Leggi il Topic


Motard d'epoca A2, quale scegliere?
16110033
16110033 Inviato: 1 Ott 2019 11:57
Oggetto: Motard d'epoca A2, quale scegliere?
 



Ciao a tutti, per motivi di comodità ho dovuto vendere il mio ninja 250 e sono passato allo scooter.
Sono passati circa 4 mesi da quando sono passato allo scooter ma mi manca veramente troppo guidare a marce.
Ora, volevo comprare un motard per divertirmi magari nel weekend o quando devo uscire senza impegni.
Il problema è che ho già lo scooter e se mi facessi un'altro mezzo dovrei pagare 2 assicurazioni + la moto e non posso permettermelo.
Di conseguenza avevo pensato di comprare un motard d'epoca come un xr 600, xr 650, xt 660 ecc... per il fatto che potrei iscriverlo a FMI o ASI e pagare quasi niente di assicurazione.
I miei dubbi sono i seguenti:
1 non so quali di queste posso guidare con patente a2.
2 non so quale di questi modelli scegliere perché sono tantissimi (qualche consiglio?)
3 essendo vecchi so che in teoria hanno meno manutenzione perché le componenti sono poche e semplici ma sarà possibile trovare pezzi di ricambio per una moto per esempio del 1998?
4 è raro trovare una moto di quell'anno con pochi km , ha senso comprare una moto di quell'anno con magari 40-50mila km anche se in teoria sono moto super resistenti?

Detto ciò ho intorno a 2500 di budget per la moto .
Non proponete vari drz 400, Husqvarna 610, ktm ecc perché magari ne troverei anche a 2000/2500 ma non riuscirei a pagare l'assicurazione. Grazie! 0510_help.gif
 
16110043
16110043 Inviato: 1 Ott 2019 12:39
 

xr 600 sm rarissima ma non era depo e dichiarava a libretto 31kw.. da amici ho sentiti che alcune a libretto hanno l'irreale potenza di 44kw
xr650 depo c'era .full dichiarava 60cv a libretto
xt660 mm di certo nel 1999 non era motard

ecco un po di dati per le tue elucubrazioni
 
16110044
16110044 Inviato: 1 Ott 2019 12:41
 

ah i primi motard honda forse dico forse son 99 ...i 250 . non i 500. oppure i kram it 250. e di solito son tutte finte depo ma ovviamente 2t 0509_up.gif 0509_up.gif 0509_up.gif .
i kawa sono del 2000 mi sa i primi
 
16110062
16110062 Inviato: 1 Ott 2019 13:14
Oggetto: Re: Motard d'epoca A2, quale scegliere?
 

Alberto23 ha scritto:
Ciao a tutti, per motivi di comodità ho dovuto vendere il mio ninja 250 e sono passato allo scooter.
Sono passati circa 4 mesi da quando sono passato allo scooter ma mi manca veramente troppo guidare a marce.
Ora, volevo comprare un motard per divertirmi magari nel weekend o quando devo uscire senza impegni.
Il problema è che ho già lo scooter e se mi facessi un'altro mezzo dovrei pagare 2 assicurazioni + la moto e non posso permettermelo.
Di conseguenza avevo pensato di comprare un motard d'epoca come un xr 600, xr 650, xt 660 ecc... per il fatto che potrei iscriverlo a FMI o ASI e pagare quasi niente di assicurazione.
I miei dubbi sono i seguenti:
1 non so quali di queste posso guidare con patente a2.
2 non so quale di questi modelli scegliere perché sono tantissimi (qualche consiglio?)
3 essendo vecchi so che in teoria hanno meno manutenzione perché le componenti sono poche e semplici ma sarà possibile trovare pezzi di ricambio per una moto per esempio del 1998?
4 è raro trovare una moto di quell'anno con pochi km , ha senso comprare una moto di quell'anno con magari 40-50mila km anche se in teoria sono moto super resistenti?

Detto ciò ho intorno a 2500 di budget per la moto .
Non proponete vari drz 400, Husqvarna 610, ktm ecc perché magari ne troverei anche a 2000/2500 ma non riuscirei a pagare l'assicurazione. Grazie! 0510_help.gif


Ciao,

temo che le cose non siano così semplici, per cui ti consiglierei d'informarti nel forum dei motocicli d'epoca.

