Leggi il Topic


Indice del forumForum Generale

   

Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo
 
Frizione e contratture
16291297
16291297 Inviato: 22 Giu 2022 15:55
Oggetto: Frizione e contratture
 



Ciao a tutti!
Sono un nuovo iscritto al forum anche se vi leggo da un bel po'.

Ho 34 anni e ho comperato circa 3 settimane fa la mia prima moto.
Nello specifico una Harley Davidson Fat Boy. La mia scelta è ricaduta per la passione che nutro per il marchio e sulla necessità di qualcosa di estremamente comodo per viaggiare.

Sono un ex sportivo con una leggera scoliosi che non mi ha mai dato problemi di alcun tipo e con un'ernia alla cervicale che qualche piccolo problema me lo ha dato.
A fronte di queste due problematiche ho deciso di scegliere una poltrona su due ruote e sono pienamente soddisfatto della scelta fatta.

Ho solo un piccolo problema al momento: girando in città, evitando le strade disintegrate della mia Puglia e dovendo tenere sempre la frizione semi tirata per moderare la velocità ai limiti delle passeggiate romantiche che fanno nella mia cittadina, dopo un po' di tempo inizio a sentire qualche fastidio al trapezio sinistro. Diciamo che dopo un'oretta di "frizione alla mano" il fastidio insorge. Anche perché noto di guidare con la spalla sinistra un po' più su di quella destra ed il braccio corrispondente leggermente più irrigidito.
Su strade a percorrenza veloce, tipo statali anche dopo un'oretta non ho problemi di sorta.

Qualcuno con medesimo problema?
Ciaooo!
 
16291301
16291301 Inviato: 22 Giu 2022 16:07
 

è normale, stai usando dei muscoli in una maniera che non hai mai fatto prima.
vedrai che fra un pò non ti affaticherai più.

comunque se proprio non passa, esistono dei kit per "alleggerire" la frizione.
 
16291308
16291308 Inviato: 22 Giu 2022 16:17
 

Contrariamente a quello che si pensa la posizione di guida Harley non è il top per la schiena sei troppo diritto.
 
16291314
16291314 Inviato: 22 Giu 2022 16:23
 

esatto, su questo genere di moto ogni sollecitazione viene assorbita con la schiena, al contrario che sulle sportive, dove essendo più "sdraiati" le sollecitazioni vengono distribuite anche alle braccia.
 
16291320
16291320 Inviato: 22 Giu 2022 16:31
 

Grazie per le risposte!
In che modo si può alleggerire la frizione?
Anche se poi non è un discorso di frizione pesante, ma è proprio la postura che dopo un po' mi ritrovo ad avere se mi trovo costretto ad agire sulla frizione troppe volte in caso di prima-seconda-prima-mezza corsa frizione-seconda e via discorrendo.
Anche perchè la moto che ho "tira" parecchio e non riesco a star in prima a 20 all'ora.

Comprendo il discorso delle sollecitazioni da strada ma il mio problema non è sulla schiena quanto piuttosto sul braccio/trapezio in relazione alla frizione.
Oltre al fatto che sulle sportive spararsi 1000km la vedo dura, a mio avviso la postura è troppo carica sui polsi.

Ma grazie per aver contribuito!
 
16291334
16291334 Inviato: 22 Giu 2022 16:50
 

Mi pare di capire che "sfrizioni" per tenere la moto sotto una certa velocità, oltre ad essere distruttivo per la frizione ti crea il problema al braccio.
Le Harley, con la coppia che hanno, dovrebbero procedere al minimo senza strattoni, prova anche, se si può, a ruotare la leva più in basso o in alto, magari risolvi.
 
16291335
16291335 Inviato: 22 Giu 2022 16:55
 

Le Harley Davidson contrariamente a quello che si pensa non sono molto indicate per i lunghi viaggi, in particolare non sono indicate per chi soffre di scoliosi. Non dico che devi passare a una supersportiva ma ci sono moto turistiche dove la posizione di guida non è nè troppo eretta nè troppo caricata in avanti. Per quanto riguarda la frizione non è tanto normale dover fare lunghi tratti ai 20 all'ora, a meno che non sei bloccato in coda.
 
16291336
16291336 Inviato: 22 Giu 2022 16:55
 

Grazie per il contributo ripeps.
Cosa intendi con il discorso coppia?
La mia ha 155nm di coppia ed è impossibile tenerla in marcia in maniera fluida in prima sotto i 20 orari. Parlo di andatura a passo di bicicletta con le rotelle o passeggiata sul lungomare per intenderci.

