Leggi il Topic


Indice del forumForum DucatiForum Ducati SS SuperSport

   

Pagina 1 di 3
Vai a pagina 123  Successivo
 
Ducati 750 ss
4447732
4447732 Inviato: 14 Mag 2008 11:55
Oggetto: Ducati 750 ss
 

immagini visibili ai soli utenti registrati

Ciao, sono interessato ad acquistare questa stupenda 750 ss del 2000 con 35.000 Km (se avete qualche consiglio da darmi sputate pure). In particolare vorrei sapere se qualcuno ci ha fatto qualche viaggettino non impegnativo in due, e come si è trovato il passeggero, oltre che il pilotone. Vorrei usarla sia per spostarmi in tangenziale, ovviamanete per divertimento, ma anche per girare qualche posticino + lontano in due, quindi se è troppo scomoda forse è meglio di no. CHE NE DITE? icon_question.gif Thanks 0509_banana.gif
 
4450132
4450132 Inviato: 14 Mag 2008 15:13
 

Complimenti per l'acquisto!!!
Ci puoi fare anche lunghi viaggi, forse quello piu' scomodo e' il pilota icon_asd.gif
Per il passeggero... la moto avendo il maniglione dietro.... si puo' fare qualche kilometro in piu'!!!!
Buon divertimento!!!! icon_wink.gif
 
4450161
4450161 Inviato: 14 Mag 2008 15:16
 

soprattutto è una delle poche "sportive" con una distanza umana tra la sella e le pedane del passeggero... che non è costretto a viaggiare con le ginocchia tra i denti. Con un bauletto montato fa defecare dal punto di vista estetico, ma se metti un sostegno amovibile lo puoi montare o smontare a seconda della necessità... bella moto, comunque.
Anche se io preferisco la faroquadro... o la mezza carena nella tua versione
 
4452475
4452475 Inviato: 14 Mag 2008 18:49
 

E' scomodissima la posizione del pilota. La distanza fra la sella e i semi è veramente tanta e ti costringe a distendere completamente le braccia. La distanza è maggiore rispetto anche a molte supersportive che ho provato come Gsx-R e Ninja.
Inoltre la sella è abbastanza alta da terra e questo porta a caricare tantissimo sui polsi e sugli avambracci.
Il dolore alla schiena e ai polsi è quasi d'obbligo alla fine della giornata
E sono 1.82, quindi nemmeno basso.

Inoltre non si può nemmeno guidare con la sola mano destra per tirarsi un po' su e rilassarsi un minimo, perché la distanza è talmente tanta che si può rialzare solo poco, il che ti costringe ad una posizione comunque scomoda.

La posizione delle pedane, per me, è troppo alta e troppo avanti rispetto alla sella. Sto cercando infatti un arretratore per le pedane.

Questa moto ha tanti pregi, ma sicuramente la comodità non è uno di questi e vista la categoria di moto avrebbero potuto anche sforzarsi un po' di più.

In due ho fatto pochi chilometri, la sella sembra essere abbastanza comoda e la posizione fra le migliori.
 
4453040
4453040 Inviato: 14 Mag 2008 19:28
 

cionci ha scritto:

Questa moto ha tanti pregi, ma sicuramente la comodità non è uno di questi e vista la categoria di moto avrebbero potuto anche sforzarsi un po' di più.
.


la categoria di moto si pone in un segmento ideale di sportiva-retrò. Se hai avuto modo di portare un pò di SS degli anni passati non fai fatica a collocare anche questo modello tra loro (pantah e via dicendo, anche di altre marche). All'epoca la posizione sulla moto era diversa, molto più allungata di oggi.
Sicuramente non è una moto per farci del turismo o da usare tutti i giorni in città (poi magari c'è pure chi lo fa).
 
4455515
4455515 Inviato: 14 Mag 2008 21:34
 

cionci ha scritto:
E' scomodissima la posizione del pilota. La distanza fra la sella e i semi è veramente tanta e ti costringe a distendere completamente le braccia. La distanza è maggiore rispetto anche a molte supersportive che ho provato come Gsx-R e Ninja.
Inoltre la sella è abbastanza alta da terra e questo porta a caricare tantissimo sui polsi e sugli avambracci.
Il dolore alla schiena e ai polsi è quasi d'obbligo alla fine della giornata
E sono 1.82, quindi nemmeno basso.

Inoltre non si può nemmeno guidare con la sola mano destra per tirarsi un po' su e rilassarsi un minimo, perché la distanza è talmente tanta che si può rialzare solo poco, il che ti costringe ad una posizione comunque scomoda.

