Leggi il Topic


Indice del forumForum Generale

   

Pagina 1 di 1
 
Iniziare a guidare la moto a 42 anni?
16073387
16073387 Inviato: 15 Mag 2019 16:35
Oggetto: Iniziare a guidare la moto a 42 anni?
 



Ciao a tutti, ho quasi 42 anni e abito a Roma.

Ho sempre guidato macchine e in misura minore scooter, l'ultimo scooter è stato un sh 125 un po' di anni fa.

Ultimamente sto impazzendo, non tanto per il traffico (quello credo sia nel dna di ogni romano purtroppo) ma per la ricerca di parcheggio. la mia zona peggiora sempre di più e ogni sera giro anche 20-30 minuti per un parcheggio.
ho deciso che non posso continuare così e quindi per andare al lavoro o per piccoli spostamenti devo cambiare.

sono indeciso tra scooter (sempre 125, ho solo patente b) o fare la follia e passare ad una moto 125.

è una cosa che mi ha sempre intrigato ma non ho mai fatto il passo.

diciamo che come istinto sarei più propenso per la moto, è un'esperienza nuova che mi piacerebbe provare. cercando un po' in rete ho visto che l'ideale per inizare sarebbe una moto tipo yamaha ys 125, moto economica e da quello che leggo "facile", inoltre anche abbastanza comoda che non mi farebbe rimpiangere lo scooter.

veniamo però ai problemi, non ho mai guidato una moto in vita mia, solo scooter.

anche quindi se ho la patente b che mi consente di guidarla non è che posso uscire da li e portarmela a casa, prima dovrei imparare a guidare. pensate che a 42 anni sia fattibile?

ma soprattutto come faccio ad imparare? non conosco nessuno, l'ideale sarebbe prendere lezioni, conoscete qualche scuola a roma che possa farmi qualche lezione su una loro moto?
non ho voglia di prendere o la patente, se questa avventura dovesse andare bene poi potrei pensare di passare alla patente e magari a qualcosa di più grosso (se ne sento la necessità). il dubbio per ora è più che altro se riesco o meno a guidarla o a trovare qualcuno che mi insegni.

che ne pensate?
 
16073389
16073389 Inviato: 15 Mag 2019 16:51
 

è fattibile, senza problemi.

Io ho iniziato a 33 anni, con l'aggravante di non aver mai guidato nemmeno lo scooter, neanche il 50. icon_lol.gif icon_lol.gif

Io ho fatto così: ho comprato la moto, me la sono fatta portare a casa dal concessionario (perchè non sapevo guidarla). Il sabato pomeriggio ho deciso che avrei imparato. Solo per partire dal garage la ho spenta 10 volte, perchè non acceleravo abbastanza. Riuscito a venirne fuori ( icon_lol.gif ), mi sono messo due ore nel parcheggio sotto casa e ho imparato a stare in piedi, fare le curve e cambiare le marce. Con qualche incertezza, ma niente di insormontabile.

Dopo due ore mi sono sentito pronto per andare (piano) in strada. Certo, i primi giorni andavo a rilento. Le curve che oggi faccio a 100 km/h, all'inizio le facevo a 30.

Se hai già guidato lo scooter e con l'auto usi la frizione e il cambio, sei già al 90 % delle capacità che ti servono! 0509_up.gif

Se hai un amico motociclista che ti può assistere per qualche ora, sarà tutto più semplice.

doppio_lamp.gif
 
16073400
16073400 Inviato: 15 Mag 2019 17:09
 

Puoi rivolgerti ad una scuola guida che può darti delle lezioni di base su una moto 125 .
Cosi intanto vedi come ti trovi senza spendere soldi a comprarla.
Spenderai qualcosina in lezioni di base ma almeno ti rendi conto di cosa stiamo parlando ed anche del tipo di moto che ti daranno in prova.
Guidando l'auto il concetto frizione,acceleratore e freno dovresti già averlo acquisito.
La Yamaha che hai messo come modello è molto semplice e leggera, forse anche troppo . Dipende anche dalla tua altezza e peso. Se sei molto alto e "pesante" su quello scricciolo di moto rischi di sembrare un orso su un triciclo . Senza offesa naturalmente ,è solo per rendere l'idea.
 
16073404
16073404 Inviato: 15 Mag 2019 17:22
 

Forza, giuin (milanese, giovane) io sono saltato in sella a 59. E neanche su una 125, ma su un 230.

Prima un po' di Vespino, un bell'incidente col Vespino qualche saltuario giro in moto epoi auto e basta.

