Leggi il Topic


Indice del forumForum SuzukiForum Suzuki SV

   

Pagina 1 di 1
 
strani accadimenti [sv650 si ingolfa e consumi aumentati]
12574627
12574627 Inviato: 20 Ott 2011 13:08
Oggetto: strani accadimenti [sv650 si ingolfa e consumi aumentati]
 

Salve,
Per prima cosa la mia è una Suzuki SV 650 '02 a carburatori.

Ieri dopo l'ennesima ingolfata "spontanea" inizio seriamente a preoccuparmi, ma andiamo con ordine.
Qualche mese fa la moto aveva qualche piccolo problema a tenere il minimo, per cui tra le tante cose ho chiesto al meccanico di vedere di migliorare la situazione. Appena la ritiro dice che è tutto apposto e in effetti per il primo mese non noto nulla di strano.

Da circa qualche settimana (da quando è iniziato il freddo, ma qui da noi meno dei 15 non si scende e la moto di notte sta in garage) sto notando strane cose: la cosa che si nota subito è che spesso in accensione, la moto parte subito, ma dopo un po' inizia a tossire e si spegne, quando vado per farla ripartire la moto ha qualche piccola difficoltà ma parte.

Invece è capitato un paio di volte (però entrambe le volte la moto è stata posteggiata in leggera pendenza, per diverse ore) che non partisse affatto, come se fosse ingolfata!Quando posso la faccio camminare un po' per spurgare (come mi è stato suggerito da un amico), ma quando non posso cerco di metterla in moto normalmente (e infatti ieri sono riuscito a scaricare la batteria icon_redface.gif )

Inoltre ho notato che quando apro l'aria la moto ha sempre lo stesso problemi a partire, anzi a volte non parte proprio, e se apro l'aria dopo accesa per evitare la tosse e lo spegnimento, si spegne!

Inoltre sono aumentati i consumi in una maniera mostruosa!!!!con 6 Litri fino a un mese fa facevo circa 170 - 190Km (misto cittadino-extraurbano con andatature nei limiti e qualche doppietta ogni tanto) ora se arrivo a 90Km è già un miracolo!!! icon_evil.gif

Oggi la porto dal meccanico, perché dopo che ho cambiato il pedale del freno posteriore a volte rimane la luce stop accesa (sicuramente bisogna tarare il cavo) e ovviamente chiederò spiegazioni di cosa accade, però vorrei avere anche un parere vostro da confrontare.

Grazie a Tutti. 0510_saluto.gif
doppio_lamp_naked.gif
 
12574937
12574937 Inviato: 20 Ott 2011 14:25
 

Secondo me devi rifare la carburazione, i sintomi sembrano proprio quelli.
 
12575088
12575088 Inviato: 20 Ott 2011 14:50
 

chiedendo perdono per la domanda forse un po' troppo "sempliciotta", ma cosa comporta rifare la carburazione?...anche per farmi un idea dei possibili costi dell'operazione!
 
12577726
12577726 Inviato: 20 Ott 2011 22:00
 

Il meccanico ha sentenziato che si tratta di un problema di galleggianti dei carburatori (se non sbaglio li ha chiamati così), causato dalle ultime due cadute (mentre provavo a fare l'otto sono arrivato a terra icon_redface.gif ) anche se non sono caduto in maniera rovinosa, anche il poggiare la moto giù, dice, causa questo problema...la prima soluzione data (è che devo dire mi piace 0509_campione.gif ) è di portarla mezza giornata in giro, magari stirandola un po', per pulirla e riallineare questi galleggianti. Se neanche dopo questi chilometri si risolve il problema, ahimè!, la smonta e rimedia manualmente...

Spero sinceramente che la cosa riesco a risolverla camminandoci un 90-100km tutti in un colpo, magari con pezzi in autostrada dove posso mantenere una velocità più sostenuta, anche perché temo che finché non faro amicizia con le traiettorie, mi capiterà altre volte di poggiarla a terra e vorrei evitare di dover smontare la moto ogni volta!

Speriamo bene...

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
12579166
12579166 Inviato: 21 Ott 2011 11:11
 

Facci sapere! Comunque periodicamente i carburatori vanno puliti e regolati per poter fornire la giusta quantità di aria/benzina nella camera di scoppio. icon_wink.gif
 
12581857
12581857 Inviato: 21 Ott 2011 21:00
 

Trueman ha scritto:
Il meccanico ha sentenziato che si tratta di un problema di galleggianti dei carburatori (se non sbaglio li ha chiamati così), causato dalle ultime due cadute (mentre provavo a fare l'otto sono arrivato a terra icon_redface.gif ) anche se non sono caduto in maniera rovinosa, anche il poggiare la moto giù, dice, causa questo problema...la prima soluzione data (è che devo dire mi piace 0509_campione.gif ) è di portarla mezza giornata in giro, magari stirandola un po', per pulirla e riallineare questi galleggianti. Se neanche dopo questi chilometri si risolve il problema, ahimè!, la smonta e rimedia manualmente...