Forse si, devo spostare la leva un po' più verso di me come era all'inizio (ho fatto modificare posizione per un discorso di visibilità degli specchietti che sono fissati alla leva stessa).

@Lario650 purtroppo la mia città e "turistica" e l'andatura è questa.
 
16291349
16291349 Inviato: 22 Giu 2022 17:26
 

Ho capito che abiti in una località turistica di mare ma io ti sto semplicemente dicendo che nessuna moto è progettata per fare lunghi tratti con la frizione tirata. Non ci sono Harley automatiche tipo la Honda? (Chiedo seriamente).
 
16291351
16291351 Inviato: 22 Giu 2022 17:29
 

No Harley automatiche non ci sono; però forse ho enfatizzato troppo la cosa.
Non è che sto con la frizione tirata per tipo 1 ora e mezzo.

E' che forse non sono ancora pienamente abituato a quella postura e poi, da come un altro utente mi ha fatto notare, forse devo regolare l'inclinazione del blocchetto perchè probabilmente la frizione è troppo in avanti al momento.
 
16291359
16291359 Inviato: 22 Giu 2022 17:43
 

Io so per esempio che le moto automatiche vengono utilizzate per stare dietro le bici al giro d'Italia. Negli anni 70 la Guzzi aveva progettato appositamente la 1000 idroconvert.
 
16291360
16291360 Inviato: 22 Giu 2022 17:45
 

icon_biggrin.gif no ma il mio è un caso limite. Cioè se la mia idea è quella di tirare un po' di più evito la passeggiata con la moto sul lungomare, è chiaro icon_biggrin.gif
 
16291363
16291363 Inviato: 22 Giu 2022 18:13
 

come già è stato scritto non devi tenere la frizione tirata o semitirata, tranne nelle ripartenze o se si è proprio incolonnati in mezzo al traffico, altrimenti la bruci, poi devi vedere se il manubrio è alla giusta distanza considerando la lunghezza delle tue braccia,altrimenti puoi regolarlo avvicinadolo, devi vedere se l'inclinazione della leva della frizione è giusta,il braccio e il polso devono seguire una linea retta,poi visto che guidi da poco, ci vuole allenamento e vedrai che ti abituirai.
 
16291365
16291365 Inviato: 22 Giu 2022 18:16
 

Grazie per la risposta Mar66. Devo effettivamente far caso alla posizione braccia-polso.
 
16291373
16291373 Inviato: 22 Giu 2022 18:52
 

Sinceramente credo che la fat Bob e 'comodo per viaggiare ' non possono stare nella stessa frase icon_biggrin.gif . Comunque se il problema persiste, l'unica soluzione per te è Honda con il suo DCT. Rimanendo su moto scomode ma 'custom', la Rebel 1100, altrimenti per la roba da viaggio, la Africa Twin/NT 1100. Per quanto ne so è unico produttore che offre la trasmissione automatica .
 
16291389
16291389 Inviato: 22 Giu 2022 20:19
 

DeepEye ha scritto:
Sinceramente credo che la fat Bob e 'comodo per viaggiare ' non possono stare nella stessa frase icon_biggrin.gif . Comunque se il problema persiste, l'unica soluzione per te è Honda con il suo DCT. Rimanendo su moto scomode ma 'custom', la Rebel 1100, altrimenti per la roba da viaggio, la Africa Twin/NT 1100. Per quanto ne so è unico produttore che offre la trasmissione automatica .



Se non ricordo male qualche anno fa Yamaha ha fatto una xjr 1300 automatica.
E poi volendo ci sono tutte le elettriche.
E se non sbaglio c'è o ci sarà fra non molto una Harley elettrica.....

Forse la Yamaha si chiamava fjr.....

Ultima modifica di pazuto il 22 Giu 2022 20:27, modificato 1 volta in totale
 
16291391
16291391 Inviato: 22 Giu 2022 20:25
 

Secondo me essendo la prima moto, hai ancora molto da imparare, incluso l'uso della frizione e la posizione in sella.
 
16291396
16291396 Inviato: 22 Giu 2022 20:51
 

pazuto ha scritto:

E poi volendo ci sono tutte le elettriche.
E se non sbaglio c'è o ci sarà fra non molto una Harley elettrica.....
.


Al momento sono poco più che giocattoli per ricchi però. Costano in media 2-3 volte le moto normali, autonomia da eBike, e tempi di ricarica eterni. Va bene se vai a predere il caffè in centro.
 
