Leggi il Topic


Concessionario furbetto e cessione del credito.
16230576
16230576 Inviato: 9 Giu 2021 12:23
Oggetto: Concessionario furbetto e cessione del credito.
 

Oggi sono andato a ritirare la moto che era in riparazione dopo che un 'auto mi ha portato via ad uno stop.
Riparazione completamente a carico dell'assicurazione.
Per pigrizia ho fatto quello che non andrebbe mai fatto secondo me , cessione del credito al concessionario.
Le conseguenze.
1) alla mia richiesta di vedere la fattura completa dei pezzi sostituiti mi dicono che non è ancor pronta , di ripassare più tardi ,ecc. ecc , mi chiedo come non possano avere già la fattura se fino a due giorni fa mi dicevano che la moto era pronta me che non potevano consegnarla perché mancava il benestare del perito.
Comunque non demordo e aspetto la fattura
2) avrei voluto i pezzi rotti indietro , mi dicono che sono obbligati a smaltirli e su questo non ho informazioni ma avrei comunque voluto vederli
3)ma la cosa che mi ha fatto rimanere male è che anziché montarmi gli specchi originali come da accordi mi hanno montato degli specchi bar-end aftermarket non omologati. Alle mie rimostranze continuavano ad asserire che fossero omologati. Se non ci avessi fatto caso e avessi preteso la sostituzione come sarebbe andata a finire in caso di controllo di polizia o ancora peggio in caso di sinistro in cui magari l'assicurazione contestasse la circolazione di un mezzo non a norma. Improbabile direte voi , ma io non voglio correre il minimo rischio e trovo criminale che un concessionario si prenda certe libertà senza il consenso del cliente.

Traete le vostre conclusioni e occhi aperti
 
16230586
16230586 Inviato: 9 Giu 2021 12:54
 

se è un conce ufficiale ...una telefonatina alla casa madre la farei
 
16230587
16230587 Inviato: 9 Giu 2021 12:59
Oggetto: Re: Concessionario furbetto e cessione del credito.
 

Claustro ha scritto:
Oggi sono andato a ritirare la moto che era in riparazione dopo che un 'auto mi ha portato via ad uno stop.
Riparazione completamente a carico dell'assicurazione.
Per pigrizia ho fatto quello che non andrebbe mai fatto secondo me , cessione del credito al concessionario.
Le conseguenze.
1) alla mia richiesta di vedere la fattura completa dei pezzi sostituiti mi dicono che non è ancor pronta , di ripassare più tardi ,ecc. ecc , mi chiedo come non possano avere già la fattura se fino a due giorni fa mi dicevano che la moto era pronta me che non potevano consegnarla perché mancava il benestare del perito.
Comunque non demordo e aspetto la fattura
2) avrei voluto i pezzi rotti indietro , mi dicono che sono obbligati a smaltirli e su questo non ho informazioni ma avrei comunque voluto vederli
3)ma la cosa che mi ha fatto rimanere male è che anziché montarmi gli specchi originali come da accordi mi hanno montato degli specchi bar-end aftermarket non omologati. Alle mie rimostranze continuavano ad asserire che fossero omologati. Se non ci avessi fatto caso e avessi preteso la sostituzione come sarebbe andata a finire in caso di controllo di polizia o ancora peggio in caso di sinistro in cui magari l'assicurazione contestasse la circolazione di un mezzo non a norma. Improbabile direte voi , ma io non voglio correre il minimo rischio e trovo criminale che un concessionario si prenda certe libertà senza il consenso del cliente.

Traete le vostre conclusioni e occhi aperti
Sul punto 2 è corretto. Una riparazione attraverso la rete ufficiale non prevede la restituzione obbligatoria dei pezzi sostituiti, ma di solito lo smaltimento da parte loro.
Sul punto 3..mi viene da ridere.
Senti la casa madre.
Sul punto 1, il compito di una officina autorizzata ufficiale è di ridarti la moto come nuova o come da riparazione accettata dal perito.
Non so se sia obbligata a frti vedere la fattura se tu non paghi nulla. Quella di sicuro la deve vedere il perito.

Ultima modifica di KIMO il 9 Giu 2021 13:11, modificato 1 volta in totale
 
16230588
16230588 Inviato: 9 Giu 2021 13:05
 

Io ho avuto un incidente simile un annetto abbondante fa...
La riparazione non l'ho fatta da un concessionario ma da un'officina autorizzata Kawasaki, riguardo ai punti che hai preso ti posso dire, anche se io non ho fatto la cessione del credito:
1) la fattura completa mi è stata consegnata un paio di giorni dopo la moto; mi era stato detto che la moto era pronta ma non avevano ancora compilato la fattura perché dovevano finire i conti delle ore, scelta mia di ritirare subito la moto.
2) al ritiro della moto mi hanno fatto vedere lo scatolone con i pezzi sostituiti e mi hanno chiesto se li avessi voluti indietro o se li dovevano smaltire loro.
3) su tutti i ricambi sostituiti con altri non originali, ne ho approfittato per fare qualche personalizzazione, ne abbiamo parlato, abbiamo scelto comunque parti omologate e mi hanno montato esattamente quello che avevo richiesto.
 
16230594
16230594 Inviato: 9 Giu 2021 14:05
 

un qualsiasi riparatore, che sia ufficiale o meno, non può montare ciò che gli pare (o conviene)... tutte le parti da sostituire (se non originali) vanno concordate con il proprietario, che si assume la responsabilità di ciò che sceglie...anni fa mi danneggiarono due cerchioni dell'auto con uno spalaneve, ne approfittai per scegliere dei cerchi che mi piacevano (non originali) che costavano molto meno degli originali...due mi vennero rimborsati e due li pagai io, con il benestare del perito assicurativo (che risparmiò pure)... furbetto l'amico, magari li ha presi su qualche sito cinese a due soldi, facendo la cresta sul preventivo.

personalmente chiederei la sostituzione, poi sento che dice.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Autovelox, Patenti e LeggiSinistri e risarcimenti

Forums ©