Cerca

Risultati nei Topic
La ricerca ha trovato 500 risultati
Attenzione: Di seguito vengono mostrati 500 risultati, su un totale di 1030: potrebbe essere conveniente
ripetere la ricerca specificando meglio i termini cercati, per trovare risultati più pertinenti.

Autore Messaggio sul Forum
Topic: Spia chiave inglese Benelli Tnt 899
Autore: NP

Risposte: 4
Inviato: 19 Ott 2013 18:01
Confermo quello che ha detto Pitty

 
Topic: Caduto (e rotto!)
Autore: NP

Risposte: 46
Inviato: 13 Mar 2013 20:52
Ciao Chiara, intanto mi dispiace (scontato ) che tu ti sia fatta male. L'epilogo per me è stato, dal giorno dell'incidente: 2 giorni in trazione 14 giorni in ospedale 70/80 giorni di stampelle Poi ho ripreso a camminare normalmente. A un anno dall'intervento correvo e facevo quello che volevo. Dopo un ano e otto mesi mi hanno rimosso il tutto con un altro intervento (4 giorni di ricovero) Se vuoi sapere qualcos'altro chiedi pure, ti capisco

 
Topic: Negozio on-line Boutique 2a4 (info)
Autore: NP

Inviato: 27 Set 2012 14:16
Ciao, cerco informazioni sul negozio citato nel titolo, qui di seguito trovate il link: Boutique.2a4.fr Volevo sapere se qualcuno aveva comprato qualcosa online, e se si era trovato bene. Dal sito mi sembrano fornitissimi, ma non trovo una sezione in cui siano presenti recensioni o comunque feedback di gente che ha acquistato. I pezzi che vorrei acquistare non si trovano da nessun altra parte, ma visto che questo negozio è all'estero, sono titubante. Voi cosa ne pensate? Grazie.

 
Topic: consiglio per cambio moto [comoda per viaggiare in due]
Autore: NP

Risposte: 37
Inviato: 17 Lug 2012 10:52
Ciao SteFast15, per quello che cerchi tu, dovresti orientarti su modelli on/off stradalizzati: ducati multistrada (sia vecchio che nuovo modello) BMW F800S/ST KTM SMT990 Kawasaki Versys Yamaha FZ6, FZ8 (versioni Fazer semicarenate)

 
Topic: Riparazione tute pelle (zona Genova)
Autore: NP

Risposte: 5
Inviato: 6 Feb 2012 20:56
Si vede che sei o più bravo o più fortunato di me (oppure tutti e due ) perchè io è da ieri pomeriggio che mi ci spacco la testa su google con i criteri di ricerca più impensabili, ma non avevo trovato nulla. Ti farò saper l'epilogo

 
Topic: Riparazione tute pelle (zona Genova)
Autore: NP

Risposte: 5
Inviato: 6 Feb 2012 20:52
Link a pagina di Genovagando.it Questo? Fantastico grazie! E' anche a due passi di distanza dalla mia università! Domani mattina faccio un passo subito e sento cosa mi dicono! Grazie ancora!

 
Topic: Riparazione tute pelle (zona Genova)
Autore: NP

Risposte: 5
Inviato: 6 Feb 2012 19:01
Ciao a tutti. Qualcuno sa consigliarmi un negozio/sartoria/atelier dove posso farmi stringere una tuta di pelle?? Mi verrebbe molto comodo se fosse in zona Genova, tra Recco e Voltri. Vi ringrazio anticipatamente per l'aiuto.

 
Topic: spia pressione olio si accende e si spegne la moto
Autore: NP

Risposte: 7
Inviato: 6 Feb 2012 17:25
Intanto controlla il livello dell'olio, che sia nei limiti. Detto questo, fai caso quando riprendi la moto dopo una sosta prolungata (es. di mattina dopo che è stata ferma tutta la notte) che non ci siano pisciatine d'olio per terra. Potrebbe essere un problema della pompa del circuito di lubrificazione, che cavita a causa di troppo poco olio presente nel circuito. Oppure le guarnizioni di tenuta della stessa, che non il motore non a regime non tengono: nel caso controlla i serraggi del carter della pompa. Ora non ricordo, il 749 ha il radiatore dell'olio? Se si controlla che sia in buono stato. Deve ovviamente essere integro (non bucato) e non deve presentare eccessive deformazioni che potrebbero impedire un corretto flusso dell'olio. In ultimo, ricorda che gli olii lubrificanti sulle moto sono multigrade: hanno comportamenti diversi a seconda delle temperature. A freddo sono molto più viscosi quindi la pompa fa molta più fatica a mantenere in circolo il lubrificante. Tienil ...