Le assicurazioni scontate hanno tutta una serie di limitazioni e sono legate a moto iscritte all'ASI/FMI, ma per procedere ad una tale iscrizione devono essere esteticamente perfette ed originali, per cui o dovrai spendere prima per acquistare un mezzo in condizioni ottimali o ci dovrai spendere per riportarcelo. In secondo luogo, temo ormai si parli di mezzi trentennali, per cui abbastanza vecchi.

Tieni di conto che questi mezzi poi, per quanto più o meno indistruttibili (o presunti tali) possono facilmente lasciarti a piedi per magagne di piccolo conto, specie all'impianto elettrico o alla carburazione, per quanto semplici possano essere entrambi. Inoltre spesso e volentieri a mezzi euro 0 così non è permesso l'accesso in città.

Guidabili con la A2... penso quasi tutti i vecchi enduro 600, le varie Honda XL/XT e Yamaha XT 600 (il 660 è molto posteriore e quindi sicuramente non iscrivibile ad ASI/FMI), tutte moto più o meno buone ma, se l'obbiettivo è risparmiare sull'assicurazione, temo avrai qualche delusione.

R1_1998 ha scritto:
ah i primi motard honda forse dico forse son 99 ...i 250 . non i 500. oppure i kram it 250. e di solito son tutte finte depo ma ovviamente 2t 0509_up.gif 0509_up.gif 0509_up.gif .
i kawa sono del 2000 mi sa i primi


Io son vecchio, ma i primi esempi di motard che mi vengono in mente sono questi:

Gilera Nordwest

immagini visibili ai soli utenti registrati



Yamaha TDR 250 Lightburner

immagini visibili ai soli utenti registrati



E si parla della fine anni '80, inizio anni '90, ma all'epoca non era stato coniato il nome della categoria.
 
16110067
16110067 Inviato: 1 Ott 2019 13:27
 

Ok, ora andró un pochino ot.
Ipotizzando che mi compri un motard piu’ recente (venderei il mio sh e passerei l’assicurazione), quale sarebbe il piu’ indicato per uso stradale?
Con un budget di circa 4000€ inclusa assicurazione, quale motard con meno manutenzione possibile potrei scegliere?
La prima moto che mi viene in mente e’ un drz 400 ma anche qui si tratta di almeno piu’ di 10 anni sulle spalle.
Qualche ktm stradale intorno al 600 con poca manutenzione magari?
 
16110081
16110081 Inviato: 1 Ott 2019 14:20
 

ah vero vero sui primi motard by gilera..o cagiva super city anche. ricordo bene i nordwest..pure 300 mi sa ed il freestyle 125. tdr 250 non aveva i 17 pero eh. tecnicamente non rientra nel canone diciamo francese (dove nacque il motard se non erro)="cross coi 17".
pero credo l'utente, con le scelte dichiarate cercasse un mezzo abbastanza leggero.. e più in linea col spirito motard vero e proprio..più che fun bike ..come puo essere l'xt660, che associo alla nordwest. dunque le prime motard commerciali son racing (oh quello c'era e le prime son state derivate appunto dalle cross) ma comunque interessanti secondo me =honda anzi kram it> honda > kawa.
 
16110090
16110090 Inviato: 1 Ott 2019 14:46
 

Però l'XT 660(X?) proprio leggero leggero non è. E sicuramente non potrebbe immatricolarlo come mezzo d'epoca (è roba di una quindicina d'anni fa). Se si parla invece di XT600, quello era un enduro duro e puro ('mazza che rima).

Per quel che riguarda i motard veri, come dicevi, forse si deve arrivare in epoca recente, ergo fanno a pugni con la richiesta iniziale. Per quel che riguarda mezzi attuali, non saprei.
 
16110092
16110092 Inviato: 1 Ott 2019 15:02
 

tibbs ha scritto:
Però l'XT 660(X?) proprio leggero leggero non è. E sicuramente non potrebbe immatricolarlo come mezzo d'epoca (è roba di una quindicina d'anni fa). Se si parla invece di XT600, quello era un enduro duro e puro ('mazza che rima).

