Leggi il Topic


Consiglio giacca 4 stagioni
15887437
15887437 Inviato: 11 Ott 2017 9:03
Oggetto: Consiglio giacca 4 stagioni
 



Salve a tutti,

come da titolo, essendo "motociclista" da appena un mese, vorrei un consiglio su una giacca 4 stagioni (o almeno Inverno/Primavera/Autunno). Con la moto devo percorrere ogni giorno 50km per andare a lavoro, tra città e autostrada, in qualsiasi condizione meteo (tranne uragani e tornado icon_mrgreen.gif ). Poi ci saranno di sicuro viaggetti e roba varia... il mio budget è 150, max 200 e avevo trovato queste giacche che secondo me possono fare al caso mio:

Dainese Hydra Flux Link a pagina di Outletmoto.eu
Rev'it! Jupiter 2 Link a pagina di Outletmoto.eu
Rev'it! Enterprise Link a pagina di Outletmoto.eu
Alpinestars Andes Link a pagina di Motoabbigliamento.it
Alpinestars Cordoba Link a pagina di Outletmoto.eu

quelle che mi piacciono di più sono la Hydra Flux e la Jupiter, ma non ho capito bene se sono adatte per il freddo e la pioggia di un certo livello. Ho sentito parlare molto bene della Andes...

Grazie a tutti in anticipo per l'aiuto icon_smile.gif

Ultima modifica di PeppMost il 11 Ott 2017 9:31, modificato 1 volta in totale
 
15887442
15887442 Inviato: 11 Ott 2017 9:07
 

i primi due che hai messo sono giubbini corti, e non vanno tanto bene d'inverno, perchè non coprono bene tutta la schiena, e possono arrivare spifferi da sotto. meglio una giacca di taglio turistico che arrivi almeno al sedere.
 
15887459
15887459 Inviato: 11 Ott 2017 9:33
 

Quella della Dainese secondo la descrizione "tessuto rete" che non mi pare invernale, e non si parla nemmeno di fodera termica.
Se guardi bene quelle piú lunghe, puoi notare che non si vede la cerniara/zip davanti perché é coperta da un "flip" che la ripara dal vento. D'inverno si sente la differenza, io avevo una della Dainese cosí, adesso uso una della Spyke (solo in autunno, d'inverno sarebbe insufficente) su questa c'é un'altra cerniera interna ma comunque si sente che non chiude bene come quella vecchia.
 
15887475
15887475 Inviato: 11 Ott 2017 9:47
 

Grazie per le info!
Ma quindi va bene una tra le altre tre oppure mi consigliate altro? E tra le tre qual è la migliore?
 
15887485
15887485 Inviato: 11 Ott 2017 9:52
 

Io guarderei il sito della Clover, si sono specializzati sul genere "giacche 4 stagioni" e sono davvero di ottima qualità, per esempio dai un'occhiata alla GTS-3 o la Ventouring 2.
 
15887494
15887494 Inviato: 11 Ott 2017 9:55
 

Le Clover le avevo viste, ma saliamo troppo di prezzo rispetto al budget... icon_rolleyes.gif
 
15887507
15887507 Inviato: 11 Ott 2017 10:07
 

dai un'occhiata anche alle giacche della O..J.


sul web ne trovi di molto buone (esperienza personale) giusto attorno al tuo budget.

ne ho appena "lasciata" una, dopo 6 anni di onoratissimo servizio, è il modello prima che uscisse la Desert
(purtroppo non mi ricordo più il nome del modello)... soddisfatissimo del servizio svolto!



icon_smile.gif
 
15887520
15887520 Inviato: 11 Ott 2017 10:35
 
 
15887521
15887521 Inviato: 11 Ott 2017 10:37
 

Sono gusti, a me tra quelle elencate nel primo post piacerebbe la Revit.
 
15887523
15887523 Inviato: 11 Ott 2017 10:39
 

Lo so che sono gusti, ma vorrei anche un parere tecnico, magari di qualcuno che le ha usate, giusto per capire se sto prendendo qualcosa di buono oppure no... comunque anche a me piace molto la Rev'it! icon_razz.gif
 
15887530
15887530 Inviato: 11 Ott 2017 10:50
 
 
15887599
15887599 Inviato: 11 Ott 2017 12:17
 

Scusate se ne metto un'altra, ma forse questa è quella che più mi piace:

Rev'it! Voltiac Link a pagina di Outletmoto.eu

Secondo voi andrebbe bene o è ancora troppo corta dietro la schiena?
Diciamo che al momento sono indeciso tra questa e la Enterprise... A livello di qualità e impermeabilità vanno bene oppure devo orientarmi su altri prodotti?
 
