Leggi il Topic


Indice del forumForum Generale

   

Pagina 4 di 6
Vai a pagina Precedente  123456  Successivo
 
Saluto tra motociclisti, idee per mantenerlo vivo VII
15645491
15645491 Inviato: 20 Giu 2016 10:11
 



Concordo.. ovviamente è indubbio che vista così.. hai ragione... del resto anche io la penso così...

Quello che dicevo è un altra cosa... e nasce dal fatto che io per 3 anni ho avuto come primo mezzo "serio" per andare per strada un TMax.. dico "serio" per prestazioni rispetto ai mezzi mai avuti in precedenza.. e ai miei tentativi di "saluto" MAI corrisposti...

Io ho comprato il TMax usato pagandolo meno di 3.000 euro solo perchè mi piaceva l'idea di avere un mezzo comodo, pratico, tipo Vespa ma con prestazioni molto più elevate.. ignaro della diatriba che da sempre ruota intorno a questo mezzo.. e l'ho venduto perchè volevo quel qualcosa in più che il TMax o nessun altro Scooter mi avrebbe mai dato..
 
15645864
15645864 Inviato: 20 Giu 2016 16:41
 

Se non ti hanno mai salutato hanno sempre fatto male. Comunque ci siamo capiti 0509_up.gif io per i motivi esposti continuerò a salutare, per primo, moto e vespe a marce, in qualche modo una selezione va fatta, poi per ricambiare ricambio sempre.

Facciamo finta di essere appassionati di fotografia. Avremo più "simpatia" per chi si impegna ed ha scelto uno strumento valido (non significa caro), o per uno che ha preso la compattina totalmente automatica perché non ha il minimo interesse a capire qualcosa di tecnico?

La compatta automatica è lo scooter, la macchinetta o la reflex con pieni controlli manuali è la moto.

Mica significa che odiamo chi fa le foto con la punta e scatta o col cellulare, nè che pensiamo sia un essere più stupido. Solo che ci sentiamo più simili a quell'altro che si impegna per un singolo scatto con uno strumento meno semplice, meno immediato, ma testimone di maggiore applicazione, maggiore passione.
 
15646545
15646545 Inviato: 21 Giu 2016 15:10
 

Facciamo finta di essere appassionati di fotografia...

Bè.. è un casino per me.. che il Fotografo lo faccio dal 1974... sempre a livello amatoriale e mai per professione ma... mai dire mai....

Ti do ragione.. quello che dici è giusto.. ma molto spesso si tralascia un particolare che non è proprio un dettaglio..

Tranne pochi (spero siano sempre meno) "integralisti del vivere".. quasi tutti gli altri non hanno "solo" una cosa... nel senso che.. io ho un corredo di macchina Digitale Reflex di primordine (senza fare pubblicità Canon) con ottiche serie L ecc.. ma.. ho anche un paio di compatte tuttofare Lumix... 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif

Se mi vedi con la Lumix... magari ti fai una idea.. che in realtà è sbagliata... perchè quello che ti porta a pensare il fatto di vedermi con la Lumix non corrisponde a realtà...

Poi ovviamente ti imbatti in delle mie foto e li capisci che... non è la macchina che fa il fotografo... 0509_up.gif 0509_up.gif 0509_up.gif 0509_up.gif 0509_up.gif

che tradotto vuol dire che i soldi per il corredo Canon potevo anche rispamiarli!!!! 0510_sad.gif 0510_sad.gif 0510_sad.gif 0510_sad.gif
 
15647153
15647153 Inviato: 22 Giu 2016 10:55
 

Io ho una Pentax k20d con varie ottiche ed una Lumix Lx5 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif

Entrambe con pieni controlli manuali. Entrambe sono una scelta specialistica, per certi versi più impegnativa della classica punta e scatta automatica (che rappresenta lo scooter). Se vedo uno con una Lumix "seria" capisco che o ci ha preso per caso, o è un appassionato.

Se vedo un tizio con una macchinetta unicamente automatica capisco che non è un appassionato. Moto vs scooter.

Lo odio perché non è appassionato? Assolutamente no, ma capisco che non condivide con me la passione, tutto qui. Poi, magari, ci parli e capisci che appassionato lo è, che le sue esigenze erano ridotte o le ha ridotte lui (si fanno foto stupende anche con i cellulari, per dire), ma è un caso raro.

