Leggi il Topic


Indice del forumForum Generale

   

Pagina 1 di 1
 
Moto "alluvionata" che fare?
6146083
6146083 Inviato: 29 Ott 2008 14:40
Oggetto: Moto "alluvionata" che fare?
 

cari compagni del motoclub tingavert ho bisogno dei vostri saggi consigli...
Allora come da titolo stanotte le ire di Zeus icon_eek.gif si sono abbattute su Reggio Calabria allagando l'intera città. A parte il fatto di essere stato bloccato nella mia macchina con l'acqua che arrivava quasi ai finestrini per 2 ore in attesa che i vigili del fuoco mi tirassero fuori, tornato a casa mi sono ritrovato il garage sommerso dall'acqua fino al soffitto icon_evil.gif icon_evil.gif e la mia povera e cara motina(un rs50 del 2005) compèletamente inabbissata come atlantide icon_sad.gif icon_sad.gif ... Ora la moto si presenta completamente coperta dal fango e naturalmente inutilizzabile... Voi cosa mi consigliate di fare icon_question.gif icon_question.gif icon_question.gif icon_question.gif
 
6146880
6146880 Inviato: 29 Ott 2008 15:51
 

NOn cercare di accenderla, assolutamente.

LAvala accuratamente, poi probabilmente sarà entrata acqua dalla marmitta e nel filtro... è dura...
 
6146926
6146926 Inviato: 29 Ott 2008 15:54
 

Secondo voi mi conviene rottamarla e prenderne un'altra?
 
6146981
6146981 Inviato: 29 Ott 2008 15:57
 

secondo me devi smontare la marmitta e svuotarla dall'acqua che sarà entrata... poi fai girare un pò a vuoto il motore e poi prova ad accenderla..... sperando che non siano andati ai pesci i collegamenti... comunque la vedo dura recuperarla... icon_rolleyes.gif icon_rolleyes.gif icon_rolleyes.gif
 
6147587
6147587 Inviato: 29 Ott 2008 16:38
 

per il casco che era con la moto che faccio? lo butto?
 
6148822
6148822 Inviato: 29 Ott 2008 18:09
 

Per il casco la vedo dura, a meno che non abbia gli interni estraibili. Comunque a questo punto, se hai tempo e voglia, potresti provare a lavarlo completamente (sotto la doccia ad esempio) e poi lasciarlo ad asciugare in un luogo areato e asciutto (!!!) per alcuni giorni, in genere è sconsigliato usare l'asciugacapelli perchè l'eccessivo calore potrebbe danneggiare la struttura di polistirolo della calotta e ancor peggio le colle usate per tenere insieme le parti in tessuto, però se proprio vuoi accelerare l'asciugatura, usalo ma non troppo "dentro" il casco.
Per la moto ti conviene per prima cosa rimuovere la scatola filtro e lo scarico (per svuotarli e pulirli separatamente), tappando sul motore (con del cellophan) i buchi dei collettori di aspirazione e scarico, poi puoi portarla ad un autolavaggio e lavarla completamente con una lancia a pressione per rimuovere tutti i residui di fango, e asciugarla con un getto d'aria a pressione. Smonta il serbatoio e svuotalo completamente, poi potrai dedicarti allo smontaggio di tutte le parti che potrebbero aver sofferto maggiormente dell'allagamento (comandi, centraline, connettori, fari e così via) ed usare uno spray idrofugo (quelli per i contatti elettrici vanno bene anche se non tutti sono adatti perchè lasciano troppi residui oleosi) io ti consiglio uno spray tipo l'ELF N-Contact che è efficace, asciuga rapidamente e non lascia residui. Dopo di che potrai rimontare il tutto e provare a rimetterla in moto.
Buona fortuna. icon_wink.gif
 
6148852
6148852 Inviato: 29 Ott 2008 18:12
 

futurebiker ha scritto:
secondo me devi smontare la marmitta e svuotarla dall'acqua che sarà entrata... poi fai girare un pò a vuoto il motore e poi prova ad accenderla..... sperando che non siano andati ai pesci i collegamenti... comunque la vedo dura recuperarla... icon_rolleyes.gif icon_rolleyes.gif icon_rolleyes.gif


non tentare di accendere assolutamente il motore. se hai acqua dentro il carburatore ed alla marmitta (come sicuramente sarà) rischi da fare danni, ancora più di quelli che forse hai già.

