Leggi il Topic


Moto e freddo [consigli vestiario]
16299954
16299954 Inviato: 12 Ago 2022 9:41
Oggetto: Moto e freddo [consigli vestiario]
 

Buongiorno a tutti, sto cercando di portarmi avanti sugli indumenti e anche sui vari accessori per affrontare l'autunno e inverno prossimi sul mio Versys 650 del 2012.

Vi fará strano parlarne ora ma..vuoi perché tornerò a Settembre dalle ferie, vuoi perché come sapete le cose costano...insomma.. ci si porta avanti.

Guido la moto da Aprile 2022 e quindi non ho mai affrontato il freddo. La mia idea ė di usare la moto anche d'inverno per il mio solito utilizzo casa-lavoro, composto da 50 km andata e 50 al ritorno. 90% provinciale.
Ovviamente, con pioggia sicura quel giorno e ghiaccio sulle mie strade di campagna, la moto resterá a cuccia in garage.

Partendo dall'alto pensavo di comprare:

- passamontagna soprattutto per il collo/spifferi
- intimo termico serio (quello che ho della decathlon non ė abbastanza caldo.. lo usavo in monopattino e gelavo)
- guanti invernali e possibilmente lunghi
- sottoguanti
- antipioggia per pioggia e che funga da antivento in caso di eccessivo freddo.

Per gli accessori:

- ricomprare i paramani givi che si erano rotti
- cupolino maggiorato

Per i guanti ho il grossissimo problema (come da vecchio post) delle dita corte e quindi poi li farò accorciare. Peccato non poter nemmeno provare quello riscaldati...visto che quelli avendo le serpentine non si possono accorciare.

Per l'intimo termico mi servirebbe qualcosa di veramente tecnico e professionale, anche non traspirante ma basta che regga.

Gli ultimi due inverni, siccome sono mezzo pazzo scatenato, percorrevo in monopattino tutti i santi giorni 30 km andata e 30 km al ritorno in monopattino (ciclabile martesana...bellissima) anche sotto zero per andare a lavoro, con una media di 35km/h costanti.. e soffrivo sempre alle mani e al collo..oltre che alle gambe e al petto.

Porto come esempio il monopattino perchė, seppur con velocitá ben distanti ad una moto, comunque a 35km/h sun un trabiccolo, in piedi e fermo per 60/70 minuti a tratta... penso che non si discosti tantissimo rispetto al freddo che patirò in moto, calcolando un minimo di protezione alle gambe del versys e alla protezione del cupolino maggiorato. Arrivavo a lavoro praticamente brinato (jeans classici bianchi e bagnati da brina, nebbia e freddo).

Mi resta il dubbio sui pantaloni, che non li ho e li vorrei comprare, sia per una questione di protezione alle ginocchia (come da mio post precedente le ginocchiere le ho trovate scomode) sia per proteggermi dal freddo.

Gli stivali Tcx che ho penso siano perfetti.
Il giubetto spidi credo sia invernale, non avendo prese d'aria e avendo sotto il suo piumino.

Scusate la lungaggine

Giorgio
 
16299965
16299965 Inviato: 12 Ago 2022 10:58
 

Se hai problemi alle mani, monta manopole riscaldate, che oramai costano due lire.

Per il resto, io consiglio lana come se non ci fosse un domani, visto che anche bagnata trattiene il calore.

Io uso jeans con kevlar, se piove tantissimo, copripantalone in pvc e passa la paura.
 
16299967
16299967 Inviato: 12 Ago 2022 11:11
 

Grazie Efus.
Le ho viste, alcune anche senza centralina da montare.
Mi frena un po il fatto che hanno i fili a fondo manopola, che ovviamente vanno alla batteria. Quindi quando accelleri vedi il filo muoversi/ruotare.

Sono paranoie mie?

Ok per la lana..!






efus ha scritto:
Se hai problemi alle mani, monta manopole riscaldate, che oramai costano due lire.

Per il resto, io consiglio lana come se non ci fosse un domani, visto che anche bagnata trattiene il calore.

Io uso jeans con kevlar, se piove tantissimo, copripantalone in pvc e passa la paura.
 