Per quel che riguarda i motard veri, come dicevi, forse si deve arrivare in epoca recente, ergo fanno a pugni con la richiesta iniziale. Per quel che riguarda mezzi attuali, non saprei.


si vero infatti l'ho scritto subito che 660 non esiste di 20 anni...mi pare del 2004. ..ma era terza scelta ehheh dunque scalando e aumentando di peso anzi ci ha proprio imbroccato come ordine di peso. si l xt prime serie erano enduro vero..ma xt ultimi, vado a ricordi eh,boh..non so se lo fossero..mi sa che era pure fatto in italia dalla belgarda come alcuni TT.
e dunque...motard più old in assoluto "comprabile" credo sia solo l xr 600 per la quale la dall'ara riusci ad ottenere incredibilmente il nulla osta per le 17 (anzi no se lo fece in casa mi sa il nulla osta). sicuro invece che HM e KLE racing due tempi nel 2000 c'erano...dunque..basta aspettare 3 mesi e taaak. ma farle asi o fmi...quasi impossibile (pero pure li c'è da indagare ...ho visto delle R1 asi o fmi che di originale avevano il nome e basta..boh varierà da regione o esaminatore) è fallita sia l hm che la kl

la l'XR invece credo che come ricambi sia nettamente più facile.
 
16110129
16110129 Inviato: 1 Ott 2019 17:33
 

Confermo quanto ti hanno detto.
Di vecchio iscrivibile ASI o FMI puoi solo buttarti su Yamaha TT600, XT600, Suzuki DR650, Kawasaki KLE650, e Honda XL600.
Ma sono tutti enduro stradali. Il TT600 esce in due versioni, R ed E. La R è un bel giocattolo da enduro, la E è un po' più tuttofare.
A questo punto potresti anche considerare la Yamaha XTZ660 (vecchia) e la Honda Dominator.
Puoi montare delle gomme non tassellate ed usarle in strada senza problemi. Ma non sono "motard".
Se vuoi un motard devi cambiare epoca ed uscire dal mondo FMI, ASI.
Considera sempre che tutte quelle moto over 25 anni erano dei muletti, senza grossi problemi di kilometraggio. Però hanno sempre 25 anni e rischi di dover mettere le mani ovunque, se non sono conservate bene. E quando sono conservate bene, di solito non te le regalano icon_wink.gif
Forse, ma proprio forse, l'unica è la Cagiva w16 600. La stavo quasi per prendere 3 anni fa, poi mi sono buttato su una Beta Motard 4.0

Considera inoltre quanto detto dagli altri.
Io abito a Milano ed avevo ipotizzato di prendere un bel DR650. Ma è Euro 0. Quindi a Milano non posso circolare. O forse per ora sì, ma tra poco non più. In ogni caso, ho preferito buttarmi su qualcosa che potesse circolare almeno per qualche anno ancora.

Arrivando all'epoca moderna hai un'infinità di scelte per motard vari ed eventuali, dai motard ai "motard".
Se vuoi una moto con "la minor manutenzione possibile" le scelte sono quasi forzate verso un "motard", tra cui potrei suggerirti XT660X (occhio che alcune sono omologate a 35,3 kw, quindi sei fuori dalla A2. Non mi è ancora chiaro se non sia risolvibile in qualche modo, ma ti riporto comunque il problema) o FMX650.
Di Motard (senza virgolette) rimangono KTM 640, 625 e 660.
E qui si apre la solita questione sul: "cosa ci devi fare?"

