Leggi il Topic


Attenzione al traffico!
16218172
16218172 Inviato: 4 Apr 2021 23:26
Oggetto: Attenzione al traffico!
 



Ciao a tutti. Dopo anni ho acquistato la mia prima moto ad ottobre del 2019.
Lo usata poco poi l'ho ricoverata per l'inverno. L a primavera successiva, in maggio, ho cominciato a fare le prime uscite. Il 22 maggio 2020 , mentre percorrevo una rotonda, un'auto non rispetta la precedenza e mi taglia la strada. Risultato: mi prende la ruota davanti e mi gira di 180 gradi, ginocchio gonfio per 2 mesi e avantreno della moto tutto storto. Quest'anno lo ripresa in mano ieri e niente, mentre attraversava il paese una macchina si immette da una strada laterale senza vedermi. Pinzo i freni, la moto si alza sull'anteriore, i testicoli si comprimono sul serbatoio ma riesco a fermarmi ad un metro e mezzo dall'auto mentre questa procede tranquillamente. A volte penso di avere un bersaglio disegnato addosso.
Fortunatamente vado sempre piano, sono consapevole di non essere un manico e vado con prudenza.
Il mio consiglio è di non fidarsi del prossimo, cercare il contatto visivo con gli altri utenti della strada e rallentare anche se si ha la precedenza perché la mamma degli idioti è sempre incinta.
Buona moto.
 
16218209
16218209 Inviato: 5 Apr 2021 2:35
 

purtroppo non è sfiga, è così ovunque, io ormai mi fermo sempre, e mi muovo solo se chi c'è dall'altro lato mi ha visto e mi lascia la precedenza. Non parliamo delle rotondo poi, ce ne fosse uno che si ferma. icon_sad.gif
Non mi han ancora preso solo perchè dando sempre per scontato che siano tutti così fino ad oggi li ho prevenuti. Se l'altro no mi guarda, io mi fermo e lascio passare. (la maggior parte delle volte non solo non mi guardano, non sanno manco che sono lì, manco quando sono in macchina)
 
16218210
16218210 Inviato: 5 Apr 2021 6:51
 

..ricordo un vecchio filmato con Peter Fonda (video educativo sulla sicurezza in moto degli anni'70) dove si suggeriva di considerare gli automobilisti come "addormentati ,ciechi o ubriachi " 0509_lucarelli.gif


lo linko comunque perché ad oggi fa un po' sorridere icon_wink.gif

Link a pagina di Youtube.com
 
16218217
16218217 Inviato: 5 Apr 2021 9:50
 

Ahah, che spettacolo... Fonda con giacchetto e casco di Easy Rider sulla Sportster, grafiche serbatoio in pieno stile AMF, Evel Knievel ovviamente... questo video trasuda anni '70 da ogni frame icon_biggrin.gif
 
16218263
16218263 Inviato: 5 Apr 2021 16:18
 

gigio2sin ha scritto:
considerare gli automobilisti come "addormentati ,ciechi o ubriachi " 0509_lucarelli.gif
Approvo in pieno. Aggiungerei anche "attivamente in cerca di motociclisti da cilindrare", perché certi comportamenti non si spiegano neanche con idiozia ed ebbrezza...

Ne consegue che:
IN MOTO NON SI HA MAI LA PRECEDENZA. MAI.

Prima di ogni intersezione, rallenta come se sapessi che qualcuno sbucherà all'improvviso. Non a passo d'uomo, ma insomma, se sei in città molla il gas e dai 50 portati ai 30, già quello basta.

Se fai così, dovresti riuscire a fermarti o comunque a ridurre il più possibile le conseguenze del botto. Dopo un po' ti viene automatico, non pesa neanche più.

