Leggi il Topic


Indice del forumForum Pneumatici

   

Pagina 1 di 1
 
Pirelli Angel GT [o altro modello] su Ducati Monster 821
16078887
16078887 Inviato: 4 Giu 2019 19:55
Oggetto: Pirelli Angel GT [o altro modello] su Ducati Monster 821
 

Ciao Ragazzi, ho un monster 821 my 2018 da Marzo che ho preso usato, ho messo su le Pirelli diablo rosso III, che sono le stesse che monta di serie, e quella che vedete in foto è la situazione dopo circa 3500 km.
Ora, io con queste gomme mi trovo molto bene ma onde evitare di essere più dal gommista che a casa eusa_wall.gif , volevo chiedervi se le Angel GT che pirelli mette tra le consigliate per questa moto possono rappresentare un buon compromesso tra durata e grip.
C'è qualcuno che le ha provate o che le usa su una naked tipo monster? Come vi trovate?

Grazie mille

immagini visibili ai soli utenti registrati


immagini visibili ai soli utenti registrati


immagini visibili ai soli utenti registrati

 
16078899
16078899 Inviato: 4 Giu 2019 20:41
 

Scusa la domanda ma a che pressione le tieni ste gomme?
 
16078906
16078906 Inviato: 4 Giu 2019 20:48
 

kybor ha scritto:
Scusa la domanda ma a che pressione le tieni ste gomme?

Davanti 2.2 e dietro 2.4, da libretto dovrebbero esser 2.3 davanti e 2.5 dietro, stò sbagliando qualcosa?
 
16078909
16078909 Inviato: 4 Giu 2019 21:00
 

No no, chiedevo per curiosità, le pressioni che usi vanno benissimo.
Sai, molti usano pressioni troppo basse e poi si lamentano che le gomme durano poco, una pressione errata causa una grande usura delle gomme.

Comunque 3500 sono pochini davvero, probabilmente ci dai dentro col gas (e con le pieghe vedendo come sono usurate le spalle e quanto battistrada hai ancora al centro).

Non so se col tuo stile di guida le Angel GT possano garantirti la stessa tenuta quando sono molto calde ma sicuramente come durata durano di più essendo gomme turistiche.

Le gomme turistiche sono fatte per fare kilometri ma se le stressi troppo in piega iniziano a scivolare.
 
16078928
16078928 Inviato: 4 Giu 2019 21:32
 

Grazie Kybor, abito tra romagna toscana e marche e il fine settimana di solito giro sui passi, però forse se non sono proprio così terribili le vorrei provare, sabato abbiamo fatto un bel giro verso Barberino del mugello, circa 600km tot e mi sembrava andassero giù a vista d'occhio.
Se prima di questi giri non stò attento a controllarle bene torno a casa sui cerchi 0509_si_picchiano.gif
 
16078952
16078952 Inviato: 4 Giu 2019 22:52
 

Ciao .
Concordo con le considerazioni scritte dal buon "Kybor" .
E aggiungo che , livello di tenuta a parte , non è detto che un prodotto progettualmente votato ad una teorica maggior durata ( come le Angel GT ) , risulti tale .
Molto dipende dal contesto d' uso .
Se ami viaggiare spedito per passi , una gomma meno sportiva dell' attuale potrebbe subire stress termici fuori dal range di resa ideale .
La zona centrale più dura non verrebbe valorizzata , dato che è prevalente la condizione di guida inclinata .
E le spalle , generalmente in mescola studiata per lavorare meglio con freddo e bagnato , finirebbero per lavorare a temperature non ideali .
E questo potrebbe ( il condizionale è d' obbligo , dato che non conosco i tuoi "ritmi" ) portare in dote sia un calo di resa in fatto di appoggio , soprattutto con temperature ambientali elevate , sia un' usura inusuale per il genere di prodotto .
Per spiegarmi meglio , ti faccio un esempio relativo al sottoscritto e alla sua Versys 1000 .
Ho un passo piuttosto spedito , generalmente , ed il 90 % dei km percorsi , li archivio sul misto di montagna .
Fra i tanti prodotti installati sulla mia "Kawa" , ho avuto sia modelli sport-touring ( Dunlop Roadsmart , Metzeler Z8 Interact ) , sia modelli più sportivi ( Metzeler Rennsport K , Mitas Sport Force ) .
Ebbene , le più longeve sono state ( e lo sono ancora , dato che sono al terzo treno consecutivo ) le Mitas .
Le più economiche , quelle che mi garantiscono la maggior tenuta , senza doppia mescola al posteriore nè carcasse a tensionamento differenziato , sono risultate anche le più longeve..... icon_eek.gif