16299970
16299970 Inviato: 12 Ago 2022 11:48
 

Alla fine per le mani le muffole da mettere sul manubrio funzionano, su una moto come la tua che ha i paramani dovrebbero permetterti di usare i guanti normali anche in inverno.
Se prendi un completo giacca e pantaloni invernale impermeabile risolvi tutto.
 
16299976
16299976 Inviato: 12 Ago 2022 12:27
 

Cupolino maggiorato: ho avuto la Versys 650 fino a pochi mesi fa e, secondo me, col plexi tutto alto e un buon casco integrale risolvi. Poi, se sei alto 1.90 allora tutto cambia...io sono 1.78.

Sotto la giacca Rev'it tristrato, per l'inverno ho preso un piumino da Decathlon taglia più piccola, che metto tra maglione e giacca. Funziona abbastanza bene, almeno fino ai - 5°.

Pantaloni: anche jeans con protezioni volendo, ma con calzamaglia e soprapantalone (ne trovi anche lievemente imbottiti).

0510_saluto.gif
 
16299984
16299984 Inviato: 12 Ago 2022 13:14
 

Il plexi della mia Versys ė piccolissimo.
Io ho quella del 2012, probabilmente la tua era la serie nuova o comunque dal 2014 in poi.
Il mio plexi lo posso regolare di pochi cm ed ė gia al massimo. L'aria mi arriva a metá busto 1.79/1.80 di altezza e in più guido alto nel senso che sto bello arretrato.
Spero di non si alleggerisca troppo il posteriore cambiandolo.

Il piumino ottima idea, dovrei provarlo con la giacca da moto ovviamente..anche lei dotata di piumino.



zavetti ha scritto:
Cupolino maggiorato: ho avuto la Versys 650 fino a pochi mesi fa e, secondo me, col plexi tutto alto e un buon casco integrale risolvi. Poi, se sei alto 1.90 allora tutto cambia...io sono 1.78.

Sotto la giacca Rev'it tristrato, per l'inverno ho preso un piumino da Decathlon taglia più piccola, che metto tra maglione e giacca. Funziona abbastanza bene, almeno fino ai - 5°.

Pantaloni: anche jeans con protezioni volendo, ma con calzamaglia e soprapantalone (ne trovi anche lievemente imbottiti).

0510_saluto.gif
 
16300026
16300026 Inviato: 12 Ago 2022 17:42
 

si ma specifica che parte d'Italia

l'inverno in provincia di Bolzano è giusto un filo diverso dal inverno in provincia di Taranto
 
16300028
16300028 Inviato: 12 Ago 2022 17:51
 

Come darti torto.
Provincia di Bergamo e lavoro a Milano.

Quindi pianura padana: freddo, umiditá (nebbia)


ton1x ha scritto:
si ma specifica che parte d'Italia

l'inverno in provincia di Bolzano è giusto un filo diverso dal inverno in provincia di Taranto
 
16300088
16300088 Inviato: 13 Ago 2022 11:56
 

Appena tornato da Wheelup.
Come volevasi dimostrare i guanti riscaldati, anche in taglia S, mi stanno giganti. Nel senso che mi avanzano ben 2 cm per ogni dito, assurdo quanto abbia delle mani di m....da!!

Ho trovato guantificio che me li accorcerebbe ma... secondo voi li rompono essendoci le serpentine sulle dita?

Altro dubbio: ho visto il sottocasco che credo funga da passamontagna, in cotone e in seta. Devo scegliere seta per l'inverno? Era talmente fine che credo poi serva almeno un collo a parte.

Non ho chiesto al negozio perchė non mi dava retta nessuno.

Grazie
 
16300096
16300096 Inviato: 13 Ago 2022 14:00
 

Ciao.
Valuta l'acquisto di uno scaldacollo antivento, io uso uno della Dainese in neoprene e mi trovo benissimo, nella brutta stagione sono ottimammente coibentato.
 
