Leggi il Topic


Indice del forumForum Generale

   

Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo
 
Quando conviene cambiare moto?

Risultati del sondaggio

La compro nuova, la uso un paio d'anni, la vendo prima di dover fare la grossa spesa sopra..
13% [ 7 ]
La compro nuova, e la tengo per parecchi anni, spendendoci sopra quello che serve, fino a che non funzionerà piu'.
47% [ 25 ]
La compro usata seminuova, la tengo fino alle grosse spese da farci sopra e la vendo..
39% [ 21 ]

Voti Totali : 53

9078066
9078066 Inviato: 30 Dic 2009 17:44
Oggetto: Quando conviene cambiare moto?
 



Ciao a tutti,

Dopo una bella discussione avuta con un amico, chiedo il vostro parere, per capire le vostre preferenze...

Secondo voi, è economicamente piu' conveniente, comprare una moto nuova, dopo 15/20.000 km rivenderla per una nuova, e così via (poco prima che ci siano le spese importanti da farci sopra, e che il conce visto che aggiungi un bel pò di soldi ti supervaluta la tua)

oppure prenderne una nuova, e tenerla per tanti anni, e continuare a spenderci sopra?
Oppure dite la vostra... secondo voi, economicamente parlando...quando conviene cambiare la moto?
 
9078112
9078112 Inviato: 30 Dic 2009 17:55
 

IO sono un caso a parte: a me piacciono le moto anni '80, e al contempo non ho molto da spendere, quindi le trovo da sistemare, mi arrangio un pò, e le uso. Cerco in genere di rivenderle per trovarne altre simili da sistemare e da godere. A meno che mi ci affezioni.
In genere prendo usato per tenerla un pò ecco.
Però in furuto mi piacerebbe prendere nuovo e far durare tanto.
 
9078177
9078177 Inviato: 30 Dic 2009 18:18
Oggetto: Re: Quando conviene cambiare moto?
 

Virgo ha scritto:
Ciao a tutti,

Dopo una bella discussione avuta con un amico, chiedo il vostro parere, per capire le vostre preferenze...

Manca l'opzione "42": la compro usata e la tengo finche' regge o finche' non sono obbligato a cambiarla (per eventuali blocchi Euro 1X2)
 
9078205
9078205 Inviato: 30 Dic 2009 18:24
 

io ho scelto la seconda opzione..

in genere mi affeziono molto alle cose e il mio massimo piacere è modificarle per farle diventare sempre più personalizzate e "progettate intorno a me" ( XD) icon_wink.gif

ho appena preso la gixxer 600 k8 e sinceramente dubito proprio che la cambierò prima di una decina d'anni.. sempre che riesca a non distruggerla prima icon_eek.gif

mi piace prenderla nuova (la moto, la macchina è un altro paio di maniche) e piano piano farla crescere insieme a me..

altra cosa, quando capisco che è ora di passare ad altro, generalmente non la dò via (poi vabbè, se ci saranno emergenze economiche è un'altra storia).. già la mia Rs passerà a mio fratello e dopo la esporrò in salone..

stessa cosa dicasi della mia attuale gixxer.. quando dovrò separarmi da lei, anche lei riposerà ben al centro di qualche stanza ^_^
 
9078283
9078283 Inviato: 30 Dic 2009 18:46
Oggetto: Re: Quando conviene cambiare moto?
 

42 ha scritto:

Manca l'opzione "42": la compro usata e la tengo finche' regge o finche' non sono obbligato a cambiarla (per eventuali blocchi Euro 1X2)


S', era la 4 opzione ma mi son dimenticato di inserirla icon_lol.gif
 
9078358
9078358 Inviato: 30 Dic 2009 19:03
 

il bello di questo sondaggio e che nessuno ha votato "La compro nuova, la uso un paio d'anni, la vendo prima di dover fare la grossa spesa sopra..",perchè secondo me un po' a tutti piace mettere le mani sulla propia moto e tenersela per un po' sentendola cosi una cosa propia, con cui magari c'hai passato tanti momenti.....