15887602
15887602 Inviato: 11 Ott 2017 12:24
 

Ma per essere una 4 stagioni, devi valutare anche il fatto che abbia delle prese d'aria per l'estate.
Una 4 stagioni seria la riesci a portare sia in estate piena (quando togli tutti gli strati) e in inverno mettendoli tutti.

Quelle che vedo elencate secondo me d'estate ti fanno sudare non poco.

A sto punto, visto il tuo budget limitato prenderei 2 giacche distinte, una invernale e una estiva. intanto ti prendi quella invernale e quest'estate ti prendi l'altra, così intanto non spendi subito una cifra importante.

Ma per come la vedo io spenderei quei 300€ per una 4 stagioni fatta bene e non ci pensi più.

Ultima modifica di ziggi84 il 11 Ott 2017 12:25, modificato 1 volta in totale
 
15887603
15887603 Inviato: 11 Ott 2017 12:24
 

Una dainese 3 stagioni e' la Tempest D Dray ed e' anche "lunga" ma costa una 50E di piu' di
quelle che hai messo.
La Revit Enterprise potrebbe andare, io sto valutando il modello Voltiac della stessa marca
come prezzo siamo li con quelle che hai messo.
(edit: mi sa che stavamo scrivendo in contemporanea)
 
15887606
15887606 Inviato: 11 Ott 2017 12:30
 

Io attualmente ho una Clover Dakar che non ha lo strato invernale, e riesco ad andare in moto con le temperature fresche del mattino (10/12°C) usando un maglione.
All'inizio anche io ero partito con l'idea di voler spendere non più di 200€ per la giacca, ma poi dopo averne provate un po' ho dovuto cedere e andare su di prezzo per avere un capo che coprisse bene almeno 3 stagioni su 4.
 
15887607
15887607 Inviato: 11 Ott 2017 12:30
 

Grazie per le info,

come ho scritto nel primo post la giacca mi servirà principalmente fino all'estate, quindi autunno/inverno/primavera, poi per l'estate si vedrà... la Tempest D Dray è proprio bella, ma mi sa che siamo troppo alti come prezzo, anche se la valuterò.
La Voltiac sinceramente mi piace tanto e volendo ha anche le prese d'aria sul petto e lo "scarico" sulla schiena per le giornate un po' più afose.
Mi sembra di capire che come qualità ci siamo, dato che nessuno sta mettendo in dubbio i modelli eusa_whistle.gif
 
15887622
15887622 Inviato: 11 Ott 2017 13:22
 

Prendi una delle due Alpinestars (andes o cordoba) il prezzo è buono, la marca pure, sono delle vere giacche quattro stagioni perchè hanno il taglio lungo,la fodera termica asportabile e le prese d'aria utilissime con il clima caldo e sono anche impermeabili. La Dainese è un giubbotto per l'utilizzo estivo fatto in tessuto a rete che fa passare tanta aria. La Rev'it fa buoni capi ma non ha le utili prese d'aria e appena la temperatura si alza diventa inutilizzabile...
 
15887633
15887633 Inviato: 11 Ott 2017 13:47
 

vale5-0 ha scritto:
Prendi una delle due Alpinestars (andes o cordoba) il prezzo è buono, la marca pure, sono delle vere giacche quattro stagioni perchè hanno il taglio lungo,la fodera termica asportabile e le prese d'aria utilissime con il clima caldo e sono anche impermeabili. La Dainese è un giubbotto per l'utilizzo estivo fatto in tessuto a rete che fa passare tanta aria. La Rev'it fa buoni capi ma non ha le utili prese d'aria e appena la temperatura si alza diventa inutilizzabile...


Tra le due Alpinestars quale mi consigli?
 
15887662
15887662 Inviato: 11 Ott 2017 14:34
 

Tra le due Alpinestars quale mi consigli?

Tra le due mi sembra fatta meglio la Andes sembra più rifinita infatti anche il prezzo di listino in origine è più alto,lo sconto applicato è buono ... per valutarle al meglio bisognerebbe dare un occhiata anche al rivestimento termico interno ma penso non si differenzino di molto visto che sono della stessa marca...
 
