Leggi il Topic


Come hanno tentato di uccidervi oggi? [esperienze dirette]
16084225
16084225 Inviato: 21 Giu 2019 19:24
 

TommyTheBiker ha scritto:
KIMO ha scritto:
comprendi che non si possono creare dei limiti "dinamici" vero?
Certo. Come ho detto prima: i limiti fissi sono indubbiamente comodi a livello organizzativo.

Le autobhan austriache hanno, su alcuni tratti, cartelloni elettronici che indicano il limite di velocità in quel momento, a seconda delle condizioni atmosferiche.
In Italia li ho visti solo in caso di pioggia, sempre in autostrada, segnalare la riduzione a 110 km/h.
Sulle altre tipologie di strade, nulla, nel senso tradizionali limiti fissi regolati dalla cartellonistica omologata di metallo.
 
16084228
16084228 Inviato: 21 Giu 2019 19:56
 

Già quello sarebbe tanta roba.
 
16084282
16084282 Inviato: 22 Giu 2019 7:02
 

Attenzione, gente. eusa_naughty.gif

Io non contesto il fatto che il camioncino andasse a 40 km/h in un luogo che magari potrebbe avere un limite di 50, ma più realisticamente di 30 (stradina laterale di una secondaria in mezzo alle case, con un accesso ogni 5 m).

Io contesto il fatto che sia uscito senza guardare, a 40 km/h, da un'intersezione che, seppur in assenza di segnaletica, il codice stradale identifica come "STOP. Fermarsi e dare precedenza a destra e sinistra".

Le cose sono ben diverse doppio_lamp.gif
 
16084636
16084636 Inviato: 24 Giu 2019 7:59
 

AG_KTM ha scritto:
Attenzione, gente. eusa_naughty.gif

Io non contesto il fatto che il camioncino andasse a 40 km/h in un luogo che magari potrebbe avere un limite di 50, ma più realisticamente di 30 (stradina laterale di una secondaria in mezzo alle case, con un accesso ogni 5 m).

Io contesto il fatto che sia uscito senza guardare, a 40 km/h, da un'intersezione che, seppur in assenza di segnaletica, il codice stradale identifica come "STOP. Fermarsi e dare precedenza a destra e sinistra".

Le cose sono ben diverse doppio_lamp.gif


Ma come, non lo sai che la precedenza:

a) ce l'ho perché l'ho presa
b) ce l'ho perché ho il mezzo più grosso
c) ce l'ho perché ho la strada diritta
d) ce l'ho perché sì

Il problema è proprio quello: i due bei tomi probabilmente pensavano d'averla per via del punto c, ma anche le altre opzioni sono plausibili
Il problema di quei due bei tomi che hai
 
16084687
16084687 Inviato: 24 Giu 2019 10:09
 

KIMO ha scritto:
comprendi che non si possono creare dei limiti "dinamici" vero?
Non potendo fare questo.. si cerca di imporre un limite max che possa comprendere un po' tutto. Per poi sperare che il signore con la panda non vada a 150 in curva.
Lì si deve mettere un limite alla coglionaggine. Più che altro

beh basterebbe far fare l'esame della patente in circuito e da li la patente ha limitazioni e ogni volta che la si rifà si rifà l'esame in circuito, così sulla patente hai scritto anche il limite di velocità a cui puoi andare...in funzione delle tue capacità...
 
16084853
16084853 Inviato: 24 Giu 2019 17:09
 

bognagol ha scritto:
beh basterebbe far fare l'esame della patente in circuito e da li la patente ha limitazioni e ogni volta che la si rifà si rifà l'esame in circuito, così sulla patente hai scritto anche il limite di velocità a cui puoi andare...in funzione delle tue capacità...