Come ti hanno detto, lavala bene, smonta la marmitta ed il carburatore (se è a carburatori ovviamente), smonta candele e filtro della aria. asciuga tutto molto bene, mi raccomando. Poi, se puoi, smonta anche il serbatoio e svuotalo completamente. se per un puro caso è entrata acqua e si è mescolata con la benzina, la moto non andrà mai. altra cosa secondo me che devi smontare e svuotare è il serbatoio dell'olio. anche li può essere entrata acqua.
Quando sei sicuro di aver asciugato tutto molto bene, rimonta i pezzi ed incrocia le dita. Sicuramente non andrà al primo colpo.

in bocca al lupo icon_wink.gif
 
6149075
6149075 Inviato: 29 Ott 2008 18:34
 

grazie per i consigli raga ma un mio amico meccanico mi ha detto che le speranze sono davvero poche.... è completamente sommersa dalla melma...
 
6149164
6149164 Inviato: 29 Ott 2008 18:44
 

..scusa ma cosa ti costa provare???

alla fine è un 50 2t non avra tutta questa elettronica e nemmeno meccanica cosi complicata.

La porti all aperto e giusto per cominciare le lavi via il grosso del fango..smonti le carene e pulisci per benino il resto. Quindi, una volta eliminato il fango rimanente...smonti la marmitta (e la metti in parte tanto per vedere se si accende non ti serve) ed il carburatore (che pulirai o meglio sostituirai per evitare grossi problemi). tieni conto che una volta smontata la marmitta e il carburatore potrei vedere se il fango è entrato nel cilindro e quindi regolarti.
Se non ci è entrato, dai una controllata al serbatoio...ed eventualmente una super lavata.Poi sostituisci la batteria e controlli che dia segni di vita una volta girata la chiave.Se si...metti il nuovo carburatore, il serbatoio pulito con miscela nuova e provi ad accendere.
 
6151245
6151245 Inviato: 29 Ott 2008 21:32
 

Se non ha centraline elettroniche smontando tutto, pulendo e rimontando dovrebbe tornare (quasi) come nuova! icon_wink.gif In bocca al lupo!
 
6151973
6151973 Inviato: 29 Ott 2008 22:23
 

non drammatizzare, tranquillo. La parte elettronica è l'unica cosa che ti si può essere sciupata. intanto la tua è un 2 tempi e già vuoldire tanto. Allora se hai pratica e vuoi rimetterla in sesto e per bene fai TUTTO quello che ti elenco, mi raccomando tutto!
-Togli il serbatoio e svuotalo, ti può essere andata dell'acqua.
-Togli gli scarichi, lòasciali in verticale, soffia dell'aria dalla parte del collettore per far uscire l'umidità, la meglio sarebbe metterla in un posto un pò secco. Comunque essendo 2 tempi se hai fatto un pò di kilometri, all'interno della marmitta ti si sarà formata una patina di olio che fa da protezione.
-Stacca la batteria.
-Togli il carter della frizione, dopo averli tolto tutto l'olio, anche lì potresti trovare dell'acqua.
-Svita la candela e spruzzaci dentro una buona quantità di disossidante e sbloccate tipo CRC; nel caso in cui ti si fosse formato dell'ossido ti aiuta a toglierlo, se non facessi così, c'è il rischio che ha girare il pistone a vuoto righi qualcosa.( mi raccomando non devi mandarci la benzina del serbatoio!)
-Togli il filtro aria,probabilmente è da buttare.
-Togli il carburatore, puliscilo, mi raccomando anche qui, usa del disossidante, e dell'olio.
Per eccellere prendi le eventuali schedine elettroniche lavale piano con un pennellino, se sono un pò ossidate le piste, scaldale un pò con il phon.
L'obbiettivo tuo è togliere l'umidità ed il sudicio.
Ah già, svuota la vaschetta del miscelatore, e del radiatore.
Spero di esserti stato utile, buon lavoro, quando avrai finito, e la rimetterai in moto la soddisfazione sarà enorme,fidati.
A disposizione per i consigli...ciaooo
 
6154609
6154609 Inviato: 30 Ott 2008 8:58
 

Oltre a tutto quello che ti ha detto lapo85 (che è più che giusto), prima di metterti a lavarla per bene, fai più foto che puoi, per documentare lo stato della moto. Poi mentre la smonti ne fai altre. Ti dico questo per due motivi:

