Leggi il Topic


Indice del forumForum Generale

   

Pagina 1 di 1
 
Presentazione più domanda moto e gare
16098751
16098751 Inviato: 14 Ago 2019 3:54
Oggetto: Presentazione più domanda moto e gare
 



Buonasera,
Mi chiamo Cesare, ho 21 anni, vengo dal Friuli e ho la passione delle moto da quando vedevo il mio idolo 46 in tv quando ero piccolino.. i miei sono sempre stati contro l’idea di farmi correre in pista come pilota anche quando ero piccolo con le mini-moto, ma ora che ho uno stipendio e posso decidere cosa fare della mia vita volevo cominciare la mia “carriera da pilota”.. ho un sacco di domande:
-da dove cominciare?
-dove devo andare?
-ci sono dei motoclub o delle associazioni come per esempio quando vado a giocare a calcio?
-anche se ho 21 anni e non ho la a3 in pista posso guidare oltre i 48 cv?
Insomma non ho la minima idea di come funzioni questo mondo la
Vorrei tanto provare ad intraprendere questa strada.
Grazie a chi saprà aiutarmi.
 
16098758
16098758 Inviato: 14 Ago 2019 8:01
 

Ciao, diventare un pilota non è una cosa da poco.
Partiamo con le risposte semplici: si, in pista puoi guidare qualunque moto.

Per correre ti serve una licenza sportiva che puoi richiedere tramite Motoclub.

Bene e ora in che categoria vorresti correre?
Perchè a 21 anni è quasi tardi.
Dovresti cominciare a fare esperienza con le MiniGP e simili, quindi comprare la moto, iscriverti ad un campionato, trovare un team/amico che ti aiuti nella gestione delle gare e della moto e cominciare a fare un pò di allenamento sportivo mirato.
Dovresti non avere problemi a fare le trasferte nei vari circuiti e tutto il resto.
Questo solo per dire "corro in un campionato", se la tua aspettativa è vivere di questo allora auguri... Perchè ti serviranno ancora più soldi per avere la moto sempre al massimo, quindi sponsor, sponsor che ti seguiranno solo se porti a casa risultati ma hai 21 anni, sai quanti ragazzi a 21 anni hanno già fatto vari anni di esperienza in altre categorie vincendo gare e/o campionati?

Correre non è come andare in moto, non è perchè "A ma nella mia compagnia sono il più veloce sui passi montani/Gratto il ginocchio col 125" che allora in pista si sarà dei fenomeni, ci vuole molto allenamento, esperienza e determinazione.
Tieni conto che esclusa la MotoGP quasi tutti i piloti anche di alto livello pagano (o portano sponsor) per correre.

Prima cerca di capire se vuoi correre per divertimento o per farlo diventare un mestiere.
 
16098779
16098779 Inviato: 14 Ago 2019 9:55
 

CBR_125R ha scritto:

Tieni conto che esclusa la MotoGP quasi tutti i piloti anche di alto livello pagano (o portano sponsor) per correre.


Anche parecchi di quelli in motoGP pagano per correre icon_asd.gif icon_asd.gif E quelli dei team factory, gli unici veramente "stipendiati", vengono pagati in base a quanto vincono o hanno vinto in passato (e quindi, indirettamente, in base a quanti sponsor riescono ad attirare).

0509_up.gif
 
16098827
16098827 Inviato: 14 Ago 2019 14:28
 

Da dove cominciare? Una buona dose di turni liberi come amatore.

Per prima cosa, intanto ti "svezzi": pista e strada sono mondi distinti, non dico che devi reimparare da capo a guidare ma dovrai rimettere in discussione un sacco di cose.

In secondo luogo, capirai anche se c'è speranza d'essere competitivo o meno. Essere perennemente Mister Bandiera Blu è abbastanza avvilente per il morale, soprattutto quando hai investito qualche decina di migliaia di euro.
 
16098862
16098862 Inviato: 14 Ago 2019 18:18
 

Un mio amico qualche anno fa fece un piccolo campionato amatoriale, di quelli che se vinci ti porti a casa un prosciutto, ed è stato un vero salasso, tra moto che fortunatamente aveva, gomme, turni per allenarsi, assistenza meccanica, trasferte e tutto il resto ha speso un capitale, per me fatti qualche bel turno due o tre volte al mese e poi vedi anche perché ci sono ragazzi che già a14 anni girano bene e sono quasi arrivati, ricordati che Rossi ha vinto il primo titolo proprio a quell'età mi sembra, Capirossi idem
 
16098900
16098900 Inviato: 14 Ago 2019 23:34
 

Ovviamente non punto ad essere Rossi e neanche a farne un mio lavoro anche se mi piacerebbe tanto.. e più per passione e anche perché a me piace essere tanto competitivo e quindi gareggiare.. ma più per passione che per lavoro
 
