Leggi il Topic


Indice del forumForum Generale

   

Pagina 1 di 1
 
Conservare la moto senza garage
16214058
16214058 Inviato: 15 Mar 2021 12:21
Oggetto: Conservare la moto senza garage
 



Buongiorno a tutti,
mi scuso nel caso ci fosse già un topic apposito nel forum ma sinceramente non ho trovato quello che mi serviva.

Sono attualmente possessore di un CB500F e stavo pensando di effettuare un upgrade alla moto ( ovvero cambiarla icon_asd.gif ), e mi stavo orientando verso il nuovo Monster di cui mi sono perdutamente innamorato ( Ducatisti, non odiatemi ).

Moto a parte, mi stavo ponendo il problema sul fatto che posseggo solamente un posteggio "all'aperto" protetto da cancello. Niente garage e niente tettoie.
Seppur in questo anno ho tenuto la mia attuale moto in modo molto attento alle intemperie, ovvero che la coprivo con un apposito telo impermeabile prima che piovesse, essa presenta segni di ruggine in alcuni punti. Più precisamente sotto le piccole carenature che coprono la parte inferiore del serbatoio, alcuni punti delle forcelle, supporto superiore del radiatore ( quello è un blocco di ruggine ), piantone sterzo e infine controlli come frecce e clacson che a volte funzionano e altre no.

Un amico che se ne intende ha supposto che potrebbe essere la qualità dei materiali, in quanto Honda sta marciando sul mito dell'affidabilità e che quindi tende a calare di qualità nei modelli NON top di gamma.

Ora mi sto ponendo la questione, Ducati farà lo stesso su 11.000€ di moto?
Premetto che mi capita, a volte, di usare la moto sotto la pioggia. Ma secondo me, un mezzo di trasporto non dovrebbe soffrirne troppo eusa_doh.gif

Voi cosa dite? Ho sbagliato qualcosa? Aspetto di prendere una moto più "importante" quando potrò anche permettermi un garage?
Non so dove andare a sbattere la testa, oggigiorno i box costano più di una casa ( o almeno nella mia città ).
 
16214066
16214066 Inviato: 15 Mar 2021 12:50
 

Io penso che un garage è anche questione di sicurezza oltre che di eventi atmosferici.
Poi tu abiti vicino al mare (credo).
La salsedine, se lasci semrpe la moto fuori, fa non pochi danni.
una moto nuova o con un costo così elevato merita qualcosa in più.
Esistono anche i garage degli alberghi. Magari con 150€ mese riesci a metterla in un posticino.
Non è provato ma sempre coperto.
 
16214073
16214073 Inviato: 15 Mar 2021 13:30
 

Numberist ha scritto:
mi stavo orientando verso il nuovo Monster di cui mi sono perdutamente innamorato ( Ducatisti, non odiatemi ).

Non ci posso credere... se posso, cosa ti avrebbe colpito in particolare? eusa_think.gif

Numberist ha scritto:
Moto a parte, mi stavo ponendo il problema sul fatto che posseggo solamente un posteggio "all'aperto" protetto da cancello. Niente garage e niente tettoie.
Seppur in questo anno ho tenuto la mia attuale moto in modo molto attento alle intemperie, ovvero che la coprivo con un apposito telo impermeabile prima che piovesse, essa presenta segni di ruggine in alcuni punti. Più precisamente sotto le piccole carenature che coprono la parte inferiore del serbatoio, alcuni punti delle forcelle, supporto superiore del radiatore ( quello è un blocco di ruggine ), piantone sterzo e infine controlli come frecce e clacson che a volte funzionano e altre no.