La posizione delle pedane, per me, è troppo alta e troppo avanti rispetto alla sella. Sto cercando infatti un arretratore per le pedane.

Questa moto ha tanti pregi, ma sicuramente la comodità non è uno di questi e vista la categoria di moto avrebbero potuto anche sforzarsi un po' di più.

In due ho fatto pochi chilometri, la sella sembra essere abbastanza comoda e la posizione fra le migliori.



Quindi se ho capito bene il passeggero sta abbastanza bene ma il pilota soffre?

Per le pedane non è la tua altezza che ti costringe a stare un pò scomodo?

Ma poi scusami, perchè non la vendi se non ce la fai proprio; almeno è quello che si intuisce da come e quello ch scrivi.
 
4455577
4455577 Inviato: 14 Mag 2008 21:37
 

toccalenuvole ha scritto:


la categoria di moto si pone in un segmento ideale di sportiva-retrò. Se hai avuto modo di portare un pò di SS degli anni passati non fai fatica a collocare anche questo modello tra loro (pantah e via dicendo, anche di altre marche). All'epoca la posizione sulla moto era diversa, molto più allungata di oggi.
Sicuramente non è una moto per farci del turismo o da usare tutti i giorni in città (poi magari c'è pure chi lo fa).


In effetti hai ragione, in pratica è una pantah + nuova.

Ripeto vorrei utilizzarla per spostarmi, ma + che altro in tangenziale, poi fare un piccolo turismo, non esasperato per niente, tipo in regione o quasi.

Che dici?
 
4455629
4455629 Inviato: 14 Mag 2008 21:40
 

Dico che la Faroquadro aveva il serbatoio conformato diversamente, e forse è un pelo più comoda...
 
4455718
4455718 Inviato: 14 Mag 2008 21:47
 

belch ha scritto:


In effetti hai ragione, in pratica è una pantah + nuova.

Ripeto vorrei utilizzarla per spostarmi, ma + che altro in tangenziale, poi fare un piccolo turismo, non esasperato per niente, tipo in regione o quasi.

Che dici?


Guarda un mio collega la usa tutti i giorni e ci fà 80 km circa tra cui 60 di tangenziale!!! Si trova benissimo icon_wink.gif
 
4455952
4455952 Inviato: 14 Mag 2008 22:05
 

Desmopier ha scritto:
Dico che la Faroquadro aveva il serbatoio conformato diversamente, e forse è un pelo più comoda...



Scusa ma la Faro quadro è questa?

Link a pagina di Desmodromico.com
 
4455957
4455957 Inviato: 14 Mag 2008 22:06
 

Comoda non lo è, ti direi una fesseria... però è meno scomoda di quanto non venga comunemente creduto. Io sono alto 185 cm e quando la uso per recarmi in ufficio percorro circa 100 km di autostrada (tra andata e ritorno) senza affaticarmi minimamente. La protezione aerodinamica è più che dignitosa a velocità da codice e il vento relativo fornisce quella giusta dose di supporto al busto per non affaticare eccessivamente polsi e schiena.

Quando l'ho comprata, ci ho percorso 300 km di autostrada senza nessun problema.

Per la guida sul misto può invece diventare molto affaticante se si viaggia in due... diciamo che non è la sua vocazione, ma quale supersportiva è comoda per viaggiare in coppia?

Io ho da poco montato una coppia di semimanubri Helibars che hanno notevolmente migliorato il comfort di guida.

Per il turismo a corto raggio e per viaggiare su strade a scorrimento rapido, a mio avviso è perfetta!
 
4456085
4456085 Inviato: 14 Mag 2008 22:16
 

obolo ha scritto:
Comoda non lo è, ti direi una fesseria... però è meno scomoda di quanto non venga comunemente creduto. Io sono alto 185 cm e quando la uso per recarmi in ufficio percorro circa 100 km di autostrada (tra andata e ritorno) senza affaticarmi minimamente. La protezione aerodinamica è più che dignitosa a velocità da codice e il vento relativo fornisce quella giusta dose di supporto al busto per non affaticare eccessivamente polsi e schiena.

Quando l'ho comprata, ci ho percorso 300 km di autostrada senza nessun problema.

Per la guida sul misto può invece diventare molto affaticante se si viaggia in due... diciamo che non è la sua vocazione, ma quale supersportiva è comoda per viaggiare in coppia?

Io ho da poco montato una coppia di semimanubri Helibars che hanno notevolmente migliorato il comfort di guida.

Per il turismo a corto raggio e per viaggiare su strade a scorrimento rapido, a mio avviso è perfetta!



