liceo, la buona salute mia e di mia moglie....ebbene si queste cose messe insieme, mi danno molta sicurezza,e rigrazio il signore.
Quando poi mia moglie mi dice.... ma il barattolo della nutella e mezo, io gli rispondo, nooo e sempre lo stesso, ( lei lo sa che non e vero, fa solo finta ) e si va avanti, altra moto, altra drenalina....... e anche la nutella.
gippiguzzi;S_I - P_U_O’ - F_A_A_A_R_E !!!
Il mio Babbo diceva..... non fare mancare mai niente alla famiglia, i tuoi figli non mandarli mai in giro senza soldi, e insegnali che non devono spendeli.

gippi,Sei forte.
Commento di: SuperChicco il 21-05-2013 23:25
Anche la mia dice : ..... un altra moto!!?!

E' una frase odiosa che non sopporto.............chissà quante volte la dovrò ancora sentire.
Io di solito ripsondo : Ma si lo sai che compro, vendo, compro, vendo..........................
Il problema è che le moto aumentano e lei mi sa che sa contare Sad
Commento di: tonysub il 05-03-2010 23:51
Io non aggiungo nulla.....voglio solo dire che queste sono delle sensazioni che solo un appassionato può sentire.....altro che i commercianti che ci sono adesso.
Sono con te....a me ormai le donne non mi fanno più effetto, ci vogliono i motori......effetto Viagra.
Commento di: gippiguzzi il 06-03-2010 01:52
E' una dolce (e amara nello stesso tempo), sensazione riempire il garage.....dolce perchè ti piace, amara perchè pensi sempre alla fortuna che hai di lavorare mentre c'è gente che il lavoro non ce l'ha....
Ma caspita, Tonysub, la donna è sempre la donna, ostrega !!
Vabbè le moto ma la donna è tutto....se poi la trovi anche motociclista è il Paradiso !!!
Commento di: stefano001 il 06-03-2010 10:43
Ho letto tutto il tuo articolo..... con il sorriso sulle labbra!!!!Condivido appieno tutte le sensazioni,tra rutti fantozziani ed esclamazioni di Gene Wilder!!!Complimenti ,anche a Tua Moglie,hai una gran Donna al tuo fianco.
Commento di: gippiguzzi il 06-03-2010 14:33
Grazie per i complimenti, anche da mia moglie.....cosa vuoi, mi ha trovato così, non è che si è abituata.....voleva dire che le andavo bene e che era destino.....
Commento di: gio54 il 06-03-2010 12:50
Scusa il ritardo. Dunque, ho letto due volte il Tuo scritto, ebbene ne sono uscito disfatto, per la scarica di adrenalina ed emozioni che mi ha provocato. Tu non sai ancora che il NF è il sogno nel cassetto, chissà un giorno...........Ti verrò a trovare col Gussi (non Guzzi). Mi ha fatto ridere la telefonata di Tua moglie (già sapeva della Tua marachella). Birbante. Complimenti, se fossi un insegnate Ti darei darei un bel 8+, per come hai coinvolto tutti, leggendo i numerosi commenti.
Un abbraccio.
P.S. dimenticavo, un saluto alla "Berbera".
Commento di: gippiguzzi il 06-03-2010 14:45
Ti auguro di cuore che il Tuo sogno esca dal cassetto molto presto..........così potremo conoscerci di persona !!
Mio padre, triestino che ha vissuto 28 anni a Milano, dove, fra parentesi io sono nato (per caso), mi parla sempre dei suoi Gussi (la "u" con la umlaut tedesca) con i quali si sparava i giri sui laghi nel fine settimana.....come non sarei potuto diventare Guzzista !?!?!
Commento di: Ospite il 06-03-2010 13:16
L'onda narrativa è avvolgente e coinvolgente in cui molti noi ( me compreso ) ci si possono rispecchiare.
Scrittore mancato?
Commento di: gippiguzzi il 06-03-2010 14:47
Esagerato, addirittura scrittore mancato......comunque grazie.....
Io ringrazio Voi tutti, quello che ho scritto è un mix di sensazioni che deriva anche dai Vostri Topic nel Forum d'Epoca....quindi è anche Vostro.....
Commento di: Kimera84 il 06-03-2010 15:12
Quanto è vero!
Ogni volta che si ha un sogno e lo si vuole esaudire con un nuovo acquisto di due ruote vecchio, sarà sempre una nuova tragedia epica per la propria famiglia e/o consorte.
Stavo per acquistare la 3° moto d'epoca ma purtroppo questa volta non ce l'ho fatta!
Mi hanno imposto di vendere i miei primi due amori per poter comprare il sogno di una vita.
Prima o poi ce la farò!
Commento di: gippiguzzi il 06-03-2010 15:32
Famiglia e problemi annessi a parte, se proprio lo puoi fare, economicamente parlando, perchè no ?
Lo spirito è uno e, se non lo fai ora, lo farai più avanti.....sottolineo ancora, famiglia, spese ed annessi permettendo.....