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16079032
16079032 Inviato: 5 Giu 2019 9:02
 

Grazie mille per l'intervento Ansetup, in effetti le tue sono considerazioni più che ragionevoli, per questo mi sarebbe piaciuto che qualcuno con una naked e un passo sportiveggiante che le ha provate mi desse il suo feedback, considera che la moto la uso anche per fare casa-lavoro, che sono circa 20km andare e 20km tornare, se aggiungiamo che più avanti mi piacerebbe fare qualche giro in due con queste gomme mi tocca pagare l'affitto al gommista. eusa_wall.gif
 
16079443
16079443 Inviato: 6 Giu 2019 9:01
 

Ragazzi, giusto per aggiornare il topic, ieri sera sono passato dal gommista di fiducia che è convenzionato Michelin, inizialmente mi ha consigliato di rimanere su segmento delle DRIII proponendomi le Michelin power RS, però sono testone e voglio provare delle gomme più turistiche e mi ha fatto vedere delle Michelin road 5, mi sa che sta sera le ordino e via, in teoria sono sullo stesso segmento delle angel gt...
 
16079542
16079542 Inviato: 6 Giu 2019 13:48
 

Ciao, secondo me potresti fare un pensierino alle nuovissime Bridgestone S22. Gomme sportive stradali ma che hanno sempre avuto un ottima durata kmetrica (per lo meno le precedenti S21)
 
16079584
16079584 Inviato: 6 Giu 2019 15:26
 

Lorenz93 ha scritto:
Ragazzi, giusto per aggiornare il topic, ieri sera sono passato dal gommista di fiducia che è convenzionato Michelin, inizialmente mi ha consigliato di rimanere su segmento delle DRIII proponendomi le Michelin power RS, però sono testone e voglio provare delle gomme più turistiche e mi ha fatto vedere delle Michelin road 5, mi sa che sta sera le ordino e via, in teoria sono sullo stesso segmento delle angel gt...




Vero .
Con tutti i "plus" dovuti però ad una progettazione più recente .
Le carcasse Michelin danno un feedback leggermente diverso da quelle del gruppo Pirelli/Metzeler .
Così ti faresti un' esperienza anche con un prodotto del Bibendum .



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16080254
16080254 Inviato: 9 Giu 2019 12:48
 

Lorenz93 ha scritto:
Ragazzi, giusto per aggiornare il topic, ieri sera sono passato dal gommista di fiducia che è convenzionato Michelin, inizialmente mi ha consigliato di rimanere su segmento delle DRIII proponendomi le Michelin power RS, però sono testone e voglio provare delle gomme più turistiche e mi ha fatto vedere delle Michelin road 5, mi sa che sta sera le ordino e via, in teoria sono sullo stesso segmento delle angel gt...

