Leggi il Topic


Indice del forumForum Minimoto

   

Pagina 1 di 1
 
Non comprate roba cinese ci rimette e basta! [mio parere]
242124
242124 Inviato: 4 Mar 2006 20:32
Oggetto: Non comprate roba cinese ci rimette e basta! [mio parere]
 

gente fatela finita di comprare minimoto cinesi non fanno altro che dare problemi!! l'unica cosa buona che hanno la candela!! icon_lol.gif
 
242393
242393 Inviato: 4 Mar 2006 23:45
 

infatti ho cambiato solo la candela finora.
in ogni caso in un forum non si dovrebbe generalizzare e/o denigrare nulla o chicchessia.
ci che dici falso infatti, molte minimoto seppur di qualit inferiore alle italiane sono molto buone. ad un quinto del prezzo.
ciao
 
242476
242476 Inviato: 5 Mar 2006 1:14
Oggetto: Re: non comprate roba cinese ci rimettte e basta!!!
 

signorx ha scritto:
gente fatela finita di comprare minimoto cinesi non fanno altro che dare problemi!! l'unica cosa buona che hanno la candela!! icon_lol.gif


peccato che tutte le volte che vado in pista gli unici a girare tutto il giorno non toccando mai la minimoto sono proprio qll con le chinesi ad aria....

peccato.... icon_rolleyes.gif
 
243060
243060 Inviato: 5 Mar 2006 15:10
 

per non tutti possono permettersi una minimoto da un prezzo di 2 ,3mila euro
quindi come ho fatto io ho preso una replica blata sicuramente avr dei problemi ma risolvibili , ma per divertirmi e per iniziare secondo me va benissimo.
poi se vedo che la passione continua posso azzardarmi ha una spesa superiore
vorrei vedere chi avrebbe iniziato a correre con le minimoto se non ci fossero stati i cinesi !! eusa_think.gif
comunque io mi sto divertendomi un casino con la cinese icon_lol.gif
 
244165
244165 Inviato: 6 Mar 2006 4:56
Oggetto: Re: non comprate roba cinese ci rimettte e basta!!!
 

heavymachinegun ha scritto:
signorx ha scritto:
gente fatela finita di comprare minimoto cinesi non fanno altro che dare problemi!! l'unica cosa buona che hanno la candela!! icon_lol.gif


peccato che tutte le volte che vado in pista gli unici a girare tutto il giorno non toccando mai la minimoto sono proprio qll con le chinesi ad aria....

peccato.... icon_rolleyes.gif


Bravo, sono con te. pensa che io con una normale cina ad aria da circa un anno corro nel campionato del costa rica, mi diverto, vinco e non si ferma mai.

Stefano CR
 
244694
244694 Inviato: 6 Mar 2006 16:32
 

....... avranno qualche piccola magagna ... ma risolvi tutto con un p di "arte di arrangiarsi" e 4 chiavi .... non affatto male per chi vede la minimoto come un divertimento icon_wink.gif
 
245075
245075 Inviato: 6 Mar 2006 20:24
 

Viva le italiane!!!!
Se costassero quanto una cinese, io sarei il primo a gridare questo motto.
Ma a chi pu interessare una minimoto di 2mila .....forse chi non ha un c***o da spendere
 
245928
245928 Inviato: 7 Mar 2006 11:46
 

Raghi io ho la mini cinese e devo dire che va beissimo
 
246901
246901 Inviato: 7 Mar 2006 22:08
 

sono anch'io dell'idea che per iniziare a divertirsi a prezzi decenti vanno pi che bene le cinesi, poi se qualcuno fa gare un'altro discorso, ma per amatori come noi se non ci fossero le cinesi nessuno o quasi starebbe scrivendo sui forum di minimoto icon_wink.gif
 
246942
246942 Inviato: 7 Mar 2006 22:28
 

Ragazzi, io sono gi da un anno che uso le replica blata in gara e fino a ora non mi hanno mai dato problemi... chiaro che prima bisogna metterci un p di olio di gomito, ma preferisco spendere olio di gomito che migliaia di euro!!! rendetevi conto che una volta ho fatto l' ultima manche della gara con il motore legato a fil di ferro e non neanche uscita la catena!!!!
Senza le cinesi non avrei mai corso in mini moto e vi dico anche che molte volte hanno unificato le categorie e ho dovuto correre contro le grc, dm, insomma tutte le made in Italy... beh, il peggior piazzamento stato il 2 posto!!!
W LE CINESI!! icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif
 
247166
247166 Inviato: 8 Mar 2006 1:28
 

bimbi ma queste cinesi vanno??? in un negozieto sotto casa mia ne vendono due una a 200 e l'altra a 250 euro.... x nn so dirvi di piu, le ho viste di sfuggita.... io avrei dei pezzi che avevo sotto al 50ino come collettore pacco lamelare e carburatore da 19, c' secondo voi lo spazio e il modo di adattarceli?
 
247287
247287 Inviato: 8 Mar 2006 10:49
 

io non sono d accordo,ho una blata h20 preparata,vero che che da quando l ho presa ho speso il doppio,ma potevo anche fare a meno,visto che vanno benino ugualmente,inoltre come gia detto 2/3k € mica li abbiamo tutti da spendere per una ita,specie se uno gira senza fare gare..e grazie a queste cina questo sport sta crescendo perche essendo alla portata di piu persone la prendono vanno a girare,alcuni poi passeranno a ita altri no,senza contare anche il bello di lavorarci su e poter sfidare le ita,che ovviamente vanno di piu, ma se hai manico anche se il tuo rivale ha un ita deve fare le sue... icon_wink.gif
 
248745
248745 Inviato: 9 Mar 2006 8:22
Oggetto: CINESI???
 