1) se abiti in condominio l'assicurazione dello stesso dovrebbe coprire i danni (informati comunque dall'amministratore)

2) se il tuo comune decide per qualsiasi motivo di proclamare lo stato di "calamità naturale" come ha deciso di fare il comune di roma, può essere che ti risarciscano il danno

Ah, a proposito, se per sistemare la moto affronti delle spese, qualsiasi esse siano, conserva tutte le ricevute (ti serviranno negli eventuali due casi che ti ho detto)

icon_wink.gif
 
6154717
6154717 Inviato: 30 Ott 2008 9:29
 

metti qui una foto, son curioso icon_lol.gif
 
6155261
6155261 Inviato: 30 Ott 2008 10:42
Oggetto: Re: Moto "alluvionata" che fare?
 

icemanrs90 ha scritto:
cari compagni del motoclub tingavert ho bisogno dei vostri saggi consigli...
allora come da titolo stanotte le ire di zeus icon_eek.gif si sono abbattute su reggio calabria allagando l'intera città. a parte il fatto di essere stato bloccato nella mia macchina con l'acqua che arrivava quasi ai finestrini per 2 ore in attesa che i vigili del fuoco mi tirassero fuori, tornato a casa mi sono ritrovato il garage sommerso dall'acqua fino al soffitto icon_evil.gif icon_evil.gif e la mia povera e cara motina(un rs50 del 2005) compèletamente inabbissata come atlantide icon_sad.gif icon_sad.gif ... ora la moto si presenta completamente coperta dal fango e naturalmente inutilizzabile... voi cosa mi consigliate di fare icon_question.gif icon_question.gif icon_question.gif icon_question.gif


ciao!
per esperienza di moto alluvionate...è un bel casino...svuota subito olio motore,benzina e liquidi...togli la batteria che sicuramente è in corto...pulisci tutti i connettori elettrici...con svitol e prova a verificare se da' corrente!!!..pulisci subito il carburatore!!!!
 
6159874
6159874 Inviato: 30 Ott 2008 16:41
 

Non provare ad accenderla subito , scollega la batteria poi smonta airbox e carburatori op gli iniettori e le marmitte se fai tutto con calma e senza muover troppo la moto è probabile che nel motore non arrivi nulla.
Dopo aver smontato il serbatoio e le candele cerca di guardare se i pistoni sono umidi, difficilmente l'acqua entra nel motore ma è successo.
Se ci fosse acqua nel motore la cosa più semplice è versare della benzina nei condotti e far girare il motore a mano 3/4 giri basta che metti la marcia e spingi la moto senza candele non hai compressione e la cosa si fa facile , con l'aiuto di qualcuno alzi il posteriore fino a far uscire la benzina dall'attacco dei collettori , una volta alzata sempre con la marcia fai fare un paio di giri al motore cosi da spingere via ogni residuo.
Fatto questo cambi l'olio nella vaschetta e rimonti tutto , al 90% sono saltati i fusibili quindi l'elettronica dovrebbe essere a posto , prima di rimontare le schede lavale con del pulisci contatti ed un pennellino morbido , stessa cosa fai per tutti i faston e cannettori che ci sono nella moto.
 
6162125
6162125 Inviato: 30 Ott 2008 19:33
 

L'unica cosa da cambiare sicuramente è la batteria e forse anche la centralina dell'anticipo (penso che anche il 50ino ce l'abbia), il resto dovrebbe essere totalmente recuperabile con un bel po' di pazienza e lavoro...

Ora sta a te decidere se sbatterti un po' o se cogliere l'occasione per prendere il 125 icon_asd.gif
 
6182375
6182375 Inviato: 1 Nov 2008 21:11
 

il nostro amico alluvionato non ci dà più notizie? Sono interessato di sapere se hai deciso di riportare in vita la tua 'cucciola', o hai deciso di tradirla lasciandola all'oblio......(che bastardo che sono se dico così icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif )
 
6204510
6204510 Inviato: 4 Nov 2008 3:19
 

basta semplicemente smontarla pezzo per pezzo e ripulirla.
tutto ciò che riguarda l' elettrica basterà asciugarla con un fon.
Da spento il motore non si danneggia di sicuro
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Generale

Forums ©