Tornando su ruote: chi gira in scooter è meno motociclista? Come detto dipende, spesso no, spesso gira ogni giorno (e non solo domenica), talvolta ci fa gite e viaggi e, magari, si fa da solo le manutenzioni (vedi me fino ad un anno fa con l'Altantic).

Però resta che ogni 100 scooter 80 sono lun-ven, casa-lavoro, tagliando dal meccanico e "non ho idea di cosa sia un variatore".
 
15647182
15647182 Inviato: 22 Giu 2016 11:27
 

Caramon77 ha scritto:
Io ho una Pentax k20d con varie ottiche ed una Lumix Lx5 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif

Entrambe con pieni controlli manuali. Entrambe sono una scelta specialistica, per certi versi più impegnativa della classica punta e scatta automatica (che rappresenta lo scooter). Se vedo uno con una Lumix "seria" capisco che o ci ha preso per caso, o è un appassionato.

Se vedo un tizio con una macchinetta unicamente automatica capisco che non è un appassionato. Moto vs scooter.

Lo odio perché non è appassionato? Assolutamente no, ma capisco che non condivide con me la passione, tutto qui. Poi, magari, ci parli e capisci che appassionato lo è, che le sue esigenze erano ridotte o le ha ridotte lui (si fanno foto stupende anche con i cellulari, per dire), ma è un caso raro.

Tornando su ruote: chi gira in scooter è meno motociclista? Come detto dipende, spesso no, spesso gira ogni giorno (e non solo domenica), talvolta ci fa gite e viaggi e, magari, si fa da solo le manutenzioni (vedi me fino ad un anno fa con l'Altantic).

Però resta che ogni 100 scooter 80 sono lun-ven, casa-lavoro, tagliando dal meccanico e "non ho idea di cosa sia un variatore".



Spesso vado su per i boschi e mi ci piazzo con la tenda, qualunque condimeteo.
Se mi capita di vedere quello che su ci va in funivia, invece che a piedi fardellato, non lo odio, però di certo, mi sento più vicino all'escursionista che ha faticato, rispetto all'amico fresco come una rosa.
In modo analogo, a pelle, si tende a salutare più una moto che uno scooter.
Credo sia un discorso simile icon_smile.gif
 
15647263
15647263 Inviato: 22 Giu 2016 13:07
 

Dalle mie parti si saluta abbastanza e io cerco sempre di farlo (se riesco senza ammazzarmi) perchè no, alla fine è un gesto che strappa un sorriso. E mi è anche capitato diverse volte che a moto ferma davanti al bar o appena arrivati nel parcheggio in alto/motoraduno etc ci si metta a parlare con sconosciuti per quei 5minuti di scambio prima di rimettersi in sella ed è sempre piacevole.

Una volta, non lo dimenticherò mai, ero ancora col foglio rosa nel mio primo giro in moto senza scuola guida con mio zio davanti che mi apriva un pò la strada. Incedere bello indeciso e fascette catarinfrangenti ovunque, mi mancava solo la P luccicante praticamente. Incrocio 3 motociclisti, faccio un gesto leggerissimo perchè manco mi azzardo a mollare il manubrio e quelli che fanno? rallentano salutando e uno tira su le mani a pugno chiuso stile 'vittoria vittoria' sorridendo e salutando. Sembrava mi stesse dicendo 'yee finalmente in moto anche tu eh! ci vediamo in giro, brava!'
è una cosa stupida eppure mi ha riempito di felicità XD
Forse è anche per quello che saluto sempre, per me vuole dire qualcosa in più, saluti perchè condividi qualcosa con quell'altra persona e in quel momento siete entrambi felici perchè state facendo quello che vi piace.
 
15647353
15647353 Inviato: 22 Giu 2016 14:54
 

Lirael ha scritto:

....saluti perchè condividi qualcosa con quell'altra persona e in quel momento siete entrambi felici perchè state facendo quello che vi piace.