Guido tranquilo, rispetto il codice e tengo l'attenzione altissima. Fare un corso si può, e spero che qualcuno ti dia le dritte per Roma
 
16073408
16073408 Inviato: 15 Mag 2019 17:51
 

Non ho dubbi che si possa fare. Io ho iniziato da zero (saltando anche gli scooter) a 37 anni. Mio fratello a 40, e molte mie amiche anche in età più matura. Hanno imparato tutti.
Io ho dovuto prendere la patente e sono passata dall'autoscola. Ma si può fare anche da soli, specie se si ha già esperienza di scooter e il mezzo da guidare è piccolo e leggero come può essere un 125. Mettere dentro le marce è abbastanza facile e intuitivo, e l cosa più complicata è imparare a coordinare la mano che aziona la frizione con quella del gas. All'inizio ti si spegnerà ogni due per tre, poi piano piano verrà automatico. Trovati un bel piazzale deserto dove fare un po' di pratica.
 
16073411
16073411 Inviato: 15 Mag 2019 18:05
 

Grazie a tutti delle risposte! Quello che mi preoccupa sono proprio le marce. In macchina è un automatismo ma l'ho imparato a 18 anni..
Come stazza diciamo che non sono un scricciolo.. Non molto alto, 178cm ma peso 95 kg..

Conoscete qualche buona autoscuola che faccia anche lezioni provate a Roma?
 
16073412
16073412 Inviato: 15 Mag 2019 18:21
 

Chiedi supporto a un amico che abbia una moto non troppo pesante, ti spiega le basi e poi fate un giro tu davanti e lui dietro, tiene il manubrio insieme a te giusto per l'avvio e poi quando la senti andrai da solo, il sistema è lo stesso dell'auto cambiano solo le impostazioni ed è più facile cambiare con la moto, le marce sono selettive basta un tocco con il piede, ti renderai conto subito che è entrata la marcia, la leva è a contatto con il cambio e ti scarica ogni clac sul piede...
 
16073415
16073415 Inviato: 15 Mag 2019 18:27
 

purtroppo non ho amici con moto... devo trovare una scuola guida e fare un po' di lezioni. poi presa confidenza passo alla scelta della moto, credo sia la cosa più sensata.
 
16073458
16073458 Inviato: 15 Mag 2019 21:02
 

Io a 43 anni ho fatto il salto scooter 125 patente A3 con moto annessa.
A scuola guida ne ho visto parecchi che prendevano una o due lezioni per mezzi che potevano guidare con la patente che avevano ma volevano un pò di dritte, credo sia la cosa migliore.
Ma a questo punto prenditi proprio la patente icon_smile.gif
 
16073476
16073476 Inviato: 15 Mag 2019 21:44
 

Ciao Nestlè, io do per scontato che riesci sicuramente a guidare una moto, credimi a malincuore voglio però fare una considerazione, che personalmente interpreto così, un 125 no, ho decidi di prendere la patente per una moto di cilindrata superiore ( basta anche meno di un 500cc) oppure...non mettetemi alla gogna, meglio uno scooter, più protettivo dalle intemperie, più capacità di carico, molto probabilmente più sveglio di motore di una spompata 125, nel traffico dovrai usare continuamente il cambio, ti sfileranno tutti in avanti, come ha scritto sopra qualcuno, sei al limite di sembrare "orso" !
 
16073481
16073481 Inviato: 15 Mag 2019 22:22
 

Ciao, mi unisco ai consigli. Vai in una autoscuola e senti cosa spendi per qualche lezione. Potrebbe convenire prendere la patante della moto...

Se l'uso è per la città e comodità parcheggio, data anche la tua fisicità, meglio uno scooter almeno 250cc secondo me.
Se già pensi ad uscite fuoriporta però, probabilmente una moto è preferibile, ma anche in questo caso su un 125cc fai gran poco.

0510_saluto.gif
 
16073561
16073561 Inviato: 16 Mag 2019 8:21
 

Grazie a tutti dei consigli!

ma dite che una moto 125 è così "piccola"? io ho sempre portato scooter 125 e pesavo come adesso, non ho mai avuto problemi di "carico"..

comunque ho già scritto a una scuola che fa lezioni a roma, vediamo che mi risponde.
 
16073569
16073569 Inviato: 16 Mag 2019 8:58
 

Ciao, parere personale.
Per imparare affidati ad una scuola guida.
Non chiedere ad amici e parenti: ognuno ha la sua guida (come tu avrai la tua) e non ti può dire come guidare in modo "corretto". INoltre ti faranno iniziare con il loro 125 a rapporti manuali. Per poi farti passare ad un 500/600.
Poi pensa al mezzo adatto... evita moto da 200 cv se non hai mai guidato una moto. Purtroppo va detto.. a meno di non essere dei fenomeni (anche se a questo mondo ne abbiamo troppi) andare per gradi è la cosa migliore.
Se senti anche un solo della paura nella guida con la scuola...pensaci bene: essere in strada con la paura è un pericolo per te ma anche per chi è in strada con te.

Poi se te la senti, non esiste limite di età.