Non mi è chiaro se stai scherzando o meno? eusa_think.gif
 
16084997
16084997 Inviato: 25 Giu 2019 7:41
 

TartarUgo ha scritto:
Non mi è chiaro se stai scherzando o meno? eusa_think.gif


Io spero di sì rotfl.gif

Comunque ieri, tornando da lavoro, strada statale a circa 60km/h, scooterista in canotta e pantaloncini mi si affianca in centro curva (lui a sinistra, curva a destra) per superarmi in uscita, ovviamente neanche tanto svelto, quindi mi sono ritrovato nel punto in cui normalmente allargherei un po' la traiettoria con un imbecille a fianco icon_biggrin.gif

L'ho maledetto un po' di volte.
 
16085051
16085051 Inviato: 25 Giu 2019 11:14
 

In auto ero dentro la rotonda quando un imbecille scooter munito decide di non volersi fermare a dare la precedenza e mi sfiora il muso dell auto, non l ho centrato per il solo motivo che essendo motociclista ho capito da lontano che non si sarebbe mai fermato e ho rallentato, se fossi stato sovra pensiero e non avessi prestato attenzione al due ruote avrei preso in pieno lui e la sua compagna. Il bello e che mi sono preso pure insulti, al primo semaforo utile mi sono affiancato e ho consigliato alla sua compagna di non affidare la sua vita ad un idiota simile.... non vi dico la reazione del maschio alfa ferito nel orgoglio
 
16085135
16085135 Inviato: 25 Giu 2019 15:41
 

bognagol ha scritto:
beh basterebbe far fare l'esame della patente in circuito e da li la patente ha limitazioni e ogni volta che la si rifà si rifà l'esame in circuito, così sulla patente hai scritto anche il limite di velocità a cui puoi andare...in funzione delle tue capacità...


sei serio?
 
16088752
16088752 Inviato: 10 Lug 2019 1:49
 

Ieri l ex di mi babbo, anche mia vicina per entrare dentro casa sua, su una dritta stretta e in discesa, ha allargato manco avesse un tir (guidava una smart icon_lol.gif) appena mi ha visto e mi ha colpito quasi con lo specchietto e io manco potevo provare a frena che ho il tassello eusa_wall.gif, la ho rincorsa e appena la ho guardata mi ha detto :"voglio rivede tu babbo"... Allibito manco aveva capito che mi ha quasi ucciso eusa_clap.gif oppure investendomi aveva la scusa di parlargli? icon_asd.gif.
Oggi oltre ad aver visto questo bel topic stavo a fa enduro e su uno sterrato strettissimo, colpa mia e del mio amico non pensando della possibilità di qualche mezzo in quella strada andando belli allegri, ci siamo ritrovati un fottuto autotreno, che occupava TUTTA la strada, ancora non ho capito come ho fatto ad non andarci addosso 0509_si_picchiano.gif
 
16089297
16089297 Inviato: 11 Lug 2019 11:42
 

loller ha scritto:
bognagol ha scritto:
beh basterebbe far fare l'esame della patente in circuito e da li la patente ha limitazioni e ogni volta che la si rifà si rifà l'esame in circuito, così sulla patente hai scritto anche il limite di velocità a cui puoi andare...in funzione delle tue capacità...


sei serio?


Semi serio, l'esame della patente è un po' una pagliacciata, basta stare attenti a 4 cose e danno la patente a chiunque, e sopratutto il rinnovo è automatico, basta la visita medica..
 
16089316
16089316 Inviato: 11 Lug 2019 12:31
 

bognagol ha scritto:
Semi serio, l'esame della patente è un po' una pagliacciata, basta stare attenti a 4 cose e danno la patente a chiunque, e sopratutto il rinnovo è automatico, basta la visita medica..


Quoto, quotissimo!

Ho visto dare la patente a un ragazzo che, con un van van 125, ha fatto un lungo di due metri alla prova di frenata, alla mirabolante velocità di 30 km/h.

Credo che non serva aggiungere altro. eusa_wall.gif eusa_wall.gif
 
16089356
16089356 Inviato: 11 Lug 2019 15:01
 

AG_KTM ha scritto:
Quoto, quotissimo!

