Leggi il Topic


Stivali normali [non tecnici] in moto: eresia?
16140299
16140299 Inviato: 3 Mar 2020 17:47
Oggetto: Stivali normali [non tecnici] in moto: eresia?
 

Ciao ragazzi,
dico una cosa bruttissima se volessi girare con stivali tradizionali e non pensati per la moto?
Il mio utilizzo è principalmente casa-lavoro e il classico giro della domenica in futa.

Ho una Hornet 600.
 
16140304
16140304 Inviato: 3 Mar 2020 18:00
 

Vedo gente in autostrada guidare senza guanti, in maglietta e scarpettine.
Quindi...
Tieni però presente che essendo stivali non pensati per la moto sono totalmente privi di qualsiasi tipo di protezione. Attento infine alla suola, potrebbero risultare scivolosi sulle pedane.
 
16140308
16140308 Inviato: 3 Mar 2020 18:30
 

Gli stivali sono l'unico campo specifico per moto che non uso e mi prometto sempre di comprare... icon_redface.gif

Io uso anfibi alti sopra la caviglia, con copri lacci e suola antiscivolo. Dalle botte mi proteggeranno poco ma almeno dovrebbero evitarmi slogature facili.

La cosa che non faccio mai è andare con scarpe basse, dato che si scalzano facilmente e non sostengono la caviglia. Usare scarpe del genere sarebbe un'eresia, uno stivale non tecnico è accettabile.
 
16140309
16140309 Inviato: 3 Mar 2020 18:34
Oggetto: Re: Stivali normali [non tecnici] in moto: eresia?
 

Darko_86 ha scritto:
Ciao ragazzi,
dico una cosa bruttissima se volessi girare con stivali tradizionali e non pensati per la moto?
Il mio utilizzo è principalmente casa-lavoro e il classico giro della domenica in futa.

Ho una Hornet 600.


Stivali "borghesi" non hanno alcuna funzione protettiva. In passato ho visto gente massacrarsi letteralmente i piedi in cadute apparentemente molto banali. Detto questo vedi un po' tu, tutto dipende a quanto tieni alle tue estermità inferiori.
 
16140316
16140316 Inviato: 3 Mar 2020 19:05
 

I piedi e le mani sono le parti più esposte in caso di caduta, secondo me risparmiare sulle protezioni di quest'ultime non ha senso...forse per un retaggio che arrivo dal.fuoristrada per me andare in moto senza guanti e stivali è.inpensabile non c'è.la.faccio proprio... comunque vedo tanti motociclisti vestiti ti tutto punto che però indossano calzature improbabili e a volte senza guanti per.me è una follia ! Detto questo se gli stivali sono tipo gli 883 o similari un minimo di protezione la offrono ed è sempre meglio che andarci con le scarpe da.tennis...
 
16140337
16140337 Inviato: 3 Mar 2020 20:24
 

la funzione degli stivali tecnici, studiati apposta per i motociclisti, non si fermano alla "sola" protezione delle nostre estremità inferiori… ho personalmente, proprio la scorsa estate, assistito ad una banale caduta da fermo in una stazione di servizio autostradale di un motociclista, causata da una chiazza di olio/benzina/liquido scivoloso… indossava scarponcini borghesi (senza suola antiscivolo)… non so che danni abbia riportato, ma la gamba restata sotto la moto, con anche il peso del passeggero, non era messa bene…

un buon casco, paraschiena, stivali tecnici e guanti….mai senza!


icon_smile.gif
 
16140338
16140338 Inviato: 3 Mar 2020 20:25
 

..è anche vero che molti produttori di stivali "per moto" hanno in catalogo calzature di aspetto "casual" ma comunque dotate di protezioni specifiche e di rinforzi sulle parti più soggette a usura durante la guida ..a trovare l'offerta poi si pagano prezzi del tutto onesti ..