0509_up.gif 0509_up.gif 0509_up.gif 0509_up.gif 0509_up.gif 0509_up.gif 0509_up.gif 0509_up.gif 0509_up.gif 0509_up.gif 0509_up.gif 0509_up.gif
 
15647380
15647380 Inviato: 22 Giu 2016 15:46
 

Salve a tutti, prima di essere usato come rampa di salto da coloro che hanno scritto in questo post premetto che mi sto per prendere la prima moto e fino ad ora lo scooter a parte rari casi l'ho usato per necessità casa-scuola e non mi sono mai interessato in particolare al gergo motociclistico 0509_vergognati.gif
Mi piace molto il mondo motociclistico per quello che ho potuto vedere dalle esperienze di conoscenti e vorrei entrarci sempre di più, quindi... Effettivamente come si fa un saluto in moto? Cioè, alzare la mano per salutare uno che passa l'ho sempre fatto, che fosse a piedi od moto non cambiava ma mi è parso di capire che per ovvi motivi spesso è un gesto molto più discreto e vorrei sapere i principali saluti utilizzati icon_razz.gif
 
15647432
15647432 Inviato: 22 Giu 2016 17:35
 

Il saluto "ufficiale" si dovrebbe fare con le dita a V.

immagini visibili ai soli utenti registrati


In alternativa anche con la mano aperta. Poi c'è chi, per svariati motivi, lampeggia.
 
15647437
15647437 Inviato: 22 Giu 2016 17:47
 

DMJ3000 ha scritto:
Il saluto "ufficiale" si dovrebbe fare con le dita a V.

immagini visibili ai soli utenti registrati


In alternativa anche con la mano aperta. Poi c'è chi, per svariati motivi, lampeggia.

Ottimo, buono a sapersi icon_biggrin.gif
 
15647524
15647524 Inviato: 22 Giu 2016 18:56
 

oggi tornando dal lavoro mi ha saluto un tipo in macchina, mentre lo superavo icon_biggrin.gif
in effetti è la seconda volta che mi capita in neanche un anno!

DMJ3000 ha scritto:
Il saluto "ufficiale" si dovrebbe fare con le dita a V.

Immagine: Link a pagina di Triumphchepassione.com
In alternativa anche con la mano aperta. Poi c'è chi, per svariati motivi, lampeggia.

non so perchè ma ogni tanto "sbaglio" e saluto così: 0510_saluto.gif
 
15647562
15647562 Inviato: 22 Giu 2016 19:59
 

crap0101 ha scritto:
oggi tornando dal lavoro mi ha saluto un tipo in macchina, mentre lo superavo icon_biggrin.gif
in effetti è la seconda volta che mi capita in neanche un anno!


non so perchè ma ogni tanto "sbaglio" e saluto così: 0510_saluto.gif


Quando sono in auto a volte mi verrebbe da salutare gli altri motociclisti, ma ho sempre una sorta di blocco... 0509_lucarelli.gif icon_asd.gif
 
15647716
15647716 Inviato: 22 Giu 2016 23:28
 

imok ha scritto:
Quando sono in auto a volte mi verrebbe da salutare gli altri motociclisti, ma ho sempre una sorta di blocco... 0509_lucarelli.gif icon_asd.gif

Già, anche a me. Una volta l'ho fatto con un mega gruppo di una quarantina di moto e nessuno mi ha risposto! eusa_doh.gif
 
15647938
15647938 Inviato: 23 Giu 2016 10:44
 

In macchina a volte saluto anche io... con una punta di invidia icon_lol.gif
 
15647957
15647957 Inviato: 23 Giu 2016 11:01
 

Giessisti e harleisti continuano a fare storia a se.
 
15647986
15647986 Inviato: 23 Giu 2016 11:39
 

In fondo.. se la loro passione è girare con il GS o con l'HD e non girare con una Moto.. hanno ragione loro.. che gli frega degli altri?

icon_sad.gif icon_sad.gif icon_sad.gif icon_sad.gif icon_sad.gif icon_sad.gif icon_sad.gif

Ieri pomeriggio sono andato a provare una Ducati Monster del 1996 rimessa a nuovo.. non appena sono entrato sulla strada.. è arrivato un gruppo di moto e hanno fatto a gara a salutare.. poi ne ho trovate altre e tutti hanno salutato al punto che non riuscivo più a cambiare marcia per ricambiare....