Ho visto dare la patente a un ragazzo che, con un van van 125, ha fatto un lungo di due metri alla prova di frenata, alla mirabolante velocità di 30 km/h.

Credo che non serva aggiungere altro. eusa_wall.gif eusa_wall.gif


un conto è contestare la qualità degli esami , un conto e mettere una patente a "livelli"
 
16089369
16089369 Inviato: 11 Lug 2019 15:31
 

loller ha scritto:
un conto è contestare la qualità degli esami , un conto e mettere una patente a "livelli"


Boh, secondo me non è del tutto giusto che siccome uno (me compreso, sia chiaro) ha fatto vedere che forse sa fare uno slalomino, mettere la seconda e girare a 30 all'ora su una ER6N, il giorno stesso possa guidare una V4R.

Sono d'accordo con chi vorrebbe maggior accuratezza nella valutazione delle capacità.

0509_up.gif doppio_lamp.gif
 
16090570
16090570 Inviato: 16 Lug 2019 8:59
 

loller ha scritto:
un conto è contestare la qualità degli esami , un conto e mettere una patente a "livelli"

Perchè? PEr gli aerei lo fanno, non prendi il brevetto di volo e il giorno dopo puoi guidare un boeing 737, si va per step. VAle anche per le navi. L'unico caso dove non vale è sulle auto, probabilemnte per il business che c'è dietro... 0509_down.gif
 
16090612
16090612 Inviato: 16 Lug 2019 10:03
 

bognagol ha scritto:
Perchè? PEr gli aerei lo fanno, non prendi il brevetto di volo e il giorno dopo puoi guidare un boeing 737, si va per step. VAle anche per le navi. L'unico caso dove non vale è sulle auto, probabilemnte per il business che c'è dietro... 0509_down.gif


si andrebbe a creare una burocrazia immensa

andando ad alzare in maniera esorbitante il costo delle patenti

ammazzando il mercato delle moto "sportive"

la stessa cosa poi andrebbe fatta con ogni tipo di patente

auto
moto
camino
mezzo agricolo

secondo me è assolutamente infattibile.

la "tecnica" per limitare il problema (che a livello teorico è giusto) dell'incapacità di gestire potenze esagerate dovrebbe essere dettato dai "limiti di velocità" , ma ovviamete in italia (io in primis) nessuno li rispetta.
 
16090619
16090619 Inviato: 16 Lug 2019 10:17
 

loller ha scritto:
si andrebbe a creare una burocrazia immensa

andando ad alzare in maniera esorbitante il costo delle patenti

ammazzando il mercato delle moto "sportive"

la stessa cosa poi andrebbe fatta con ogni tipo di patente

auto
moto
camino
mezzo agricolo

secondo me è assolutamente infattibile.

la "tecnica" per limitare il problema (che a livello teorico è giusto) dell'incapacità di gestire potenze esagerate dovrebbe essere dettato dai "limiti di velocità" , ma ovviamete in italia (io in primis) nessuno li rispetta.

Beh ma certamente, io non mi riferivo alle moto sportive,anzi io in primis pensavo alle auto guidate da anziani che non sono più capaci o da persone semplicemente distratte...
Per non parlare dei camionisti, odi chi guida trattori che non rispetta mai una regola... e non usa quasi mai il buon senso..
Alla fine basterebbe il buonsenso, ma è troppo difficile da applicare per le masse...
 
16090629
16090629 Inviato: 16 Lug 2019 10:37
 

sul buonsenso sono d'accordo

purtroppo legislare tutto (ogni singolo caso o situazione) penso sia impossibile per cui hanno applicato categorie di patenti più o meno ampie con la speranze che la gente possa usare il cervello e rispettare delle norme.

in italia questa cosa funziona fino a un certo punto.

basta pensare come dicevo prima, ai limiti di velocità
oppure, un'altro esempio banale, al trattore che in montagna sporca 30 curve di terra perchè risale in strada con le gomme infangate.
o ai camion che in autostrada mettono la freccia e cambiano corsia, punto, fregandosene di chi arriva
 
16101299
16101299 Inviato: 27 Ago 2019 11:55
 

AG_KTM ha scritto:
Attenzione, gente. eusa_naughty.gif

Io non contesto il fatto che il camioncino andasse a 40 km/h in un luogo che magari potrebbe avere un limite di 50, ma più realisticamente di 30 (stradina laterale di una secondaria in mezzo alle case, con un accesso ogni 5 m).