16300103
16300103 Inviato: 13 Ago 2022 14:44
 

gioo137 ha scritto:
Altro dubbio: ho visto il sottocasco che credo funga da passamontagna, in cotone e in seta. Devo scegliere seta per l'inverno? Era talmente fine che credo poi serva almeno un collo a parte


Personalmente, pur avendone due, non li utilizzo mai, neanche quando fa molto freddo. Piuttosto, prima metto una di quelle bandane multiuso che mi copre dal collo fino alla nuca e al mento (bloccata dalla parte posteriore del casco, dal laccio di chiusura e dal mento stesso) e poi metto sopra uno scaldacollo che ripara anche le spalle (Dainese il mio, ma ne trovi anche di altri marchi).
Il mio ragionamento, forse un po' esagerato ma per me valido, è il seguente: il casco integrale che utilizzo mi calza - come dev'essere - perfettamente, né largo né stretto; se metto un sottocasco, anche leggero, la calzata del casco mi risulterebbe stretta e, dopo un po', fastidiosa. A mio parere, se riesci e mettere un sottocasco durante l'inverno, significa che durante l'estate il casco è lievemente largo e ciò non è proprio un bene in termini di sicurezza.

0510_saluto.gif
 
16300108
16300108 Inviato: 13 Ago 2022 15:34
 

Tutto chiaro.
L'importante ė che non entrino spfferi.

Ora vedo di risolvere l'argomento guanti che ė un bel problema
 
16300210
16300210 Inviato: 14 Ago 2022 17:59
 

per quanto riguarda l'intimo tecnico (maglia)ho provato le versioni più"invernali" sia di dainese che six2 non ricordo il nome dei modelli ..comunque con una buona giacca invernale non metto altro
..tra l'altro proprio l'altro giorno ho visto in negozio una dainese tonale come la mia in supersconto ..la tua idea di prendere adesso la "roba"per l'inverno non è affatto male icon_wink.gif


..come sotto casco a distanza di anni il migliore resta il mio vecchio windstopper

..per i pantaloni ho provato mille soluzioni e non so ancora dirti quale sia la migliore ..certo con l'inverno rigido ci si muove poco in sella ma alcuni modelli anche se caldi limitano parecchio i movimenti in sella ..inevitabili quando fa davvero freddo ma in belle giornate invernali uso dei sottopantaloni(e anche qui marche e modelli ce ne sono a iosa) con sopra dei kevlarjeans più autunnali

..per i guanti ho piacevolmente scoperto l'efficacia dei sottoguanti ..ma nel tuo caso non so davvero come consigliarti..forse paramani e manopole riscaldate sono già abbastanza

stivali va bene tutto ..ma anche qui dei bei calzettoni tecnici (i più caldi che ho provato sono i six2 con parti in merinos)
 
16300211
16300211 Inviato: 14 Ago 2022 18:10
 

comunque concordo con zavetti 0509_up.gif col casco nuovo ho dovuto prenderne uno che copre solo il collo sempre windstopper che i sottocaschi che avevo proprio non riesco a metterli
 
16300212
16300212 Inviato: 14 Ago 2022 18:37
 

Grazie gigio. Cerca questa Dainese Tonale. Si mi muovo ora sia per gli sconti, sia per diluire le spese e sia perché A settembre basta un temporale e si scende anche a 15 cosi come nulla
 
16300829
16300829 Inviato: 19 Ago 2022 20:44
 

Ragazzi eccomi, allora andando a step come dicevo volevo comprare innanzitutto i guanti.
I miei della Held si stanno scucendo a distanza di pochissimi mesi e in ogni caso giá sotto i 20 gradi non vanno bene.
Quindi il primo acquisto INVERNALE saranno i guanti. Acquisto invernale ma da comprare ora.

Ho sentito il guantificio che mi accorcia i guanti e non si prendono la responsabilità di accorciare i guanti riscaldati, perchė le serpentine riscaldanti passano su tutte le dita ovviamente...quindi consigliatemi a tempo perso un paio di guanti invernali con i controcojotes.

Quindi per importanza:

- caldi
- comodi (che non si perda tutta la sensibilità alla guida)
- Lunghi
- possibilmente impermeabili o quasi..
- che non costino come la mia moto usata ehehe

Graaaaaazie
 
16300884
16300884 Inviato: 20 Ago 2022 5:18
 

Io te lo avevo già scritto ma non l'hai preso in considerazione, la soluzione invernale economica e che funziona sono le muffole sopra le manopole.
Con quelle i guanti normali e al limite i sottoguanti di seta non hai freddo e hai la sensibilità di guida.
 
16300886
16300886 Inviato: 20 Ago 2022 8:25
 

Hai poi ripresi i paramani? Con quelli della Givi, più protettivi degli originali, un buon guanto e i sottoguanti per me dovresti stare a posto.