0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif
 
15648458
15648458 Inviato: 23 Giu 2016 22:25
 

voglio fare una domanda seria a tutti voi che animate questo topic: cosa pensate di quelli che dopo aver speso 14-15-16-20.000€ per la moto nuova di pacca si prendono, nel migliore dei casi, il casco jet givi da 80€ (ovviamente giallo fluo, vuoi mettere la sicurezza)? perché poi, come se non bastasse già questo, non si mettono nemmeno una giacca di stoffa addosso e girano con pantaloncini e maglietta? ma cosa c'hanno in testa questi stron*i?
personalmente gli sputerei in faccia dalla corsia opposta ma poi mi ricordo della mentoniera chiusa e la prospettiva di sputarmi da solo mi ferma all'istante
pure io per andare a lavoro ho un givi, per carità! ce l'ho pure io e l'ho comprato a poco più di quella cifra ma ca**o almeno l'ho preso modulare, come fanno a non rendersene conto?
quello che poi mi fa ribollire è che in questa assurda follia trascinano anche quelle sceme delle loro fidanzate; due teste pensanti sono meglio di una e se la pericolosità della situazione non salta all'occhio del pilota, almeno il passeggero qualche dubbio dovrebbe sollevarlo, e invece.... via, a sgasare sulla statale, a gettarsi in mezzo al traffico con mezzo millimetro di cotone su cosce e avanbracci, il resto sa badare a se stesso (abitando vicino al triangolo delle scarpe, non vi sto nemmeno a dire che cagate abbinano a quell'abbigliamento) ...
cosa c'entra questo col saluto? semplice, questa gente può avere -anzi ha spesso- il gs 1200 superaccessoriato (obbligatorie le borse squadrate per ficcarci la scodella), appena noto la mancanza di un minimo di amor proprio mi impegno a non salutarli nemmeno per sbaglio.
al contrario, quando vedo uno scooterista con le braccia coperte e un casco chiuso (potesse costare anche 20€ dai cinesi) mi dispero per non averlo salutato, abituato a non salutarli per i discorsi fatti qui sopra
insomma, io non credo proprio che il multistrada da parcheggiare la sera davanti al caffè (abbiamo anche quello in paese) ti faccia meritevole di saluto
 
15648855
15648855 Inviato: 24 Giu 2016 13:59
 

Oddio, il casco da 20€ dei cinesi NON protegge come un buon jet, a mio avviso. Siamo un po' molto OT, ma è più sveglio uno che non indossa il paraschiena e gira tranquillo o uno con la tuta di ironman che fa il pazzo in strada pubblica?

Io sono sempre bardato (beh quasi... i pantaloni non li ho raramente) eccetto se giro la Provenza in agosto (è più probabile che muoia di caldo che di asfalto in quel caso). Diciamo che, comunque, dò importanza alle protezioni anche per il fatto di usare la moto ogni maledetto giorno.

Ciononostante... abbiamo scelto il mezzo a motore più pericoloso che ci sia. Si parte già da una base di incoscienza.

Potrei andare al lavoro anche in bus, perderei più di un'ora al giorno, che impegnerei leggendo ed ascoltando musica, non rischierei minimamente la pelle, dimagrirei, mi avanzerebbero ogni anno i soldi per una vacanza, oppure potrei lavorare un mese in meno ogni anno. Eppure giro su due instabili ruote anche con la pioggia.

Il primo gradino è sempre una guida accorta, che salvaguarda anche gli altri, l'abbigliamento è una cosa molto personale. Io saluto anche i biker senza giacca.
 
15648903
15648903 Inviato: 24 Giu 2016 15:09
 

Effettivamente.. nulla ti può proteggere dall'imbecillità di certe azioni (proprie o di altri) o dall'imprevisto-imponderabile... neppure la miglior tuta e il miglior casco del mondo...

Io soffro terribilmente il caldo e nel 99% delle volte che uso la moto ho poco tempo a disposizione.. faccio fatica a vestirmi come un palombaro per andare in paese in moto a fare delle commissioni.. faccio fatica a vestirmi anche per qualche commissione più lontana.. se il piacere di usare la moto è azzerato dalla sofferenza del vestire.. che piacere è?

Chi va in moto solo per fare un giro.. (come a volte capita anche a me) parte da un concetto diverso.. ti prendi il tempo che ti serve per vestirti adeguatamente e non ti preoccupi di come sei vestito quando e se ti fermi... cosa che mi crea dei problemi quando ad esempio vado in una azienda o in banca o in qualche altro ufficio...

La prudenza non è mai troppa ma.. conta anche come si vive e non solo quanto si vive... e se quando incontrate uno che magari ha "solo" casco modulare e la giacca (in questo periodo per viaggi brevi non metto neppure i guanti) e lo salutate.. mi fate un piacere.. magari poteri essere proprio io...