16098906
16098906 Inviato: 14 Ago 2019 23:55
 

Hai mai girato? Comincia con i turni, poi vedi... La posta e molto diversa dalla strada, io la prima volta che ho girato mi sentivo un fenomeno, per strada andavo come unmissile, sono entrato a Vallelunga con la mia r1 ma se non stavo attento mi passavano anche le apette della Piaggio dappertutto
 
16098941
16098941 Inviato: 15 Ago 2019 1:14
 

Non è questione di puntare a essere il nuovo Rossi, per quello sei in ritardo di quindici anni; è questione di non essere un paracarro, è diversa la cosa icon_asd.gif

Non lo dico per offendere, mi metto anche io tra i paracarri eh icon_smile.gif Ma girare in pista con tempi vagamente decenti non è facile, perfino se su strada ti senti un campione, come ben dice Flavio; quindi prima fatti le ossa sui turni liberi, poi se vedi che come tempi non fai troppo schifo ha senso valutare qualche garetta.

Anche perché non tutti gli eventi sono "paghi e sei dentro", giustamente devono fare un po' di scrematura, in primis per motivi di sicurezza (è come in autostrada, se vai troppo piano sei un pericolo per tutti).

Ah, riguardo i costi, qua ci sono due conti della serva per i turni liberi:
icon_arrow.gif Andare in pista... costi e consigli
Tieni presente che rispetto al gareggiare, sono spicci icon_wink.gif
 
16098944
16098944 Inviato: 15 Ago 2019 7:34
 

Poi non abbiamo nemmeno capito in quale campionato ti vorresti iscrivere, ma se parliamo di campionati amatoriali come, ad esempio, il moto estate ci vogliono svariate decine di migliaia di euro.
Considerando che la moto dovresti già averla preparata... Ed ovviamente cadute escluse.

Insomma dacci un pà di elementi in più.
 
16098993
16098993 Inviato: 15 Ago 2019 18:37
 

Chiedo scusa se con il mio post sono sembrato spavaldo facendovi pensare che sia un fenomeno.. ma non è così e lo so anche io che non lo sono, volevo semplicemente dire che è una cosa che ho sempre adorato vedere e che mi sono sempre sentito di fare.. con questo post volevo semplicemente chiedere cos’era più adatto per imparare andare in pista perché io oltre a MotoGP, abk e mini gp non conosco altro.. anche se mi piace molto sono molto ignorante su questo settore anche perché non ho mai avuto nessuno con cui parlarne.. so che ci vogliono soldi e tempo ma è una cosa che vorrei fare veramente anche per sola passione e ho molta voglia di imparare
A me piacerebbe molto guidare un 1000 in pista o 600..queste sono le categorie che vorrei seguire
 
16098999
16098999 Inviato: 15 Ago 2019 19:10
 

Ma almeno hai una moto? icon_confused.gif eusa_think.gif
Comunque esistono campionati come il MotoEstate, ma non credere sia economico.
Su Youtube Naska tratta spesso di questi argomenti.

Prima di pensare alle gare però penserei a provare la pista.
 
16099004
16099004 Inviato: 15 Ago 2019 19:26
 

Vedi se c'è qualcuno che organizza corsi in pista con noleggio moto dalle tue parti.
 
16099077
16099077 Inviato: 16 Ago 2019 6:26
 

Ovvio che ho la moto che domanda è.. Guido la moto da quando ho 8 anni con la mini moto e ora ho la cbr500r... infatti la mia domanda era se c’erano dei corsi da seguire, non ho mai detto di essere un campione e di partire subito con le fare quindi non capisco cos’è questo flame. Prima di essere arroganti leggerei tutto quello che ho scritto perché una delle domande era “da dove cominciare”
 
16099080
16099080 Inviato: 16 Ago 2019 7:49
 

Hordeboy ha scritto:
Ovvio che ho la moto che domanda è.. Guido la moto da quando ho 8 anni con la mini moto e ora ho la cbr500r... infatti la mia domanda era se c’erano dei corsi da seguire, non ho mai detto di essere un campione e di partire subito con le fare quindi non capisco cos’è questo flame. Prima di essere arroganti leggerei tutto quello che ho scritto perché una delle domande era “da dove cominciare”


Calmino ciccio che qui di domanda arrogante ce n'è stata una sola, la tua.
Ora, bene, hai chiarito che hai la moto - cosa che non hai mai scritto, me lo invento? -.
Chiuso il "flame", vediamo di rispondere.