16291398
16291398 Inviato: 22 Giu 2022 20:56
 

DeepEye ha scritto:
Al momento sono poco più che giocattoli per ricchi però. Costano in media 2-3 volte le moto normali, autonomia da eBike, e tempi di ricarica eterni. Va bene se vai a predere il caffè in centro.


Ok, ma non è che la fat boy sia una moto a buon mercato......
 
16291402
16291402 Inviato: 22 Giu 2022 21:07
 

pazuto ha scritto:
Ok, ma non è che la fat boy sia una moto a buon mercato......

Beh no, ma almeno e' una moto icon_asd.gif
 
16291407
16291407 Inviato: 22 Giu 2022 21:40
 

Terminator ci faceva i salti con la fat boy... altro che lungomare... icon_asd.gif
 
16291488
16291488 Inviato: 23 Giu 2022 10:18
 

Buongiorno a tutti, grazie per le risposte.

La moto da me acquistata non è un Fat Bob ma un Fat Boy, in risposta a chi ha confuso il modello.
Per la mia "stazza" la trovo molto molto comoda e l'unico dubbio era relativo a ciò per cui ho aperto il thread.

Comprendo il desiderio di consigliarmi altre moto ma per me ci sono solo due nomi che rappresentano l'idea di viaggio su due ruote e sono Harley e Davidson.
Quindi tutte le valutazioni possibili sono da fare all'interno di questa famiglia.

Ora, relativamente al mio problema, ieri mi son fatto un'oretta e mezzo di passeggiata "più divertente"; ho cercato di evitare strade dove si procedeva a passo d'uomo ed in generale non ho avuto fastidio alcuno.
Quindi probabilmente il tutto era dovuto ad una non corretta postura assunta a causa della necessità, in determinati frangenti, di star con le dita sempre pronte ad azionare la frizione.
 
16291494
16291494 Inviato: 23 Giu 2022 10:58
 

italyonbike ha scritto:
Contrariamente a quello che si pensa la posizione di guida Harley non è il top per la schiena sei troppo diritto.
esattamente.
Quando facevo 3000km conla r1 non avevo problemi di schiena.
 
16291549
16291549 Inviato: 23 Giu 2022 13:52
 

iGiulione ha scritto:
.

Ora, relativamente al mio problema, ieri mi son fatto un'oretta e mezzo di passeggiata "più divertente"; ho cercato di evitare strade dove si procedeva a passo d'uomo ed in generale non ho avuto fastidio alcuno.
Quindi probabilmente il tutto era dovuto ad una non corretta postura assunta a causa della necessità, in determinati frangenti, di star con le dita sempre pronte ad azionare la frizione.


Forse non ho capito. Cioè, le altre volte ti infilavi di tua spontanea volontà nel traffico cittadino a passo d'uomo, con una moto 1800cc pensata per le pianure dritte Americane? Oppure è una questione di necessità, nel senso che il tuo punto d'arrivo passa per forza da quelle strade? icon_biggrin.gif
 
16291556
16291556 Inviato: 23 Giu 2022 14:22
 

Mea culpa, volendo far esperienza in ogni tipo di situazione possibile mi son ficcato nelle strade più impraticabili che ci possan essere; tra buche ogni 2 metri, rotonde ogni 20 cm, attraversamenti pedonali e auto a passo d'uomo ho usato la moto che identifichi correttamente, come se fosse la Scrambler da bar.

Però si, di fatto il fastidio è nato proprio dal dover tenere il braccio sempre pronto ad azionare la frizione. Sicuramente anche un po' di non abitudine c'entra.
 
16291557
16291557 Inviato: 23 Giu 2022 14:27
 

iGiulione ha scritto:
Mea culpa, volendo far esperienza in ogni tipo di situazione possibile mi son ficcato nelle strade più impraticabili che ci possan essere; tra buche ogni 2 metri, rotonde ogni 20 cm, attraversamenti pedonali e auto a passo d'uomo ho usato la moto che identifichi correttamente, come se fosse la Scrambler da bar.

Però si, di fatto il fastidio è nato proprio dal dover tenere il braccio sempre pronto ad azionare la frizione. Sicuramente anche un po' di non abitudine c'entra.