Quando dici:

La protezione aerodinamica è più che dignitosa a velocità da codice e il vento relativo fornisce quella giusta dose di supporto al busto per non affaticare eccessivamente polsi e schiena.

Cosa intendi per:

il vento relativo fornisce quella giusta dose di supporto al busto per non affaticare eccessivamente polsi e schiena?
 
4456265
4456265 Inviato: 14 Mag 2008 22:35
 

Voglio dire che il vento che senti contro a 100-120km/h non è fastidioso, ma anzi ti sorregge il busto sgravando il peso dai polsi.

Sul misto a velocità da passeggio si viaggia bene anche in due, ma se cominci a fare qualche staccatona di troppo con un passeggero che tende magari anche ad appoggiarsi a te... i polsi te li puoi dimenticare...
 
4457037
4457037 Inviato: 15 Mag 2008 7:29
 

obolo ha scritto:

Per la guida sul misto può invece diventare molto affaticante se si viaggia in due... diciamo che non è la sua vocazione, ma quale supersportiva è comoda per viaggiare in coppia?

Io ho da poco montato una coppia di semimanubri Helibars che hanno notevolmente migliorato il comfort di guida.


immagini visibili ai soli utenti registrati



Sarebbero questi i semimanubri Helibars che hai montato?

Ma come funzione per la frizione, freno? Si rifà tutto immagino.
E i prezzi con montaggio incluso dove arriviamo?

La nuova posizione ha migliorato tutto in termini di comodità o ci sono "controindicazioni" tipo sei un pò + alto e hai - copertura aerodinamica?
 
4457046
4457046 Inviato: 15 Mag 2008 7:32
 

Per essere più completi vi metto anche la foto dei semimanubri smontati:

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
4457059
4457059 Inviato: 15 Mag 2008 7:37
 

Purtroppo non ho avuto modo di provare altre SS
belch ha scritto:



Quindi se ho capito bene il passeggero sta abbastanza bene ma il pilota soffre?

Per le pedane non è la tua altezza che ti costringe a stare un pò scomodo?

Ma poi scusami, perchè non la vendi se non ce la fai proprio; almeno è quello che si intuisce da come e quello ch scrivi.

Sicuramente è l'altezza per le pedane,

Per ora me la tengo, anche perché mi piace come moto. Tu hai chiesto della comodità e sicuramente non è una moto comoda per fare turismo.
Il problema non sono i 50 o 100 Km in un giorno. Il problema è starci tutto il giorno in sella. Mi è capitato di farci anche 420 Km in 10 ore e ti posso assicurare che la fatica si sente moltissimo.
Per assurdo la fatica si sente molto di più ad andature turistiche che ad andature sportive, in cui bene o male ti muovi sulla sella e muovi spesso ogni parte del corpo.

Inoltre il cupolino copre davvero poco (almeno a me), servirebbe un cupolino a doppia bombatura oltre i 110 Km/h.
 
4457359
4457359 Inviato: 15 Mag 2008 8:28
 

.....io sono alto 1.75 cm ho usato questa splendida moto una stagione intera
5000k percorsi, mi sono trovato benissimo, è molto dura all'anteriore e questo porta a spaccarti le braccia... ma mai avuto problemi per la schiena
il passeggero si stanca come il pilota se usi una guida sportiva.. meglio cambiare gli scarichi, in questo modo il freno motore risulterà meno invasivo e nelle passeggiate ti stancherai meno doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
4457980
4457980 Inviato: 15 Mag 2008 9:42
 

belch ha scritto:



Scusa ma la Faro quadro è questa?


Yes Sir, proprio questa

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
4458142
4458142 Inviato: 15 Mag 2008 9:57
 

Anche io sono possessore di una ss750 e ti posso dire che non è la moto adatta per viaggiare, la posizione è da sportiva vecchia maniera, i polsi sono molto caricati, la protezione aerodinamica secondo me è inesistente e andare in autostrada è un supplizio superati i 130km/h si diventa scemi dal rumore dell'aria che arriva sul casco, l'unica posizione in cui il cupolino ha qualche effetto è con la testa appogiata sul serbatoio.

Comunque alla scomodità ci si abitua tranqullamente, ormai non soffro piu a fare tanti chilometri come le prime volte, però è una moto che stanca fisicamente quando si percorrono lunghe distanze: nel senso che si torna a casa soddisfatti ma stanchi.

Nel misto è una bomba e dà molte soddifazioni, ciclistica rigida e precisa: un po dura da inserire, la devi guidare un po di forza ma una volta impostata la traiettoria non si schioda
 
4458353
4458353 Inviato: 15 Mag 2008 10:17
 

belch ha scritto:
Sarebbero questi i semimanubri Helibars che hai montato?