L'unico neo è che gli automobilisti dietro di te non capiscono il pericolo che corri, quindi inevitabilmente ti sentirai qualche clacsonata. Cerca di far capire anzitempo le tue intenzioni, tipo alzandoti bene col busto e lampeggiandogli con lo stop prima di frenare per davvero. Sennò eviti il pericolo davanti e te ne creano uno dietro icon_rolleyes.gif
 
16218265
16218265 Inviato: 5 Apr 2021 16:29
 

Concordo. Infatti io andavo piano, altrimenti non mi sarei fermato. Già diffidavo del genere umano prima, da quando giro in moto di più 😂
 
16218267
16218267 Inviato: 5 Apr 2021 16:36
 

Benvenuto nella jungla ragazzo.
Ho 2 notizie da darti, una buona e una cattiva... La cattiva è che purtroppo ti stai rendendo conto di che gente gira in strada, la buona è che va così per tutti i motociclisti (buona nel senso che mal comune mezzo gaudio).
Purtroppo questa è la realtà con la quale fare i conti ogni volta che usiamo la moto.
Personalmente adotto sempre la precauzione di dare per scontato che nessuno mi vede perciò li osservo e cerco di capire le loro intenzioni adeguandomi di conseguenza, e poco mi importa se mi devo fermare o rallentare per far passare qualcuno che NON ha la precedenza, mi importa di più non essere "cilindrato" da qualcuno.
Questo mio atteggiamento soprattutto nelle rotonde o in prossimità di incroci, strade laterali che si immettono sulla strada che sto percorrendo, parcheggi e cose simili mi ha salvato le chiappe decine di volte, almeno finora.
Poi come in tutte le cose ci vuole anche un po' di fortuna, non lo nego, ma se segui questi consigli puoi ridurre un po' i rischi.
Poi credimi che ti abitui ad essere sempre così attento e prudente in certe situazioni che lo fai senza accorgertene.
L'importante è non farsi male, buona strada.
 
16218273
16218273 Inviato: 5 Apr 2021 16:54
 

Concordo in tutto e per tutto con Kybor .
 
16218285
16218285 Inviato: 5 Apr 2021 17:38
 

in definitiva bisogna considerare la sommatoria di questo video (ma anche peggio) + piu la solita massa di nostrani fra' i quali... la signorina che sta a chattare su facebbok mentre guida. La mammina che ha accompagnato i pimpi a squola e ha fretta di andare a fare la spesa.. oltre agli emuli di shumaker. Il resto e' una logica conseguenza. Oramai non bisogna piu meravigliarsi di nulla. Anzi quello del video sono fin troppo educati.
Link a pagina di Youtube.com

 
16218419
16218419 Inviato: 6 Apr 2021 11:41
 

Ormai guido come se fossi invisibile:
Se devo superare cerco di capire se qeullo davanti in auto non sta guardando il cellulare, se vedo che ha la testa china, digita sul navigatore o la macchina va un pò a zig zag, rallento mi distanzio e dò un colpo di clacson. Se vedo che ho attirato la sua attenzione e mi ha visto, lo supero mettendo le frecce a sx.

Ad incroci, e rotonde se vedo una macchina, guardo sempre se la persona mi osserva, se vedo che non mi osserva o guarda ripetutamente a dx e sx senza fissarmi, mollo il gas e rallento, pronto a una sua immissione/impegno improvviso della sede stradale.

Mi è anche capitato di mattina presto al buio percorrendo una statale fuori abitato e priva di lampioni o molto diradati, che uno impegnasse la mia corsia da un accesso privato, piantandosi in mezzo, in attesa che nella corsia opposta alla mia, finisse il flusso di auto. Con macchina scura con acceso le sole luci diurne e pertanto praticamente invisibile, essendo messo di fianco. La mia fortuna è stata quella di aver percepito un riflesso, che mi ha fatto rallentare senza che distinguessi la sagoma, e viaggiavo a 70 Km orari!
 
16219643
16219643 Inviato: 12 Apr 2021 17:23
 

Ho notato che dipende anche dalla moto che guidi, oltre che dall'abbigliamento. Prima con una custom (Guzzi Nevada), nera, bassa, con faro deboluccio mi sembrava di essere invisibile. Ora, sempre con una Guzzi, ma Enduro (V85TT9), più alta, bianca e rossa e con fari al LED sempre accesi ho notato che sono decisamente più visibile. Sembra un'ovvietà, ma...
Anche il casco conta, e ormai non li compro pù scuri.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Sicurezza e PrevenzioneEsperienze personali, Guida Sicura

Forums ©