Leggi il Topic


Indice del forumForum Moto 50ccCiclistica e gomme Moto 50 cc

   

Pagina 2 di 2
Vai a pagina Precedente  12
 
Moto frena troppo poco! Pompa nuova?
15764860
15764860 Inviato: 12 Feb 2017 10:44
 



senti, fai una cosa:

tu cerca di fare il tutto per tutto per fare lo spurgo fatto bene sul tuo impianto.

E provalo.

È il male di qualche euro per l'acquisto di un dot4 di marca.

Se non risolvi o se ancora ci sono problemi cerca una pompa di diametro simile alla tua originale.
Prendine una di marca nota (le ajp sono molto usate...forse non sono il massimo, ma almeno trovi ricambi ).

Guarda, comprendo benissimo la voglia di migliorare con componenti "moderni" o "racing". Che magari servono a poco (basta che ti vai a vedere i link che ho in firma e ti accorgi "da che pulpito viene la predica").
E un amico , nonchè il mio riferimento per la meccanica, mi disse una volta:
" ...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià..." (Duc27)
Questa strada è quella che spesso apre ad una conoscenza più profonda del proprio veicolo.
Basta fare le cose a modo, con coscienza e consapevolezza dei propri limiti.

MA... qui si parla di freni... e per prima cosa cerchiamo di capire il problema... poi si fanno le migliorie!

Allora da quel meccanico stanne lontano, cerca di togliere ste viti (procurati poi il ricambio) fai lo spurgo, prova... e poi si capisce meglio cosa andare a fare.

Se l'impianto è vecchio di 15anni senza manutenzione... potrebbero esserci problemi anche di depositi e capillari semiotturati.
 
15764886
15764886 Inviato: 12 Feb 2017 12:53
 

federosso ha scritto:
senti, fai una cosa:

tu cerca di fare il tutto per tutto per fare lo spurgo fatto bene sul tuo impianto.

E provalo.

È il male di qualche euro per l'acquisto di un dot4 di marca.

Se non risolvi o se ancora ci sono problemi cerca una pompa di diametro simile alla tua originale.
Prendine una di marca nota (le ajp sono molto usate...forse non sono il massimo, ma almeno trovi ricambi ).

Guarda, comprendo benissimo la voglia di migliorare con componenti "moderni" o "racing". Che magari servono a poco (basta che ti vai a vedere i link che ho in firma e ti accorgi "da che pulpito viene la predica").
E un amico , nonchè il mio riferimento per la meccanica, mi disse una volta:
" ...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià..." (Duc27)
Questa strada è quella che spesso apre ad una conoscenza più profonda del proprio veicolo.
Basta fare le cose a modo, con coscienza e consapevolezza dei propri limiti.

MA... qui si parla di freni... e per prima cosa cerchiamo di capire il problema... poi si fanno le migliorie!

Allora da quel meccanico stanne lontano, cerca di togliere ste viti (procurati poi il ricambio) fai lo spurgo, prova... e poi si capisce meglio cosa andare a fare.

Se l'impianto è vecchio di 15anni senza manutenzione... potrebbero esserci problemi anche di depositi e capillari semiotturati.

ciao grazie per la risposta
sfortuna vuole che una settimana fa si è rotto il trapano....quindi mi tocca ricomprarlo....vabbè.
Già a casa ho un dot 4, lo avevo preso 3 settimane fa per fare lo spurgo del posteriore, sembra di buona qualità. Devo solo trapanare ste viti sperando di non far danni ( non sono mai stato pratico in queste cose, anche se mi ci cimento spesso icon_asd.gif ) ...ma teoricamente, una volta tolte le viti, quando vado a rimetterle qual è il segreto per non farle bloccare?
Come ho già detto, parto prevenuto perchè ho comprato questa moto che era un rottame e l'ho rimessa totalmente a nuovo, oramai ci sono pochi pezzi risalenti al suo anno di produzione (2000), per cui avendo visto cosa c'era (Tutte le robe vecchie su questa moto erano distrutte/funzionavano male ecc ecc) ,
automaticamente tutto ciò che è ancora vecchio su questo 50 per me è da sostituire.
La cosa che non capisco è che da ferma la moto inchioda di brutto, appena sono in movimento diciamo dai 50-60 in poi tutta la potenza che c'era da fermo sparisce, e frena pochissimo la moto...mistero...
 
15764968
15764968 Inviato: 12 Feb 2017 17:38
 

per prevenire il bloccaggio delle viti puoi provare a "lavorare" in modo pulito (stare attento che il liquido non finisca sui filetti) e sporcare con un velo i filetti delle viti con del grasso al rame.
Al limite una goccia di olio...
Se hai voglia cerca viti sostitutive in inox.

Per lo smontaggio dovresti usare poi un cacciavite giusto, ne grande ne piccolo, per la misura della testa.
E vedrai che nel tempo dovresti prevenire problemi.

Per il liquido da usare: ricorda che una volta aperto non ha lunga vita. Qualche settimana però se è ben chiuso dura.