CBR500, dici di non aver avuto modo di comprare moto prima, deduco sia la prima, quindi dubito tu abbia grande esperienza.
Una volta che hai tutta l'attrezzatura devi cercare un pistino e dei corsi. Qui in Lombardia ce ne sono tanti.
Per iniziare suggerirei Castelletto di Branduzzo. Però per te è un bel pezzo di strada.
Vediamo se qualcuno sa qualcosa di più riguardo alle tue zone.

PS: Prima di entrare in pista metti un paio di gomme buone, quelle di serie di solito fanno schifo. Per la prima pistata vanno benissimo prodotti come le M7RR o le S21 (o S22).
 
16099081
16099081 Inviato: 16 Ago 2019 7:49
 

In Friuli ho trovato questo: Link a pagina di Divoraracingteam.it
Oppure se vuoi farti una trasferta c'è Pedersoli a Castrezzato.

Di scuole per imparare a girare in pista ce ne sono finchè vuoi in giro per l'Italia, tutto stà nello volersi spostare, con conseguenti spese.
Quindi arriviamo al discorso budget.
Quanto vorresti investire per una stagione?
La moto con cui vorresti correre sarebbe tua o la vorresti noleggiare?
 
16099082
16099082 Inviato: 16 Ago 2019 7:53
 

OK, la moto c'è. Per provare la pista non ti servono migliaia di Euro.

Quella di Tommy è una buona idea. Se vuoi spendere meno trova un club che riserva la pista per la giornata. Di norma si va con la propria moto. Quel giorno girano solo gli iscritti alla giornata e suddivisi in base ai tempi o all'esperienza. Quando vado io ci sono pure i maestri disponibili per tutto il giorno. Io ad esempio ho chiesto di fare un turno assieme al maestro per rivedere le linee e avere qualche consiglio sulla posizione in sella.

In alternativa ci sono le giornate open pit-lane, ma non sono il massimo per uno alle prime esperienze perché girano assieme cani e porci.
 
16099233
16099233 Inviato: 17 Ago 2019 6:07
 

Grazie per i consigli.. comunque come ho scritto ho messo, e sto ancora mettendo, tanti soldi da parte per realizzare questo mio piccolo sogno di correre in pista per bene.. infatti se andrò a fare dei corsi mi comprerò una moto usata (pensavo ad un r1) già pronto pista e non andare con la mia 500 perché anche se ho passato tutte le loro da 50cc in su mi sembra di andare ancora troppo piano ahah.. e con questo non voglio dire di essere un campione e non voglio essere arrogante
 
16099248
16099248 Inviato: 17 Ago 2019 9:22
 

Io penserei più ad un 600: più agile, meno impiccato in piste piccole, giocoforza ti costringe ad imparare subito a fare le cambiate come si deve per via della coppia ridotta...

Non ho capito il discorso che hai fatto per la tua, ma quindi un po' di pista già la hai fatta? eusa_think.gif
 
16099294
16099294 Inviato: 17 Ago 2019 14:31
 

No mai fatta.. faccio un paragone a quando vado a fare i passi di montagna, anche se so che pista è diverso.. poi voglio prendere una moto solo da pista perché se caso con la mia mentre imparo in pista mi dispiacerebbe ricoprirla di adesivi dato che l’ho comprata a marzo
 
16099301
16099301 Inviato: 17 Ago 2019 14:57
 

La carena tenuta insieme da adesivi e fascette è veramente il meno, io mi preoccuperei più di un copricarter sfondato (e già mi tengo sul "leggero") icon_wink.gif

Comunque sì, a maggior ragione cercati chi fa corsi in pista con noleggio moto, poi quando avrai assaggiato i cordoli si pensa ad una moto solo uso pista.
 
16099362
16099362 Inviato: 17 Ago 2019 23:11
 

Straquoto per il 600, un mille è troppo incastrato nelle piste Corte, e comunque vai a fare qualche turno , che la pista con i passi di montagna non c'entra veramente nulla.... Hai un grip 10 volte migliore ma non hai un attimo di respiro, 20 minuti con gas a manetta e ginocchio a terra con gente che ti passa interna, estera e sotto
 
16099393
16099393 Inviato: 18 Ago 2019 7:15
 

Hordeboy ha scritto:
No mai fatta.. faccio un paragone a quando vado a fare i passi di montagna, anche se so che pista è diverso.. poi voglio prendere una moto solo da pista perché se caso con la mia mentre imparo in pista mi dispiacerebbe ricoprirla di adesivi dato che l’ho comprata a marzo

Vedi in strada spesso il più veloce, specie tra i giovani, è il più scriteriato mentre in pista è l'opposto.

Prima d'imbarcarmi in grosse spese monterei un paio di gomme buone ed andrei a fare un corso con la tua moto attuale, giusto per capire di che si parla. 0509_up.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Generale

Forums ©