..non sono protezioni "obbligatorie" secondo il C.d.S. quindi ognuno è libero di mettersi la scarpa che vuole tuttavia non si può che consigliare un prodotto "fatto apposta"
 
16140465
16140465 Inviato: 4 Mar 2020 9:36
 

Un paio di sneakers tecniche o scarpette tecniche ad esempio potrebbe fare al caso tuo, tipo queste

[url Link a pagina di Dainese.com
Meglio un foglio da cento speso che un piede massacrato
 
16140683
16140683 Inviato: 4 Mar 2020 15:57
 

Darko_86 ha scritto:
stivali tradizionali e non pensati per la moto?

Meglio di nulla sicuramente. lo scopo sarebbe di proteggere anche il malleolo dalle scivolate sull' asfalto.

topomotogsx ha scritto:
Vedo gente in autostrada guidare senza guanti, in maglietta e scarpettine.
Anche nella mia zona, soprattutto d'estate in maglietta, pantaloncini corti e ciabatte per il mare... su moto naked.

0510_saluto.gif
 
16140725
16140725 Inviato: 4 Mar 2020 20:29
 

ZioPigTurbo ha scritto:
Anche nella mia zona, soprattutto d'estate in maglietta, pantaloncini corti e ciabatte per il mare... su moto naked.

0510_saluto.gif


un conoscente ha percorso autostrada su una naked (senza cupolino) con un casco jet SENZA visiera e occhiali da sole, e di individui così ce ne sono molti, specialmente con moto custom, trovarli con il casco integrale è raro.

anche ipotizzando che non cadi MAI, ma è scomodo, metti che ti entra qualcosa nel occhio... perdi il controllo, non so quante volte ho pulito dalla visiera grossi insetti disintegrati nel impatto, quelli se li prendi in velocità in viso sono dolori e se anche (ma sappiamo che è impossibile) non becchi nessun insetto, diventi scemo per l' aria che ti si infila tra occhi e orecchie.


comunque tornando al discorso calzature, stivali in pelle "civili" sono meglio di niente ok ma visto che quelli fatti bene non costano poco, tanto vale comprare stivaletti per moto.

ne ho comprati un paio di quelli bassi da whellup scontati a 67€, sono belli saldi attorno al articolazione del piede-gamba, non c' è assolutamente paragone con calzature normali e anche cambiare marcia è più preciso perché appunto sono semi rigide anche sopra il collo del piede.
e perché no hanno anche un bel design sportivo
 
16140727
16140727 Inviato: 4 Mar 2020 20:36
 

ton1x ha scritto:
un conoscente ha percorso autostrada su una naked (senza cupolino) con un casco jet SENZA visiera e occhiali da sole, e di individui così ce ne sono molti, specialmente con moto custom, trovarli con il casco integrale è raro.

anche ipotizzando che non cadi MAI, ma è scomodo, metti che ti entra qualcosa nel occhio... perdi il controllo, non so quante volte ho pulito dalla visiera grossi insetti disintegrati nel impatto, quelli se li prendi in velocità in viso sono dolori e se anche (ma sappiamo che è impossibile) non becchi nessun insetto, diventi scemo per l' aria che ti si infila tra occhi e orecchie.


comunque tornando al discorso calzature, stivali in pelle "civili" sono meglio di niente ok ma visto che quelli fatti bene non costano poco, tanto vale comprare stivaletti per moto.

ne ho comprati un paio di quelli bassi da whellup scontati a 67€, sono belli saldi attorno al articolazione del piede-gamba, non c' è assolutamente paragone con calzature normali e anche cambiare marcia è più preciso perché appunto sono semi rigide anche sopra il collo del piede.
e perché no hanno anche un bel design sportivo

concordo 100%

0510_saluto.gif
 
16140893
16140893 Inviato: 5 Mar 2020 10:40
 

però dai...non ci credo che tutti i giorni per andare a lavoro o fare una commissione indossiate scarpe specifiche per moto.
anche solo per il gusto di non avere ogni giorno il medesimo paio di scarpe....
per il resto concordo che il rischio si corre anche nei tragitti brevi quindi il buon senso imporrebbe di farlo.
 
16140895
16140895 Inviato: 5 Mar 2020 10:47
 

no va beh, lo ammetto, per andare a lavorare non ho mai messo le scarpe da moto
 
16140930
16140930 Inviato: 5 Mar 2020 11:56
 

Per andare in ufficio io mi sono comprato un bel e ottimo paio di scarpe protettivi (marca TCX) che visto dagli altri non sembrano scarpe da moto. Basta cercare e provare dei modelli che piacciono.

