Leggi il Topic


Indice del forumForum Generale

   

Pagina 1 di 1
 
Manuali per modificare le centraline
16075902
16075902 Inviato: 24 Mag 2019 20:55
Oggetto: Manuali per modificare le centraline
 

Qualcuno conosce qualche manuale che spieghi il funzionamento delle iniezioni elettroniche e le centraline annesse?
Con anche una qualche spiegazione sulle modifiche basilari da poter attuare?
Avrei iniziato ad interessarmi su come fare nel caso dovessi metterci mano un giorno, non vorrei avere una moto con iniezione elettronica con qualche problema e non avere idea di cosa succeda, rimanendo in balia dei meccanici.
Chiedo a voi del forum,sperando che qualche smanettone mi dia qualche consiglio
 
16075931
16075931 Inviato: 24 Mag 2019 23:42
 

Manuali generici sulla teoria sono abbastanza diffusi, ovviamente in English.
manuali sulle modifiche e mappe qualcosa di specifico dovrebbe esistere.
Purtroppo però molti sono sistemi proprietari che le ditte tengono segreti.
Comunque via OBD si possono leggere i parametri dei vari sensori e i difetti memorizzati.
oppure si può aggiornare il firmware o cambiare la mappatura.
0510_saluto.gif
 
16076177
16076177 Inviato: 26 Mag 2019 9:49
Oggetto: Re: Manuali per modificare le centraline
 

la teoria non è molto complicata, puoi cercare un po' su internet per farti un'idea generale, e poi studiarti per bene un po' di manuali d'officina di moto/auto recenti. Modifiche sulle centraline originali non se ne possono fare, i software sono appositamente blindati per essere inaccessibili all'utente... solo i concessionari con l'apposito hardware possono accedere e intervenire su alcuni parametri, ma parliamo di dettagli marginali, non puoi certo intervenire sulle mappe. Per farlo dovresti montare una centralina aggiuntiva tipo powercommander, ma poi devi farla programmare da un esperto dotato di banco prova... non puoi certo metterti tu a spippolare le mappe, rischi solo di rompere tutto icon_smile.gif

ciao

WK
 
16076181
16076181 Inviato: 26 Mag 2019 10:32
 

Ok, qunidi sostanzialmente senza banco prova posso fare gran poco anche sulle centraline aggiuntive icon_confused.gif , peccato, avrei voluto imparare ad arrangiarmi.
Vedrò di cercare qualche manuale comunque, per curiosità personale, almeno se capiterà un qualche problema saprò più in grado di arrivare a una possibile soluzione. icon_neutral.gif
 
16076194
16076194 Inviato: 26 Mag 2019 11:18
 

Premessa importante: il "mettere mano sulle centraline" è un discorso che si fa per l'elaborazione.

Se il tuo timore è "la moto ha un problema e non avendo un caro vecchio carburello non so cosa toccare per farla funzionare", allora non c'è da preoccuparsi. Le centraline, perfino quelle vecchie come la mia, hanno una funzione di diagnostica che mostra sulla strumentazione una serie di codici errore; a quel punto, guardi sul manuale d'officina e scopri a cosa corrisponde quel codice. E nel dubbio, c'è il Tinga icon_wink.gif

Detto ciò, vorrei spendere due parole sull'altro discorso. Dunque.... Le centraline originali sembrano blindate; in realtà non è poi così vero. Soprattutto se si parla di moto recenti. Paradossalmente, infatti, le più "blindate" sono quelle più vecchie... e non per cattiveria, ma molto spesso per limitazioni hardware.

Per dire, sulla centralina della mia gixxer nessuno riesce a mettere mano; sulla serie successiva si possono gestire iniezione principale e anticipo (e di solito questo basta e avanza all'utente finale); dal K6 in poi tana libera tutti, puoi andare a lavorare su iniettori secondari, farfalle secondarie, disabilitare l'immobilizer, modificare il limitatore di giri... altro che blindata, è aperta come una cozza icon_asd.gif

Il problema è che non esistono "manuali" che ti insegnino a fare questa cosa. O meglio, quello che puoi trovare in giro è la teoria di base del funzionamento di una centralina. Che però da sola serve a poco.

Mettere mano ad una centralina fondamentalmente significa fare un dump della eeprom, aprirlo con un hex editor, capire a cosa diavolo corrispondono i vari indirizzi e modificare i valori relativi. Il nocciolo della questione è il penultimo passaggio. Capisci bene che non può esserci un "tutorial" o una spiegazione valida per tutti, ma che ogni moto fa un po' un caso a sé.

Questo è il motivo per cui chi mette mano sulle centraline è specializzato in una manciata di modelli ed utilizza programmi che sono stati scritti specificatamente per quella centralina (o famiglie di centraline). Magari se li è addirittura scritti da solo, non è infrequente.

Il discorso è diverso nel caso in cui si parli di centraline aggiuntive programmabili. In tal caso hai un'interfaccia software standardizzata per la quale è disponibile manualistica specifica, perciò il lavoro è dieci volte più semplice. Il rovescio della medaglia è che di norma puoi gestire molti meno parametri... ma come ho scritto sopra di solito quando puoi regolare gli iniettori principali e l'accensione, sei già a cavallo. Il "di più" di solito lo chiedono i pistaioli accaniti, anche amatori, ma comunque gente che il motore lo spreme parecchio.
 