purtroppo sto ragionamento non fa sempre bene al portafoglio icon_sad.gif
 
9078412
9078412 Inviato: 30 Dic 2009 19:18
 

beh oddio mancherebbe anche l'opzione:

"la prendo a maggio, ultimo modello fiammante, la uso d'estate e poi la ridò inidetro nuova di pacca a settembre"

icon_lol.gif
 
9078443
9078443 Inviato: 30 Dic 2009 19:24
 

MforMatteo ha scritto:
beh oddio mancherebbe anche l'opzione:

"la prendo a maggio, ultimo modello fiammante, la uso d'estate e poi la ridò inidetro nuova di pacca a settembre"

icon_lol.gif


questa è necessaria per l'opzione 3! icon_asd.gif icon_asd.gif
 
9078445
9078445 Inviato: 30 Dic 2009 19:24
 

fino ad ora le moto mi sono durate due anni icon_asd.gif icon_asd.gif

La prima presa nuova... dopo un anno e mezzo l'ho demolita.... venduta a un tizio e ricomprata usata.... dopo due anni distrutta pure quella e con i soldi dell'assicurazione comprata un'altra usata icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif
 
9078762
9078762 Inviato: 30 Dic 2009 20:17
 

Ho votato la seconda opzione, anche se, detta sinceramente, da quando possiedo una moto (maggio 2004) non l'ho mai tenuta più di due anni... anzi, diciamo pure che non l'ho mai tenuta per più di 18 mesi consecutivi... le ho sempre rivendute prima ma con molti più chilometri di quelli indicati nel post di apertura!

per quanto riguarda comprare nuovo o usato, personalmente mi vengono i brividi al solo pensiero di prendere una cosa usata, ma ammetto di essere un caso un pò patologico!
 
9079367
9079367 Inviato: 30 Dic 2009 21:57
 

Danno27 ha scritto:
il bello di questo sondaggio e che nessuno ha votato "La compro nuova, la uso un paio d'anni, la vendo prima di dover fare la grossa spesa sopra..",perchè secondo me un po' a tutti piace mettere le mani sulla propia moto e tenersela per un po' sentendola cosi una cosa propia, con cui magari c'hai passato tanti momenti.....


purtroppo sto ragionamento non fa sempre bene al portafoglio icon_sad.gif


L'ho scelta io, semplicemente perchè ho avuto una 50 e ora ho un 125, ritengo che siano due ottime moto "scuola" per arrivare finalmente alla 600 che seguirà sicuramente l'opzione 2 ! icon_lol.gif

Comunque, avendo i soldi necessari, mi terrei anche la 125 per modificarla ma... icon_sad.gif
 
9079412
9079412 Inviato: 30 Dic 2009 22:02
 

........dipende....... icon_rolleyes.gif .....

fosse per me , se non ci fossero "condizionamenti" di carattere economico , cambierei moto ogni 6/12 mesi........ icon_asd.gif .... 0509_vergognati.gif

la "curiosità" di provare mezzi sempre nuovi , probabilmente , se non fossi vincolato dai motivi di cui sopra , mi porterebbe a cambiare spesso "tipologia" di moto......... eusa_drool.gif

.......provo gusto con qualsiasi mezzo abbia un manubrio , 2 ruote , 1 motore.........., dal trial alla superbike replica (........potendosela permettere.......)....... 0509_si_picchiano.gif





doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
9079806
9079806 Inviato: 30 Dic 2009 23:02
Oggetto: Re: Quando conviene cambiare moto?
 

42 ha scritto:

Manca l'opzione "42": la compro usata e la tengo finche' regge o finche' non sono obbligato a cambiarla (per eventuali blocchi Euro 1X2)


Manca anche l'opzione Nitro: la compro usata e la tengo finche' regge a prescindere dai blocchi 1X2 e che le amministrazioni comunali vadano a fare... un giro! icon_asd.gif

comunque secondo me dipende da moto e moto... può capitare di prendere la moto usata ad un buon prezzo e venderla dopo poco (non meno di un anno ovviamente) perchè non ha perso tanto valore e si vuol provare qualcosa di diverso... può capitare di comprare una moto usata a due lire e tenersela a vita...