Anch'io, qualche anno fa, ho dovuto rinunciare ai miei tre Maggiolini Volkswagen che mi ero restaurato e coccolato per 20 anni, ma era per la causa della casa....non ci ho dormito per 3 mesi....è stato come aver fatto tredici per poi accorgersi che la schedina te l'avevano fregata....
Commento di: doppiaccensione il 07-03-2010 13:51
bello e bravo
un pò di invidia per il coraggio di farlo .....

beppe
Commento di: gippiguzzi il 07-03-2010 15:46
L'importante, con la consorte, è parlare chiaro : per forza viene prima tutto il resto, ma se non ha niente da ridire perchè la puoi trattare come una Regina, non ha basi per contraddirti e vietarti o ostacolare le Tue passioni......si vive una volta sola e le donne lo sanno benissimo.....
Ciao !
Commento di: somarissimo il 07-03-2010 21:14
Ehh, ma in quanti siamo fatti in questo modo, sentiamo le stesse cose, pensiamo allo stesso modo.. Per me è un virus che però non se ne va neanche con gli antibiotici.
Bravo.

PS: anche mia moglie ha il settimo senso, magari è un virus anche quello.

Buona serata
Commento di: gippiguzzi il 07-03-2010 21:17
EEHHH, le mogli non le freghi......non hanno un virus, nascono così, da generarazioni....il "settimo senso" ce l'hanno del DNA.....
Commento di: gt380rc il 08-03-2010 00:31
Complimentoni! E non solo per l'affare..sei riuscito a trasmettere con le parole delle sensazioni che solo un appassionato può sentire e solo un appassionato può capire! La costante ricerca di un qualcosa, perchè c'è sempre qualcosa da cercare, la bramosia di averlo una volta trovato, le varie pippe mentali sul "si può o non si può"..ma alla fine, volenti o nolenti, si è sempre sopraffatti da quella che tu hai correttamente definito "Pazzia d'Epoca". Spesso, quando penso ad auto e moto d'epoca, mi dico "dovevi nascere parecchi anni prima". Mi domando come sarebbe stato vivere nel pieno quegli anni.. Senza nulla togliere ai capolavori di progresso tecnologico e di stile che son stati fatti però...parliamoci chiaro, a mio avviso, non c'è paragone tra le varie emozioni(perchè c'è si l'aspetto ma anche la storia, la guida, il dare una cura) di un mezzo d'epoca messe a confronto con le "nuove leve".
Ho la metà dei tuoi anni, la metà delle tue ruote ma la stessa tremenda, bellissima e incurabile malattia. Non esiste cura ne terapia..e anche se ci fossero, chi le prenderebbe in considerazione? Non posso non citarti : "l’unica è….allargare il box, perché lo so, LO SAPPIAMO che, prima o poi, quel turbinio e quel susseguirsi di decine di sensazioni ritorneranno prepotenti e “noi” saremo lì, come ebeti, ad attenderle. " che aggiungere altro?

Mario
Commento di: gippiguzzi il 08-03-2010 10:27
Grazie Mario, ottima disamina....
A risentirci per il restauro del Tuo V7......sarà una luuuunga primavera....!!!
Commento di: duke996r il 08-03-2010 12:54
Spettacoloooo!!!!
Fantastico articolo GippiGuzzi! se sostituisco alla parola FALCONE SAHARA una piu umile GALLETTO 192... è la mia storia di sabato mattina!!!
Stessa cosa!!! Ho cominciato a sudare freddo quando, visto il prezzo, ho cominciato a cercare le scuse per la mia compagna ("è il regalo per Manuel -il mio bimbo di 3 mesi, ndr-", oppurre "è un'occasione incredibile").
Quando glielo ho detto (consapevole che mi avrebbe ucciso già solo con lo sguardo), lei, zitta, mi ha preso per mano, mi ha portato giu in garage, ha aperto la saracinesca e, indicando le moto, ha detto: "Manuel sarà capace di contare fino a quaranta tra sei anni... nel frattempo? e le stesse scuse, in questi tre mesi, le hai usate per l'aermacchi e per il morini: trovane almeno di nuove".
Beh, è bastato un sorriso e io ero già alla Maggiore a noleggiare il furgone, e alle 16 il galletto era in garage, con la sua bella cassa di ricambi e il bambinone (io) godeva come un riccio.
Però le ho promesso che sabato andiamo a vedere le lampade per la casa... SEMPRE CHE NON CI SIA QUALCHE ALTRA MOTO CHE MI CHIAMA!!!
Un abbraccio, e complimenti per l'acquisto (anche se col Galletto ti darò biada...)
Commento di: gippiguzzi il 08-03-2010 19:10
Sono contento che Tu abbia una moglie comprensiva come la mia.
Penso che non sia solo il fatto che siano rare.....forse hanno capito che tanto vale renderci felici.
Dopotutto, se prima curiamo la famiglia, non facciamo nulla di male, anzi, "loro" sapranno sempre dove trovarci......
Complimenti per il "Gallo".....quando vuoi o passi per di qui, oppure se avrai intenzione di fare un giro, ci vediamo : io vengo con il mio 192.....o vuoi che ti venga a trovare con il 160 ??
.....l'ho scritto che mia moglie è una Santa....me ne ha fatti comprare due......