15887663
15887663 Inviato: 11 Ott 2017 14:35
 

Ragazzi, mi sa che ho deciso... effettivamente le Alpinestars offrono molte più funzionalità a parità di prezzo e mi sembrano un po' meno entry level rispetto alle altre. Alla fine, a meno di cambi idea dell'ultimo minuto, prenderò questa:

Alpinestars Andes V2 Link a pagina di Cascoasi.it

Ha un ottimo sistema di areazione, quindi non dovrebbe darmi problemi neanche in estate.
Se qualcuno è contrario parli ora o taccia per sempre! rotfl.gif
 
15887685
15887685 Inviato: 11 Ott 2017 15:08
 

La andes v 2 deve essere l evoluzione dell altra andes noto che le prese di aria sono in posizione verticale e non vicino alle spalle credo che sia l unico cambiamento tangibile sicuramente dovrebbe essere meglio areata ma costa di più...
 
15887693
15887693 Inviato: 11 Ott 2017 15:23
 

vale5-0 ha scritto:
La andes v 2 deve essere l evoluzione dell altra andes noto che le prese di aria sono in posizione verticale e non vicino alle spalle credo che sia l unico cambiamento tangibile sicuramente dovrebbe essere meglio areata ma costa di più...


Lo so, hanno aggiunto anche un tessuto elastico ed un rinforzo al gomito, una cordicella per chiuderlo meglio sotto la vita e un colletto con un tessuto più confortevole. Poi è pure più bella icon_razz.gif
Sicuramente l'aver spostato le prese d'aria fa tantissimo e poi puoi anche tenerle aperte completamente con un'altra cordicella. Li voglio spendere quei 40 euro in più, tanto rientra nel budget 0509_banana.gif
 
15887768
15887768 Inviato: 11 Ott 2017 17:39
 

Devo fare 30 minuti di moto per andare a lavoro, strada extraurbana e città. Faccio l'impiegato e sto pressoché fermo tutto il giorno.
Ho una giaccia economica, perchè la metto tutti i giorni e non ho voglia di "starci attento", la maltratto e lei fa sempre il suo dovere. La uso autunno-inverno-primavera.
Lo scorso inverno a Pistoia, quando la mattina partivo, spesso la temperatura segnava -6 e sono sempre vivo.
Sotto i pantaloni mettevo una calzamaglia in pile della Decathlon (che tenevo tutto il giorno) e alla testa un passamontagna Tucano Urbano. Talvolta mettevo anche una maglietta termica della Decathlon leggermente felpatina a secondo delle temperature.
Quando piove, nonostante abbia lo strato impermeabile metto sempre l'antipioggia così che la giacca non si zuppi.

La giacca in mio possesso è questa (ho comprato anche la versione al femminile per mia moglie visto la mia soddisfazione)
Link a pagina di Motoabbigliamento.it
 
15888012
15888012 Inviato: 12 Ott 2017 8:29
 

fedetuci ha scritto:
Devo fare 30 minuti di moto per andare a lavoro, strada extraurbana e città. Faccio l'impiegato e sto pressoché fermo tutto il giorno.
Ho una giaccia economica, perchè la metto tutti i giorni e non ho voglia di "starci attento", la maltratto e lei fa sempre il suo dovere. La uso autunno-inverno-primavera.
Lo scorso inverno a Pistoia, quando la mattina partivo, spesso la temperatura segnava -6 e sono sempre vivo.
Sotto i pantaloni mettevo una calzamaglia in pile della Decathlon (che tenevo tutto il giorno) e alla testa un passamontagna Tucano Urbano. Talvolta mettevo anche una maglietta termica della Decathlon leggermente felpatina a secondo delle temperature.
Quando piove, nonostante abbia lo strato impermeabile metto sempre l'antipioggia così che la giacca non si zuppi.

La giacca in mio possesso è questa (ho comprato anche la versione al femminile per mia moglie visto la mia soddisfazione)
Link a pagina di Motoabbigliamento.it


Anche io all'inizio ho visto quelle più economiche, anche quella che hai tu, ma purtroppo ho letto sempre commenti negativi, soprattutto per il freddo e l'impermeabilità. Alla fine ho preferito prendere qualcosa che magari mi possa durare qualche annetto e di comprovata qualità. Magari se mi avessi scritto prima avrei valutato diversamente anche le varie Hero, Befast, A-Pro, ecc.... icon_razz.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumAbbigliamento Tecnico e Accessori per Mototurismo

Forums ©