Di sicuro se si compra una moto nuova a prezzo intero o giù di lì conviene tenerla parecchi anni...
 
9080137
9080137 Inviato: 30 Dic 2009 23:59
 

Economicamente per me è più vantaggioso comprare una moto nuova e tenerla fino ad un ragionevole stato di usura (attorno a 80/90000km),che significa mediamente un 6/8 anni, ma quando si parla di moto le regole non esistono, quando ti assale la voglia di cambiare cominci a fare ragionamenti strani, la catena non catena, la ruota non ruota, le valvole giocano , i dischi non discano, le pastiglie, le sospensioni non sospendono,ecc.ecc. tutto per giustificare il fatto che per risparmiare 1500 euro di manutenzione se ne spendono 9000 per una moto nuova!
 
9080956
9080956 Inviato: 31 Dic 2009 10:02
 

Fino a quando non mi stufo della linea del motore e della guida
 
9081146
9081146 Inviato: 31 Dic 2009 11:00
 

Io ho scelto la terza.... Tutto sommato fino ad ora, parlando di valutazioni del mio usato, mi è andata più che bene!! icon_asd.gif icon_asd.gif
 
9081299
9081299 Inviato: 31 Dic 2009 11:50
 

pago74 ha scritto:
Economicamente per me è più vantaggioso comprare una moto nuova e tenerla fino ad un ragionevole stato di usura (attorno a 80/90000km),che significa mediamente un 6/8 anni, ma quando si parla di moto le regole non esistono, quando ti assale la voglia di cambiare cominci a fare ragionamenti strani, la catena non catena, la ruota non ruota, le valvole giocano , i dischi non discano, le pastiglie, le sospensioni non sospendono,ecc.ecc. tutto per giustificare il fatto che per risparmiare 1500 euro di manutenzione se ne spendono 9000 per una moto nuova!


quoto 0509_up.gif

icon_arrow.gif ora però faccio un domanda: quanto bello è spendere i 9000 euro per una moto nuova piùttosto di dei 1500 per la manutenzione di quella vecchia? che gioia si prova quando si va in conce e si infila la chiave nel blocchetto per la prima volta sul gioiello nuovo di pacca che hai voluto con tutto il cuore? 0509_campione.gif
 
9081340
9081340 Inviato: 31 Dic 2009 12:02
 

Vero, ma a volte si e' talmete attaccati alla vecchia moto, che magari non si rompe mai, per estetica, praticita' o per altri mille motivi, che non si riesce a farsi piacere una nuova cosi' tanto da cambiare. Se invece la spesa e' veramente alta, o cominciano a venire fuori problemi, si cambia per necessita'.

Forse nel profondo ho paura che una nuova moto mi lasci per strada, pentendomi di aver dato via il mio super affidabile mulo macinachilometri a carburatori.
 
9081409
9081409 Inviato: 31 Dic 2009 12:17
 

father_torque ha scritto:
Vero, ma a volte si e' talmete attaccati alla vecchia moto, che magari non si rompe mai, per estetica, praticita' o per altri mille motivi, che non si riesce a farsi piacere una nuova cosi' tanto da cambiare. Se invece la spesa e' veramente alta, o cominciano a venire fuori problemi, si cambia per necessita'.

Forse io nel profondo ho paura che una nuova moto mi lasci per strada, pentendomi di aver dato via il mio super affidabile mulo macinachilometri a carburatori.


questo ragionamento lo trovo più che giusto se si parla di cambiare il vecchio amore che non ha mai tradito con uno usato, dove non ci sono affatto garanzie che le moto, meccanicamente parlando, siano in ordine ma sul nuovo la vedo divesamente...
 
9081525
9081525 Inviato: 31 Dic 2009 12:40
 

PATATA ha scritto:
questo ragionamento lo trovo più che giusto se si parla di cambiare il vecchio amore che non ha mai tradito con uno usato, dove non ci sono affatto garanzie che le moto, meccanicamente parlando, siano in ordine ma sul nuovo la vedo divesamente...