A presto.
Commento di: sslazio il 08-03-2010 16:03
molto interessante e belloo!!!
Commento di: gippiguzzi il 08-03-2010 19:10
Grazie SSLazio !!
Commento di: Ducascra il 10-03-2010 01:04
grazie gippiguzzi...sono un neofita dell'epoca...ho tanti sogni e spero di riuscire ad averne qualcuno in un box tutto mio "da grande"...proprio come te...le stesse sensazioni le provo anche io quando sono dinanzi ad un annuncio allettante di una bella e vecchia signora...con l'unica differenza del conto in banca..ih ih ih.... ;-D ho inziato l'anno scorso con il mio primo acquisto ed è stato come la "prima volta"...un esplosione di ormoni e sensazioni uniche....cmq credo che,vista anche la somiglianza con i sentimenti e le sensazioni di molti, quando riuscirò ad avere un mutuo per un ipotetica casa dovrò calcolare bene anche la grandezza del box con relativo costo...chissà che riesca come lei...grazie per avermi dato questa piccola visione di un futuro possibile.....
Commento di: gippiguzzi il 10-03-2010 12:10
Nella vita ci sono, per me, in stretto ordine cronologico, doveri, obiettivi e passioni......dovrai fare il giusto mix e, sperando anche nella fortuna, se la Tua passione durerà, diventerà anche obiettivo.....
Ho cominciato con questa "malattia" a 18 anni e, grazie ad essa, me li sento ancora....

In bocca al lupo e grazie a Te....mi hai fatto tornare alle sensazioni dei miei primi acquisti !!!
Commento di: v33ct0r il 11-03-2010 14:43
Come prima cosa complimenti per tutto. Però mi stai facendo preoccupare... peggiora con l'età?
Io ho 30 anni, ho cominciato nel 2008 con la prima, l'anno scorso a dicembre ho trovato la seconda, comprata demolita con la scusa che costava poco, tempo una settimana ho trovato un telaio con documenti in regola e la sto restaurando. Vivo con la mia ragazza che comincia ad essere preoccupata perchè suo zio ha un garage e un vizio molto simile al tuo e per ora non ho un box ( sfrutto quello degli amici :-))))) )
Il problema è che è come una febbre, ogni volta che faccio una strada nuova guardo nei cortili, nei fienili dei vecchi cascinali, allungo l'occhio per vedere se scorgo la sagoma di un cerchione o di un serbatoio conosciuto, sotto un telo o semi nascosto, finora le ho trovate così, molto più recenti delle vostre, ma la febbre è la stessa. Per ora la mia ragazza dice, va beh, tanto non hai più posto dove metterle, ma ho già addocchiato un box...... no prima devo comprare casa continuo a ripetermelo, ma serve ripeterselo??
Poi la sento come una missione, sono sole e abbandonate, hanno bisogno di coccole, per mè è come vedere un cagnolino malaticcio al canile che ti guarda con occhi languidi
Dimmi peggiora con l'età??
Complimenti ancora, ti invidio, soprattutto per il box
Commento di: gippiguzzi il 11-03-2010 22:56
Eh sì.....eccone un altro.
Non provare a curarti, non c'è medicina.....piuttosto, se vuoi un consiglio, fai partecipare la tua ragazza il più possibile....se diventerà tua moglie sarà già.....allenata !!
Grazie per i complimenti !
Commento di: desmopup il 11-03-2010 16:58
Se vuoi fare un'altra pazzia d'epoca ho una Guzzi Falcone 500 orig. Carabinieri
iscritta al reg.storico FMI.
Grandeeeeeeee
Commento di: gippiguzzi il 11-03-2010 22:59
"Proposta indecente"......lo dici tu a mia moglie ??
Se vuoi mandami un'e-mail......come vedi sono proprio inguaribile.....
Commento di: arenga il 11-03-2010 19:27
grande ! siamo coetanei e affetti dalla stessa sindrome ! a me però quando succede e dico a mia moglie : " lo sai cosa ho combinato ? " secondo lei nella vita so fare solo due cose , la prima è rompere le zip dei pantaloni e la seconda è ancora piu' scontata .
il commento è sempre lo stesso : " naltra !!!! e questa dove ea metito ? " , insieme alle altre rispondo .
Martedi ho venduto a malincuore una honda cb650 custom del 1981 e la sua reazione per un momento è stata " perchè " ma dopo un attimo guardandomi ha capito che la mia intenzione non è quella di rompere zip . Siamo insieme da 30 anni e sposati da 25 , quando ci siamo conosciuti avevo 2 moto , adesso ne ho 7 , sa che la malattia ormai è cronica e che sono già alla ricerca della sostituta ma lei mi ama cosi'.
Commento di: marco1000DS il 11-03-2010 21:41
Ciao a tutti!Complimenti per la tua grande passione e per la moglie comprensiva!!!!!
Ed io che mi sto tutt'ora preoccupando per aver affiancato alla moto "moderna" una Ducati (quasi)d'epoca!!!!!Sono alla prima "storica",ma ho provato le tue stesse identiche sensazioni!!!!!!Mia moglie mi ha capito,il resto della famiglia.........Non lo sa !!!!!!!!
Comunque sei davvero un grande!!!!!!!!!
Marco
Commento di: gippiguzzi il 11-03-2010 23:08
Troppi complimenti, grazie.....con piacere vedo che tua moglie ti ha capito.....aspetta un po' a dirlo, sei appena alla prima.....ah ah ah....

