Leggi il Topic


Indice del forumForum Aprilia

   

Pagina 1 di 1
 
Stranezze in accensione Rsv 1000 2002
16124322
16124322 Inviato: 9 Dic 2019 10:10
Oggetto: Stranezze in accensione Rsv 1000 2002
 

Buongiorno,
Ho recentemente acquistato un'aprilia rsv 1000 del 2002 e in questi ultimi giorni ho riscontrato delle "stranezze" in accensione, sia da fredda che da calda. Giro la chiave, lascio che il cruscotto carichi e poi premo il pulsante per l'avviamento: ci mette un paio di secondi per accendenlre il motore e mentre si accende il cruscotto questo si resetta (ovvero la lancetta del contagiri va da zero al valore massimo e poi torna a zero, insomma esegue i "controlli" che partono sempre quando si gira la chiave a motore spento per accenderla) e l'orologio torna a 00:00 come se momentaneamente la batteria si staccasse, insomma come se per un attimo non arrivasse tensione dalla batteria. Premetto che sto utilizzando regolarmente la moto e quando l'ho tenuta ferma ho utilizzato il mantenitore di tensione, conscio anche dei problemini all'ingranaggio della ruota libera. Quindi mi chiedo, come mai ci sono queste stranezze? Non c'è abbastanza tensione nella batteria e quindi fa più fatica in accensione con conseguente logoramento della ruota libera? Oppure cosa...?
 
16124394
16124394 Inviato: 9 Dic 2019 16:39
 

Ciao, inizierei controllando la tensione a vuoto della batteria. Potrebbe non riuscire a gestire la corrente di spunto richiesta per l'avviamento. Strano però che poi la moto si avvii.

Misura la tensione con un multimetro e facci sapere che valori trovi.
 
16124413
16124413 Inviato: 9 Dic 2019 17:48
 

fabiani91 ha scritto:
Ciao, inizierei controllando la tensione a vuoto della batteria. Potrebbe non riuscire a gestire la corrente di spunto richiesta per l'avviamento. Strano però che poi la moto si avvii.

Misura la tensione con un multimetro e facci sapere che valori trovi.

Esatto 0509_up.gif
=> cambiare batteria doppio_lamp.gif
 
16124540
16124540 Inviato: 10 Dic 2019 10:27
 

Novità sul tuo problema? eusa_think.gif
 
16124612
16124612 Inviato: 10 Dic 2019 13:59
 

Ieri sera ho attaccato la batteria al mantenitore di tensione e stamattina, dopo averlo staccato, la batteria era a 13,8 v (non una sorpresa direi) , inoltre oggi non ha avuto nessun problema in accensione.
Probabilmente grazie al fatto del mantenitore di tensione e anche perché ho fatto 200 km circa di strada. Domani provo a rimisurarla senza averla tenuta in carica e vi faccio sapere.
 
16124752
16124752 Inviato: 11 Dic 2019 9:07
 

Dopo una notte ferma e senza mantenitore di tensione ho rimisurato la batteria stamattina: 13,02 volt. Dite che è passato troppo poco tempo perché la batteria si scarichi (anche di quel poco da dare problemi in accensione) oppure la batteria è in buono stato? Da quello che so io sopra i 12,5 volt significa che la batteria è sana e correttamente funzionante, cosa potrebbe essere?
 
16124758
16124758 Inviato: 11 Dic 2019 9:36
 

In una notte non può scendere così tanto la tensione: secondo me è un chiaro segnale che la batteria è alla fine.
Facendo diverse prove, sull'auto da corsa dell'università abbiamo rilevato impossibilità di avviamento sotto i 12.7V; quindi è più o meno concorde con il tuo valore.
 
16124759
16124759 Inviato: 11 Dic 2019 9:37
 

Quando le batterie si caricano/scaricano più velocemente del normale, sono alla frutta e non hanno abbastanza corrente di spunto per far girare il motorino d'avviamento, ma potrebbero ancora servire apparecchi con basso assorbimento.
Quindi una tensione sopra i 12,5V potrebbe bastare come no.

Prova comunque ad osservare per alcuni giorni come risponde l'impianto elettrico e valutare la possibilità di passare alle batterie Li-po (150€ circa). 0509_up.gif
 
16128690
16128690 Inviato: 7 Gen 2020 20:05
 

Vi aggiorno sulle evoluzioni:
ho cambiato la batteria con una nuova al gel, purtroppo però, non solo quando l'ho installata era come "scarica" (tenendola una notte sotto carica è ripartita) ma dopo qualche ora che la moto veniva staccata dal caricabatterie (metto la moto sotto carica ogni volta che la parcheggio in garage), utilizzata e poi lasciata ferma per qualche ora la moto faceva un po' fatica a partire.
Qualche giorno fa ho usato la moto per uno spostamento e poi l'ho parcheggiata per 6 o 7 ore fuori per strada: andando per ripartire, la batteria era a terra, a spinta non sono riuscito a farla partire (è un cancello da 200 kg quella moto) e solo fermando un ragazzo in macchina con i cavi e molti smadonnamenti sono riuscito ad accenderla. Anche con i cavi ci sono voluti 10 minuti buoni di prove di accensione.
Il giorno stesso che mi ha lasciato a piedi, la mattina, ero andato dal rivenditore della batteria per dirgli che questa era scarica quando l'ho comprata, ecc ecc. Abbiamo fatto delle prove con voltimetri e tester e ci siamo resi conto che a moto accesa e accelerando il voltaggio della batteria non supera i 13 volt scarsi (quando invece anche la batteria di un motorino raggiunge i 14,7 volt).
Il rivenditore ha ipotizzato un problema all'alternatore o al regolatore di tensione con consuguente mancata carica della batteria quando il motore è acceso. Io ipotizzavo anche una "perdita" di tensione da qualche parte, insomma che anche a moto spenta ci sia qualcosa che succhia ( sennò non si spiegherebbe il fatto che la mattina parta e poi la sera, dopo che è stata ore e ore ferma non parta più), ma controllando l' amperaggio a moto spenta non risultava nulla di anomalo.
Avete qualche idea di cosa potrebbe essere...?
 
16128975
16128975 Inviato: 8 Gen 2020 19:22
 

Citazione:
Il rivenditore ha ipotizzato un problema all'alternatore o al regolatore di tensione con consuguente mancata carica della batteria quando il motore è acceso.

Concordo col rivenditore: controllare lo stadio di carica doppio_lamp.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Aprilia

Forums ©