Se si parla di moto usate già fino all'osso sono d'accordo con te, ma se ti trovi di fronte usati ad esempio di un anno, regolarmente tagliandati, con 20.000 km percorsi e dove ti danno pure un anno di garanzia, che problemi meccanici vuoi che abbiano?? Mica tutti fanno la Parigi-Dakar quando si fa un giro.... icon_asd.gif

La verità è che non si deve fare di tutta l'erba un fascio, perchè se è vero che sul mercato si trova di tutto, è anche vero che ci sono usati tenuti maniacalmente (e non sono affatto pochi) che ti permettono di avere una moto con i fiocchi risparmiando dei soldi. Altra cosa: le "mele marce", ci sono anche nel nuovo, non è tutto così scontato.... icon_wink.gif
 
9081596
9081596 Inviato: 31 Dic 2009 12:53
 

PATATA ha scritto:


questo ragionamento lo trovo più che giusto se si parla di cambiare il vecchio amore che non ha mai tradito con uno usato, dove non ci sono affatto garanzie che le moto, meccanicamente parlando, siano in ordine ma sul nuovo la vedo divesamente...

Certo il nuovo e' nuovo, ed e' anche in garanzia, anche se la garanzia non ripaga il tempo perso in caso di guasti, su questo hai ragione ma al cuor non si comanda... icon_mrgreen.gif e l'affidabilita' del nuovo non e' sempre incisa sulla pietra.

Se la mia moto fosse ancora in produzione tale e quale la ricomprerei nuova senza pensarci due volte...
 
9081663
9081663 Inviato: 31 Dic 2009 13:09
 

Niko ha scritto:


Se si parla di moto usate già fino all'osso sono d'accordo con te, ma se ti trovi di fronte usati ad esempio di un anno, regolarmente tagliandati, con 20.000 km percorsi e dove ti danno pure un anno di garanzia, che problemi meccanici vuoi che abbiano?? Mica tutti fanno la Parigi-Dakar quando si fa un giro.... icon_asd.gif

La verità è che non si deve fare di tutta l'erba un fascio, perchè se è vero che sul mercato si trova di tutto, è anche vero che ci sono usati tenuti maniacalmente (e non sono affatto pochi) che ti permettono di avere una moto con i fiocchi risparmiando dei soldi. Altra cosa: le "mele marce", ci sono anche nel nuovo, non è tutto così scontato.... icon_wink.gif


si si, pienamente ragione... forse mi sono spiegato male ma io intendevo gli usati che hanno già qualche anno di vita (4-5 sulle moto possono essere tanti, secondo me) con un certo numero di chilometri.... ovvio che l'usato di un anno ha tutti i vantaggi di questo mondo ad essere comprato, anche se l'incognita ci può stare comunque!

il tipo, ad esempio, che ha preso il mio primo gs ha fatto un'affare perchè la moto si segnava 32000 km abbondanti ma la moto era praticamente perfetta (tu che l'hai vista lo puoi confermare)...quelli invece che hanno comprato la prima serie del gs 1200 (parolo delle annate 2004/2005) usate di un anno si sono ritrovati, i più, con tante di quelle gatte da pelare che facevano spavento...
 
9082004
9082004 Inviato: 31 Dic 2009 14:13
 

Io l'ho comprata nuova e ho intenzione di tenerla finchè va! Certo se comincia a farmi spendere tanto di riparazioni la rottamo, ma almeno 10 anni li dura.
 
9083279
9083279 Inviato: 31 Dic 2009 18:01
 

ho votato la seconda ...ho preso la gsr marzo 07 e la terrò ancora parecchio credo ma non perchè ci sia affezionato, se potessi la cambierei domani per ricambiarla dopodomani ma non si può quindi...
me la tengo , ci spendo su qualcosa per la ciclistica e me la godo icon_wink.gif
 
9083369
9083369 Inviato: 31 Dic 2009 18:22
Oggetto: Re: Quando conviene cambiare moto?
 

