Leggi il Topic


Proprietario moto diverso da prop. conto corrente da pagare
16257466
16257466 Inviato: 21 Nov 2021 19:36
Oggetto: Proprietario moto diverso da prop. conto corrente da pagare
 



Ciao, sto acquistato una moto usata e a giorni dovrei fare il passaggio di proprietà, alla firma del passaggio consegnerò l'assegno circolare e sarà consegnata la moto e tutto. l'unico dubbio e che il proprietario della moto è diverso dalla persona a cui è intestato l'assegno cioè è il coniuge del proprietario della moto. Tutto normale e paranoia inutile o mi sfugge qualcosa che non so?
 
16257517
16257517 Inviato: 22 Nov 2021 8:07
 

No, l'assegno lo devi intestare al nome di chi ti vende la moto , il nome di chi attualmente è indicato sul certificato di proprietà.
Questa cosa di intestare il pagamento a una terza persona puzza di bruciato. Occhio. icon_wink.gif

doppio_lamp.gif
 
16257538
16257538 Inviato: 22 Nov 2021 9:50
 

Beh nel caso questi sono due sposati, ed ai sensi del 1188 c.c. non dovrebbero esserci problemi"" Il pagamento deve essere fatto al creditore o al suo rappresentante , ovvero alla persona indicata dal creditore [] o autorizzata dalla legge(2) o dal giudice(3) a riceverlo", tuttavia mi era salito il dubbio, se qualcuno ne sa qualcosa in più sarei lieto di ricevere risposte. In ogni caso la moto c'è e la prendo comunque subito dopo il passaggio di proprietà e quindi dopo consegna dell'assegno
 
16257576
16257576 Inviato: 22 Nov 2021 12:33
 

mi accodo alla segnalazione

se la moto è intestata alla persona A, l'assegno lo faccio alla persona A
 
16257586
16257586 Inviato: 22 Nov 2021 13:26
 

Durante il passaggio di proprietà di indica una cifra, se superiore ai 1000 euro devi comunque fare un pagamento "tracciabile" (assegno, bonifico, etc) quindi NON lo farei mai ad una persona diversa da quella indicata nell'atto.
Se sul CDP indichi 999 euro e li paghi in contanti e poi gli fai anche un assegno intestato ad altri sono cavoli suoi, il passaggio è comunque "fatto" e non può impugnare niente.
 
16257611
16257611 Inviato: 22 Nov 2021 16:25
 

Grazie per le risposte, se qualcuno si vuole aggiungere e dire la propria se ne sa qualcosa in più è apprezzato.
 
16257615
16257615 Inviato: 22 Nov 2021 16:49
 

Una volta che il passaggio è stato fatto, non importa a nessuno chi/come/se è avvenuto il pagamento.
Non è così raro che l'intestatario sia diverso da chi riceve/versa i soldi.
Ovvio che bisogna anche vedere la situazione ed i "ceffi".
Se si tratta di coniugi, io non ci vedo nulla di anomalo.
Quando la mia compagna ha venduto la sua moto, il bonifico dell'acconto è arrivato sul mio conto ed il saldo in contanti.
Se la situazione non puzza a prescindere, io non mi allarmerei.
 
16257620
16257620 Inviato: 22 Nov 2021 17:10
 

JO74 ha scritto:
Una volta che il passaggio è stato fatto, non importa a nessuno chi/come/se è avvenuto il pagamento.
Non è così raro che l'intestatario sia diverso da chi riceve/versa i soldi.
Ovvio che bisogna anche vedere la situazione ed i "ceffi".
Se si tratta di coniugi, io non ci vedo nulla di anomalo.
Quando la mia compagna ha venduto la sua moto, il bonifico dell'acconto è arrivato sul mio conto ed il saldo in contanti.
Se la situazione non puzza a prescindere, io non mi allarmerei.


La persona mi è sembrata una persona a posto, e avendo fatto controlli preventivi di routine, all incontro di persona mi ha detto tutte cose veritiere e che già sapevo riguardo allo stato del mezzo, solo che questo è l'unico punto che mi lascia perplesso, non vorrei che dopo il passaggio possa dire che non sia stato pagato e impugni qualcosa, in ogni caso ha richiesto espressamente su whatsapp di fare il pagamento con assegno circolare al coniuge e quindi c'è la prova della sua richiesta. Il fatto è che purtroppo sono stato vittima di truffa negli anni passati e non esiste proprio che riaccada.
 
16257631
16257631 Inviato: 22 Nov 2021 18:26
 

se non sbaglio la formula dell'atto di vendita indica anche la quietanza.
se così non fosse, tu potresti sempre farla apporre, o farti fare una ricevuta a parte dove il venditore, sig. pinco pallino, riceve a saldo per la vendita del veicolo targa tal dei tali, assegno bancario a favore della coniuge pinca pallina e con questo non ha più nulla a pretendere.
io in linea di massima starei tranquillo
 
16257634
16257634 Inviato: 22 Nov 2021 18:41
 

juangalvez ha scritto:
se non sbaglio la formula dell'atto di vendita indica anche la quietanza.
L'atto di vendita, attesta solo l'avvenuto passaggio di proprietà, non certifica il pagamento del bene.
 
16257766
16257766 Inviato: 23 Nov 2021 18:07
 

JO74 ha scritto:
L'atto di vendita, attesta solo l'avvenuto passaggio di proprietà, non certifica il pagamento del bene.


mai asserito il contrario.
una volta era consuetudine apporre la dicitura "per l'importo quietanzato di...", ho appena guardato però un atto di vendita e su quello non c'è.
sembra passato di moda
 
16257951
16257951 Inviato: 24 Nov 2021 21:17
 

Salve, comunque tutto è andato per il meglio, alla fine ho pagato il proprietario e intestatario della moto! Evviva! Si può anche chiudere.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Autovelox, Patenti e LeggiPassaggi di proprietà, targhe e radiazioni

Forums ©