Non ti fermerai mica, vero ?
Ciao ed in bocca al lupo !!
Commento di: gippiguzzi il 11-03-2010 23:05
Grazie coetaneo !
Sai che ti dico ? Che l'articolo che ho scritto, in realtà, è un elogio alle nostre Signore che ci sopportano e, in qualche caso, ci "supportano" (alla loro maniera....zip).

Se leggi le risposte di tutti, quello che è rimasto più impresso del mio scritto è, sindrome a parte, la reazione della moglie o della fidanzata......ma non voleva essere un'articolo per loro !!.......o forse sì.....?????
Commento di: motoricca il 16-03-2010 19:04
mi sembrava di leggere dentro me stesso quando ho iniziato a leggere il tuo "viaggio" nella mente ecc. ecc, io ti dico che solo lo spazio puo' fermarci (inteso come metri quadri e cubi ) quando la malattia delle due ruote anzianotte ti prende io ho 63 anni edelle tue riflessioni ne ho fatte una trentina , ma non mi pento di niente . Ciao a te e tutti gli amici motomaniaci
MOTORICCA.
Commento di: gippiguzzi il 16-03-2010 22:34
Saluti anche a Te....spero di rileggerTi nel Forum d'Epoca....
Commento di: Ospite il 19-03-2010 18:45
bellissimo,me son pisà dosso de rider-letteralmente significa "mi sono pisciato addosso dalle risate".Non me ne vogliano gli amici del tinga,ma da triestino doc ci stava.L'articolo è spassosissimo perchè tutti noi "fulminati"siamo così,e come lo leggevo mi ci vedevo dentro:io in box ne ho tre e prima di fare 11 ......penso che sarà difficile....cmq mai dire mai.
Caro amico di trieste,spero di incontrarti in strada con una delle tue mitiche.....

1 lamp
Commento di: gippiguzzi il 21-03-2010 15:15
Elgriso...."te ga el nick de come me ciama mia moglie"........"sempre mejo gaverli (i cavei) comunque".....
Una piccola divagazione in dialetto ce la concederanno volentieri, comunque è capibile anche a Trapani !!
Grazie del commento, aspetto un tuo MP e ci troviamo volentieri....
Commento di: Mauromoto il 29-03-2010 19:56
Caro gippiguzzi per motivi di sopravvivenza, ho riparato Guzzi per oltre venti anni. Non avertela a male, ma ti sei portato a casa un ( Catafalcone ). Coprilo bene perchè con la salsedine che circola a Trieste, le cromature e tutto il resto non dureranno molto.
Commento di: gippiguzzi il 29-03-2010 21:17
Lo so....lo so......lo so bene ciò che ho preso.....d'altronde all'amor non si comanda e certe decisioni si prendono anche col cuore.....è stata la penultima moto di mio padre e, visto che le ho ricomprate tutte quelle che aveva......sennò che pazzia sarebbe ??
D'altronde ho solo una raccolta di moto, non una collezione...........
Commento di: ilop il 30-03-2010 07:41
ciao, accidenti descrivi davvero bene quello che provi, così bene che mi hai fatto rivivere le stesse sensazioni di quando pensavo...."accidenti un'altra non posso"...e poi..." si però si vive una volta sola... e poi comunque non sono soldi buttati via...cxxxo... lavoro tutto l'anno potrò togliermi una voglia...." tutto questo mentre con il furgone stavo andando da Imola a Latina per l'ultimo acquisto.
mi fa piacere sapere (anche se lo immaginavo) che non sono il solo "messo così", per fortuna.