Guarda, ci sei già passato, quindi c'è poco da dire e da fare... sai già tutto. Impossibile mantenere una moto all'aperto bene quanto lo faresti in un box, perchè anche se riparata da teli o tettoie, l'umidità è una stronzetta che si infila da sotto, ovunque. Visto che poi abiti in una località marittima c'è pure il fattore salsedine, altra stronzetta che lede il mantenimento delle moto.
Ad ogni modo va detto pure che dubito il nuovo Monster sia la moto che acquisti con ottica collezionistica, anche dovessi prenderlo e sfondarlo di km per 20 anni alla fine lo darai indietro a qualche concessionaria per un'altra moto... cosa che secondo me avverrà comunque prima che non tra 20 anni.
Ergo, qualche segnetto e un po' di ruggine... ma che te frega, se ti piace prendila, sfruttala, goditela che tanto poi la dai via e non è di certo la moto da tenere come icona / pezzo da museo per tutta la vita.
Mi avessi parlato di una Ducati 916 allora sì, ecco, capirei le tue perplessità.

Numberist ha scritto:
Un amico che se ne intende ha supposto che potrebbe essere la qualità dei materiali, in quanto Honda sta marciando sul mito dell'affidabilità e che quindi tende a calare di qualità nei modelli NON top di gamma.

E quale sarebbe l'autorevole fonte del tuo amico? eusa_shifty.gif

Numberist ha scritto:
Ora mi sto ponendo la questione, Ducati farà lo stesso su 11.000€ di moto?

Guarda, è uscito ieri su uno dei miei canali preferiti un'interessante disamina dei livelli di limature presenti nell'olio motore al tagliando dei 1000 su moto nuove dei principali costruttori al mondo... guardalo e poi dimmi, secondo te, Ducati farà lo stesso su 11.000€ di moto? icon_asd.gif

 
16214091
16214091 Inviato: 15 Mar 2021 15:00
 

non avere un riparo, anche se fosse aperto ai lati ma almeno un "tetto" sulla sella, e moto nuova non vanno bene nella stessa frase... abitando poi sul mare, le cose si complicano ulteriormente...

sorvoliamo sull'"amico che ne capisce" di materiali usati da Honda (prima di costruire il garage a casa, ho tenuto la NCX sottotetto ma aperta ai lati per 3 anni, l'inverno con coperta in lana della nonna, telo traspirante e nessun segno di ruggine, nonostante la temperatura da noi vada spesso sotto zero)...

se non hai la possibilità di ricoverarla sotto un tetto, pensaci bene prima di scucire i soldini... nessuna moto resterebbe sana a lungo in quella situazione.
 
16214122
16214122 Inviato: 15 Mar 2021 18:00
 

Secondo me il tuo problema non è lasciare all aperto la moto perché conosco gente che lo fa da anni e le moto sono ancora in perfetto stato,il tuo problema e che abiti vicino al mare la salsedine rovina qualsiasi cosa secondo me se la lavi spesso e poi la copri ti durerà molto di più e un po' come quando si usa la moto in inverno quando le strade sono comparse di sale se non si lava subito la moto dopo la utilizzo possono vedersi poi i segni, Quanto la devi lavare ? Non lo so ma più lo fai e più allontani la salsedine poi esistostono in commercio vari prodotti che aiutano a preservare la moto perché creano una patina superficiale che tiene lontano gli agenti atmosferici.
 
16214157
16214157 Inviato: 16 Mar 2021 0:06
 

Un telo moto di quelli tosti quantomeno non aiuterebbe in mancanza di meglio?
 
16214158
16214158 Inviato: 16 Mar 2021 0:42
 

Anche io sono al mare, e non dispongo che di un piazzale, ma in oltre 20 anni non ho avuto problemi di ruggine, si sui dischi freni si formano gocce di ruggine ma spariscono alla prima frenata.
Solo sulla MG norge dopo 16 anni avevo qualche macchia di ruggine sul telaio, ma a quel punto il valore del mezzo era ormai risibile, mentre su Kavasaki e Honda nulla, nenache su piaggio ( tranne le cromature ).
Un buon telo che copra e la faccia respirare e lavarla per togliere il salmastro, poi se vuoi ci sono oli da passare su cromature e parti metalliche che fungono da protettivi
 
16214219
16214219 Inviato: 16 Mar 2021 10:57
 

Anch'io abito in zona marittima, ho sempre parcheggiato la moto in giardino all'aperto, purtroppo, non avendo un garage.. In ogni caso mai avuti problemi, appena la moto si raffredda la copro con un buon telo che sia anche traspirante.
Le uniche precauzioni che prendo sono lavaggi più frequenti e cura/ingrassaggio della catena più frequente, specialmente se piove molto.
 