Guanti invernali ne trovi di tutte le marche. Io, ad esempio, ho un guanto IXS piuttosto valido, ma ogni marca ha in catalogo uno o più guanti adatti alla stagione più fredda.

0510_saluto.gif
 
16300891
16300891 Inviato: 20 Ago 2022 9:45
 

Sisi li ho ripresi per forza e ho gia nel carrello il cupolino maggiorato.

Ho chiesto di nuovo qua per la marca e il modello dei guanti perché ogni casa ha tanti modelli.

comunque si poi in ogni caso spero di trovare il ragazzo del negozio che ne sappia...visto che comunque almeno per il palmo..li devo provare....e immagino li debba provare giá con il sottoguanto
 
16300893
16300893 Inviato: 20 Ago 2022 10:41
 

Mi spieghi perchè non degni neanche di una risposta il discorso delle muffole che è quasi l'unica cosa che funziona davvero(a parte le manopole riscaldate) costano poco e per una persona che ha il tuo problemi con le misure dei guanti è sicuramente la meno problematica.
In teoria ci sono anche riscaldate.
 
16300901
16300901 Inviato: 20 Ago 2022 12:36
 

Oltre ad un fattore estetico (sono brutte forte),
Anche se non le ho mai provate mi danno l'dea di oggetti che si muovono e non sono fissi, che mi potrebbero inoltre dare fastidio a pinzare o altro .. ma parlo senza averle mai provate.

I guanti li devo comprare, i miei sono andati..
Vista la pessima durata non li ricomprerò affatto..peccato perché non li ho dovuti nemmeno accorciare...ho avuto solo problemi di formicolii alle dita causati dal palmo troppo stretto (misura piccola per compensare le dita corte).

Comunque posso fare così:
- Guanti invernali che male non fanno e paramani

Se poi durante l'addentrarsi della brutta e fredda stagione le mani patissero troppo... andrò di moffole per forza di cose.

Hai marche da consigliare?

italyonbike ha scritto:
Mi spieghi perchè non degni neanche di una risposta il discorso delle muffole che è quasi l'unica cosa che funziona davvero(a parte le manopole riscaldate) costano poco e per una persona che ha il tuo problemi con le misure dei guanti è sicuramente la meno problematica.
In teoria ci sono anche riscaldate.
 
16300906
16300906 Inviato: 20 Ago 2022 13:28
 

gioo137 ha scritto:
Oltre ad un fattore estetico (sono brutte forte),
Anche se non le ho mai provate mi danno l'dea di oggetti che si muovono e non sono fissi, che mi potrebbero inoltre dare fastidio a pinzare o altro .. ma parlo senza averle mai provate.

I guanti li devo comprare, i miei sono andati..
Vista la pessima durata non li ricomprerò affatto..peccato perché non li ho dovuti nemmeno accorciare...ho avuto solo problemi di formicolii alle dita causati dal palmo troppo stretto (misura piccola per compensare le dita corte).

Comunque posso fare così:
- Guanti invernali che male non fanno e paramani

Se poi durante l'addentrarsi della brutta e fredda stagione le mani patissero troppo... andrò di moffole per forza di cose.

Hai marche da consigliare?
muoversi non si muovono specialmente avendo i paramani e fidati che funzionano il doppio dei guanti invernali e costano 50-60 €
marca tucano o givi
 
16300908
16300908 Inviato: 20 Ago 2022 14:04
 

Grazie.
Penso sia l'unica soluzione non potendo usare i guanti riscaldati.

Hai ragione

Procedo già all'acquisto

Prendo queste

Link a pagina di Amzn.eu


italyonbike ha scritto:
muoversi non si muovono specialmente avendo i paramani e fidati che funzionano il doppio dei guanti invernali e costano 50-60 €
marca tucano o givi
 
16300931
16300931 Inviato: 20 Ago 2022 18:36
 

***italyonbike***
Moffole tm421 prese.
Usate a 35 su subito.it

Fa strano al mare in vacanza ma..meglio portarsi avanti. Grazie del consiglio
 
16301078
16301078 Inviato: 22 Ago 2022 8:48
 

Io uso molto la moto in inverno.
Come vestiario più che l'intimo termico ti conviene, come ti hanno già suggerito, guardare dei copripantaloni invernali, il motivo è semplicissimo: a destinazione se non hai modo di cambiarti con l'intimo termico muori di caldo, i copripantaloni li togli e sei a posto; idem per la giacca.
Per le mani opta per l'abbinamento moffole+manopole riscaldate, io l'ho sempre fatto e giravo con i guanti estivi con temperature sotto lo zero.
 