Spero sinceramente che la cosa riesco a risolverla camminandoci un 90-100km tutti in un colpo, magari con pezzi in autostrada dove posso mantenere una velocità più sostenuta, anche perché temo che finché non faro amicizia con le traiettorie, mi capiterà altre volte di poggiarla a terra e vorrei evitare di dover smontare la moto ogni volta!

Speriamo bene...

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif


cambia meccanico quello di cui parla lui dei galleggianti succedeva sulla mia guzzi in pratica si incastravano tutti sollevati ma se ti accadesse questo ogni volta che gireresti la chiave troveresti la moto sopra una pozzanghera di benzina
 
12590001
12590001 Inviato: 24 Ott 2011 13:02
 

Boh!Il problema mi sembra che stia peggiorando.
La moto continua a ingolfarsi da sola in accensione (penso che sia in accensione, a meno che non riesce pure a ingolfarsi da spenta). Per ora ci esco solo per fare lunghi tragitti che iniziano e finiscono nel mio garage, altrimenti c'è il grosso rischio (già capitato) che si ingolfi mentre sono fuori e a forza di farla partire con il pulsante scarico la batteria e resto a piedi.

La puzza di benzina quando si accende è allucinante (però durante la marcia è tranquilla e non fa puzza), inoltre sembra posseduta: se accellero un pochino, dopo un po' averla accesa, per "spurgarla" per un po' rimane sui 1000-1500 giri, poi improvvisamente (senza aumentare il dosagio di gas) passa a 2500-3000 giri e il rombo diventa regolare...

Io sinceramente mi sono scocciato...la tecnica della spurgata con la passeggiata non mi convinve e usando la moto anche per andare in Università è un po' pesante dopo una giornata di lezioni rimanere a piedi. Per cui credo che opterò per la spurgata manuale!

In questo momento, ma sono più preso di nervi per i fastidi che altro, mi viene da chiedermi dove stia il fascino del carburatore... icon_mrgreen.gif

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
12590018
12590018 Inviato: 24 Ott 2011 13:06
 

Trueman ha scritto:
mi viene da chiedermi dove stia il fascino del carburatore... icon_mrgreen.gif

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif

Da nessuna parte, anch'io li odio. 0509_mitra.gif
 
12689172
12689172 Inviato: 17 Nov 2011 16:18
 

Ex possessore di una SV '01


Fai fare la carburazione da un meccanico SERIO. Io la facevo fare ogni 2 anni quando vedevo che da fredda si spegneva appena salita la rampa del garage, 15 minuti dal meccanico e poi era tutto ok.
 
12691395
12691395 Inviato: 18 Nov 2011 0:09
 

Blueyes ha scritto:

Da nessuna parte, anch'io li odio. 0509_mitra.gif



Certo saranno difficile da regolare e sincronizzare ma non ti lasciano mai a piedi 0510_abbraccio.gif
 
12701576
12701576 Inviato: 21 Nov 2011 0:33
 

Topic ripulito dagli OT.
 
12709898
12709898 Inviato: 22 Nov 2011 22:51
 

L'unica cosa che mi lascia un po' perplesso è quello che è accaduto qualche settimana fa, prima della pausa forzata!
Ero uscito la mattina per sbrigare un po' di faccende, solito problema a partire, la faccio camminare un pochino nel garage a spinta e subito dopo parte subito, tengo un po' il gas aperto per non farla spegnere e siamo ok!Giro per la città normalmente per una buona oretta, arrivo a destinazione e spengo il motore!Il passeggero scende, giro la chiave per ripartire e...non parte!Solita passeggiatina (basta fare 10 - 15 metri) e poi parte! icon_eek.gif

Ho trovato un altro meccanico (sempre consigliato da un amico) che si occupa solo di moto e dicono che sia molto bravo! alla fine tanti ne provo finché lo becco quello bravo!

Appena ho risultati faccio sapere!
 
12732413
12732413 Inviato: 28 Nov 2011 18:59
 

Novità!Il meccanico ha rifatto la carburazione, cambiato le candele perché non erano quelle adatte alla moto, filtro dell'aria (in effetti non riuscivo più ad utilizzare la leva dell'aria da un po' di tempo, o almeno dava il risultato opposto) e rifatto la carburazione...per la modica cifra di 80€ (alcuni miei amici centauri concittadini dicono che è modica...speriamo)

Ora la carburazione è un orologio svizzero, invece facendo questi lavoretti si è reso conto che il raddrizzatore aveva qualcosa che non va, a quanto pare non è quello originale della moto e invece di erogare 12V ne eroga circa 7V

Mi ha detto che bisogna cambiarlo e all'incirca vanno via 180€ nuovo (in caso io vedrò di trovarlo usato), però la mia domanda era questa...posso per ora camminare con questo raddrizzatore (che non ho ben capito a cosa serva) difettoso senza friggere l'impianto elettrico della moto, in attesa di trovarlo usato da qualche parte?
 