0509_campione.gif 0509_campione.gif 0509_campione.gif
 
15648941
15648941 Inviato: 24 Giu 2016 16:32
 

squander ha scritto:
voglio fare una domanda seria a tutti voi che animate questo topic: cosa pensate di quelli che dopo aver speso 14-15-16-20.000€ per la moto nuova di pacca si prendono, nel migliore dei casi, il casco jet givi da 80€ (ovviamente giallo fluo, vuoi mettere la sicurezza)? perché poi, come se non bastasse già questo, non si mettono nemmeno una giacca di stoffa addosso e girano con pantaloncini e maglietta? ma cosa c'hanno in testa questi stron*i?
personalmente gli sputerei in faccia dalla corsia opposta ma poi mi ricordo della mentoniera chiusa e la prospettiva di sputarmi da solo mi ferma all'istante
pure io per andare a lavoro ho un givi, per carità! ce l'ho pure io e l'ho comprato a poco più di quella cifra ma ca**o almeno l'ho preso modulare, come fanno a non rendersene conto?
quello che poi mi fa ribollire è che in questa assurda follia trascinano anche quelle sceme delle loro fidanzate; due teste pensanti sono meglio di una e se la pericolosità della situazione non salta all'occhio del pilota, almeno il passeggero qualche dubbio dovrebbe sollevarlo, e invece.... via, a sgasare sulla statale, a gettarsi in mezzo al traffico con mezzo millimetro di cotone su cosce e avanbracci, il resto sa badare a se stesso (abitando vicino al triangolo delle scarpe, non vi sto nemmeno a dire che cagate abbinano a quell'abbigliamento) ...
cosa c'entra questo col saluto? semplice, questa gente può avere -anzi ha spesso- il gs 1200 superaccessoriato (obbligatorie le borse squadrate per ficcarci la scodella), appena noto la mancanza di un minimo di amor proprio mi impegno a non salutarli nemmeno per sbaglio.
al contrario, quando vedo uno scooterista con le braccia coperte e un casco chiuso (potesse costare anche 20€ dai cinesi) mi dispero per non averlo salutato, abituato a non salutarli per i discorsi fatti qui sopra
insomma, io non credo proprio che il multistrada da parcheggiare la sera davanti al caffè (abbiamo anche quello in paese) ti faccia meritevole di saluto


Ed ecco riassunto il perchè il saluto tra motociclisti è in crisi... perchè ci sono certi che credono che la loro opinione valga e quella degli altri s*****i come me (a sua detta) non valga un cazz. e questo solo perchè lui pensa che andare bardato come lancillotto in moto sia l' unico modo di farlo.
C'è modo e modo di andare in moto, diversi livelli di abilità anche enormemente distanti fra loro e anche se il rischio causato dal prossimo esiste ed è concreto per me andare in moto con l' armatura medievale equivale a negare la sensazione di piacere e libertà che la moto offre. E diamine saranno casi miei come tratto la mia pelle o devo vedermi dare dello s*****o da tutti i cretini, gli incapaci e gli ingarellati da pista (ma in strada) che incontro?
 
15649142
15649142 Inviato: 25 Giu 2016 0:00
 

Premessa: secondo me ognuno è libero di andare in giro in moto abbigliato come gli pare, nel rispetto delle leggi vigenti, se non causa pericolo agli altri (a se stesso sono fatti suoi).
Quando saluto qualcuno in moto/scooter lo faccio perché riconosco che siamo sulla stessa barca, con due ruote, e condividiamo una stessa passione e gli stessi sacrifici.

Riguardo al discorso 20000 euri di moto e il casco dei cinesi dico: c'è anche quello con la SS, il casco ARAI race replica da 1000€ scelto perché "è il più sicuro" e poi maglietta e pantaloncini.