16301082
16301082 Inviato: 22 Ago 2022 9:14
 

Grazie!
Moffole prese.
Per i sovrapantaloni ok ma.... io non ho nemmeno i pantaloni da moto...cosa dici di fare quindi per le gambe? I sovrapantaloni immagino non abbiano le protezioni..o sbaglio?


Davieon ha scritto:
Io uso molto la moto in inverno.
Come vestiario più che l'intimo termico ti conviene, come ti hanno già suggerito, guardare dei copripantaloni invernali, il motivo è semplicissimo: a destinazione se non hai modo di cambiarti con l'intimo termico muori di caldo, i copripantaloni li togli e sei a posto; idem per la giacca.
Per le mani opta per l'abbinamento moffole+manopole riscaldate, io l'ho sempre fatto e giravo con i guanti estivi con temperature sotto lo zero.
 
16301098
16301098 Inviato: 22 Ago 2022 11:39
 

Semplice: pantaloni con tutte le dovute protezioni e poi un soprapantalone imbottito.
Più difficile, forse, decidere quale pantalone prendere. Per la stagione invernale puoi optare per un multistrato in cordura, tipo la giacca, molto caldo e con interni comunque sfoderabili, o un meno caldo ma più comodo jeans con protezioni. Questo valutalo tu secondo le tue esigenze.
Io ho 3 paia di pantaloni: uno Rev'it antipioggia con membrana invernale interna sfoderabile, un jeans con protezioni e un pantalone in cordura traforato con protezioni per la stagione estiva. Di nessuno dei 3 potrei farne a meno.

0510_saluto.gif
 
16301099
16301099 Inviato: 22 Ago 2022 11:50
 

Grazie.
Sono andato da wheelup e tutti i jeans avevano le protezioni morbide e ho desistito nel comprarli (prezzi a parte).
Anche i tuoi hanno protezioni morbide? Capisco che non mi puó mettere un conchiglione rigido sulle ginocchia ma quella era semplice gommapiuma.. alla modica cifra di 120/140 euro.



zavetti ha scritto:
Semplice: pantaloni con tutte le dovute protezioni e poi un soprapantalone imbottito.
Più difficile, forse, decidere quale pantalone prendere. Per la stagione invernale puoi optare per un multistrato in cordura, tipo la giacca, molto caldo e con interni comunque sfoderabili, o un meno caldo ma più comodo jeans con protezioni. Questo valutalo tu secondo le tue esigenze.
Io ho 3 paia di pantaloni: uno Rev'it antipioggia con membrana invernale interna sfoderabile, un jeans con protezioni e un pantalone in cordura traforato con protezioni per la stagione estiva. Di nessuno dei 3 potrei farne a meno.

0510_saluto.gif
 
16301101
16301101 Inviato: 22 Ago 2022 12:12
 

Quello che ti interessa è il livello di protezione, non se la protezione è morbida o dura. Il paraschiena Rev'it livello 2 che ho nella giacca è morbido e leggero ma garantisce ottima protezione.
Protezioni livello 2 (paraschiena), altrimenti livello 1 (altre protezioni), ma deve essere scritto ben chiaro e ci devono essere le marcature CE!

Leggi questo articolo di parte ma chiaro: qui
 
16301104
16301104 Inviato: 22 Ago 2022 13:00
 

Grazie!

zavetti ha scritto:
Quello che ti interessa è il livello di protezione, non se la protezione è morbida o dura. Il paraschiena Rev'it livello 2 che ho nella giacca è morbido e leggero ma garantisce ottima protezione.
Protezioni livello 2 (paraschiena), altrimenti livello 1 (altre protezioni), ma deve essere scritto ben chiaro e ci devono essere le marcature CE!

Leggi questo articolo di parte ma chiaro: qui
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumAbbigliamento Tecnico e Accessori per Mototurismo

Forums ©