12732846
12732846 Inviato: 28 Nov 2011 20:20
 

Trueman ha scritto:
Novità!Il meccanico ha rifatto la carburazione, cambiato le candele perché non erano quelle adatte alla moto, filtro dell'aria (in effetti non riuscivo più ad utilizzare la leva dell'aria da un po' di tempo, o almeno dava il risultato opposto) e rifatto la carburazione...per la modica cifra di 80€ (alcuni miei amici centauri concittadini dicono che è modica...speriamo)

Ora la carburazione è un orologio svizzero, invece facendo questi lavoretti si è reso conto che il raddrizzatore aveva qualcosa che non va, a quanto pare non è quello originale della moto e invece di erogare 12V ne eroga circa 7V

Mi ha detto che bisogna cambiarlo e all'incirca vanno via 180€ nuovo (in caso io vedrò di trovarlo usato), però la mia domanda era questa...posso per ora camminare con questo raddrizzatore (che non ho ben capito a cosa serva) difettoso senza friggere l'impianto elettrico della moto, in attesa di trovarlo usato da qualche parte?



lascia perdere e sistema la moto prima! candele, filtro e carburazione 80 euro è un'ottimo prezzo se lo ha fatto veramente!!
 
12760835
12760835 Inviato: 5 Dic 2011 18:00
 

Confermo problema carburazione risolto (in attesa di essere risolto quello raddrizzatore).
Fatto all'incirca un 100km (forse sono un po' pochini, ma in questi ultimi tempi il sole dura veramente poco) e posso dire che:

in città è sbalorditiva, sbagliando e lasciando una marcia alta in curva saltella, ma non come prima, consumi rientrati nella norma, a bassi reggimi non tossisce, non spara più di marmitta, rombo molto più lineare e pieno (è un po' difficile descrivere il sound di una moto icon_redface.gif ) e soprattutto basta tirare un pelino il gas e la moto si riprende perfettamente (utile per muoversi nel traffico impazzito)
Ovviamente è scomparso il fetore immondo di benzina, non si ingolfa più e parte al primo colpo (anche se ha qualche piccola difficoltà dopo una notte al freddo e al gelo, ma basta un tocchettino di aria pochi secondi e poi è ok! )
Nelle lunghe percorrenze non strappa più ed è molto più lineare.

80€ spesi con piacere... icon_mrgreen.gif
 
12761215
12761215 Inviato: 5 Dic 2011 19:19
 

Perfetto! Io però onestamente, non ho capito cos'è sto' raddrizzatore (e non voglio essere malizioso icon_asd.gif ). Fatti spiegare bene cos'è, sono curioso 0509_up.gif
 
12761320
12761320 Inviato: 5 Dic 2011 19:44
 

è montato sulla destra sul telaio del codone! in pratica, a quanto ho capito, stabilizza la corrente che carica la batteria a 12V. Nel mio caso a fari accesi carica a 7V a fari spenti carica a 12V. E' una sorta di piastra metallica a forma di dissipatore, da cui escono cinque cavi...è stupidissimo come coso! ma costa un pozzo originale e non originale si rompe subito al minimo problema di batteria!

per la cronaca è sto coso qui

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
12763281
12763281 Inviato: 6 Dic 2011 9:45
 

Ok, non lo sapevo icon_smile.gif
 
12766551
12766551 Inviato: 7 Dic 2011 1:05
 

a me sembra il regolatore di tensione... eusa_think.gif
sulle serie pre k3 era tristemente famoso perchè saltava spesso... nel codone non gli arriva abbastanza aria per raffreddarlo..
chi ha risolto con un ventolino da cpu o chi ha montato quello del burgman.. icon_xd_2.gif
 
12766890
12766890 Inviato: 7 Dic 2011 10:13
 

DennylaPeste ha scritto:
a me sembra il regolatore di tensione... eusa_think.gif
sulle serie pre k3 era tristemente famoso perchè saltava spesso... nel codone non gli arriva abbastanza aria per raffreddarlo..
chi ha risolto con un ventolino da cpu o chi ha montato quello del burgman.. icon_xd_2.gif


mmmm...ho visto!credo che: o cerco di montarlo in un posto dove prende aria, oppure vado dal meccanico, gli porto pure una delle mie vecchie ventole per amd e gli dico "to' monta tutto"
Questo coso mi è costato troppo per farlo bruciare un'altra volta!