Io contesto il fatto che sia uscito senza guardare, a 40 km/h, da un'intersezione che, seppur in assenza di segnaletica, il codice stradale identifica come "STOP. Fermarsi e dare precedenza a destra e sinistra".

Le cose sono ben diverse doppio_lamp.gif


Temo non sia affatto così. Per il CdS non esistono strade secondarie o strade laterali, almeno nel contesto del dare precedenza. Se non vi sono segnali di stop chi viene da destra ha quindi la precedenza su chi viene da sinistra. Una strada fra le case larga un metro vale quanto una strada larga 20 metri. Discorso diverso se la strada è privata, ovviamente.
 
16101317
16101317 Inviato: 27 Ago 2019 12:23
 

ellerix ha scritto:
Temo non sia affatto così. Per il CdS non esistono strade secondarie o strade laterali, almeno nel contesto del dare precedenza. Se non vi sono segnali di stop chi viene da destra ha quindi la precedenza su chi viene da sinistra. Una strada fra le case larga un metro vale quanto una strada larga 20 metri. Discorso diverso se la strada è privata, ovviamente.


Esatto. La strada è privata. 0509_up.gif Con tanto di cartello "proprietà privata" al suo imbocco...
 
16101321
16101321 Inviato: 27 Ago 2019 12:37
 

0509_up.gif
 
16161074
16161074 Inviato: 5 Giu 2020 18:51
 

Rispolvero il topic e racconto quella di ieri.
Finisco da lavoro, faccio il solito tragitto casa lavoro, conosco ogni buca ogni curva ogni zona pericolosa. Temperatura ottima prendo la solita curva, che avrò preso milioni di volte... ma hanno fatto dei lavori(in una frazione di secondo mi ricordo la fila all andata) e non hanno tolto la terra dalla strada. Per istinto rialzo la moto e schiaccio il freno posteriore toccando a malapena quello anteriore che col minimo contatto già ha perso aderenza.
Passa tutto ma mi accorgo di aver scavalcato di 1 metro nella carreggiata opposta.
La fortuna è che non c era nessuno che percorreva nel senso opposto.
Insomma gli addetti ai lavori, per rientrare presto a casa a volte possono mettere in difficoltà chi sta con 2 e non con 4 ruote
 
16162174
16162174 Inviato: 10 Giu 2020 6:08
 

Purtroppo bisogna fare molta attenzione, a me è capitato di trovare sporco in rotonda, ghiaia all'uscita di una ditta, per fortuna sul dritto, e gli operai della fibra, con le canaline di posa aperte, fortunatamente ben segnalate dai coni, anche se non credo il cantiere fosse totalmente a norma, c'era pur sempre un margine di rischio con la strada aperta al traffico.
 
16176425
16176425 Inviato: 9 Ago 2020 8:12
 

Vicino casa mia ci sono due semafori sincronizzati fra loro che permettono il passaggio dei pedoni. Al giallo ho superato il primo ma mi sono fermato al secondo perché sapevo che era impossibile evitare il rosso. Quello dietro di me sperava di superarli entrambi in velocità e non mi ha visto. Ho notato la macchina nello specchietto e avevo la prima innestata, quindi sono ripartito al volo per evitare l'impatto. Quando ho sentito stridere i freni della macchina dietro, ho rallentato per fermarmi in sicurezza, ben oltre il semaforo. Mi sono assicurato che quello dietro non fosse troppo sconvolto per lo spavento e poi ho proseguito il viaggio.