 
Topic: l'integrale? Scomponile? Nel dubbio datevi da fare!
Autore: NP

Risposte: 49
Inviato: 6 Feb 2012 17:18
E mi chiedo cosa ci voglia per implementarlo per legge in tutti i caschi.. Sai SteLPC, per fare quello che dici, ovvero rendere i sistema obbligatorio su tutti i caschi, bisognerebbe che tutte le case adottassero quel sistema dei guanciali estraibili. Se è un brevetto arai mi fa motlo strano che l'azienda ne liberizzi l'utilizzo, sarebbe un danno economico non indifferente penso.

 
Topic: Progetto moto enduro [consigli su componenti]
Autore: NP

Risposte: 35
Inviato: 3 Feb 2012 22:55
Anche a me ogni tanto prende lo schizzo di costruirmi qualcosa, ma i budget non ci sono mai. Per il tuo specifico caso, hai dato u'occhiata alla scorpa T-ride 250? e' praticamente una moto da trial con un po' più di sella, convertita all'enduro grazie all'adozione di un motore yamaha wr250f

 
Topic: Kit Viteria in Ergal, quanto cambia? [differenza peso]
Autore: NP

Risposte: 16
Inviato: 1 Feb 2012 19:26
però nonostante ciò sono più fragili? La differenza è nel fatto che l'acciaio cede piano piano: prima di rompersi si deforma. Mentre questa lega si deforma molto di meno prima di rompersi. Tradotto: se ti si sta spaccando una vite d'acciaio te ne accorgi per tempo, perchè si sminchia. Se ti se ne spacca una in ergale, molto probabilmente te ne accorgi a rottura avvenuta.

 
Topic: Kit Viteria in Ergal, quanto cambia? [differenza peso]
Autore: NP

Risposte: 16
Inviato: 1 Feb 2012 18:43
no mi spiace contraddirti, ma l'ergal ha una resistenza molto inferiore all'acciaio, infatti per zone sottoposte a particolare stess meccanico si usano viti in titanio o acciaio e quelle in ergal sono fortemente sconsigliate perchè di facile rottura Intanto chiedo scusa perchè mi sono sbagliato: l'alluminio serie 7075 è in lega con zinco e magnesio. Sulla resistenza meccanica sono sicuro che sia come ho detto. se fosse solo alluminio sarei d'accordo con te, ma gli elementi di lega fanno si che si innalzi lo snervamento. A parità di dimensioni, una vite di acciaio resiste ma si deforma. Una vite in ergal resiste tanto quanto una in acciao se non di più, solo che superato un certo limite si spacca di schianto, senza deformarsi come invece fa l'acciaio.

 
Topic: Regolazione Frizione [possibile per farla staccare dopo?]
Autore: NP

Risposte: 17
Inviato: 1 Feb 2012 13:52
Scusa lolipop ma se la pompa perde pressione, non dovrebbe accadere l'opposto? Cioè che non riesca a "spingere" sull'olio facendo staccare la frizione in ritardo?

 
Topic: Regolazione Frizione [possibile per farla staccare dopo?]
Autore: NP

Risposte: 17
Inviato: 1 Feb 2012 13:45
Allora non saprei: l'unica cosa che rimane è la rottura di qualche pezzo dell'impianto ma in quel caso (per esempio problemi agli o-ring di tenuta della pompa o dell'attuatore), dovresti riscontrare il problema inverso, ovvero che la frizione stacchi in ritardo, non subito come invece accade a te.