ciao grande Gippiguzzi

Claudio
Commento di: gippiguzzi il 30-03-2010 09:07
Grazie Claudio......le nostre non sono emozioni, sono BOMBE di adrenalina pura....e non c'è cura.
Commento di: Gilera150 il 08-04-2010 00:57
GippiGuzzi mi hai fatto pisciare sotto!
Le tue emozioni per un attimo mi hanno attraversato...
Come quando comprando la mia Gilera sono andato contro tutti quei "Ma dopo che te ne fai" e "Guarda che poi ci devi spendere un sacco di soldi".....infischiandomene alla grande, seguendo l'istinto, e trovando un mare di emozioni nuove mai provate prima......

quella voglia di ballare da solo nel tuo garage, quel sorriso che si stampa sul tuo volto ogni volta che la vedi.......per non parlare di quel giorno che LEI "ha deciso" di accendersi per la prima volta dopo 30 anni di riposo.........indimenticabile.......
Commento di: 124 il 08-04-2010 12:42
Hai perfettamente ragione.....semu pazzi.nell'86 il gpz,comprato sabato mattina,la domenica porto mia moglie dietro la vetrina del negozio che vedendola esclama,che bella questa moto!!!!! ed io candidamente rispondo: e' mia,l'ho comprata ieri,lunedi' la ritiro,immagina la faccia della poveretta!!!!ANCORA NON TI BASTANO QUELLE CHE HAI????? Si riferiva al machIII alla four alla gilera......Ti prometto che non ne comprero'piu'.....mentre pensavo....ma che c...o dici.!?.....dopo qualche anno, Zacchete!!!!ecco l'occasione che aspettavo,un ducati scrambler da restaurare..TUTTO...sono arrivato a casa con due ruote un telaio una forcella e quattro casse di legno piene di tutti i componenti,appena mi vide arrivare, mi disse...........tu figghiu,si pazzu!!Oggi sono+calmo vuoi l'eta' vuoi i tempi,vuoi gli impegni economici non indifferenti x un disoccupato.Ma appena POSSO.....................CIAO!
Commento di: gippiguzzi il 10-04-2010 00:44
Ciao anche a Te 124......è vero o no che le nostre belle sono come le ciliege....una tira l'altra !!
Commento di: gippiguzzi il 10-04-2010 00:42
Ho visto che sono tutte sensazioni comuni....la differenza sostanziale fra un hobby ed una passione sono proprio le sensazioni : forti, adrenaliniche ed....uniche !!
Commento di: 124 il 10-04-2010 23:27
Sensazioni:forti,adrenaliniche ed....uniche!!Hai ragione gippiguzzi..uniche!? si come la mia.....mi sono portato a casa una vecchia SINGER sai,quelle nere con le scritte oro......e sai perche'?ma e' facile......io appena vedo DUE RUOTE non ragiono piu'.BUONA DOMENICA
Commento di: Ospite il 01-07-2010 20:13
Fantastico,sono le sensazioni che provo quando guardo le mie 2 vespe e la kawasaki 440 ltd,pero' sono solo 3......11 mi sembra un po esagerato,pero' capisco le emozioni e le condivido....una moto non e' solo un pezzo di ferro,ha un cuore che gira all'unisono col tuo,quando la vedi capisci che deve essere tua per sempre.....propio come una donna.E' come una donna devi trattarla,dolcezza e tranquillita' nei tornanti di montagna......e cattiveria nei rettilinei autostradali,al di sopra dei 7000 giri. Queste sensazioni mi ricordano l'83',quando avevo 14 anni e armeggiavo con la mia vespa truccata nella piazza del paese con gli amici...passava il mio paesano Franco con la 440 ltd viola sfumata,su una ruota....e le braccia mi cadevano lungo i lati, la bocca mi si apriva e la vespa diventava piccola piccola.....quasi non si vedeva piu'......grazie per avermi fatto rivivere quelle emozioni !
Commento di: antonioantonioa il 07-07-2010 07:40
Finalmente qualcuno che "confessa" e tutti che trovano il coraggio di condividerne le pazzie e di esserne complici! E che bello essere complici di sensazioni fantastiche e uniche che te hai già vagliato ed elencato rappresentandole in modo superbo. Condivido al 100% tutto ciò che hai scritto, complimenti anche per lo stile in cui l'hai scritto, con precisione quasi giornalistica ma estremamente "romanzata"...stai tranquillo che come seconda passione, oltre a quella per le moto d'epoca naturalmente, potresti intraprendere quella del giornalista....ciao!
Commento di: gippiguzzi il 30-08-2010 10:32
Grazie Antonio....troppo buono !!
Commento di: gianpaolo il 09-07-2010 19:52
COMPLIMENTI. gianni .bsa
Commento di: Marcorh il 24-08-2010 17:58
quest'articolo è GRANDIOSO!!!!

sarebbe inutile ripetere tutti i complimenti già fatti, ma lo faccio lo stesso perchè sei troppo forte!
COMPLIMENTI!!!!!!!!!!
Commento di: gippiguzzi il 30-08-2010 10:34
Grazie Marcorh per i complimenti !