Oppure me ne posso anche fregarmene: vengo in ufficio con scarpe e pantaloni da moto e poi in bagno mi cambio per vestirmi più leggero.
 
16140952
16140952 Inviato: 5 Mar 2020 12:44
 

..proviamo a mettere in chiaro qualche punto icon_mrgreen.gif

-se l'idea è quella di andare in moto per anni sapendo che spesso si incapperà nel brutto tempo e consci del fatto che gli incidenti capitano ..negli anni inevitabilmente ci si troverà ad accumulare diversi capi tecnici che si adeguano a diverse situazioni ..personalmente ho due paia di stivali(uno estivo e uno invernale) delle scarpe casual (stylmartin) per i periodi caldi e per un uso da "ognigiorno"e delle scarpe che sembrano da ginnastica ma che sono impermeabili e con qualche accorgimento in più ..io però in moto ci vado da anni e ho anche dovuto buttare un sacco di cose ...

-il fattore economico : decidere su cosa spendere(o investire) il proprio danaro è un fattore del tutto personale ..si considera la qualità. la praticità,l'estetica ma soprattutto il prezzo ..a cercare qualcosa in offerta che vada bene prima o poi lo si trova ..( conosco gente che compra scarpe da montagna costosissime solo per andare in moto e lo trovo un controsenso )

-i tipi di scarpa"da moto": -ci sono stivali sportivi , turistici,da fuoristrada (e per ognuno ci sono diversi livelli di costo e di specificità) ..poi ci sono le varie scarpe/scarponcini pensate per la vita di tutti i giorni (negli anni il livello è molto aumentato in questo settore) che sono un valido compromesso per girare in tranquillità

-una scarpa "normale" rischia di rovinarsi sul cambio ,le suole possono risultare scivolose su pedane e altre superfici, non offrono protezioni studiate per l'utilizzo in sella ,le cuciture potrebbero non tenere a certe velocità ..etc,etc..

Detto ciò ..in scarpa da ginnastica penso ci siamo andati tutti qualche volta ..ma per favore no sandali o ciabatte eusa_naughty.gif
 
16141054
16141054 Inviato: 5 Mar 2020 18:21
 

FunkyVespista ha scritto:
però dai...non ci credo che tutti i giorni per andare a lavoro o fare una commissione indossiate scarpe specifiche per moto.
beh anch'io dopo aver spippolato motore e freni faccio il giro di prova con quello che ho addosso. d'estate mi capita anche di guidare in canottiera di cotone e pantaloncini corti. icon_redface.gif pero indosso sempre casco e guanti. In questi casi il senso di liberazione e liberta' e' davvero unico. doppio_lamp.gif

0510_saluto.gif
 
16141060
16141060 Inviato: 5 Mar 2020 18:49
 

ZioPigTurbo ha scritto:
beh anch'io dopo aver spippolato motore e freni faccio il giro di prova con quello che ho addosso. d'estate mi capita anche di guidare in canottiera di cotone e pantaloncini corti. icon_redface.gif pero indosso sempre casco e guanti. In questi casi il senso di liberazione e liberta' e' davvero unico. doppio_lamp.gif

0510_saluto.gif


eh già, passeggiare a bassa velocità quando fa molto caldo in maglietta e pantaloncini corti

ovviamente scarpe chiuse e casco integrale
 
16141106
16141106 Inviato: 5 Mar 2020 21:40
 

FunkyVespista ha scritto:
però dai...non ci credo che tutti i giorni per andare a lavoro o fare una commissione indossiate scarpe specifiche per moto.
anche solo per il gusto di non avere ogni giorno il medesimo paio di scarpe....
per il resto concordo che il rischio si corre anche nei tragitti brevi quindi il buon senso imporrebbe di farlo.

Io si e poi mi cambio al lavoro e oltre alle scarpe anche pantaloni. Giacca casco e guanti basta levarseli
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumAbbigliamento Tecnico e Accessori per Mototurismo

Forums ©