Il mondo è bello perché vario e qui mi ricollego alla premessa: che tu sia un talebano come me che metto le ginocchiere, i guanti e il giubbino sopra l'abito giacca-cravatta o che tu sia il tipo con la SS, il casco ARAI e la tenuta da spiaggia, io ti saluto perché riconosco che in qualche modo nei nostri due cervelli bacati entrambi ci emozioniamo a salire in sella. Amiamo la stessa cosa, anche se in modo diverso. 0510_abbraccio.gif 0510_five.gif

doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
15649259
15649259 Inviato: 25 Giu 2016 12:08
 

delle volte saluto gli altri biker anche se sono in macchina! icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif Di solito con sto gesto....... 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif .......... 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif E di solito non ricambia nessuno! Ma chissene! eusa_dance.gif eusa_dance.gif eusa_dance.gif eusa_dance.gif 0509_campione.gif 0509_campione.gif 0509_campione.gif
 
15649438
15649438 Inviato: 25 Giu 2016 19:00
 

sarà come dite voi ma io quel tipo di personaggio lo vedo sempre e solo come "quello che s'è comprato la moto". non so come si ragiona dalle vostre parti ma qui, specie se ci si allontana dal capoluogo, la provincia è fomentatrice dell'ego. ci si prende una moto da 15 stipendi, la si porta al caffè e si comincia a sparare cazzate. e avanti così fino a quando 800€ all'anno di costi fissi diventano insopportabili per lo stomaco e prende il sopravvento sulla spavalderia
oramai questi fenomeni da baraccone li riconosco a 150 metri di distanza, sono troppo abituato. l'abbigliamento è quello che ho descritto e che non ripeto, l'atteggiamento è quello del "ci penseranno gli altri a non farmi male, io so furbo sai! con tutto quello che ho sparato al bar ci mancherebbe che non lo so fare davvero"
e qui torniamo a risposte tipo
Citazione:
C'è modo e modo di andare in moto, diversi livelli di abilità anche enormemente distanti fra loro e anche se il rischio causato dal prossimo esiste ed è concreto per me andare in moto con l' armatura medievale equivale a negare la sensazione di piacere e libertà che la moto offre. E diamine saranno casi miei come tratto la mia pelle o devo vedermi dare dello s*****o da tutti i cretini, gli incapaci e gli ingarellati da pista (ma in strada) che incontro?
in questi casi non resta altro che aspettare che il destino faccia cambiare idea a certa gente, nel bene o nel male. purtroppo quando il destino sceglie la seconda via spesso è troppo tardi.
proprio mercoledì ricade il primo anniversario dalla scomparsa di un mio vecchio amico che riteneva di avere un "diverso livello di abilità" (e badate bene che lui andava in giro pronto-pista)
io non sto dicendo che bisogna sempre coprire ogni lembo di pelle a vista con 2 centimetri di pelle di canguro, basterebbe una giacca e un casco chiuso o richiudibile a scongiurare la maggior parte dei problemi ma mi tocca vedere gente che si adagia in testa una scodella slacciata (si, vedo pure quello) e pensa di aver risolto tutto. pensateci bene prima di parlare a vanvera, quella non è sicurezza, quella è sfidare la sorte proprio come chi si gioca la casa alla roulette o "brucia" i semafori a tutta velocità
io non potrei nemmeno avvicinarmi ad una pista per come sono andato a lavoro fino ad oggi ma faccia-schiena-mani-braccia li ho sempre coperti. esistono guanti traforati che potete trovare a 3€ al mercatino e le visiere a scatto le hanno pensate proprio per il caldo, non ci sono scuse
 
15649461
15649461 Inviato: 25 Giu 2016 19:57
 

Quando deve succedere succede e spesso non serve avere la più protettiva tuta e il più protettivo casco del mondo...

Chi corre in moto deve optare per la maggiore protezione possibile ma chi va per strada, deve avere il diritto di vestire come vuole, casco a parte che quello va sempre preso più protettivo possibile...

Purtroppo la sicurezza sulle strade non dipende dal l'abbigliamento e neppure dalla velocità ma da gente che guida come se non ci fosse un domani, moto, auto, camion e autobus...

Quando ero giovane io nessuno usava il casco e le moto erano Kawasaki 750 due tempi, tutti correvano come in motogp anche per strade dove al massimo puoi fare 50...

Qualcuno è morto ma perché ha fatto un frontale con un auto o un camion o un albero a velocità che nessun casco o tuta l'avrebbe mai salvato

Quello che voglio dire è che una volta rispettato l'obbligo del casco, tutto il resto è e deve essere a discrezione della persona, in base a tutti i fattori in gioco, il rispetto per le scelte altrui è fondamentale perché, come dicevo, se per andare in moto ti devi vestire in un modo che ti da fastidio, tutto il piacere viene meno e la corsa sfrenata a proteggersi il più possibile spesso risulta vana.. perche il vero pericolo non si combatte con le mute, gli stivali o i guanti...
 