Al prossimo racconto, è già in lavorazione......
Commento di: gippiguzzi il 30-08-2010 10:33
Grazie Gianpaolo, abbiamo anche lo stesso nome, con la "n"......oltre ad avere la medesima, incontrollabile, passione !!
Commento di: nylor57 il 19-09-2010 11:58

Solo ora ho letto il tuo racconto, non sei uno scrittore,

DI PIU' !!!!!! trasmetti emozioni.

Io ho solo una Lodola 235 GT ex forestale, e la sera prima di rincasare passo

in magazzino da Lei per ammirarla. Sono malato?
Ciao GippiGuzzi grazie
Commento di: gippiguzzi il 19-09-2010 21:07
Grazie Nylor.....la storia di quell'acquisto sembra sia diventata la storia di tutti noi malati.
Mi sa proprio che sei sulla buona strada per prendere una malattia....inguaribile...

Se vuoi sapere com'è finita con la "Berbera" guarda questo Topic :
http://www.motoclub-tingavert.it/t421241s30s.html

Ci sono le foto quando l'ho presa e le foto della moto dopo il make-up...

Ciao ed a presto !!
Commento di: emy3 il 24-09-2010 23:30
Bel racconto, sembrava che qualcuno avesse scritto uno dei tanti episodi della mia vita..... che poi penso che sia la vita di tutti coloro che sono amanti dei vecchi mezzi, mezzi d epoca di grande fascino e importanza, anche storica, complimenti! bello, bello davvero!!
Commento di: gippiguzzi il 25-09-2010 00:49
Grazie Emy3 !!
Commento di: gspreca il 13-10-2010 10:33
Letto, riletto ed ahimè....imitato, ma poi letto anche da mia moglie e ....forse ....convertita!!!
Commento di: konanCafe il 07-11-2010 17:05
Ebeti... è vero.... ma non ce niente di piu bello di "alimentare le passioni"
Commento di: giosabbia il 21-02-2011 18:03
E' per questo che mia moglie non mi lascia mai solo!!! comunque complimenti per il tuo racconto rende bene l'idea!!! ciao gippiguzzi
Commento di: agentefalco il 23-02-2011 12:48
Ciao Gippiguzzi, l'articolo che hai scritto , rispecchia tutti noi ammalati cronici delle Guzzi; e' vero , diciamo sempre "questa sara' l'ultima"ma appena passa un po', senti il bisogno di fartene un'altra...si un po' come i tossici, intossicati dal fumo delle nostre AQUILE nel nostro caso....
Io posiedo un Airone sport 1950 Asi targa oro ed un NF Militare Carabinieri 1973 ma non ti nascondo che sto facendo un pensierino , per una V/ Special, pero' stando attendo per il discorso ,moglie, rischio divorzio.....si e' proprio una brutta-bellissima malattia..... ciao Agentefalco
Commento di: alvinpg il 06-03-2011 09:27
Ciao e complimenti anche da parte mia, mi hai dato la carica per decidere di prendere una terza moto che non so nemmeno dove mettere, una motobi 250 4t e di cui avrò anche bisogno di consigli per il restauro.
Saluti a tutti
Alberto ( Napoli)
Commento di: gippiguzzi il 06-03-2011 09:42
Grazie a tutti, ancora, per i complimenti.....
Commento di: Excalibur48 il 27-04-2011 16:20
Ciao, Gian Paolo (è il tuo vero nome, sbaglio?), eccomi di nuovo, sono ancora io.
I tuoi articoli ed i relativi commenti altrui, li ho letti in ritardo, ma non per questo ne sono uscito meno divertito.
Ho notato che siete tutti degli accaniti collezionisti di moto d'Epoca, tu in modo particolare, ma io, senza falsa modestia, vi batto tutti in numero, ne possiedo ben 247...........di modellini 1/18 ! Ho infatti, tutte diverse, 134 moto da strada e 113 moto GP, dalla mitica MV di Giacomo alla Yamaha di Valentino (aspettando la Ducati), scommetto invece la mia cotenna che tu possiedi, oltre a quelle vere, anche la collezione completa dei modellini "Gussi" e sono tanti!
Di moto vere, invece, ne possiedo soltanto tre. Una MV 350 GT acquistata da mio Padre nel '76 (era rivenditore Motom, poi passato alla MV alla chiusura della fabbrica), un Motom 48C, lasciatomi da mio Padre, che ho restaurato completamente, facendolo diventare un vero gioiellino ed una Vespetta 50 LX di mia figlia, che, a sua insaputa, ogni tanto manometto.
Mi piacerebbe tanto divertirmi nel rifare la MV, ma mi scontro sistematicamente con l'opinione della gentile mia consorte, che mi ammonisce e mi dice che, non a torto, voler restaurare una moto più nuova di una nuova, è da incoscienti, se non da pazzi ! Infatti la moto è talmente immacolata, lucida e splendente (soltanto 11.000 Km percorsi) che sembra appena uscita dalla fabbrica. Boh, si vedrà!