16076202
16076202 Inviato: 26 Mag 2019 11:50
 

Grazie a tutti, ora ho le idee un po' più chiare 0509_up.gif
 
16076211
16076211 Inviato: 26 Mag 2019 12:39
 

Prego, prego. Per completezza, aggiungo qualche immagine.

Qui un esempio dei codici errore. Come vedi ogni codice è associato ad un componente molto preciso, quindi sai subito dove andare a parare.

immagini visibili ai soli utenti registrati



Qui invece un esempio di centralina aggiuntiva programmabile (Dynojet Power Commander). Sulle ascisse il TPS (quanto hai aperto il gas in percentuale), sulle ordinate il numero di giri, all'incrocio la variazione rispetto alla mappa originale.

Esempio: a 2250 giri col 40% di gas, smagrisci del 10%; a 2750 giri sempre col 40% di gas, ingrassa del 12%; eccetera.

immagini visibili ai soli utenti registrati



Infine, il dump di una centralina (di un'auto, ma tanto è uguale) aperto con un editor esadecimale. Ognuno di quei valori indica... "roba". Se sei fortunato qualche smanettone ha già messo mano sulla centralina che ti interessa e ha scritto un tutorial specifico (come in questo caso), in caso contrario ti toccherà sperimentare in prima persona.

Col rischio di mandare in vacca il motore, la centralina o entrambe le cose ad ogni singolo valore che tocchi icon_lol.gif

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
16076479
16076479 Inviato: 27 Mag 2019 14:33
 

le centraline parametriche sono utilizzate praticamente da tutti i team corse.
pero' loro hanno il banco prova, la pista e l'ingegnere.
al difuori di questi ambienti diciamo che e' un po' una lotteria.
tanto per fare un esempio, molti mappatori di auto diesel caricano dei files un tanto al kg
con il risultato di sbloccare il picco della coppia max che in breve tempo spacca a scelta :
frizione, turbina, semiassi o cambio. icon_asd.gif
D'altra parte gia' le Tesle elettriche hanno il software ultrablindato perche' sarebbe
davvero troppo pericoloso che l'utente possa spippolare con i parametri dell' autopilot
o hakkerare il limite di ricarica della batterie.. icon_asd.gif

0510_saluto.gif
 
16076497
16076497 Inviato: 27 Mag 2019 15:12
 

Si, anche se per le macchine in generale la questione è un po' diversa, mezzi venduti pensando a un contesto e un mercato rivolto più a una massa di utilizzatori più che appassionati, soprattutto le tesla a guida autonoma, quindi poco personalizzabili.
Nelle moto è un po' diverso, difatti ci sono moduli aggiuntivi più facilmente installabili mi pare.
Però senza poter fare le rilevazioni al banco prova non si fa tanto a quanto pare, speravo in una cosa più simile alla regolazione del carburatore, nel senso: prova a modificare qualche valore della centralina e vedi come si comporta in strada, ma all'atto pratico sembra più difficile la questione, ci sono alcune centraline che controllano tanti parametri, altre invece più semplici.

È proprio vero quello che disse una volta un mio professore di meccanica se non sbaglio, mentre parlava di come fosse un impresa fare tutti i calcoli e decidere la forma dei vari condotti del carburatore
"Il carburatore era un sogno, soppiantato poi dall'efficienza dell'elettronica" 0510_sad.gif
 
16076538
16076538 Inviato: 27 Mag 2019 17:15
 

Eddie99 ha scritto:
Si, anche se per le macchine in generale la questione è un po' diversa, mezzi venduti pensando a un contesto e un mercato rivolto più a una massa di utilizzatori più che appassionati
Molto vero, infatti l'immagine che ho postato l'ho trovata in un tutorial per un'auto sportiva, tra l'altro abbastanza peculiare (Mazda RX-8, motore rotativo).

Eddie99 ha scritto:
Però senza poter fare le rilevazioni al banco prova non si fa tanto a quanto pare, speravo in una cosa più simile alla regolazione del carburatore, nel senso: prova a modificare qualche valore della centralina e vedi come si comporta in strada
Puoi farlo. Io per mappare la mia ho fatto così. Partendo da una base, beninteso; da zero sarebbe stato quasi improponibile.

Ti dirò: conoscendo già come si carbura "alla vecchia maniera", è stato un lavoro lungo ma non difficile. Perlomeno con la PC3, che ha anche dei tastini per fare delle piccole variazioni "on the road", perciò non ero costretto a tirar fuori il portatile per ogni singola modifica.

Poi certo, una mappa al banco è il top. Con ogni probabilità potrei ottenere un risultato migliore come prestazioni, come consumi, come emissioni o magari a tutto tondo. Però io sono contento anche così: sento che il motore lavora bene, non ho vuoti o buchi strani, spingere spinge molto meglio, in città strattona molto meno in città e non mi sporca più le candele... insomma, un bel successo icon_smile.gif

Eddie99 ha scritto:
"Il carburatore era un sogno, soppiantato poi dall'efficienza dell'elettronica" 0510_sad.gif
Diciamo che si è guadagnato in termini di praticità ed efficienza (in ogni senso possibile), a scapito della facilità di intervento. E di un po' di "carattere", a sentire i più nostalgici!
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Generale

Forums ©