Io, ormai un anno fa, mi sono lanciato sull'acquisto di una XT660X. Poi sono riuscito a metterci il sedere sopra a maggio di quest'anno, per un simpatico problema col passaggio di proprietà (agenzia chiusa, pratica inevasa ma avviata. Diciamo che è stato un bel circo).
Presa con 43000 km a 2200€, con bauletto e scarichi Leovince. Ora ho passato i 50000. Ci ho fatto l'Eroica, sono andato per boschi (scivolando, altro bel circo per tirarla su in pendenza), ho fatto dalle Marche a Milano in giornata, spari in valtrebbia, ecc.
Ho fatto un bel tagliandone a maggio e tra poco faccio il secondo tagliando.
E' pesante, senza dubbio. Ha pochi cavalli e vibra un sacco. Ma quando vai in montagna ti togli degli sfizi notevoli e, spesso, non hai problemi a stare dietro a moto ben più performanti.
Assicurazione non troppo cara e manutenzione moooolto basica. Un amico ha passato i 108 000 km prima di venderla senza aver mai aperto il motore. Solo un paio (forse 3) di registri valvole e registro catena distribuzione (penso uno, forse due). Fine. Tanti cambi olio fatti con olio di buona qualità (anche troppo buona, diranno alcuni), qualche trittico e tante gomme. E non la guidava in maniera da passeggio, anzi. E se spulci qua e là, troverai tanta gente che ha toccato kilometraggi assurdi con quel motore, proprio perchè è ciccione ma i cavalli sono pochi.
Ovvio, non avrai le prestazioni di un 640 LC4, ma se cerchi poca manutenzione e fai tanta strada è la tua moto.
Ovviamente è un "motard".
Durante un giro ho avuto modo di farla provare ad un amico, ex possessore di KTM 625. Io ho messo il sedere sulla sua 950 SMR. Dopo un quarto d'ora di giro mi ha rivelato di essere stato piacevolmente sorpreso dal comportamento della XT.
Sicuramente sono di parte, visto che sono entusiasta di questa moto, quindi prendi con le pinze.
Di contro, devo ammettere che dopo 15 minuti ho avuto un momento di riflessione da "quasi quasi la vendo e mi prendo un 950 SMR" eusa_whistle.gif Peccato che consumi esattamente il doppio della mia e costi quasi il doppio 0510_sad.gif E poi tra quest'anno ed il prossimo voglio rifare il Dordona ed altri giri in sterrato e con la 950 la vedo un po' dura. L'XT se anche cade non soffre troppo, nè lei, nè io.

Quindi considera che tra i 2000 ed i 3500 € puoi trovare tanto nel mondo motard e "motard" recente.
Ed hai moto con circa 10-15 anni che hanno ancora tanto da dare.
Se riesci, te ne porti a casa una sui 2500€ (e trovi tanto, da KTM a Yamaha a Honda), ne aggiungi 500 di tagliando fatto bene, con un cambio gomme e/o trittico e/o pastiglie freni se necessario (inclusi nei 500 ovviamente) e ti avanzano i soldi per un anno di assicurazione. O anche due (almeno a Milano, a Roma non saprei...)
 
16110266
16110266 Inviato: 2 Ott 2019 9:08
 

ciao alberto23,

per quanto riguarda le moto muletto... si.... tutto bello MA:
se tenute bene, dove "tenute bene" vuol dire solitamente "decente/passabile", non le regalano affatto, proprio per la questione dell'iscrizione storica etc... praticamente un di metà anni '90 la paghi come una di metà anni '00.
l'età "danneggia" comunque il mezzo.
i motori, seppur molto affidabili e instancabili, iniziano ad avere cali di prestazioni, usure e giochi, mangiano olio in quantità notevoli (anche 1 litro tra un tagliando e l'altro, praticamente un 2 tempi).
gli scarichi, in particolare il terminale, sono tendenzialmente mangiati dalla ruggine; in minor parte anche i telai presentano ruggine.
i ricambi usati hanno prezzi folli per via della scarsità di offerta.
non ho esperienza diretta ma i ricambi nuovi originali, se il produttore non è fallito, si dovrebbero trovare tranquillamente in concessionaria (in suzuki mi dicevano che fino ai primi anni '90 hanno praticamente tutto) ma hanno prezzi alti, tanto quanto i ricambi per una moto molto più recente.
l'impianto frenante è scarso rispetto a modelli più recenti.
richiedono attenzioni e cure.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Motard - SupermotardMotard e Supermotard - Confronti e Consigli Acquisto

Forums ©