Nel frattempo, cosa faccio? Per adesso di acquistarne qualcuna da restaurare, non se ne parla nemmeno, capirai, ho ancora due figlie da mantenere. Però, non potendo montare moto vere, mi sto dilettando a montare modellini d'Epoca Protar. Fino ad ora ne ho montati già 10 e 2 sono in attesa del loro turno. E' uno spasso, ti assicuro, essere alle prese con bulloncini, forcelline, ammortizzatorini, ruotine, mi illudo che siano vere e rimane una grande soddisfazione nel vederle completate. Però se ne trovano sempre meno e quelle poche rimaste sul mercato, costano un occhio della testa.
Beh ! Scusami per il prolungato sfogo, ma per me è un vero piacere condividere questa passione con qualcuno che mi capisce, per le tre donne che ho in casa (quattro con il cane, femmina anche lei) l'aroma inebriante che emana la benzina è solo puzza insopportabile.
Ciao e spero di risentirti ancora.
Alceo
Commento di: gippiguzzi il 27-04-2011 16:46
Bene, sono contento che stai leggendo i miei articoli.
Io ti scrivo guardando proprio la Berbera, ispiratrice di questo articolo che hai commentato e che, fra 10 minuti, sarà la mia compagna in un bel giretto qui vicino, in Slovenia.
Effettivamente ci hai preso : i modellini della "Gussi" li ho proprio tutti, anche doppi, ho una collezione di auto 1/43 di circa 2mila pezzi, però, però......sono anche un modellista !
Non ho fatto moto (i Protar sono bellissimi) ma, dopo aver costruito per anni diorami di guerra con kit Italaerei, Tamiya ecc.ecc. mi sono dilettato, per mesi interi con i kit auto della Pocher, paragonabili al massimo e, sicuramente alla Protar per le moto (Fiat, 2 Rolls, Alfa e Ferrari).
Per quanto riguarda l'ambiente femminile non avendo figli (è andata così) a casa, oltre mia moglie, ci sono due "maiale" di gatte persiane che, come tutte le femmine, prendono sempre tutte le attenzioni.......non così i miei modelli per i quali ho speso una botta in vetrine e vetrinette perchè si inserissero nell'arredamento di casa senza stridere....

A presto. Gianpaolo
Commento di: Excalibur48 il 27-04-2011 22:07
Ciao, Gianpaolo,
stavo pensando, mi capita molto raramente, a detta di mia moglie, perchè non scrivi un bel resoconto sul tuo prossimo giretto con la "Berbera", considerato che è un vero piacere leggerti? Così, attraverso te, immaginerò di fare anch'io quel viaggio. Credo, del resto, che ne sarebbero entusiasti anche tutti gli altri nostri amici "on line".
Bella la Sahara, ma la mia preferita è e rimane la Sport 500 (la 14?), forse per il semplice motivo che è stata la prima moto, in assoluto, sulla quale mio Padre mi ha portato, parlo del '54/55, a fare un lungo giro. Dove l'avesse poi trovata o di chi fosse, (forse in riparazione), per me è rimasto sempre un mistero. Ricordo che aveva la leva del cambio a "cloche" sul lato destro del serbatoio, Lui mi aveva assegnato il compito di cambiare a suo comando ed io, ancora bambino, seduto su una specie di cuscinetto sul serbatoio, mi divertivo, con tutti i moscerini attaccati sui denti, come un matto, in un modo tale che non mi è mai più capitato nella vita.
Non mi dire che possiedi anche quella! Vera, intendo. Mi sobbarcherei un botto di chilometri pur di venire semplicemente a vederla e passarle amorevolmente la mano sul serbatoio, gelosia da parte tua permettendo.
Ciao, Gianpaolo, buon viaggio e buon divertimento. Non si dovrebbe dire, ma in qualche modo ti invidio. E' stato un piacere conoscerti, anche se soltanto virtualmente.
Alceo
Commento di: EnzoDucati il 03-06-2011 18:43
Intanto grazie per il tuo benvenuto.
Ho letto i tuoi articoli che sono veramente stupendi. Non ti manca nulla per primeggiare se ti decidessi a scrivere in maniera professionale. Hai quella particolare dote di sapere descrivere
con grazia e semplicità gli stati d'animo e le sensazioni che ognuno ha provato ma che pochi sanno mettere nero su bianco. Riesci, con poche pennellate, a descrivere un paesaggio trasmettendone le più belle emozioni. Complimenti e ... fanne un buon uso.
Commento di: gippiguzzi il 03-06-2011 21:25
Grazie Enzo per il tuo cortese intevento, troppo buono !
Spero di leggerti spesso nel Forum d'Epoca.