 
Topic: I migliori sitiaccessori aftermarket per Moto e Scooter
Autore: NP

Risposte: 2
Inviato: 1 Feb 2012 13:36
Ultimamente ho scoperto il sito di carpi-moto, molto fornito davvero. Ho recentemente comprato rimanendo soddisfatto dell'assortimento su brixia-moto e anche su evotech-rc Da tenere a mente, soprattutto per l'acquisto di pneumatici, anche genial-motor. I siti precisi non li ricordo, ma con google saltano fuori subito. Ti faccio comunque notare che nelle varie sezioni di questo forum, i topic con le raccolte di negozi/siti dove acquistare prodotti attinenti alle moto si trovano a decine, suddivisi per categoria.

 
Topic: Kit Viteria in Ergal, quanto cambia? [differenza peso]
Autore: NP

Risposte: 16
Inviato: 1 Feb 2012 13:33
Non so fino a che punto i kit di viti influiscano sul peso, sono un po' scettico sull'argomento. Sicuramente una diminuzione del peso la danno, ma non credo sia apprezzabile ai fini della guida. Piuttosto credo che le viti in ergale migliorino l'estetica e sicuramente abbiano, rispetto alle viti di acciaio, maggiore resistenza meccanica. Sono infatti di alluminio serie 7075 (lega di alluminio al titanio).

 
Topic: Regolazione Frizione [possibile per farla staccare dopo?]
Autore: NP

Risposte: 17
Inviato: 1 Feb 2012 13:30
Potrebbe essere che l'olio nel circuito di attuazione sia vacchio, e che quindi abbia assorbito l'umidità nel corso del tempo, aumentando un pelino di volume. Puoi agire in due modi: far fuoriuscire un po' d'olio dallo spurgo e richiudere subito per diminuire la pressione dell'impianto; oppure fare una sostituzione completa dell'olio nell'impianto. Quanti anni ha la tua moto? Perchè i comandi frizione idraulici, al consumarsi del pacco frizione, tendono a far aumentare il livello di olio depositato nella vaschetta al manubrio.

 
Topic: l'integrale? Scomponile? Nel dubbio datevi da fare!
Autore: NP

Risposte: 49
Inviato: 28 Gen 2012 17:59
@ NP: ti vorrei fare una domanda, Ciao! Rispondo volentieri dicendoti quello che farei io, quindi esprimo un mi parere personale al riguardo, che nopn dev'essere inteso come "corretto" in senso assoluto. In caso di incidente grave (volo di parecchi metri e/o impatto ad alta velocità e/o persona incastrata) io non toccherei il paziente, e ti spiego anche subito perchè. Quello che si tenta di fare su un traumatizzato, in primis, è ridurre al minimo gli spostamenti al fine di preservare la colonna vertebrale, collo compreso, visto che a priori non possiamo sapere se ha subito lesioni (lo potrà dire solo la radiografia in ospedale) La manovra per mettere una persona in posizione laterale di sicurezza implica, anche se eseguita con tutte le accortezze del caso, dei movimenti della schiena e soprattutto del collo: se le vertebre sono lese, i frammenti possono recidere il midollo. E' anche assolutamente giusto notare che se però il paziente vomita in posizione supina, rischi ...

 
Topic: l'integrale? Scomponile? Nel dubbio datevi da fare!
Autore: NP

Risposte: 49
Inviato: 27 Gen 2012 0:20
Avendo un brevetto da bagnino sono abilitato al primo soccorso Anche io ho iniziato con il brevetto da bagnino

 
Topic: l'integrale? Scomponile? Nel dubbio datevi da fare!
Autore: NP

Risposte: 49
Inviato: 26 Gen 2012 23:38
Ciao pocopratico. Ho letto con molto interesse il tuo pezzo, purtroppo non sono riuscito a vedere i video perchè la connessione a chiavetta non li regge. Ti rispondo mischiando le mie considerazioni scaturite dalla mia appartenenza a due categorie a cui mi sento di appartenere in modo ugualmente forte. Da motociclista e da soccorritore 118. Quando vedo uno di noi (motociclisti) a terra l'effetto è sempre brutto: penso a me e a tutti gli altri amici, penso che potrei esserci io li per terra. La voglia di "fare qualcosa" è quindi sempre tanta. Purtroppo però non sono d'accordo con le persone che vogliono aiutare l'incidentato a tutti i costi, e tra queste ci sono anche io spesso. Sia come motociclista che come soccorritore, quindi è una cosa che dico anche a me stesso. Come hai detto tu, i tempi sono cambiati e mettere le mani su una persona può costare caro, la cosa migliore ed unica che si può fare in caso di motociclista a terra, sia cosciente che incosciente, è immobilizzar ...