Va beh, ci sta. Specie se non hai esperienza pregressa. Uso la moto solo in extraurbano, e quelle volte che mi capita di usarla per andare a Bologna, maledico ogni secondo che passo in fila a sfrizionare icon_asd.gif .
Di certo se dovessi usare spesso la moto per andare a lavorare nel traffico, opterei per una DCT. L'occhio vuole la sua parte, ma a soffrire tutti i giorni anche no icon_xd_2.gif
 
16291560
16291560 Inviato: 23 Giu 2022 14:38
 

Per fortuna nell'uso quotidiano, andando a lavoro e dovendo percorrere 50 km a/r su strada statale o autostrada, non ho problemi di sorta.
Però io la vedo in quest'ottica: bisogna esser capaci in tutto. Per completezza informativa, ho fatto il percorso test d'esame per la patente con la mia, nonostante l'istruttore ritenesse fosse molto molto difficile se non impossibile per un neofita.
Mi han voluto far fare l'esame per forza con la loro piccolina e la cosa mi ha contrariato un po' in quanto la ritengo una farsa.

Se ho scelto come prima moto una moto "impegnativa" (che a mio avviso non lo è, anzi, è molto molto maneggevole) ritengo che si debba esser padroni in toto del proprio mezzo.
Ed ecco perchè il mio volermi esercitare a bassissime velocità, nel traffico.
 
16291589
16291589 Inviato: 23 Giu 2022 17:01
 

Conoscendo il genere una domanda è d'obbligo:
La moto, in particolare il manubrio, è originale?
La tendenza generale è quella di scegliere per degli ape hanger troppo alti, il risultato di solito è che il polso si trova ad altezza spalla, quando non è oltre, iniziando a causare fastidio in determinate condizioni.
L'ideale sarebbe trovare la corretta regolazione del manubrio e della leva frizione per ridurre al minimo gli sforzi.

Per quanto riguarda tutte le discussioni sui viaggi:
Se una moto di classe "cruiser" non è fatta per viaggiare allora a cosa dovrebbe servire? Sempre quanto a posizione in sella quindi state dicendo che la Honda Goldwing (posizione molto eretta) è scomoda per i lunghi viaggi?
Il comfort di viaggio è dato anche dalla qualità dei componenti della moto, in particolare la ciclistica, che su Harley queste cose di serie siano molto scarse per portare gli utenti a ricorrere all'aftermarket è un altro discorso.
Restando sul discorso e restando in tema: fai anche una valutazione delle manopole, alcune più "cicciotte" o più "snelle" potrebbero cambiare la presa che hai e quindi lo sforzo che fai con le braccia.
 
16291594
16291594 Inviato: 23 Giu 2022 17:11
 

Ciao Davieon, il manubrio è assolutamente stock.
Le manopole invece le ho fatte cambiare e hanno più grip di quelle di serie (sono più cicciotte).

Per ciò che concerne la moto in se, non ho fastidio alcuno alla schiena e per i miei 102 kg per 1.85m sto alla grande.
In realtà poi facendo caso alla contrattura c'è anche da dire che mi sto rendendo conto che in ufficio sto seduto di m**da e che probabilmente la cosa dipende anche da questo.
Sto di recente assumendo delle posizioni sbagliate e mi sa che è arrivato il momento di tornare in palestra e mettersi a dieta.
 
16291661
16291661 Inviato: 24 Giu 2022 0:32
 

iGiulione ha scritto:
Ciao Davieon, il manubrio è assolutamente stock.
Le manopole invece le ho fatte cambiare e hanno più grip di quelle di serie (sono più cicciotte).

Per ciò che concerne la moto in se, non ho fastidio alcuno alla schiena e per i miei 102 kg per 1.85m sto alla grande.
In realtà poi facendo caso alla contrattura c'è anche da dire che mi sto rendendo conto che in ufficio sto seduto di m**da e che probabilmente la cosa dipende anche da questo.
Sto di recente assumendo delle posizioni sbagliate e mi sa che è arrivato il momento di tornare in palestra e mettersi a dieta.


Le posizioni del c***o in ufficio non aiutano e qualche danno lo fanno pure le sedie del c***o che vengono fornite, motivo per cui da quando lavoro da remoto per casa mi sono comprato una signora poltrona per lavorare al PC.
Per quanto riguarda la moto regolati al meglio il manubrio, ti basta allentare le 4 viti che lo tengono e poi muoverlo fino a quando trovi la giusta inclinazione; fatto questo allenti le leve di freno e frizione e porti anche loro ad un'angolazione tale per cui riesci a usarle senza sentire sforzi particolari.
Ultima cosa che forse puoi regolare, non penso che il mono Harley sia senza regolazioni, fatti aumentare il precarico del mono posteriore, più è dissestata la strada e più devi far alzare il precarico, quando lavoravo a Milano tra buche e pavé giravo con il precarico tirato su al massimo.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Generale

Forums ©