Ciao !
Commento di: strigot il 18-07-2011 15:28
LEGGENDO MI SONO RICONOSCIUTO NEL TESTO, IN CONPENSO IO HO UNA MOGLIE CHE PUR LAVORANDO GOMITO GOMITO QUANDO ACCENNO ALLLLLL DISCORSO MMMMM LA SUA RISPOSTA DA X MOTOCICLISTA LEI!!!! UN ALTRO ROTTAME , SE SI PUO VEDI !!!! QUESTA E LA RISPOSTA E LI EEEEEEEEEEEEEEEEEE FATTA . IL PASSO X L^ACQUISTO---- IN MANIERA SERENA . IN CERTI MOMENTE SI TORNA BAMBINI .....
Commento di: gippiguzzi il 18-07-2011 17:02
Esatto !.....in "certi" momenti si torna veramente bambini......mogli, abbiate pietà !!
Commento di: nightpassion il 04-04-2012 21:56
bellissima,sembro proprio io....
Commento di: gippiguzzi il 04-04-2012 22:02
Grazie per il commento Night !
Commento di: LoZioDino il 27-07-2012 21:19
Gippi... dovresti recitare più spesso il "PADRE NOSTRO" ... e soffermarti almeno 10 volte di seguito sulla frase ... " NON CI INDURRE IN TENTAZIONE!!!!!" o non stare molto da solo a tormentare il mouce del computer......
Commento di: gippiguzzi il 27-07-2012 22:55
Beh Dino, hai ragione...

Ultimamente, però, mi sono calmato..........forse......
Commento di: 42 il 27-07-2012 23:21
Calmato, eh?

Con un V11 invece del Tavor? Whistle
Commento di: gippiguzzi il 27-07-2012 23:23
Lorenzo, il "forse" l'ho aggiunto, però..... ASD
Commento di: Allrossx il 10-05-2013 20:52
Wow bella storia! :)
Capisco cosa si prova quando si hanno i sensi di colpa, se una cosa ti piace e ti fa stare bene è inutile crearsi problemi sentendosi in colpa ;)
Anche io ho la passione per le moto ma non credo di arrivare ad acquistare 10 moto! Very Happy
Chissà la vita è lunga tutto può cambiare sono molto giovane, può darsi che impazzirò anche io.
Pura curiosità: ma attualmente quante moto (funzionanti e in regola) hai in garage?
Commento di: oldcrazysnake il 28-08-2013 21:05
complimenti. altre moto stesse emozioni.
Commento di: Gilera150 il 21-10-2015 16:32
Ho riletto proprio ora questo tuo racconto...a distanza di tempo dalla prima volta, mi è capitato di vivere le medesime emozioni da poco...
Ma le emozioni, si sa, sono difficili da spiegare e soprattutto da mettere su carta....ma TU ci sei riuscito
Difficilmente le persone che ti vedono possono capire quello che provi (moglie a parte), questo è concesso solo a chi come te le ha provate e quindi capisce...

SUPERBO




Applause
Commento di: adlerv90 il 16-02-2016 22:15
Grande GippiGuzzi sei tutti noi...Guzzisti Five
Commento di: gippiguzzi il 16-02-2016 22:17
Grazie ragazzo ! Five
Commento di: vallibis il 02-02-2017 04:58
Bell'articolo, ti capisco.. per noi che abbiamo il "raptus" ogni tanto..
anche io sto soffrendo in questo momento..
Commento di: gippiguzzi il 02-02-2017 08:00
Si soffre, ma poi si gode Up
Commento di: ferawd il 20-06-2017 09:01
A dir poco fantastico, hai concentrato in queste righe la ...tachicardia di quando si sta per compiere un gesto inconsulto ASD .
Sei riuscito a trasmettermi le stesse sensazioni dei tuoi lunghi attimi di panico. DoppioOk
Commento di: gippiguzzi il 20-06-2017 12:21
Grazie Five
Mi sa che la "malattia", come la chiama anche mia moglie, si sta trasmettendo molto velocemente ASD ASD