Sì, gli Helibars che ho montato sono proprio quelli, pochi cm ma che rendono il comfort di guida decisamente più accettabile! Non occorre modificare niente, smonti gli originali e monti gli Helibars nel giro di un'ora al massimo. Costicchiano ma se li compri direttamente negli US si risparmia parecchio, anche pagando IVA e dazio.

Io ho speso 200 € comprensivo di tutto (il montaggio l'ho fatto io).
 
4458504
4458504 Inviato: 15 Mag 2008 10:32
 

mastroX ha scritto:
Nel misto è una bomba e dà molte soddifazioni, ciclistica rigida e precisa: un po dura da inserire, la devi guidare un po di forza ma una volta impostata la traiettoria non si schioda

Concordo con tutto il tuo messaggio ed in particolare con questo sopra icon_wink.gif
 
4460871
4460871 Inviato: 15 Mag 2008 14:18
 

cionci ha scritto:
Purtroppo non ho avuto modo di provare altre SS

Sicuramente è l'altezza per le pedane,

Per ora me la tengo, anche perché mi piace come moto. Tu hai chiesto della comodità e sicuramente non è una moto comoda per fare turismo.
Il problema non sono i 50 o 100 Km in un giorno. Il problema è starci tutto il giorno in sella. Mi è capitato di farci anche 420 Km in 10 ore e ti posso assicurare che la fatica si sente moltissimo.
Per assurdo la fatica si sente molto di più ad andature turistiche che ad andature sportive, in cui bene o male ti muovi sulla sella e muovi spesso ogni parte del corpo.

Inoltre il cupolino copre davvero poco (almeno a me), servirebbe un cupolino a doppia bombatura oltre i 110 Km/h.


Ovviamente la mia era una provocazione.

Comunque da quello che ho letto mi sembra la moto che cercavo, tenendo conto che la forza nelle braccia non mi manca.

Il "problema" principale è che quando vedo quella moto anche in foto mi viene un forte ARRAPAMENTO. Ma penso anche a voi. icon_asd.gif
 
4460923
4460923 Inviato: 15 Mag 2008 14:23
 

Confermo l'arrapamento icon_redface.gif icon_asd.gif
 
4461936
4461936 Inviato: 15 Mag 2008 16:00
 

sono stato indeciso fino all'ultimo anche io se comprarmi o no il supersport proprio a causa del forte senso di arrapamento che si prova a guardarla (specie se rossa come quella che vuoi prendere tu) poi alla fine ho optato per un ducati st2 , ma io bene o male giro in due ogni fine settimana ; sono stato a vedere assieme alla mia ragazza un SS 800 , ci siamo saliti e non sembrava scomodissima , di sicuro meglio di un monster , solo che quando sali sull' st2 senti proprio che è un'altra cosa .... però come hanno detto a me in tanti : la moto va scelta ascoltando cosa ti dice il cuore icon_mrgreen.gif quindi secondo me se ti emoziona davvero quando la guardi anche solo da ferma .... vai tranquillo ciao
 
4462457
4462457 Inviato: 15 Mag 2008 16:39
 

brenx82 ha scritto:
sono stato indeciso fino all'ultimo anche io se comprarmi o no il supersport proprio a causa del forte senso di arrapamento che si prova a guardarla (specie se rossa come quella che vuoi prendere tu

Non me lo dire 0510_sad.gif anche io vorrei farmela rossa, ma costa una sassata riverniciarla per bene.
E comunque anche la questa ST2 arrapa molto icon_asd.gif

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
4463332
4463332 Inviato: 15 Mag 2008 17:44
Oggetto: Costi di manutenzione
 

Vedo con piacere che il discorso sta andando verso accoppiamenti molto incandescenti icon_lol.gif

Tornando seri, invece, quanto mi costerebbe mediamente effettuare una manutenzione ordinaria e straordinaria. Esempio:

Costo della coppia pneumatici (una tipologia ne da corsa ne da morte)

Costo di rifacimento della frizione

Costo di una bella tagliandata come si deve
o altro?

DELUCIDATEMI

GRAZIE
 
4468328
4468328 Inviato: 16 Mag 2008 8:11
 

I pneumatici ti costano sui 230 euro, Diablo o Metzeler MT03 che sono ottimi.
I tagliandi costano come quelli delle giapponesi, più o meno.
La frizione non lo so, però... in effetti, perché non pensi alla ST2?
E' veramente una gran moto, con lo stesso telaio del Monster S4, un motore 1000 raffreddato ad acqua, agile e ciclisticamente dotata come la SS
ed in più è perfetta per i viaggi in coppia, pur restando in tutto e per tutto una Ducati coi fiocchi... facci su un pensiero serio: ha anche dei buoni prezzi di acquisto e generalmente ha già le sue borse laterali dedicate. Quando non vuoi far turismo levi le borse, sollevi gli scarichi ed hai una SS più comoda sotto il sedere.
 