Se decidi di cambiare la pompa il discorso si apre alle scelte per tutti i gusti.
Se hai dubbi però revisiona anche la pinza.

Il fatto che inchiodi spingendola a mano vuol dire poco...
Al moemnto non mi preoccuperei: vuoi mettere la forza frenante necessaria a fermare una motoretta a 50k/h con sopra anche il pilota rispetto a spingerla a mano?
 
15764972
15764972 Inviato: 12 Feb 2017 17:52
 

Guarda il metodo che ti ho dettato diciamo che è quello che usano i meccanici per togliere certi tipi di vite...il trucco è spingere tanto forte in basso e svitare..magari fatti dare una mano da tuo padre o un amico che abbia abbastanza forza, comunque mettici sopra tutto il peso e gira, se ne viene via come burro, ho appena rifatto l'impianto ant e post del mio aerox del 97, stato 5 anni fuori alle intemperie, viti spanatissime...
Comunque sennò se hai una mola a casa e un cacciavite vecchio, moli la punta del cacciavite affinchè diventi meno appuntita, fa molta più presa così sulle viti morbide..
Comunque io ho risolto comprando delle viti inox, le ho prese a brugola, appena hanno un minimo segno di spanamento le cambi..costano tipo 4cent l'una..
 
15764978
15764978 Inviato: 12 Feb 2017 18:02
 

federosso ha scritto:
per prevenire il bloccaggio delle viti puoi provare a "lavorare" in modo pulito (stare attento che il liquido non finisca sui filetti) e sporcare con un velo i filetti delle viti con del grasso al rame.
Al limite una goccia di olio...
Se hai voglia cerca viti sostitutive in inox.

Per lo smontaggio dovresti usare poi un cacciavite giusto, ne grande ne piccolo, per la misura della testa.
E vedrai che nel tempo dovresti prevenire problemi.

Per il liquido da usare: ricorda che una volta aperto non ha lunga vita. Qualche settimana però se è ben chiuso dura.

Se decidi di cambiare la pompa il discorso si apre alle scelte per tutti i gusti.
Se hai dubbi però revisiona anche la pinza.

Il fatto che inchiodi spingendola a mano vuol dire poco...
Al moemnto non mi preoccuperei: vuoi mettere la forza frenante necessaria a fermare una motoretta a 50k/h con sopra anche il pilota rispetto a spingerla a mano?

Ma questa poca potenza quando poi sono in moto può essere data solamente dallo spurgo fatto male o c'è qualcos'altro dietro?
 
15764979
15764979 Inviato: 12 Feb 2017 18:03
 

Spurgo, poi non si sa come siano messe le pastiglie..si sente quando sono vetrificate, tu premi forte e non ti da il responso che dovresti avere quando il disco mangia la pastiglia
 
15764980
15764980 Inviato: 12 Feb 2017 18:04
 

Ivo77 ha scritto:
Guarda il metodo che ti ho dettato diciamo che è quello che usano i meccanici per togliere certi tipi di vite...il trucco è spingere tanto forte in basso e svitare..magari fatti dare una mano da tuo padre o un amico che abbia abbastanza forza, comunque mettici sopra tutto il peso e gira, se ne viene via come burro, ho appena rifatto l'impianto ant e post del mio aerox del 97, stato 5 anni fuori alle intemperie, viti spanatissime...
Comunque sennò se hai una mola a casa e un cacciavite vecchio, moli la punta del cacciavite affinchè diventi meno appuntita, fa molta più presa così sulle viti morbide..
Comunque io ho risolto comprando delle viti inox, le ho prese a brugola, appena hanno un minimo segno di spanamento le cambi..costano tipo 4cent l'una..

Ti dico come ho provato ieri:
Ho messo il wd 40 sopra la testa delle viti praticamente
Ho messo il cacciavite dentro la sua sede nella vite e ho martellato il cacciavite in modo che "entrasse" meglio nella sede
A questo punto una volta entrato giravo e niente, rimanevano incollate...
 
15764982
15764982 Inviato: 12 Feb 2017 18:06
 

Ivo77 ha scritto:
Spurgo, poi non si sa come siano messe le pastiglie..si sente quando sono vetrificate, tu premi forte e non ti da il responso che dovresti avere quando il disco mangia la pastiglia

Le pastiglie non hanno neanche 2km, però diciamo che il rodaggio è andato un po' a farsi fottere, quasi un mese fa ho fatto un incidente e in frenata d'emergenza ho piantato sia l'anteriore che il posteriore...anche se le pastiglie erano nuove...può essere che a causa di ciò le pastiglie siano da cambiare di nuovo ora?
 
15764983
15764983 Inviato: 12 Feb 2017 18:06
 

Come ti ho detto, fallo fare a chi ha più forza di te, è solo li la questione
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 2 di 2
Vai a pagina Precedente  12

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Moto 50ccCiclistica e gomme Moto 50 cc

Forums ©