Tutto nella norma. Fa parte dell'andare in moto.
 
16176428
16176428 Inviato: 9 Ago 2020 8:46
 

matteobn ha scritto:
Vicino casa mia ci sono due semafori sincronizzati fra loro che permettono il passaggio dei pedoni. Al giallo ho superato il primo ma mi sono fermato al secondo perché sapevo che era impossibile evitare il rosso. Quello dietro di me sperava di superarli entrambi in velocità e non mi ha visto. Ho notato la macchina nello specchietto e avevo la prima innestata, quindi sono ripartito al volo per evitare l'impatto. Quando ho sentito stridere i freni della macchina dietro, ho rallentato per fermarmi in sicurezza, ben oltre il semaforo. Mi sono assicurato che quello dietro non fosse troppo sconvolto per lo spavento e poi ho proseguito il viaggio.

Tutto nella norma. Fa parte dell'andare in moto.

Assolutamente in disaccordo! 0509_down.gif
 
16176459
16176459 Inviato: 9 Ago 2020 12:35
 

Immagino che "normale" sia nel senso di "succede molto spesso", non di "è giusto così".
 
16176472
16176472 Inviato: 9 Ago 2020 15:15
 

Penso che per andare in moto bisogna essere preparati ad affrontare certe situazioni.

Al semaforo mi tengo pronto con l'acceleratore finché quello dietro di me non ha iniziato a rallentare e in generale mi sposto di lato quando mi fermo.
Prima di un sorpasso lampeggio gli abbaglianti per farmi notare, soprattutto quando il sole è basso all'orizzonte.
Prima di rallentare do' qualche colpo al freno per far lampeggiare le luci dietro.

In auto è pieno di gente distratta, stanca, al cellulare o semplicemente incapace. Su di loro non ho controllo ma sulle mie reazioni sì.
 
16176519
16176519 Inviato: 9 Ago 2020 18:35
 

Del tutto d'accordo, in pratica bisogna dare per scontato che gli altri agiranno male (specialmente quelli in auto) e agire proattivamente.

Il simbolo di questo a parer mio sono le strade con diritto di precedenza.

Quando sei sulla principale e c'è un tizio fermo su una laterale, la logica direbbe "hai la precedenza, quello è fermo, vai avanti"; la realtà dice "tu rallenta lo stesso, perché tanto quello o non ti ha visto, o se ne frega".
 
16176524
16176524 Inviato: 9 Ago 2020 18:54
 

matteobn ha scritto:
Penso che per andare in moto bisogna essere preparati ad affrontare certe situazioni.

Al semaforo mi tengo pronto con l'acceleratore finché quello dietro di me non ha iniziato a rallentare e in generale mi sposto di lato quando mi fermo.
Prima di un sorpasso lampeggio gli abbaglianti per farmi notare, soprattutto quando il sole è basso all'orizzonte.
Prima di rallentare do' qualche colpo al freno per far lampeggiare le luci dietro.

In auto è pieno di gente distratta, stanca, al cellulare o semplicemente incapace. Su di loro non ho controllo ma sulle mie reazioni sì.


Pienamente d'accordo. Dopo che nel 2017 sono stato tamponato senza conseguenze fisiche (per puro caso), cerco sempre, se è minimamente possibile, di non essere l'ultimo di una coda... icon_asd.gif
 
16176633
16176633 Inviato: 10 Ago 2020 12:04
 

Sono d'accordo mai ultimo e se proprio devo tutto sulla dx, ma appena posso ne sorpasso qualcuno.
Anche io sono stato preso mentre ero fermo al semaforo, ma diversamente e' stato il pilota da F1 che la verde ha mollato la frizione, peccato che io ero li davanti 0509_si_picchiano.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 66 di 67
Vai a pagina Precedente  123...656667  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Sicurezza e PrevenzioneEsperienze personali, Guida Sicura

Forums ©