Leggi il Topic


Indice del forumForum SuzukiForum Suzuki SV

   

Pagina 1 di 1
 
PROBLEMI - consigli sv 650 prima serie (99-2000)
16075813
16075813 Inviato: 24 Mag 2019 13:14
Oggetto: PROBLEMI - consigli sv 650 prima serie (99-2000)
 

salve sono un felice possessore di una sv 650 prima serie. E' la mia prima moto, sono un completo novizio, e posseggo la moto da un mesetto.
Purtroppo dopo nemmeno un mesetto mi sono reso conto dei seguenti problemi:

1 - blocchetto comandi (fari, frecce etc) si muove e rotea facilmente anche fissandolo al massimo, a quanto ho letto sul manubrio doveva essere presente un foro che sarebbe servito a fissare il blocchetto dall'interno ma a me purtroppo manca.

Possibili cause/soluzioni? da quello che ho letto sul web o si prova a mettere del nastro isolante sul manubrio dove poggia il blocchetto così da aumentare lo spessore e si dovrebbero fare i buchi sul manubrio artigianalmente, ma in questo secondo caso non si rischia di "rovinare" l'equilibrio del manubrio, e renderlo più esposto a vibrazioni? che ne pensate?

2- problemino un po' più grave: la manopola dell'acceleratore fa' pochissimo ritorno, e ogni volta per decelerare mi conviene riaccompagnarla.
Possibili cause/soluzioni? il problema dopo un accurata visione dovrebbe essere causato dal filo dell'acceleratore dove presenta qualche patina leggera di ruggine ed è molto secco, un amico meccano mi ha detto che va semplicemente grassato il cavo.
personalmente da ignorante penso sia meglio a questo punto sostituire il cavo, l ho trovato 30 euro su ebay, si spendono tanti soldi in ca.....z..e e la sicurezza per me non ha prezzo, ma lui sostiene che non ne vale la pena.

3- dovrei cambiare le pastiglie dei freni, per adesso che sto imparando a guidare, giro principalmente in città, utilizzo molto il freno a motore, eseguo le curve molto lente, sono un novellino e ho il terrore di bloccare la ruota anteriore, il tirata della leva del freno è molto corta, ci vado appunto per questo parecchio leggero. leggevo su internet la differenza tra le pastiglie organiche e quelle sinterizzate. vorrei un tipo di frenata dolce a intensità crescendo tirando la leva. da ignorante leggendo sul web penso dovrei orientarmi sulle organiche anche se ho letto che fanno schifo sul bagnato, perchè le sinterizzate sono molto più dure e c è rischio di bloccaggio (la mia sv non ha abs), non conoscete delle pastiglie che abbiano un buon compromesso tra le due cose? tipologia e marca?

Chiedo consiglio a voi esperti che ne pensate? avete soluzioni- consigli migliori? un grazie anticipato a chi saprà essermi d'aiuto :pernacchio:
 
16075823
16075823 Inviato: 24 Mag 2019 14:47
 

Ciao .
Ho avuto una seconda serie , tenuta per 4 anni , con cui mi sono divertito come un bambino….. eusa_shifty.gif
Relativamente al manubrio , non credo che un paio di forellini andranno a modificare qualcosa : per me , puoi andare tranquillo .
I cavi andrebbero lubrificati regolarmente , incluso quello del gas .
Se il tuo meccanico ha valutato che potrebbe bastare una bella lubrificata , perchè non dargli fiducia ?
A sostituire il cavo sei sempre in tempo .
Magari lo acquisti lo stesso , dato che è un ricambio che potrebbe comunque tornare utile in seguito , ma io aspetterei gli esiti della lubrificata , prima di sostituirlo .
Riguardo alle pasticche , io usavo delle Braking CM55 , molto valide nell' uso brillante , ma forse sprecate/poco adatte per le tue attuali esigenze .
Il set Nissin originale io lo trovavo estremamente modulabile e affatto aggressivo all' attacco .
Se usi la moto in maniera relativamente tranquilla , puoi continuare con quelle .
Oppure andare di organiche "after" , tenendo presente che per farle rendere al meglio , a differenza delle sinterizzate , richiedono un "rodaggio" un filo più lungo ed attento .




doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16075828
16075828 Inviato: 24 Mag 2019 14:53
 

ansetup ha scritto:
Ciao .
Ho avuto una seconda serie , tenuta per 4 anni , con cui mi sono divertito come un bambino….. eusa_shifty.gif
Relativamente al manubrio , non credo che un paio di forellini andranno a modificare qualcosa : per me , puoi andare tranquillo .
I cavi andrebbero lubrificati regolarmente , incluso quello del gas .
Se il tuo meccanico ha valutato che potrebbe bastare una bella lubrificata , perchè non dargli fiducia ?
A sostituire il cavo sei sempre in tempo .
Magari lo acquisti lo stesso , dato che è un ricambio che potrebbe comunque tornare utile in seguito , ma io aspetterei gli esiti della lubrificata , prima di sostituirlo .
Riguardo alle pasticche , io usavo delle Braking CM55 , molto valide nell' uso brillante , ma forse sprecate/poco adatte per le tue attuali esigenze .
Il set Nissin originale io lo trovavo estremamente modulabile e affatto aggressivo all' attacco .
Se usi la moto in maniera relativamente tranquilla , puoi continuare con quelle .
Oppure andare di organiche "after" , tenendo presente che per farle rendere al meglio , a differenza delle sinterizzate , richiedono un "rodaggio" un filo più lungo ed attento .




doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif


come si chiama il modello NISSIN originale? perchè pensi che le braking cm55 non andrebbero bene?icon_smile.gif
aftermarket modulabili e poco aggressivi?
visto che la moto ha 19 anni io il cavo lo sostituirei personalmente... forse si rompe a staccarlo dal carburatore o non so ahah ma se mi ha detto che è presente un po' di ruggine...
 
16075832
16075832 Inviato: 24 Mag 2019 15:13
 

Laguna ha scritto:
come si chiama il modello NISSIN originale? perchè pensi che le braking cm55 non andrebbero bene?icon_smile.gif
aftermarket modulabili e poco aggressivi?
visto che la moto ha 19 anni io il cavo lo sostituirei personalmente... forse si rompe a staccarlo dal carburatore o non so ahah ma se mi ha detto che è presente un po' di ruggine...




Non ricordo la sigla delle pasticche di serie .
Io le ho sostituite con le CM55 dopo soli 2000 km , perchè per me il set di serie aveva poco mordente .
Le Braking rendono la frenata più pronta fin dai primi mm di corsa , hanno maggior mordente e soffrono meno le alte temperature .
Mi è parso di capire che tu hai il problema opposto , cioè cerchi il massimo della modulabilità , anche a scapito della potenza frenante .
Per questo , forse , per te sarebbero più indicate delle organiche .
Ma su queste non sono la persona più indicata a consigliarti , perchè non le uso da parecchi anni .
A proposito di sicurezza in frenata , vista l' età della moto , se già non lo hai fatto , ti consiglierei di mettere in cantiere anche la sostituzione di olio e tubazioni ( riguardo a queste ultime , Suzuki ne raccomanda la sostituzione dopo max 4 anni ) .
Non ti consiglio le tubazioni in treccia metallica solo perchè vanno contro ciò che stai cercando nell' impianto frenante .
Per il cavo , vedi tu .
Sarebbe da valutare dopo un' accurata analisi visiva .
E credo che il tuo meccanico , avendo visto il problema personalmente , possa valutare sicuramente meglio di me , che provo da una tastiera….. eusa_shifty.gif



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum SuzukiForum Suzuki SV

Forums ©