 
Topic: Meglio una 600 supersport o una 1000? [quale scegliere?]
Autore: NP

Risposte: 219
Inviato: 15 Gen 2012 22:09
Ma più che pensare alla moto bisognerebbe pensare alla propria salute...o sbaglio? Si hai ragione, infatti prima della parte da te evidenziata, ho fatto il discorso delle ossa, che appunto voleva alludere al tema "salute"

 
Topic: Viaggio in kawasaki z750 borse laterali.
Autore: NP

Risposte: 3
Inviato: 12 Gen 2012 20:21
Ciao! Una scelta intelligente potrebbero essere le borse morbide Kappa. Non costano tanto e sono fatte bene, belle capienti, in più non necessitano di telai o quant'altro per essere installate. Per il serbatoio, la Z750 lo ha in metallo, quindi ua magnetica potrebbe essere la scelta vincente. Come consiglio, visto che si parla di navi, ti consiglio di portare 3-4 straccetti a perdere da mettere dove farano presa le cinghie di fissaggio della stiva

 
Topic: Motore SENZA raffreddamento [soluzione possibile?]
Autore: NP

Risposte: 10
Inviato: 11 Gen 2012 19:27
Le alette sono dei dissipatori di calore quindi il raffreddamento ci sarebbe a mezzo di convezione aria-alette. Oltre i problemi costruttivi (aumento di peso dovuto a grandi quantità d'acquia da imbarcare) sotto il profilo energetico il gioco non vale la candela. Assuto un pistone di grosse dimensione, si deduce che anche il volume della camera di scoppio dovrebbe essere abbastanza elevato. Al che si identificano i seguenti problemi: - per far si che la variazione di volume dell'acqua che vaporiza riesca a muovere il pistone, occorrerebbe un enorme quantitativo d'acqua, da fare entrare in camera di scoppio in poco tempo, ergo hai bisogno di una pompa che consuma energia (toglie lavoto utile) - siccome non stiamo parlando di una caldaia a vapore a ciclo supercritico, il calore residuo in camera di scoppio sarebbe assolutamente insufficente a far vaporizzare ua quantità d'acqua come quella in esame. Anche ammesso che meccanicamente e impiantisticamente il tutto funzionasse, il ren ...

 
Topic: Meglio una 600 supersport o una 1000? [quale scegliere?]
Autore: NP

Risposte: 219
Inviato: 11 Gen 2012 14:11
Sarà che siamo di mentalità diversa, ognuno di noi ha la sua, ma io questi discorsi non li capisco... Io mi sono rotto le ossa (e non è un modo di dire) in diverse occasioni, in moto e non, e mi ricordo benissimo che le ossa rotte fanno male. Tanto. Non ho più voglia di provare questa esperienza, quindi sto attento, e se "sbaglio" una curva la "sbaglio" nel senso che, una volta finita, mi dico: "questa potevo anche prenderla un pochino più forte". C'è anche il fatto che dopo tanti sacrifici per comprare una moto che come minimo costa 8000 euro, prima di fare qualcosa che potrebbe danneggiarla ci penso due volte.

 
Topic: motard economico da affiancare a sportiva
Autore: NP

Risposte: 12
Inviato: 10 Gen 2012 23:30
Ciao, io avevo il Beta e non posso parlarne che bene. Assicurata in prima classe di merito, pagavo circa 240 euro all'anno. Di bollo qualcosina in più di 40 euro. I tagliandi li facevo da solo: cambio olio e filtro, candela, pastigle dei freni, registrazione valvole. Tutto fattibile senza particolari conoscenze, registrazione valvole a parte, per quella bisogna fare u po' di attenzione. I consumi sono irrisori rispetto a un CBR, rimarrai piacevomente colpito. Ricordati però che non è u motard da pista, è piuttosto tranquillo.