Ciao e buona moto
 
16073573
16073573 Inviato: 16 Mag 2019 9:16
 

KIMO ha scritto:
Ciao, parere personale.
Per imparare affidati ad una scuola guida.
Non chiedere ad amici e parenti: ognuno ha la sua guida (come tu avrai la tua) e non ti può dire come guidare in modo "corretto". INoltre ti faranno iniziare con il loro 125 a rapporti manuali. Per poi farti passare ad un 500/600.
Poi pensa al mezzo adatto... evita moto da 200 cv se non hai mai guidato una moto. Purtroppo va detto.. a meno di non essere dei fenomeni (anche se a questo mondo ne abbiamo troppi) andare per gradi è la cosa migliore.
Se senti anche un solo della paura nella guida con la scuola...pensaci bene: essere in strada con la paura è un pericolo per te ma anche per chi è in strada con te.

Poi se te la senti, non esiste limite di età.

Ciao e buona moto


è proprio quello che volevo fare, la mia idea iniziale era proprio iniziare con la scuola guida con un 125, iniziare ad andare con un 125 ed eventualmente tra un po' passare ad una cilindrata maggiore prendendo la patente.
ora mi state facendo venire il dubbio che il mio peso per un 125 sia troppo (anche se ho portato per molto tempo un sh 125 e non ho mai avuto problemi).
 
16073580
16073580 Inviato: 16 Mag 2019 9:30
 

nestle ha scritto:
è proprio quello che volevo fare, la mia idea iniziale era proprio iniziare con la scuola guida con un 125, iniziare ad andare con un 125 ed eventualmente tra un po' passare ad una cilindrata maggiore prendendo la patente.
ora mi state facendo venire il dubbio che il mio peso per un 125 sia troppo (anche se ho portato per molto tempo un sh 125 e non ho mai avuto problemi).


Dipende da cosa vuoi dalla moto. Se le chiedi quello che chiedevi al tuo vecchio scooter non avrai problemi. Se invece inizi a usarla più a lungo raggio e a cercare un po' il piacere di guida allora ti andrà un po' stretto.
 
16073586
16073586 Inviato: 16 Mag 2019 9:37
 

nestle ha scritto:
è proprio quello che volevo fare, la mia idea iniziale era proprio iniziare con la scuola guida con un 125, iniziare ad andare con un 125 ed eventualmente tra un po' passare ad una cilindrata maggiore prendendo la patente.
ora mi state facendo venire il dubbio che il mio peso per un 125 sia troppo (anche se ho portato per molto tempo un sh 125 e non ho mai avuto problemi).
Io son dell'idea (del tutto personale) che dopo che con un 125 hai imparato attraverso una scuola ad usare il cambio manuale... un 600 a bassa potenza va più che bene. ce n'è un sacco in giro che usati costano davvero poco.
Se servono pareri non esitare a chiedere.
Ma vedi per esempio un gs500... piccola moto, adatta a chi inizia... ma che ti da un po' di spinta.
Ma ripeto, ce ne sono tante.
 
16073588
16073588 Inviato: 16 Mag 2019 9:45
 

Grazie ancora dei consigli, credo proprio che imparerò con il 125, intanto vedo di fare qualche lezione per capire di cosa si parla e chiederò consiglio anche all'istruttore.
 
16073592
16073592 Inviato: 16 Mag 2019 9:55
Oggetto: Re: Iniziare a guidare la moto a 42 anni?
 

nestle ha scritto:
dovrei imparare a guidare. pensate che a 42 anni sia fattibile?

Se ce l'ho fatta io, alla stessa età, puoi farlo anche tu icon_smile.gif. L'ultima "cosa a due ruote e motore" che avevo guidato era una lambretta 125 (25 anni prima, oltretutto) e sono passato direttamente ad una Nevada 750 (molto moderata, comunque - appena 48 CV) da 200 Kg.
 
16073610
16073610 Inviato: 16 Mag 2019 11:05
 

Imparare su un 125 4t o su un 50 anni 90 è praticamente la stessa cosa, tranne che il 125 ha un pelino di coppia in più e si imballa un poco meno.

Detto questo, non la prenderei nuova, e non la prenderei così stradale.
Con tutto quello che si dice delle buche di Roma, un bell'enduro e vai con dio, magari con ruote da motard ma sicuramente con un pò di escursione della forcella 0509_up.gif

La mia in firma (derbi senda 125) ha la resa di un 50 senza blocchi, consuma talmente poco che mi è arrivata la spilletta di greenpeace, e prima di accorciarle le marce raggiungeva i 90.
Leggera, ottima per imparare, se cadi non succede granchè, e con l'enduro se prendi una buca all'improvviso hai qualche possibilità di rimanere in piedi.

Le marce dopo un pò verranno automatiche, come in auto.

Valuta l'ingombro delle borse della spesa e l'utilità del sottosella, forse per un uso prettamente cittadino lo scooter resta la soluzione più pratica
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Generale

Forums ©