Leggi il Topic


Mantenitore di carica, cavalletto centrale ecc per inverno
16121568
16121568 Inviato: 21 Nov 2019 22:09
Oggetto: Mantenitore di carica, cavalletto centrale ecc per inverno
 

Ciao a tutti ragazzi, non voglio annoiarvi con la solita (penso) domanda del periodo e infatti arrivo subito al dunque.

Ho una kawasaky z650 presa nuova quest'estate e non ho intenzione di usarla questo inverno fino almeno ad aprile.

Ecco le mie domande:

1) Grazie ai messaggi sul forum e da quanto mi ha detto il concessionario kawasaki so che è molto consigliato prendere un mantenitore di carica, è corretto?
Il concessionario me lo venderebbe a circa 60 euro, riesco a trovare qualcosa a meno? Anche online?

C'è da dire che non ho la minima idea di come usarlo e anche qui vi chiedo consigli.
Come funziona? C'è qualche tutorial in internet affidabile icon_redface.gif ?!

2) A proposito del cavalletto, posso tenere la moto sul suo cavalletto laterale o devo prendere un cavalletto centrale?

3) La moto si trova in un garage sotterraneo che ogni giorno apro e chiudo per usare l'auto.
Devo avere qualche altra accortezza per conversare la moto?

Considerate che è in assoluto la mia prima moto (neanche il motorino ho avuto) e che non ho minimamente esperienza in questi campi....

Grazie mille a tutti davvero...
 
16121573
16121573 Inviato: 21 Nov 2019 22:54
 

Il mantenitore lo puoi lasciare attaccato nei mesi invernali, ad intervalli regolari controlla la scarica della batteria e da una leggera ricarica, ti converrebbe prendere 2 cavalletti alzamoto per tenere i pneumatici scarichi, il serbatoio riempilo sino all'orlo per evitare che si formi ruggine all'interno poi coprila con un telo in tessuto e in primavera la troverai pronta.
 
16121575
16121575 Inviato: 21 Nov 2019 23:26
 

ripeps ha scritto:
Il mantenitore lo puoi lasciare attaccato nei mesi invernali, ad intervalli regolari controlla la scarica della batteria e da una leggera ricarica, ti converrebbe prendere 2 cavalletti alzamoto per tenere i pneumatici scarichi, il serbatoio riempilo sino all'orlo per evitare che si formi ruggine all'interno poi coprila con un telo in tessuto e in primavera la troverai pronta.


Se non hai il cavvalletto centrale e non vuoi comprare i cavalletti per sollevarla, abbi l'accortezza ogni settimana di ruotare le ruote di un quarto di giro, in modo da cambiare posizione di appoggio.
Se non vuoi usare il mantenitore di carica, stacca la batteria e ogni mese la ricarichi
Lavala bene prima di rimessarla e incerala, e ingrassa la catena dopo averla pulita.
 
16121628
16121628 Inviato: 22 Nov 2019 10:27
 

Grazie mille ragazzi.

Deve avere qualche caratteristica particolare questo mantenitore?
60 euro sono tanti o giusti?

Online dove potrei trovarlo?


Grazie ancora...
 
16121639
16121639 Inviato: 22 Nov 2019 10:52
 
 
16121858
16121858 Inviato: 23 Nov 2019 17:35
 

molta gente qui sul forum si è trovata benissimo anche con quelli da 25€
a saperlo lo prendevo anche io, i 40€ che ci ho speso sono già troppi. è un circuito che gestisce una batteria in carica e scarica controllata, non il computer delle navette Vega.

consiglio spassionato: mai mai MAI comprare accessori-fluidi-consumabili "originali", sono accessori generici rimarchiati, nessuno ha fabbriche interne per la componentistica spicciola.
 
16121867
16121867 Inviato: 23 Nov 2019 18:42
 

I cavalletti alzamoto sono molto comodi anche per quando dovrai eseguire qualche lavoro sulla moto non solo per l'inverno perciò li consiglio a prescindere.

Per coprirla io uso un vecchio lenzuolo in cotone che non uso più anche se la mia moto da qualche anno non va più in letargo.

Però la tengo sempre coperta quando non la uso, fosse anche solo per una settimana, tanto sono 5 secondi di tempo per coprirla e scoprirla.

Riguardo il mantenitore quando staccavo l'assicurazione l'ho usato solo una volta e sarà un caso ma la batteria è durata veramente poco, in pratica me l'ha scaricata tutta e anche dopo averla caricata a dovere è durata un paio di mesi perciò sono tornato alle vecchie abitudini che non mi hanno mai dato problemi e le batterie mi sono sempre durate una vita.