Ciao, monto le Angel GT su una Hornet 600 del 2008 (quella con motore di derivazione CBR). Abbiamo moto molto diverse, la mia infatti non scarica a terra la coppia che può scaricare la tua a parità di utilizzo, l'erogazione del 4 in linea jappo è molto progressiva e si scatena agli alti. La uso spesso in due e abitando appena fuori Milano i tratti dritti prima dei passi sono parecchi. Tra le Angel e le Road 5 probabilmente secondo me ti troverai meglio con le Pirelli, so che le Angel, guarda anche nel topic della Road 5, tendevano a scalettare un po' sulle spalle a chi ci da dentro, nonostante sia un gran prodotto. Dopo circa 1500 km le Pirelli sono così:

immagini visibili ai soli utenti registrati

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
16080847
16080847 Inviato: 11 Giu 2019 11:40
 

Grazie per il feedback FireFox152, alla fine avevo già ordinato le Road 5 , le ho montate ieri sera, ho fatto solo il tragitto fino a casa che è un misto bello veloce e sono andato via tranquillo.
Primissime impressioni, anche se le devo provare meglio e "spingendo" un pochino, sono che il loro profilo le rende abbastanza agili nel scendere in piega e una volta messe giù stanno lì belle stabili, rispetto alle rosso III ho notato un comportamento diverso all'anteriore, sulla mia moto le Pirelli le sentivo leggermente sottosterzanti, e percepivo molto, spingendo sul manubrio interno, cosa succedeva davanti.
Queste invece non danno cenno di sottosterzo, per quel poco che le ho provate, e quindi inizialmente mi sembrava di sentire meno l'anteriore e non ho avuto un feeling immediato, penso sia abitudine e spero che nei prossimi giorni io riesca a provarle per bene 0509_doppio_ok.gif

Ultima modifica di Lorenz93 il 11 Giu 2019 13:09, modificato 1 volta in totale
 
16080880
16080880 Inviato: 11 Giu 2019 13:08
 

Lorenz93 ha scritto:
Grazie per il feedback FireFox152, alla fine avevo già ordinato le Road 5 , le ho montate ieri sera, ho fatto solo il tragitto fino a casa che è un misto bello veloce e sono andato via tranquillo.
Primissime impressioni, anche se le devo provare meglio e "spingendo" un pochino, sono che il loro profilo le rende abbastanza agili nel scendere in piega e una volta messe giù stanno lì belle stabili, rispetto alle rosso III ho notato un comportamento diverso all'anteriore, sulla mia moto le Pirelli le sentivo leggermente sottosterzanti, e percepivo molto, spingendo sul manubrio interno, cosa succedeva davanti.
Queste invece non danno cenno di sottosterzo, per quel poco che le ho provate, e quindi inizialmente mi sembrava di sentire meno l'anteriore e non ho avuto un feeling immediato, penso sia abitudine e che nei prossimi giorni io riesca a provarle per bene 0509_doppio_ok.gif

Sì certo i primi 50/100 km meglio farli progressivamente. Poi vediamo come vanno sul mostro!
 
16080989
16080989 Inviato: 11 Giu 2019 19:25
 

Allora ragazzi, sta sera dopo il lavoro sono andato a fare due curve nel passo sopra casa e mi sono fatto un'idea un pochino più chiara sulle road 5.
Rispetto alle rosso III ora la moto è più lenta nei cambi di direzione e anche nelle curve molto strette con le Pirelli si riusciva a sfruttare l'effetto "caduta" della gomma per girarla velocemente e ridare gas, con queste faccio più fatica fisicamente a guidare perchè devo ""violentare"" di più la moto per essere veloce a cambiare direzione o a girare stretto.
Un ottima cosa è che riescono ad attutire di più le irregolarità dell'asfalto e mi fanno sentire più sicuro quando non è perfetto, con le DRIII spesso prendendo delle buche tendevo ad irrigidirmi guidando male(colpa mia...).
Anche pinzando a moto piegata mi danno molta fiducia e l'anteriore sembra sempre ben piantato, mentre il posteriore mi pare che abbia una spalla bella generosa che offre un bel appoggio con una mescola bella morbida(vi lascio una foto fatta adesso), non sono sicuro ma ho la sensazione che per chiuderle si debba piegare di più rispetto alle DRIII, però è solo una sensazione prendetela con le pinze...
Ora vediamo quanto durano...

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Pneumatici

Forums ©