 
Topic: Alternatore Cafè Racer 1130 rotto [quale alternative?]
Autore: NP

Risposte: 6
Inviato: 10 Gen 2012 20:03
Il forum benelli c'è ancora, ha solo cambiato indirizzo, cercalo su google e vedrai che lo trovi. L'alternatore costa tanto, il prezzo che hai detto è quello giusto. Io ti consiglierei di cercare un usato garantito e proverei sul sito motoricambi cerignola (cerca con google) che è anche concessionario ufficiale benelli. L'alternatore come ti hanno già scritto è vulnerabile: va controllatto spesso e all'occorrenza stretto il dado. Ogni 10000-15000 km è meeglio cambiare i gommini. Link a pagina di Motoricambicerignola.com

 
Topic: Meglio una 600 supersport o una 1000? [quale scegliere?]
Autore: NP

Risposte: 219
Inviato: 10 Gen 2012 19:58
Ciao Stefano. Le moto che ho avuto io le vedi nel profilo. Il beta l'ho avuto dai 18 ai 21 anni (prima moto), il treK è arrivato ai 21 anni. Il mio parere spassionato è questo: se ti piace il Cbr 1000 rr, prendilo. L'esperienza necessaria per saperlo guidare bene (nel senso in modo efficace tra le curve) verrà col tempo. Basandomi sulla mia sola esperienza, mi sento di dire che non esiste dire: "E' una moto troppo grossa per un principiante". Se il principiante in questione è dotato di un minimo di cervello, buonsenso e istinto di conservazione, è perfettamente conscio di quello che è in grado di fare e quello che è meglio evitare. Rinnovo il parere: prendi la moto che desideri e utilizzala nei tuoi limiti.

 
Topic: buell come prima moto? [XB12SCG]
Autore: NP

Risposte: 15
Inviato: 19 Set 2011 11:22
sono completamente in crisi!! poi insomma sono mediamente alta ma peso 50 kg, alcune moto non riesco neanche a tenerle! Questo non c'entra tanto, io sono 58 kg e la mia che pesa 230 kg in ordine di marcia la tengo perfettamente. Secondo me invece se senti che quella è la moto che fa per te, dovresti prenderla, ed iniziare ad usarla con tutte le attenzioni del caso. Intendo magari per i primi tempi destinarla ad altro utilizzo che a mezzo di trasporto: prendila esclusivamente per giretti fine a se stessi, magari fuori città, dove nessuno ti corre dietro e puoi fare le cose con calma. Servirà un po' di tempo per smettere di darle "del lei" però almeno a quel punto avresti la moto che hai sempre sognato.

 
Topic: possibili spiegazioni per una caduta
Autore: NP

Risposte: 9
Inviato: 18 Set 2011 17:17
Lo stato di usura delle gomme com'era?? Può darsi non abbiano tenuto perchè ormai troppo consumate: classico fenomeno dell'acqua-planning. Oppure ancora potresti aver messo le ruote sulla segnaletica orizzontale, quella pitturata per terra per capirci, che con il bagnato risulta molto più viscida del solito.

 
Topic: Isolante/coibentazione ignifuga [isolare calore scarico]
Autore: NP

Risposte: 5
Inviato: 26 Ago 2011 16:45
Enigma risolto: il paracalore è un foglio di tessuto di kevlar. Si trova a circa 20 euro al metro quadrato su ebay. Tra l'altro che ne sono di tantissimi tipi e grammature: solo kevlar, carbonio-kevlar, nomex-kevlar, ecc. Ora me lo procuro e faccio tutto.

 
Topic: In pista con il TreK ??
Autore: NP

Risposte: 5
Inviato: 23 Ago 2011 18:30
Grazie dell'incoraggiamento! Intanto chiedevo se ci vuole per forza la tuta di pelle intera... Avevo bisogno anche di info per quanto riguarda la preparazione della moto, almeno per le gomme. Adesso monto delle Dunlop Sportmax Touring D205 Link a pagina di Pneumaticone.it Mi ci sono sempre trovato motlto bene su strada, a parte nelle piege a bassa velocità perchè si sente un po' vibrare l'anteriore, sarano le scanalature?? Pensando di cambiarle con un paio più sportive, ma sempre stradali, voi cosa consigliate? Contante che mi piacerebbe riuscire a fare minimo minimo 5000km con un treno di gomme, se riesco anche di più.

 
Pagina 1 di 17
Vai a pagina 123...151617  Successivo
Forums ©