Ps.avevo pensato di tagliare due buchi simmetrici nel codone, applicare una griglia a spiovente e farmi le prese d'aria come nelle macchine sportive icon_rolleyes.gif
Però mi sembra più semplice la ventolina... icon_mrgreen.gif

In effetti qui è un po' OT, ora chiedo sul topic apposito come posso risolvere codesto problema!
 
13633227
13633227 Inviato: 31 Lug 2012 16:10
 

Allora...inizio a pensare che non sia un problema di moto ma di motociclista...in quanto la carburazione è stata rifatta, la moto non si ingolfa più, percorro circa 100 - 110 km con circa 4-5l o giù di lì di carburante per cui credo di stare nei consumi!

Ma io ogni tanto la sento saltellare ai bassi regimi e ogni tanto fa dei piccoli scoppietti, soprattutto nelle doppiette...

Inizio a pensare o di essere io che non riesco ad utilizzare bene la manetta del gas oppure che nella benzina ultimamente stiano mettendo qualche strana schifezza che mi ammazza il motore. eusa_think.gif
 
13633323
13633323 Inviato: 31 Lug 2012 16:47
 

Prova con un pieno di benzina ad alta qualità (ed alto costo icon_lol.gif ).
 
13633804
13633804 Inviato: 31 Lug 2012 19:40
 

non è che a forza di provare riprovare, ricarburare e cambiare il regolatore hai fottuto le candele?
 
13633885
13633885 Inviato: 31 Lug 2012 20:03
 

Le candele sono state cambiate un po' prima di sostituire il regolatore di tensione, quando è stata rifatta la carburazione, per cui non so in caso come ci sia riuscito!

In effetti una controllatina alle candele sarebbe da dare, anche per capire se è di nuovo un problema di carburazione. In caso se le candele sono andate c'è modo di accorgersene?

Dimenticavo...la moto è stata ferma da Febbraio fino a Giugno con la benza nel serbatoio, quando ho ripreso la moto non ho svuotato il serbatoio, ma ho semplicemente aggiunto circa 6 litri di benzina "nuova".

Rimandendo in tema, ho appena accompagnato un mio collega dal meccanico a ritirare l'auto...gli si era "arrugginito" il serbatoio a causa di elevata presenza di acqua nella benzina!Inizio a temere che l'eventualità delle schifezze non sia così remota, soprattutto in questo periodo di sconti!
 
13633939
13633939 Inviato: 31 Lug 2012 20:22
 

l'acqua nella benza è dovuta a due cose...
1-piu probabile.. guarnizione del tappo danneggiata, quando piove forte o si va a lavare la moto/auto la differenza brusca di temperatura da una mano ed entra un pelino di acqua..un pelino adesso uno dopo... ci si trova dopo 3 o 4 mesi col fondo del serba pieno d'acqua...
2-piu difficile ma probabile... benzinaro con serbatoi scadenti o troppo vecchi, per evitare questo meglio preferire punti di rifornimento piu trafficati i rabbocchi vengono fatti piu frequentemente e in teoria pure i controlli...
0510_saluto.gif doppio_lamp.gif
 
13634509
13634509 Inviato: 31 Lug 2012 23:09
 

Esistono anche prodotti per diminuire la presenza di acqua nella benzina.
 
13634588
13634588 Inviato: 31 Lug 2012 23:46
 

gia, è vero... icon_wink.gif

solo che quando te ne accorgi è già troppo tardi... nel 90% dei casi...
 
13642322
13642322 Inviato: 3 Ago 2012 12:48
 

io lo metto sempre sul pieno in primavera e autunno quando la condensa non scherza!!
 
13647865
13647865 Inviato: 5 Ago 2012 21:54
 

Oggi dopo una settimana di moto ferma e quasi a secco ho fatto un bel pienozzo di benzina "buona", controllato le candele (tutto ok, non erano neanche sporche) e sono andato a girare un po'...

subito dopo il pieno ho sentito un netto miglioramento, più pronta in accelerarzione e ai bassi regimi niente saltellamento o scoppi! Insomma il motore che tutti lodano...
Inoltre oggi sono rimasto molto sorpreso...rallentamento improvviso mentre ero in 4° e tentativo di ripartire senza scalare (piccola dimenticanza icon_redface.gif ), ovviamente ha iniziato a scalciare come una forsennata, ma è bastato un po' di gas che è ritornata docile!

A questo punto...avevo veramente qualche porcheria nel motore?...oppure è tutta autosuggestione ed ho semplicemente ripreso la mano con il gas?... boh! ai posteri l'ardua sentenza! Per ora tengo d'occhio i consumi e vediamo quanto fa con questo pieno, se mi sparo 120Km soltanto, allora sono semplicemente diventato più allegro di polso! icon_mrgreen.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum SuzukiForum Suzuki SV

Forums ©