In pratica una volta ogni 15-20 giorni accendevo la moto lasciandola al minimo, quando arrivava sui 70-80 gradi davo qualche sgasata senza esagerare e poi la lasciavo di nuovo al minimo finchè non partiva la ventola, poi quando si spegneva la ventola spegnevo tutto.
Mai avuto nessun problema e batterie che mi sono sempre durate anni e anni.

Ora, qualcuno dice che questa cosa non fa bene al motore e via dicendo, sinceramente i motori soffrono di più a stare fermi che a girare, anche perchè facendo circolare i liquidi si tengono sempre bagnate e lubrificate varie parti interne e guarnizioni che altrimenti si seccherebbero ed inoltre si evitano possibili depositi di sedimenti vari dovuti ai composti chimici presenti nei liquidi (benzina, olio, liquido refrigerante) che possono portare a piccole incrostazioni.

Questo è quello che ho sempre fatto e che fanno pure alcuni motociclisti di vecchia data e ti garantisco che le batterie durano di più e le moto non hanno il minimo problema.

I mantenitori effettuano dei cicli di scarica/carica che diminuiscono la vita della batteria perchè le batterie hanno un numero di cicli che possono sopportare poi si esauriscono.

Ripeto, sarà un caso ma l'unica volta che ho voluto usare un mantenitore la batteria mi è durata 2 mesi.
E' vero che aveva qualche anno sul groppone ma i miei 7-8 anni li ho sempre fatti con una batteria (e io la moto la uso molto), quella volta aveva 5 anni ed è durata 2 mesi dopo il mantenitore.

Quindi io preferisco i buoni vecchi ma sempre efficaci metodi, quelli che usavano i vecchi meccanici (quelli che le moto le riparavano sul serio regolando vite per vite) e che non hanno mai dato problemi a nessuno.
 
16122458
16122458 Inviato: 27 Nov 2019 8:44
 

kybor ha scritto:


I mantenitori effettuano dei cicli di scarica/carica che diminuiscono la vita della batteria perchè le batterie hanno un numero di cicli che possono sopportare poi si esauriscono.



I manutentori caricano la batteria fino a che è carica, poi smettono di caricare e ricomnciano quando la carica scende sotto un certo livello. Alcuni hanno anche alcune funzioni aggiuntive che possono essere attivate spot non continuamente tipo da desolforazione.
Per le batterie al piombo non serve scricarle per poi ricaricarle, questo serve solo alle NI CD ( non usate sulle moto), che hanno effetto memoria, in quelle al litio anche in queto caso non serve perchè non hanno effetto memoria.
I manutentori o caricabatterie, devono essere compatibili con la batteria che si intende caricare PB, o Litio o NI CD nel caso degli oggetti per uso casalingo, perchè hanno esigenze di corrente di ricarica diverse e curve di ricarica diverse
 
16122612
16122612 Inviato: 27 Nov 2019 23:23
 

alcuni modelli come il mio c-tek hanno la desolfatazione e altri controlli automatici nel momento in cui vengono collegati, non è possibile scegliere di evitarli ma se lo si usa una volta a mese o anche meno credo sia inutile preoccuparsi.
 
16123129
16123129 Inviato: 1 Dic 2019 17:41
 

Grazie mille a tutti ragazzi e soprattuto a @ripeps

Alla fine ho preso questo, ma non capisco come collegare i cavi icon_redface.gif

immagini visibili ai soli utenti registrati



Io devo collegare quelle "viti" indicate dalla freccia (il polo positivo è coperto)?! E' corretto o no?!

Ecco come faccio a fare entrare questi due cavi indicati in questa altra foto che non ci entrano?!?

immagini visibili ai soli utenti registrati


Dove sbaglio?

Grazie ancora.....
 
16123192
16123192 Inviato: 2 Dic 2019 0:02
 

in che senso non ci entrano??
devi svitare le due viti che tengono collegati i cavi ai poli e far passare gli anelli dentro, poi riavviti senza troppa forza. il positivo è coperto perché se fai corto circuito con il telaio parte la scarica, quindi molta prudenza!
 
16123415
16123415 Inviato: 3 Dic 2019 10:48
 

Quindi devo svitare le due viti (una ora nascosta) segnate dal cerchio blu, mettere gli anelli e riavvitare le viti?

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
16123430
16123430 Inviato: 3 Dic 2019 11:43
 

Esatto
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum KawasakiForum Kawasaki ER6-N, ER6-F, Ninja 650 e Z650

Forums ©