MANCO MORTO!
So benissimo che quamdo uno ha una passione e non ha i soldi, si accontenta di comprare cio' che costa meno, pur di soddisfarla....
Ma mai, con il nostro acquisto foraggiare chi usa schiavi al posto di lavoratori.
E' forse una dichiarazione "forte", ma vera.
Il prezzo minore dei prodotti cinesi e' dovuto al fatto che questi signori pagano niente i loro lavoratori, li sfruttano anche 18 ore al giorno, non pagano contributi sociali (niente pensione, assicurazione o mutua) riducendo i lavoratori a veri e propri schiavi salariati.
Quindi risparmiamo un po' di piu' e compriamo italiano di sicuro troveremo maggiore qualita' e non finanziamo gli schiavisti,
Consideratela una questione morale....
 
248999
248999 Inviato: 9 Mar 2006 14:48
 

ma vedi, secondo me sono uno l' opposto dell' altro...
dai cinesi dici che non compreresti mai xk sfruttano i lavoratori e io invece non comprerei mai dagli italiani xk sono dei ladri!!
allora la via di mezzo non c' e siccome io non posso cambiare il mondo da solo mi compro una cinese, che anche se poco da da mangiare a qualcuno di loro che ha pi bisogno di un' italiano. 0510_confused.gif
 
249961
249961 Inviato: 10 Mar 2006 1:44
 

x frontierman e zanzo

io sono d'accordo con tutti e due, sebbene abbia comprato una moto cinese (R Bl@ta) per la convenienza, avrei voluto una minimoto italiana o la stessa blata originale ma a quei prezzi davvero uno non ce la fa.
I buoni sentimenti vanno sempre bene, ma prezzi che vanno dai 1300 per una moto skifosa a quasi 3000 x una blata originale sono davvero folli.
senza buttarla nel qualunquismo politico e non volendo esser cinico dico che mi spiace che i cinesi siano sfruttati, ma vi ricordo che quasi tutte le cose che compriamo giornalmente recano un'etichetta "made in china" e che la globalizzazione che stanno portando avanti una sorta di fregatura per l'occidente poich tutte le ditte spostano la produzione dove la manodopera costa meno togliendo il lavoro agli operai europei. Quindi non credo che se noi "consumatori" (che brutta parola) cerchiamo di trarre qualche piccolo vantaggio da questa situazione dovremmo sentirci responsabili.
secondo me il problema dello sfruttamento pi ad alti livelli, dove l'etica una parola di cui non si conosce il significato.

ciao a tutti
 
250208
250208 Inviato: 10 Mar 2006 12:36
 

L'argomento un po' particolare in quanto si paragonano 2 prodotti completamente diversi di concetto:

Le minimoto cinesi hanno come concetto di mettere sul mercato prodotti da battaglia ad un prezzo contenutissimo adatte e chi vuole di tanto in tanto girare per divertimento e basta.

Le italiane sono create con l'unico scopo di dare le massime prestazioni a livello di competizioni senza guardare ai costi anche se poi c' da dire che se ne approfittano non poco sui margini di guadagno.
Come tutti i materiali destinati alle competizioni sono studiati e collaudati per avere le massime rese senza compromessi tenendo in considerazione i regolamenti delle varie categorie. Se pensiamo alle motorizzazioni infatti i 14 Cv che si riescono a tirare fuori dalle termiche malossi e bzm a prezzi elevati si potrebbero ottenere ugualmente con cilindrate piu elevate ma meno studiate e rifinite a costi inferiori ma questo implicherebbe un'automatica esclusione dalle varie categorie.

In sostanza quello che voglio dire che si deve scegliere in base alle proprie esigenze e all'utilizzo finale del prodotto.

Sarebbe come voler acquistare una moto da mondiale sbk per andarci al mare.. o viceversa come scegliere una bmw da turismo per correre nella motogp.

In definitiva se cercate le competizioni lasciate le minimoto cinesi dove sono, invece se volete solo un po' di divertimento di tanto in tanto questo certamente un modo buono per risparmiare un po' di soldi ma poi non incazzatevi se sui circuiti c' chi gira molto piu forte di voi..

Ciao
 
271822
271822 Inviato: 26 Mar 2006 23:57
 

dewy ha scritto:
vorrei vedere chi avrebbe iniziato a correre con le minimoto se non ci fossero stati i cinesi !!


Veramente le prime minimoto italiane mai esistite sono italiane... quindi il mondo delle minimoto si sviluppato grazie a marche come Polini e Pasini... icon_rolleyes.gif icon_wink.gif e quindi viva l'Italia. icon_wink.gif icon_wink.gif
 
271850
271850 Inviato: 27 Mar 2006 0:19
 

no volevo dire chi avrebbe iniziato a correre come passione con le cinesi riguardante il prezzo di acquisto non chi li ha inventate prima forse mi sono spiegato male non metto in dubbio le mini italiane
anzi a chi non piacerebbe girare con una moto italiana, anche il sottoscritto e se la passione continua sicuramente mi comprer un' italiana
anch'io
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Minimoto

Forums ©