16214262
16214262 Inviato: 16 Mar 2021 12:39
 

Ho riletto il tuo post almeno 3 volte e non ho trovato riferimenti a dove abiti, inteso come montagna o mare.
Gli altri utenti che scrivono "abiti al mare, lascia perdere" probabilmente la sanno più lunga di me.

Parimenti, non capisco quanti anni abbia il tuo CB500F, e sono pigro per googlare.
Quindi se ha 30 anni ed abiti al mare è un conto
Se invece ne ha 5 ed abiti a Cortina, può darsi che il tuo vicino di casa si diverta con gli acidi mentre non ci sei.

Quindi la salsedine ambientale la escluderei altrimenti l'avresti detto esplicitamente, nel primo post o nei successivi, o in firma.

Mi sento di consigliarti di lavare spesso la moto, magari dandole una passata di cera, e usare sì un telo impermeabile, ma senza chiuderlo in fondo, in modo che l'aria possa circolare all'interno e portare via l'umidità, che altrimenti resta intrappolata all'interno del telo. Sigillando il telo avresti gocce di umidità anche in un garage.

Personalmente sono dell'idea che una moto non patisce la pioggia, altrimenti non potresti neanche lavarla.
Sicuramente le plastiche patiscono il sole e gli anni, la sella patisce il gelo, la vernice si graffia se impolverata, l'alluminio patisce l'alcool e i detergenti troppo basici, il ferro patisce la mancanza di vernice.
Ma una motocicletta non patisce la pioggia, piuttosto è l'autista. 0509_si_picchiano.gif
E' più utile un posto all'ombra.

All'aperto mi viene da pensare soprattutto alla minaccia mortale di gatti e cani: fra urine corrosive e unghie maledette, possono veramente fare danno. Io ho risolto con una pianta di habanero. ogni tanto si strofina un peperoncino sulla moto, la bestia arriva annusa e scappa via offesa a morte.
 
16214267
16214267 Inviato: 16 Mar 2021 12:43
 

arnold_p ha scritto:
Ho riletto il tuo post almeno 3 volte e non ho trovato riferimenti a dove abiti, inteso come montagna o mare.
Gli altri utenti che scrivono "abiti al mare, lascia perdere" probabilmente la sanno più lunga di me.
Pure se abitasse a 20km dal mare la salsedine farebbe il suo lavoro
 
16214334
16214334 Inviato: 16 Mar 2021 16:38
 

Edit: da quando ho scritto il messaggio è stata aggiunta la località in firma.

Genova, salsedine: a patto di avere la verniciatura in ordine (senza scheggiature e comunque mai metallo a vista), e lavarla regolarmente a fondo, l'invecchiamento "da ruggine" sarà paragonabile a quello di qualsiasi altro veicolo nei paraggi: i processi di produzione sono un pò più controllati rispetto a quelli dell'Alfasud 0509_doppio_ok.gif

Ho visto camion spargisale meno arrugginiti di molti camion da trasporto pietre: tutto dipende dalla cura del mezzo.
se del sale si deposita su una vernice e viene lavato dopo poco tempo, poco importa.
se del sale si appiccica sul metallo nudo e sta lì 15 giorni insieme a fango e ricordini di piccione, il gioco è fatto..
Il pennello di vernice è il peggior nemico dei carrozzieri, soprattutto perchè allontana la ruggine.

Su due moto che ho, l'unica con delle ossidazioni è l'enduro che prende botte quasi ad ogni uscita 0509_up.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Generale

Forums ©