15651198
15651198 Inviato: 28 Giu 2016 20:16
 

Alegufetta ha scritto:
delle volte saluto gli altri biker anche se sono in macchina! icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif Di solito con sto gesto....... 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif .......... 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif E di solito non ricambia nessuno! Ma chissene! eusa_dance.gif eusa_dance.gif eusa_dance.gif eusa_dance.gif 0509_campione.gif 0509_campione.gif 0509_campione.gif


Menzogna!! Costei mente sapendo di mentina!!!
Gufetta gironzola come un fauno nel bosco incantato e non vede nemmeno le altre moto 0509_si_picchiano.gif
 
15651962
15651962 Inviato: 29 Giu 2016 19:53
 

Davieon ha scritto:
Menzogna!! Costei mente sapendo di mentina!!!
Gufetta gironzola come un fauno nel bosco incantato e non vede nemmeno le altre moto 0509_si_picchiano.gif

eusa_naughty.gif eusa_naughty.gif eusa_naughty.gif eusa_naughty.gif eusa_naughty.gif
A meno che non stia rischiando di schiantarmi saluto sempre!
E io non mento......ho il doppio mento!
0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_pernacchia.gif 0509_pernacchia.gif 0509_pernacchia.gif eusa_dance.gif eusa_dance.gif eusa_dance.gif e si! Un fauno.........magari! Con la mia grazia e delicatezza piuttosto una cinghialotta! eusa_whistle.gif eusa_whistle.gif eusa_whistle.gif chi mi conosce lo sa!....... icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif rotfl.gif rotfl.gif rotfl.gif
 
15667730
15667730 Inviato: 25 Lug 2016 14:12
 

Ciao a tutti!
Mi aggancio a questo topic perché mi pare il più recente sull'argomento saluto..ieri dalle mia parti (Lago Maggiore) un ragazzino a bordo strada mi guarda e sporge il braccio e mi fa la "V"..mi ha spiazzato e quindi non ho fatto in tempo a rispondere adeguatamente, anche perché era a destra e di solito l'automatismo del saluto è col braccio sinistro..ma sono riuscito a fargli un cenno col casco e la cosa mi ha fatto estremamente piacere!!!

Lungo il tragitto del rientro a Milano, invece, molti dei motociclisti che ho salutato non hanno risposto..inutile dire che il 99,99% degli harleisti e degli enduristi da turismo non ha risposto..naked e SS quasi tutti..ogni volta che mi succede così mi riprometto di non salutare più certi spocchiosi che si sentono "diversamente motociclisti"..poi però ci ricasco, è troppo bello incrociare un'altra moto e quando ricambiano o ancora meglio quando ti salutano per primo o ancora ancora meglio quando ti salutano sia pilota che zavorrina ti si scalda davvero il cuore...
 
15667759
15667759 Inviato: 25 Lug 2016 14:44
 

Sono stato colto di sorpresa anche io, con estremo piacere, quando durante un motogiro mi ha salutato un ragazzino con lo scooter elaborato che veniva dal senso opposto 0509_up.gif .
Ho ricambiato con tanta felicità, è bello che ci si senta tutti parte di una famiglia, è ancora più bello se questo sentimento non si fermasse a un saluto ma si dimostrasse anche con solidarietà e rispetto per gli altri.

doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
15667843
15667843 Inviato: 25 Lug 2016 16:24
 

zema ha scritto:
[...]
Ho ricambiato con tanta felicità, è bello che ci si senta tutti parte di una famiglia, è ancora più bello se questo sentimento non si fermasse a un saluto ma si dimostrasse anche con solidarietà e rispetto per gli altri.

Parole sacrosante! 0509_up.gif
 
15668202
15668202 Inviato: 26 Lug 2016 8:31
 

DMJ3000 ha scritto:
zema ha scritto:
[...]
Ho ricambiato con tanta felicità, è bello che ci si senta tutti parte di una famiglia, è ancora più bello se questo sentimento non si fermasse a un saluto ma si dimostrasse anche con solidarietà e rispetto per gli altri.

Parole sacrosante! 0509_up.gif


Se ci fermiamo a questi concetti allora finisce l'aspetto giocoso e goliardico, quindi dovremmo dire senza indugio che questo dovrebbe essere il normale comportamento da tenere nei confronti del prossimo. 0509_up.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 4 di 6
Vai a pagina Precedente  123456  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Generale

Forums ©