42 ha scritto:

Manca l'opzione "42": la compro usata e la tengo finche' regge o finche' non sono obbligato a cambiarla (per eventuali blocchi Euro 1X2)


idem. se nn hanno almeno 100k km per me sono da rodare icon_lol.gif
 
9083421
9083421 Inviato: 31 Dic 2009 18:34
 

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif Secondo me,potendo, la moto è meglio prenderla nuova!!! ....e se non si può, valutare comunque bene la sceltax un usato, x l'uso che se ne farà, x il proprio gusto e non quello dell'amico o della moda, e tutti i pro e contro di quella scelta. Una volta fatta la scelta tenerla e sfruttarla sino al limite delle possibilità. icon_asd.gif icon_asd.gif e i signori dei concessionari o venditori dovrebbero snobbare meno chi sceglie moto usate ed essere più affidabili sui consigli 0509_mitra.gif 0509_mitra.gif 0509_mitra.gif. Poi c'è chi ha la possibilità di poter cambiare la propria moto ogni 2 anni....0509_pernacchia.gif eusa_clap.gif eusa_clap.gif eusa_clap.gif eh eh eh eh eh fortunati loro, lì non c'è discorso o ragione che tenga!!! Un Lampss a tutti!!! doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
9086315
9086315 Inviato: 1 Gen 2010 20:35
 

secondo me uno deve prendere la moto che gli piace e godersela fino al momento in cui non trova una che gli piace maggiormente oppure è costretto a cambiarla per motivi di causa maggiore(ad esempio blocchi euro 0-1).
nei listini c'è solo l'imbarazzo della scelta e dato che le moto costruite bene durano a lungo uno sa che acquistando la moto va incontro a delle spese ma se ha appassione questo non lo scoraggerà.
in conclusione secondo me bisogna cambiare moto quando ormai la nostra non ci basta più e sentiamo il desiderio di cambiare(può accadere dopo 1000km cosi come dopo 100.000km) , che sia una moto nuova o usata, affrontando spese e difficoltà ma godendoci l'emozioni trasmesse
 
9086803
9086803 Inviato: 1 Gen 2010 22:32
 

MrCheck ha scritto:
secondo me uno deve prendere la moto che gli piace e godersela fino al momento in cui non trova una che gli piace maggiormente oppure è costretto a cambiarla per motivi di causa maggiore(ad esempio blocchi euro 0-1).
nei listini c'è solo l'imbarazzo della scelta e dato che le moto costruite bene durano a lungo uno sa che acquistando la moto va incontro a delle spese ma se ha appassione questo non lo scoraggerà.
in conclusione secondo me bisogna cambiare moto quando ormai la nostra non ci basta più e sentiamo il desiderio di cambiare(può accadere dopo 1000km cosi come dopo 100.000km) , che sia una moto nuova o usata, affrontando spese e difficoltà ma godendoci l'emozioni trasmesse
eusa_clap.gif eusa_clap.gif eusa_clap.gif eusa_clap.gif 0509_banana.gificon_biggrin.gif icon_biggrin.gif doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
9087713
9087713 Inviato: 2 Gen 2010 2:36
 

Io personalmente, ho sempre comperato moto nuove...
Quando le cambio...??? Semplicemente, quando esce un modello nuovo che mi piace di più... icon_wink.gif
 
9088247
9088247 Inviato: 2 Gen 2010 13:14
 

Io solitamente le moto le compro usate per due motivi principali:
1) mancanza di fondi icon_mrgreen.gif
2) vivo a Napoli e ho paura che una moto nuova me la rubino subito (ho avuto 5 moto nella mia vita, solo 1 l'ho comprata nuova e me l'hanno rubata dopo 7 mesi icon_evil.gif )
La moto la cambio per vari motivi.. dallo sblocco della patente (da A1 in A2 in A3).. al desiderio di avere qualcosa di più o di diverso.. e anche al fatto che arrivati ad un certo punto con le modifiche non so più a cosa mettere mano (a meno di non spendere un capitale enorme) e preferisco cambiare moto!!
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Generale

Forums ©