4468615
4468615 Inviato: 16 Mag 2008 8:52
 

Come pneumatico, visto che l'utilizzo sarà prettamente turistico ti consiglio le Metzeler Z6, un pneumatico sicuramente turistico, ma che non disdegna qualche piega a gomma calda. Anche le Diablo (non Corsa e non Strada) come pneumatico andrebbero bene (un po' più sportive delle K6), ma te le sconsiglio vivamente, visto che su quella moto mi sono durate 5500 Km icon_sad.gif
Le M3 te le sconsiglio, non perché non siano buone, ma perché sono troppo sportive e temo che le spiattellersti in poco tempo (tangenziale e viaggio in due).
Per i prezzi...variano tanto, purtroppo. Io qui le M3 a meno di 285€ montate non le ho trovate. Per le Z6 siamo intorno ai 275€ montate, magari qualcosina meno visto il 160 dietro.

Per il costo delle riparazioni vatti a vedere questo thread: Costo lavori effettuati sulle moto Ducati

Quanto la paghi la moto ? 35000 Km non sono pochi. Spero che tu la vada a pagare meno di 2500 €.
 
4472089
4472089 Inviato: 16 Mag 2008 14:25
 

Desmopier ha scritto:
I pneumatici ti costano sui 230 euro, Diablo o Metzeler MT03 che sono ottimi.
I tagliandi costano come quelli delle giapponesi, più o meno.
La frizione non lo so, però... in effetti, perché non pensi alla ST2?
E' veramente una gran moto, con lo stesso telaio del Monster S4, un motore 1000 raffreddato ad acqua, agile e ciclisticamente dotata come la SS
ed in più è perfetta per i viaggi in coppia, pur restando in tutto e per tutto una Ducati coi fiocchi... facci su un pensiero serio: ha anche dei buoni prezzi di acquisto e generalmente ha già le sue borse laterali dedicate. Quando non vuoi far turismo levi le borse, sollevi gli scarichi ed hai una SS più comoda sotto il sedere.


I tagliandi diciamo 160 € circa.

Hai ragione sulla ST2, anche se alla fin fine mi piace di più la linea sportiva non spinta, però se ci fosse una ST2 in puglia farei una capatina per vederla. Il problema è appunto che nn ne trovo.
 
4472250
4472250 Inviato: 16 Mag 2008 14:35
 

cionci ha scritto:
Come pneumatico, visto che l'utilizzo sarà prettamente turistico ti consiglio le Metzeler Z6, un pneumatico sicuramente turistico, ma che non disdegna qualche piega a gomma calda. Anche le Diablo (non Corsa e non Strada) come pneumatico andrebbero bene (un po' più sportive delle K6), ma te le sconsiglio vivamente, visto che su quella moto mi sono durate 5500 Km icon_sad.gif
Le M3 te le sconsiglio, non perché non siano buone, ma perché sono troppo sportive e temo che le spiattellersti in poco tempo (tangenziale e viaggio in due).
Per i prezzi...variano tanto, purtroppo. Io qui le M3 a meno di 285€ montate non le ho trovate. Per le Z6 siamo intorno ai 275€ montate, magari qualcosina meno visto il 160 dietro.

Per il costo delle riparazioni vatti a vedere questo thread: Costo lavori effettuati sulle moto Ducati

Quanto la paghi la moto ? 35000 Km non sono pochi. Spero che tu la vada a pagare meno di 2500 €.


Quella discussione che mi hai proprosto parla di un tipo che ha fatto un incidente con la SS.

Voglio farmi un'idea su questi prezzi perchè la moto in questione me la darebbe a 1100 € (non so se vuole scendere) e come puoi immaginare il prezzo è questo perchè la moto bisogna risistermarla un pò: gomme, frizione, tagliando e forse batteria. Devo andare con un mio amico concessionario di triumph, e se lui mi dice che il motore sta apposto probabilmente faccio il grande passo. Stimando, diciamo che il costo della rimessa su strada verrebbe sui 700 € compreso il montaggio (escluso la batteria), che sommati ai 1100, sarebbe un buon acquisto. Almeno credo.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 3
Vai a pagina 123  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum DucatiForum Ducati SS SuperSport

Forums ©